acetonemagazine.org
Nuove ricette

Licenza di liquori negata a Urban Outfitters dal Comitato di Williamsburg

Licenza di liquori negata a Urban Outfitters dal Comitato di Williamsburg


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Il consiglio della comunità mette il kibosh sugli acquisti in carpione

Wikimedia/Minnaert

Un consiglio della comunità di Brooklyn non vuole che Urban Outfitters abbia una licenza per liquori nella sua zona.

Williamsburg, New York, i residenti che speravano di ubriacarsi e acquistare alcuni prendisole civettuoli e busti frenologici dovranno andare da qualche altra parte, poiché il comitato del consiglio della comunità locale ha negato la richiesta di Urban Outfitters per una licenza di liquori.

Secondo DNAinfo, i dipendenti di Urban Outfitters hanno trascorso più di un'ora a difendere appassionatamente la loro domanda, insistendo sul fatto che l'alcol avrebbe reso il negozio "parte integrante della comunità".

Secondo il direttore dello sviluppo del negozio James Smith, Urban Outfitters stava cercando di creare un centro di stile di vita a tre piani con un "ristorante dolce", un'area sul tetto e uno spazio artigianale pop-up nel seminterrato. Top Chef alum Ilan Hall è stato nominato come lo chef dietro il ristorante che Urban Outfitters voleva aprire. Hall ha detto che stava cercando di aprire a Williamsburg perché è "un punto caldo per nuovi ristoranti" e ha sostenuto che una licenza per i liquori era essenziale per sopravvivere come ristorante.

Il consiglio non stava comprando la parte in cui arrivava l'alcol.

"Capisco il momento kumbaya, ma perché devi essere distrutto per farlo?" ha chiesto il membro del consiglio Rob Solano. "Vado all'Ikea ​​e mangio un panino con le polpette, e non ho bisogno di bere. Non ho idea di dove si adatti l'alcol".

La decisione del comitato sarà seguita da un voto ufficiale del consiglio la prossima settimana, ma DNAinfo osserva che i consigli "quasi sempre seguono le raccomandazioni dei loro comitati".


Hire Calling: perché la moda del noleggio sta decollando

In precedenza, le persone noleggiavano solo vestiti per occasioni speciali, ma ora i clienti attenti all'ambiente stanno guidando un boom del noleggio di abiti di tutti i giorni. Può risolvere il nostro problema di fast fashion?

Urban Outfitters è uno dei nomi più grandi ad annunciare un'offerta di noleggio. Fotografia: Linda Nylind/The Guardian

Urban Outfitters è uno dei nomi più grandi ad annunciare un'offerta di noleggio. Fotografia: Linda Nylind/The Guardian

Ultima modifica il mar 21 apr 2020 16.15 BST

Potrebbe essere un invito a nozze. Forse sta arrivando un colloquio di lavoro. O forse è solo una grande serata fuori. Ci sono molte ragioni per cui le persone acquistano vestiti nuovi. Ma i consumatori attenti all'ambiente e attenti ai soldi scelgono sempre più di affittare piuttosto che comprare quando vogliono un nuovo vestito.

Il noleggio della moda è in aumento e non solo per l'abbigliamento per eventi. Laddove una volta qualcuno poteva aver noleggiato uno smoking o un abito formale solo per un'occasione speciale, oggi le aziende noleggiano ai clienti vestiti di tutti i giorni, borse e persino scarpe da ginnastica a pagamento una tantum o tramite abbonamento a basso costo. Anche le griffe, i vestiti per bambini e l'abbigliamento premaman si stanno rivelando apprezzati dai consumatori che sono riluttanti a investire in articoli di cui potrebbero non aver bisogno a lungo o da coloro che vogliono stare al passo con la moda senza alimentare il consumo di massa.

"I vantaggi del noleggio della moda sono di vasta portata", afferma Samantha Dover, analista senior al dettaglio presso la società di ricerca Mintel. “Non solo il noleggio di vestiti può essere un'alternativa più rispettosa dell'ambiente rispetto all'acquisto di tendenze della moda in rapida evoluzione, ma i consumatori possono anche risparmiare spazio nelle loro case. I noleggi di moda possono soddisfare la moda temporanea, come l'abbigliamento per le donne durante la gravidanza, mentre alcune società di noleggio di moda stanno attingendo alla domanda di prodotti di moda più di nicchia e di tutti i giorni come lo streetwear.

L'evidenza suggerisce che le persone stanno già facendo acquisti meno frequentemente. La percentuale di coloro che acquistano vestiti ogni due o tre mesi è diminuita tra il 2017 e il 2018, secondo Mintel, mentre c'è stato un netto aumento di coloro che acquistano solo una volta all'anno. È importante sottolineare che c'è stato un calo consistente nella percentuale di acquirenti che si abbandonano alla loro abitudine una volta al mese o più.

Gli Stati Uniti hanno aperto la strada al noleggio di moda con il leader di mercato Rent the Runway, operativo dal 2009. Offre agli utenti noleggi illimitati per un regolare abbonamento mensile di $ 159 (£ 127). Il Regno Unito è stato più lento a seguire la tendenza degli affitti, sebbene negli ultimi anni siano emersi diversi servizi. Girl Meets Dress ha un canone mensile di £ 99, per il quale gli abbonati possono avere noleggi di vestiti illimitati. Wear the Walk, My Wardrobe HQ e Front Row noleggiano marchi di alta gamma e griffati per un abbonamento mensile, più un canone di noleggio per ogni articolo, in genere tra il 10% e il 15% del prezzo al dettaglio. Nel frattempo, l'etichetta olandese Scotch & Soda ha recentemente annunciato l'intenzione di lanciare un servizio di noleggio di abbigliamento maschile questo autunno.

Sacha Newall, fondatrice di My Wardrobe HQ, ritiene che il noleggio di vestiti diventerà la norma in futuro e potrebbe affrontare le crescenti preoccupazioni sugli impatti negativi del fast fashion. "Lavoravo nel settore del car sharing, dove per ogni auto condivisa 11 vengono tolte dalla strada", dice. "Applica un approccio simile alla crisi nel settore della moda e avrai il potenziale per fare davvero la differenza".

I consumatori stanno iniziando a rendersi conto dell'effetto che sta avendo la moda economica e usa e getta. Un rapporto schiacciante della commissione parlamentare ha recentemente delineato il contributo dell'industria della moda al cambiamento climatico. I risultati sono netti: l'industria tessile produce 1,2 miliardi di tonnellate di CO2 all'anno ed è responsabile del consumo di grandi quantità di acqua, mentre il 35% delle microplastiche nell'oceano proviene dalle fibre sintetiche degli indumenti abbandonati.

Newall aggiunge: “Il noleggio può essere divertente. È un'avventura di una notte. Ma puoi avere un bell'aspetto con il fattore virtù di sapere che non hai fatto alcun danno all'ambiente.

Mentre sempre più persone sono consapevoli del danno in rapido movimento che la moda usa e getta sta facendo al pianeta, i social media stanno incoraggiando il consumo di abbigliamento tra alcuni utenti. Un giovane su sei afferma di non sentirsi in grado di indossare di nuovo un abito una volta apparso sui social media, secondo uno studio di beneficenza della Fondazione Hubbub. Quasi la metà delle giovani donne intervistate ha affermato di sentire il bisogno di indossare un look diverso ogni volta che uscivano.

"L'aumento del noleggio della moda dovrebbe guidare la produzione di abiti più durevoli, il che è positivo in termini di sostenibilità", afferma Heather Poore, direttore creativo di Hubbub. “Ma il modello di noleggio è nuovo e ancora in fase di test. Molta attenzione è rivolta agli articoli di fascia alta. La vera forza diventerà evidente quando i grandi marchi di tutti i giorni inizieranno a provarlo. Inoltre, devi bilanciare la potenziale scala di massa del noleggio con modi sostenibili per portare i vestiti alle persone. Le consegne online hanno già un grande impatto ambientale".

Urban Outfitters è uno dei nomi più grandi ad annunciare un'offerta di noleggio. Il suo servizio di noleggio online, chiamato Nuuly, verrà lanciato negli Stati Uniti quest'estate, in parte per mitigare l'alto livello di rendimenti sperimentati dal rivenditore. H&M ha affermato che sta esaminando il modello di noleggio come parte della sua agenda di sostenibilità. Il Westfield Group ha eseguito prove di servizi di noleggio.

I vantaggi del lancio di servizi di noleggio possono essere considerevoli per i marchi di moda e i rivenditori. Gli individui che altrimenti potrebbero sentirsi incapaci di permettersi un marchio possono provarlo attraverso il noleggio, che potrebbe portare a vendite future. Anche i consumatori attenti all'ambiente ed eticamente cercano sempre più prove di comportamenti sostenibili da parte delle aziende con cui hanno a che fare. Inoltre, il noleggio può essere un modo per i marchi di generare entrate extra dall'inventario in eccesso.

Shika Bodani, fondatore del servizio di noleggio Front Row, ritiene che l'istruzione sia necessaria per rimuovere lo stigma associato al noleggio agli occhi di alcuni marchi. "Molti di loro sono ancora preoccupati che il noleggio possa svalutare il loro marchio, facendo apparire i loro prodotti di seconda mano", spiega. “Si tratta di cambiare la prospettiva dei marchi. Educare le persone è più facile. Una volta compreso il processo, vedono presto l'attrazione dell'economia della condivisione. L'ascesa del consumatore consapevole è qualcosa che i marchi di moda non possono ignorare".


Licenza di liquori negata a Urban Outfitters dal Comitato di Williamsburg - Ricette

Da qualche parte tra le foto di simpatici cuccioli di Corgi o nascosti con le richieste di giocare a "Hidden Chronicles" e il 14° augurio di buon compleanno non così intelligente per un amico, potresti aver visto un post su Facebook sul CEO di Urban Outfitters - un uomo di nome Richard Hayne.

"Questo è Richard Hayne, presidente e CEO di Urban Outfitters. È anche un sostenitore di Rick Santorum e gli ha donato oltre $ 13.000. È contro il matrimonio gay e l'aborto", afferma il post, con una foto allegata.

"La sua azienda ha ritirato una maglietta pro-gay nel '08, hanno anche sfacciatamente strappato un lavoro di designer Etsy, presentando una maglietta per le donne che diceva "mangia di meno" e più recentemente aveva una carta con un insulto "trans" su (esso).

"Possiede anche Anthropologie e Free People."

Hayne, 64 anni, è infatti il ​​presidente e CEO di Urban Outfitters Inc., una società che possiede Urban Outfitters, Anthropologie e Free People, negozi famosi con sedi in tutto il paese. Hayne vale 1,1 miliardi di dollari, secondo Forbes.

Gli amici qui in Florida che hanno visto il post su Facebook ci hanno chiesto di esaminare la connessione tra Hayne e Santorum, l'ex senatore repubblicano degli Stati Uniti in corsa per la presidenza.

Hayne è di Filadelfia e ha frequentato la Lehigh University vicino ad Allentown.

Santorum è stato eletto alla Camera degli Stati Uniti per rappresentare un distretto della Pennsylvania occidentale nel 1990, quindi è stato eletto al Senato degli Stati Uniti nel 1994, dove ha servito due mandati.

Le donazioni della campagna

Hayne non ha contribuito alla campagna presidenziale di Santorum, secondo il Center for Responsive Politics, un gruppo apartitico che elenca i contributi alla campagna.

Ma Hayne e sua moglie Margaret hanno contribuito in passato a Santorum e al suo comitato di azione politica.

Dal 1994 al 2005, secondo il Center for Responsive Politics, gli Haynes hanno contribuito con $ 13,900 a Santorum o a un PAC che ha avviato, Fight-PAC.

  • Margaret Hayne ha donato $ 2.400 direttamente a Santorum e $ 5.000 al suo comitato politico. Le sue donazioni sono arrivate nel 1997 e nel 1998.
  • Richard Hayne ha dato $ 3.500 a Santorum e $ 3.000 a Fight-PAC. La prima donazione di Hayne è stata nell'ottobre 1994, il suo ultimo contributo è stato registrato nel maggio 2005.

Le donazioni si sono concluse quando Santorum ha perso il suo seggio al Senato nel 2006 a favore del democratico Bob Casey Jr.


Licenza di liquori negata a Urban Outfitters dal Comitato di Williamsburg - Ricette

Merce

Servizi

Abbonamenti

PRESTAZIONI INTELLIGENTI

Depositato: 14 maggio 2021
strumenti software scaricabili e registrati per lo sviluppo di software e il miglioramento di software e applicazioni per computer&hellip
Posseduto da: Microsoft Corporation
Numero di serie: 90711551

Marchio di immagine

Depositato: 14 maggio 2021
Hardware e periferiche del computer
Posseduto da: Microsoft Corporation
Numero di serie: 90712924

KERMIT

Depositato: 13 maggio 2021
caratteri tipografici, caratteri tipografici e disegni tipografici di caratteri alfanumerici e/o simboli tipografici registrati su una macchina&hellip
Posseduto da: Microsoft Corporation
Numero di serie: 90708379

MICROSOFT VIVA

Depositato: 12 maggio 2021
Software per la raccolta e l'analisi di dati aziendali e informazioni sulla produttività aziendale scaricabili da computer&hellip
Posseduto da: Microsoft Corporation
Numero di serie: 90705493

CONTOSO

Archiviato: 10 maggio 2021
Fornitura di informazioni educative on-line sotto forma di studi di casi simulati nel campo della tecnologia e dell'hellip di cloud computing
Posseduto da: Microsoft Corporation
Numero di serie: 90700798

Marchio di immagine

Archiviato: 23 aprile 2021
automobili e loro parti strutturali
Posseduto da: TOYOTA JIDOSHA KABUSHIKI KAISHA
Numero di serie: 90667387

PERCEZIONE

Archiviato: 20 aprile 2021
Software software per lo sviluppo di applicazioni software per computer dispositivi per bordi intelligenti edge&hellip
Posseduto da: Microsoft Corporation
Numero di serie: 90658294

PERCEZIONE AZZURRA

Archiviato: 20 aprile 2021
Software software per lo sviluppo di applicazioni software per computer dispositivi per bordi intelligenti edge&hellip
Posseduto da: Microsoft Corporation
Numero di serie: 90658299

CITTÀ INTRECCIATA

Archiviato: 19 aprile 2021
Macchine per costruzioni in calcestruzzo macchine per carico e scarico marciapiedi mobili ascensori e parti di ascensori machine&hellip
Posseduto da: TOYOTA JIDOSHA KABUSHIKI KAISHA
Numero di serie: 90655362

RICAMBI ORIGINALI TOYOTA

Archiviato: 16 aprile 2021
Filtri olio filtri aria per motori automobilistici candele filtri carburante
Posseduto da: TOYOTA JIDOSHA KABUSHIKI KAISHA
Numero di serie: 90651137

Marchio di immagine

Archiviato: 16 aprile 2021
Filtri olio filtri aria per motori automobilistici candele filtri carburante
Posseduto da: TOYOTA JIDOSHA KABUSHIKI KAISHA
Numero di serie: 90651249

FLOTTA TWITTER

Archiviato: 8 aprile 2021
Software e applicazioni software scaricabili per facilitare la pubblicità online, la promozione aziendale e il collegamento tra social e Hellip
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632084

FLOTTA TWITTER

Archiviato: 8 aprile 2021
Servizio online per connettere gli utenti dei social network con le aziende Pubblicità di prodotti e servizi di altri promozione&hellip
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632088

FLOTTA TWITTER

Archiviato: 8 aprile 2021
Streaming di dati, audio e contenuti video su Internet Servizi di bacheca elettronica che forniscono forum online e hellip
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632093

FLOTTA TWITTER

Archiviato: 8 aprile 2021
Riviste on-line, ovvero blog con contenuti definiti dall'utente Fornitura di notizie, informazioni e commenti in materia
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632094

FLOTTA TWITTER

Archiviato: 8 aprile 2021
Hosting di un sito Web interattivo contenente tecnologia per la consegna in tempo reale di dati, messaggi, posizione, fotografie, collegamenti e ellip
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632097

FLOTTA TWITTER

Archiviato: 8 aprile 2021
Servizi di social networking in linea forniti tramite un sito web di comunità che fornisce intrattenimento online e notizie e aiuti in tempo reale
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632098

FLOTTA

Archiviato: 8 aprile 2021
Software e applicazioni software scaricabili per facilitare la pubblicità online, la promozione aziendale e il collegamento tra social e Hellip
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632101

FLOTTA

Archiviato: 8 aprile 2021
Servizio online per connettere gli utenti dei social network con le aziende Pubblicità di prodotti e servizi di altri promozione&hellip
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632110

FLOTTA

Archiviato: 8 aprile 2021
Streaming di dati, audio e contenuti video su Internet Servizi di bacheca elettronica che forniscono forum online e hellip
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632111

FLOTTA

Archiviato: 8 aprile 2021
Riviste on-line, ovvero blog con contenuti definiti dall'utente Fornitura di notizie, informazioni e commenti in materia
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632120

FLOTTA

Archiviato: 8 aprile 2021
Hosting di un sito Web interattivo contenente tecnologia per la consegna in tempo reale di dati, messaggi, posizione, fotografie, collegamenti e ellip
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632122

FLOTTA

Archiviato: 8 aprile 2021
Servizi di social networking in linea forniti tramite un sito web di comunità che fornisce intrattenimento online e notizie e aiuti in tempo reale
Posseduto da: Twitter, Inc.
Numero di serie: 90632125

Archiviato: 8 aprile 2021
automobili e loro parti strutturali
Posseduto da: TOYOTA JIDOSHA KABUSHIKI KAISHA
Numero di serie: 90631559

TRASMISSIONE A IDROGENO

Archiviato: 7 aprile 2021
Generatori di energia elettrica per veicoli terrestri che incorporano celle a combustibile
Posseduto da: TOYOTA JIDOSHA KABUSHIKI KAISHA
Numero di serie: 90629158


Organizza una festa pre-ballo rock!

Aiuta gli amici ad abbassare la guardia distribuendo stupide macchine fotografiche usa e getta come quelle di Urban Outfitters. Una volta distribuite le macchine fotografiche usa e getta, tutti si lasceranno andare e diventeranno sciocchi davanti alla macchina fotografica, il che significa che le immagini appariranno più naturali e meno posate rispetto a quando il vero le telecamere escono e le mamme iniziano a scattare.

Musica fantastica che è troppo alta, così le persone possono ancora parlare e non sentirsi come se fossero già al ballo di fine anno. I brani giusti daranno il tono per la notte e porteranno tutti in modalità festa. Adoro suonare il La playlist infinita di Nick e Nora colonna sonora quando voglio essere pompato!

Prepara cibo facile da mangiare, come cracker e formaggio, patatine e salse o slider. Adoro gli antipasti che danno una svolta a piatti familiari come il formaggio grigliato, rendendoli gourmet ma comunque attraenti per i ragazzi esigenti che vogliono solo una cucina casalinga. Cerca su Pinterest idee facili per il cibo!

E assolutamente importante&mdashdon&rsquot, dimenticare di preparare delle mentine per l'alito quando tutti hanno finito di mangiare! Nessuno vuole avere l'alito puzzolente quando ballano lentamente con le loro cotte.

Che cos'è una foto divertente senza oggetti di scena da tenere dentro? Pensa a baffi, occhiali e diademi finti. Party City vende un set economico per soli $ 4, oppure puoi crearne uno tuo usando la carta da costruzione. Vai al negozio di artigianato

Tutto quello che devi fare è ritagliare le forme e incollarci sopra (trovale in un negozio di artigianato)

Per scattare le foto migliori, posa all'aperto dove c'è luce naturale. Mettiti in piedi con la luce dietro di te e prova a colpire l'"ora d'oro" della fotografia, se puoi, che è l'ora in cui il sole sta tramontando (questo ti darà un perfetto bagliore dorato!). Ma in caso di pioggia, togli i mobili da una stanza con molte finestre, così puoi scattare foto in uno spazio aperto e arioso.


