acetonemagazine.org
Nuove ricette

Il proprietario della pizzeria consegna una torta personale a Papa Francesco

Il proprietario della pizzeria consegna una torta personale a Papa Francesco


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Dopo che Papa Francesco si è lamentato di non poter mangiare la pizza in pace, la Pizzeria Don Ernesto ha deciso di cambiarlo

Pizza gratis… solo uno dei tanti vantaggi di essere Papa!

Il Papa può essere il rappresentante di Dio qui sulla Terra, ma se c'è una cosa che non può fare, è andare alla pizzeria locale e mangiare una torta in pace. Papa Francesco rivelato di recente in un'intervista che sente che il suo pontificato sarà breve, e ha detto: "l'unica cosa che vorrei è uscire un giorno, senza essere riconosciuto, e andare in pizzeria per una pizza".

Bene, una pizzeria locale ha ascoltato le sue preghiere. Pizzeria Don Ernesto a Napoli, in Italia, è entrato in azione dopo aver sentito parlare della difficile situazione del papa senza pizza, creando il papa una speciale torta bianca e gialla fatta con mozzarella di bufala e pomodorini gialli. La torta aveva "Il Papa" blasonato nella pasta sulla parte superiore. Il comproprietario della pizzeria Enzo Cacialli ha consegnato la sua creazione a Papa Francesco mentre passava la processione della papamobile. I titolari della pizzeria poi ho caricato un video su YouTube del Papa che accetta la torta personale. Gli spettatori hanno applaudito e applaudito per lo scambio.

"Penso che stesse solo scherzando. Ha detto: 'Grazie.' Come posso dire in inglese... 'Lo mangio più tardi'", il comproprietario della pizzeria Roberto Disardi ha detto a ABC News.


Giardino estivo della birra e del vino

È stato un lungo anno di distanziamento sociale e di stare a casa. Quale modo migliore per riunirsi in sicurezza con vicini e amici che godersi la serie Summer Beer & Wine Garden nel parco del museo?

Porta tutta la famiglia per una serata di divertimento con food truck, picnic, giochi sul prato, birra e vino locali e musica dal vivo. Questo preferito della comunità si tiene una volta al mese a giugno, luglio e agosto, con la pioggia o con il sole. I tavoli da picnic sono disponibili in base all'ordine di arrivo. Gli ospiti sono invitati a portare sedie e coperte. In caso di maltempo il raduno si sposterà al coperto.

25 giugno – Notte caraibica
Il primo evento della stagione ti porta in un viaggio ai Caraibi senza lasciare Sandy Spring! L'artista degli Steelpan Domenic Lewis ha condiviso i suoni tropicali degli Steelpan in tutti gli Stati Uniti, esibendosi con alcuni dei musicisti più noti del genere, tra cui il Mason Pan Ensemble. Artista e compositore di talento, il suo modo di suonare abbraccia una vasta gamma di generi, dalla classica, al jazz, al gospel e al pop.

30 luglio – Notte Euro-Americana
Torna alle origini con la Bill Baker Band… ovvero la musica delle radici americane. Conosciuta nell'area metropolitana di Washington per il suo suono unico, la Bill Baker Band è specializzata in musica americana tradizionale con un tocco contemporaneo! La loro miscela di musica folk, blues e country ti farà sicuramente battere i piedi.

27 agosto – Notte Latinoamericana
Il sapore dell'America Latina elettrizzerà Sandy Spring mentre Conjunto Bruja salirà sul palco. Questo ensemble tutto al femminile fonde i loro diversi background da Bolivia, Perù, Messico, Guatemala e Iran per offrirti un suono dinamico che va dritto al "corazón".

Prezzi speciali per i membri. Non un membro? Clicca qui per saperne di più su un'offerta a tempo limitato, o qui per diventarlo oggi. Per richieste di alloggio, si prega di contattare il museo via e-mail o al 301-774-0022.


La serie Summer Beer & Wine Garden è offerta in parte da Electric Advisors, Inc. Fare clic qui per sapere come supportare la programmazione generata dalla comunità presso SSM tramite Electric Advisors, Inc.

Contatti e orari

Questo sito è stato finanziato da



Supportato in parte da finanziamenti del governo della contea di Montgomery, dell'Arts and Humanities Council della contea di Montgomery e del Maryland State Arts Council.

Apprezziamo il tuo supporto

La trasformazione del Sandy Spring Museum negli ultimi anni da museo di storia tradizionale in un centro culturale dinamico e partecipativo della comunità artistica è dovuta al sostegno della comunità di Sandy Spring.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra e-newsletter e rimani aggiornato su tutto ciò che accade al Sandy Spring Museum!

In mostra 20 marzo – 31 maggio

Aperto tutti i giorni. È disponibile un parcheggio in loco. Sono obbligatorie le mascherine e il distanziamento sociale.

Clicca qui per una mappa virtuale delle piramidi.

