Nuove ricette

Moscato Spezia Charoset

Moscato Spezia Charoset


Il moscato freddo è uno dei miei preferiti dolce vini e assaporandolo con frutta e noci in questa ricetta charoset trasporterà il tuo seder nei vigneti ondulati del Piemonte dove vengono coltivate le uve moscato (o nelle regioni vinicole di Israele o California, dove vengono prodotti diversi moscati kosher).

Appunti

*Ci sono molti vini Moscato kosher disponibili, clicca qui per un elenco completo.

Ingredienti

  • 2 mele Granny Smith
  • 1 pera
  • 1 1/2 tazza di noci sgusciate
  • 7 fichi secchi
  • 8 datteri snocciolati
  • 1 cucchiaio di cannella
  • Succo e scorza di 1 arancia
  • 1 bottiglia di buon moscato*

Porzioni8

Calorie per porzione349

Equivalente di folati (totale)32µg8%


7 ricette Charoset per dare alla Pasqua un tocco internazionale

Haroset è la stella del piatto del seder. Tra le foglie di prezzemolo e gli stinchi di agnello, questo dolce appiccicoso stuzzica e stuzzica mentre ci facciamo strada attraverso il racconto. Charoset ricorda il mortaio usato dagli israeliti quando erano schiavi. Giudei, sparsi ai quattro angoli della terra, portarono in ogni paese la storia dell'Esodo e la celebrazione della Pasqua.

Con il tempo, le ricette dell'haroset hanno rispecchiato ingredienti e sapori locali. Che tu faccia una, due o tutte e sette le ricette classiche e moderne che abbiamo raccolto, dubitiamo che sarai in grado di aspettare fino al seder per assaggiare questi eccezionali haroset!

Uganda: Ricetta Haroset di Tziporah Sizomu

Tziporah Sizomu è un leader della comunità Abayudaya in Uganda. La Pasqua è una festa particolarmente significativa per l'Abayudaya. Suo marito Gershom è il rabbino della comunità e Tziporah è responsabile dello Shabbat e dei pasti festivi che vengono consumati insieme dagli Abayudaya come comunità. Le mele sono costose, poiché devono essere importate dal Sudafrica, mentre le arachidi, note come arachidi, sono locali dell'Uganda. Questo haroset fa una favolosa diffusione per Matzah per tutta la settimana! (Nota: le arachidi sono legumi e ci sono alcuni ebrei che non le mangiano durante la Pasqua ebraica. Possono essere sostituite con anacardi.)

ingredienti
4 tazze di arachidi tostate
3 mele, tritate finemente
2 banane, tagliate a pezzetti
1/2 tazza di miele
1/2 bicchiere di vino dolce

Indicazioni
Macinare le arachidi in un frullatore e metterle in una ciotola di medie dimensioni. Gli ugandesi rurali usano un mortaio e un pestello. Non hanno frullatori poiché pochissimi hanno l'elettricità.
Mescolare con le mele e le banane tritate.
Aggiungere il vino e mescolare.
Aggiungere il miele e mescolare il tutto. (Se è abbastanza denso, aggiungi più arachidi)

Siria: Ricetta della famiglia Meil, Haroset Halebieh

Originari di Philadelphia, Heather e Jason Meil ​​vivono nella Bay Area da 10 anni e sono membri attivi del Temple Sinai di Oakland. Questa ricetta è stata tramandata dalla bisnonna di Jason, Jammila Dweck Marcus, nata ad Allepo, in Siria, a sua nonna, Leah (nata in Sudan) a sua madre, Joan. Appartiene alla famiglia da generazioni e fa la sua apparizione ogni anno al Meil ​​seder.

ingredienti
3 sterline snocciolate date
1 bicchiere di vino rosso dolce
1 cucchiaino di cannella in polvere (opzionale)
1 tazza di noci tritate (opzionale)

Indicazioni
Metti i datteri in una casseruola media con abbastanza acqua da coprirli.
Portare a bollore, abbassare la fiamma e far sobbollire.
Mescolate spesso, finché i datteri non saranno morbidi.
Passare la miscela di datteri attraverso un colino o un selezionatore rotante. Può essere utilizzato anche un robot da cucina.
Prima di servire aggiungete il vino, la cannella e le noci e mescolate bene.