Shopping sotto l'influenza: una guida

Uh Oh. Sembra che solo ieri fossimo preoccupati per la propensione di alcuni di noi a bere qualche drink e andare a casa e collegarsi a Internet e, beh, sì, Non è il momento perfetto per fare finalmente scorta di nuovi vestiti estivi, o per comprare tutti i libri che volevamo leggere, o per acquistare dei biglietti per il Tibet a prezzi davvero convenienti? Poi al mattino ci svegliamo e ci rendiamo conto di aver accidentalmente speso una somma oltraggiosa di denaro (sulle nostre carte di credito, nientemeno) per qualcosa che potremmo non volere e che probabilmente non abbiamo realmente bisogno.  I pericoli dello Shopping Under the Influence (SUI), Buying Under the Influence (BUI) o Shopping While Intoxicated (SWI) sono stati abbastanza ben documentati, incluso quello che potrebbe essere il pezzo definitivo dei tempi moderni nel 2011, "I commercianti online si avvicinano a imbire i consumatori, " in Il now York Times

Ma i pericoli della SUI non si limitano al 2011, e nemmeno, se è per questo, a Internet. Ovunque l'opportunità di bere e fare acquisti invade, a volte sotto lo stesso tetto! Come riportato oggi in  Il New York Post , un Urban Outfitters spera di offrire beni, cibo,  e Bere nel negozio che hanno in programma di aprire presto sulla North Sixth Street di Williamsburg.Hanno fatto domanda per una licenza per alcolici e tutto il resto. 160 Ora, il vero problema con l'IUS è la parte "I". Al momento, dopo un paio di birre, dopo un tè freddo di Long Island, dopo qualunque cosa bevi, sembra proprio che qualunque acquisto tu stia per fare sia una buona idea, anche se è un nano da giardino  che costa $3.000. Questo è esattamente ciò che i rivenditori, online o offline, vogliono che tu pensi. Ed è esattamente così che questo scrittore una volta si è ritrovato con un bel po' di cose diverse molto alla moda cappelli una notte annebbiata sull'ottava strada.

Mentre i tipi stoici ti diranno che l'unico modo per SUI bene è non farlo affatto, credo che ci siano alcuni suggerimenti che possono aiutarti a farlo meglio. Perché è probabile che sarai esposto a un drink e un negozio, o un drink e il tuo computer e una connessione Internet, ad un certo punto nel prossimo futuro. Potresti anche essere preparato, o il più preparato possibile. Segui queste regole:

Mangia prima. Come in ogni viaggio sobrio al supermercato, non dovresti avere fame quando vai. Se fai shopping sotto l'influenza nel tuo mercato locale, puoi essere certo che se hai anche solo un po' di fame comprerai tutti i Doritos sotto il sole, e poi li mangerai tutti, perché i Doritos sono fatti per farteli mangiare. Ieri sera, dopo un drink dopo il lavoro, sono andato al negozio sotto l'egida di "mettere del cibo in casa" e ho portato a casa una grande quantità di brie, mandorle tamari e diverse bottiglie di vino. Come vedi. Chiaramente, prima di FSUI (Food Shopping Under the Influence) dovresti assicurarti di aver cenato correttamente. Ma questo vale anche per gli acquisti di abbigliamento e prodotti sotto l'influenza. Il fatto è che il cibo nella tua pancia aiuta a togliere un po' di grinta dall'alcol, e questo è un bene per le tue decisioni di acquisto. Dicono che anche il caffè aiuta.

Porta amici. C'è sicurezza nei numeri, ma assicurati che questi numeri non funzionino su commissione. L'impiegato al dettaglio del negozio in cui stai facendo SUI, è probabile che ti dirà quello che vuole che tu senta. E se hai bevuto un po' potresti non essere in grado di distinguere tra una raccomandazione onesta ("Quella gonna ti sta benissimo!") e un tentativo sfacciato di venderti qualcosa ("Perché non tutti ancora indossare cappelli Blossom? Hai proprio la faccia per questo!"). Se stai andando a SUI, in particolare in un punto vendita fisico, porta con te un amico. Se lo stai facendo online o ti imbatti in un negozio da solo mentre torni a casa da un drink di lavoro, puoi sempre chattare con qualcuno e link o inviare un messaggio a un amico fidato con le foto di ciò che pensi di poter acquistare. su Twitter! Basta non mettere la decisione nelle mani del commesso del negozio che sta guardando la tua carta di credito.

Se è un regalo, non conta come SUICome confessa una fonte anonima, "Una volta mi sono ubriacato per un trucco e ho finito per comprare a mia madre una crema per il viso esorbitante. MAI PI". Non preoccuparti: questo è come gli antipasti mangiati con gli amici, un vantaggio senza calorie, non qualcosa di cui pentirsi. Sua madre ha adorato il regalo e tutto andava bene al mondo

Nascondi la tua carta di credito. A volte c'è un vantaggio nell'operare interamente in contanti, e questo è il fatto che i tuoi fondi sono limitati esattamente a ciò che hai già prelevato. Naturalmente, questo richiede un po' di autocontrollo e una preparazione anticipata. Ma se prelevi solo un certo importo e lasci a casa il tuo credito e anche le tue carte di debito, non sarai in grado di acquistare più di quello per cui hai soldi, e questo può essere un'ottima cosa il giorno successivo.

Politiche di restituzione del veterinario in anticipo.  Se la norma del negozio è "solo scambi", trovane un'altra. Se stai acquistando online, assicurati che i "restituzioni gratuiti" siano un'opzione

Acquista solo dove (e quando) puoi camminare. Questo è positivo per molte ragioni. Perché non dovresti guidare un'auto se hai bevuto. Perché la vicinanza faciliterà i resi. Perché non dovrai spendere parte dei tuoi sudati e tanto necessari soldi per lo shopping su un taxi, e perché non ti addormenterai in metropolitana e ti ruberanno tutti i tuoi vestiti nuovi. Inoltre, sì, se sei in grado di offrire denaro in cambio di merci, dovresti essere in grado di camminare. Altrimenti dovresti essere a casa a dormire con gli occhi chiusi.  Nel caso dello shopping online, ovviamente, questo non si applica. Ti esorto, ancora una volta, a controllare la politica di restituzione prima di premere "acquista". 

Avere una parola sicura. Se davvero, davvero, davvero non vuoi fare shopping sotto l'influenza, scegli una parola e quando le cose vanno fuori controllo, ripetila più e più volte finché non vieni condotto dal negozio e, forse, a una struttura vicina di qualche tipo. (Questa parola probabilmente non dovrebbe essere "fuoco". Mi piace "farfalla".)

Evita i negozi problematici (e le cose brutte). Alcuni rivenditori economici possono attirarti come un faro, ma la loro economicità è davvero a tuo danno, perché comprerai con abbandono. C'è anche una teoria secondo cui le persone sotto l'influenza potrebbero essere, come le gazze, più attratte dalle cose colorate. Un frequente SUIer che deve rimanere anonimo ha ammesso quanto segue: "Andavo regolarmente all'happy hour, poi passeggiavo al Forever 21 a Broadway dove compravo merda a buon mercato alla moda. Non ho mai provato nulla. Quando sono ubriaco, gravito su colori abbigliamento. Ho un cardigan verde fluo, una canotta con stampa tropicale, una camicetta rossa e una minigonna arancione bruciata.   La camicetta è disgustosa e sembra infiammabile." 

Prova le cose. Avanti, qui siamo tutti professionisti. 

Considera il tempo. Il momento migliore per fare acquisti sotto l'influenza è probabilmente subito dopo il brunch, in un fine settimana, quando hai mangiato e goduto un Bloody Mary o due ma non hai passato ore della serata a sgattaiolare in un bar prima di vagare in un Barneys Coop con la tua carta di credito in uscita. Di solito anche il caso del brunch è che sarai con compagni che possono, si spera, essere un'influenza stabilizzante.

Assapora il tuo spirito multitasking! Quindi, se bevi di notte o di giorno, è probabile che tu non vada, o non dovresti, andare in palestra (cadere dal tapis roulant mentre sei ubriaco è peggio di quasi qualsiasi tipo di IUS) o lavorare sui tuoi piani di miglioramento della casa (senza scale da arrampicata) o utilizzare macchinari pesanti. Allora perché non fare acquisti? Questa è anche la tua motivazione per quando arriva il conto della carta di credito. Alla fine della giornata, bevi o no, devi davvero essere chi sei. Come ha detto un amico, "Dio, mi sto rendendo conto che praticamente faccio acquisti SOLO da ubriaco". Beh, a volte devi fare delle cose! 

Immagine principale tramite Shutterstock di  Christian Mueller. Inserti tramite Shutterstock/Pressmaster Shutterstock/Andresr Shutterstock/MSPhotographic.


Contenuti

I cinque distretti moderni, comprendenti la città di New York, furono uniti nel 1898. In quell'anno, le città di New York, che allora consistevano nell'attuale Manhattan e nel Bronx, e Brooklyn furono entrambe consolidate con le aree prevalentemente rurali di Queens e Staten Island. [3] La popolazione totale era di 3,4 milioni nel 1900, balzando a 5,6 milioni nel 1920 e stabilizzandosi a 7,9 milioni nel 1950. La popolazione era molto diversificata per etnia, razza, religione e classe sociale. [4]

La città ha attraversato un'enorme crescita della popolazione, dell'industria e della ricchezza. I principali risultati includono la costruzione del sistema di metropolitana da parte di società commerciali. La città ha finanziato nuovi importanti ponti tra Manhattan e Brooklyn e il Queens, che hanno permesso il pendolarismo e l'ascesa di una base industriale lì. La città ha anche ampliato le sue strutture portuali, migliorato il suo sistema di traffico, costruito centinaia di nuove scuole elementari e superiori e si è impegnata in programmi di salute pubblica su larga scala. Molti dei primi grattacieli, inclusi alcuni degli edifici più alti del mondo, furono eretti anche a Manhattan.

La politica delle macchine contro i riformatori Modifica

La politica della città consolidata ruotava attorno ai conflitti tra le macchine politiche ei riformatori. Nei tempi di quiete, le macchine avevano un solido nucleo di sostenitori e di solito esercitavano il controllo degli affari della città e del distretto e svolgevano anche un ruolo importante nella legislatura statale ad Albany. Tammany Hall dal 1880 in poi costruì una forte rete di club locali che attrassero ambiziosi gruppi etnici della classe media. [5] [6] Tuttavia, in tempi di crisi, specialmente nelle gravi depressioni degli anni 1890 e 1930, i riformatori presero il controllo di uffici chiave, in particolare l'ufficio del sindaco. I riformatori non sono mai stati unificati, hanno operato attraverso una complessa rete di gruppi indipendenti di riforma civica, ciascuno concentrando i propri sforzi di lobbying sulla propria particolare agenda di riforma. L'appartenenza includeva uomini e donne della classe media di mentalità civica e ben istruiti, di solito con competenze esperte in una professione o in un'azienda, che diffidavano profondamente della corruzione delle macchine. [7] Il consolidamento nel 1898 ha moltiplicato il potere di questi gruppi di riforma, ogni volta che potevano concordare un'agenda comune come il consolidamento stesso. [8]

Non c'era nessuna macchina in tutta la città. Invece, le macchine democratiche fiorirono in ciascuno dei distretti, con Tammany Hall a Manhattan il più importante. In genere avevano forti organizzazioni di quartiere, conosciute come "club politici", così come un leader di spicco spesso chiamato "il capo". Charles Murphy era il capo molto efficace ma tranquillo di Tammany Hall dal 1902 al 1924. [9] "Big Tim" Sullivan era il leader di Tammany nella Bowery e il portavoce della macchina nella legislatura statale. [10] Le organizzazioni locali repubblicane erano molto più deboli, ma giocavano un ruolo chiave nella formazione di coalizioni di riforma. Per la maggior parte del tempo hanno guardato ad Albany e Washington, D.C., per la loro sfera di influenza. [11] [12] Seth Low, il presidente della Columbia University, fu eletto sindaco riformatore nel 1901. Gli mancava il tocco comune e perse molto del suo sostegno da parte della classe operaia quando ascoltò i proibizionisti desiderosi di reprimere il business dei liquori. [13] [14]

Lo spirito dell'era progressista ha infuso la politica di New York, energizzando i riformatori con la condanna dell'inefficienza, dello spreco e della corruzione. L'accento è stato posto sulla competenza e sull'organizzazione scientifica di progetti su larga scala. [15] Tammany Hall andò avanti, sotto la nuova guida di Charles Francis Murphy. Ha promosso un'immagine di riforma stessa, ha sponsorizzato i riformatori come sindaco e ha minimizzato le forme palesi di corruzione, corruzione e concussione. [16] Gli irlandesi rimasero in controllo di Tammany, e la leadership ebbe molte opportunità per quello che l'assessore George Washington Plunkett chiamò "onesto innesto" come una pista interna per lucrosi contratti di costruzione senza rubare o commettere atti illegali.

Tre riformatori divennero sindaco. Seth Low, importante uomo d'affari di Brooklyn, politico esperto e presidente della Columbia University, unì riformatori e repubblicani in un biglietto di fusione che vinse la corsa al sindaco nel 1902. Tammany tornò nel 1904 con un prestigioso riformatore, George B. McClellan Jr., il figlio del famoso generale della Guerra Civile e un politico esperto a pieno titolo. William Jay Gaynor, giudice delle riforme, vinse la nomina di Tammany nel 1909. Il riformatore della fusione John Purroy Mitchel, uno dei preferiti del presidente Woodrow Wilson, fu eletto nel 1913. Mitchel ebbe un forte sostegno dai progressisti, che gli permisero di riorganizzare la burocrazia, reprimendo il vizio e rendere la tassazione più efficiente. Il sostegno di Mitchel agli Alleati nella guerra mondiale alienò i tedeschi e le classi lavoratrici furono allarmate dai suoi piani per l'istruzione professionale. Fu sconfitto nel 1917 da John Francis Hylan Hylan fu rieletto nel 1921 e collaborò strettamente con Hearst fino a quando non fu estromesso da Al Smith e Tammany nel 1925. [17]

Tammany ha capito che aveva bisogno di riformatori sul biglietto, ma ha avuto difficoltà a lavorare con loro. Aveva bisogno di McClellan per la rielezione nel 1905 per vincere la tremenda sfida dell'editore indipendente William Randolph Hearst. Ma nel 1906 Tammany fece un accordo e sostenne Hearst come governatore, così McClellan ruppe con la macchina. [18] Gaynor si dimostrò molto più indipendente del previsto e gli fu negata la nomina. [19]

Trasporti Modifica

Il consolidamento comunale ha fatto precipitare maggiori collegamenti fisici tra i borghi. L'edificio della metropolitana di New York City aprì con la prima linea IRT nel 1904. Inizialmente i sistemi Interborough Rapid Transit Company (IRT) e Brooklyn-Manhattan Transit Corporation (BMT) (con un terzo sistema, l'Independent Subway System o IND, per essere incorporati nel 1925) erano separati. Divennero immediatamente una forza per un'ulteriore diffusione e sviluppo della popolazione.

L'apertura del Williamsburg Bridge nel 1903 e del Manhattan Bridge nel 1909 collegarono ulteriormente Manhattan alla comunità di camere da letto in rapida espansione a Brooklyn. Il famoso Grand Central Terminal è stato aperto come la più grande stazione ferroviaria del mondo il 1 febbraio 1913, sostituendo un precedente terminal sul sito. La Pennsylvania Station, una stazione ferroviaria altrettanto grande e grandiosa a diversi isolati a ovest che fu demolita nel 1963, era stata aperta nel 1910. [20]

Vita da immigrato Modifica

L'immigrazione europea è aumentata in modo esponenziale durante l'inizio del 20 ° secolo, i nuovi arrivi erano per lo più cattolici o ebrei, in particolare italiani e polacchi, nonché ebrei di lingua yiddish dall'Europa orientale. [22] [23] C'erano flussi minori ma costanti di fonti di "vecchia immigrazione" in Irlanda, Gran Bretagna e Germania. I residenti di Little Germany, in quello che oggi è l'East Village, si dispersero in quartieri più ricchi e furono sostituiti da un numero crescente di immigrati poveri nel Lower East Side. [24]

Nel 1850 circa un terzo dei 50.000 ebrei americani vivevano a New York, parlavano tedesco (non yiddish), erano attivi nelle congregazioni riformate e assumevano importanti ruoli di leadership nelle industrie bancarie, finanziarie, di merchandising e dell'abbigliamento della città. Un gruppo completamente diverso di 1,4 milioni di ebrei poveri di lingua yiddish provenienti dalla Russia e dall'Europa orientale fuggirono dai pogrom e dall'antisemitismo tra il 1880 e il 1914. Oltre un milione viveva a New York, dove nel 1910 costituiva un quarto della popolazione della città. Molti diventarono imprenditori aprendo piccoli negozi, la maggior parte gestiva macchine da cucire e lavorava nelle tante piccole fabbriche di abbigliamento della città. [25]

Gli scontri violenti tra i gruppi etnici erano sorprendentemente comuni. Le bande etniche locali controllavano il territorio del loro quartiere e picchiavano i ragazzi che vagavano oltre il confine. Ogni gruppo etnico aveva bande giovanili violente Le bande irlandesi erano particolarmente aggressive. [26] [27] Un grave episodio ebbe luogo nel 1902, quando il corteo di 25.000-50.000 ebrei in marcia per il funerale di Jacob Joseph, il rabbino capo della comunità ortodossa, passò davanti alla fabbrica di Hoe. Sono stati attaccati da operai o ragazzi che lanciavano detriti dalle finestre della fabbrica. Gli ebrei hanno reagito e hanno subito messo sotto assedio la fabbrica e i suoi 1.800 uomini e ragazzi, rompendo tutte le sue finestre. La polizia (per lo più irlandese) ha rotto e picchiato molti degli uomini che attaccavano la fabbrica. Hanno arrestato 11 ebrei e 4 operai della fabbrica. La tradizione orale ebraica incolpava l'antisemitismo sia degli operai irlandesi che della polizia. Tuttavia, recenti ricerche storiche mostrano che gli operai della fabbrica erano per lo più tedeschi, non irlandesi, e che la polizia stava seguendo la pratica standard per sedare una rivolta. Nel complesso, la polizia ha tenuto sotto stretto controllo la violenza tra i gruppi. [28]

Istruzione Modifica

I riformatori dell'era progressista hanno fortemente promosso l'istruzione pubblica gratuita attraverso il liceo, partendo dal presupposto che l'ignoranza fosse uno spreco e che l'apprendimento sviluppasse la personalità e le abilità necessarie in una società in via di modernizzazione. L'iscrizione alla scuola pubblica è passata da 553.000 nel 1900 a 1,1 milioni nel 1930, per poi diminuire leggermente. L'ampia gamma di scuole comprendeva scuole elementari, medie e superiori, nonché scuole superiori complete, accademiche e tecniche. Inoltre, il sistema gestiva scuole di formazione in musica, arti, scienze, cucina, artigianato, stampa e simili, con scuole speciali per bambini portatori di handicap e un ampio programma serale per adulti. [29] La disponibilità di un'istruzione pubblica gratuita attraverso la scuola superiore era particolarmente attraente per gli immigrati ebrei poveri che attribuivano un alto valore al capitale umano.

