acetonemagazine.org
Nuove ricette

Burger King Japan lancia il nuovo inquietante Cheseburger completamente nero

Burger King Japan lancia il nuovo inquietante Cheseburger completamente nero


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Anche il formaggio è nero sui nuovi Kuro Burgers di Burger King

Il nuovo hamburger Black Pearl di Burger King Japan ha persino formaggio nero.

Burger King Japan ha superato se stesso questo autunno lanciando un nuovo speciale cheeseburger a tempo limitato che potrebbe essere troppo inquietante da mangiare, perché dal panino al formaggio è completamente nero.

Secondo Kotaku, i nuovi "Kuro Burgers" o "black burger" di Burger King Japan sono disponibili in due varietà: Black Diamond e Black Pearl. L'hamburger Kuro Diamond è un hamburger al pepe nero su un panino fatto con carbone di bambù per renderlo nero come la pece. Viene fornito con formaggio nero - seriamente, il formaggio è stato tinto di nero con carbone di bambù - lattuga, pomodoro, cipolla e una salsa nera fatta con cipolla, aglio e nero di seppia. La lattuga, il pomodoro e la cipolla aggiungono abbastanza colore che il Diamante Nero sembra più amichevole e salutare della Perla Nera, che ha il tortino con il panino nero, la salsa nera e il formaggio nero, e sembra uscito da un film dell'orrore.

Entrambi gli hamburger sono un'offerta a tempo limitato per l'autunno e saranno in vendita il 19 settembre. Il Black Diamond vende per 690 yen, o $ 6,40. La Perla Nera costa 480 yen, o $ 4,49.


Formaggio nero? Burger King Japan svela l'hamburger scuro come la notte

Burger King Japan fa un viaggio nel Lato Oscuro offrendo un hamburger insolito con un sorprendente formaggio nero. Ma non preoccuparti, è tutto commestibile.

/>Questo è probabilmente quello che mangia Darth Vader a colazione. Burger King Giappone

Gli hamburger dei fast food raramente assomigliano alle loro foto di marketing. Sembrano sempre grassocci, succosi e freschi, ma l'hamburger vero e proprio al ristorante sembra che sia stato investito da un Segway. C'è un hamburger che sta per essere servito da Burger King Japan che potresti sperare non assomiglierà affatto alla sua immagine pubblicitaria. È un panino da capogiro che sembra più adatto per Halloween di un pranzo veloce.

Il Kuro Burger ("kuro" significa nero) sfoggia un panino nero e, cosa più inquietante, una fetta di formaggio nero corvino. È il tipo di hamburger che ti aspetteresti che il cattivo di "The Ring" faccia uno spuntino. Non si ferma qui. Una salsa nera trasuda sopra il formaggio, sfidando le tue convinzioni su come dovrebbe essere un cheeseburger.

Storie correlate

La maggior parte di noi associa il cibo nero a eventi sgraditi come la muffa dilagante, ma c'è una certa scienza alimentare dietro la formulazione degli hamburger. I panini e il formaggio sono realizzati con carbone di bambù per ottenere il colore scuro. La salsa include il nero di seppia come ingrediente. Il tortino non è nero, ma usa il pepe nero per mantenerlo in linea con il tema.

Il Kuro Burger arriverà in due forme. Il Kuro Pearl è solo il tuo cheeseburger nero di base. L'edizione Kuro Diamond aggiunge alcuni condimenti allegri come lattuga, cipolla e pomodoro. Migliora davvero l'aspetto e riduce il fattore paura di avere alcune verdure identificabili coinvolte. Burger King Japan utilizza lo slogan "New Kuro. 2 good to be true" per promuovere l'hamburger. Tranne che è vero.

L'hamburger dall'aspetto gotico sarà disponibile da Burger Kings in Giappone a partire dal 19 settembre, quindi hai ancora tempo per prenotare il tuo volo, arrivare lì e provare questa prelibatezza.

Questa non è la prima volta che Burger King o altre catene usano il nero come tema dell'hamburger. La catena di ristoranti European Quick ha debuttato con un panino nero. Semplicemente non è arrivato al punto di includere formaggio nero e salsa. Data l'opportunità, mangeresti questo hamburger? Lo farei assolutamente, ma vorrei infilarlo dentro un casco di Darth Vader mentre lo faccio.

