acetonemagazine.org
Nuove ricette

Confettura di prugne pelate

Confettura di prugne pelate


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Prima raccolta, avendo cura che le susine siano un po' vecchie, ma portino ancora frutti....non come da giovani, ma lo fanno ancora e mi hanno dato lavoro..... Così ho raccolto le susine, poi -Li ho messi in acqua per lavarli e li ho aperti in due, togliendo i semi, li ho messi nei vasetti e ho aggiunto 2,5 kg di zucchero.

Ho messo il tuciu sul fuoco e dapprima ho lasciato allargare la fiamma fino a quando non ha iniziato a bollire, poi ho abbassato il fuoco al minimo, il minimo della marmellata è durato 3 giorni, per vari motivi non sono riuscito a trattenermi ad abbassarlo un giorno quindi sono andata avanti con lui per tre giorni, visto che ho lasciato che il fuoco piccolissimo non si attaccasse e mi occupavo di altre cose, quindi in campagna, hai molto da fare.. Dopo che è calato abbastanza (qui tutti lascia cadere quanto vogliono), non lo volevo neanche "succo lungo", ma nemmeno vartos... ho spento il fuoco e ho messo da parte le tucie, avevo i vasetti pronti, lavati e sterilizzati, cioè essiccato in forno preriscaldato.

Con l'aiuto di uno smalto ho riempito 30 vasetti da 400 g, li ho impacchettati bene e poi li ho conservati in un luogo buio e li ho coperti con una coperta fino al giorno dopo quando li ho riposti in dispensa. È una marmellata che si sposa molto bene con vari ripieni di torte.


Ricette di marmellata

L'estate si avvicina alla fine a piccoli passi. Ma non deve essere una cosa negativa. Mantieni il sapore di quelle calde mattine estive mettendo i tuoi frutti preferiti in deliziose lattine. Confetture e confetture sono un ottimo modo per conservare la frutta e ridurre gli sprechi, soprattutto quando si hanno grandi quantità. Ti offriamo consigli specializzati per la preparazione di marmellate e tre delle nostre ricette preferite.

Le nostre ricette preferite

Marmellata di prugne con cannella

Questa è un'ottima marmellata da preparare per l'inverno perché il delicato aroma di cannella la rende perfetta per biscotti o dolci natalizi. Per il resto, è una marmellata meravigliosa da gustare tutto l'anno, indipendentemente dalla stagione.

Marmellata di lamponi, facile da fare

Amiamo questa marmellata perché è molto facile da preparare e piace sia ai grandi che ai bambini. Il suo aroma risveglia la nostalgia degli adulti. E i bambini? Se rimuovi i semi di lampone con una cannuccia durante la cottura, i giovani membri della famiglia saranno deliziati dalla dolcezza acida e dalla consistenza setosa della marmellata.

Deliziosa marmellata di arance

Anche se questa ricetta è un po' più complessa di quella della marmellata, ne vale sicuramente la pena! La buccia d'arancia contenuta in questa marmellata le conferisce una consistenza diversa e un sapore leggermente amarognolo, che le conferisce una qualità speciale tra le altre confetture o confetture che potresti preparare. È un'altra prelibatezza che puoi gustare tutto l'anno.

Scarica questa ricetta qui come PDF / come ePub

Confettura di prugne con cannella: PDF / ePub

Marmellata di lamponi, facile da fare: PDF / ePub

Deliziosa marmellata di arance: PDF / ePub

Consigli utili per la preparazione di marmellate o confetture:

La prova del piatto

Metti cinque piatti in freezer per almeno 15 minuti, poi metti un cucchiaio di marmellata su un piatto. Spingete la marmellata sui bordi con un cucchiaio o con un dito. Saprai che è pronto quando si stropiccia. Se la marmellata o la marmellata è troppo fluida, non è pronta. Continuate la cottura e controllate ogni pochi minuti con un nuovo piattino.