Gli altri gruppi etnici della città, in particolare gli italiani, in genere attribuivano un valore molto più alto alla proprietà della casa, che richiedeva a ragazzi e ragazze di iniziare a guadagnare soldi all'età di 14 anni circa. [30] [31] Nella comunità italiana, le ragazze hanno lasciato la scuola il prima possibile per lavorare a casa o per lavorare in fabbrica. Il cambiamento avvenne negli anni '30, poiché un numero maggiore di loro rimase a scuola, sebbene solo la metà del tasso delle ragazze ebree. Alcuni storici sostengono che gli italiani si stavano modernizzando dalla cultura americana, le loro famiglie divennero meno patriarcali e consentirono un carrierismo più individualistico per le donne. La storica Miriam Cohen, tuttavia, afferma che questi atteggiamenti più moderni sono stati causati dal cambiamento delle opportunità per tutte le giovani donne di New York. [32]

I preti cattolici raccomandavano fortemente le scuole parrocchiali almeno per gli studenti elementari e stavano rapidamente espandendo il sistema delle scuole superiori cattoliche, specialmente per i giovani tedeschi e irlandesi le cui famiglie erano state in città per decenni. Il sistema scolastico cattolico crebbe da 79.000 iscritti nel 1900 a 286.000 nel 1930, con un picco di 332.000 nel 1960. Fiorirono anche scuole private di alto livello, così come scuole di formazione per adulti, come la Arthur Murray School of Dancing e molte scuole di musica . Decine di migliaia di adulti hanno seguito corsi per corrispondenza tramite posta. [33]

Ragazzi e giovani ebrei prosperavano nelle scuole pubbliche di New York. Il problema è venuto con le ragazze che frequentano il liceo. Gli uomini ebrei avevano ancora dubbi sull'istruzione delle ragazze e le famiglie povere avevano bisogno dei soldi che potevano guadagnare con un lavoro a tempo pieno. Coloro che sono venute in America da giovani hanno imparato l'inglese rapidamente, ma più erano grandi all'arrivo, più la lingua appariva dura. Molte giovani donne ebree ci provarono comunque, aprendosi la strada a lavori clericali e impiegatizi. Probabilmente la maggior parte ha visto i propri sogni realizzati nei propri figli piuttosto che in se stessi. [34]

Istruzione superiore Modifica

La Columbia University ha sviluppato una reputazione internazionale come importante centro di ricerca in una vasta gamma di arti, scienze, discipline umanistiche e campi medici. La New York University nel 1890 era ancora principalmente una scuola universitaria con un forte sapore protestante. Tuttavia ha iniziato ad aggiungere corsi di laurea, una scuola di legge e una scuola di medicina, nonché una scuola di specializzazione in educazione e una scuola di economia. Divenne una delle più grandi università della nazione, con 9.300 iscritti nel 1917 e 40.000 nel 1931. [35]

La Fordham University ha preso il comando tra i college cattolici, aggiungendo una scuola di medicina, una scuola di legge, una scuola di economia e altre unità. La sua squadra di calcio aveva una reputazione nazionale. Fordham divenne coeducativa nel 1964. [36] Inoltre c'erano molte scuole specializzate più piccole come il Wagner College (luterano), la Yeshiva University (ebraica), la St. John's University (cattolica), il Pratt Institute, la Juilliard School of Music, la Parsons School of Design, Brooklyn Polytechnic Institute e The New School for Social Research. C'erano numerose scuole di medicina e legge. [37]

Le élite protestanti della città mandavano i loro giovani uomini alle scuole di preparazione all'università nel New England e poi ai college della Ivy League, e le loro giovani donne ai college delle Seven Sisters o alle scuole di perfezionamento. Dopo il 1900, la Columbia aveva una reputazione molto accademica e non era più attraente per i giovani della classe superiore. [38] L'iscrizione ebraica raggiunse il 40% al Columbia College nel 1914 fu installato un sistema di quote per ridurre la proporzione al 20%. Le università pubbliche, il City College e l'Hunter College, erano per circa l'80% ebree. [39]

Giornalismo Modifica

All'inizio del XX secolo, la città aveva da 15 a 20 quotidiani e molti settimanali. La maggior parte dei giornali veniva venduta in edicola o venduta da strilloni, al contrario degli abbonamenti. Il giornale di Wall Street ha fornito una copertura dettagliata degli affari. Il New York Times si era ridotto a quasi nulla entro il 1890. Tuttavia, dopo l'acquisto da parte di Adolph Ochs di Knoxville, Tennessee, nel 1896, raggiunse un pubblico di alto livello con notizie imparziali e dettagliate. C'erano numerosi giornali etnici. [40] [41] I giornali etnici giocarono un ruolo importante nel mantenere i contatti degli immigrati con il vecchio paese. Ancora più importante, hanno insegnato loro come diventare americani e comprendere la complessità della cultura popolare americana. [42]

A partire dal 1895, William Randolph Hearst, un erede minerario di San Francisco, sfidò Joseph Pulitzer, di St. Louis, Missouri, per il dominio sulle edicole. Entrambi Hearst rivista e Pulitzer Mondo favorito i Democratici, ed entrambi hanno cercato di massimizzare le loro vendite attraverso il giornalismo giallo con esclusive basate su sensazionalismo, sport, sesso e scandalo, e funzionalità come fumetti, puzzle, ricette e colonne di consigli. Nel 1898, entrambi i giornali raggiunsero il livello di circolazione di un milione al giorno. [43] Hearst divenne un leader dell'ala sinistra del Partito Democratico e fu quasi eletto sindaco nel 1905 e governatore nel 1906. Ha avuto aspre battaglie con Al Smith per il controllo del Partito Democratico, perdendo nel 1925. base in California. Dopo aver sostenuto con entusiasmo Franklin Roosevelt per la presidenza nel 1932, ruppe con Franklin D. Roosevelt, si spostò a destra e divenne un critico del New Deal, usando le sue riviste nazionali e Diario di New York per affrontare l'agenda di Roosevelt. [44]

Disastri Modifica

Il 15 giugno 1904, oltre 1.000 persone, per lo più di etnia tedesca, furono uccise quando il piroscafo da escursione General Slocum prese fuoco e bruciò nell'East River. Fu un duro colpo per la comunità tedesco-americana.

Il 25 marzo 1911, l'incendio della Triangle Shirtwaist Factory nel Greenwich Village tolse la vita a 145 lavoratrici dell'abbigliamento, per lo più italiane ed ebree, che alla fine portarono a grandi progressi nei vigili del fuoco della città, nei regolamenti edilizi e nei regolamenti sul posto di lavoro. [45] La reazione al disastro ha stimolato la crescita dell'International Ladies' Garment Workers' Union e ha avuto luogo nel contesto di più ampi movimenti sindacali coordinati dall'American Federation of Labour. [46]

Nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912, il transatlantico RMS Titanic era in rotta nel Nord Atlantico verso New York quando affondò, uccidendo 1.500 delle 2.200 persone. Il 18 aprile la nave di soccorso RMS Carpazia arrivato ed è stato accolto da circa 40.000 spettatori. Un aiuto immediato sotto forma di vestiti e trasporto ai rifugi è stato fornito dal Women's Relief Committee, dalla Travellers Aid Society di New York e dal Council of Jewish Women, tra le altre organizzazioni. [47] Due Titanic i memoriali si trovano a Manhattan. Il 13 aprile 1913, il Titanic Memorial Lighthouse di 60 piedi (18 m) a Lower Manhattan fu costruito sul tetto del Seamen's Church Institute. [48] ​​Straus Park, nell'Upper West Side, commemora Isidor Straus e sua moglie Ida, entrambi morti nel disastro. [48]

Il relitto di Malbone Street, il peggior disastro nella storia di qualsiasi sistema di trasporto rapido negli Stati Uniti, avvenne il 1 novembre 1918. Molti lavoratori della metropolitana sindacalizzati scioperarono contro la Brooklyn Rapid Transit Company (BRT), quindi la BRT ne assegnò uno dei suoi impiegati di essere automobilista su un treno. Questo particolare motociclista non aveva quasi nessun allenamento, invece dei soliti 20 giorni di allenamento minimo, e si stava riprendendo dalla pandemia di influenza del 1918, che aveva appena ucciso sua figlia. Durante l'ora di punta, ha commesso una serie di brutti errori, ha perso il controllo in discesa e stava correndo ad alta velocità quando si è schiantato in una curva stretta fuori dalla stazione di Prospect Park. Il relitto di Malbone Street ha ucciso 93 dei 650 passeggeri e ne ha feriti gravemente più di un centinaio. Con le imminenti elezioni in tutto lo stato, è diventato un importante episodio della campagna elettorale, che ha portato all'elezione di Al Smith come governatore. [49] [50] [51]

Il 16 settembre 1920, i radicali della città perpetrarono l'attentato di Wall Street, un attentato terroristico fuori dalla sede della House of Morgan, uccidendo decine di persone e ferendone centinaia. I funzionari hanno incolpato elementi anarchici e comunisti, alimentando le incursioni in corso di Palmer, ma i colpevoli non sono mai stati catturati. [52]

Sanità pubblica e servizi igienico-sanitari Modifica

La pulizia era una virtù fortemente promossa, sostenuta dalla classe media e guidata dalla comunità della sanità pubblica di medici ed esperti. [53] La pulizia delle strade divenne una voce importante del budget cittadino e produsse il tipo di lavori che le macchine volevano distribuire alla clientela della classe operaia. [54] I cavalli furono usati per il trasporto nel 1900, come lo erano stati nel corso della storia della città. Ce n'erano 200.000 in città, producendo ogni giorno quasi 2.500 tonnellate corte (2.300 t) di letame. Si è accumulato nelle strade ed è stato spazzato ai lati come neve. La puzza era così forte che i cittadini accolsero i veicoli a motore come un profondo sollievo. [55]

La città ha assunto un ruolo guida a livello internazionale nella lotta alla difterite, una malattia spesso fatale che colpisce migliaia di bambini ogni anno. I ricercatori hanno applicato i progressi di laboratorio in batteriologia e immunologia al trattamento e alla prevenzione di questa malattia, sradicandola così come una delle principali minacce. [56] Alcune decine di migliaia di persone morirono nell'epidemia di "influenza spagnola" del 1918-1919. [57]

Modifica del gioco d'azzardo

All'inizio del secolo, nel 1900, il gioco d'azzardo era illegale ma diffuso a New York City. Le attività preferite includevano giochi d'azzardo come carte, dadi e numeri e scommesse su eventi sportivi, principalmente corse di cavalli. Nella classe superiore, il gioco d'azzardo era gestito con discrezione nei costosi club privati, il più famoso dei quali era gestito da Richard Canfield che gestiva il Saratoga Club. [58] Tra i giocatori di spicco c'erano Reggie Vanderbilt e John Bet-a-Million Gates. [59] Il principale concorrente di Canfield era il "Bronze Door", gestito dal 1891 al 1917 da un sindacato di giocatori d'azzardo strettamente legato alla macchina democratica rappresentata da Tammany Hall. [60] Queste istituzioni d'élite erano illegali e pagavano la polizia e i politici secondo necessità. La classe operaia era servita da centinaia di sale da gioco di quartiere, con giochi di carte faro, e dagli onnipresenti negozi di politica dove i poveri potevano scommettere qualche centesimo sui numeri giornalieri ed essere rapidamente pagati in modo da poter giocare di nuovo. Le scommesse sulle corse dei cavalli erano consentite solo sulle piste stesse, dove i controlli erano serrati. Il luogo di gara più famoso era Belmont Park, un complesso di cinque campi da corsa, una tribuna da 12.000 posti e più scuderie, incentrato su una sontuosa club house. I giocatori d'azzardo della classe media potevano frequentare gli ippodromi della città, ma il centro di gravità morale della classe media era fortemente opposto a tutte le forme di gioco d'azzardo. Il movimento di riforma è stato più forte nel 1890. Era guidato da uomini come il reverendo Charles H. Parkhurst, il principale pastore presbiteriano e presidente della Società per la prevenzione del crimine di New York [61], il sindaco riformatore William L. Strong, e il suo commissario di polizia Theodore Roosevelt. I riformatori hanno approvato leggi nella legislatura statale contro qualsiasi sede di gioco emergente. Tali leggi furono applicate e la maggior parte delle piccole città e delle aree rurali, ma non nelle città più grandi di New York, dove le macchine politiche controllavano la polizia e i tribunali. [62]

Politica Modifica

I Democratici, sotto la guida di Al Smith e Robert F. Wagner, abbracciarono la riforma negli anni '10 e '20, in particolare a beneficio del loro nucleo elettorale, la classe operaia. [63] Smith divenne governatore negli anni '20, ma perse le elezioni presidenziali nel 1928, anche se fece molto bene nelle roccaforti cattoliche. Wagner ha servito nel Senato degli Stati Uniti dal 1927 al 1949, dove era un leader della New Deal Coalition, prestando particolare enfasi al sostegno del movimento operaio. [64]

Le elezioni presidenziali del 1924, in cui la maggior parte dei newyorkesi votò per Calvin Coolidge, furono l'ultima volta che New York City fu mai vinta da un candidato presidenziale repubblicano.

Dopo il 1928, lo scandalo travolse il municipio. Il fiammeggiante sindaco Jimmy Walker si è dimesso ed è fuggito in Europa dopo che le indagini di stato hanno dimostrato che aveva preso tangenti. Insieme alla durezza della Grande Depressione, questo diede un'apertura ai riformatori. Vinsero nel 1933 con un biglietto Fusion capitanato da Fiorello La Guardia. [65] Era un deputato repubblicano liberale con forti connessioni italiane ed ebraiche che si appellava attraverso le linee di partito. La Guardia ha dominato la politica cittadina come sindaco, dal 1934 al 1945. Ha sostenuto il presidente Franklin D. Roosevelt e il suo New Deal, a sua volta, Roosevelt ha finanziato pesantemente la città e ha tagliato il patrocinio per i nemici di La Guardia. [66] La Guardia rivitalizzò New York e ristabilì la fede pubblica nel municipio. Con l'aiuto di Robert Moses diresse la costruzione di alloggi pubblici a basso costo, parchi giochi pubblici, parchi e aeroporti. Riorganizzò le forze di polizia, sconfisse l'ancora potente macchina di Tammany Hall e ristabilì il sistema del merito al posto dei lavori di clientelismo. La Guardia era un leader prepotente che rasentava l'autoritarismo, ma la cui politica di riforma era attentamente adattata per affrontare i sentimenti della sua diversa circoscrizione. Ha sconfitto una macchina democratica corrotta, ha presieduto durante la Depressione e la guerra mondiale, ha reso la città il modello per i programmi di welfare e lavori pubblici del New Deal e ha difeso gli immigrati e le minoranze etniche. Ci riuscì con il sostegno di un presidente comprensivo che era ugualmente ostile a Tammany Hall. Si è assicurato il suo posto nella storia come sindaco riformatore dalla mentalità tenace che ha contribuito a ripulire la corruzione, coinvolgere esperti di talento e conferire alla città un ampio senso di responsabilità per i propri cittadini. La sua amministrazione ingaggiò nuovi gruppi che erano stati tenuti fuori dal sistema politico, diede a New York la sua infrastruttura moderna e sollevò le aspettative di nuovi livelli di possibilità urbane. [67] [68]

L'etnia diventa maggiorenne Modifica

Le famiglie di immigrati continuarono a stabilirsi e altre iniziarono a trasferirsi nei quartieri fuori Manhattan in segno di maturazione municipale, il censimento del 1920 mostrò che Brooklyn per la prima volta superava Manhattan come il quartiere più popoloso. Ma il grande periodo dell'immigrazione europea che aveva appena superato il suo apice fu interrotto bruscamente dall'Immigration Act del 1924 che limitava severamente ulteriori immigrati dall'Europa meridionale e orientale.

Harlem Renaissance Modifica

Dopo il 1890, i neri iniziarono a trasferirsi nell'ex quartiere ebraico di Harlem, nell'Upper West Side di Manhattan. Numeri molto più grandi arrivarono durante l'era della prima guerra mondiale quando la Grande Migrazione portò i neri a riempire più posti di lavoro in un momento in cui l'immigrazione era sospesa. [69] Harlem divenne la capitale politica dell'America nera, con la controversa leadership di Marcus Garvey nei primi anni '20. [70] L'attivismo sostenuto per i diritti civili ebbe luogo negli anni '30 e '40, spesso guidato dal ministro dei battisti Adam Clayton Powell Jr., eletto al Congresso degli Stati Uniti nel 1942. [71] La disoccupazione era un problema importante negli anni della Depressione, ma le agenzie di soccorso del New Deal come il Civilian Conservation Corps e la Works Progress Administration fornivano un considerevole impiego su base paritaria. Gran parte della protesta organizzata era una richiesta di posti di lavoro e negozi di proprietà e gestiti da bianchi ad Harlem. [72]

Il Rinascimento di Harlem dal 1920 al 1940 portò l'attenzione mondiale sulla letteratura afroamericana. Per molti anni, specialmente negli anni '20, Harlem è stata sede di un fiorire di pensiero e cultura sociale che ha avuto luogo tra numerosi artisti, musicisti, romanzieri, poeti e drammaturghi neri. Gli scrittori più famosi includevano Langston Hughes, James Weldon Johnson, Claude McKay e Zora Neale Hurston. [73]

Jazz Age Modifica

L'era del jazz ha caratterizzato le celebrità, tra le più importanti della città c'era la cantante jazz Madame Polly Adler, la ballerina Ella Fitzgerald, la ballerina Martha Graham, conduttrice di speakeasy, l'editore Texas Guinan Henry Luce di Volta la scrittrice della rivista Dorothy Parker e gli esperti dell'editore dell'Algonquin Hotel Harold Ross at Il newyorkese rivista e eroi dello sport famosi a livello nazionale come Babe Ruth e Bill Tilden. [74]

Il sindaco di Tammany Jimmy Walker, amante del divertimento, ha presieduto un periodo di prosperità per la città, con la proliferazione degli speakeasy durante il proibizionismo.

Tin Pan Alley si sviluppò verso Broadway e il primo musical moderno, Jerome Kern's Mostra barca, aperto nel 1927, quando il quartiere dei teatri si spostò a nord della 42nd Street.

Durante questo periodo, New York City divenne nota per la sua architettura audace e imponente, compresi in particolare i grattacieli che trasformarono lo skyline. La corsa verso il cielo culminò nei duelli tra le guglie di due icone dell'Art Déco, il Chrysler Building e l'Empire State Building, alla fine degli anni '20. Questi due grattacieli non sono stati completati fino a quando le loro altezze vertiginose non sono sembrate piuttosto ottimistiche. In questo periodo avvenne anche la costruzione del Rockefeller Center, che divenne uno dei più grandi progetti di sviluppo privato di sempre. La città crebbe anche verso l'esterno, con lo sviluppo residenziale che sostituì la maggior parte dei terreni agricoli della parte orientale di Brooklyn, del Bronx orientale e di gran parte del Queens.

Grande Depressione Modifica

La Grande Depressione, che avrebbe colpito il resto del mondo, iniziò con il crollo del mercato azionario del 1929. L'Empire State Building, recentemente completato, sarebbe stato conosciuto per molti anni come "Empty State Building" perché non riusciva ad attirare un numero sufficiente di inquilini in il cupo clima imprenditoriale. Quando il governatore di New York Franklin Roosevelt divenne presidente, le baracche di Hooverville che prendevano il nome dal suo predecessore punteggiavano i parchi cittadini. La città è diventata una vetrina per la spesa del New Deal, soprattutto attraverso l'Amministrazione Lavori Pubblici e l'Amministrazione Avanzamento Lavori. C'erano enormi progetti di costruzione tra cui autostrade, ponti, alloggi pubblici, nuove scuole e l'espansione del Brooklyn Navy Yard.

Il progettista di Parkway Robert Moses si occupò della costruzione di molti ponti, parchi, unità abitative pubbliche e parkway con fondi principalmente federali. Moses era un grande sostenitore del modernismo incentrato sull'automobile la cui eredità di massicci progetti di costruzione è ancora controversa. [75] [76] Si oppose alle massicce espansioni della metropolitana proposte nel 1929 e nel 1939. Tuttavia, l'ultima grande espansione del sistema metropolitano, combinata con la fusione delle compagnie private Interborough Rapid Transit e Brooklyn-Manhattan Transit con la città- di proprietà del sistema di metropolitana indipendente sotto la proprietà della città, ha reso la metropolitana in gran parte quello che è oggi.

Seconda guerra mondiale Modifica

New York, a lungo una grande città americana con molti immigrati, è diventata una città culturalmente internazionale con la fuga di cervelli di rifugiati europei intellettuali, musicali e artistici iniziata alla fine degli anni '30. L'Esposizione Universale di New York del 1939, che segnava il 150° anniversario dell'inaugurazione di George Washington nella Federal Hall, fu un punto culminante di ottimismo tecnologico, destinato a segnare la fine della Depressione. Dopo l'inizio della seconda guerra mondiale, però, il tema è stato cambiato da "Costruire il mondo di domani" a "Per la pace e la libertà", e l'ombra della guerra in corso in Europa ha smorzato i procedimenti. [77]

L'economia di New York City è stata potenziata dallo sforzo bellico, ma non nella misura delle città con industrie pesanti come Pittsburgh, Chicago, Los Angeles o Detroit. L'industria dell'abbigliamento produceva uniformi e le officine meccaniche si concentravano sui materiali bellici. Il Brooklyn Navy Yard ha nuovamente aumentato la sua produzione di navi da guerra. La grande industria della stampa è stata scarsamente colpita. Le strutture portuali hanno nuovamente svolto il loro ruolo nella spedizione di rifornimenti e soldati in Europa. Il porto di New York ha gestito il 25% delle esportazioni della nazione. Alla fine della guerra, il Navy Yard era il più grande cantiere navale del mondo con 75.000 lavoratori. Quando arrivò la pace nel 1945, New York era chiaramente preminente nel mondo, come l'unica grande città del mondo illesa dalla guerra. [78]

Finanza Modifica

New York divenne il centro finanziario degli Stati Uniti prima della guerra civile, specializzandosi in titoli ferroviari. Nel 1900 divenne ancora più dominante e iniziò ad avvicinarsi a Londra come centro finanziario mondiale. [79] [80] C'erano migliaia di banchieri e finanzieri di successo, una figura centrale era J.P. Morgan, la cui House of Morgan istituì programmi di finanziamento nazionali per l'acciaio, gli attrezzi agricoli, i trasporti marittimi e altre industrie. Ha anche finanziato gran parte degli sforzi bellici britannici e francesi nella prima guerra mondiale. [81] John D. Rockefeller, della Standard Oil, si espanse da una posizione dominante nel petrolio ad altre industrie e banche. Andrew Carnegie ha dominato l'acciaio fino a quando non ha venduto a Morgan nel 1901. Dopo il 1900, Rockefeller e Carnegie hanno dedicato in gran parte il loro interesse alla filantropia, come in una certa misura ha fatto Morgan. Con la creazione del Federal Reserve System nel 1913, la Federal Reserve Bank di New York divenne un attore potente sotto il suo dinamico presidente Benjamin Strong. [82] Nel 1917, New York finanziava gli sforzi bellici di Gran Bretagna, Francia e altri alleati. Negli anni '20, New York aveva superato Londra come centro bancario mondiale. La Borsa di New York è stata il fulcro nazionale della creazione di ricchezza e della speculazione fino a quando le sue azioni sono crollate improvvisamente alla fine del 1929, scatenando la Grande Depressione mondiale. [83]

Industria dell'abbigliamento Modifica

L'industria dell'abbigliamento prevedeva la produzione di abbigliamento pronto per uomo e donna, nonché la vendita all'ingrosso di questi prodotti ai negozi in tutto il paese. New York City ha dominato l'industria nazionale, con Chicago e Los Angeles molto indietro. Ha avuto origine nel "commercio di stracci" ottocentesco di sarti, tagliatori, stampatori, venditori ambulanti e negozianti ebrei. Nel 1900 era un'industria di proprietà e gestione in gran parte ebraica, e la maggior parte dei lavoratori erano ebrei, anche se venivano assunti altri nuovi immigrati. [84] Gli ebrei dell'Europa orientale di lingua yiddish erano forti sostenitori dei sindacati, che collegavano alle loro influenze socialiste in Europa.