/>Un po' di pomodoro unisce davvero questo hamburger. Burger King Giappone


Hamburger — $1.00

Al prezzo basso di $ 1,00 per ordine, l'hamburger di base di Burger King è l'opzione più conveniente in questo elenco.

L'hamburger consisteva in una leggera spremuta di senape, ketchup, sottaceti affettati e un unico tortino di manzo inserito tra un panino caldo al sesamo.

Sicuramente penso di aver ottenuto quello per cui ho pagato: l'hamburger stesso era così piccolo e sottile che ho dovuto ricontrollare per assicurarmi che fosse effettivamente lì.

Dato che il tortino era così piccolo, ho assaggiato il panino più di ogni altra cosa, cosa che non dovrebbe mai accadere quando si mangia un hamburger.


Le catene di fast food si adattano ai gusti locali

(CNN) -- Dopo migliaia di anni di civiltà, finalmente l'India ha i Crunchwraps.

A marzo è stato aperto un Taco Bell a Bangalore, il primo avamposto indiano della catena.

Secondo i rapporti, circa 2.500 persone al giorno si sono messe in fila per provare burritos e quesadillas, aiutate da dipendenti assunti per spiegare cosa sono esattamente burritos e quesadillas.

Ma i clienti indiani non stanno solo ordinando le prelibatezze Tex-Mex conosciute negli Stati Uniti Yum Foods, la società madre di Taco Bell, ha escogitato una serie di voci di menu speciali progettate per i palati locali: tacos di patate croccanti e burrito extra piccanti ripieni di paneer , il formaggio indiano gommoso e fresco.

Questa mossa è ciò che gli addetti ai lavori chiamano localizzazione del prodotto: personalizzare ciò che stai vendendo alle persone a cui lo stai vendendo. È una strategia cruciale nel business globale del fast food. Le catene americane stanno portando hamburger, pizza e chimichangas in Asia, ma si stanno anche adattando alle loro nuove case, inventando cibi ibridi di cui la gente a casa non sente parlare.

Questa non è una novità, ovviamente. McDonald's, che ha filiali in più di 119 paesi, da anni personalizza i suoi menu.

Chiunque abbia visto "Pulp Fiction" sa che un McDonald's Quarter Pounder si chiama Royal in Francia, ma non sono solo i nomi a essere diversi. I visitatori francesi degli archi dorati possono prendere Le P'tit Moutarde, un hamburger di dimensioni più ridotte con salsa di senape, e possono abbinarlo a un frullato di banana e caramello.

Nei Paesi Bassi, McDonald's serve un McKroket (una crocchetta di manzo fritta su un panino) in Germania, offre gamberi con salsa cocktail. Il 280 gr. è un hamburger solo in Italia, progettato per palati sofisticati: puoi prenderne uno con vero Parmigiano-Reggiano.

C'è un hamburger con pane pita per il mercato greco (il Mac greco, ovviamente) e un McKebab per Israele. Naturalmente, puoi ottenere guacamole sul tuo hamburger in Messico, puoi anche ordinare McMolletes: fagioli fritti e salsa su un muffin inglese.

Tuttavia, l'Asia è il mercato in più rapida crescita per il fast food americano e tutte le catene che cercano di trovare un posto si stanno affrettando a inventare nuovi piatti per soddisfare i gusti locali.

Ecco alcune delle cose che potrebbero mancare agli americani:

Come i capi di Taco Bell sanno senza dubbio, l'India è un mercato difficile per le catene alimentari. Gli indù non mangiano carne di manzo, i musulmani non mangiano carne di maiale e una percentuale considerevole del paese non mangia affatto carne.

Il pollo fritto è una scommessa relativamente sicura e KFC - un altro marchio di proprietà di Yum Foods - fa un buon affare con i secchi della ricetta originale del colonnello Sanders. Ma si rivolge anche ai vegetariani con un veg thali, un piatto misto di verdure e riso, e il Chana Snacker, un hamburger di ceci con salsa Thousand Island.

Il menu della metropolitana indiana ha gli stessi panini con tacchino e tonno dei negozi statunitensi, ma il roast beef non si trova da nessuna parte e il prosciutto è fatto di pollo. E nei franchising da Chandigarh a Chennai, puoi ordinare un pollo tikka sub o uno a base di agnello arrosto.