Grecia: ricetta tradizionale greca Haroset

Le radici familiari di Sarah Aroeste in Grecia risalgono all'espulsione degli ebrei dalla Spagna. Artista vocale, ha dedicato la sua carriera alla modernizzazione dei classici ladini e alla creazione di nuova musica che catturi la vitalità dell'esperienza sefardita. Per la Pasqua ebraica, attinge alle usanze tradizionali greche e realizza questa ricetta fruttata che trae il suo vigore da una varietà di spezie.

ingredienti
1 tazza di ribes nero, tritato finemente
1 tazza di uvetta, tritata finemente
1 tazza di datteri, tritati finemente e poi schiacciati (se sono molto secchi metterli a bagno in acqua bollente per 10 minuti)
Un pizzico di scorza d'arancia grattugiata
Cannella, pimento, chiodi di garofano, noce moscata a piacere
Vino rosso dolce

Indicazioni
Tritare tutti gli ingredienti il ​​più finemente possibile.
Schiacciarli in una pasta in un mortaio e un pestello. Oppure lavorare brevemente nel robot da cucina.
Bagnare quanto necessario con il vino rosso.
Per 3 tazze

Guatemala, due modi: Twist moderno

I membri di Adat Shalom, l'unica comunità riformata del Guatemala, hanno creato una versione unica di haroset. È stato un grande successo al seder dell'anno scorso a Città del Guatemala e lo sarà anche al tuo.

Ingredienti:
4 mele, sbucciate, private del torsolo e tritate finemente
1/2 bicchiere di vino rosso dolce (come Manischewitz)
1 1/2 cucchiaini di cannella in polvere
3 cucchiai di sciroppo d'acero
5 once di fagioli rossi fritti
4 once di mandorle tritate

Indicazioni
Tritare le mele a mano il più finemente possibile e schiacciarle con una forchetta.
Aggiungere il resto degli ingredienti. mescolando bene il tutto.
I fagioli dovrebbero essere aggiunti alla fine, a seconda di quanto è succosa la mela in modo che il charoset si addensa.
Dopo aver impiattato, aggiungere un po' di mandorle come decorazione.

Brenda Rosenbaum's Haroset

Brenda Rosenbaum, è la fondatrice di Mayan Hands. È cresciuta in Guatemala e se n'è andata da giovane a causa della guerra civile. La sua famiglia è per metà ashkenazita e per metà sefardita. Sua madre vive a Città del Guatemala e questa è la sua ricetta. Questa ricetta è arrivata tramite Ilana Schatz di Fair Trade Judaica.

Ingredienti:
1 sterlina date
2 mele Granny Smith
Cannella
Vino dolce
1 tazza di noci tritate (le noci di macadamia sono originarie del Guatemala)

Indicazioni
Mettere a bagno i datteri in acqua calda per qualche ora.
Scolare i datteri ma metterli nel robot da cucina ma non lavorarli completamente, lasciando dei pezzi dentro.
Sbucciare e tagliare le mele a pezzi di un pollice.
Mettere i pezzi di mela in padella e portare a bollore con un po' d'acqua. Fate sobbollire finché non diventano una purea.
Mescolare i datteri e le mele.
Aggiungere la cannella a piacere, vino dolce.
Poco prima di servire aggiungete le noci tritate.

Cuba: Haroset al mango e ananas

Per Jennifer &ldquoThe Cuban Reuben&rdquo Stempel bloggare sul cibo le permette di esplorare le sue gemelle eredità ebraica e cubana. Questo haroset cubano è una sua invenzione ispirata ai sapori dell'isola che influenzano così tanto la sua cucina. Mentre la maggior parte dell'haroset viene servita come pasta, Stempel ha attinto alla tradizione sefardita di trasformare l'haroset in piccole palline per questa versione unica di un piatto classico.

