acetonemagazine.org
Nuove ricette

"La mancia è vantaggiosa per tutti" Eric Ripert si rifiuta di sbarazzarsi della mancia a Le Bernardin



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Nonostante i suoi colleghi ristoratori di New York City siano inclini a una politica di non ribaltamento, Ripert si attiene a ciò che funziona

Facebook/Wikimedia Commons

Ripert ha già affermato categoricamente la sua opinione sulla gratuità e non si è lasciato influenzare dalle ondate di cambiamento in arrivo nel settore.

La mancia è stata una parola d'ordine negli ultimi tempi nel settore della ristorazione, con icone culinarie come Tom Colicchio, Thomas Keller e Danny Meyer che hanno iniziato a eliminare gradualmente le mance o abbandonarlo del tutto. Ma Eric Ripert, titolare ed executive chef del tre stelle Michelin Le Bernardin, non è mai stato uno che segue la folla. In passato, Ripert ha cantato il elogi delle politiche di ribaltamento, e ora non cambierà opinione.

"Penso che dare la mancia sia un'idea migliore per molte ragioni", ha detto Ripert in un'intervista a The Daily Meal. “La stragrande maggioranza dei miei dipendenti preferisce la mancia e quindi non cambierò la politica. La politica della mancia è vantaggiosa per tutti secondo me, inclusi camerieri, clienti e proprietari. Solo il governo trae vantaggio dall'assenza di mance”.

Ripert ha anche parlato con i clienti abituali della sua immutabile politica di mance. Per la maggior parte sono d'accordo con lui perché dà loro una parvenza di controllo sul conto: "A loro piace l'idea di poter premiare i bravi camerieri, o non premiare quelli cattivi".

Lo chef francese condanna anche le nuove politiche di ristorazione che abbandonano la mancia e aumentano invece i prezzi dei menu:

"Il cliente ottiene lo stesso prodotto per il 30% in più", ha affermato. "Com'è giusto?"

Sebbene Le Bernardin non cambierà in termini di politica di mance, è attualmente nel mezzo di un rinnovamento stagionale del menu. Inoltre, le memorie di Ripert, 32 tuorli, uscirà a maggio con Random House.


Guarda il video: BuildingNY: Eric Ripert, chef, Le-Bernardin