acetonemagazine.org
Nuove ricette

Pizza con tutto

Pizza con tutto



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Ho usato la farina per pizza 550 perché non trovavo altro. La quantità di farina deve essere il doppio di quella dell'acqua e misurata con la stessa tazza. Se l'impasto risultasse troppo morbido aggiungete ancora un po' di farina. Ne ho usati altri 4 cucchiai con punta che ho spolverato sul piano di lavoro mentre lavoravo l'impasto.

Il lievito tolto in tempo dal frigo viene schiacciato e impastato con latte, zucchero e poca farina. Lasciamo lievitare per 15 minuti, durante i quali mettiamo il resto degli ingredienti per il bancone in una ciotola capiente. Facciamo un buco al centro dove mettiamo la maionese e un po' di acqua calda, incorporando leggermente la farina dai bordi. Lavorate l'impasto per circa 20 minuti e poi mettetelo in una ciotola pulita, coprite con un tovagliolo e mettetelo in un luogo caldo a lievitare per un'ora.

L'impasto deve risultare elastico e fine, quando lo si preme con il dito deve ritornare. Prima di mettere la salsa sul bancone si può ungere con olio d'oliva, io no. Pestare l'aglio, il cumino, il coriandolo e il pimento in un mortaio e poi metterli in una casseruola con gli altri ingredienti per la salsa e lasciar sobbollire per 1/2 ora. Quando il blenduim è pronto.

Il sugo viene messo sul bancone ma anche sulla pizza calda pronta per essere sfornata, i peperoni tagliati a rondelle ea julienne, i funghi, i pomodori, le olive e il salame a fettine molto sottili. Io taglio la salsiccia e il salame e cubetti, mi piace di più perché è più facile da distribuire su ogni fetta, prepariamo delle forme e le copriamo con carta da forno. Quando l'impasto è lievitato, spezzettatelo con le mani, lavoratelo ancora un po' sulla spianatoia infarinata e stendetelo con i palmi e le dita quanto ci occorre per una forma. Ho anche usato il facalet perché non potevo allungarlo così tanto. Bucherellare la pasta, spalmare la salsa di pomodoro, mettere sopra formaggio e formaggio grattugiato, peperoni, mais, olive, funghi e salame e pomodori.

Aggiungiamo anche un po' di basilico e origano secco sulle verdure. Rimettere i formaggi e metterli in forno preriscaldato per 15-20 minuti a 200 gradi. Verso la fine possiamo aggiungere del formaggio da sciogliere sopra. Metti la salsa di pomodoro sulla pizza quando la togli dal forno. Se preparate la pizza il giorno dopo, mettete l'impasto in frigo in una ciotola abbastanza capiente da consentirne la lievitazione e coprite con pellicola. Rimuovilo 15 minuti prima di stenderlo. Possiamo anche congelare la pasta per un mese spolverizzata di farina e metterla nella pellicola trasparente. Rimuovere la sera prima o scongelare per 2 ore a temperatura ambiente. Ho anche congelato una pizza già pronta con salsa di pomodoro, formaggio e verdure. Mettere in forno senza scongelare prima. Dalla doppia quantità di ingredienti per l'impasto, cioè per 1 kg di farina, sono uscite 4 pizze grandi.