L'International Ladies Garment Workers Union (ILGWU) si è formata nel 1900 ed è stato uno dei principali attori della Federazione americana del lavoro. È cresciuto rapidamente nei suoi primi due decenni e si è preso il merito di aver abolito il lavoro di cucito nelle case popolari, stabilendo una settimana di sei giorni e 54 ore, scrivendo contratti sindacali che davano la preferenza ai membri dell'ILGWU che richiedevano un lavoro e creando meccanismi di arbitrato. L'unione era molto più grande e più forte delle centinaia di piccole botteghe di cui si occupava. Tuttavia, negli anni '20 l'ILGWU fu fatto a pezzi dalle battaglie tra la leadership consolidata, i comunisti. Nel 1928 l'establishment vinse, i comunisti controllavano solo il sindacato dei pellicciai, che governavano con la violenza paramilitare. [85] I membri dell'ILGWU erano scesi a 40.000 (la grande maggioranza dei quali erano donne). I primi anni della Grande Depressione minarono ulteriormente l'unione. Sotto la guida di David Dubinsky, l'ILGWU divenne uno dei principali sostenitori del New Deal di Roosevelt, e crebbe rapidamente come membri alla fine degli anni '30 e durante la seconda guerra mondiale. [86]

Gli Amalgamated Clothing Workers of America erano un gruppo separatista più radicale formatosi nel 1914. Si concentrava sull'abbigliamento confezionato per uomini e forniva banche, attività ricreative, cure mediche e persino ristoranti e alloggi per i membri. Ha espulso i suoi comunisti negli anni '20. Sotto la guida di Sidney Hillman, svolse un ruolo centrale nella formazione del militante Congress of Industrial Organizations a metà degli anni '30 e nel conferire a Hillman una voce potente nella New Deal Coalition. [87] Dopo il 1970, entrambi i sindacati persero l'adesione e si fusero nel 1995.

Con il Partito Democratico nella città in gran parte controllato dai conservatori irlandesi, Dubinsky e Hillman e i loro sindacati formarono un nuovo partito politico nel 1936, l'American Labour Party. Ha funzionato solo nello Stato di New York, dove ha approvato con entusiasmo le tre rielezioni di Roosevelt. Quando i comunisti si infiltrarono nel Partito nel 1944, l'ILGWU si staccò e formò il Partito Liberale di New York. Il partito liberale è stato guidato per molti anni da Alex Rose, il leader del sindacato dei cappellai, un piccolo sindacato dell'industria dell'abbigliamento. [88] [89]

Sul lungomare Modifica

Il porto di New York e del New Jersey era di gran lunga il più grande porto americano, servendo sia navi passeggeri che mercantili. Il porto era il principale punto di imbarco per le truppe statunitensi in viaggio verso l'Europa durante la prima guerra mondiale. La congestione del porto ha portato gli esperti a rendersi conto della necessità di un'autorità portuale per supervisionare il sistema estremamente complesso di ponti, autostrade, metropolitane e strutture portuali nell'area New York-New Jersey. La Port of New York Authority è stata creata nel 1921, sotto la supervisione dei governatori di New York e New Jersey. Emettendo le proprie obbligazioni, era finanziariamente indipendente da entrambi gli stati, le obbligazioni venivano pagate dai pedaggi e dalle tasse, e non dalle tasse. Divenne una delle principali agenzie dell'area metropolitana di New York per gestire progetti su larga scala, soprattutto sotto la guida di Austin Tobin.

Le navi passeggeri sono fiorite prima dell'avvento dei vettori aerei transatlantici negli anni '60. Una linea di attività si rivolgeva a turisti di alto livello diretti in entrambe le direzioni, con linee americane e britanniche in competizione. Le navi a vapore passeggeri trasportavano anche passeggeri di terza classe a tariffe basse. La stragrande maggioranza erano immigrati negli Stati Uniti, anche se alcuni immigrati stavano tornando in Europa. Due compagnie tedesche dominavano il traffico di immigrazione verso New York dall'Europa centrale e orientale, la linea Amburgo-America e il Lloyd della Germania settentrionale. Hanno costruito reti elaborate di agenzie di biglietti in Europa, offrendo pacchetti di sola andata a basso costo. Gli immigrati diretti in altre città in genere possedevano biglietti prepagati pagati dai loro parenti che si erano già stabiliti nel Nuovo Mondo. La maggior parte dei nuovi arrivati ​​aveva già un'idea di ciò a cui stavano arrivando, dalle lettere di famiglia e dagli opuscoli ampiamente disponibili. [90] La grande maggioranza dei viaggiatori dall'Europa passava per New York City, e gli immigrati facevano le loro pratiche a Ellis Island. Una piccola percentuale è stata respinta a causa di malattie evidenti che le compagnie di navi a vapore hanno dovuto ripagare, quindi hanno controllato in anticipo i passeggeri malati in Europa. [91]

Prima guerra mondiale Modifica

La città ha svolto un ruolo importante nella pubblicità e nel finanziamento della prima guerra mondiale, oltre a produrre uniformi e navi da guerra. Si temeva un sabotaggio tedesco, specialmente all'indomani dell'esplosione del Black Tom nel 1916. [92]

La storia del Bronx dopo il 1898 cade in diversi periodi distinti. [93] Il primo è un periodo di boom durante il 1898-1929, con una crescita della popolazione di un fattore sei, da 200.000 nel 1900 a 1,3 milioni nel 1930. La Grande Depressione portò un'ondata di disoccupazione, specialmente tra la classe operaia, e un rallentamento della crescita. La metà e la fine del secolo sono stati tempi duri, poiché il Bronx è diminuito negli anni '50 fino agli anni '70 da un'area prevalentemente a reddito moderato a un'area prevalentemente a basso reddito con alti tassi di criminalità violenta e povertà. Una ripresa economica e dello sviluppo iniziò alla fine degli anni '80 e continuò per tutti gli anni '90. [94] [95]

La politica nel distretto dal 1922 al 1953 fu sotto lo stretto controllo dell'organizzazione democratica, con Edward J. Flynn al timone. Generalmente chiamato "il capo", dirigeva la macchina politica come un dirigente d'azienda, prestando particolare attenzione alla scelta dei migliori luogotenenti e fornendo servizi agli elettori riconoscenti. In netto contrasto con i leader di Tammany, ha collaborato molto bene con Franklin Roosevelt sia come governatore che come presidente. [96]


Troppo volgare per la strada: piatti di vanità rifiutati del 2019

CINCINNATI (FOX19) - Alcuni sono furbi. Alcuni sono creativi. Ma alcuni sono troppo audaci per la strada. Molte richieste di piatti da toeletta vengono respinte ogni anno.

"Sorpreso, deluso", ha detto Janet Lohr.

Lohr è un assistente del servizio clienti con il Dipartimento di Pubblica Sicurezza dell'Ohio a Columbus e un membro del comitato di richiesta di cinque persone che raccomanda se approvare o negare le targhe di vanità nello stato di Buckeye.

"Alcuni giorni sono confuso da ciò che alcune persone vogliono su un piatto particolare", ha detto Lohr.

Lohr afferma che il comitato esamina circa 300 domande ogni mattina. Dice che il comitato è diversificato, consentendo opinioni diverse basate su esperienze di vita e conoscenza della cultura attuale. Usano anche strumenti online per ricercare i significati.

"Usiamo Google, Urban Dictionary, dizionario slang", ha detto Lohr.

Lohr apprezza la creatività.

"A un certo punto mi è piaciuto che fosse "AU Digr", ha ricordato Lohr. “AU significa l'elemento dell'oro. Quindi hai un cercatore d'oro."

Il comitato segue tre regole per la negazione:

Il comitato invia le sue raccomandazioni alla direzione, che quindi invia le raccomandazioni all'ufficio del registro per la revisione finale. Il richiedente può impugnare la decisione.

"Alcuni giorni diventa un po' complicato", ha detto Lohr. "La creatività è buona, ma attenzione perché controlliamo cose diverse".

Nel 2016, Ben Hart si è trasferito dall'Ohio alla contea di Kenton e ha richiesto la targa personalizzata "IM GOD", perché ha detto che era ateo e voleva evocare una conversazione.

Ma nonostante avesse una targa dell'Ohio con la stessa frase per 12 anni, il Kentucky ha negato la sua richiesta, perché rientrava nelle categorie di "volgare o osceno".

Così Hart ha portato lo Stato Bluegrass in tribunale. E non solo un tribunale federale ha accolto la sua richiesta, ma ha anche ordinato al Kentucky Transportation Cabinet di pagare le spese legali di Hart, per un totale di oltre $ 150.000.

FOX19 NOW ha chiesto al cancelliere dell'Ohio Charles Norman cosa direbbe a coloro che sostengono che le smentite violino i diritti del primo emendamento di un richiedente.

"C'è una giurisprudenza che guida i nostri processi e le procedure per l'emissione di targhe che affronta alcune delle richieste che il BMV riceve che sono apertamente oscene o profane", ha detto Norman.

FOX19 NOW ha ottenuto l'elenco 2019 dei nomi di targhe vanità rifiutati in Ohio, Kentucky e Indiana. È possibile rivedere gli elenchi di seguito.

AVVERTIMENTO - Ci sono nomi nelle liste che alcuni potrebbero trovare offensivi.


Questo reggiseno da $ 18 di Urban Outfitters è così comodo che mi sembra di non indossare nemmeno un reggiseno

Ho avuto una relazione sulle montagne russe con i reggiseni. Quando ero più giovane e molto più insicuro con il mio corpo, ho fatto tutto il possibile per fingere una scollatura e mascherare il fatto che sono piccolo. Reggiseno bomba di Victoria's Secret, inserti a forma di cotoletta di pollo, reggiseni sportivi imbottiti - lo chiami, e probabilmente l'avevo nascosto nel cassetto della biancheria intima, in attesa solo di migliorare le mie punture di zanzara. Diavolo, ho anche indossato un vero reggiseno sotto il mio reggiseno sportivo durante le partite di calcio del liceo perché non volevo che nessuno dei miei compagni di squadra sapesse quanto sono piccole le mie tette. Che ora, amico, che ora.

Oggi sono un orgoglioso membro del Comitato Itty Bitty Titty. Tutti quei reggiseni con ferretto eccessivamente imbottiti che un tempo soffocavano i miei tatas sono ora sostituiti da reggiseni sportivi e bralette nude che li lasciano respirare e fare le loro cose. Il mio preferito è di gran lunga il reggiseno a triangolo senza cuciture Cindy Out From Under. Non appena l'ho provato nel camerino di Urban Outfitters, ho pensato tra me e me: "Santo cielo, è così comodo, sembra che non indossi niente!" Ho afferrato con entusiasmo il reggiseno da $ 18 in due colori diversi (bianco e nero) e subito dopo l'ho comprato anche in beige. Da allora, raramente sono passato un giorno senza indossarne uno, con grande dispiacere dei miei altri reggiseni ormai solitari che non hanno più molta azione.

Come forse il sostenitore n. 1 di questo reggiseno assurdamente comodo, sono qui per dirti tutti i motivi per cui dovresti andare da Urban Outfitters e provarlo di persona. Fai attenzione, reggiseni con ferretto: potresti essere gettato nella spazzatura dopo che il tuo proprietario ha letto questo.


L'agenzia immobiliare pone fine alla regola del rifugio anti-transgender dell'era Trump

WASHINGTON – Il Dipartimento per l'edilizia abitativa e lo sviluppo urbano sta ritirando una politica dell'era Trump che avrebbe consentito ai rifugi per senzatetto finanziati dai contribuenti di negare l'accesso alle persone transgender.

La mossa è in parte simbolica, la politica proposta non ha mai preso veramente piede sul campo ed è stata ancora oggetto di accesi dibattiti lo scorso autunno quando l'ex presidente Donald Trump ha perso la sua candidatura per la rielezione.

Una delle prime azioni del presidente Joe Biden dopo il suo insediamento è stata la firma di un ordine esecutivo del 20 gennaio sulla lotta alla discriminazione sulla base dell'identità di genere o dell'orientamento sessuale. Biden ha incaricato ogni agenzia del ramo esecutivo di esaminare ulteriori misure che potrebbero essere adottate per combattere tale discriminazione.

"L'accesso a un alloggio sicuro e stabile - e a un riparo - è una necessità fondamentale", ha affermato il nuovo segretario dell'HUD Marcia Fudge. “Sfortunatamente, le persone transgender e di genere non conformi segnalano più casi di instabilità abitativa e senzatetto rispetto alle persone cisgender. Oggi, stiamo compiendo un passo fondamentale nell'affermare l'impegno di HUD che a nessuna persona sia negato l'accesso all'alloggio o ad altri servizi critici a causa della propria identità di genere".

La regola della parità di accesso del 2012 impedisce ai programmi di edilizia abitativa finanziati a livello federale di discriminare in base all'orientamento sessuale o all'identità di genere. Ma sotto Trump e il suo segretario per gli alloggi, Ben Carson, l'HUD ha proposto una modifica alla regola che avrebbe consentito ai rifugi per senzatetto dello stesso sesso di negare l'accesso alle persone transgender.

La rappresentante democratica della Virginia Jennifer Wexton, che si è scontrata pubblicamente con Carson sulla questione nel 2019, ha salutato l'annuncio di giovedì come un passo previsto ma necessario per garantire protezione a una delle popolazioni vulnerabili del paese.

"È un sollievo vederlo ufficialmente ritirato", ha detto Wexton. "L'alloggio salva vite, specialmente per la comunità trans che affronta tassi sproporzionati di violenza e senzatetto. Le azioni di HUD oggi promuoveranno l'uguaglianza e proteggeranno il benessere degli americani transgender in tutto il paese".

Copyright 2021 The Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.


Contenuti

Schumer è nato a Midwood, Brooklyn, figlio di Selma (nata Rosen) e Abraham Schumer. [6] Suo padre gestiva un'attività di sterminio e sua madre era una casalinga. [7] [8] Lui e la sua famiglia sono ebrei, [9] ed è cugino di secondo grado, una volta rimosso, dell'attrice Amy Schumer. [10] [11] [12] I suoi antenati provenivano dalla città di Chortkiv, in Galizia, nell'attuale Ucraina occidentale. [13]

Schumer ha frequentato le scuole pubbliche di Brooklyn, segnando 1600 al SAT e diplomandosi come valedictorian della James Madison High School nel 1967. Ha gareggiato per la Madison High nel quiz televisivo È accademico. [14] Ha frequentato l'Harvard College, dove inizialmente si è laureato in chimica prima di passare agli studi sociali dopo essersi offerto volontario nella campagna presidenziale di Eugene McCarthy nel 1968. [15] Dopo la laurea magna cum laude e Phi Beta Kappa nel 1971, Schumer ha frequentato la Harvard Law School, ottenendo il suo dottorato in giurisprudenza con lode nel 1974. Ha superato l'ordine degli avvocati dello stato di New York all'inizio del 1975, ma non ha mai praticato la legge, scegliendo invece una carriera in politica. [16]

Nel 1974, Schumer si candidò e fu eletto all'Assemblea dello Stato di New York, occupando un posto precedentemente occupato dal mentore di Schumer, il membro del Congresso Stephen Solarz. [17] Schumer ha servito tre mandati, dal 1975 al 1981, sedendosi nella 181a, 182a e 183a legislatura dello Stato di New York. [18] [19] [20] [17] Non ha mai perso un'elezione.

Nel 1980, la deputata del 16° distretto Elizabeth Holtzman ha vinto la nomination democratica per la sede del Senato del repubblicano Jacob Javits. Schumer ha corso per il posto vacante alla Camera di Holtzman e ha vinto. [17] Fu rieletto otto volte dal distretto di Brooklyn e Queens, che cambiò numero due volte durante il suo mandato (fu numerato il 16° dal 1981 al 1983, il 10° dal 1983 al 1993 e il 9° dal 1993). Nel 1982, a seguito della riorganizzazione, Schumer ha affrontato un potenziale matchup con Solarz, ma il matchup non si è concretizzato. [17] [21] In preparazione, Schumer "si mise a fare amicizia a Wall Street, attingendo ai migliori studi legali e case mobili della città per le donazioni della campagna. 'Ho detto loro che sembrava che avessi una lotta molto difficile per la ridistribuzione. Se fossi per avere una possibilità di essere rieletto, avevo bisogno di aiuto", avrebbe detto in seguito all'Associated Press". [21]

Schumer ha introdotto la legge sul ripristino della libertà religiosa (nota anche come RFRA) l'11 marzo 1993. [22]

Come membro della Commissione Giustizia della Camera, Schumer è stato uno dei quattro membri del Congresso che ha supervisionato l'indagine della Camera (che guidava la difesa democratica dell'amministrazione Clinton), [23] delle udienze sull'assedio di Waco nel 1995. [24]

Nel 1998 Schumer si candida al Senato. Ha vinto le primarie democratiche con il 51% dei voti contro Geraldine Ferraro (21%) e Mark Green (19%). Ha ricevuto il 54% dei voti alle elezioni generali, [25] sconfiggendo il repubblicano in carica di tre mandati Al D'Amato (44%).

Nel 2004, Schumer è stato rieletto con il 71% dei voti, sconfiggendo il candidato repubblicano, il membro dell'Assemblea Howard Mills di Middletown, e la conservatrice Marilyn F. O'Grady. Molti repubblicani di New York furono costernati dalla scelta di Mills rispetto al conservatore Michael Benjamin, che aveva vantaggi significativi su Mills sia nella raccolta di fondi che nell'organizzazione. [26] Benjamin ha pubblicamente accusato il presidente del GOP Sandy Treadwell e il governatore George Pataki di aver cercato di strapparlo alla corsa al Senato e di minare il processo democratico. [26] Schumer sconfisse Mills con 2,8 milioni di voti. [27] Vinse tutte le contee dello stato eccetto la contea di Hamilton, negli Adirondacks, la contea meno popolosa e più repubblicana. [27] Mills ha ammesso la sconfitta pochi minuti dopo la chiusura delle urne, prima che arrivassero i risultati. [27]

Un sondaggio SurveyUSA dell'aprile 2009 ha posto il tasso di approvazione di Schumer al 62%, con il 31% di disapprovazione. [28]

Notevoli ex aiutanti di Schumer includono l'ex rappresentante degli Stati Uniti Anthony Weiner, l'ex senatore dello Stato di New York Daniel Squadron e i membri dell'Assemblea dello Stato di New York Phil Goldfeder e Victor M. Pichardo. [29] [30]

Dopo le elezioni presidenziali del 2016, Schumer ha affermato che il Partito Democratico ha perso a causa di non avere "un messaggio economico forte e audace" e ha invitato i Democratici a spingere per riforme nell'accessibilità delle leggi universitarie e commerciali. [31]

Comitato per la campagna senatoriale democratica

Schumer ha presieduto il Democratic Senatorial Campaign Committee, parte della leadership del Senato Democratico, con la responsabilità primaria di raccogliere fondi e reclutare candidati democratici nelle elezioni del Senato del 2006. Quando ha assunto questo incarico, ha annunciato che non si sarebbe candidato come governatore di New York nel 2006, come molti avevano ipotizzato. Ciò ha evitato un'elezione governativa primarie potenzialmente divisiva nel 2006 tra Schumer ed Eliot Spitzer, allora procuratore generale di New York.