Ingredienti:
5 once di mango essiccato non zuccherato, tritato grossolanamente
8 once di ananas essiccato non zuccherato, tritato grossolanamente
½ tazza di scaglie di mandorle, tostate
2 tazze di cocco grattugiato, tostato e separato

Indicazioni:
In una piccola ciotola, immergere il mango in acqua calda per ½ ore.
Scolare bene e aggiungere a un robot da cucina. Aggiungi l'ananas, le mandorle e 1 tazza di cocco al mango nel robot da cucina e frulla solo finché il composto non inizia a formare una palla. Dovrebbero esserci ancora dei pezzi visibili.
Formate delle palline con il composto e adagiatele sopra una teglia foderata di carta forno.
In una piccola ciotola, aggiungere l'ultima tazza di cocco grattugiato. Passare le palline nel cocco fino a quando non saranno leggermente ricoperte e rimetterle sulla carta oleata.
Refrigerare le palline per 1 ora o fino a quando non si rapprende.

Stati Uniti: Ricetta Haroset di Rabbi Ruth

Una delle gioie della vita ebraica in America è la diversità non solo della comunità, ma anche degli ingredienti di tutto il mondo che sono a nostra disposizione. Questa ricetta si basa su sapori tradizionali ed esotici. Dolce con un tocco di acido con una sfumatura rossa che ci ricorda le emozioni contrastanti con cui salutiamo la nostra libertà, ricordando sempre il duro lavoro e la sofferenza che hanno preceduto l'Esodo.

Ingredienti:
1 tazza di fichi secchi
1 tazza di albicocche secche
1 tazza di nocciole tostate
1 grande o 2 piccole arance rosse intere
2 cucchiai di melassa di melograno (disponibile nei mercati del Medio Oriente)
Succo d'arancia aggiuntivo se necessario

Indicazioni
Tagliare le arance rosse in quarti o pezzi a seconda delle dimensioni.
Mettere tutti gli ingredienti tranne il succo d'arancia nel robot da cucina
Frullate fino a che il composto non assomigli a una pasta.
Se il composto risultasse troppo secco aggiungete un cucchiaio di succo d'arancia in più e frullate ancora.
Ripetere fino a quando il composto è umido.


  • 1/2 tazza di albicocche secche, tritate
  • 1/2 tazza di datteri, tritati
  • 3 cucchiai di vino secco
  • succo di 1/2 lime
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaino. zenzero macinato
  • 1/4 di cucchiaino. Pepe nero
  • 1/4 di cucchiaino. Cumino
  • 1/4 di cucchiaino. Chiodi di garofano
  • pizzico di coriandolo
  • 1 peperoncino rosso piccolo, privato dei semi e tritato

La ricetta prevede anche 3 cucchiai di semi di sesamo tostati. sefarditi che mangiano kitniyot su Pesach può aggiungere questo ingrediente Ashkenazim non dovrebbe.


Ricette perfette per la Pasqua: Moscato Spice Charoset

Il charoset è una bevanda tradizionale a base di frutta tritata, noci e vino servita durante la Pasqua. La maggior parte delle ricette richiede Manischewitz, un vino dolce kosher. fare charoset. Nella versione Meal and a Spiel, opta per l'utilizzo di un moscato kosher, un vino profumato semi frizzante dall'Italia. Questo vino da dessert si abbina deliziosamente con la miriade di frutta e noci con cui è mescolato e distingue davvero questo charoset.

Moscato Spezia Charoset
Ricetta di Elana Horwich

2 nonne fabbro
1 pera
1 tazza e frac12 di noci sgusciate
7 fichi secchi o 7 prugne snocciolate o una manciata o uvetta
8 datteri snocciolati
1 cucchiaio di cannella
1 arancia, il succo e la scorza
1 bottiglia di buon Moscato (sì sarà un po' spumeggiante)

Tagliare mele e pere a pezzi grandi della stessa dimensione. Passare nel robot da cucina fino a quando non saranno tritati finemente, facendo attenzione a non esagerare in modo che non diventino molli. Mettere in una ciotola capiente.

