acetonemagazine.org
Nuove ricette

Mini polenta impanata al forno

Mini polenta impanata al forno



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Lessare la polenta

Prendi ciotole di argilla (io ne ho nere)

ungere con poco burro poi mettere la polenta e stenderla bene,

poi rompo un uovo crudo, metto un po' di sale, poi metto i pezzi di pancetta tagliata e fritta, il prosciutto affettato (io ne metto solo 2) e sugli altri due metto lo yogurt con la panna acida mista, 3-4 cucchiai ciascuno.

Infornare per circa 15 minuti fino a quando l'uovo sarà composto, quindi sfornare e mettere 1 cucchiaio di formaggio grattugiato e rimettere in forno per altri 3-4 minuti.

Questa combinazione è fantastica, i miei nani hanno mangiato tutto e hanno detto: ma mamma ci fai domani? :)))


Zucchine al forno, ripiene di formaggio e aneto

Dopo tante chicche coerente, si passa nuovamente a piatti estivi più leggeri. E se puoi mangiare freddo, tanto meglio con questo caldo. Vi propongo, quindi, una ricetta facile per realizzare delle zucche al forno, farcite con una crema di formaggio un po' d'aglio e rinfrescate con aneto. È vero che per la preparazione delle zucche abbiamo bisogno sia di un fornello che di un forno, ma non dobbiamo custodirle troppo, così possiamo scappare velocemente dalla cucina :). E se aggiungiamo che la preparazione può essere servita come antipasto freddo, con una parola di crema cremosa, dico che abbiamo tutte le ragioni per sfruttare al meglio questo frutto.

No, non mi sbagliavo! La zucchina non è un ortaggio, come si credeva, ma un frutto. È vero però che lo troviamo soprattutto nei piatti salati, da qui la confusione. Devo dirvi che ha un numero di calorie molto basso (12 kcal per cento di grammi)? Oppure è ricco di potassio, magnesio, calcio e vitamina A? Penso di averti già convinto a provare le zucche al forno :D. Nella versione originale, come mangiavo con mia madre o mia nonna, il ripieno conteneva solo formaggio, panna acida, uova e verdure. Ma ci metto anche un po' di aglio e, ahimè, sono buoni!

Ingredienti (per 6 persone):
& # 8211 zucchine 3 pz. grande (1,2 kg)
& # 8211 formaggio vaccino 150 g
& # 8211 formaggio telemea 200 g
& # 8211 panna acida (30% di grassi) 3 cucchiai (150 g)
& # 8211 uova 2 pz.
& # 8211 aneto 1 piccolo collegamento
& # 8211 aglio 2 cuccioli
& # 8211 sale, pepe

Preriscaldare il forno a 180 gradi Celsius. Portate a bollore altra acqua, con un po' di sale, in una pentola. Sbucciare una zucca, grattugiarla e tagliarla a metà nel senso della lunghezza. Usando un cucchiaino, estrai il centro con i semi. Quando l'acqua bolle, cuocere le zucchine per 3-4 minuti. Lasciali scolare. In una ciotola, mescolare il telemeau grattugiato, la ricotta e la panna acida con un po' di pepe. Omogeneizzare e, se necessario, aggiungere un po' di sale.

Mettere le uova, una alla volta, mescolando bene. Aggiungere l'aglio passato al torchio e l'aneto lavato, asciugato e tritato finemente. Farcire la zucca arrosto con crema di formaggio e verdure. Adagiateli in una teglia, foderata con carta stagnola.

Mettere le zucchine in forno caldo e lasciarle per 30-35 minuti, finché le zucchine non saranno penetrate e la crema di formaggio con l'uovo avrà preso un po' di colore. Sfornare e lasciar raffreddare. Servire freddo, di frigo, possibilmente con un po' di panna acida sopra.


10 trucchi che ti aiutano a fare la bistecca migliore

1. Carne arrosto diventa tenero e succoso se spruzzato con succo di limone prima di essere arrostito.

2. Bistecca di maiale diventa più croccante se ungete la carne con la birra con acqua salata prima di arrostirla e poi friggetela a temperatura più alta.

3. Costolette deboli diventano succose se lasciate in acqua con aceto per qualche minuto prima di essere preparate.

4. Carne di pollame se strofinato con spezie assumerà il sapore della selvaggina e si conserva per 24 ore in una marinata di aceto, alloro, pepe e pimento.

5. Può essere ottenuto una finissima e croccante crosta di lumache, se aggiunto, nella composizione attraverso la quale viene arrotolata la carne una punta di coltello di lievito.

6. L'odore di agnello o di pecora può scomparire definitivamente se, prima di essere cucinato, la carne viene scottata con latte bollente. La carne deve rimanere nel latte per un'ora, finché il latte non si raffredda.

7. La bistecca più veloce è quello con l'osso, perché è un buon conduttore di calore e permette al calore di penetrare fino al centro del pezzo di carne.

8. Bistecca non litiga mai troppo difficile per non distruggere le fibre.

9. Quando si preparano le bistecche impanate, pezzi di pancetta conservare in freezer per qualche ora prima dell'uso. Entreranno più facilmente nella carne.

10. Bistecca di pollame in forno si può ungere con acqua fredda o rum.


10 trucchi che ti aiutano a fare la bistecca migliore

1. Carne arrosto diventa tenero e succoso se spruzzato con succo di limone prima di essere arrostito.

2. Bistecca di maiale diventa più croccante se ungete la carne con la birra con acqua salata prima di arrostirla e poi friggetela a temperatura più alta.

3. Costolette deboli diventano succose se lasciate in acqua con aceto per qualche minuto prima di essere preparate.

4. Carne di pollame se strofinato con spezie assumerà il sapore della selvaggina e si conserva per 24 ore in una marinata di aceto, alloro, pepe e pimento.

