acetonemagazine.org
Nuove ricette

Keurig assume il controllo dei marchi Dr Pepper e Snapple per 18,7 miliardi di dollari

Keurig assume il controllo dei marchi Dr Pepper e Snapple per 18,7 miliardi di dollari



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Keurig Green Mountain Inc. ha firmato un accordo da 18,7 miliardi di dollari per l'acquisizione di Dr Pepper Snapple Group Inc. Attraverso la fusione, Keurig avrà ora il controllo di marchi come 7Up, Sunkist, Crush, Hawaiian Punch, Canada Dry, Schweppes, Mott's, RC, Yoo-hoo, Clamato, Realime, Rose's, Mr. & Mrs. T, bai, Hires Root Beer, Nantucket Nectar, Orangina, Sun Drop, Stewart's e IBC Root Beer.

La società madre della cialda di caffè, la società di investimento globale JAB Holding Co., possiede già diversi marchi di bevande e ristoranti tra cui Caribou Coffee, Au Bon Pain e Panera Bread. Secondo Bloomberg, l'accordo catapulta JAB nei grandi campionati con Coca-Cola Co. e PepsiCo Inc.

"È un accordo che ha molto senso strategico", ha detto. "Una volta che avrà inizio e saranno in grado di fornire alcune delle cose audaci di cui stanno parlando qui, questo sarà un punto di riferimento davvero importante che gli investitori utilizzeranno per confrontare Coca-Cola e Pepsi", ha affermato l'analista di intelligence di Bloomberg Ken Shea.

Dall'annuncio dell'accordo, le azioni di Dr Pepper sono aumentate fino al 32%. In base alla fusione, "Dr Pepper Snapple Group" verrà ribattezzato "Keurig Dr Pepper". L'acquisizione creerà anche una rete di distribuzione più forte per i prodotti JAB e i prodotti a marchio Dr Pepper.

"Combinato, il nostro sistema di distribuzione nazionale non avrà rivali", ha detto l'amministratore delegato di Keurig Bob Gamgort in una chiamata con gli analisti, secondo Bloomberg. Keurig ha rapporti con Amazon e Best Buy Co. dove Dr Pepper non lo fa e Dr Pepper Snapple ha legami con minimarket e venditori di bevande dove Keurig non lo fa. La fusione contribuirà a colmare le lacune.

Questo accordo consolida i sostenitori di JAB, la famiglia Reimann, come alcune delle 50 persone più potenti d'America nel cibo.


Le aziende produttrici di bevande vanno alla grande con l'accordo di acquisizione Keurig

I tentativi della JAB Holding Company di creare un impero alimentare e del caffè hanno portato a un nuovo accordo che consente a Keurig Green Mountain di rilevare il gruppo Dr Pepper Snapple per 18,7 miliardi di dollari. Questa offerta avvicinerà Keurig e JAB, il suo proprietario di maggioranza, alla creazione di un gigante delle bevande in grado di generare entrate per 11 miliardi di dollari. Insieme, saranno in grado di offrire una vasta gamma di prodotti, tra cui le cialde di caffè monodose di Keurig, Dr Pepper, 7Up e Snapple.

Questo accordo costituisce un'altra mossa nella spinta verso il consolidamento nel settore alimentare e delle bevande, poiché sempre più aziende cercano di costruirsi dimensioni e scala. Tra le altre recenti acquisizioni di JAB ci sono Peet's Coffee, Caribou Coffee e Krispy Kreme. JAB ha anche convinto Keurig a diventare privato - un affare che è costato circa $ 14 miliardi - e l'ha fusa con D.E. Master Blenders, anch'esso acquisito. L'acquisizione di Keurig è avvenuta in un momento in cui le vendite della K-Cup stavano diminuendo e Keurig stava vacillando a causa della concorrenza di Nestlé (VTX: NESN) Nespresso. Sotto la guida del suo attuale CEO, Bob Gamgort, le vendite di macchine Keurig sono aumentate e il numero di partner per la produzione di birra K-Cup è aumentato. Anche i prezzi sono stati tagliati.

Secondo Gamgort e Larry Young, CEO di Dr Pepper Snapple, le aziende di bevande ben attrezzate per rispondere ai mutevoli gusti dei consumatori saranno meglio in grado di andare avanti nei nuovi mercati. Le bibite su cui Dr Pepper ha fondato la sua attività stanno cadendo di moda e le sue offerte più salutari, come i tè di Bai Brands, stanno diventando sempre più popolari. L'idea di acquisire Dr Pepper è diventata più allettante per Keurig, poiché Dr Pepper avrebbe permesso a Keurig di estendere la sua portata nella nicchia delle bevande analcoliche in cui si era precedentemente dibattuto, con la sua infruttuosa offerta della macchina per la soda da casa Kold nel 2016. Dopo la fusione, Keurig diventerà Keurig Dr Pepper e gli azionisti di Dr Pepper Snapple riceveranno ciascuno dividendi in contanti di $ 103,75 per azione, che contiene un eccesso dell'8% di quello che era il prezzo di chiusura delle azioni di Dr Pepper Snapple lo scorso venerdì. Allo stesso modo, Keurig rientrerà nei mercati pubblici, sotto il controllo di JAB. Gli investitori di Dr Pepper deterranno il 13% della società combinata, con Mondelez, uno degli azionisti di Keurig, che detiene il 13%.

