acetonemagazine.org
Nuove ricette

Bistecca di coniglio al forno

Bistecca di coniglio al forno



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Lavare bene il coniglio e porzionarlo. In una pentola aggiungere un litro di acqua, aceto e un cucchiaino di sale.Immergere il coniglio nella soluzione e lasciarlo fino al 2° giorno. La rispettiva operazione è eliminare l'odore che ha il coniglio, è facoltativo, per chi lo sono capricciose, ma quando avete ospiti a tavola e perché sia ​​un bene vi consiglio di non saltare questo passaggio.

Il 2° giorno tirate fuori il coniglio e scolatelo, poi mettetelo su un canovaccio e togliete tutta l'acqua, mettete il coniglio in una teglia da forno, aggiungete la maionese, il ketchup e un cucchiaio di senape, aggiungete altrettanti un pizzico di sale e pepe. Mescolare bene, aggiungere sopra un rametto di rosmarino. La carne deve essere ben coperta da tutti i lati. Lasciarla marinare coperta per almeno 3 ore. Accendere il forno a 180 gradi per 20 minuti, poi a 200 gradi per 15 minuti. Servire con patate al forno e salsa a piacere.

Ho usato la ricetta della salsa Tkemali: //retete/tkemali-sos-georgian-pentru-carne-79040.html



Buon appetito!



Se ti piace, condividilo con i tuoi amici!




Ingrediente:

1 coniglio
Olio grasso

Per la marinata:
1 cipolla
1 carota
5 spicchi d'aglio
1 cucchiaio di verdura

Per la pasta con cui uniamo il coniglio
1 cucchiaio di margarina
2 cucchiai di olio d'oliva
1 cucchiaio di verdura
1 cucchiaio di paprika
Sale, pepe a piacere

Metodo di preparazione:
In una ciotola mettete 1 litro d'acqua, aggiungete la cipolla, la carota e l'aglio affettati e condite con la verdura.

Metti la carne in questa marinata e lasciala in frigo fino al giorno successivo.


Prima di prepararla, togliete la carne dalla marinata e lasciatela scolare per 10 minuti in un colino.

In un altro colino, scolare la cipolla, la carota e l'aglio, che erano anche nella marinata.

Prendiamo una ciotola, mettiamo due cucchiai di olio d'oliva, margarina, vegeta, paprika, pepe e sale e mescoliamo il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea.


Ungete d'olio una teglia, la carne di coniglio già pronta, ungetela ovunque con la pasta di margarina e mettetela nella teglia, adagiate sopra le verdure, scolate in precedenza, irrorate il tutto con un filo d'olio e mettete la teglia in forno per 1 ora. Il tempo di maturazione dipende anche da quanto è grande e quanti anni ha il coniglio.




Possiamo servire questa bistecca di coniglio accanto a una guarnizione di riso.
In una casseruola mettete 600 ml di acqua, condite con il vegeta (se non lo mangiate escludetelo dalla ricetta) e aggiustate di sale e aggiungete il riso scelto e lavato in precedenza. Lo facciamo bollire per 20 minuti, dopodiché è pronto per essere servito.



Bistecca di coniglio al forno con vino

Si dice di carne di coniglio che è tra le carni più salutari, se non la più salutare. È una carne magra, ricca di vitamine del gruppo B, non ha colesterolo ed è povera di sodio.

Contiene inoltre molti minerali come selenio, potassio, ferro, calcio ed è indicato nelle diete di persone che soffrono di malattie cardiache, anziani, bambini e donne in gravidanza.

Si cuoce a bassa temperatura, avendo cura di non farlo seccare, visto che è una carne magra. Può essere preparato sia precedentemente tenuto nell'esca (marinata) che direttamente, le parti che richiedono un tempo di preparazione più lungo sono le cosce.

Ci sono molti modi per cucinare la carne di coniglio ma ora ne ho scelto uno ricetta semplice e facile da fare, che richiede un tempo di preparazione molto breve. La marinatura della carne e il tempo di permanenza in forno impiegano più tempo rispetto al tempo previsto per la sua effettiva preparazione.


