Nuove ricette

Panna Cotta al cioccolato e rum

Panna Cotta al cioccolato e rum


Mettere a fuoco basso il latte, la panna liquida, il cioccolato a pezzi e lo zucchero. Mescolate continuamente fino a quando il cioccolato non si sarà completamente sciolto.

La gelatina viene idratata in 50 ml di acqua per 10 minuti, quindi messa a fuoco basso fino a quando non diventa liquida. Versare nella composizione precedentemente preparata insieme all'essenza di rum. Amalgamare bene, quindi versare nelle forme desiderate.

Lasciare raffreddare fino al giorno successivo quando può essere servito tal quale, con panna montata, salsa al cioccolato, ecc.


Mettere il latte in un pentolino e scaldare senza farlo bollire.


La gelatina viene messa in acqua fredda e quando si sarà gonfiata viene scolata e sciolta nel latte tiepido.


Se il latte è troppo freddo e la gelatina non si scioglie, mettetela sul fuoco a fuoco basso finché non si scioglie.


In un altro pentolino mettete la panna con lo zucchero a velo a fuoco basso e mescolate finché lo zucchero non si scioglie, e qui fate molta attenzione perché non deve bollire. Se non hai lo zucchero a velo, andrà bene quello normale, probabilmente sarà più difficile da sciogliere. Alla fine, quando lo zucchero si sarà sciolto, aggiungete il liquore.


Mescolare il contenuto delle 2 pentole e versare la composizione ottenuta nella forma, mettere qualche ora (molto probabilmente da un giorno all'altro) in frigorifero.


È molto semplice da fare, l'unico problema può essere la quantità di gelatina, quindi se è inferiore il budino potrebbe risultare un po' morbido, qui lo trovo in fogli e ogni foglio ha 8 grammi, per esperienza penso 4 fogli di questo basta.


Si può poi decorare tradizionalmente con il caramello, se si sceglie questo, si deve ungere la forma con il caramello (200 grammi di zucchero e 3 cucchiai di acqua) prima di versare la composizione, ma sulla riuscita non garantisco perché non ho mai con caramello.

Può essere decorato in vari modi: tagliato a fette e aggiunto sopra frutti di bosco e zucchero a velo.

Il secondo esempio è anche con budino a forma di rotolo e al centro frutti di bosco con zucchero o semplicemente decorato con ciliegie sciroppate.


Ricette internazionali: Panna cotta

Una ricetta per la panna cotta da: gelatina, panna acida, stecca di vaniglia, essenza di vaniglia, rum, zucchero a velo, scorza d'arancia e foglie di alloro.

ingredienti

  • un pacchetto di gelatina
  • 600 ml di panna acida
  • una stecca di vaniglia
  • un cucchiaio di essenza di vaniglia
  • un cucchiaio di rum scuro (facoltativo)
  • 150 g di zucchero a velo
  • buccia di 2 arance
  • foglie di alloro per la decorazione

Metodo di preparazione:

Versare in una ciotola quattro cucchiai di acqua calda, ma non bollente, cospargere di gelatina. Mescolare, sciogliere e lasciare. Scaldare la panna acida, lo zucchero, una stecca di vaniglia tagliata a metà, l'essenza di vaniglia e il rum.

Aggiungere la gelatina, passare al setaccio e versare in quattro forme. Conservare al freddo per 4 ore o durante la notte. Per fare la scorza d'arancia, versare nella pentola 150 ml di acqua e aggiungere 100 g di zucchero a velo, portare a bollore. Toglilo dal fuoco.

Sbucciare sottilmente le due arance, tagliarle a pezzi e unirle allo sciroppo. Far bollire per 15 minuti, ma non lasciare che lo sciroppo diventi dorato. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Eliminate la buccia dallo sciroppo e utilizzatela per decorare i dolci. Prima di servire il dolce mettete le forme in acqua calda per qualche secondo e versate il contenuto nel piatto. Guarnire con scorza d'arancia candita e foglie di alloro.


Panna cotta con zucca e cioccolato

Per lo strato di cioccolato, idratare prima la gelatina con 2-3 cucchiai d'acqua e lasciare agire per 10 minuti.

Nel frattempo, in un pentolino, mettete sul fuoco la panna con il dolcificante e le scaglie di cioccolato. Mescolate fino a sfiorare il bollore e sciogliete il cioccolato. Togliere dal fuoco, aggiungere la gelatina idratata e mescolare fino a quando non si sarà sciolta. Versare nei bicchieri da portata. Dopo aver raffreddato la composizione, mettere i bicchieri al freddo per circa un'ora.

Prepara il secondo strato. Lasciare idratare la gelatina come per il primo strato.

In un pentolino mettete sul fuoco la panna con il dolcificante. Mescolare fino a sfiorare l'ebollizione, quindi aggiungere la gelatina idratata e mescolare fino a quando non si sarà sciolta. Versare in una ciotola sopra la zucca al forno (che deve essere tiepida o almeno a temperatura ambiente per evitare un'improvvisa coagulazione della gelatina al contatto) e frullare con un frullatore verticale fino a quando non sarà perfettamente amalgamata. Non dimenticare le spezie. La composizione viene versata con cura sul primo strato. La panna cotta si fa raffreddare fino a quando non si cattura il secondo strato.

Al momento di servire, può essere guarnito con panna, noci o cioccolato grattugiato, io l'ho lasciato semplice.

Se hai pazienza e tempo, puoi dare un aspetto più interessante al dessert, tenendo i bicchieri in posizione inclinata, fino a quando il primo strato non prende.