Quando McDonald's ha aperto un negozio in India nel 1996, ha abbandonato la carne di manzo e ha introdotto il Maharaja Mac, originariamente a base di agnello. Le polpette di pollo sono ora utilizzate nel panino, ma ancora più popolare è il vegetariano McAloo Tikki, un hamburger a base di patate e piselli. Per alleviare le rigide preoccupazioni dietetiche, la cucina carnivora e vegetariana viene svolta separatamente, da diversi gruppi di lavoratori: quelli che cucinano i pasti vegetariani indossano grembiuli verdi, le persone che maneggiano la carne indossano abiti rossi.

La grande storia di successo del fast food è Domino's Pizza, che ha recentemente aperto la sua 300esima filiale in India. Riesce a soddisfare tutti i gusti e ad onorare tutte le restrizioni: c'è una pizza di mais e olive nere per i vegetariani (la "Gourmet") e il condimento keema do pyaaza -- agnello macinato e cipolle -- per i mangiatori di carne. Per un vero gusto esotico, c'è il salame piccante: "Peperoncino 100% maiale", promette il menu online, piuttosto scandalosamente.

La catena americana leader nel mercato cinese, KFC, offre molti piatti che soddisfano i gusti locali. Invece di insalata di cavolo, puoi ordinare verdure di stagione con il tuo pollo: germogli di bambù in primavera, radice di loto in estate. Offre anche un menu tradizionale per la colazione con congee - porridge di riso - servito con crostini fritti o focaccia al sesamo per immersione.

McDonald's, d'altra parte, si attacca principalmente ai classici panini. Dopo aver introdotto prodotti regionali specifici, come gli hamburger di riso che serve in altri paesi asiatici, e aver cercato di competere con KFC sul fronte del pollo, ha scoperto che i suoi clienti cinesi preferivano ordinare cibi occidentali. Così ha messo in risalto gli hamburger, lanciando una suggestiva campagna pubblicitaria con lo slogan "Feel the beef" .

Ma non tutto è esattamente come negli Stati Uniti. Una versione del Quarter Pounder (chiamata Big N' Beefy) viene servita con cetrioli anziché sottaceti e viene fornita con una salsa più piccante. Se non vuoi le patatine fritte, puoi ordinare una tazza di mais, un contorno che ha preso piede in altre filiali asiatiche. Per dessert, puoi scegliere tra torte di ananas o di radice di taro.

Per i suoi negozi giapponesi, McDonald's ha scoperto che la novità è la strada da percorrere e l'azienda ha introdotto molte voci di menu speciali. Puoi abbinare il tuo Teriyaki McBurger, a base di carne di maiale, con un sacchetto di patatine Seaweed Shaker (aggiungi tu stesso la polvere di alghe). È possibile ottenere un Croquette Burger o una torta di patate al bacon. Probabilmente il piatto più tipicamente giapponese è l'Ebi Filet-O, ​​un tortino di gamberi fritto su un panino ("ebi" significa gambero in giapponese). McDonald's ha contribuito a rendere popolare il piatto ingaggiando la modella Yuri Ebihara - soprannominata "Ebi-chan" - per fare una serie di annunci stampa e spot pubblicitari.

Qualche anno fa, Pizza Hut Japan ha introdotto il Double Roll, una pizza over-the-top per far scappare tutte le altre pizze over-the-top e spaventarsi. Una metà (la "metà gourmet") era condita con prosciutto, pancetta, salsiccia, pomodori e aglio. L'altra metà era ricoperta di hamburger in miniatura, semi di soia e mais. Purtroppo, il Double Roll non è più in vendita, ma ciò non significa che Pizza Hut sia noiosa. Le tue scelte di condimento includono tonno, calamari fritti e manzo piccante in stile coreano. Puoi anche ottenere l' " Idaho Special" con patate, mais, pancetta e maionese.

Dunkin' Donuts ha avuto un grande successo in Corea del Sud, diffondendo bagel e ciambelle come dolcetti per la colazione. Oltre alle classiche versioni americane glassate e ripiene, offre ciambelle di fagioli rossi e riso glutinoso, muffin di patate dolci e un anello di tofu al sesamo. Ci sono gustose crocchette fritte ripiene di curry di lenticchie o kimchi, cavolo cappuccio piccante in salamoia. Da bere, puoi prendere un latte caldo ai 12 cereali, a base di orzo tostato, riso integrale e altri cereali.