Preparazione del coniglio al forno in salsa di panna bianca/panna acida:

1. Tagliare la carne di coniglio in pezzi adatti. Lavare e asciugare la carne con tovaglioli di carta. Condire con sale e pepe. In una ciotola capiente, mettete i pezzi di coniglio, premeteci sopra gli anelli di cipolla e le fettine d'aglio. A parte, sfumare il vino con l'olio e versarli nella teglia della carne per coprirli bene. Utilizzare preferibilmente un recipiente di vetro o argilla, in quelli di metallo, la carne si ossida leggermente in presenza di acido (vino).

Lascia marinare la carne per una notte. Se avete usato un piatto piano e il vino non copre la carne, potete girarlo periodicamente per far penetrare la marinata. Tirare fuori la carne dal frigo, 2 ore prima della cottura.

2. Scaldare una padella larga e ricoprire il fondo con l'olio. Fate rosolare ogni pezzo di coniglio da entrambi i lati e mettetelo da parte. Infine, scartare l'olio e pulire la padella con un tovagliolo asciutto. Fate questo per ottenere una salsa bianca "pulita".

3. Preparare la salsa: scaldare 3 cucchiai di olio in padella e far appassire la cipolla tritata, l'aglio. Quando avrà preso colore, aggiungete la farina e mescolate fino a incorporarla. Spegnete il tutto con del vino bianco e mantenete acceso il fuoco fino a quando l'odore di alcol non scompare. Quindi versare acqua calda, quindi panna montata e mescolare continuamente. Condite con sale e pepe a piacere. Estinguere il fuoco.

4. In una ciotola capiente (io ho usato 2 teglie come nella foto), adagiate bene i pezzi di carne e versateci sopra il sugo della padella. Coprire con un foglio di alluminio e infornare a 200°, circa 1h 30 min.
Quando la carne diventa morbida (premi con la mano coperta e NON infilarci MAI una forchetta perché tutti i succhi fuoriescono all'interno) - togli il foglio di alluminio e lascia cuocere per circa 40 minuti, finché il sugo non fuoriesce dalla padella. Di tanto in tanto, con un cucchiaio, ricoprire la carne con il sugo di padella.

Quanto tempo cuoce la carne di coniglio in forno in salsa di panna bianca/panna acida?

A seconda di quanto è giovane il coniglio, ma anche del forno utilizzato, la cottura dovrebbe durare circa 2 ore e 20 minuti. In ogni caso lasciate cuocere finché non si staccherà facilmente dall'osso.

Per un look festoso, decorare la carne di coniglio con prezzemolo tritato o rosmarino verde.


Bistecca di coniglio al vassoio - semplice ma deliziosa

Per preparare adeguatamente un bistecca di coniglio al vassoio hai bisogno:

  • 1 coniglio del peso di circa 1,5 kg
  • 3-4 patate medie
  • Funghi in scatola
  • 2-3 pomodori
  • Un mazzetto di prezzemolo tritato
  • 4-5 spicchi d'aglio
  • Sale, pepe, origano
  • Un bicchiere di vino

Il coniglio più gustoso sulla teglia è quello impanato. Ecco perché ti consigliamo di impanarlo con gli spicchi d'aglio. Fatto questo mettete l'olio in una teglia capiente e poi mettete il coniglio. Mettere in forno per circa 10 minuti. Nel frattempo pelare le patate e tagliarle a pezzi. Condite con sale, pepe e origano. Sfornare il coniglio e adagiare le patate e i funghi nella teglia accanto. Coprire l'intera superficie della teglia in modo che le verdure siano il più possibile uniformi. Aggiungere acqua fino a coprire per metà le verdure. Rimettete la teglia in forno e lasciate il coniglio finché la carne non si sarà un po' indurita. È molto importante che il coniglio sia ben fatto, perché tende ad essere cotto in superficie e a rimanere sfatto all'interno.