Fin da Wheaton! Una mostra all'aperto di 13 piramidi a grandezza umana progettate da Montgomery County Artists. Vieni a fare una passeggiata lungo il "Sentiero delle Piramidi".

Quella che era iniziata come una mascotte per l'annuale Wheaton Arts Parade è diventata una mostra d'arte con giuria. Ognuna di queste grandi sculture piramidali è stata creata da un artista locale e parlano tutte delle diverse culture di Wheaton. Uno è un mosaico che è stato realizzato con 3 famiglie come tributo alla loro eredità salvadoregna. Un altro presenta immagini della cultura peruviana dell'artista. Un terzo è composto da mandala ispirati al Costa Rica, nativo dell'artista. One Montgomery Green ha collaborato con un artista locale per creare una piramide utilizzando la plastica n. 6 non riciclabile.

Le piramidi sono tetraedri regolari formati da quattro triangoli equilateri. Il cuore di Wheaton è anche un triangolo creato dall'intersezione di tre autostrade statali e l'annuale Wheaton Arts Parade marcia intorno al triangolo, riunendo i cittadini, le culture e il commercio di Wheaton con l'arte.

In mostra dall'11 giugno al 5 settembre 2021

Questa mostra con giuria presenta il lavoro di quarantasette artisti provenienti da tutta la nazione e illustra la profondità, la gamma e le variazioni possibili con gli smalti Shino. Ispirato da Malcolm: una passione per Shino onora la memoria di Malcolm Davis, un uomo che ha influenzato e ispirato così tanti ad ascoltare e seguire i desideri del loro cuore. Dopo aver servito come ministro per vent'anni, la vita di Davis è cambiata quando ha preso la sua prima lezione di ceramica nel 1973. Nel giro di pochi anni, ha lasciato la sua carriera di ministro del campus per dedicarsi alla ceramica a tempo pieno. Davis ha fondato il suo studio in cima a una montagna nel West Virginia nel 1985, dove ha sperimentato uno smalto in stile giapponese chiamato Shino. Ha perfezionato la sua tecnica Shino, che gli ha permesso di creare ceramiche diverse da qualsiasi altra. Il suo smalto, ora noto come "Malcolm Davis Shino", si trova negli studi di tutto il mondo. Lo smalto è apprezzato per l'intrappolamento del carbonio, che crea ampie aree nere e punti neri in contrasto con i colori più tipici bianco, rosso e arancione degli altri Shino.

Dopo aver perfezionato il suo smalto, Davis ha fatto l'insolito passo di pubblicare la formula per l'uso pubblico. Riconosciuto per la sua arte e passione, Davis ha viaggiato molto insegnando ad altri la ceramica.

In mostra ci sono sessantaquattro opere d'arte ispirate a Davis e alla sua passione per Shino.

Il primo, il secondo e il terzo premio verranno assegnati durante la settimana di apertura dal giurato della mostra Matthew Hyleck, noto artista ceramista e coordinatore dell'istruzione presso Baltimore Clayworks.

Programmi di mostre virtuali
Malcolm Davis: Come sono finito qui?
17 giugno 2021 alle 19:00
Questo programma include uno streaming della conferenza di chiusura di Malcom Davis al National Council on Education for the Ceramic Arts (NCECA) del 2010 poco prima della sua inaspettata scomparsa l'anno successivo. In questo discorso, Davis condivide la sua passione per la ceramica ed esamina la domanda interiore sul perché qualcuno si dedichi a qualcosa, in questo caso all'argilla. Le dichiarazioni di apertura di questo programma saranno fornite da Judy Davis, moglie e partner di Malcolm da oltre 50 anni, e le dichiarazioni di chiusura di Shoji Satake, Professore Associato di Ceramica, School of Art and Design, West Virginia University.

Shino: una traduzione americana di una glassa giapponese
11 luglio 2021 alle 17:00
Cinque maestri ceramisti, esperti nella lavorazione degli smalti Shino, discuteranno del fascino e del mistero, delle sfide e delle difficoltà, degli antichi smalti giapponesi e delle versioni americane aggiornate. Quali sono le differenze tra Shino giapponesi e americani? Perché ci sono così tante formule? Come reagiscono gli smalti Shino alle diverse tecniche di cottura? Ascolta mentre i nostri relatori discutono le risposte a queste domande e molto altro.

Per richieste di alloggio, si prega di contattare il museo via e-mail o al 301-774-0022.

Ispirato da Malcolm: una passione per Shino è sponsorizzato in parte da Judith Davis, Montgomery Potters, District Clay Center, Baltimore Clayworks e The Clay Co-Op.


Guarda il video: Пирожки в с мясом и рисом в.


Commenti:

  1. Kajitaxe

    Da me una situazione simile. Invito alla discussione.

  2. Robbie

    Fare errori. Cerchiamo di discuterne. Scrivimi in PM, parla.

  3. Koa

    Voglio dire, è colpa tua.



Scrivi un messaggio