Keurig prevede di generare circa $ 600 milioni di risparmi sui costi annuali in 3 anni, grazie alla riduzione delle spese pubblicitarie e alle operazioni meno costose per l'immagazzinamento e lo stoccaggio. Di conseguenza, cerca di ridurre il proprio debito complessivo entro 3 anni.

Le azioni di Dr Pepper Snapple sono aumentate del 24% nelle negoziazioni lunedì, causando alcuni sussurri di un altro corteggiatore più redditizio. Gamgort si è affrettato a difendere l'offerta della sua azienda e l'accordo dovrebbe concludersi entro il 30 giugno, dopo aver ottenuto l'approvazione degli azionisti e dei regolatori di Dr Pepper Snapple. Detto questo, la logistica della transazione non è ancora chiara, poiché molte delle bevande Dr Pepper's sono distribuite alle reti Coca-Cola e PepsiCo. Queste reti hanno la possibilità di negare al nuovo Keurig Dr Pepper l'accesso a bevande sconosciute, come il caffè pronto da bere. D'altra parte, le relazioni di Keurig con società di e-commerce e venditori di tecnologia come Amazon e Best Buy possono essere aggiunte alle relazioni esistenti di Dr Pepper con minimarket, farmacie e venditori di bevande.


Le aziende produttrici di bevande vanno alla grande con l'accordo di acquisizione Keurig

I tentativi della JAB Holding Company di creare un impero alimentare e del caffè hanno portato a un nuovo accordo che consente a Keurig Green Mountain di rilevare il gruppo Dr Pepper Snapple per 18,7 miliardi di dollari. Questa offerta avvicinerà Keurig e JAB, il suo proprietario di maggioranza, alla creazione di un gigante delle bevande in grado di generare entrate per 11 miliardi di dollari. Insieme, saranno in grado di offrire una vasta gamma di prodotti, tra cui le cialde di caffè monodose di Keurig, Dr Pepper, 7Up e Snapple.

Questo accordo costituisce un'altra mossa nella spinta verso il consolidamento nel settore alimentare e delle bevande, poiché sempre più aziende cercano di costruirsi dimensioni e scala. Tra le altre recenti acquisizioni di JAB ci sono Peet's Coffee, Caribou Coffee e Krispy Kreme. JAB ha anche convinto Keurig a diventare privato - un affare che è costato circa $ 14 miliardi - e l'ha fusa con D.E. Master Blenders, anch'esso acquisito. L'acquisizione di Keurig è avvenuta in un momento in cui le vendite della K-Cup stavano diminuendo e Keurig stava vacillando a causa della concorrenza di Nestlé (VTX: NESN) Nespresso. Sotto la guida del suo attuale CEO, Bob Gamgort, le vendite di macchine Keurig sono aumentate e il numero di partner per la produzione di K-Cup è aumentato. Anche i prezzi sono stati tagliati.

Secondo Gamgort e Larry Young, CEO di Dr Pepper Snapple, le aziende di bevande ben attrezzate per rispondere ai mutevoli gusti dei consumatori saranno più in grado di andare avanti nei nuovi mercati. Le bibite su cui Dr Pepper ha fondato la sua attività stanno cadendo di moda e le sue offerte più salutari, come i tè di Bai Brands, stanno diventando sempre più popolari. L'idea di acquisire Dr Pepper è diventata più allettante per Keurig, poiché Dr Pepper avrebbe permesso a Keurig di estendere la sua portata nella nicchia delle bevande analcoliche in cui si era precedentemente dibattuto, con la sua infruttuosa offerta della macchina per la soda da casa Kold nel 2016. Dopo la fusione, Keurig diventerà Keurig Dr Pepper e gli azionisti di Dr Pepper Snapple riceveranno ciascuno dividendi in contanti di $ 103,75 per azione, che contiene un eccesso dell'8% di quello che era il prezzo di chiusura delle azioni di Dr Pepper Snapple lo scorso venerdì. Allo stesso modo, Keurig rientrerà nei mercati pubblici, sotto il controllo di JAB. Gli investitori di Dr Pepper deterranno il 13% della società combinata, con Mondelez, uno degli azionisti di Keurig, che detiene il 13%.

Keurig prevede di generare circa $ 600 milioni di risparmi sui costi annuali in 3 anni, grazie alla riduzione delle spese pubblicitarie e alle operazioni meno costose per l'immagazzinamento e lo stoccaggio. Di conseguenza, cerca di ridurre il proprio debito complessivo entro 3 anni.

Le azioni di Dr Pepper Snapple sono aumentate del 24% nelle negoziazioni lunedì, causando alcuni sussurri di un altro corteggiatore più redditizio. Gamgort si è affrettato a difendere l'offerta della sua azienda e l'accordo dovrebbe concludersi entro il 30 giugno, dopo aver ottenuto l'approvazione degli azionisti e dei regolatori di Dr Pepper Snapple. Detto questo, la logistica della transazione non è ancora chiara, poiché molte delle bevande Dr Pepper's sono distribuite alle reti Coca-Cola e PepsiCo. Queste reti hanno la possibilità di negare al nuovo Keurig Dr Pepper l'accesso a bevande sconosciute, come il caffè pronto da bere. D'altra parte, le relazioni di Keurig con società di e-commerce e venditori di tecnologia come Amazon e Best Buy possono essere aggiunte alle relazioni esistenti di Dr Pepper con minimarket, farmacie e venditori di bevande.


