acetonemagazine.org
Nuove ricette

Involtini di petto di tacchino al prosciutto

Involtini di petto di tacchino al prosciutto


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Nella prima fase sbattere la carne con un martello e aggiungere il sale e il pepe e mettere da parte.

Preparate ora la besciamella con uova, farina e acqua, ovviamente sale e pepe. La salsa non deve essere né troppo densa né troppo liquida come la composizione delle frittelle (che presumo tutti conoscano le quantità e la consistenza)

La carne per involtini si prepara come segue: mettete 2 fette di prosciutto una accanto all'altra sopra la carne e al centro 2-3 pezzi di peperone tagliati a pezzi e poi arrotolate. Vengono date attraverso la besciamella e poi attraverso il pangrattato su tutti i lati.

Mettete l'olio in una padella e lasciatelo scaldare, poi potete adagiare gli involtini, avendo cura di far dorare bene tutti i lati, togliendoli quando saranno pronti su carta assorbente. Possono essere serviti con purè di patate o qualsiasi altra guarnizione tu voglia.

Buon appetito,


Involtini di tacchino al prosciutto di Patrizia Paglieri

Nata in America, da molti anni in Romania, Patrizia Paglieri ama il cibo italiano e le sue ricette sono deliziose. Ecco come preparare i migliori involtini di prosciutto dallo chef Patrizia Paglieri.

Com'è preparato

Per ottenere questa ricetta occorrono i seguenti ingredienti: petto di tacchino 200 g, prosciutto crudo 4 fette, rosmarino 2 rametti, olio extra vergine di oliva 3 cucchiai, vino bianco 15 ml, sale qb. Battere bene i pezzi di tacchino fino a renderli sottili, quindi aggiungere l'olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e il rosmarino tritato finemente.

Prendete due fette di prosciutto crudo per ogni pezzo di carne, aggiungeteci sopra il petto di tacchino e arrotolate dolcemente, poi mettete due stuzzicadenti. Mettere una padella sul fuoco medio in cui si aggiunge un filo d'olio e adagiare i due involtini con un rametto di rosmarino.

Quando vi accorgete che gli involtini hanno preso colore sfumate con un po' di vino bianco, fate sobbollire lentamente e lasciate riposare per una decina di minuti. Sfornare gli involtini e adagiarli sul piatto accanto al sugo in padella. Attento! Se notate che si asciuga molto durante la cottura, potete aggiungere due cucchiai di acqua.

* Il contenuto di questo articolo è solo a scopo informativo e non intende sostituire il parere medico. Per una corretta diagnosi si consiglia di consultare uno specialista.


Involtini di petto di pollo con contorno di riso

Il petto è porzionato in modo tale da ottenere i pezzi giusti per realizzare gli involtini. Sono usciti per 6 pezzi. Il petto porzionato viene battuto bene tra due fogli di cellophan (busta) dopodiché lo condiamo con sale e pepe.

Disporre il ripieno come segue: foglia di spinaci, una fetta di formaggio, una fetta di collo e una fetta di formaggio e infine una foglia di spinaci. Arrotolatelo con cura e prendetelo con uno stuzzicadenti. È così che si fa tutto finché non li finiamo. Passare nella farina, nell'uovo sbattuto e nel pangrattato e friggere a bagnomaria.

Preparare il riso guarnendo come segue: scaldare l'olio con il burro e poi aggiungere il riso e farlo indurire un po'. Aggiungere la zuppa (io l'ho preparata partendo dallo sterno, una carota, una cipolla, dei grani di pepe e una foglia di alloro), masticando poco per volta in continuazione. Quando è pronto, aggiungere il formaggio grattugiato, mescolare fino a incorporarlo. Alla zuppa ho aggiunto anche la carota tritata finemente.

Gli involtini vengono serviti con una guarnizione di riso o a piacere.


Tagliare il petto di pollo a fette e sbattere leggermente.


Fare un ripieno di carota, mela, pepe sale, cannella in polvere. Su ogni pezzo di carne mettete una fetta sottile di formaggio e il ripieno. Quindi arrotolare e prendere con gli stuzzicadenti.


Ungete gli involtini con un composto composto da:


1 lg (cucchiaino) di pasta di peperoncino (o dolce o paprika), 1 lg di zucchero


Mettere gli involtini di pollo in una padella o padella e friggerli in un po' di burro su tutti i lati o in una padella senza grassi aggiunti.


Dopo la doratura, mettetele in forno per circa 20 minuti a 200 gradi fino a doratura (il tempo ora dipende dal forno).


Quando vedete che è quasi pronto, spolverate con i pezzi di burro e alla fine con prezzemolo e parmigiano.
Li ho serviti con funghi al limone.


Involtini di petto di tacchino con prosciutto - Ricette

Tritare le noci e friggerle leggermente in una padella antiaderente finché non rilasceranno il sapore.

Lavate il sedano e tagliatelo a listarelle sottili. Sbollentatelo brevemente in acqua bollente salata.

Scolare il sedano, sciacquarlo sotto l'acqua fredda e scolare l'acqua. Lavare e togliere i semi dalla mela quindi tagliarla a striscioline sottili.