I 20 migliori cheeseburger di Portland, argomentati e classificati in modo esauriente

Dieci anni fa, il food writer newyorkese Josh Ozersky si è precipitato a Portland per un'abbuffata di cibo di 36 ore. Si aggirava per la città in cerca di cibo americano onesto, carburante per i suoi leggendari schermi alimentari anti-moderni. L'ha trovato qui, chiamando Portland "America's New Food Eden" in Volta rivista. Si è persino trasferito qui anni dopo. Ma la sua fame non era veramente saziata prima di morire nel 2015. “Dove sono i hamburger?" urlava incessantemente. Ozersky aveva ragione. Strani hamburger da chef erano ovunque, accatastati con carne di maiale alla brace o forse, buon Dio, ciambelle. Ma buona fortuna trovare un'esaltazione trascendente dell'umile icona americana, con il suo formaggio americano fuso e il panino morbido.

Ora, nell'ora più buia del pranzo di Portland, mentre i posti che hanno conquistato il suo cuore e lo stomaco pendono per le unghie, il paradiso degli hamburger di Ozerky è arrivato. Siamo nel bel mezzo di una riforma dell'hamburger. I carretti del cibo hanno dato il via qualche anno fa, seguiti dalla rinascita del drive-through di Super Deluxe e dalla fila di automobili lunga chilometri. Il movimento è ancora in fermento, incomprensibilmente, durante la pandemia. Vale a dire: tre dei migliori cheeseburger classici della città sono nati in questo mondo capovolto dimenticato da Dio. In tutta la città, i cuochi rendono omaggio alle icone del cheeseburger, tra cui: McDonald's Big Mac (a due piani con salsa speciale), Shake Shack's ShackBurger (hamburger sottile e veloce alla piastra con lattuga, pomodoro e salsa speciale su un rotolo di patate ), e il cheeseburger di In-N-Out (lattuga riccia, pomodoro, cipolla e “salsa segreta”).

Perfezionare un hamburger classico non è affatto facile come sembra. Qualsiasi dipendente adolescente o barbecue in giardino può servire un tortino su un panino. Mettere a punto ogni elemento alla perfezione, creare un coro di sapori, trovare e rilasciare le nostre endorfine interne per hamburger, non è un compito facile. Ma se fatte bene, poche cose nella vita sono più soddisfacenti. Quindi dovevamo saperlo. Dove sono loro? Quali mangerebbe Josh?

Entra nella cabala dell'hamburger. Un anno fa, Portland mensile la critica gastronomica Karen Brooks ha invitato quattro hamburger dadi a unirsi alla ricerca: il famoso poeta-recensore di fast food Bill Oakley, l'ex Simpson lo scrittore dietro il tanto famoso sketch di "Steamed Hams" leggendario ristorante di Portland Gary Okazaki (alias Gary the Foodie), e la coppia di cibo hard-core Drew e Pauline Lewis. Per essere preso in considerazione, un concorrente doveva essere nominato da uno di noi, in base all'esperienza personale, alla reputazione o al passaparola. Circa 60 posti hanno fatto il primo taglio. Quindi abbiamo deciso di mangiare con un obiettivo: darti i nostri migliori 20 consigli, classificati.

Le regole: Solo cheeseburger classici, conditi con condimenti classici. Niente hamburger della catena di fast food, niente condimenti stravaganti, niente slider (scusa Canard, sei un'ode super deliziosa al White Castle).

Come abbiamo segnato: Abbiamo compilato schede segrete, segnando hamburger con un sistema a 100 punti. Una volta rivelato, abbiamo dovuto difendere i nostri punteggi come avvocati dell'accusa. Si scopre che anche per i puristi di hamburger il paradiso della carne di una persona è il veleno troppo salato di un'altra. Per raggiungere il consenso, sono stati lanciati dozzine di contendenti. Per raggiungere la classifica finale, abbiamo fatto la media dei nostri punteggi finali. Alla fine, i nostri preferiti hanno mostrato un caratteristico sapore di carne, temperature contrastanti (condimenti freddi contro gli elementi caldi) e una consistenza sensuale: quel delirio di salsa cremosa e formaggio appiccicoso che magicamente sgranocchia un panino splendidamente tostato. Alla fine, ogni hamburger affronta il momento della verità. Perseguiterà i tuoi sogni e la tua zona del desiderio? Lo riconosci quando lo assaggi.