Nel 2006, lo staff del DSCC ha ottenuto una copia del rapporto di credito del candidato al Senato repubblicano del Maryland del 2006, Michael Steele. Un ricercatore del personale ha utilizzato il numero di previdenza sociale di Steele per ottenere il suo rapporto di credito da TransUnion. Il rapporto è stato pagato con la carta di credito DSCC rilasciata al supervisore del ricercatore. Dopo un'indagine interna, il Partito Democratico del Maryland ha stabilito che il rapporto di credito è stato ottenuto illegalmente e ha segnalato l'incidente al procuratore degli Stati Uniti. [32] Il membro dello staff si è dimesso e si è dichiarato colpevole di un reato di frode informatica ed è stato condannato a 150 ore di servizio alla comunità. [33] Il supervisore si è dimesso dal DSCC. [34]

Sotto Schumer, il Partito Democratico ha guadagnato sei seggi al Senato nelle elezioni del 2006, sconfiggendo gli incumbent in ciascuna di quelle gare e riprendendo il controllo del Senato per la prima volta dal 2002. Delle gare molto combattute al Senato nel 2006, il Partito Democratico ha perso solo Tennessee. Il nuovo leader della maggioranza al Senato, Harry Reid, ha convinto Schumer a ricoprire un altro mandato come presidente del DSCC.

Nel 2009, per il 111° Congresso, Schumer è stato sostituito come presidente del DSCC dal senatore Bob Menendez del New Jersey.

Leader Democratico al Senato

Il comitato democratico del Senato ha eletto il leader della minoranza Schumer nel novembre 2016. Ci si aspettava che Schumer guidasse i democratici del Senato dopo che Reid aveva annunciato il suo ritiro nel 2015.È il primo newyorkese, nonché la prima persona ebrea, a servire come leader del Senato. [35] Il 20 gennaio 2021, i Democratici hanno ottenuto la maggioranza al Senato con il giuramento dei senatori neoeletti della Georgia Jon Ossoff e Raphael Warnock, in seguito al ballottaggio elettorale 2020-21 e al ballottaggio elettorale speciale, facendo di Schumer il leader della maggioranza, in sostituzione del repubblicano Mitch McConnell. [36]

Stile politico

La propensione di Schumer per la pubblicità è oggetto di una barzelletta ricorrente tra molti commentatori. È stato definito un "segugio pubblicitario incorreggibile". [37] Bob Dole una volta ha scherzato dicendo che "il posto più pericoloso a Washington è tra Charles Schumer e una telecamera" [38] Barack Obama ha scherzato dicendo che ha portato la stampa a un banchetto come i suoi "cari". [39] [40] [41] [42] Schumer programma spesso le apparizioni sui media la domenica. Alcuni hanno citato il suo uso dei media come un modo efficace per aumentare il profilo di un politico a livello nazionale e tra i suoi elettori. [43] Schumer è apparso su Lo spettacolo quotidiano sette volte. [44]

A Washington, Schumer è stato uno dei principali costruttori di consenso sulle difficili questioni dell'assistenza sanitaria, dell'immigrazione e della regolamentazione finanziaria. [45]

In qualità di presidente del Comitato congressuale congiunto sulle cerimonie inaugurali per la seconda inaugurazione di Barack Obama, Schumer ha svolto un ruolo chiave nell'organizzazione dell'evento, ha tenuto il discorso di apertura ed è stato maestro di cerimonie. [46] Una fotografia di uno Schumer sorridente che sbircia da dietro Malia Obama mentre Obama prestava giuramento è diventata virale ed è diventata un meme. [47] Sebbene fosse chiamato "fotobomba", [48] tecnicamente non lo era poiché si trovava nel posto giusto. [49] [47] L'Huffington Post ha scherzato, "chiaramente, il giorno dell'inaugurazione apparteneva a Chuck Schumer." [50]

Problemi locali

Schumer è orgoglioso di visitare ogni anno ciascuna delle 62 contee di New York e lo ha fatto in ciascuno dei 16 anni in cui ha servito al Senato, l'unico senatore di New York ad averlo fatto. [51] Ha la reputazione di concentrarsi su questioni locali importanti per i newyorkesi medi non normalmente associati ai senatori degli Stati Uniti, che vanno dal turismo alle tasse locali alla creazione di posti di lavoro. [52] [53] [54] [55] Quando è stato rivelato che Adidas prevedeva di rescindere il contratto per la produzione di maglie NBA con American Classic Outfitters, una società di abbigliamento dello stato di New York, e di esternalizzare la produzione all'estero, Schumer ha fatto saltare in aria la società , citando il rischio per 100 lavoratori dello stabilimento. [56]

Quando è stato rivelato che Canon Inc. stava considerando di trasferirsi dalla sua sede aziendale a Long Island a causa di una disputa sul finanziamento delle infrastrutture stradali, Schumer è intervenuto per sostenere che lo stato di New York reindirizzasse i dollari di stimolo federali per migliorare la strada e mantenere l'azienda e i suoi lavori a Long Island. [57] Insieme ai suoi colleghi della Camera e del Senato, Schumer ha lavorato con successo per uccidere un piano di privatizzazione dell'era Bush per i lavoratori della custodia e dei servizi pubblici presso l'Accademia militare degli Stati Uniti a West Point. Il piano avrebbe richiesto di affidare i lavori di custodia e di pubblica utilità a una società della Georgia. [58]

Nel novembre 2017, Schumer e la senatrice Kirsten Gillibrand hanno annunciato $ 1.908.486 in finanziamenti per i programmi Head Start e Early Head Start presso la Community Action Organization della contea di Erie, affermando che il finanziamento federale avrebbe prodotto "risultati reali per i giovani studenti nel New York occidentale fornendo loro con le risorse di cui hanno bisogno per avere successo dentro e fuori la classe". [59]

Nel gennaio 2018, Schumer ha chiesto al Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti di completare le acquisizioni finali per due lotti da 60 acri e 77 acri a Pembroke, New York, e di avviare la costruzione del New Western New York National Veterans Cemetery, affermando che il completamento del Il cimitero assicurerebbe che "i veterani militari del New York occidentale avranno la giusta sepoltura, in un luogo vicino alle case, alle famiglie e alle stesse comunità per le quali hanno dedicato la loro vita a difendere e servire". [60]

Droghe

Nel maggio 2001, Schumer e il senatore John McCain hanno introdotto una legislazione intesa a rendere più difficile per i produttori di farmaci di marca tenere fuori dal mercato i farmaci generici più economici. [61] Una coalizione di gruppi di consumatori ha sostenuto la legislazione e Schumer ha detto ai giornalisti che la sua adozione ridurrebbe i costi dei farmaci da prescrizione di oltre il 60% per prescrizione oltre a far risparmiare ai consumatori 71 miliardi di dollari nel prossimo decennio. [62]

Nell'ottobre 2001, durante una conferenza stampa, Schumer dichiarò il suo desiderio che la ciprofloxacina generica fosse disponibile per l'uso governativo. A quel tempo Bayer deteneva i diritti esclusivi di brevetto per il suo prodotto commerciale, Cipro. Schumer ha anche affermato di ritenere che il governo federale abbia l'autorità di ordinare la produzione immediata di ciproflaxina generica per espandere le scorte governative del farmaco. [63]

Nel luglio 2002, il Senato ha approvato un disegno di legge sponsorizzato da Schumer e McCain che potrebbe ridurre i costi dei farmaci generici più rapidamente disponibili per i consumatori statunitensi e quindi portare a risparmi di miliardi di dollari nei costi dei farmaci. La legislazione ha anche tentato di prevenire azioni legali frivole da parte di produttori di farmaci di marca che affermano che i farmaci generici hanno violato i loro brevetti. [64]

Dopo la morte di McCain nel 2018, Schumer ha annunciato in una dichiarazione che avrebbe introdotto una legislazione per rinominare il Russell Senate Office Building dopo McCain. [65]

Nel novembre 2001, Schumer si è unito alla senatrice di New York Hillary Clinton per chiedere una legislazione che incoraggi il Federal Bureau of Investigation a condividere informazioni sul terrorismo con la polizia locale e statale rimuovendo le barriere legali a tale cooperazione, citando i rapporti del sindaco di New York Rudy Giuliani che le autorità non hanno detto alla polizia cittadina di cosa fossero a conoscenza. Schumer si è unito a Patrick Leahy per riferire che il Dipartimento di Giustizia ha sostenuto la legislazione. [66]

Nell'ottobre 2016, dopo che il direttore dell'FBI James Comey ha annunciato la riapertura di un'indagine sul fatto che Hillary Clinton, allora nominata presidenziale democratica, abbia gestito male le e-mail classificate durante il suo mandato al Dipartimento di Stato, Schumer ha affermato di aver perso fiducia in Comey. [67] Nel maggio 2017, dopo che il presidente Donald Trump ha licenziato Comey, Schumer ha detto ai giornalisti che erano a conoscenza che l'FBI stava indagando se la campagna di Trump fosse stata collusa con la Russia e si chiedeva se l'indagine si stesse "avvicinando troppo a casa per il presidente" . [68] In un discorso al Senato, Schumer ha chiesto un'indagine "imparziale e indipendente" sull'interferenza russa nelle elezioni presidenziali del 2016, annunciando che i democratici avevano concordato che il vice procuratore generale Rod Rosenstein non potesse nominare un procuratore speciale per un indagine sull'ingerenza della Russia che Comey incontra il Senato e che Rosenstein e il procuratore generale Jeff Sessions si incontrano separatamente con i senatori. [69]

Nel gennaio 2018, Schumer ha affermato che da quando è iniziata l'indagine di Mueller, gli Stati Uniti "hanno dovuto sopportare una cospirazione dopo l'altra da parte della destra, dei membri del Congresso repubblicano, dei senatori e, naturalmente, della stampa di destra, che agisce in combutta totale" per quanto riguarda le loro opinioni sull'FBI e che lo sforzo dei repubblicani per screditare Mueller "si è trasformato in una paranoia delirante ed egoista". [70] A maggio, dopo che la Casa Bianca ha invitato due repubblicani e nessun democratico a un briefing da parte di funzionari del Dipartimento di Giustizia su un informatore dell'FBI che ha preso contatto con la campagna di Trump, [71] Schumer e la leader della minoranza alla Camera Nancy Pelosi hanno inviato una lettera a Il vice procuratore generale Rod Rosenstein e il direttore dell'FBI Christopher A. Wray chiedono "un briefing bipartisan della Gang of Eight che coinvolga la leadership del Congresso di entrambe le camere". [72]

Corte Suprema

Nel settembre 2005, dopo che il presidente George W. Bush nominò John Roberts presidente della giustizia degli Stati Uniti, Schumer lodò la brillantezza di Roberts, il suo essere "soprattutto un avvocato" e la sua "filosofia giudiziaria, modestia e stabilità" durante la commissione giudiziaria del Senato. udienze di conferma per Roberts. Ma Schumer ha affermato che la "compassione e l'umanità" di Roberts erano discutibili e si è opposto al rifiuto dell'amministrazione Bush di mostrare i documenti che Roberts ha scritto durante il suo mandato come vice procuratore generale e al rifiuto di Roberts di rispondere a molte domande che il comitato gli ha posto. [73] Nel giugno 2018, Schumer ha affermato che Roberts stava umiliando la Corte Suprema mentre diventava più politica, citando la sentenza della corte a favore delle cliniche anti-aborto in California. Schumer ha affermato che la corte ha "affermato un divieto di viaggio chiaramente discriminatorio, scatenato un'ondata di denaro illimitato oscuro nella nostra politica e ha demolito un pilastro chiave del Voting Rights Act" e quindi si è allineato con gli obiettivi di ciò che ha definito "l'estrema destra" . [74]

Nell'ottobre 2005, Schumer dichiarò che Harriet Miers, nominata alla Corte Suprema di Bush, "non avrebbe ottenuto la maggioranza né nel comitato giudiziario né in aula" e che le sue udienze di conferma l'avrebbero indotta a raccogliere sostegno o opposizione in un modo che non era stato visto da qualsiasi altro candidato di recente memoria. [75]

Nel maggio 2009, ha detto ai giornalisti che il processo di conferma per Sonia Sotomayor, nominata alla Corte Suprema di Obama, sarebbe stato "più un test per il Partito Repubblicano che per il giudice Sotomayor", definendo Sotomayor una "giustizia mainstream" che i repubblicani non avevano motivo di opporsi. [76]

Nel marzo 2016, dopo che Obama ha nominato Merrick Garland per sostituire il defunto Antonin Scalia, Schumer ha chiesto a Mitch McConnell e Chuck Grassley di tenere udienze "in modo che l'America possa giudicare se Merrick Garland appartiene alla corte". [77] Nel luglio 2018, è stato riferito che Schumer aveva sostenuto che Trump nominasse Garland come un modo per attirare un sostegno bipartisan, invece di nominare qualcuno contrario all'Affordable Care Act e Roe contro Wade chi sarebbe più controverso. [78] Nel novembre 2016, Schumer ha affermato che i democratici avrebbero "attaccato" al presidente eletto Trump se non avesse nominato giudici della Corte suprema che erano mainstream e che i repubblicani non avevano "mani pulite" per aver bloccato la nomina di Garland per mesi . [79]

Nel marzo 2017, al termine delle udienze al Senato per il candidato alla Corte Suprema di Trump Neil Gorsuch, Schumer ha detto che avrebbe votato contro la conferma e ha invitato i Democratici a unirsi a lui nel bloccare un voto positivo o negativo su Gorsuch. Nel suo discorso, Schumer ha detto: "Se questo candidato non può guadagnare 60 voti - una barra soddisfatta da ciascuno dei candidati del presidente Obama e dagli ultimi due candidati di George Bush - la risposta non è cambiare le regole. È cambiare il candidato". [80] I democratici condussero l'ostruzionismo, ma i repubblicani lo ruppero usando l'"opzione nucleare", e Gorsuch fu confermato il giorno successivo. [81]

Nel luglio 2018, dopo che Trump ha nominato Brett Kavanaugh per sostituire il pensionato Anthony Kennedy, Schumer ha affermato che a Kavanaugh dovrebbero essere poste domande dirette sul precedente stabilito da Roe contro Wade e altri casi. Schumer ha notato l'opinione espressa da Kavanaugh sulla possibile decisione errata in Stati Uniti contro Nixon e che questo potrebbe significare che non riterrebbe Trump responsabile come giudice. [82]

Il 21 agosto, Schumer ha detto che stava chiedendo che i documenti del mandato di Kavanaugh alla Casa Bianca fossero condivisi con il Senato, sostenendo che "ritenere i documenti del Senato e del popolo americano sotto l'etichetta fasulla di comitato confidenziale è uno sviluppo oscuro per il Senato". [83] Dopo l'incontro con Kavanaugh, Schumer disse di avergli chiesto se credeva Roe contro Wade e Casey v. Genitorialità pianificata sono state decise correttamente e che Kavanaugh non aveva risposto e la mancanza di una risposta "dovrebbe far venire i brividi lungo la schiena di qualsiasi americano che crede nella libertà riproduttiva per le donne". Ha anche detto che Kavanaugh aveva l'obbligo speciale di rendere chiare le sue opinioni a causa della sua posizione unica come l'unica persona nominata alla Corte Suprema da un presidente che ha detto: "Nominerò solo qualcuno che ribalta Roe v Wade." [84] Schumer ha successivamente invitato la commissione giudiziaria del Senato a ritardare l'udienza di conferma di Kavanaugh dopo che l'ex avvocato di Trump Michael Cohen si è dichiarato colpevole di frode bancaria, frode fiscale e violazioni della legge sul finanziamento della campagna elettorale, definendo l'appello "un punto di svolta". [ 85]

In un raduno pro-scelta del marzo 2020 fuori dalla Corte Suprema, Schumer ha dichiarato: "Voglio dirti, Gorsuch, voglio dirti, Kavanaugh, hai rilasciato il turbine e ne pagherai il prezzo. Non lo saprai cosa ti ha colpito se vai avanti con queste orribili decisioni." Roberts ha successivamente rilasciato una dichiarazione definendo i commenti di Schumer "minacciosi", "inappropriati" e "pericolosi". [86] Il senatore Josh Hawley ha chiesto che Schumer fosse censurato. [87]

Neutralità della rete

Nel novembre 2017, Schumer ha dichiarato: "Proprio come il nostro sistema di autostrade gratuite ha contribuito a creare posti di lavoro in America nel XX secolo, la neutralità della rete aiuterà a creare posti di lavoro nel XXI secolo. Fare un passo indietro danneggia la nostra economia, la nostra crescita occupazionale e classe e lavoratori. È un disastro". [88] A dicembre, dopo che la FCC ha votato per l'abrogazione delle regole di neutralità della rete, Schumer ha affermato che Internet potrebbe iniziare a somigliare a "una strada a pedaggio, con i migliori offerenti che percorrono 'corsie preferenziali' private mentre il resto di noi percorre un unico, traffico -si è bloccata la corsia pubblica e potremmo essere costretti ad acquistare pacchetti Internet molto simili ai pacchetti via cavo, pagando di più per i siti popolari", e che la risoluzione che stava introducendo annullerebbe gli effetti del voto. [89]

Nel gennaio 2018, Schumer ha annunciato che tutti i 49 membri del caucus democratico hanno sostenuto una risoluzione che ribalta il voto della FCC sulla neutralità della rete e ha affermato che i repubblicani del Congresso "hanno l'opportunità di correggere l'errore dell'amministrazione e mostrare al popolo americano da che parte stanno: grandi ISP e grandi aziende o consumatori, imprenditori e proprietari di piccole imprese". [90] A maggio, il Senato ha adottato una misura per rilanciare i regolamenti Internet dell'era Obama che impongono la parità di trattamento per tutto il traffico web. Schumer ha definito il voto "la nostra migliore possibilità per assicurarci che Internet rimanga accessibile e alla portata di tutti gli americani". [91] A giugno, in risposta alla Camera controllata dai repubblicani che non ha accolto la risoluzione del Senato che ripristina le regole di neutralità della rete, Schumer ha dichiarato: "I leader repubblicani della Camera hanno dato il via libera ai grandi ISP per addebitare agli americani della classe media, ai proprietari di piccole imprese , le scuole, gli americani rurali e le comunità di colore usano maggiormente Internet". [92]

Incarichi del comitato

Appartenenze al Caucus

Aborto

Schumer è favorevole alla scelta e ha una valutazione del 100% da NARAL Pro-Choice America, [96] anche se ha ricevuto alcune critiche per aver partecipato a un gala nel 2007 ospitato da Efrat, un'organizzazione che cerca di ridurre l'aborto tra gli ebrei israeliani. [97]

Nel 2002, Schumer ha redatto una disposizione per un disegno di legge sponsorizzato dal settore destinato a rendere più difficile per le persone cancellare i propri debiti dichiarando bancarotta. Gli attivisti anti-aborto si sono opposti alla misura, sostenendo che limitava la loro capacità di utilizzare i tribunali fallimentari per cancellare le multe. Dopo che il disegno di legge sembrava morire a maggio, il portavoce di J. Dennis Hastert, John Feehery, ha affermato: "Schumer era davvero piuttosto odioso su come questa disposizione avrebbe danneggiato le persone che erano a favore della vita e questo ha davvero fatto impazzire alcuni dei nostri". In risposta, Schumer ha affermato che la disposizione era un compromesso con Henry Hyde e altri colleghi e che era osteggiata da persone che non leggevano correttamente la legge. [98]

Dopo che il giudice della Corte Suprema Anthony Kennedy si è ritirato nel 2018, Schumer ha espresso preoccupazione per la scelta del sostituto di Trump, credendo che avrebbero cercato di ribaltare Roe contro Wade. [99]

Agricoltura

Nel marzo 2019, Schumer è stato uno dei 38 senatori a firmare una lettera al segretario all'agricoltura degli Stati Uniti Sonny Perdue avvertendo che i produttori di latte "hanno continuato ad affrontare l'instabilità del mercato e stanno lottando per sopravvivere al quarto anno di prezzi bassi sostenuti" e sollecitando il suo dipartimento a "incoraggiare fortemente questi agricoltori a prendere in considerazione il programma Dairy Margin Coverage". [100]

Impeachment di Clinton

Schumer ha votato sulle accuse di impeachment del presidente Bill Clinton in entrambe le camere del Congresso. Schumer è stato membro della Camera dei rappresentanti (e membro della commissione giudiziaria) durante una sessione del Congresso del dicembre 1998, votando "no" su tutti i fronti in commissione e in aula. Nel gennaio 1999, Schumer, come membro neoeletto del Senato, ha anche votato "non colpevole" per le due accuse di impeachment. [101]

