Nuove ricette

Report settimanale dello chef e del menu: la settimana del 17 marzo 2014

Report settimanale dello chef e del menu: la settimana del 17 marzo 2014


Ogni settimana, diamo un'occhiata ad alcuni nuovi chef e menu che sono apparsi in tutto il paese. Ecco la carrellata di questa settimana:

Per coloro che celebrano la Giornata internazionale del waffle il 25 marzo, Grand Lux ​​CaféIl menu del brunch del fine settimana offre cialde condite con pollo fritto croccante e salsa al burro di miele di noci pecan in tutte le sue sedi.

Suo Sullivan Street Bakery's 20 ° anniversario e per tutto il resto di marzo e aprile, e offrono offerte speciali in tutte le sue sedi. La sua firma "Pizza Bianca" è disponibile dal lunedì al giovedì fino al 17 aprile per $ 1 a fetta, che era il prezzo originale quando il panificio ha aperto per la prima volta. Ogni giovedì ci sono ulteriori offerte speciali. Il 27 marzo, canotto è disponibile per $ 2 in tutte le località. Il 10 aprile verranno prelevati $ 2 dai vini della casa presso la sede di Chelsea. E il 17 aprile, quando gli ospiti acquistano una fetta della tipica pizza in stile romano del panificio, ottengono la seconda fetta gratis in tutte le sedi. Infine, qualsiasi ospite che acquisterà un Colombia di Pasqua per tutto il mese di aprile sarà registrato per vincere un posto nel No-Knead Bread Course del fondatore e fornaio Jim Lahey come parte della serie University of Bread. Il sorteggio sarà il 20 aprile.

Per chi vola in business class, Finnair ora offre un nuovo menu d'autore creato dallo chef finlandese Pekka Terava. Il menu offre pasti tra cui salmone stagionato in stile nordico, paté di capesante e asparagi bianchi marinati; zuppa di asparagi bianchi con lumache e asparagi verdi, servita calda con del pane; petto di pollo arrosto di mais, couscous di cavolfiore, ravioli ai funghi e salsa di cavolo cappuccio; e entrecôte di agnello a cottura lenta con salsa al timo scuro, risotto d'orzo, porcini fritti e carote glassate.

Washington DC

Alex Malaise, originario di Liegi, Belgio e in precedenza ha lavorato in numerosi ristoranti stellati Michelin in Europa, è stato nominato pasticcere presso Et voilà!.

New York City

Ristorante Asellina presenta la sua nuovissima voce di menu: ravioli di melanzane arrosto con composta di pomodoro, pesto di basilico e ricotta fatta in casa.

Il 2 aprile alle 20:00, lo chef Marcus Samuelsson ospiterà Harlem Helps con un cocktail hour VIP alle 19:00. in Supper Club di Ginny, sotto Gallo Rosso Harlem. L'evento andrà a beneficio delle persone colpite dall'esplosione di East Harlem sulla 116th Street con i proventi destinati alla Croce Rossa americana Greater New York: East Harlem Collapse Relief fund. I biglietti d'ingresso generale costano $ 175 e possono essere acquistati qui. I biglietti VIP costano $ 350 e possono essere acquistati qui.

Ogni mercoledì e giovedì, Il Club della Rosa at The Plaza ospita serate jazz con la Kat Gang Band il mercoledì dalle 21:00. alle 12:00 e Lapis Luna il giovedì dalle 20:30 A complemento della musica, il menu del Rose Club offre cocktail d'autore tra cui "Sidecar" e "Whisky Mac" e piatti come "The Plaza Burger" e pasta alla bolognese.

il midollo introduce le aggiunte al suo menu primaverile: insalata di verdure crude a scaglie, uovo d'anatra cotto a fuoco lento servito in stile risotto, gusci ripieni di cime di rapa e cosciotto di agnello alla griglia.

Durante la follia di marzo, Pop @ Pod offre un "Superman Combo" dopo le 17:00 che consiste in un hamburger condito con pancetta, sottaceti fritti e cipolle grigliate, un ordine di patatine fritte e qualsiasi birra alla spina per $20.

NYY Steak sta estendendo la sua Menu a prezzo fisso da $25 per pranzo e $38 per cena fino al 28 marzo.

Siamo sempre alla ricerca di consigli su nuovi chef e menu stagionali, quindi se pensi che ce ne siano persi, faccelo sapere!