La nostra missione è ora completa. Attenzione: durante il congelamento della pandemia, gli hamburger sono solo da asporto o consegna a domicilio. I saggi li mangiano in macchina, come volevano gli dei del cheeseburger, caldi e appena sfornati.


Mangeresti il ​​Black Cheeseburger di Burger King?

La catena di fast food sta lanciando un nuovo "Kuro (Black) Burger" in Giappone che ha focacce nere, formaggio nero e una salsa nera infusa con inchiostro di seppia, riferisce Kotaku. Il carbone di bambù viene utilizzato per conferire al formaggio e ai panini l'ombra innaturalmente scura.

Mentre il formaggio nero è nuovo, i panini neri sono stati effettivamente nel menu dei fast food in Giappone e Cina negli ultimi anni. Burger King e McDonald's hanno lanciato i loro primi hamburger con panini neri come offerte a tempo limitato nel 2012.

Le catene di fast food in Asia spesso testano articoli specifici per la regione che farebbero rivoltare lo stomaco della maggior parte dei clienti americani. In passato, Kotaku ha coperto i roll out giapponesi di particolari voci di menu come il Purple Potato Shake di McDonald's, la Pizza Caramel Marshmallow Pizza di Pizza Hut e il Cherry Blossom Burger con panini rosa di McDonald's.

Quali voci del menu giapponese vorresti poter ordinare al tuo fast food locale? Io voto McChurros.


Lo proveresti? Burger King lancia hamburger, salsa e formaggio di colore nero

Incontra l'ultima creazione giapponese di Burger King, il "Kuro Diamond", colorato con carbone di bambù. Foto: in dotazione

Le catene di fast food sono spesso istigatrici di innovazioni insolite: ricordate la crosta di pizza ripiena di hamburger? Beh, Burger King in Giappone ha appena svelato una voce di menu speciale che potrebbe sfidare anche il commensale più avventuroso. Un hamburger nero che sembra rubato direttamente dal cestino del pranzo di Darth Vader.

Il "Kuro Pearl" è un cheeseburger con una fetta di formaggio nero tra un paio di panini nerissimi. L'altra nuova offerta dell'outlet, il "Kuro Diamond", aggiunge pomodoro, lattuga e cipolla al mix se sei di umore più colorato.

Il sorprendente colore nero del panino è dovuto all'uso del "carbone di bambù", mentre il tortino è spalmato in una salsa che utilizza il tocco scuro più riconoscibile del nero di seppia.

Pan brioche spalmato di carbone di legna sul rotolo di aragosta di Kettle Black a Melbourne. Foto: Patrick Scala

Mentre la 'Kuro Pearl' sta scatenando doppiette e confusione online ("No, non è bruciata", offre Il guardiano), non è la prima volta che un black burger realizza i menu dei ristoranti. Il Burger King giapponese lo ha provato per la prima volta nel 2012, mentre la catena europea Quick lo ha provato con il suo Guerre stellari-hamburger "Dark Vador" a tema quello stesso anno.

Più vicino a casa, lo chef di Sydney Sean Connolly ha presentato il suo hamburger "Black Widow" al Morrison l'anno scorso, mentre il Kettle Black di Melbourne ha un rotolo di aragosta con carbone cosparso sopra e Nora (che aprirà la sua panetteria a Melbourne alla fine di questo mese) rifornisce caffè come Viaggiatore con una torta dolce con una base di pasta nera che include carbone di legna di cocco.

Connolly rimane sorpreso dal successo del suo hamburger nero, ora è uno dei venditori più coerenti di The Morrison.

/>Lo chef Sean Connolly ha lanciato l'hamburger Black Widow l'anno scorso. La colorazione deriva dal carbone vegetale.

"È un po' difficile toglierlo dal menu, davvero", dice Connolly. “Se vendiamo 100 hamburger normali, venderemo 50 hamburger neri lo stesso giorno. Sono ancora sorpreso da quante persone vogliono ancora mangiarlo. Un tizio è arrivato la scorsa settimana e ha ordinato tre "Vedove Nere" e una bottiglia di vino davvero carina che abbiamo travasato per lui. Penso che sia diventato abbastanza accessibile, ora è un po' la vita di tutti i giorni al Morrison".