Problemi dei consumatori

Schumer ha prestato attenzione legislativa alle questioni dei consumatori. Ha approvato una legislazione che richiedeva informazioni di divulgazione uniformi sul retro delle richieste di carte di credito, notificando ai potenziali titolari di carta le tasse annuali e i tassi di interesse. Questa informazione standardizzata è ora nota come "scatola Schumer". Schumer ha anche spinto in modo aggressivo per porre fine alla pratica in base alla quale ai clienti possono essere addebitate due commissioni ATM, una dalla propria banca e una dalla banca proprietaria dell'ATM, se l'ATM è al di fuori della rete della loro banca. [102]

Con il rappresentante Nita Lowey, Schumer ha lavorato per vietare il bisfenolo A chimico (BPA), spesso presente nei biberon e nei contenitori per alimenti di plastica per bambini. [103] Il governo canadese ha già vietato il BPA nei biberon e nei prodotti per bambini. [104] Schumer sta anche cercando di vietare l'uso del cadmio, un cancerogeno noto per compromettere lo sviluppo del cervello nei bambini, nei giocattoli e nei gioielli per bambini. [105] Quando le aziende hanno iniziato a vendere guanti, pillole, inalatori, diuretici, shampoo e altri prodotti durante l'allarme per l'influenza suina del 2009, Schumer ha esortato la Federal Trade Commission (FTC) ad aprire un'indagine. Alla fine, la FTC ha avvisato dieci società e ha individuato un totale di 140 truffe. [106]

Schumer ha sostenuto i crediti d'imposta per le tasse universitarie, chiedendo e approvando un credito d'imposta per le tasse universitarie di $ 4.000 per gli studenti come parte di una serie di crediti d'imposta e tagli approvati per stimolare l'economia nell'American Reinvestment and Recovery Act del 2009. [107]

Schumer ha ricevuto un voto "A" sul Congressional Scorecard del 2008 Drum Major Institute sulle questioni della classe media. [108]

Nell'ottobre 2013, Schumer ha annunciato il suo sostegno a una proposta che ponga fine alle restrizioni sulla spedizione di birra, vino e liquori attraverso il servizio postale degli Stati Uniti, affermando che avrebbe "aiutato a mantenere aperti gli uffici postali locali portando all'USPS una cifra stimata di 225 milioni di dollari. " e ampliare la disponibilità di birre e vini ai consumatori. [109]

Pena di morte

Nel 2013, Schumer ha affermato che la pena di morte sarebbe stata "appropriata" nel caso di Dzhokhar Tsarnaev, l'autore dell'attentato alla maratona di Boston. "La legge federale consente la pena di morte... Ho scritto la legge nel 1994 quando ero a capo della sottocommissione per i crimini alla Camera. Questo è proprio il tipo di caso a cui dovrebbe essere applicato". [110] [111]

In caso di catastrofe

Nel 2014, Schumer è stato riconosciuto per aver contribuito a ottenere un risarcimento di 700.000 dollari dalla Federal Emergency Management Agency (FEMA) per Gowanda, New York, a seguito della devastante alluvione del 2009. [112] [113] Un lampo l'alluvione devastò il villaggio, provocando due morti. Quattro piedi di acque alluvionali hanno attraversato il villaggio e hanno causato molti danni. [112] [113] Gowanda è stata dichiarata luogo di disastri sia statali che federali. [112] [113]

Dell'esborso anticipato dei fondi della FEMA a Gowanda, Schumer ha detto:

La FEMA e lo stato si sono seduti sui soldi di Gowanda per troppo tempo. Era ora che rimettessero in sesto il villaggio di Gowanda per i danni provocati da questa alluvione. Lo sostengo da mesi, mesi e mesi, sono contento che tutti si siano uniti e finalmente abbiano fatto la cosa giusta. [112] [113]

Donald Trump

In un'intervista del novembre 2016 condotta nelle settimane successive all'elezione di Trump alla presidenza, Schumer ha affermato che lui e Trump non erano amici e avevano avuto "conversazioni civili un paio di volte" quando Trump lo aveva contattato. Trump aveva detto all'inizio di quell'anno che credeva che sarebbe andato d'accordo con Schumer e che era "vicino a Schumer in molti modi". [114] Nel dicembre 2016, Schumer ha invitato i candidati al governo Trump a rilasciare le loro dichiarazioni dei redditi e nel farlo seguire il precedente stabilito da Steve Mnuchin e Tom Price. [115]

Nel febbraio 2017, prima del discorso di Trump a una sessione congiunta del Congresso, Schumer aveva predetto che il discorso sarebbe stato meno memorabile di quelli pronunciati dai predecessori di Trump a causa di quello che ha definito "un enorme divario tra ciò che dice e ciò che la sua amministrazione fa effettivamente per lavorare americani". Pur riconoscendo lo stile di campagna populista di Trump, Schumer ha affermato che Trump "governa come un ideologo pro-aziendale, pro-élite, di estrema destra". [116]

Nel marzo 2017, Schumer ha rilasciato una dichiarazione in cui chiedeva a Trump di scusarsi per aver affermato che l'amministrazione Obama lo aveva intercettato durante la sua campagna presidenziale. Ha sostenuto che Trump smettesse di twittare per concentrarsi meglio sul lavoro per conto degli Stati Uniti e ha affermato che Trump aveva "gravemente danneggiato la sua credibilità" promuovendo teorie del complotto. [117]

Nel giugno 2018, Schumer ha pronunciato un discorso al Senato denunciando l'appello del rappresentante Maxine Waters a molestare i membri dell'amministrazione Trump come protesta contro le politiche dell'amministrazione: "Sono fortemente in disaccordo con coloro che sostengono le molestie delle persone se non sono d'accordo con te. Se tu non essere d'accordo con un politico, organizza i tuoi concittadini all'azione e votali fuori ufficio. Ma nessuno dovrebbe chiedere la vessazione degli oppositori politici. Non è giusto. Non è americano". [118]

Nell'agosto 2018, in risposta all'accusa di Trump secondo cui gli ebrei americani che votano per i democratici sono "sleali", Schumer ha twittato: "Quando [Trump] usa un tropo che è stato usato per secoli contro il popolo ebraico con terribili conseguenze, è incoraggiante— consapevolmente o inconsapevolmente: antisemiti in tutto il paese e nel mondo". [119]

Schumer stava partecipando alla certificazione del conteggio dei voti del 2021 United States Electoral College il 6 gennaio 2021, quando i sostenitori di Trump hanno preso d'assalto il Campidoglio degli Stati Uniti. Schumer e altri membri del Congresso furono rimossi dalle camere del Senato. Lui e Mitch McConnell si sono uniti a Nancy Pelosi e Steny Hoyer in una località sconosciuta. Mentre l'attacco persisteva, Schumer e Pelosi hanno rilasciato una dichiarazione congiunta chiedendo a Trump di chiedere ai rivoltosi di lasciare immediatamente il Campidoglio e i suoi terreni. [120] Quando il Senato si riunì dopo che il Campidoglio fu messo in sicurezza, Schumer fece delle osservazioni, definendolo un giorno "che vivrà per sempre nell'infamia". [121] Più tardi quel giorno, incolpò Trump per l'attacco, invitando il vicepresidente Mike Pence a invocare il venticinquesimo emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti per rimuovere Trump dall'incarico. Ha anche detto che avrebbe sostenuto l'impeachment. [122]

Pari retribuzione

Nell'aprile 2014, il Senato degli Stati Uniti ha discusso il Paycheck Fairness Act (S. 2199 113th Congress), un disegno di legge volto ad affrontare il divario retributivo di genere negli Stati Uniti. [123] I repubblicani hanno sostenuto che i democratici stavano tentando di utilizzare i voti su questo disegno di legge e la questione della parità di retribuzione come questioni politiche nelle elezioni di medio termine del 2014. [123] Schumer ha appoggiato la misura e ha detto ai giornalisti: "Patrimonio equità, sono le donne, questo è il 53 per cento dei voti". [123]

Riforma elettorale

Nel marzo 2002, mentre il Senato lavorava a un compromesso per salvare un disegno di legge di riforma elettorale che era in fase di stallo a causa della convinzione dei repubblicani che non fosse abbastanza combattivo contro la frode elettorale, Schumer e il senatore Ron Wyden hanno condotto uno sforzo di successo nel proteggere un emendamento che consente la prima volta elettori da verificare con la sola firma. [124]

Regolamentazione del settore finanziario

Nel 1987, l'allora rappresentante Schumer scrisse a New York Times editoriale contro l'abrogazione del Glass-Steagall Act del 1933, intitolato "Non lasciare che le banche diventino casinò". [125] Nel 1999, Schumer disse a sostegno dell'abrogazione del Glass-Steagall da parte del Congresso: "Ci sono molte ragioni per questo disegno di legge, ma prima di tutto è garantire che le società finanziarie statunitensi rimangano competitive". [126] Dal 2010, il settore dei titoli e degli investimenti è stato il più grande donatore delle campagne senatoriali di Schumer. [127]

Secondo un 14 dicembre 2008, New York Times articolo sul ruolo di Schumer nel crollo di Wall Street, ha abbracciato l'agenda del libero mercato e della deregolamentazione dell'industria più di qualsiasi altro democratico al Congresso, sostenendo le misure accusate di aver contribuito alla crisi finanziaria. Una revisione del suo record ha mostrato che ha preso provvedimenti per proteggere l'industria dalla supervisione del governo e da regole più severe. Nel corso degli anni, ha contribuito a far risparmiare alle istituzioni finanziarie miliardi di dollari in tasse o commissioni. L'articolo affermava che Schumer era riuscito a limitare gli sforzi per riformare e regolamentare le agenzie di rating del credito proposte dall'amministrazione George W. Bush e dalla SEC. [128]

Il disegno di legge del Senato Charles Schumer-Rob Portman del 2015 [129] proponeva di tassare i 2,2 trilioni di dollari che le multinazionali detengono al di fuori del paese in sussidiarie paradisi fiscali, su cui il 35% era già dovuto, come una tassa una tantum "a un'aliquota significativamente inferiore all'aliquota aziendale legale”. [130]

Nel suo libro uscito nel marzo 2010, Nessuno ascolterebbe, L'informatore di Bernie Madoff Harry Markopolos ha trasmesso un'affermazione senza fonte secondo cui Schumer ha chiamato la SEC per informazioni sull'indagine di Madoff. Schumer ha negato questo. [131]

Politica estera

Schumer è stato coinvolto nella legislazione per affrontare il genocidio del Darfur. Nel 2009, ha co-sponsorizzato due progetti di legge che chiedono la pace nel Darfur. Entrambi i disegni di legge, S.455 e S.684, passarono al Senato. Ha anche votato per misure volte ad aumentare l'efficienza delle forze di pace in servizio nel Darfur.

Nel 2009, Schumer ha criticato il rilascio da parte della Scozia del bombardiere Pan Am Flight 103 condannato Abdelbaset al-Megrahi e ha chiesto agli Stati Uniti di imporre sanzioni economiche al Regno Unito se il rilascio di Megrahi fosse legato a un massiccio accordo petrolifero tra il Regno Unito e la Libia. [132]

Nell'aprile 2017, dopo l'attacco missilistico Shayrat, Schumer ha affermato che "un'azione mirata e limitata per punire e, si spera, dissuadere Assad dal farlo di nuovo è appropriata", mettendo in guardia contro l'ulteriore coinvolgimento degli Stati Uniti in Siria. [133]

Nel luglio 2018, dopo che Trump ha criticato la decisione della Germania di approvare un nuovo gasdotto russo-tedesco sotto il Mar Baltico aggirando Polonia e Ucraina, Schumer e il leader della minoranza alla Camera Pelosi hanno rilasciato una dichiarazione congiunta condannando i commenti di Trump come imbarazzanti e il suo comportamento come "un altro profondamente segnale inquietante che il presidente è più fedele al presidente Putin che ai nostri alleati della Nato". [135]

Nell'ottobre 2020, Schumer ha invitato l'amministrazione Trump a sospendere immediatamente gli aiuti militari statunitensi all'Azerbaigian, [136] [137] inviati attraverso il "programma di assistenza ai partner edilizi" del Pentagono. [137] [138] Secondo i critici, l'aiuto potrebbe essere utilizzato nel conflitto del Nagorno-Karabakh tra l'Azerbaigian e l'Armenia. [137] [139] Ha cofirmato una lettera in cui affermava:

Siamo stati molto critici nei confronti dell'assistenza di sicurezza degli Stati Uniti all'Azerbaigian, data la situazione dei diritti umani del paese e l'aggressione nella regione. All'inizio di quest'anno, su richiesta del senatore Menendez, il Government Accountability Office ha accettato di condurre una revisione dell'assistenza alla sicurezza al paese per garantire che si allinei con gli interessi degli Stati Uniti, questa violenza indica che non è così. [137]

Cina

Schumer e la senatrice Lindsey Graham sono stati molto critici nei confronti dello squilibrio commerciale tra Stati Uniti e Cina e della sua presunta causa dell'intervento valutario cinese. [140] Hanno chiesto sia all'amministrazione Bush che a quella Obama di giudicare la Cina "colpevole di manipolazione valutaria" ai sensi di una legge del 1988. Schumer e Graham hanno introdotto una legislazione in tre successivi Congressi per imporre dazi sulle merci cinesi allo scopo di aumentare il valore dello yuan cinese.

Nel 2017, Schumer ha scritto a Trump chiedendo un blocco alla Cina che le impedisse di acquistare più società americane per aumentare la pressione su Pechino per aiutare a tenere a freno il programma missilistico nucleare della Corea del Nord. [141] Nel maggio 2018, dopo che Trump ha segnalato la sua volontà di allentare le sanzioni contro ZTE in un'offerta per un accordo commerciale con Pechino, Schumer ha osservato: "Questa sembra essere un'area in cui Democratici e Repubblicani alla Camera e al Senato si stanno unendo e dire al presidente, devi essere duro con la Cina, devi fare in modo che le tue azioni corrispondano alla tua retorica". [142]

Prima che l'amministrazione Trump adottasse misure concrete contro la Cina alla fine di marzo 2018, Schumer e altri leader democratici fecero pressione su Trump affinché si concentrasse maggiormente sulla Cina. Schumer ha detto: "La Cina ha rubato milioni di posti di lavoro e trilioni di dollari [ma] le amministrazioni di entrambe le parti non sono state abbastanza forti per reagire". [143] [144] [145]

Schumer era un sostenitore della risoluzione della guerra in Iraq, ma era molto critico nei confronti della strategia del presidente George W. Bush nella guerra in Iraq e suggerì che fosse nominata una commissione di ex generali per esaminarla. [146]

Nell'aprile 2002, durante un discorso al Senato, Schumer definì la politica mediorientale dell'amministrazione Bush "confusa, confusa e incoerente" e disse che il previsto incontro tra il Segretario di Stato Colin Powell e Yasser Arafat contraddirebbe la posizione dichiarata di Bush contro i terroristi e coloro che li ospitano. [147] Nat Hentoff del Voce del villaggio ha scritto nel novembre 2006 che "il loquace Schumer è stato indifferente alla guerra dell'amministrazione alla Costituzione e alle nostre leggi e trattati", in particolare sulla questione della tortura. [148]

Nel luglio 2006, il primo ministro iracheno Nouri al-Maliki ha dichiarato che l'Iraq stava esortando la comunità internazionale "a prendere una posizione rapida e ferma per fermare questa aggressione contro il Libano, per fermare l'uccisione di persone innocenti e per fermare la distruzione delle infrastrutture" . In risposta, Schumer, Harry Reid e Dick Durbin hanno firmato una lettera ad al-Maliki in cui lo accusavano di non aver condannato l'aggressione di Hezbollah e il diritto di Israele di difendersi, sostenendo che la svista sollevava seria preoccupazione sul fatto che l'Iraq sotto il suo governo potrebbe "svolgere un ruolo costruttivo nel risolvere l'attuale crisi e portare stabilità in Medio Oriente". [149]

Schumer è stato il primo senatore a chiedere il sostegno degli Stati Uniti all'indipendenza curda dopo il referendum sull'indipendenza della regione del Kurdistan del 2017, rilasciando una risoluzione che chiedeva al governo degli Stati Uniti di cambiare la sua politica per "sostenere un processo politico che affronti le aspirazioni dei curdi per uno stato indipendente ". Ha invitato l'Iraq a "impegnarsi in un dialogo e determinare pacificamente il modo migliore per accogliere le meritate e legittime aspirazioni dei curdi iracheni". [150]

Afghanistan

Nel marzo 2006, il Comitato per gli stanziamenti della Camera ha votato per bloccare un emendamento che consente a Dubai Ports World di gestire alcuni terminal nei porti degli Stati Uniti, un emendamento che è stato inserito nel disegno di legge di finanziamento supplementare di emergenza per le azioni militari in Iraq e in Afghanistan. Lo stesso giorno, Schumer ha introdotto un emendamento che vieta a una società di operare in un porto degli Stati Uniti se la società era di proprietà di un paese che riconosceva il regime dei talebani in Afghanistan, l'emendamento è stato propagandato come simile alla misura della Camera. Il leader della maggioranza al Senato Bill Frist ha successivamente chiesto una richiesta di quorum che ha effettivamente contorto i procedimenti, Schumer in seguito ha affermato che i democratici si erano "piegati all'indietro per cercare di adattarsi al programma repubblicano" e che la mossa di Frist significava che i repubblicani non volevano affatto un voto. [151]

Nell'ottobre 2009, Schumer ha dichiarato: "Ci è costato circa 6 trilioni di dollari e circa 4.500 vite per portare stabilità in Iraq. Proprio in termini di perdite di vite e di tesori, vogliamo fare lo stesso esercizio in Afghanistan?" Ha affermato che gli Stati Uniti potrebbero essere potenzialmente in grado di mantenersi al sicuro senza portare stabilità in Afghanistan e ha sostenuto che le forze americane vengano ridimensionate in Afghanistan a favore di una maggiore dipendenza dagli attacchi dei droni senza equipaggio. [152]

Nell'aprile 2017, Schumer ha invitato alla cautela in Afghanistan, rilevando le vittime in Iraq, e ha affermato che l'esercito sarebbe dovuto venire al Congresso se voleva più soldati americani in Afghanistan. [153]

Accordo nucleare iraniano

Il 6 agosto 2015, Schumer ha annunciato la sua opposizione all'accordo nucleare con l'Iran. [154] Aveva in programma di dirlo alla Casa Bianca, poi ai suoi colleghi del Senato e poi al pubblico, ma la Casa Bianca ha fatto trapelare la notizia durante il dibattito repubblicano in quello che CBS News ha descritto come un "apparente tentativo di limitare la copertura". [155] L'esperto di controllo degli armamenti Jeffrey Lewis ha deriso la decisione di Schumer, osservando che Schumer stava facendo affermazioni di fatto errate sulla quantità di tempo in cui il trattato avrebbe consentito l'ispezione degli impianti nucleari iraniani. [156] In che cosa Il guardiano descritto come un "colpo sull'arco di Schumer", il segretario stampa della Casa Bianca Josh Earnest ha affermato che i compagni democratici potrebbero ricordare la decisione di Schumer al momento di decidere chi eleggere come prossimo leader di maggioranza. [157]

Israele

Schumer è co-sponsor di una risoluzione del Senato che esprime obiezione alla risoluzione 2334 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che condanna la costruzione di insediamenti israeliani nei territori palestinesi occupati come violazione del diritto internazionale. Ha criticato Obama, dicendo: "le passate amministrazioni, sia democratiche che repubblicane, hanno protetto Israele dai capricci di questa istituzione faziosa [l'ONU]. Sfortunatamente, astenendosi dalla risoluzione 2334 delle Nazioni Unite, questa amministrazione non ha seguito quel percorso". [161]

Nel maggio 2017, Schumer ha cosponsorizzato l'Israel Anti-Boycott Act, Senate Bill 720, che ha reso un crimine federale, punibile con una pena massima di 20 anni di reclusione, [162] per gli americani incoraggiare o partecipare a boicottaggi contro Israele e Insediamenti israeliani nei territori palestinesi occupati se protestano contro le azioni del governo israeliano. Il disegno di legge renderebbe legale per gli stati degli Stati Uniti il ​​rifiuto di fare affari con appaltatori che si impegnano in boicottaggi contro Israele. [163]

Schumer ha presentato una risoluzione del Senato che celebra il 50° anniversario della riunificazione di Gerusalemme. [164]

Nel maggio 2018, Schumer ha elogiato Trump per aver aperto l'ambasciata degli Stati Uniti a Gerusalemme, dicendo: "Ho sponsorizzato la legislazione per farlo due decenni fa e plaudo al presidente Trump per averlo fatto". [165] [166] In precedenza aveva accusato Trump di "indecisione" per i suoi ritardi nell'attuazione della mossa rinunciando al Jerusalem Embassy Act del 1995, come avevano fatto i precedenti presidenti. [167]