Lo chef sfrutta la sovvenzione per la nutrizione del team USDA per sviluppare menu sani per gli studenti

Il seguente guest blog mette in evidenza l'importante lavoro della Chef Brenda Thompson, RDN (Registered Dietitian Nutritionist). Grazie a una sovvenzione USDA Team Nutrition, ha sviluppato le ricette per il libro di cucina Chef Designed School Lunch. La chef Brenda sta attualmente lavorando con il Dipartimento di Stato dell'Idaho alle fasi finali del suo secondo libro, Chef Designed School Breakfast, che sarà pubblicato online alla fine di quest'anno.

A cura dello chef Brenda Thompson, RDN

In qualità di sostenitore del personale della ristorazione scolastica, mi impegno a essere una risorsa, sia per far conoscere gli obiettivi nutrizionali che le scuole raggiungono quotidianamente, sia per aiutare il personale di cucina a essere più efficiente e a divertirsi nel proprio lavoro.

Insieme a questi obiettivi, mi vengono spesso presentate opportunità per fornire supporto alle scuole nel soddisfare gli standard stabiliti nell'Healthy Hunger Free Kids Act del 2010 . Dal momento che mi piace commercializzare cibi sani per i bambini e incoraggiarli a provare cose nuove, queste opportunità sono un grande privilegio.

Il ricettario per il pranzo scolastico progettato dallo chef

Il Programma di nutrizione infantile (CNP) del Dipartimento di Stato dell'Idaho ha ricevuto un sussidio per la nutrizione del team USDA e poi mi ha scelto per sviluppare le ricette per il libro di cucina per il pranzo scolastico progettato dallo chef.

Questo libro di cucina contiene un menu per il pranzo del ciclo di due settimane che include 17 delle mie ricette che sono state progettate e sviluppate tenendo conto dei budget previsti per la ristorazione scolastica. Il menu di ogni giorno utilizza da quattro a otto USDA Foods per mantenere bassi i costi.

Supporto anticipato per il progetto

Nelle sue prime fasi di sviluppo, amministratori e insegnanti hanno sostenuto i nostri sforzi contribuendo a generare interesse ed entusiasmo per questi menu, parlando positivamente dei nostri pasti. Inoltre, molti hanno acquistato pranzi e mangiato con gli studenti.

Prima di iniziare questo progetto, l'amministratore e io abbiamo anche visitato ogni classe per far sapere agli studenti che sarebbero stati serviti "pranzi progettati dallo chef" ogni martedì. Gli studenti hanno spesso espresso entusiasmo sapendo che questi pasti sarebbero stati preparati da uno chef.

(Quando offri questi menu nelle tue scuole, è una buona idea commercializzarli come "Pranzi scolastici progettati dallo chef". Idaho CNP ha fornito fogli di marketing per ogni entrée presente nel libro sul loro sito web.)

Test dei pasti

I pasti contenuti nel Cookbook Chef Designed School Lunch Cookbook sono stati testati ogni martedì in una scuola che ha servito circa 500 pasti e ne ha trasportati circa 200. I menu sono stati testati in una cucina con attrezzature limitate: due forni a convezione, una padella inclinabile, scaldini, una scatola di prova, un mixer e una lavastoviglie. I voti serviti andavano dall'asilo alla dodicesima, e ogni pasto è stato testato e rivisto per affrontare le simpatie e le antipatie di tutti gli studenti della scuola.

Formazione e risultati

Dopo la fase di test delle ricette, ho lavorato con il Dipartimento di Stato dell'Idaho per fornire sei corsi di formazione, due in ciascuna delle tre regioni dell'Idaho. Ogni formazione consisteva in una sessione di quattro ore, che includeva una discussione sulle tecniche di cucina scolastiche, come la cottura a basso contenuto di sodio e a zero colpi (usando una combinazione di cibi lavorati e freschi), la preparazione di cereali integrali e la conversione di ricette per soddisfare le modello di pasto per ogni gruppo di classe.

Dopo aver completato lo Chef Designed School Lunch Project, sono stato lieto di vedere i risultati di un sondaggio in tutto lo stato: il 72,97 percento delle scuole ha provato almeno una ricetta del libro di cucina e di quel numero, il 42,31 percento ha provato più di cinque ricette. Alcune delle ricette più popolari nel libro di cucina includono tacos di pesce, pollock in crosta di mozzarella, involtini di insalata di cheeseburger e polpettone vulcanico.

Mentre rifletto sul culmine di questo progetto, sono entusiasta di vedere che l'USDA Team Nutrition Grant è stato utilizzato in modo eccellente. Apprezzo molto anche il team Idaho CNP e il personale della ristorazione che hanno reso possibile questo progetto, così come gli amministratori e gli insegnanti che hanno suscitato entusiasmo per i pranzi progettati dagli chef nelle loro scuole.


Guarda il video: Green pass è obbligatorio nei ristoranti ma i ristoratori di Napoli sono i pronti?