Sterilizzare barattoli e attrezzature

Preriscaldare il forno a 120°C. Lavare i vasetti e le attrezzature, inclusi smalto e cucchiai, in acqua tiepida utilizzando il detersivo liquido concentrato per piatti DISH DROPSTM. Sciacquateli bene e adagiate i vasetti su una teglia. Mettere i vasetti in forno per 10 minuti o fino a completa asciugatura e pulire l'attrezzatura con un panno pulito. La sterilizzazione è importante per rimuovere ogni traccia di batteri o funghi che farebbero deteriorare molto rapidamente la marmellata.

L'importanza della pectina

Confetture, gelatine e confetture coagulano a causa del livello di pectina nella frutta. Quando si aggiunge lo zucchero, l'acido naturale della frutta si addensa e coagula la marmellata. I frutti con un alto contenuto di pectina sono mele, agrumi e bacche. I frutti di bosco come pesche o prugne hanno livelli più bassi, ma se aggiungi qualche cucchiaio di succo di limone, la marmellata si coagulo. Quando possibile, usa frutta quasi matura perché i livelli di pectina saranno più alti.


Potete leggere la ricetta scritta qui sotto o trovare la video ricetta qui sotto, dove potrete seguire da vicino come preparo il tutto.

Per questa ricetta utilizzeremo della pasta sfoglia con osanza, trovate la ricetta completa cliccando sull'immagine qui sotto o guardando la video ricetta alla fine di questa ricetta. È un impasto tipo croissant, usiamo solo l'osanza per fare le pieghe. Ho fatto quattro confezioni, vedi nella ricetta come ho fatto.

Stendete la pasta sfoglia fino ad ottenere uno strato spesso circa 3-4 millimetri.

Per tagliare la pasta è bene usare un coltello affilato, imbevuto di acqua tiepida.

Immergere il coltello in acqua tiepida dopo ogni taglio, tagliare delle strisce larghe circa 3-4 dita.

Su ogni forma che tagliamo mettiamo al centro la marmellata, poi uniamo gli angoli in diagonale, risulteranno dei cartoncini.

Riempiamo i pezzi di pasta ripieni nella teglia che abbiamo rivestito con carta da forno.

Mettere la teglia in forno, ad una temperatura di 220 gradi centigradi, accendere e spegnere nei forni elettrici, e nei forni a gas il fuoco deve essere quasi al massimo.

Cuocere divertente

La cottura richiede circa 15-20 minuti, negli ultimi 5 minuti di cottura, quando inizia a dorarsi in superficie, abbassare la fiamma, da qualche parte a 170-180 gradi Celsius, per penetrare bene all'interno.

Cospargete quelle buffe con zucchero a velo e ce le gusteremo, tutto qui.

L'impasto è splendidamente soffiato, aromatizzato e con una crosta leggermente croccante, un sogno! & bdquoGli articoli & rdquo, come li chiamo per la loro forma, non hanno affatto sapore di osanza, non dovresti aver paura. Osanza ammorbidisce l'impasto, e il risultato finale sarà delizioso! Puoi anche vedere nelle immagini quanto è bello l'impasto spiegato e quanto sono belli quelli divertenti.

Vi consiglio di provare questa ricetta, rimarrete sicuramente colpiti da quanto è buono questo divertente con la marmellata! Puoi dare libero sfogo alla tua creatività e puoi usare qualsiasi altro ripieno che ritieni adatto a questo meraviglioso impasto con l'osanza, puoi persino fare battute salate con il formaggio, ad esempio.

Mi piace cucinare e buon appetito!

Puoi guardare la divertente video ricetta qui sotto


Ricetta della settimana / Biscotti con marmellata di prugne

Aurelia Vulpe, lettrice di Freedom, ti propone un delizioso dessert:

«Mi chiamo Lubiţa Iancu e sono di Galaţi. Voglio partecipare anche io al contest con la ricetta preferita della mia famiglia e dei miei amici »

ingredienti :
Due uova, una tazza di zucchero, 150 g di burro, 50 g di mandorle tritate, due cucchiaini di ammoniaca spenta, due tazze di farina, la buccia di due limoni, una bustina di zucchero vanigliato, un vasetto di marmellata di prugne.

Preparazione :
Strofinare il burro con lo zucchero, la vaniglia e le mandorle. Incorporare a turno i due tuorli, la scorza di limone, l'ammoniaca e poi la farina. Impastare un impasto, quindi avvolgerlo nella pellicola trasparente e mettere in frigorifero per un'ora.