Mescolare la mela, il sedano, le noci e lo yogurt e condire con sale, pepe, salsa di orchidee e salsa tabasco.

Mettere l'insalata di sedano su ogni fetta di tacchino, arrotolare e fissare con dei bastoncini da cocktail. Spremere il succo di limone.

Dividete a metà l'avocado, privatelo dei semi e sbucciatelo. Tagliare la membrana a fette e condire con sale, pepe e 1-2 cucchiai di succo di limone. Irrorare con olio e adagiarvi sopra gli involtini di tacchino.


INVOLTINI DI POLLO IN SALSA BIANCA

Non trovate che questi involtini di petto di pollo con pomodori secchi in salsa di panna acida siano gioielli? Solo il loro nome sembra a prima vista lungo e complicato, la cucina non presenta grandi difficoltà. Gatim!

INGREDIENTI (per 3 pers.):
petto di pollo & # 8211 1 pz.
formaggio -100-150 gr
pomodori secchi sott'olio & # 8211 18 fette
panna acida & # 8211 200 gr
farina & # 8211 1 cucchiaio
apa & # 8211 150 ml
olio & # 8211 3-4 cucchiai
sale, curry

Affettate il petto di pollo (io ne ho ricavate 9 fette), sbattetelo leggermente, salate e pepate. Su ogni fetta di carne disponiamo 2 fette di pomodori e un pezzo di formaggio tagliato a bastoncini. Arrotoliamo e prendiamo con uno stuzzicadenti strappato in due.

Scaldate qualche cucchiaio di olio e friggete gli involtini da tutti i lati.

Nel frattempo sbattere a parte la farina con la panna e l'acqua, aggiungere il curry per gusto, profumo e colore.
Quando gli involtini saranno rosolati, versarci sopra la salsa di panna acida. Sara.

Abbassa la fiamma e cuoci sotto il coperchio per 20 minuti, mescolando regolarmente e girando gli involtini da un lato all'altro. Possiamo servirlo con insalata fresca e polenta.


Rotolo di tacchino e castagne

1. Coltivate le castagne, bagnatele con un po' d'acqua e mettetele in forno a fuoco basso, ma ben caldo. Alza le castagne. Quando le castagne si saranno spaccate, privatele della buccia e lessatele in poco latte per circa 7 minuti.

2. Scartare il petto di tacchino in un pezzo, sbatterlo con un martello di cotolette e dargli un pizzico di sale e un pizzico di pepe e condirlo con fettine sottili di prosciutto.

3. Conservare una manciata di castagne e passare il resto, aggiungere un uovo, la pancetta tritata, il prosciutto tritato, una punta di noce moscata, il prezzemolo tritato finemente, sale e pepe. Amalgamare il tutto e stendere sopra lo strato di prosciutto. Corri il più stretto possibile e legalo con il filo.

4. Scaldare il burro in una casseruola e soffriggere la cipolla tritata finemente, quindi aggiungere il brodo, due bicchieri d'acqua e la farina. Salare e portare a bollore e spegnere il fuoco.

5. Mettere il rotolo in una teglia e versarvi sopra la salsa, aggiungere le castagne intere. Infornare per 45 minuti, girando di tanto in tanto il rotolo. Aggiungere altra acqua se la salsa è scesa troppo. Infine, aggiungi qualche foglia di rosmarino fresco alla salsa per insaporire in più. Tagliare il rotolo dopo che si è raffreddato.


Involtini di petto di tacchino in salsa di pomodoro

  • Involtini di petto di tacchino in salsa di pomodoro. (Mioara Stoica / Epoch Times Romania) Involtini di petto di tacchino in salsa di pomodoro.
  • Involtini di petto di tacchino in salsa di pomodoro. (Mioara Stoica / Epoch Times Romania) Involtini di petto di tacchino in salsa di pomodoro.

Siamo in piena estate e negli orti o sulle bancarelle ci sono delle sane verdure, tra queste le zucchine.

Denominato scientificamente Curcubita pepo, è originario del Messico, dove sembra sia stato utilizzato nell'alimentazione sin da 7.000 anni fa. Furono portati in Europa dai turchi e dagli italiani, diffondendosi poi in tutto il mondo. Nel nostro Paese la specie più diffusa è quella con buccia verde chiaro, ma esistono anche zucche italiane con buccia verde scuro, dette zucchine.

Le zucchine commestibili si mangiano quando sono piccole e i semi non sono cotti, ma appena formati. Nonostante contengano il 95% di acqua, nella loro polpa e buccia ci sono anche l'1% di proteine, il 4% di carboidrati, più piccolissime quantità di grassi. Per 100 g di zucchine troviamo: un milligrammo di sodio, 270 mg di potassio, 15 mg di calcio, 30 mg di fosforo, ferro, zinco, 230 mg di vitamina A, 0,05 mg di vitamine B1, B2 e grandi quantità di vitamina B9, 10 mg di vitamina C. I semi contengono il 35% di olio grasso, fitosteroli, lecitina, enzimi. 300 g di zucchine forniscono il fabbisogno giornaliero di fosforo e potassio, quasi il doppio del fabbisogno giornaliero di vitamine A e B9 e la metà del fabbisogno giornaliero di magnesio.