Le aziende produttrici di bevande vanno alla grande con l'accordo di acquisizione Keurig

I tentativi della JAB Holding Company di creare un impero alimentare e del caffè hanno portato a un nuovo accordo che consente a Keurig Green Mountain di rilevare il gruppo Dr Pepper Snapple per 18,7 miliardi di dollari. Questa offerta avvicinerà Keurig e JAB, il suo proprietario di maggioranza, alla creazione di un gigante delle bevande in grado di generare entrate per 11 miliardi di dollari. Insieme, saranno in grado di offrire una vasta gamma di prodotti, tra cui le cialde di caffè monodose di Keurig, Dr Pepper, 7Up e Snapple.

Questo accordo costituisce un'altra mossa nella spinta verso il consolidamento nel settore alimentare e delle bevande, poiché sempre più aziende cercano di costruirsi in dimensioni e scala. Tra le altre recenti acquisizioni di JAB ci sono Peet's Coffee, Caribou Coffee e Krispy Kreme. JAB ha anche convinto Keurig a diventare privato - un affare che è costato circa $ 14 miliardi - e l'ha fusa con D.E. Master Blenders, anch'esso acquisito. L'acquisizione di Keurig è avvenuta in un momento in cui le vendite della K-Cup stavano diminuendo e Keurig stava vacillando a causa della concorrenza di Nestlé (VTX: NESN) Nespresso. Sotto la guida del suo attuale CEO, Bob Gamgort, le vendite di macchine Keurig sono aumentate e il numero di partner per la produzione di K-Cup è aumentato. Anche i prezzi sono stati tagliati.

Secondo Gamgort e Larry Young, CEO di Dr Pepper Snapple, le aziende di bevande ben attrezzate per rispondere ai mutevoli gusti dei consumatori saranno meglio in grado di andare avanti nei nuovi mercati. Le bibite su cui Dr Pepper ha fondato la sua attività stanno cadendo di moda e le sue offerte più salutari, come i tè di Bai Brands, stanno diventando sempre più popolari. L'idea di acquisire Dr Pepper è diventata più allettante per Keurig, poiché Dr Pepper avrebbe permesso a Keurig di estendere la sua portata nella nicchia delle bevande analcoliche in cui si era precedentemente dibattuto, con la sua infruttuosa offerta della macchina per la soda da casa Kold nel 2016. Dopo la fusione, Keurig diventerà Keurig Dr Pepper e gli azionisti di Dr Pepper Snapple riceveranno ciascuno dividendi in contanti di $ 103,75 per azione, che contiene un eccesso dell'8% di quello che era il prezzo di chiusura delle azioni di Dr Pepper Snapple lo scorso venerdì. Allo stesso modo, Keurig rientrerà nei mercati pubblici, sotto il controllo di JAB. Gli investitori di Dr Pepper deterranno il 13% della società combinata, con Mondelez, uno degli azionisti di Keurig, che detiene il 13%.

Keurig prevede di generare circa $ 600 milioni di risparmi sui costi annuali in 3 anni, grazie alla riduzione delle spese pubblicitarie e alle operazioni meno costose per l'immagazzinamento e lo stoccaggio. Di conseguenza, cerca di ridurre il proprio debito complessivo entro 3 anni.

Le azioni di Dr Pepper Snapple sono aumentate del 24% nelle negoziazioni lunedì, causando alcuni sussurri di un altro corteggiatore più redditizio. Gamgort si è affrettato a difendere l'offerta della sua azienda e l'accordo dovrebbe concludersi entro il 30 giugno, dopo aver ottenuto l'approvazione degli azionisti e dei regolatori di Dr Pepper Snapple. Detto questo, la logistica della transazione non è ancora chiara, poiché molte delle bevande Dr Pepper's sono distribuite alle reti Coca-Cola e PepsiCo. Queste reti hanno la possibilità di negare al nuovo Keurig Dr Pepper l'accesso a bevande sconosciute, come il caffè pronto da bere. D'altra parte, le relazioni di Keurig con società di e-commerce e venditori di tecnologia come Amazon e Best Buy possono essere aggiunte alle relazioni esistenti di Dr Pepper con minimarket, farmacie e venditori di bevande.


Le aziende produttrici di bevande vanno alla grande con l'accordo di acquisizione Keurig

I tentativi della JAB Holding Company di creare un impero alimentare e del caffè hanno portato a un nuovo accordo che consente a Keurig Green Mountain di rilevare il gruppo Dr Pepper Snapple per 18,7 miliardi di dollari. Questa offerta avvicinerà Keurig e JAB, il suo proprietario di maggioranza, alla creazione di un gigante delle bevande in grado di generare entrate per 11 miliardi di dollari. Insieme, saranno in grado di offrire una vasta gamma di prodotti, tra cui le cialde di caffè monodose di Keurig, Dr Pepper, 7Up e Snapple.