Frullate i fichi, le prugne o l'uvetta fino a che non saranno tritati finemente e aggiungeteli alle mele.

Frullate le noci fino a quando non saranno tritate finemente e aggiungetele alla frutta.

Sbucciare l'arancia utilizzando una grattugia microplane, una grattugia o i piccoli fori di una grattugia normale. Aggiungere al composto.

Spremere l'arancia nel robot da cucina, insieme ai datteri, alla cannella e alla tazza di moscato. Frullare fino a quando non è completamente passato.

Aggiungere al composto di frutta e noci. Mescolata. Aggiungere un'altra tazza di moscato al composto e mescolare. Mettere il composto in una pentola a fuoco medio fino a raggiungere il bollore. Quindi abbassate il fuoco al minimo e lasciate sobbollire scoperto per 15 minuti.

Rimettete nella ciotola e lasciate raffreddare per lo più. Coprire e mettere in frigo fino al momento dell'uso. &bull Subito prima di servire, aggiungi un altro &ldquoglug&rdquo di moscato al charoset per rinfrescare un po' ed ecco fatto!


Contenuti

Ci sono molte ricette per charoset. Una ricetta tipica della tradizione dell'Europa orientale (o ashkenazita) includerebbe noci, mele, cannella e vino dolce - ingredienti menzionati dal re Salomone nel Cantico dei Cantici come richiamanti gli attributi del popolo ebraico stesso. Ώ] Miele o zucchero possono essere usati come dolcificante e legante: il composto non è cotto.

Le ricette della tradizione sefardita sono solitamente cucinate e possono includere uvetta e ingredienti originari del Medio Oriente, come fichi, datteri e semi di sesamo. Per esempio:

  • In Egitto è fatto solo di datteri, uvetta, noci, cannella e vino dolce.
  • In Grecia e Turchia è composto da mele, datteri, mandorle tritate e vino.
  • In Iraq e in Asia centrale a volte consiste in gelatina d'uva
  • In Italia può includere le castagne
  • Nelle comunità spagnole e portoghesi del Nuovo Mondo, come il Suriname, può includere il cocco.

Charoset iracheno

Nella nostra ricerca di scoprire le ricette ebraiche di tutto il mondo, ci siamo imbattuti in questo semplice charoset iracheno per la Pasqua ebraica – solo puro sciroppo di datteri e mandorle tritate.

Esplora le nostre altre ricette internazionali di charoset qui!

Ingredienti

Istruzioni

  • Date buca e dimezzate
  • Mettere in una casseruola e coprire con acqua. Portate a bollore poi abbassate la fiamma e fate sobbollire per 20 minuti
  • Filtrare e rimettere i datteri nella padella e coprire di nuovo con acqua, questa volta assicurandosi che ci sia circa un pollice in più di acqua. Portare a ebollizione, quindi abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento coperto per 2 ore, controllando di tanto in tanto che ci sia ancora abbastanza acqua nella padella
  • Filtrare i datteri e spremere il liquido attraverso un sacchetto di noci in una ciotola. Spremi davvero forte per assicurarti di avere tutto quel prezioso succo fuori
  • Rimettete il succo sul fuoco in una casseruola e fate ridurre finché non diventa uno sciroppo denso. Dura circa 25-30 minuti. Lasciate raffreddare
  • Versare lo sciroppo di datteri in una piccola ciotola e guarnire con le noci pecan tritate. Servire con cracker matzo

Appunti

3 commenti

Mia zia lo faceva delizioso! Possa vivere fino a 120! (Siamo iracheni)

Dove posso comprare matzo iracheno?

Questo sembra assolutamente delizioso! Questa ragazza italiana sta per farlo!


Ami il cibo ebraico? Iscriviti alla nostra newsletter di ricette Nosher!

Mentre haroset &mdash l'onnipresente diffusione della Pasqua ebraica (o è un condimento?) &mdash è presente su ogni piatto di seder, ogni comunità ebraica ha la sua versione molto distinta, che incorpora di tutto, dalle noci alle castagne, dai datteri alle banane e dalla cannella al pepe nero .