Ricetta Bistecca di coniglio al forno alla birra

un coniglio di circa 1,2 kg
cinque o sei spicchi d'aglio
100 grammi di burro
quattro o cinque cucchiai di olio d'oliva
750 grammi di birra bionda
sale, pepe, origano, rosmarino macinato

  • Preparazione per la ricetta della bistecca di coniglio al forno alla birra
  1. Tagliamo la carne di coniglio, la laviamo e la asciugiamo con carta assorbente.
  2. Tagliare il burro a pezzi e metterlo nella padella.
  3. Aggiungete sopra due cucchiai di olio e poi adagiatevi i pezzi di carne di coniglio.
  4. Puliamo l'aglio e lo mettiamo nel vassoio da un posto all'altro.
  5. Unire le spezie e cospargerle sulla carne in padella e poi versarvi sopra e il resto dell'olio d'oliva.
  6. Metti la teglia sul fuoco e friggi la carne finché non diventa bianca. Dopo che sarà diventato bianco da un lato, giratelo dall'altro lato e lasciate cuocere per qualche minuto finché non cambia colore.
  7. Versiamo la birra nella teglia e quando inizia a fare delle bollicine (quando inizia a bollire) togliamo la teglia dal fuoco e la mettiamo in forno preriscaldato a 200°C per 1 ora e mezza.
  8. Nel frattempo, mentre la carne è in forno, sbucciate le patate e tagliatele a cubetti della giusta dimensione.
  9. Trascorsi i 50 minuti, togliete la teglia dal forno e aggiungete le patate tritate. Rimettete la teglia in forno per altri 35-40 minuti. Proviamo la carne e se è cotta togliamo la teglia dal forno e pronta, possiamo servire la bistecca di coniglio al forno alla birra con la nostra deliziosa guarnizione di patate.

Buon appetito!

Alternative:

Bistecca di coniglio al forno al vino (clicca qui per la ricetta)

Coniglio al forno con salsa di pomodoro e olive(clicca qui per la ricetta)

Petto d'anatra con verdure messicane (clicca qui per la ricetta)


Bistecca di coniglio

Mettere a bollire in acqua in una ciotola capiente e portare a bollore raccogliendo la schiuma risultante dall'ebollizione.Quando questa schiuma non comparirà più aggiungete le carote affettate o intere, le cipolle intere, il pepe in grani e l'olio.

Far bollire finché non ci accorgiamo che la carne è penetrata

Quando la carne sarà penetrata, aggiungere la pasta di brodo, 2 foglie di alloro e un po' di timo e mettere in forno preriscaldato per la doratura (30 min).

Quando è quasi pronto aggiungere un bicchiere di vino o birra.

La salsa è preferibile non essere troppo per essere molto buona se a lungo perde il suo sapore.

Posso anche dirvi della salsa che può rimanere bianca (senza brodo), metterla in forno e alla fine mettere il vino.

La ricetta è stata fatta nella mia famiglia per molto tempo, ma mi piace chiedere ogni volta a mio zio Ovidiu Podaru, che è molto bravo a cucinare, i dettagli della finezza.

Nelle immagini che ho allegato vengono preparati due conigli (uno di Craiova e uno di Vilcea )


Lavare bene la carne di coniglio e lasciarla marinare per una notte in una ciotola in cui ho messo 1 litro d'acqua, 1 cucchiaino di sale, pepe, origano, rosmarino, 2 foglie di alloro, una cipolla tritata, una carota affettata, una radice piccola sedano e 5-6 spicchi d'aglio.

Il giorno dopo togliamo la carne dalla marinata e scoliamo le verdure che sono state anche marinate insieme alla carne di coniglio.

Prepariamo una salsa di 200 gr. brodo, sale, pepe, prezzemolo tritato e 200 ml di vino bianco.

Ungete d'olio una teglia da forno, adagiate i pezzi di coniglio, adagiate le verdure marinate e le olive, e versateci sopra la salsa di brodo. Aggiungere il resto del vino e cuocere per circa un'ora.

Per la sfoglia di riso con cui serviremo il coniglio, scaldare in un filo d'olio una cipolla, una carota grattugiata o tritata finemente e un peperoncino rosso. Mettere 200 g di riso in 600 ml di acqua, aggiustare di sale e pepe e lasciarlo sul fuoco, avendo cura di mescolarlo di tanto in tanto in modo che non si attacchi.