Questo accordo costituisce un'altra mossa nella spinta verso il consolidamento nel settore alimentare e delle bevande, poiché sempre più aziende cercano di costruirsi dimensioni e scala. Tra le altre recenti acquisizioni di JAB ci sono Peet's Coffee, Caribou Coffee e Krispy Kreme. JAB ha anche convinto Keurig a diventare privato - un affare che è costato circa $ 14 miliardi - e l'ha fusa con D.E. Master Blenders, anch'esso acquisito. L'acquisizione di Keurig è avvenuta in un momento in cui le vendite della K-Cup stavano diminuendo e Keurig stava vacillando a causa della concorrenza di Nestlé (VTX: NESN) Nespresso. Sotto la guida del suo attuale CEO, Bob Gamgort, le vendite di macchine Keurig sono aumentate e il numero di partner per la produzione di K-Cup è aumentato. Anche i prezzi sono stati tagliati.

Secondo Gamgort e Larry Young, CEO di Dr Pepper Snapple, le aziende di bevande ben attrezzate per rispondere ai mutevoli gusti dei consumatori saranno meglio in grado di andare avanti nei nuovi mercati. Le bibite su cui Dr Pepper ha fondato la sua attività stanno cadendo di moda e le sue offerte più salutari, come i tè di Bai Brands, stanno diventando sempre più popolari. L'idea di acquisire Dr Pepper è diventata più allettante per Keurig, poiché Dr Pepper avrebbe permesso a Keurig di estendere la sua portata nella nicchia delle bevande analcoliche in cui si era precedentemente dibattuto, con la sua infruttuosa offerta della macchina per la soda da casa Kold nel 2016. Dopo la fusione, Keurig diventerà Keurig Dr Pepper e gli azionisti di Dr Pepper Snapple riceveranno ciascuno dividendi in contanti di $ 103,75 per azione, che contiene un eccesso dell'8% di quello che era il prezzo di chiusura delle azioni di Dr Pepper Snapple lo scorso venerdì. Allo stesso modo, Keurig rientrerà nei mercati pubblici, sotto il controllo di JAB. Gli investitori di Dr Pepper deterranno il 13% della società combinata, con Mondelez, uno degli azionisti di Keurig, che detiene il 13%.

Keurig prevede di generare circa $ 600 milioni di risparmi sui costi annuali in 3 anni, grazie alla riduzione delle spese pubblicitarie e alle operazioni meno costose per l'immagazzinamento e lo stoccaggio. Di conseguenza, cerca di ridurre il proprio debito complessivo entro 3 anni.

Le azioni di Dr Pepper Snapple sono aumentate del 24% nelle negoziazioni lunedì, causando alcuni sussurri di un altro corteggiatore più redditizio. Gamgort si è affrettato a difendere l'offerta della sua azienda e l'accordo dovrebbe concludersi entro il 30 giugno, dopo aver ottenuto l'approvazione degli azionisti e dei regolatori di Dr Pepper Snapple. Detto questo, la logistica della transazione non è ancora chiara, poiché molte delle bevande Dr Pepper's sono distribuite alle reti Coca-Cola e PepsiCo. Queste reti hanno la possibilità di negare al nuovo Keurig Dr Pepper l'accesso a bevande sconosciute, come il caffè pronto da bere. D'altra parte, le relazioni di Keurig con società di e-commerce e venditori di tecnologia come Amazon e Best Buy possono essere aggiunte alle relazioni esistenti di Dr Pepper con minimarket, farmacie e venditori di bevande.


Le aziende produttrici di bevande vanno alla grande con l'accordo di acquisizione Keurig

I tentativi di JAB Holding Company di creare un impero alimentare e del caffè hanno portato a un nuovo accordo che consente a Keurig Green Mountain di rilevare il gruppo Dr Pepper Snapple per 18,7 miliardi di dollari. Questa offerta avvicinerà Keurig e JAB, il suo proprietario di maggioranza, alla creazione di un gigante delle bevande in grado di generare entrate per 11 miliardi di dollari. Insieme, saranno in grado di offrire una vasta gamma di prodotti, tra cui le cialde di caffè monodose di Keurig, Dr Pepper, 7Up e Snapple.

Questo accordo costituisce un'altra mossa nella spinta verso il consolidamento nel settore alimentare e delle bevande, poiché sempre più aziende cercano di costruirsi dimensioni e scala. Tra le altre recenti acquisizioni di JAB ci sono Peet's Coffee, Caribou Coffee e Krispy Kreme. JAB ha anche convinto Keurig a diventare privato - un affare che è costato circa $ 14 miliardi - e l'ha fusa con D.E. Master Blenders, anch'esso acquisito. L'acquisizione di Keurig è avvenuta in un momento in cui le vendite della K-Cup stavano diminuendo e Keurig stava vacillando a causa della concorrenza di Nestlé (VTX: NESN) Nespresso. Sotto la guida del suo attuale CEO, Bob Gamgort, le vendite di macchine Keurig sono aumentate e il numero di partner per la produzione di birra K-Cup è aumentato. Anche i prezzi sono stati tagliati.