La maggior parte concorda sul fatto che haroset rappresenta il mortaio usato dagli schiavi ebrei in Egitto. Ma, sai, due ebrei, tre opinioni. Alcuni dicono che haroset è un simbolo dei meleti dove gli schiavi ebrei procreavano segretamente, ispirato da un versetto del Canzone dei Cantici.

In realtà non c'è alcuna menzione di haroset nella Torah, o una benedizione per esso nell'Hagaddah. Appare per la prima volta nella Mishnah, o Oral Torah, dove i rabbini sembrano aver assegnato un significato a un condimento preesistente. Gil Marks, autore di Enciclopedia del cibo ebraico, risale a duemila anni fa, spiegando che è stato "probabilmente influenzato dai gusti di frutta serviti al simposio romano". In questi simposi, spiega David Arnow, autore di Creare vivaci seder pasquali, gli uomini liberi discutevano di filosofia bevendo molto vino e "intingendo" il cibo in miscele di noci e spezie.

Ci sono combinazioni apparentemente infinite di noci, spezie e frutta quando si tratta di haroset. Entriamo in loro.

Grecia e Turchia

L'haroset balcanico tende ad essere pesante con l'uvetta, che a volte viene schiacciata in aceto o succo di limone. Anche noci, mandorle e vino dolce sono ingredienti comuni. Gli ebrei turchi aggiungono un tocco di agrumi con scorza e/o succo di arancia o limone. Suona bene finora? Sono anche noti per aggiungere un pizzico di mattone macinato (sì, hai letto bene). Prova questa ricetta (sans brick) per un assaggio.


7 ricette Charoset da tutto il mondo più alcune altre solo per divertimento

Ognuno ha un preferito ed è in realtà il cibo più versatile sul piatto del Seder e non importa come lo prepari, non si può negare che vada bene su un pezzo di matzo.

Stiamo parlando di Charoset!

Puoi avere un Seder senza Charoset, che simboleggia il mortaio che gli ebrei usavano quando erano schiavi in ​​Egitto.  È quasi come un chutney ed è più comunemente preparato dagli ashkenaziti con un mix di mele, noci e vino.  Tuttavia , ogni cultura ha la sua ricetta e abbiamo anche alcune nuove e divertenti varianti del classico.  È ora di fare alcuni tipi di charoset per godersi questa Pasqua. 

Guarda il nostro video per 4 modi per fare charoset, quindi scorri verso il basso per le ricette.

Mio suocero, un Rav, mi ha detto che una volta gli è stato chiesto: “Perché haroset è delizioso se rappresenta cose così tristi? Do.” Ogni ingrediente nell'haroset è il simbolo del lavoro ebraico in Egitto. Le noci sono i sassi dei mattoni. Le date rappresentano il fango e il vino è il sangue dei bambini che sono stati usati al posto dei mattoni quando le quote non sono state riempite. Poiché la maggior parte dei sefaradim mangia i gebrokt, la farina di matzah rappresenta la paglia, usata anche per fare i mattoni. Questa ricetta è della nonna di mio marito a”h, Rosa Dwek, di Aleppo, in Siria.

Palline di Charoset marocchine - Lauren Dadoun

Le palline di charoset marocchine sono il modo migliore per preparare questo alimento base della Pasqua.  Forma le palline di charoset e disponi le porzioni individuali su ogni piatto. Questo è quello che ho sempre ricordato a casa di mia nonna, ed è quello che faccio oggi. 

Quando mi sono sposato per la prima volta, per i primi anni, io e la mia famiglia siamo tornati a Montreal per trascorrere le vacanze. Quando ho iniziato a preparare il mio Pesach, ho chiamato mia madre, non sapendo cosa fare o quali ricette usare. 

Questa è l'autentica ricetta charoset della mia bisnonna, direttamente da Casablanca.

Il charoset persiano (Haleg) è favoloso! 