Corea del nord

Nel febbraio 2017, Schumer ha affermato che la Corea del Nord si è dimostrata "una nazione irresponsabile in ogni modo" e che la Cina potrebbe essere utilizzata per ridurre la Corea del Nord poiché la maggior parte delle importazioni e delle esportazioni della Corea del Nord passa attraverso la Cina. Ha sostenuto che gli Stati Uniti dicano alla Cina "devono portare legna alla Corea del Nord in un modo molto più serio di quanto non abbiano fatto finora". [168] Ad agosto, dopo che Trump aveva affermato che la Corea del Nord sarebbe stata "incontrata con fuoco e furia come il mondo non ha mai visto" in caso di continue minacce contro gli Stati Uniti, Schumer ha rilasciato una dichiarazione sostenendo che gli Stati Uniti siano "fermi e deliberato con la Corea del Nord, ma la retorica sconsiderata non è una strategia per mantenere l'America al sicuro". [169]

Nel maggio 2018, Schumer ha chiesto che Kim Jong-un fosse rimosso dalla moneta commemorativa che commemorava il vertice del 2018 tra Corea del Nord e Stati Uniti, definendo Kim un "dittatore brutale" e offrendo la Casa della pace come alternativa più appropriata. [170] A giugno, Schumer è stato uno dei sette senatori democratici di alto livello a firmare una lettera a Trump in cui delineava le condizioni del sostegno del loro caucus a qualsiasi accordo derivante dal vertice tra Corea del Nord e Stati Uniti. [171] Dopo che Kim e Trump hanno rilasciato una dichiarazione congiunta, Schumer ha affermato che l'incontro tra i due aveva dato "a una dittatura brutale e repressiva la legittimità internazionale che bramava da tempo" e che l'accordo mancava di dettagli sul raggiungimento di un percorso verso la penisola coreana denuclearizzato, come gli Stati Uniti verificherebbero il disarmo della Corea del Nord e una garanzia di cessazione per l'arricchimento di plutonio e uranio dalla Corea del Nord. [172] In un discorso al Senato, Schumer ha messo in dubbio ciò che gli Stati Uniti avevano guadagnato dal vertice e ha aggiunto che il paese aveva "vinto un linguaggio molto più forte sulla denuclearizzazione" nei precedenti accordi con la Corea del Nord. In risposta, Trump ha twittato,

Grazie Chuck, ma sei sicuro di aver capito bene? Niente più test nucleari o razzi che volano dappertutto, fanno saltare in aria i siti di lancio. Gli ostaggi sono già tornati, l'eroe continua a tornare a casa e molto di più! [173]

Russia

In un 3 giugno 2008, giornale di Wall Street editoriale, Schumer ha scritto che le sanzioni economiche cooperative da Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia e Cina potrebbero rovesciare il governo teocratico iraniano. Nel discutere l'importanza della cooperazione della Russia, Schumer ha scritto: "Mr. Putin è un nazionalista vecchio stile che cerca di riconquistare il potere e la grandezza che aveva la Russia prima della caduta dell'Unione Sovietica". Ha aggiunto: "Il sistema antimissile rafforza le relazioni tra l'Europa orientale e la NATO, con truppe ed equipaggiamenti reali sul campo. Deride il sogno di Putin di ripristinare finalmente l'egemonia russa sull'Europa orientale". [174] Il 10 giugno, la Coalizione dell'Europa orientale ha inviato a Schumer una lettera sul suo articolo, scrivendo: "Come sostenitore della democrazia per le nazioni dell'Europa orientale, che hanno sofferto molto sotto l'"egemonia russa sull'Europa orientale", il tuo suggerimento che questi nazioni essere usate come merce di scambio per placare la Russia è preoccupante, inspiegabile e inaccettabile". [175]

Nell'agosto 2013, dopo che la Russia ha concesso asilo a Edward Snowden, Schumer ha affermato che Putin si stava comportando come un "bullo da cortile", aggiungendo: "Il rapporto tra Stati Uniti e Russia è più velenoso che mai dalla Guerra Fredda a causa di tutto questo. ." [176]

Nel dicembre 2016, Schumer si è unito a John McCain, Lindsey Graham e Jack Reed in una lettera al leader della maggioranza McConnell sollecitando la formazione di un comitato ristretto del Senato sulla cyber. Schumer ha affermato che il panel si concentrerà sull'ingerenza russa e sulle potenziali minacce provenienti da altri paesi come Cina e Iran. [177]

Nel dicembre 2016, Schumer ha chiesto un'inchiesta del Congresso sull'ingerenza russa negli affari degli Stati Uniti. [178] Nel gennaio 2017, in risposta a coloro che interrogavano la comunità dell'intelligence statunitense sulle sue valutazioni, ha detto: "Lascia che te lo dica, tu affronti la comunità dell'intelligence, hanno sei modi da domenica per vendicarti". [179] Più tardi quel mese, introdusse una legislazione per limitare l'azione esecutiva sulle sanzioni russe. [180]

In un discorso al Senato del maggio 2017, Schumer ha invitato la Casa Bianca a rilasciare le trascrizioni inedite dell'incontro tra Trump e i funzionari russi la settimana precedente, affermando che la continua riservatezza assicurerebbe che "il popolo americano dubiterà giustamente che il suo presidente possa gestire la nostra nazione". segreti più gelosamente custoditi». [181] A luglio, Schumer ha smentito le affermazioni secondo cui il Partito Democratico considerava la Russia la sua massima priorità e nominava l'assistenza sanitaria e la stabilità economica per le famiglie della classe operaia come le sue principali preoccupazioni. "Ovviamente la Russia è nelle notizie. Ovviamente vogliamo che Bob Mueller sia in grado di perseguire e che i nostri comitati siano in grado di portare avanti le loro indagini senza impedimenti". [182]

Schumer ha guidato una risoluzione non vincolante nel luglio 2018 "avvertendo il presidente Trump di non lasciare che il governo russo interroghi diplomatici e altri funzionari". La risoluzione affermava che gli Stati Uniti "dovrebbero rifiutarsi di mettere a disposizione qualsiasi attuale o ex diplomatico, funzionario pubblico, incaricato politico, funzionario delle forze dell'ordine o membro delle forze armate degli Stati Uniti per essere interrogato dal governo di Vladimir Putin". È passato 98-0. [183]

Leggi sulle armi

Nel 1994, l'allora rappresentante Schumer e la senatrice Dianne Feinstein hanno creato il bando delle armi d'assalto. I sostenitori della legislazione sul controllo delle armi danno a Schumer gran parte del merito per l'approvazione sia del divieto sulle armi d'assalto che del Brady Handgun Violence Prevention Act. [184] Il divieto sulle armi d'assalto, che vietava fucili semiautomatici, fucili a pompa e pistole con determinate caratteristiche, è scaduto nel settembre 2004 nonostante i tentativi di Schumer di estenderlo. Fu uno dei 16 senatori a votare contro l'emendamento Vitter, che proibiva la confisca di armi da fuoco legalmente possedute durante un disastro. [185]

Pur essendo un obiettivo delle organizzazioni per i diritti sulle armi, Schumer ha sostenuto i cacciatori, sponsorizzando la legislazione per fornire milioni di sovvenzioni per attività ricreative all'aperto ai proprietari terrieri che consentono la caccia e la pesca nella loro proprietà privata. Per questi sforzi, Campo e flusso la rivista ha onorato Schumer nei suoi "Hero Awards" nel 2008. [186] Sostiene le detrazioni fiscali per i cacciatori che donano selvaggina e altra selvaggina ai programmi di alimentazione. [187] In risposta a una domanda in un dibattito durante la sua campagna per la rielezione del 2010, Schumer ha negato di avere una pistola o un permesso per uno. Ha prodotto una lettera della polizia di New York in cui si afferma che né lui né sua moglie, Iris Weinshall, hanno una licenza per armi da fuoco di New York. L'assistente di Schumer Brian Fallon ha dichiarato: "tranne per aver vinto un premio per la precisione di tiro dell'NRA all'età di 14 anni, il senatore non possiede una pistola o ha una licenza per portarne una". [188]

Nel febbraio 2018, dopo la sparatoria alla Stoneman Douglas High School, Schumer è stato uno dei quattro senatori democratici a firmare una lettera a Trump in cui affermava di "approvare la legislazione per richiedere un controllo dei precedenti su ogni acquisto di armi, senza altre disposizioni relative alla pillola avvelenata, potremmo finalmente avvicinarci molto di più al sistema completo da te richiesto dopo l'attacco a Stoneman Douglas" e che non c'era alcuna giustificazione per consentire alle persone a cui erano state negate le armi da fuoco dai rivenditori con licenza federale di "semplicemente visitare uno spettacolo di armi o andare online per acquistare la stessa pistola che sono stati negati al negozio". [189]

Nel gennaio 2019, Schumer è stato uno dei 40 senatori a introdurre il Background Check Expansion Act, che richiederebbe controlli sui precedenti per la vendita o il trasferimento di tutte le armi da fuoco, compresi tutti i venditori senza licenza. Le eccezioni al requisito del controllo dei precedenti del disegno di legge includevano i trasferimenti tra membri delle forze dell'ordine, il prestito di armi da fuoco per eventi di caccia o sportivi su base temporanea, la fornitura di armi da fuoco come regali ai membri della propria famiglia, armi da fuoco trasferite come parte di un'eredità o la consegna di un arma da fuoco ad un'altra persona temporaneamente per legittima difesa. [190]

Assistenza sanitaria

Nel marzo 2004, Schumer, Jon Corzine, Ted Kennedy e Frank Lautenberg hanno firmato una lettera al presidente Bush esortandolo a istruire il personale ad evitare di intraprendere azioni contro l'informatore Richard Foster dopo che Foster si è espresso sul tema degli sforzi della Casa Bianca volti a mantenere il Congresso all'oscuro di stime alternative dei costi più elevati per il nuovo programma di farmaci su prescrizione Medicare. [191]

Schumer ha sostenuto la legislazione sulla riforma sanitaria di Obama, ha votato per il Patient Protection and Affordable Care Act nel dicembre 2009 [192] e per l'Health Care and Education Reconciliation Act del 2010. [193]

Nel 2009, Schumer ha proposto che qualsiasi nuovo programma di assicurazione sanitaria gestito dal governo segua tutti gli standard applicabili alle assicurazioni private. Lo ha fatto per "affrontare i timori che un programma pubblico avrebbe allontanato dal mercato gli assicuratori privati". Schumer ha affermato di volere "una parità di condizioni per la concorrenza". [194]

Nel maggio 2017, in risposta a un emendamento di Fred Upton all'American Health Care Act, Schumer ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che l'emendamento "lascia gli americani con condizioni preesistenti vulnerabili come lo erano prima in base a questo disegno di legge" e lo ha confrontato con "l'amministrazione medicina per la tosse a qualcuno con cancro allo stadio 4". [195] Dopo che il Congressional Budget Office (CBO) dimostrò che l'American Health Care Act avrebbe causato la perdita di copertura sanitaria da parte di milioni di americani, Schumer disse: "I repubblicani di Washington e il presidente dovrebbero leggere questo rapporto dall'inizio alla fine, gettare il loro conto nel cestino e inizia a lavorare con i Democratici su un vero piano per ridurre i costi per il popolo americano". [196] A giugno, Schumer ha inviato a McConnell una lettera chiedendo che tutti i senatori si incontrassero per discutere l'American Health Care Act, citando la necessità per entrambe le parti di "unirsi per trovare soluzioni alle sfide dell'America". [197] Più tardi quel mese, Schumer stimò che il disegno di legge aveva una probabilità del 50% di passare al Senato e aggiunse che i Democratici stavano facendo tutto il possibile per combattere la misura, definendo la legislazione "devastante per la classe media". [198]

Sicurezza nazionale

Nel 1995, Schumer ha sponsorizzato l'Omnibus Counterterrorism Act del 1995 (H.R. 896) alla Camera dei Rappresentanti. [199]

In qualità di senatore, Schumer ha lavorato per garantire i fondi per la sicurezza interna allo Stato e alla città di New York e fornire risorse ai suoi primi soccorritori. Ha consegnato oltre 20 miliardi di dollari per sostenere la sicurezza e gli sforzi di recupero di New York dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre a New York City e ha lavorato per consegnare 200 milioni di dollari in fondi per la sicurezza interna per proteggere il trasporto di massa di New York City. [200] [201] [202]

Nel novembre 2001, Schumer ha annunciato udienze sulla decisione di George W. Bush di processare i terroristi nei tribunali militari tra le preoccupazioni di Washington che Bush avrebbe saltato il sistema legale americano nella gestione di tali casi. Schumer ha detto che i due obiettivi dell'udienza erano accertare se Bush avesse il potere di formare un tribunale a parte un tentativo di interagire con il Congresso e se un tribunale militare fosse lo strumento più efficiente. [203]

Nell'agosto 2004, dopo che i funzionari americani hanno fatto trapelare ai giornalisti l'arresto di Muhammad Naeem Noor Khan, Schumer si è detto turbato dalla decisione di rivelare l'identità di Khan, citando il fatto che il pubblico aveva appreso poco del ruolo di Khan nel fornire le informazioni che hanno portato Homeland Il segretario alla sicurezza Tom Ridge annuncia un livello di allerta terroristico più elevato. [204]

Schumer ha sostenuto di continuare a finanziare completamente il programma FIRE Grant [205] amministrato dalla Federal Emergency Management Agency. Il programma consente ai vigili del fuoco e ai primi soccorritori a livello nazionale di richiedere finanziamenti per importanti acquisti che le località hanno difficoltà a fornire, in particolare apparecchiature e veicoli di emergenza. Quando l'amministrazione Bush ha spinto un piano per ridurre il programma da $ 1 miliardo a poco meno di $ 300 milioni, Schumer ha contribuito a condurre uno sforzo con i vigili del fuoco locali per bloccare i tagli. [206]

Nel 2006, Schumer ha guidato uno sforzo bipartisan, con repubblicani come il rappresentante Peter T. King, per fermare un accordo approvato dall'amministrazione Bush per trasferire il controllo di sei porti statunitensi a una società di proprietà del governo degli Emirati Arabi Uniti (UAE), Dubai Ports World (vedi la controversia sui porti di Dubai World). La Commissione sull'11 settembre ha riferito che, nonostante le recenti alleanze con gli Stati Uniti, gli Emirati Arabi Uniti avevano forti legami con Osama bin Laden e Al Qaeda prima degli attacchi dell'11 settembre. Il provvedimento alla Camera è stato H.R 4807, e al Senato, S. 2333 questi sono stati introdotti per richiedere una revisione di 45 giorni di questo passaggio di proprietà. Il 9 marzo 2006, Dubai Ports World ha ritirato la sua richiesta di gestione dei porti.

Nel marzo 2018, Schumer ha affermato che la legislazione bipartisan sponsorizzata da Bob Casey e Pat Toomey avrebbe aiutato i figli dei primi intervistati deceduti a permettersi l'università aumentando la disponibilità di fondi per le sovvenzioni di Pell. [207]

Nell'agosto 2018, Schumer ha annunciato che il Senato aveva approvato $ 1 milione in finanziamenti FY2019 per il registro nazionale dei tumori dei vigili del fuoco come emendamento alla prossima legge sugli stanziamenti per i minibus FY2019 Health and Human Services. Ha detto che i vigili del fuoco avevano bisogno di "cure e cure mediche di prim'ordine" per il lavoro che svolgevano e che il registro avrebbe aiutato "i ricercatori a rintracciare, curare e alla fine prevenire che i vigili del fuoco venissero colpiti dal cancro". [208]

Immigrazione

Schumer è uno dei Gang of Eight, un gruppo bipartisan di quattro senatori democratici e quattro repubblicani che hanno scritto e sponsorizzato un disegno di legge completo sulla riforma dell'immigrazione del 2013. All'epoca, Schumer era il presidente della sottocommissione per l'immigrazione, i rifugiati e la sicurezza delle frontiere della commissione giudiziaria del Senato. [209] Nel giugno 2013, il disegno di legge sull'immigrazione è passato al Senato con una forte maggioranza - 68-32, con 14 repubblicani che si sono uniti a tutti i democratici - ma la Camera dei rappresentanti sotto il presidente John Boehner ha rifiutato di accettare il disegno di legge e la legislazione è morta. [210]

Nell'aprile 2012, Schumer ha introdotto l'SB 1070, un disegno di legge che ucciderebbe la legge anti-immigrazione dell'Arizona, e simili se la Corte Suprema si pronunciasse a favore degli stati. Ha sostenuto la sua posizione, dicendo: "Stati come l'Arizona e l'Alabama non saranno più in grado di farla franca dicendo che stanno semplicemente 'aiutando il governo federale' a far rispettare la legge quando stanno davvero scrivendo le proprie leggi e schierando consapevolmente ufficiali non addestrati con una missione di arrestare chiunque e chiunque possa corrispondere al profilo preconcetto di un immigrato illegale". [211]

Nel gennaio 2018, Schumer ha dichiarato che qualsiasi accordo sullo stato dell'azione differita per gli arrivi dell'infanzia prima della scadenza di marzo avrebbe dovuto essere incluso nella fattura di spesa. [212] Schumer offrì a Trump l'approvazione del Congresso di oltre 20 miliardi di dollari per il suo muro di confine in cambio della protezione dei destinatari del DACA. Trump ha rifiutato l'offerta. Una settimana dopo, Schumer ha annunciato che le conversazioni sull'immigrazione e sulla sicurezza delle frontiere stavano riprendendo tra lui e la Casa Bianca. [213] In un editoriale della CNN di marzo, Schumer ha scritto che Trump aveva ostacolato il progresso su "proposte di compromesso di cui entrambe le parti dovrebbero essere orgogliose" e ha accusato Trump e la Casa Bianca di usare i Dreamers come "schegge di scambio per spingere trasmettere la loro agenda anti-immigrazione". Ha invitato Trump a cambiare rotta e ha detto che gli americani sarebbero consapevoli che c'era lui dietro la prevenzione del Congresso dal risolvere la questione. [214] A giugno, prima di un incontro pianificato tra Trump e i repubblicani della Camera per le discussioni sul disegno di legge di compromesso sull'immigrazione, Schumer ha avvertito che i moderati della Camera avrebbero perso credibilità se avessero ceduto alle pressioni e avessero adottato "l'agenda dell'estrema destra". [215]

Polemiche su IndyMac Bank

Il 26 giugno 2008, Schumer ha compiuto il passo straordinario di rilasciare pubblicamente lettere che aveva scritto alle autorità di regolamentazione su IndyMac Bank, la settima più grande associazione di risparmio e prestito del paese e nona più grande creatore di prestiti ipotecari, che considerava un'istituzione gravemente in difficoltà. Schumer ha scritto di essere "preoccupato che il deterioramento finanziario di IndyMac ponga rischi significativi sia per i contribuenti che per i mutuatari e che la comunità di regolamentazione potrebbe non essere pronta ad adottare misure che potrebbero aiutare a prevenire il crollo di IndyMac". Molti depositanti di IndyMac si sono fatti prendere dal panico o, da un'altra prospettiva, hanno agito e ritirato fondi in modo giustificato negli 11 giorni prima del fallimento di IndyMac. [216]

L'audit dell'ispettore generale di un dipartimento del Tesoro ha rilevato che le cause primarie del fallimento di IndyMac erano associate alla sua strategia aziendale di originare e cartolarizzare prestiti Alt-A su larga scala. Quando i prezzi delle case sono diminuiti nella seconda metà del 2007 e il mercato dei mutui secondari è crollato, IndyMac è stata costretta a detenere 10,7 miliardi di dollari di prestiti che non poteva vendere sul mercato secondario. La ridotta liquidità di IndyMac è stata ulteriormente esacerbata quando i titolari di conti hanno ritirato $ 1,55 miliardi di depositi in una "corsa" al risparmio dopo la pubblicazione pubblica della lettera di Schumer. Mentre la corsa è stata un fattore che ha contribuito alla tempistica della scomparsa di IndyMac, la causa sottostante del fallimento è stata il modo insicuro e malsano in cui è stato utilizzato il risparmio. [217]

Il direttore dell'Office of Thrift Supervision (OTS) John Reich ha immediatamente accusato il fallimento di IndyMac della pubblicazione della lettera. Reich ha detto che Schumer ha dato alla banca un "infarto", dicendo: "L'istituto avrebbe fallito senza l'esecuzione del deposito? Non sapremo mai la risposta a questa domanda". [218] Reich e gli alti deputati in seguito si sono dimessi o sono stati rimossi nel corso di un audit e di un'indagine del Dipartimento del Tesoro che hanno rivelato che Indymac era stato autorizzato a retrodatare i suoi rapporti finanziari. [219]