Coniglio allevato in cortile, preparato al forno

Se hai la fortuna di trovare un coniglio domestico al mercato o di riceverlo da un amico allevatore, non esitare ad acquistarlo. L'ho ricevuto da mia madre, che lo ha ricevuto da una mia sorella, che lo ha ricevuto direttamente dalla fonte (allevatrice di conigli)!!

Poiché non è qualcosa che puoi acquistare quando vuoi, non ci sono criteri per la scelta. Tuttavia, se puoi scegliere, cerca un coniglio ripieno/battuto (piccolo di lunghezza, ma paffuto), con polpa da bianca a rosata, con un po' più di grasso sopra, di circa 2-3 Kg.

Ingredienti

  • 1 coniglio più grande con un po' di grasso all'interno,
  • olio d'oliva,
  • spezie (pepe in grani, semi di senape, semi di coriandolo, rametti di rosmarino,
  • aglio,
  • sale grosso,
  • Vino bianco secco.

Ben cotto, il coniglio domestico è molto più gustoso della lepre. Non è piccante, non è insipido, ha il sapore del campo e dell'erba, ma anche il sapore della carne di qualità, alimentata con mais o frumento.

Se è congelato, lascialo scongelare da solo, dalla sera alla mattina. Lavatela bene con acqua fredda, togliete la pelle alla carne, pulitela bene all'interno. Puliscilo con un panno asciutto.

Ungete il coniglio con un filo d'olio d'oliva, aggiungete sale, pepe, timo (a piacere) e massaggiate bene la carne. Ponetela in una teglia di acciaio inox o in una teglia smaltata o in una teglia di terracotta resistente al calore, che avrete unto con un filo d'olio, su dei bastoncini di legno, in modo che la carne non si attacchi alla teglia. Aggiungere 2 foglie di alloro, grani di pepe, semi di senape, rametti di rosmarino e 3 spicchi d'aglio non puliti/sbucciati.

Ricetta passo passo

  1. Eliminare le tracce di peluria dalla carne, lavare il coniglio con acqua fredda/calda, tamponare con carta assorbente / strofinare con un panno asciutto.
  2. Massaggiare il coniglio intero con olio d'oliva e metterlo in una teglia.
  3. Aggiungi le spezie, gli spicchi d'aglio nella padella. Condire il coniglio con sale grosso.
  4. Inserite la teglia nel forno a fornelli, prima a fuoco vivace finché la carne non assume un colore ramato chiaro e poi fino a cottura al giusto calore. Aggiungere vino bianco secco nella teglia quando il grasso inizia ad accumularsi nella padella. Durante la cottura il coniglio viene irrorato con il sugo della padella.
  5. Servire il coniglio con verdure fresche e/o con senape e pane caldo (da inzuppare nella deliziosa salsa) o con una guarnizione di crauti.

Metti la teglia nel forno caldo e lascia sobbollire per circa 15 minuti, quindi regola il fuoco per rendere il coniglio piacevole, circa 2 & # 8211 3 ore. Non andare alla TV, siediti. Fate attenzione che non bruci (se il fuoco è troppo grande), ungete il coniglio con il sugo, giratelo facendo attenzione a non romperlo o cospargerlo di salsa che arrossisce la pelle.

Quando la carne prenderà un po' di doratura su entrambi i lati (circa quando si abbassa la fiamma), aggiungere un bicchiere di vino bianco e un bicchiere di brandy/brandy se lo avete, versando con cura sulla carne. Verranno fuori i fumi di alcol, che possono farti venire facilmente le vertigini. Ma cosa importa? Meritare.

La bistecca è pronta quando la carne è bianca e leggermente rosolata, la forchetta entra facilmente nella polpa del coniglio e la salsa viene lasciata sul fondo della teglia (l'alcol è completamente evaporato).

Fai attenzione con il naso a dove sei, gli odori possono buttarti a terra e non resisti finché non ti siedi a tavola con i tuoi cari.

La bistecca viene servita calda, con purè di patate, sopra il quale si mette la salsa rimanente.

La bistecca di coniglio può essere servita anche con contorno di crauti.

Scegli un bicchiere di vino della casa di fichi, che è forte, semisecco.