Questa è la ricetta charoset di mia suocera. Compro noci e mandorle già macinate per semplificarmi la vita. Compro anche la pasta di datteri, quindi non devo macinare neanche quello. Il resto degli ingredienti che trasformo insieme in una pasta umida simile nella consistenza al chummus. La spezia Charoset è prodotta da Sadaf e puoi acquistarla online o semplicemente mescolare parti uguali di cardamomo, zenzero e cannella.

Conserva l'haleg in frigorifero e se diventa troppo denso, diluiscilo con succo d'uva o anche vino dolce per dargli un tocco adulto!

Ashkenaz Charoset - Etty Tedesco

La nonna di mia cognata, di origini polacche, fa sì che i migliori charoset diventino una specie di ricetta leggendaria per la famiglia allargata. Quando l'ho chiamata, però, mi ha detto che la sua ricetta non era mai stata scritta! Ho ricreato questa versione in base alle sue istruzioni.

Un'altra ricetta charoset ashkenazita per abbinare il video in alto è qui. 

Questo Charoset è appiccicoso e fragrante con frutta secca mediterranea. Mi piace arrotolarlo in palline grandi quanto una noce e spolverarlo con cannella e mandorle tritate.

Questo ha il mango, è come un grosso chutney indiano per insaporire il tuo intero pasto. 

Il cocco è la base del charoset del Suriname, gli ingredienti riflettono la fonte tropicale di questa ricetta. In origine, le ciliegie del Suriname venivano bollite e aggiunte alla frutta fresca. Oggi, poiché la maggior parte delle ciliegie disponibili non hanno lo stesso sapore, si usa invece la marmellata di ciliegie. Alcune famiglie sostituiscono uno o due degli ingredienti con pesche o ananas. 

Come gli altri sefaradim, gli ebrei del Suriname non producono solo charoset per il seder, ma fanno abbastanza da mangiare tutta la settimana con la matzah.

Quando 800.000 ebrei furono espulsi dalla Spagna nel 1492, molti si rifugiarono nel Sudamerica appena scoperto. Quando i portoghesi presero il controllo del Brasile, lì ricominciarono le persecuzioni e gli ebrei che avevano stabilito piantagioni di successo furono costretti a trasferirsi di nuovo, questa volta nel Suriname, che era sotto il dominio olandese. L'area in cui si stabilirono divenne nota come "Joden Savanne". Quando subentrò il governo coloniale britannico, la comunità ebraica godette di ulteriori libertà e la comunità prosperò. Quando tornò al dominio olandese, queste libertà rimasero indisturbate. Sebbene la comunità ora contenga solo poche centinaia di individui, è la più antica comunità ebraica delle Americhe.

Ecco altre ricette Charoset di Ronnie Fein che fanno davvero impazzire - Old World Charosi ottiene un restyling all'anca incluso il suo charoset NO NUT che è utile per chi soffre di allergie alle noci. 

E se finisci con il charoset avanzato, ecco diverse RICETTE CON CHAROSET


è charoset uno dei tuoi piatti preferiti sulla tavola del seder? Perché non usarlo come chutney o farcitura di torte in altri periodi dell'anno? Ma prima… Seder. Continuare a leggere.

Julie Levine, blogger di lifestyle di San Francisco e amica di Firenze e Isabelle, ha unito le forze con me di nuovo questa settimana condividendo una vasta gamma di charoset ricette per te Pasqua tavolo. Queste miscele tritate e miscelate riflettono ingredienti coltivati ​​in regioni distanti dall'Europa orientale (ashkenazita) al Mediterraneo e al Medio Oriente (sefardita). Ci auguriamo che prenderai in considerazione l'idea di servire più di uno di questi (che ne dici di tutti e 8?) mentre esplori il simbolismo di charoset e i diversi profili di gusto delle comunità di tutto il mondo.

Promettiamo che offrire qualcosa di diverso dalla tua ricetta preferita lo farà stimolare conversazioni interessanti. I tuoi ospiti assaggeranno ingredienti tanto vari quanto datteri, pistacchi, anacardi, fichi, sommacco, semi di nigella e melagrane. Presta attenzione a tecniche inaspettate come candire le noci o far sobbollire la frutta.