Secondo Gamgort e Larry Young, CEO di Dr Pepper Snapple, le aziende di bevande ben attrezzate per rispondere ai mutevoli gusti dei consumatori saranno più in grado di andare avanti nei nuovi mercati. Le bibite su cui Dr Pepper ha fondato la sua attività stanno cadendo di moda e le sue offerte più salutari, come i tè di Bai Brands, stanno diventando sempre più popolari. L'idea di acquisire Dr Pepper è diventata più allettante per Keurig, poiché Dr Pepper avrebbe permesso a Keurig di estendere la sua portata nella nicchia delle bevande analcoliche in cui si era precedentemente dibattuto, con la sua infruttuosa offerta della macchina per la soda da casa Kold nel 2016. Dopo la fusione, Keurig diventerà Keurig Dr Pepper e gli azionisti di Dr Pepper Snapple riceveranno ciascuno dividendi in contanti di $ 103,75 per azione, che contiene un eccesso dell'8% di quello che era il prezzo di chiusura delle azioni di Dr Pepper Snapple lo scorso venerdì. Allo stesso modo, Keurig rientrerà nei mercati pubblici, sotto il controllo di JAB. Gli investitori di Dr Pepper deterranno il 13% della società combinata, con Mondelez, uno degli azionisti di Keurig, che detiene il 13%.

Keurig prevede di generare circa $ 600 milioni di risparmi sui costi annuali in 3 anni, grazie alla riduzione delle spese pubblicitarie e alle operazioni meno costose per l'immagazzinamento e lo stoccaggio. Di conseguenza, cerca di ridurre il proprio debito complessivo entro 3 anni.

Le azioni di Dr Pepper Snapple sono aumentate del 24% nelle negoziazioni lunedì, causando alcuni sussurri di un altro corteggiatore più redditizio. Gamgort si è affrettato a difendere l'offerta della sua azienda e l'accordo dovrebbe concludersi entro il 30 giugno, dopo aver ottenuto l'approvazione degli azionisti e dei regolatori di Dr Pepper Snapple. Detto questo, la logistica della transazione non è ancora chiara, poiché molte delle bevande Dr Pepper's sono distribuite alle reti Coca-Cola e PepsiCo. Queste reti hanno la possibilità di negare al nuovo Keurig Dr Pepper l'accesso a bevande sconosciute, come il caffè pronto da bere. D'altra parte, le relazioni di Keurig con società di e-commerce e venditori di tecnologia come Amazon e Best Buy possono essere aggiunte alle relazioni esistenti di Dr Pepper con minimarket, farmacie e venditori di bevande.


Le aziende produttrici di bevande vanno alla grande con l'accordo di acquisizione Keurig

I tentativi della JAB Holding Company di creare un impero alimentare e del caffè hanno portato a un nuovo accordo che consente a Keurig Green Mountain di rilevare il gruppo Dr Pepper Snapple per 18,7 miliardi di dollari. Questa offerta avvicinerà Keurig e JAB, il suo proprietario di maggioranza, alla creazione di un gigante delle bevande in grado di generare entrate per 11 miliardi di dollari. Insieme, saranno in grado di offrire una vasta gamma di prodotti, tra cui le cialde di caffè monodose di Keurig, Dr Pepper, 7Up e Snapple.

Questo accordo costituisce un'altra mossa nella spinta verso il consolidamento nel settore alimentare e delle bevande, poiché sempre più aziende cercano di costruirsi in dimensioni e scala. Tra le altre recenti acquisizioni di JAB ci sono Peet's Coffee, Caribou Coffee e Krispy Kreme. JAB ha anche convinto Keurig a diventare privato - un affare che è costato circa $ 14 miliardi - e l'ha fusa con D.E. Master Blenders, anch'esso acquisito. L'acquisizione di Keurig è avvenuta in un momento in cui le vendite della K-Cup stavano diminuendo e Keurig stava vacillando a causa della concorrenza di Nestlé (VTX: NESN) Nespresso. Sotto la guida del suo attuale CEO, Bob Gamgort, le vendite di macchine Keurig sono aumentate e il numero di partner per la produzione di birra K-Cup è aumentato. Anche i prezzi sono stati tagliati.

Secondo Gamgort e Larry Young, CEO di Dr Pepper Snapple, le aziende di bevande ben attrezzate per rispondere ai mutevoli gusti dei consumatori saranno meglio in grado di andare avanti nei nuovi mercati. Le bibite su cui Dr Pepper ha fondato la sua attività stanno cadendo di moda e le sue offerte più salutari, come i tè di Bai Brands, stanno diventando sempre più popolari. L'idea di acquisire Dr Pepper è diventata più allettante per Keurig, poiché Dr Pepper avrebbe permesso a Keurig di estendere la sua portata nella nicchia delle bevande analcoliche in cui si era precedentemente dibattuto, con la sua infruttuosa offerta della macchina per la soda da casa Kold nel 2016. Dopo la fusione, Keurig diventerà Keurig Dr Pepper e gli azionisti di Dr Pepper Snapple riceveranno ciascuno dividendi in contanti di $ 103,75 per azione, che contiene un eccesso dell'8% di quello che era il prezzo di chiusura delle azioni di Dr Pepper Snapple lo scorso venerdì. Allo stesso modo, Keurig rientrerà nei mercati pubblici, sotto il controllo di JAB. Gli investitori di Dr Pepper deterranno il 13% della società combinata, con Mondelez, uno degli azionisti di Keurig, che detiene il 13%.

Keurig prevede di generare circa $ 600 milioni di risparmi sui costi annuali in 3 anni, grazie alla riduzione delle spese pubblicitarie e alle operazioni meno costose per l'immagazzinamento e lo stoccaggio. Di conseguenza, cerca di ridurre il proprio debito complessivo entro 3 anni.