Quindi l'impasto viene arrotolato e diviso in quattro parti, dopo di che viene stesa una sfoglia un po' più spessa. Tagliare in una forma rotonda e tagliare a metà un buco nel mezzo. Ponete in una teglia, ciascuna unta con gli albumi montati a neve e infornate senza che anneriscano.

Dopo che si saranno raffreddati, ungere i biscotti senza il buco e adagiarvi sopra gli altri. L'impasto risultante dal taglio per fare il buco viene cotto. Quindi ungere i pezzi con la marmellata e incollarli a due a due. Polvere con zucchero.


Divertente con la ricetta della marmellata di prugne passo dopo passo

Divertente con marmellata di prugne &ndash salsicce o carte &ndash alcune torte, pasticcini di pasta sfoglia con osanza fatta in casa, buonissimi, che possono essere farciti con qualsiasi tipo di marmellata. Ricetta scritta e video passo passo.

Ogni volta che prendo l'osanza li preparo in modo divertente, sono gustosi e chiari se ci vuole abbastanza lavoro per fare l'impasto, ne vale la pena. Vedi quanto sono belli? Di gusto non ti dirò nemmeno & hellip & # 128539

Potete preparare anche altre golosità con l'osanza, a noi piacciono molto i croissant con l'osanza, sono buonissimi!

Con lo strutto preparo tante golosità, perché non sempre riesco a trovare l'osanza, lascio qui sotto alcune idee di ricette che potete provare:


Torta alla marmellata di prugne: muffin soffici

È così che ci mancavano le prugne, quindi oggi vi ispiriamo in cucina con un torta alla marmellata di prugne. Prepariamo i muffin, perché sono pratici, veloci da infornare e hanno lo stesso gusto che ti sorprende ogni volta. Inoltre l'altro giorno ci hai chiesto su Facebook se abbiamo una ricetta per queste meraviglie e che ci ha messo seriamente per iscritto.

Hai bisogno:

  • 250 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 1 lievito in polvere
  • mezzo bicchiere di latte
  • 50 g di burro fuso, non salato
  • 2 uova
  • buccia grattugiata di un limone
  • mezzo vasetto di marmellata di prugne di Râureni

Come preparare:

Prendete una ciotola delle giuste dimensioni e iniziate a preparare i muffin. Aggiungere la farina, lo zucchero, il lievito e il sale. Mescolateli bene e poi metteteli da parte.

Prendete un'altra ciotola in cui sbattete le uova, aggiungete il latte, il burro e la buccia grattugiata di un limone. Mescolali bene fino a quando non saranno combinati.

Ora versa la prima ciotola sulla prima. Mescolare fino a incorporare, fino a ottenere un impasto liscio.

Con un cucchiaio di legno prendete un po' di impasto e mettetelo sotto forma di muffin. Ora mettete la marmellata e poi di nuovo l'impasto. E così via, ad ogni forma di muffin, fino ad esaurire l'impasto. Mettere tutto in forno e lasciar riposare per 20-25 minuti, fino a quando la superficie della torta non diventa dorata.

Per ulteriori notizie, non dimenticare di iscriverti al nostro blog. E se vuoi unirti alla community dei fan di Râureni, vieni sul nostro facebook.


Ricetta classica di pesche con foto

I prodotti di marcatura con proporzioni tradizionali garantiscono lo spessore necessario del pezzo. Il rapporto tra massa di frutta e zucchero dal 40% al 60% consente di conservare il dessert in scatola senza rispettare le condizioni speciali nell'appartamento. Pertanto, questa ricetta per la marmellata di pesche è considerata di base.

  • polpa di pesca senza nocciolo e buccia - 1 kg
  • zucchero - 1, 5 kg
  • acido citrico - 1/2 cucchiaino.