Una donna è stata accusata di un reato dopo aver urlato insulti razzisti e aver lanciato un Whopper a un dipendente di Burger King perché il suo pomodoro era troppo denso

Una residente di una comunità di pensionati della Florida arrabbiata per lo spessore di un pomodoro è stata accusata di un crimine dopo aver lanciato insulti razzisti e un panino a un dipendente nero di una catena di fast food.

Secondo i documenti del dipartimento di polizia di Wildwood Florida visti dal Villages News, Judith Ann Black, 77 anni, stava cenando in un Burger King nel vicino Trailwinds Village venerdì scorso quando ha affrontato un dipendente per il suo panino insoddisfacente.

Secondo il News, Black era arrabbiata per lo spessore della fetta di pomodoro sul suo Whopper, e l'impiegato di Burger King che era senza nome nel rapporto, ha cercato di calmare Black, ma Black ha gettato il Whopper alle spalle dell'impiegato.

Black poi si è precipitato fuori, ma non prima di aver pronunciato diverse imprecazioni tra cui la parola N, definendo il dipendente uno "stupido Black b----", secondo il rapporto della polizia visto da Villages News. Il punto vendita ha verificato questo con il manager e un altro lavoratore del Trailwinds Burger King, nonché un cliente che ha assistito allo scambio.

La polizia di Wildwood ha rintracciato Black e l'ha prenotata al centro di detenzione della contea di Sumter, ma in seguito l'ha rilasciata con una cauzione di $ 2.500.

Secondo i registri della polizia visti dal News, Black ha ammesso di essere "arrabbiata" per il fatto che l'impiegata non stava "risollevando il problema" e ha confermato di aver lanciato il Whopper al lavoratore di Burger King.

Il verbale della polizia a cui fa riferimento il Villages News ha anche indicato che l'uso di insulti razziali da parte di Black ha alterato "l'accusa di percosse da reato di primo grado a reato di terzo grado ai sensi della Florida State Statute 775.085". Questo statuto è noto come "legge sui crimini d'odio", che aumenta le sanzioni minime e massime che un giudice potrebbe imporre.

Black è un residente di una comunità di pensionati conservatrice in Florida conosciuta come "Villages" - un insieme di dodici distretti residenziali su 32 miglia quadrate, situata a un'ora a nord di Orlando. The Villages si pubblicizza come "la principale comunità di pensionati per adulti attivi d'America" ​​e ospita oltre 115.000 residenti, che si definiscono "villaggi".

Il dipartimento di polizia di Wildwood e Burger King non hanno risposto immediatamente alla richiesta di commento di Insider.


ARTICOLI CORRELATI

Ma piuttosto che un hamburger carnoso, l'interno è un dolce, che potrebbe essere gelato, biscotti, frutta, brownies o torta.

Il pane può essere brioche, waffle, panini alla cannella, focaccine o ciambelle, e sono spesso spalmati di cioccolato o salsa di frutta e una crema per un ulteriore piacere.

Pandora Burger in Giappone ha fatto il loro con panna montata e fragole

Inigo_eats, dal Regno Unito, ha pubblicato una versione molto golosa con oreo e fragole all'interno di un classico panino per hamburger

Un utente di Instagram, che si fa chiamare @SaffySweetTreats, ha condiviso un video della sua creazione che aveva strati di biscotti, cheesecake al cioccolato, brownies, più cheesecake e fragole conditi con un altro strato di biscotti

Il caffè di Saucer in Australia ha condiviso la sua versione, con salsa di fragole, banana e cioccolato

I dessert di TC hanno detto che questa era la loro nuova ossessione mentre preparavano le prelibatezze molto carine?

Un utente di Instagram, che si fa chiamare @SaffySweetTreats, ha condiviso un video della sua creazione che aveva strati di biscotti, cheesecake al cioccolato, brownies, più cheesecake e fragole conditi con un altro strato di biscotti

Un altro, di Bishop's Cleeve nel Gloucestershire, ha condiviso la sua impressionante torta che mostra la salsa al cioccolato nel pane con le fragole.

Un terzo utente del Regno Unito, inigo_eats, dal Regno Unito ha pubblicato una versione molto indulgente con oreo e fragole all'interno di un classico panino per hamburger.

Una panetteria a Kyoto, in Giappone, utilizza strati esterni di crosta di biscotto e pasta di cioccolato all'interno

Arriva mentre gli utenti di Instagram stanno anche preparando ciambelle indulgenti a casa mentre ristoranti e caffè rimangono chiusi durante la pandemia di coronavirus.