Non è obbligatorio servire verdure fresche ! Per il coniglio servito senza contorno sono adatte verdure fresche o saltate in padella con poco burro. Non devono mancare i cetrioli e le ciambelle all'aceto, soprattutto se il coniglio viene servito con i crauti. Cerca dei sottaceti acidi nella dispensa, non può essere qualcosa dell'anno scorso, se quelli di quest'anno non sono stati fatti.

Non dimenticare di indossare i guanti da cucina quando maneggi il vassoio, altrimenti potresti scottarti e la tua bistecca potrebbe non calmarsi.

Buon appetito voi fratelli buongustai e voi fratelli buongustai da ogni parte, ovunque voi siate nel mondo! Non evitare la carne di coniglio. Si può trovare al mercato in autunno, sapendo che la macellazione dei conigli domestici si fa in ottobre-novembre se si vuole utilizzare la pelliccia, dopo la maturazione, in capi diversi. La bistecca di coniglio fatta in casa, ben preparata, è una vera prelibatezza.


Bistecca di coniglio al forno - Ricette

UN ricetta a partire dal Il Paese della Cucina
di Alice Ciobanù

La semplicità è il modo più sicuro e migliore per il successo. Questo è quello che direi quando si tratta di cibo buono e gustoso. Ingredienti semplici, alla portata di chiunque, tempi di cottura relativamente brevi e soprattutto una goccia d'amore e di famiglia insieme. Questa sarebbe la ricetta del successo per qualsiasi piatto. È quello che è successo l'altro giorno, quando ho tirato fuori dal congelatore un pacchetto di zampe di coniglio. Miruna ha detto che vuole bistecca e patate al forno, quindi ho dovuto obbedire. Così le cosce del coniglio sono finite in una teglia, unte con qualche spezia, accanto qualche patata dorata e dei crauti. Preparato in questo modo, anche ai bambini più capricciosi piacerà un & # 8222 pollo & # 8221 bistecca che non è pollo, perché è così che inganniamo Miruna a mangiare carne di coniglio. La carne di coniglio fatta in casa è deliziosa, è sicura, ha un colore così bello (bianco-rosa) e ha il livello più basso di colesterolo, grassi saturi, calorie e sodio. È una carne molto tenera e facilmente digeribile, consigliata a chi ha problemi di digestione. Quindi, hai tutte le ragioni per mangiare carne di coniglio. E la bistecca di coniglio al forno è una scelta sempre vincente.

Ingredienti per la ricetta della bistecca di coniglio al forno

  • 4 zampe di coniglio
  • 3 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 3 cucchiai di olio di girasole
  • sale rosa
  • qualche grano di pepe
  • 1 filo di timo
  • 2 foglie di alloro
  • bevanda da 100 ml

Procedimento per la ricetta della bistecca di coniglio al forno

In un mortaio mescolare la curcuma, il sale, il pepe in grani e l'olio di semi di girasole. Impilare il tutto e ungere i pezzi di coniglio con la pasta ottenuta. Lasciali riposare così in una ciotola coperta per un'ora o se hai come utilizzare la speciale scatola di macerazione di Food Saver. È ideale e così facile da usare.

Ad ogni modo, non importa cosa e come, dopo che la carne di coniglio ha & #8222assaggiato & #8221 abbastanza da coprire i sapori, trasferiscili su un vassoio resistente al calore. Aggiungere la birra, un bicchiere d'acqua, l'aglio affettato e il timo.

Coprite con un foglio di alluminio e infornate a 180 gradi per 2 ore.

Quindi lasciare la pellicola sopra per circa 10 minuti per ottenere una crosta leggera e un bel colore.

Quindi preparate delle patate al forno, che farete rosolare per circa 30 minuti, accanto alla teglia con la bistecca di coniglio.

E se avete anche un pezzo di crauti, come per l'estate, cioè sott'aceto velocemente, possibilmente nei peperoni, farete sicuramente un buon pasto.

Per essere sempre aggiornato su tutte le ricette e le storie di Tara Bucatelor, non dimenticare di mettere Mi Piace alla Pagina FB e di iscriverti al canale Youtube.

La condivisione è la cura! Se ti è piaciuta questa ricetta, condividi l'articolo con i tuoi amici su Facebook. Grazie!


Video: 10 Consigli per una bistecca perfetta in padella