  1. Mature, ma le pesche elastiche vengono pulite, liberate dai semi. Tagliare ufficialmente, tagliare con un frullatore o ruotare attraverso un tritacarne.
  2. La polvere densa risultante viene posta in una grande pentola (bacino). Portare a bollore la marmellata a fuoco basso.
  3. Continuare a scaldare per altri 20 minuti mescolando continuamente. È necessario evacuare il liquido massimo dal pezzo, senza lasciare che la massa di pesca rimanga sul fondo.
  4. L'intero contenuto di zucchero viene versato nella composizione calda, l'acido viene aggiunto e mescolato. Continuate a preparare la marmellata per circa 45 minuti, verificando regolarmente la disponibilità. Se una goccia di marmellata, raffreddata su un piatto, si addensa velocemente, non fuoriesce quando viene girata, il riscaldamento può essere interrotto.
  5. La marmellata di pesche calda già pronta viene versata in contenitori di vetro sterilizzati e sigillati ermeticamente.

La pratica dimostra che riducendo la quantità di zucchero a un rapporto di 1: 1 e rispettando il tempo di cottura di almeno 60 minuti, la marmellata sarà perfettamente conservata nell'appartamento. Quando si riduce la dolcezza del prodotto, è necessario considerare le condizioni di conservazione delle scatole durante l'inverno.


Mi manca l'autunno in campagna. Per alleviare questo desiderio crescente, ho preparato una marmellata di mele con prugne, con cui mia nonna mi accarezza ogni autunno.

Le prugne vengono lavate, sbucciate e tagliate a fette. Sbucciare una mela, grattugiarla e tagliarla a cubetti.

Sopra le prugne e le mele preparate si festeggia, aggiungere lo zucchero, la cannella, la noce moscata, il succo e la scorza di limone.

Mescolare il tutto e lasciar colare il succo oppure aggiungere i 2 cucchiai d'acqua e mettere a fuoco basso, far bollire leggermente e legare.

Portare a ebollizione fino a quando la marmellata non si lega.

Mettilo caldo in barattoli ed è pronto per l'inverno, capovolgilo per 5 minuti e poi lascialo raffreddare nei letti, poi. è pronto per l'inverno :).

La ricetta della marmellata di mele e prugne è stata proposta da sophie sul forum culinario.

Conservate la marmellata di mele e prugne in dispensa a temperatura costante. È molto buono come tale ma anche per diverse ricette di torte.


Torta veloce con marmellata di prugne! È perfetto per San Giovanni

Consigliamo questa ricetta per i momenti in cui il bisogno di dolci è urgente, e la dispensa è utile, che ospita un vasetto di marmellata di prugne.

INGREDIENTE:
2 uova
100g vecchio
scorza di limone
essenza di vaniglia
100 ml di olio di girasole
300 g di farina per dolci (setacciata)
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
+ 300 g di marmellata di prugne / magiun

PREPARAZIONE:

Uova, zucchero, scorza d'arancia ed essenza si mescolano per non più di 1 minuto per far sciogliere lo zucchero.

Aggiungere l'olio, poi la farina setacciata, precedentemente mescolata con sale e lievito.
Lavorate un impasto non appiccicoso, per il quale, se necessario, aggiungete una manciata di farina, se esce troppo umido o un cucchiaio di latte, se esce troppo denso (la grandezza delle uova può portare a questa variazione).

Dall'impasto risultante, mettere da parte una palla che verrà utilizzata per grigliare. L'impasto viene steso su una teglia e si inserisce sul fondo della teglia unta e foderata o ricoperta di carta da forno.

stendere sopra l'impasto, quindi infilare le strisce tagliate dall'impasto precedentemente fermato.

Cuocere la torta per 25-30 minuti a fuoco medio in forno preriscaldato. Lasciar raffreddare prima di consumare.



Commenti:

  1. Feramar

    Mi scuso per aver interferito ... Sono qui di recente. Ma questo argomento è molto vicino a me. Posso aiutare con la risposta. Scrivi a PM.

  2. Carlton

    Credo che tu abbia torto. Inviami un'e -mail a PM.

  3. Vomi

    Penso, qual è l'idea eccellente.

  4. Cliffton

    Sì, la risposta è quasi la stessa di me.

  5. Kazrajas

    Quali parole ... grande pensiero brillante

  6. Finan

    Certamente. Così succede.



Scrivi un messaggio