5. Può essere ottenuto una finissima e croccante crosta di lumache, se aggiunto, nella composizione attraverso la quale viene arrotolata la carne una punta di coltello di lievito.

6. L'odore di agnello o di pecora può scomparire definitivamente se, prima di essere cucinato, la carne viene scottata con latte bollente. La carne deve rimanere nel latte per un'ora, finché il latte non si raffredda.

7. La bistecca più veloce è quello con l'osso, perché è un buon conduttore di calore e permette al calore di penetrare fino al centro del pezzo di carne.

8. Bistecca non litiga mai troppo difficile per non distruggere le fibre.

9. Quando si preparano le bistecche impanate, pezzi di pancetta conservare in freezer per qualche ora prima dell'uso. Entreranno più facilmente nella carne.

10. Bistecca di pollame in forno si può ungere con acqua fredda o rum.


Imambayildi o melanzane impanate al forno

All'ultimo raid in piazza, ho trovato delle piccole melanzane smarrite in un angolo della bancarella e mi sono affrettato a prenderle. Non per niente, ma raramente trovi melanzane nel nostro paese che non hanno, si tratta di un cameriere di un ristorante turco, & # 82202 chili uno & # 8221. E così è & #8230 E' difficile trovare melanzane che non siano più lunghe di una palma, anche se queste sono le migliori per scoprire perché l'imam è svenuto & #8230 ti ho messo nella nebbia, vero? Questo è esattamente quello che volevo sapere, però, mentre preparavo l'Imambayildi, questo piatto tradizionale turco, il cui nome significa esattamente & #8220imamul svenuto & #8221.

Ci sono diverse storie su come sia nato il nome di questo piatto di melanzane impanate. Uno dice che l'imam sarebbe svenuto dal piacere quando ha assaggiato il delizioso cibo, un altro si riferisce a un imam sposato con la figlia di un commerciante di olio d'oliva. La sua dote consisteva in 12 grandi brocche, dell'altezza di un uomo, riempite con il miglior olio d'oliva. La donna lo usava per preparare quotidianamente le melanzane sott'olio, con cipolle e pomodori, le preferite dall'imam. Il tredicesimo giorno, però, il delizioso piatto non era più sulla tavola dell'imam. Incuriosito, chiese a sua moglie cosa fosse successo e la donna gli disse che aveva finito l'olio d'oliva. La notizia ha scioccato così tanto l'imam che si dice che abbia perso conoscenza.

Tornando alle mie pecore, ho cercato di preparare Imambayildi con meno olio possibile, senza intaccare il gusto. E posso dire di esserci riuscito: ne sono risultate delle deliziose melanzane, difficilmente si riesce a fermarsi dopo una. Posso solo dirvi che l'Imambayildi è servito freddo, e per i turchi è incluso nella categoria & #8220meze & #8221 (snack). Aaa, devo dirvi che questa ricetta la dedico al progetto & # 8220Dulce Romania & # 8221, creato da Mihaela, portato avanti da diversi blogger, ea settembre ospitato da Betty. I dettagli possono essere trovati su Betty & # 8217s Kitchen :).

Ingredienti (per 6 persone):
& # 8211 melanzane 6 pz. piccolo (1,1 kg)
& # 8211 olio d'oliva 80 ml
& # 8211 cipolla 2 pz. grande (230 g)
& # 8211 aglio 4-5 tazze (20 g)
& # 8211 prezzemolo verde 1 coscia. piccolo
& # 8211 pomodori 2 pz. (280 g)
& # 8211 zucchero di canna 1 cucchiaio
& # 8211 succo di mezzo limone
& # 8211 sale, pepe

Preriscaldare il forno a 190 gradi Celsius. Sbucciare parzialmente la buccia delle melanzane (lasciando le strisce di buccia in posizione, le melanzane non si & # 8220 smembrate & # 8221 durante la frittura e la cottura). Tagliare dalle loro code in modo che rimangano solo circa 2 cm. Scaldare 50 ml di olio d'oliva in una padella e rosolare leggermente le melanzane su tutti i lati. Tutto quello che devi fare è prendere un po' di colore e ammorbidirlo leggermente. Rimuoveteli su un tagliere. Nella stessa padella mettete il resto dell'olio e fate appassire la cipolla tagliata a fettine. Aggiungere l'aglio (a fette), lasciare per altri 1-2 minuti e aggiungere il prezzemolo verde (tritato finemente). Aggiungere un pizzico di sale e pepe e spegnere il fuoco.

Dividere con cura le melanzane, facendo 3-4 tagli in lunghezza, ma senza tagliare fino in fondo (la melanzana deve aprirsi come un eventai, ma deve essere trattenuta alle due estremità). Nelle fessure create inserite il composto di cipolla, aglio e prezzemolo. Tagliare 6 fette di pomodori e il resto dei pomodori a pezzi. Metti i pezzi di pomodoro in una ciotola Jena abbastanza grande da permettere alle melanzane di adattarsi facilmente (non essere affollate). Metti le melanzane impanate sopra i pomodori. Cospargeteli di zucchero di canna e spruzzateli con il succo di limone. Metti una fetta di pomodoro, un pizzico di sale e di pepe su ogni melanzana. Versare 200 ml di acqua accanto alle melanzane nella ciotola di Jena e infornare. Lasciar cuocere per 45-50 minuti, durante i quali le melanzane cuociono bene (se le buchi con una forchetta, entra facilmente), e nella ciotola si formerà una deliziosa salsa.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare le melanzane. Serviteli con la salsa rimasta nella ciotola e, possibilmente, con un po' di panna acida.


Video: Polenta Sticks al Forno. Ricetta - SugarDany89