Le azioni di Dr Pepper Snapple sono aumentate del 24% nelle negoziazioni lunedì, causando alcuni sussurri di un altro corteggiatore più redditizio. Gamgort si è affrettato a difendere l'offerta della sua azienda e l'accordo dovrebbe concludersi entro il 30 giugno, dopo aver ottenuto l'approvazione degli azionisti e dei regolatori di Dr Pepper Snapple. Detto questo, la logistica della transazione non è ancora chiara, poiché molte delle bevande Dr Pepper's sono distribuite alle reti Coca-Cola e PepsiCo. Queste reti hanno la possibilità di negare al nuovo Keurig Dr Pepper l'accesso a bevande sconosciute, come il caffè pronto da bere. D'altra parte, le relazioni di Keurig con società di e-commerce e venditori di tecnologia come Amazon e Best Buy possono essere aggiunte alle relazioni esistenti di Dr Pepper con minimarket, farmacie e venditori di bevande.


Le aziende produttrici di bevande vanno alla grande con l'accordo di acquisizione Keurig

I tentativi della JAB Holding Company di creare un impero alimentare e del caffè hanno portato a un nuovo accordo che consente a Keurig Green Mountain di rilevare il gruppo Dr Pepper Snapple per 18,7 miliardi di dollari. Questa offerta avvicinerà Keurig e JAB, il suo proprietario di maggioranza, alla creazione di un gigante delle bevande in grado di generare entrate per 11 miliardi di dollari. Insieme, saranno in grado di offrire una vasta gamma di prodotti, tra cui le cialde di caffè monodose di Keurig, Dr Pepper, 7Up e Snapple.

Questo accordo costituisce un'altra mossa nella spinta verso il consolidamento nel settore alimentare e delle bevande, poiché sempre più aziende cercano di costruirsi dimensioni e scala. Tra le altre recenti acquisizioni di JAB ci sono Peet's Coffee, Caribou Coffee e Krispy Kreme. JAB ha anche convinto Keurig a diventare privato - un affare che è costato circa $ 14 miliardi - e l'ha fusa con D.E. Master Blenders, anch'esso acquisito. L'acquisizione di Keurig è avvenuta in un momento in cui le vendite della K-Cup stavano diminuendo e Keurig stava vacillando a causa della concorrenza di Nestlé (VTX: NESN) Nespresso. Sotto la guida del suo attuale CEO, Bob Gamgort, le vendite di macchine Keurig sono aumentate e il numero di partner per la produzione di K-Cup è aumentato. Anche i prezzi sono stati tagliati.

Secondo Gamgort e Larry Young, CEO di Dr Pepper Snapple, le aziende di bevande ben attrezzate per rispondere ai mutevoli gusti dei consumatori saranno meglio in grado di andare avanti nei nuovi mercati. Le bibite su cui Dr Pepper ha fondato la sua attività stanno cadendo di moda e le sue offerte più salutari, come i tè di Bai Brands, stanno diventando sempre più popolari. L'idea di acquisire Dr Pepper è diventata più allettante per Keurig, poiché Dr Pepper avrebbe permesso a Keurig di estendere la sua portata nella nicchia delle bevande analcoliche in cui si era precedentemente dibattuto, con la sua infruttuosa offerta della macchina per la soda da casa Kold nel 2016. Dopo la fusione, Keurig diventerà Keurig Dr Pepper e gli azionisti di Dr Pepper Snapple riceveranno ciascuno dividendi in contanti di $ 103,75 per azione, che contiene un eccesso dell'8% di quello che era il prezzo di chiusura delle azioni di Dr Pepper Snapple lo scorso venerdì. Allo stesso modo, Keurig rientrerà nei mercati pubblici, sotto il controllo di JAB. Gli investitori di Dr Pepper deterranno il 13% della società combinata, con Mondelez, uno degli azionisti di Keurig, che detiene il 13%.

Keurig prevede di generare circa $ 600 milioni di risparmi sui costi annuali in 3 anni, grazie alla riduzione delle spese pubblicitarie e alle operazioni meno costose per l'immagazzinamento e lo stoccaggio. Di conseguenza, cerca di ridurre il proprio debito complessivo entro 3 anni.

Le azioni di Dr Pepper Snapple sono aumentate del 24% nelle negoziazioni lunedì, causando alcuni sussurri di un altro corteggiatore più redditizio. Gamgort si è affrettato a difendere l'offerta della sua azienda e l'accordo dovrebbe concludersi entro il 30 giugno, dopo aver ottenuto l'approvazione degli azionisti e dei regolatori di Dr Pepper Snapple. Detto questo, la logistica della transazione non è ancora chiara, poiché molte delle bevande Dr Pepper's sono distribuite alle reti Coca-Cola e PepsiCo. Queste reti hanno la possibilità di negare al nuovo Keurig Dr Pepper l'accesso a bevande sconosciute, come il caffè pronto da bere. D'altra parte, le relazioni di Keurig con società di e-commerce e venditori di tecnologia come Amazon e Best Buy possono essere aggiunte alle relazioni esistenti di Dr Pepper con minimarket, farmacie e venditori di bevande.