Per gli involtini di tacchino con zucchine è necessario quanto segue:

Ingredienti per 4 persone:

500 g di petto di tacchino a fette

100 g di pomodori a cubetti

2 cipolle verdi tritate finemente

1-2 gambi di sedano tritati

Preparare le fette di tacchino battendole delicatamente con il martello da cotoletta.

Vengono utilizzate zucche giovani e sottili, lunghe fino a 20 cm. Per prima cosa lavate bene le zucchine con acqua fredda, poi eliminate entrambe le estremità. Tagliare a listarelle sottili le zucchine con un pelapatate. Per renderle flessibili, cospargere le fette di sale e mettere da parte per ammorbidirle. Per assemblare gli involtini, prendete una fetta di zucchina su cui viene adagiata una fetta di petto di tacchino e arrotolateli insieme in modo che l'anello di zucchina sia all'esterno e la carne all'interno. I rulli sono fissati con uno stuzzicadenti.

Scaldate l'olio in una casseruola che può essere usata in forno, mettete la cipolla, la carota, il gambo di sedano e fate sobbollire per 2-3 minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere gli involtini di tacchino e lasciarli rosolare per circa 3-4 minuti. Versare il vino bianco sul composto e far bollire il tutto fino a quando il vino evapora.

Aggiungere i pomodori a cubetti, sale e pepe a piacere, quindi infornare la pirofila in forno preriscaldato a 180 gradi. Lasciare in forno per altri 10 minuti.


2 petti di pollo, 2 peperoni, spezie, 2 uova sbattute, pangrattato, olio

I filetti di petto di pollo vengono battuti bene, conditi, messi su un foglio di alluminio su ogni pezzo di filetto, adagiare 2 strisce di pepe.

Stringere bene gli involtini in un foglio di alluminio e metterli in una pentola di acqua bollente salata per 10 minuti.

Sfornare con cura, lasciare raffreddare per circa 20 minuti, quindi passare nell'uovo e nel pangrattato e friggere in modo uniforme fino a quando non prende un bel colore.


Involtini di carne con funghi e formaggio & #8211 il miglior cibo di tutti i tempi!

Ti presentiamo una ricetta per deliziosi involtini di maiale con funghi e formaggio. Gli involtini sono incredibilmente gustosi, molto appetitosi e succosi, con un profumo vertiginoso che fa venire l'acquolina in bocca. Gli involtini sono bagnati in salsa di panna, quindi hanno un gusto affascinante che completa qualsiasi guarnizione. Delizia i tuoi cari con un pranzo estremamente gustoso e delizioso!

INGREDIENTI

-40 ml di olio di girasole

-sale, pepe e altre spezie a piacere

METODO DI PREPARAZIONE

1. Preparare il ripieno: lessare le uova e sgusciarle. Sbucciare le cipolle e tagliarle a cubetti. Pulite i funghi se necessario, lavateli con acqua fredda e tagliateli a cannucce o a fette medie. Durante la preparazione, i funghi lasceranno il succo e diminuiranno di volume. Mettere sul fuoco una padella con l'olio e aggiungere la cipolla tritata, soffriggere fino a doratura, quindi aggiungere i funghi e soffriggere le verdure fino a quando tutto il liquido non sarà evaporato. Togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare le verdure.

2. Metti i funghi refrigerati con le cipolle in una ciotola. Tagliare le uova sode, grattugiare il formaggio e aggiungere questi ingredienti nella ciotola. Il ripieno è pronto. Condire con sale, pepe e spezie a piacere, mescolare.

3. Lavare la carne e asciugarla, se necessario sgrassare. Tagliare la carne a pezzi di circa 1 cm di spessore. Avvolgere ogni pezzo nella pellicola trasparente e sbattere bene finché non si allarga circa 2 volte. Condire le cotolette con sale. Mettere circa 2 cucchiai di ripieno a un'estremità della carne. Puoi usare il ripieno a seconda delle dimensioni della carne.

4. Arrotolare con cura la cotoletta in un rotolo. Fissalo con stuzzicadenti o filo. Ripetere la procedura con gli altri pezzi di carne.

5. Scaldare una padella con olio a fuoco medio. Adagiate gli involtini con la cucitura rivolta verso il basso e friggeteli da ogni lato. Dopo la frittura, puoi rimuovere gli stuzzicadenti.

6. Spostare gli involtini di carne in una teglia. Versare sopra 1,5 bicchieri di acqua e panna, condire con le spezie e mettere gli involtini in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti, aprendo periodicamente la porta del forno e irrorando la carne con la salsa di panna. Servire gli involtini caldi con qualsiasi guarnizione.



Commenti:

  1. Bela

    È d'accordo, una frase utile

  2. Anakausuen

    Secondo me ti sbagli. Suggerisco di discuterne. Scrivimi in PM.

  3. Kishicage

    il tuo messaggio, semplicemente il fascino



Scrivi un messaggio