Donut Time, con sede a Londra, vende kit per realizzare torte stravaganti a casa, tra cui una ciambella vegana al biscoff al loto e un goloso tortino di cioccolato.

Altri utenti dei social media hanno sfornato ciambelle di velluto rosso e offerte all'arancia al cioccolato che sicuramente si distingueranno su qualsiasi feed di Instagram.

Arriva mentre gli utenti di Instagram stanno anche preparando ciambelle indulgenti a casa mentre ristoranti e caffè rimangono chiusi durante la pandemia di coronavirus.

Donut Time, con sede a Londra, vende kit per realizzare torte stravaganti a casa, tra cui una ciambella vegana al biscoff al loto e un goloso tortino di cioccolato.

COSA FANNO LE PERSONE IN LOCKDOWN?

Biscotti, basi per pizza e pane alla banana sono tra le migliori prelibatezze che gli inglesi hanno preparato durante il blocco.

Uno studio su 2.000 adulti ha scoperto esattamente quali delizie culinarie sono state create negli ultimi mesi, con involtini di salsiccia, pane a lievitazione naturale e torta al limone che si sono rivelati popolari.

I pancake hanno superato il sondaggio, seguiti da biscotti, torta al cioccolato e cupcakes. Anche le celebrazioni del VE day sembrano aver avuto un'influenza con le focaccine britanniche per eccellenza e la spugna Victoria che fanno parte della top 10.

È inoltre emerso che il tempo impiegato per cuocere al forno è aumentato, con 67 minuti alla settimana che ora vengono impiegati per impastare, setacciare e arrotolare, rispetto ai soli 41 minuti precedenti.

E per più di uno su quattro, il tempo in più che hanno ora ha permesso loro di essere più creativi in ​​cucina.

La ricerca, commissionata da KitchenAid, ha anche rivelato che un quinto degli intervistati ha addirittura cotto per la prima volta in assoluto, mentre il 23 per cento dei fornai accaniti ha aumentato il proprio repertorio.


Un hamburger gotico?

Se ti piace la cultura gotica, il tuo colore preferito è il nero, almeno fino a quando non arriva qualcosa di più scuro.

Se trovi fastidioso il momento dei pasti a causa di tutti quei cibi colorati nel tuo piatto, allora forse potresti voler presentare una petizione al tuo Burger King locale per importare il Kuro Burger dal Giappone.

C'è una vasta gamma di Kuro Burger in Giappone, tutti caratterizzati da panini neri, salsa nera e formaggio nero. Sia il formaggio che i panini vengono colorati mediante un processo di affumicatura utilizzando carbone di bambù. Per ottenere una salsa nera adeguata, viene utilizzato il nero di seppia. E il manzo? È reso più scuro dal pepe nero.

Se sei un po' in conflitto sulla tua goth-ness, puoi andare a Taiwan per l'heibai liangdao tongch, due fer con un hamburger nero e uno bianco/

Come il Kuro Burger, il panino di quello nero è colorato con il nero di seppia. Viene anche con salsa al tartufo. E nel caso ti stia chiedendo l'hamburger nero viene fornito con due polpette di manzo mentre quello bianco contiene pollo fritto.

Alan Croce

è un'emittente, intervistatrice, scrittrice, consulente, blogger e oratrice di fama internazionale. Nei suoi oltre 30 anni nel mondo della musica, Alan ha intervistato i più grandi nomi del rock, da David Bowie e U2 a Pearl Jam e Foo Fighters. È anche conosciuto come musicologo e documentarista attraverso programmi come The Ongoing History of New Music.


Guarda il video: Japanese Foods: Burger King Kuro DiamondPearl Black Burger Tasting 919


Commenti:

  1. Bellangere

    Mi dispiace, questo non aiuta. Spero che ti aiuteranno qui. Non disperare.

  2. Zuberi

    E cosa facciamo senza la tua eccellente frase

  3. Yushua

    Per una mattina positiva, devo solo leggere un paio di post nella mia sezione preferita sul tuo blog

  4. Agrican

    Hai torto. Sono sicuro. Ne discuteremo. Scrivi in ​​PM, comunicheremo.

  5. Llacheu

    Ricordi ancora il 18° secolo



Scrivi un messaggio