Le aziende produttrici di bevande vanno alla grande con l'accordo di acquisizione Keurig

I tentativi della JAB Holding Company di creare un impero alimentare e del caffè hanno portato a un nuovo accordo che consente a Keurig Green Mountain di rilevare il gruppo Dr Pepper Snapple per 18,7 miliardi di dollari. Questa offerta avvicinerà Keurig e JAB, il suo proprietario di maggioranza, alla creazione di un gigante delle bevande in grado di generare entrate per 11 miliardi di dollari. Insieme, saranno in grado di offrire una vasta gamma di prodotti, tra cui le cialde di caffè monodose di Keurig, Dr Pepper, 7Up e Snapple.

Questo accordo costituisce un'altra mossa nella spinta verso il consolidamento nel settore alimentare e delle bevande, poiché sempre più aziende cercano di costruirsi in dimensioni e scala. Tra le altre recenti acquisizioni di JAB ci sono Peet's Coffee, Caribou Coffee e Krispy Kreme. JAB ha anche convinto Keurig a diventare privato - un affare che è costato circa $ 14 miliardi - e l'ha fusa con D.E. Master Blenders, anch'esso acquisito. L'acquisizione di Keurig è avvenuta in un momento in cui le vendite della K-Cup stavano diminuendo e Keurig stava vacillando a causa della concorrenza di Nestlé (VTX: NESN) Nespresso. Sotto la guida del suo attuale CEO, Bob Gamgort, le vendite di macchine Keurig sono aumentate e il numero di partner per la produzione di K-Cup è aumentato. Anche i prezzi sono stati tagliati.

Secondo Gamgort e Larry Young, CEO di Dr Pepper Snapple, le aziende di bevande ben attrezzate per rispondere ai mutevoli gusti dei consumatori saranno più in grado di andare avanti nei nuovi mercati. Le bibite su cui Dr Pepper ha fondato la sua attività stanno cadendo di moda e le sue offerte più salutari, come i tè di Bai Brands, stanno diventando sempre più popolari. L'idea di acquisire Dr Pepper è diventata più allettante per Keurig, poiché Dr Pepper avrebbe permesso a Keurig di estendere la sua portata nella nicchia delle bevande analcoliche in cui si era precedentemente dibattuto, con la sua infruttuosa offerta della macchina per la soda da casa Kold nel 2016. Dopo la fusione, Keurig diventerà Keurig Dr Pepper e gli azionisti di Dr Pepper Snapple riceveranno ciascuno dividendi in contanti di $ 103,75 per azione, che contiene un eccesso dell'8% di quello che era il prezzo di chiusura delle azioni di Dr Pepper Snapple lo scorso venerdì. Allo stesso modo, Keurig rientrerà nei mercati pubblici, sotto il controllo di JAB. Gli investitori di Dr Pepper deterranno il 13% della società combinata, con Mondelez, uno degli azionisti di Keurig, che detiene il 13%.

Keurig prevede di generare circa $ 600 milioni di risparmi sui costi annuali in 3 anni, grazie alla riduzione delle spese pubblicitarie e alle operazioni meno costose per l'immagazzinamento e lo stoccaggio. Di conseguenza, cerca di ridurre il proprio debito complessivo entro 3 anni.

Le azioni di Dr Pepper Snapple sono aumentate del 24% nelle negoziazioni lunedì, causando alcuni sussurri di un altro corteggiatore più redditizio. Gamgort si è affrettato a difendere l'offerta della sua azienda e l'accordo dovrebbe concludersi entro il 30 giugno, dopo aver ottenuto l'approvazione degli azionisti e dei regolatori di Dr Pepper Snapple. Detto questo, la logistica della transazione non è ancora chiara, poiché molte delle bevande Dr Pepper's sono distribuite alle reti Coca-Cola e PepsiCo. Queste reti hanno la possibilità di negare al nuovo Keurig Dr Pepper l'accesso a bevande sconosciute, come il caffè pronto da bere. D'altra parte, le relazioni di Keurig con società di e-commerce e venditori di tecnologia come Amazon e Best Buy possono essere aggiunte alle relazioni esistenti di Dr Pepper con minimarket, farmacie e venditori di bevande.


Le aziende produttrici di bevande vanno alla grande con l'accordo di acquisizione Keurig

I tentativi della JAB Holding Company di creare un impero alimentare e del caffè hanno portato a un nuovo accordo che consente a Keurig Green Mountain di rilevare il gruppo Dr Pepper Snapple per 18,7 miliardi di dollari. Questa offerta avvicinerà Keurig e JAB, il suo proprietario di maggioranza, alla creazione di un gigante delle bevande in grado di generare entrate per 11 miliardi di dollari. Insieme, saranno in grado di offrire una vasta gamma di prodotti, tra cui le cialde di caffè monodose di Keurig, Dr Pepper, 7Up e Snapple.

Questo accordo costituisce un'altra mossa nella spinta verso il consolidamento nel settore alimentare e delle bevande, poiché sempre più aziende cercano di costruirsi in dimensioni e scala. Tra le altre recenti acquisizioni di JAB ci sono Peet's Coffee, Caribou Coffee e Krispy Kreme. JAB ha anche convinto Keurig a diventare privato - un affare che è costato circa $ 14 miliardi - e l'ha fusa con D.E. Master Blenders, anch'esso acquisito. L'acquisizione di Keurig è avvenuta in un momento in cui le vendite della K-Cup stavano diminuendo e Keurig stava vacillando a causa della concorrenza di Nestlé (VTX: NESN) Nespresso. Sotto la guida del suo attuale CEO, Bob Gamgort, le vendite di macchine Keurig sono aumentate e il numero di partner per la produzione di K-Cup è aumentato. Anche i prezzi sono stati tagliati.