Schumer ha ammesso che le sue azioni potrebbero aver indotto alcuni depositanti a ritirare prematuramente i propri soldi, ma ha affermato: "se OTS avesse svolto il suo lavoro di regolatore e non avesse permesso che le pratiche di prestito scadenti e sciolte di IndyMac continuassero, non saremmo dove siamo oggi. Invece di puntando false dita di colpa, OTS dovrebbe iniziare a fare il suo lavoro per prevenire futuri IndyMac." Ha aggiunto: "IndyMac era una delle banche più mal gestite e spericolate. Era uno spin-off della vecchia Countrywide e, come Countrywide, svolgeva tutti i tipi di attività dissolute che non avrebbe mai dovuto svolgere. Sia IndyMac che Countrywide hanno aiutato causa la crisi abitativa in cui ci troviamo ora." [220] [221]

Nonostante le condizioni di IndyMac prima del fallimento, i media finanziari hanno criticato aspramente Schumer. L'analista finanziario della CNBC Jerry Bowyer ha accusato di essere il responsabile del "secondo più grande fallimento bancario nella storia degli Stati Uniti". [222] Pur ritenendo che il fallimento di IndyMac fosse solo una questione di tempo, il consulente bancario Bert Ely definì le azioni di Schumer "sbagliate e irresponsabili". [223]

Il 18 ottobre 2008 Il giornale di Wall Street ha pubblicato un articolo che suggerisce che l'interesse di una società di investimento in IndyMac potrebbe aver spinto la lettera di Schumer. [224] I suoi stretti legami con i fondatori di OneWest Bank sono stati a lungo oggetto di interesse per molti gruppi di azione. Il 22 dicembre 2008, Il Washington Post ha riferito che il direttore regionale in carica dell'OTS era stato rimosso dalla sua posizione per aver consentito a IndyMac di falsificare i suoi rendiconti finanziari. [225] [226] Lo stesso giorno, il commentatore conservatore Rush Limbaugh ha continuato a incolpare Schumer e ha rivisto il fallimento di luglio di IndyMac come una "sorpresa di ottobre" pianificata dai democratici per aiutare a vincere le elezioni del 2008. [227]

Marijuana

Nell'aprile 2018, Schumer ha affermato che avrebbe sostenuto gli sforzi per depenalizzare la cannabis a livello federale. [228] Il 20 aprile, giorno noto come 20/4, annunciò la sua sponsorizzazione della legislazione "per rimuovere la marijuana dall'elenco delle sostanze programmate del paese". Il disegno di legge "stabilirebbe flussi di finanziamento per le donne e le imprese di marijuana di proprietà di minoranze e fornirebbe denaro per la ricerca sugli effetti sulla salute pubblica del THC". [229] Il 27 giugno 2018, Schumer ha introdotto formalmente il Marijuana Freedom and Opportunity Act. [230]

Nomine giudiziarie dell'amministrazione Bush

Nel gennaio 2004, dopo che il presidente Bush ha rinominato Charles Pickering alla corte d'appello federale insieme ad altri 30 candidati che non erano riusciti a ottenere la conferma sotto il precedente Senato controllato dai democratici, Schumer dichiarò la sua intenzione di impedire la conferma di Pickering e disse che gli Stati Uniti potevano fare di meglio. [231]

Nel 2007, dopo che Bush ha nominato l'ex giudice federale Michael Mukasey come procuratore generale degli Stati Uniti (in sostituzione di Gonzales, che si era dimesso), Schumer ha espresso sostegno a Mukasey. Nonostante sia apparso turbato dal rifiuto di Mukasey di dichiarare in pubblico che il waterboarding era una tortura illegale, Schumer ha annunciato il 2 novembre che avrebbe votato per confermare Mukasey. [232] Ha detto che Mukasey gli aveva assicurato in un incontro privato che avrebbe fatto rispettare qualsiasi legge che dichiarasse illegale il waterboarding, e che Mukasey gli aveva detto che Bush non avrebbe avuto "nessuna autorità legale" per ignorare tale legge. [233] I voti di Schumer e Dianne Feinstein per raccomandare Mukasey per la conferma permisero che la conferma passasse al Senato al completo.

Matrimonio omosessuale

Schumer ha votato per la legge sulla difesa del matrimonio (DOMA) nel 1996. [234] Si è opposto all'emendamento federale sul matrimonio, affermando nel 2004 che il DOMA lo aveva reso obsoleto. [235]

Nel marzo 2009, Schumer ha annunciato il suo sostegno al matrimonio tra persone dello stesso sesso, osservando che "era ora". [236] In precedenza sostenne le unioni civili. In una cena privata con i leader gay il 22 marzo 2009, Schumer ha affermato di non solo sostenere il matrimonio tra persone dello stesso sesso, ma ha anche sostenuto un'inversione completa del DOMA. [237] Quando il Senato dello Stato di New York ha approvato un disegno di legge per legalizzare il matrimonio gay nel dicembre 2009, Schumer e altri funzionari in tutto lo stato hanno esercitato pressioni aggressive sui senatori esitanti per sostenere la legislazione. [238]

Crisi dei mutui subprime e dei pignoramenti

Nel settembre 2007, Schumer ha proposto che l'Office of Federal Housing Enterprise Oversight (OFHEO) aumenti i limiti di prestito conforme ("accessibili") di Fannie Mae e Freddie Mac da $ 417.000 a $ 625.000, consentendo così a queste imprese sponsorizzate dal governo (GSE) di sostenere i mutui su case a un prezzo fino a $ 780.000 con un acconto del 20%. [239]

Dopo il crollo del marzo 2007 dell'industria dei mutui subprime, Schumer ha proposto un salvataggio del governo federale dei mutuatari subprime per salvare i proprietari di case dalla perdita delle loro residenze e per sostenere le comunità che stavano vedendo i quartieri destabilizzati a causa di pignoramenti e le conseguenti diminuzioni dei valori delle case vicine. [240] Come parte di un pacchetto di riforme normative che Schumer ha spinto in risposta alla crisi di preclusione dei subprime, ha chiesto la creazione di regolatori del settore dei mutui per proteggere i mutuatari da pratiche di prestito ingannevoli e ha chiesto alla Securities and Exchange Commission di trasferirsi da Washington a New York in modo che fosse più vicino all'industria di cui era incaricato di sovrintendere. [241]

I primi nove contributori alla campagna di Schumer sono tutti istituti finanziari che hanno contribuito con oltre 2,5 milioni di dollari. [242]

Tasse sui redditi alti

Schumer era stato uno strenuo difensore delle basse tasse sugli hedge fund e sui gestori di private equity in passato, sostenendo che ciò era necessario per proteggere il settore. Servendo in entrambe le commissioni bancarie e finanziarie del Senato, Schumer è stato in grado di bloccare i tentativi di tassare i loro guadagni finanziari al tasso che gli altri contribuenti pagano per il reddito. [243] Ma nel 2010, ha suggerito che una tassa sugli hedge fund sarebbe stata accettabile e non avrebbe danneggiato il settore. [244]

Nel febbraio 2012, Schumer ha dichiarato di non essere d'accordo con la richiesta dell'amministrazione Obama di aumentare le tasse su coloro che guadagnano più di $ 250.000 all'anno, chiedendo invece un pavimento da un milione di dollari. Secondo Schumer, "ci sono molte persone che guadagnano sopra i 250 che non sono ricche". [245]

Tecnologia e Internet

Nel giugno 2011, Schumer e il senatore Joe Manchin hanno cercato un giro di vite su Bitcoin, affermando che facilitava le transazioni illegali di droga. "Le transazioni non lasciano alcuna traccia di denaro tradizionale [bonifico bancario] da seguire per gli investigatori e lasciano difficile dimostrare che il destinatario di un pacco sapeva in anticipo cosa c'era in una spedizione", che ha utilizzato la rete anonima Tor. [246] Un sito web di opinione ha affermato che i senatori volevano "interrompere [il] sito web della droga di Silk Road". [247]

Schumer è uno sponsor di S. 968, il controverso PROTECT IP Act, che limiterebbe l'accesso ai siti Web ritenuti violare i diritti d'autore. [248] Il 18 gennaio 2012, il NY Tech Meetup e altre organizzazioni cybertech hanno tenuto una manifestazione con 2.000 manifestanti davanti agli uffici di Schumer e Kirsten Gillibrand, che hanno anche sostenuto il disegno di legge. [249] [250] Alcuni manifestanti si sono lamentati del fatto che il disegno di legge avesse avuto origine da ricchi sostenitori della campagna elettorale che avrebbero ricompensato i legislatori per aver approvato il disegno di legge. [251]

Nel marzo 2012, Schumer e il senatore Richard Blumenthal hanno attirato l'attenzione nazionale dopo aver invitato il procuratore generale Eric Holder e il Dipartimento di giustizia a indagare sulle pratiche dei datori di lavoro per richiedere le password di Facebook per i dipendenti e i lavoratori. [252]

Facebook

Schumer è stato descritto come un alleato di Facebook in mezzo ai dibattiti sulla regolamentazione di Facebook o sul suo coinvolgimento in varie controversie, tra cui l'interferenza russa nelle elezioni del 2016. [253] Nel luglio 2018, Schumer ha affrontato il senatore Mark Warner, uno dei critici più severi di Facebook, e gli ha detto che avrebbe dovuto lavorare con Facebook, non agire in modi che potrebbero danneggiarlo, perché avevano bisogno di un rapporto di lavoro con Facebook. [253] La figlia di Schumer lavora come marketing manager presso Facebook. [253]

Licenziamento degli avvocati degli Stati Uniti

In qualità di presidente della sottocommissione per la supervisione amministrativa e i tribunali, Schumer ha assunto un ruolo guida nelle indagini sul licenziamento della controversia degli avvocati degli Stati Uniti. [254] Sebbene a un certo punto sia stato criticato per essere un investigatore capo della vicenda mentre presiedeva anche il Comitato per la campagna senatoriale democratica, tale critica non è stata sostenuta dopo che le dimensioni complete della controversia sono diventate evidenti. [255] [256]

L'11 marzo 2007, Schumer è diventato il primo legislatore in entrambe le camere a chiedere le dimissioni del procuratore generale Alberto Gonzales per aver licenziato otto avvocati degli Stati Uniti. In un'intervista su CBS News's Affronta la nazione, Schumer ha detto che Gonzales "non accetta o non capisce che non è più solo l'avvocato del presidente". [257] Quando il capo dello staff di Gonzales, Kyle Sampson, si dimise il 13 marzo, Schumer disse durante una conferenza stampa che Gonzales stava "eseguendo i desideri politici del presidente" e dichiarò che Sampson "non sarebbe stato il prossimo Scooter Libby", il che significa che non ha accettato che Sampson fosse l'unico responsabile della controversia. [258]

Come altri membri della Commissione Giustizia del Senato di entrambe le parti, Schumer si è arrabbiato durante la testimonianza di Gonzales il 19 aprile 2007 Gonzales ha risposto molte volte che non conosceva o non riusciva a ricordare i dettagli della controversia. Quando è arrivato il turno di Schumer di fare il suo ultimo giro di domande, ha invece ripetuto la sua richiesta a Gonzales di dimettersi, dicendo che non c'era motivo di ulteriori domande poiché Gonzales aveva "risposto 'non lo so' o 'non riesco a ricordare ' per quasi un centinaio di domande" sui licenziamenti (la maggior parte dei rapporti di stampa ha contato 71 casi) e non sembrava conoscere il funzionamento interno del suo dipartimento. Gonzales ha risposto che l'onere era sul comitato per dimostrare se si è verificato qualcosa di improprio. Schumer ha risposto che Gonzales ha affrontato uno standard più elevato e che in base a questo standard ha dovuto fornire "una spiegazione completa, completa e convincente" del motivo per cui gli otto avvocati sono stati licenziati. [259]

Palestinesi

Nel 1994, Schumer si unì all'Anti-Defamation League e all'American Jewish Congress in una campagna per convincere l'IRS a revocare lo status di esenzione fiscale dell'ente di beneficenza palestinese-americano Holy Land Foundation, che quando fu chiuso nel 2001 era il più grande ente di beneficenza musulmano del paese. [260]

Nel giugno 2010, mentre parlava a un evento dell'Unione ortodossa a Washington DC, Schumer ha fatto commenti sul blocco israeliano della Striscia di Gaza che sono stati successivamente criticati. [261] Ha indicato le statistiche per mostrare che i cittadini palestinesi della Cisgiordania stavano vivendo "prosperità economica", accreditando questo alla cooperazione del loro governo con il governo israeliano nella lotta ai terroristi. [262] Ha poi criticato i cittadini palestinesi della Striscia di Gaza per aver votato per l'organizzazione militante di Hamas, invitando Israele a "strangolarli economicamente finché non vedono che non è la strada da percorrere", affermando anche che Israele dovrebbe continuare a fornire "servizi umanitari aiuti" ai civili palestinesi. Ha sostenuto che il blocco israeliano della Striscia di Gaza è giustificato non solo perché tiene le armi fuori dal territorio palestinese, ma anche perché mostra ai palestinesi che vivono lì che "quando c'è una certa moderazione e cooperazione, possono avere un avanzamento economico". [261] [263] Schumer ha aggiunto: "Il popolo palestinese non crede ancora in uno stato ebraico, in una soluzione a due stati. Più di prima, ma la maggioranza ancora non crede. Non crede nella Torah . Non credono nel re Davide. Quindi non pensano che sia la nostra terra". [262]

Immigrazione

Durante la discussione di una legge sull'immigrazione al Senato nel 2010, Schumer ha paragonato il gigante tecnologico indiano Infosys Technologies a un "negozio di trucioli". Quando la sua dichiarazione ha scatenato un'ondata di indignazione in India, ha riconosciuto che la sua caratterizzazione non era corretta. [264] [265] L'osservazione è stata anche definita "oltraggiosa" dal capo dell'U.S.-India Business Council Ron Somers. [265]

Sicurezza della bicicletta

Schumer è noto per il suo amore per il ciclismo a New York City, specialmente intorno alla sua casa a Brooklyn. [266] Nel 2011, è stato segnalato che si è unito a un gruppo di vicini nella sua strada a Park Slope, vicino a Prospect Park. Hanno tentato di rimuovere una nuova pista ciclabile "protetta" sulla loro strada, [267] che correva adiacente al cordolo, con un cuscinetto di protezione fornito da auto parcheggiate in parallelo accanto alla pista ciclabile. [268] Mentre Schumer non ha preso una posizione pubblica sul progetto di limitazione del traffico, la cui caratteristica più importante è una pista ciclabile protetta a doppio senso, sua moglie, Iris Weinshall, è un importante sostenitore del progetto, e il New York Post ha riferito che Schumer ha esercitato pressioni contro la pista ciclabile dietro le quinte. [269] Inoltre, un importante collaboratore della campagna di Schumer [270] ha combattuto una controversa battaglia legale pro bono contro il progetto, suscitando critiche. [271]

Dichiarazione su Brett Kavanaugh e Neil Gorsuch

Nel marzo 2020, Schumer è stato oggetto di controversie per le dichiarazioni rilasciate sui giudici della Corte Suprema Neil Gorsuch e Brett Kavanaugh, entrambi nominati da Trump. Schumer In una manifestazione fuori dal Campidoglio degli Stati Uniti, mentre la Corte Suprema stava esaminando un caso relativo all'aborto, Schumer ha affermato che se Kavanaugh e Gorsuch avessero votato contro il diritto all'aborto, avrebbero "scatenato un vortice" e ne avrebbero "pagato il prezzo". Poi ha detto: "Non saprai cosa ti ha colpito se vai avanti con queste terribili decisioni". Repubblicani e Democratici, così come il giudice capo John Roberts, hanno condannato questi commenti come incitamento alla violenza. Un portavoce di Schumer ha affermato che i commenti erano in riferimento al prezzo politico che i repubblicani del Senato avrebbero pagato e ha criticato Roberts per aver seguito un attacco di "destra" per interpretare erroneamente i commenti. [272] Schumer in seguito si scusò per i commenti. [273]

Nel gennaio 2007, Schumer ha pubblicato un libro, Positivamente americano: riconquistare la maggioranza della classe media una famiglia alla volta, delineando le strategie con cui i Democratici potrebbero corteggiare gli elettori della classe media. Uno dei suoi aiutanti all'epoca, Daniel Squadron, ha contribuito a scriverlo, e hanno attinto dall'esperienza di Schumer nell'aiutare il suo partito a vincere le elezioni di medio termine del 2006. [29] [274]

Schumer e sua moglie, Iris Weinshall, si sono sposati il ​​21 settembre 1980. La cerimonia si è svolta al Windows on the World in cima alla torre nord del World Trade Center. [275] Weinshall è stato il commissario per i trasporti di New York City dal 2000 al 2007. [276] Schumer e Weinshall vivono a Park Slope vicino a Grand Army Plaza. [277]

Gli Schumer hanno due figli, Jessica e Alison, entrambi diplomati all'università del padre, l'Harvard College. Jessica, è stata capo dello staff e consigliere generale del Council of Economic Advisers da maggio 2013 ad agosto 2015. [278] Alison è una responsabile marketing nell'ufficio di New York di Facebook. [279] Nel 2018, Jessica ha dato alla luce un figlio, rendendo Schumer nonno. [280]

Elezioni del Senato degli Stati Uniti a New York, 1998
Festa Candidato voti % ±%
Democratico Chuck Schumer 2,386,314
Indipendenza Chuck Schumer 109,027
Liberale Chuck Schumer 55,724
totale Chuck Schumer 2,551,065 54.62%
Repubblicano Al D'Amato 1,680,203
conservatore Al D'Amato 274,220
Diritto alla vita Al D'Amato 104,565
totale Al D'Amato (in carica) 2,058,988 44.08%
Partito Riforma Marijuana Corinne Kurtz 34,281 0.73%
Verde Joel Kovel 14,735 0.32%
libertario William McMillen 8,223 0.18%
Operai Socialisti Rose Ana Berbeo 3,513 0.08%
Maggioranza
Rivelarsi
Democratico guadagno dal repubblicano
Elezione del Senato degli Stati Uniti a New York, 2004 [281]
Festa Candidato voti % ±%
Democratico Chuck Schumer 4,384,907
Indipendenza Chuck Schumer 216,198
Famiglie lavoratrici Chuck Schumer 168,719
totale Chuck Schumer (in carica) 4,769,824 71.2%
Repubblicano Howard Mills 1,625,069 24.2%
conservatore Marilyn O'Grady 220,960 3.3%
Verde David McReynolds 36,942 0.3%
libertario Don Silberger 19,073 0.3%
Festa dei costruttori Abe Hirschfeld 16,196 0.2%
Operai Socialisti Martin Koppel 14,811 0.2%
Maggioranza 3,144,755 46.92%
Rivelarsi 6,702,875
Democratico presa Oscillazione
Elezione del Senato degli Stati Uniti a New York, 2010 [282] [283]
Festa Candidato voti % ±%
Democratico Chuck Schumer 2,686,043 58.47%
Famiglie lavoratrici Chuck Schumer 183,672 4.00%
Indipendenza Chuck Schumer 177,396 3.86%
Totale Chuck Schumer (in carica) 3,047,111 66.33%
Repubblicano Jay Townsend 1,238,947 26.97%
conservatore Jay Townsend 240,777 5.24%
Totale Jay Townsend 1,479,724 32.21%
Verde Colia Clark 42,340 0.92%
libertario Randy Credico 24,863 0.54%
Voti totali 4,594,038 100.00% N / A
Democratico presa
Elezioni del Senato degli Stati Uniti a New York, 2016 [284]
Festa Candidato voti % ±%
Democratico Chuck Schumer 4,775,604 61.34% N / A
Famiglie lavoratrici Chuck Schumer 241,381 3.10% N / A
Indipendenza Chuck Schumer 150,457 1.93% N / A
Uguaglianza delle donne Chuck Schumer 45,297 0.58% N / A
Totale Chuck Schumer 5,212,739 70.61% +2.97%
Repubblicano Wendy Long 1,720,492 22.10% N / A
conservatore Wendy Long 267,186 3.43% N / A
Riforma Wendy Long 17,781 0.23% N / A
Totale Wendy Long 2,005,459 27.16% -0.58%
Verde Robin Laverne Wilson 113,179 1.45% +0.45%
libertario Alex Merced 48,036 0.62% +0.02%
Nessuno Vuoto/Vuoto/Disperso 406,189 5.22% N / A
Voti totali 7,785,602 100.00%
Democratico presa Oscillazione

Schumer ha ricevuto diverse lauree honoris causa in riconoscimento della sua carriera politica. Questi includono:



Commenti:

  1. Gary

    Ottima domanda



Scrivi un messaggio