Ecco 8217 per creare nuove tradizioni!

1. Charoset di Lior Lev Sercarz- Non solo per la Pasqua!

Lior: Per me, charoset è l'ultimo chutney ebraico. Combina le culture orientali e occidentali con l'uso di datteri mediterranei, stranamente popolari nella cucina dell'Europa orientale. Il mio charoset aggiunge consistenza con semi di sesamo e nigella e acidità con sommacco e aceto di sherry, che sono anche più conservanti del tradizionale succo di limone. Potrebbe essere servito facilmente tutto l'anno e sarebbe ottimo come ripieno di torte o con salumi o arrosti. E per favore, stai lontano dal vino dolce a buon mercato, un porto dolce di qualità o uno sherry, qualcosa che ti piacerebbe bere, è ciò che merita il tuo charoset.

IngredienteS:

2 mele Granny Smith medie, sbucciate, private del torsolo, dadi da 1/4 di pollice

1/2 tazza di anacardi tostati e salati tritati grossolanamente

1 cucchiaino di fiocchi di peperoncino di aleppo

*in alternativa frullare 1 tazza di datteri medjool snocciolati con il vino dolce e quanta acqua è necessaria per frullare (questo è anche un'ottima crema da spalmare, farcitura di torte, aggiunta a stufati, salse, tagine, ecc.)

In una ciotola unire tutti gli ingredienti aiutandosi con una spatola e conservare in frigorifero fino al momento di servire. Può essere preparato fino a 24 ore prima.

Per saperne di più su Lior e La Boite, il suo straordinario negozio di biscotti e spezie a New York, clicca qui.

2. Elana Horwich ha alzato la nostra curiosità con lei Moscato Spezia Charoset. Questo vino leggermente frizzante del Piemonte, Italia, aggiunge una dimensione piccante al charoset che pensavi di conoscere. Elana scrive a Meal and a Spiel e insegna corsi di cucina dalla sua base a Beverly Hills e negli Stati Uniti.

3. Guardare aprile Fulton's post qui per a Cocktail messicano. Immagina charoset (una specie di) in uno shaker, combinato con tequila amichevole della Pasqua ebraica e versato nei tuoi bicchieri più belli. L'Chaim!

4. Charoset di ispirazione marocchina di Einat Admony

Le mele cotte sono un sottile ma caratteristico cambio di sapore e consistenza nel charoset di Einat. La somma delle sue parti è più interessante di quanto sembri qui. Liz l'ha portato alla cena di Shabbat di un'amica e tutti hanno pregato per la ricetta. Ecco qui:

ingredienti:

3 mele Granny Smith medie, sbucciate, private del torsolo e tagliate a metà.

1 tazza di noci metà, leggermente tostate, raffreddate e tritate grossolanamente

1 tazza di pistacchi, leggermente tostati, raffreddati e tritati grossolanamente

5 datteri, snocciolati e tritati

Unire le mele e il vino in una padella di acciaio inossidabile. Cuocere a fuoco medio fino a quando le mele possono essere forate facilmente con una forchetta. Non cuocere troppo.

Togliere le mele dal vino, raffreddare e tagliare a cubetti. Raffreddare la riduzione di vino e mettere da parte.

In una ciotola capiente, mescolare tutti gli ingredienti insieme, bagnando lentamente con il vino fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Conservare, coperto, a temperatura ambiente o in frigorifero se si utilizza il giorno successivo. Portare a temperatura ambiente prima di servire.

Refrigerare gli avanzi in un contenitore ermetico.

Einat è lo chef/proprietario dei ristoranti Balaboosta, Bar Bolonat, Combina e Taim a New York. Il suo libro di cucina è Balaboosta: Bold Ricette mediterranee per sfamare le persone che ami. Per saperne di più su Einat clicca qui.