Secondo Gamgort e Larry Young, CEO di Dr Pepper Snapple, le aziende di bevande ben attrezzate per rispondere ai mutevoli gusti dei consumatori saranno maggiormente in grado di andare avanti nei nuovi mercati. Le bibite su cui Dr Pepper ha fondato la sua attività stanno cadendo di moda e le sue offerte più salutari, come i tè di Bai Brands, stanno diventando sempre più popolari. L'idea di acquisire Dr Pepper è diventata più allettante per Keurig, poiché Dr Pepper avrebbe permesso a Keurig di estendere la sua portata nella nicchia delle bevande analcoliche in cui si era precedentemente dibattuto, con la sua infruttuosa offerta della macchina per la soda da casa Kold nel 2016. Post-merger, Keurig will become Keurig Dr Pepper, and Dr Pepper Snapple shareholders will each receive cash dividends of $103.75 per share, which contains an excess 8% of what Dr Pepper Snapple's closing share price was last Friday. Likewise, Keurig will re-enter public markets, under JAB's control. Dr Pepper investors will own 13% of the combined company, with Mondelez , a Keurig stakeholder, holding 13%.

Keurig expects to generate roughly $600 million in annual cost savings in 3 years, due to lowered advertisement expenses and less costly operations for warehousing and storage. As a result, it seeks to reduce its overall debt within 3 years.

Dr Pepper Snapple shares jumped by 24% in trading on Monday, causing some whispers of another, more lucrative suitor. Gamgort was quick to defend his company's offering, and the deal is expected to close by June 30, after garnering approval from Dr Pepper Snapple shareholders and regulators. That being said, the logistics of the transaction are still unclear, as many of Dr Pepper's beverages are distributed to Coca-Cola and PepsiCo networks. These networks have the option of denying the new Keurig Dr Pepper access for unfamiliar beverages, like ready-to-drink coffee. On the other hand, Keurig's relationships with e-commerce companies and tech sellers like Amazon and Best Buy can be added to Dr Pepper's existing relationships with convenience stores, drugstores, and beverage vendors.


Beverage Companies Go Big With Keurig Takeover Deal

JAB Holding Company's attempts to forge a food and coffee empire has resulted in a new deal enabling Keurig Green Mountain to take over the Dr Pepper Snapple Group for $18.7 billion. This bid will bring Keurig and JAB, its majority owner, closer to forming a beverage giant capable of turning $11 billion in revenue. Together, they will be able to offer a diverse array of products, including Keurig's single-serve coffee pods, Dr Pepper, 7Up, and Snapple.

This deal constitutes another move in the push towards consolidation in the food and beverage industry, as more companies seek to build themselves up in size and scale. Among JAB's other recent acquisitions include Peet's Coffee, Caribou Coffee, and Krispy Kreme. JAB also convinced Keurig to go private - a deal that cost roughly $14 billion - and merged it with D.E. Master Blenders, which itself had been acquired as well. Keurig's acquisition took place at a time when K-Cup sales were declining, and Keurig was faltering due to competition from Nestle's (VTX: NESN) Nespresso. Under the leadership of its current CEO, Bob Gamgort, Keurig machine sales have gone up, and the number of K-Cup brewing partners has risen. Prices have also been cut.

According to Gamgort and Larry Young, CEO of Dr Pepper Snapple, beverage companies well-equipped to responding to shifting consumer tastes will be better able to forge ahead in the new markets. The sodas that Dr Pepper founded its business on are falling out of vogue, and its healthier offerings, like teas by Bai Brands, are becoming increasingly popular. The idea of acquiring Dr Pepper became more appealing to Keurig, as Dr Pepper would allow Keurig to extend its reach into the soft drink niche that it had previously floundered in, with its unsuccessful offering of the Kold soda-at-home machine in 2016. Post-merger, Keurig will become Keurig Dr Pepper, and Dr Pepper Snapple shareholders will each receive cash dividends of $103.75 per share, which contains an excess 8% of what Dr Pepper Snapple's closing share price was last Friday. Likewise, Keurig will re-enter public markets, under JAB's control. Dr Pepper investors will own 13% of the combined company, with Mondelez , a Keurig stakeholder, holding 13%.

Keurig expects to generate roughly $600 million in annual cost savings in 3 years, due to lowered advertisement expenses and less costly operations for warehousing and storage. As a result, it seeks to reduce its overall debt within 3 years.

Dr Pepper Snapple shares jumped by 24% in trading on Monday, causing some whispers of another, more lucrative suitor. Gamgort was quick to defend his company's offering, and the deal is expected to close by June 30, after garnering approval from Dr Pepper Snapple shareholders and regulators. That being said, the logistics of the transaction are still unclear, as many of Dr Pepper's beverages are distributed to Coca-Cola and PepsiCo networks. These networks have the option of denying the new Keurig Dr Pepper access for unfamiliar beverages, like ready-to-drink coffee. On the other hand, Keurig's relationships with e-commerce companies and tech sellers like Amazon and Best Buy can be added to Dr Pepper's existing relationships with convenience stores, drugstores, and beverage vendors.


Guarda il video: La stampa inglese non accetta la vittoria di Jacobs e attacca: È stata la finale di Google