5. Jennifer Abadi le porta un'esplosione di arancia solare e distintivi sapori dolci/aspri/floreali ricetta siriana qui. Dopo una lenta cottura a fuoco lento di succo d'arancia e albicocche, combina il succo di limone con l'acqua profumata di fiori d'arancio in questa ode alle tradizioni culinarie della sua famiglia.

Leggi di più sui corsi di cucina sefardita di Jennifer, sul suo primo libro di cucina, sul suo libro di cucina pasquale in lavorazione e altro ancora, tutto sul suo blog, Too Good To Passover.

6. Tami Weiser, La cucina Weiser, è un antropologa del cibo, chef, insegnante di cucina e scrittore. Guarda come lo collega California Charoset, fragrante con pere asiatiche, melassa di melograno, pistacchi e cardamomo, alla grande Comunità persiana a Los Angeles qui.

7. Charoset mela melograno, Shannon Sarna

Shannon: I cibi tradizionali della Pasqua ashkenazita possono mancare di freschezza e colore: palline di matzah, kugel di patate, matzah brei... l'elenco potrebbe continuare all'infinito. Quando arriva la Pasqua in primavera, ho voglia di colori e sapori vivaci, motivo per cui la bella acidità rosa-rossastra del melograno in questa ricetta è una vista e un gusto così graditi. Se vuoi rendere questa ricetta un po' più speciale, aggiungi nocciole candite al posto delle semplici noci al mix. Aggiunge un tocco di un elemento dolce-salato.

INGREDIENTI:

4 mele gala, fuji o red Delicious, sbucciate e tagliate a cubetti

1 tazza di noci a metà (o noci candite)

1/3 di tazza di vino Manischewitz (o altro vino dolce)

1 cucchiaino di scorza di limone o arancia

Per un charoset più grosso, metti tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e mescola bene. Lasciare riposare in frigo diverse ore in modo che i sapori si sposino.

Per una versione meno grossa, mettete mele, noci, vino, succo di melograno e scorza di agrumi in un robot da cucina dotato di attacco lama. Frullare fino alla consistenza desiderata, aggiungendo altro vino e succo se necessario.

Versare il composto nella ciotola e aggiungere i semi di melograno. Mettere in frigo per diverse ore prima di servire.

Shannon Sarna è editore di The Nosher. Nata da una madre italiana che amava cucinare, un padre ebreo che amava sperimentare e un nonno chimico alimentare, ama e sperimenta cibi diversi è semplicemente nel suo sangue. Per maggiori informazioni su Shannon clicca qui.

8. E infine, Tori Avey ha creato una brillante svolta sul tradizionale charoset ashkenazita in questa ricetta per il charoset alla mela e cannella con noci candite. Tori lascia del tutto le noci fuori dall'impasto e le usa come condimento croccante alla fine. Per prima cosa caramella le noci e le condisce con cannella, pimento e pepe di Caienna per un tocco finale. Se qualcuno si sente assonnato al Seders, questo dovrebbe sicuramente aiutare.

Per ulteriori informazioni su Tori Avey e il suo affascinante lavoro come storica della cucina, food blogger e molto altro, clicca qui.

Grazie, al mio collaboratore di fiducia Katy Morris, per la sua assistenza su questo post. Il lavoro di squadra è una cosa bellissima. xo Liz

Ci piacerebbe conoscere le ricette charoset che ti stanno a cuore. Sono ricette di famiglia o colpi di scena sulle tradizioni ashkenazite o sefardite? Lascia commenti qui sotto in modo che possiamo condividere le tue storie di charoset.


Preparare il charosset marocchino

Mettere i datteri e il vino in una pentola e farli scaldare. Mescolare bene e spegnere il fuoco.

Frullate le noci e le mandorle in un robot da cucina una o due volte. Aggiungere la pera e il silano e mescolare.

Aggiungere il composto caldo di datteri al robot da cucina e frullare per qualche secondo.

Formate delle palline e ricopritele con le noci tritate.

Raffreddare per un'ora. Servire così com'è o formare sfere individuali per servire ogni persona.

Se usi le spezie a Pasqua, aggiungi un cucchiaino di cannella alla miscela.


Guarda il video: Italian Passover Charoset