TOTALE: 930 grammi, 2315,8 calorie, 38,6 proteine, 223,3 grassi, 35,9 carboidrati, 4 fibre
Fonte: http://calorii.oneden.com

Nota: questi calcoli sono approssimativi. Se segui una dieta rigorosa, ti consiglio di fare i tuoi calcoli, partendo dai prodotti concreti utilizzati.


Panna Cotta al caffè e cioccolato

& # 8211 4 fogli di gelatina o 8 g di gelatina in granuli
& # 8211 400 ml panna dolce per panna montata
& # 8211 100 ml di caffè duro e freddo
& # 8211 100 g di zucchero
& # 8211 100 g di cioccolato al caffè
& # 8211 1/2 stecca di cannella
& # 8211 chicchi di caffè

La gelatina viene ammollata in acqua fredda. Se usate le sfoglie mettetele in molta acqua ma se usate i granuli mettetele in ca. 150ml. l'acqua. Lasciarli riposare per circa 10 minuti, durante i quali si idratano (si gonfiano).
Tritate il cioccolato (a scaglie) e mettetelo in un pentolino, insieme alla panna liquida, al caffè, allo zucchero e alla cannella. Portare a bollore, quanto basta per portare a bollore, quindi togliere la pentola dal fuoco e togliere la stecca di cannella.
Scolare la gelatina (butta via l'acqua) e scioglierla nella composizione di panna montata, calda, mescolando continuamente. La composizione viene versata in 4 forme (o anche bicchieri o tazze), preventivamente sciacquate con acqua fredda. Se vuoi rimuoverli ancora più facilmente, rivesti le forme con carta da cucina trasparente. Poiché le forme sono bagnate, la pellicola si posizionerà bene.
Mettete in frigo per almeno 3 ore, poi girate e gustate con piacere.
& # 8230ah, sì, puoi servirli con chicchi di caffè stesi nel cioccolato (se hai chicchi di caffè semplici, come li avevo io, lasciali come decorazione).
Certo, se sei un grande amante del cioccolato (chi non lo è?! :P) puoi servire la panna cotta con questo delizioso sos Snickers .

Consiglio: se li metti nel congelatore per ca. 1 ora, puoi gustarli subito.


Panna cotta al cioccolato e zenzero

Lamponi scongelati, passati bene con un frullatore verticale, passati al setaccio, per togliere i semi la purea ottenuta viene posta in una ciotolina sul fuoco, insieme allo zucchero, e quando ha raggiunto il bollore, mettere da parte la pentola, aggiungere gelatina idratata 5 min in acqua fredda, dopo l'omogeneizzazione, mettere in piccole forme uguali quantità di gelatina (con un cucchiaio), poi lasciare in frigo a rassodare.

In una ciotola, sul fuoco, mettete il cioccolato a pezzi con una parte della panna, dopo che si sarà sciolto aggiungete il resto della panna e lo zenzero, mescolate bene, e quando avrà raggiunto il bollore mettete da parte la ciotola e mescolate bene con gelatina idratata per 5 minuti. nell'acqua fredda.

Togliete le forme dal frigorifero, farcitele con la crema al cioccolato, quindi lasciatele in frigorifero, idealmente fino al giorno successivo.

Capovolgere le forme con cura, facendole girare con un coltello dalla lama molto sottile, su un piatto o su un piatto, guarnire con i lamponi e servire.


Panna Cotta al cioccolato e rum - Ricette

La panna cotta è un budino freddo italiano, fatto con panna e latte. Può essere consumato semplice o in abbinamento a vari gusti. Dato che non ci è permesso usare la panna nelle prime due fasi della dieta dukan, possiamo preparare il pankan cotta dukan a base di latte.

Fase di attacco, crociera (PP, PL), consolidamento, stabilizzazione definitiva

Ingrediente:

-5o ml di caffè espresso (duro)

- 2 lg dolcificante liquido (o a piacere)

- 1 bustina di gelatina in granuli o 5 fogli di gelatina

Preparazione:

Per prima cosa mettiamo a idratare la gelatina (i fogli in acqua a temperatura ambiente, i granuli in 50 ml dei 250 necessari).

Nel frattempo prepariamo il caffè, che poi mescoliamo con il resto del latte e il dolcificante e lo mettiamo sul fuoco per farlo scaldare (ma non lo facciamo bollire). Spegniamo il fuoco e lo mettiamo da parte.

Se usiamo utilizziamo fogli di gelatina poi li togliamo dall'acqua in cui li abbiamo idratati, li scoliamo un po' e li mettiamo nel latte con il caffè mescolando per farli sciogliere.

Se usiamo la gelatina in grani allora prendiamo il bicchiere in cui l'abbiamo sciolta nel latte e la mettiamo a bagnomaria fino a quando i granuli si saranno sciolti, e poi la versiamo sul latte con il caffè e omogeneizziamo.

Versare il latte in una ciotola (preferibilmente semplice silicone) e lasciarlo raffreddare per circa 3-4 ore finché non si indurisce. Si consuma come tale.


Panna Cotta al cioccolato e rum - Ricette

Un dolce semplice, veloce e buonissimo! La classica panna cotta italiana abbinata al cioccolato fondente. E se vuoi un dolcetto al cioccolato, puoi servirlo con una salsa al cioccolato!

ingredienti

250 ml di panna dolce per panna montata
250 ml di latte
200 gr di cioccolato fondente
1 esenta rom
2 bustine di gelatina

Metodo di preparazione

Scaldiamo il latte senza farlo bollire.
Rompiamo il cioccolato a pezzi e lo mettiamo sopra la crema dolce, lo mettiamo sul fuoco solo fino a quando tutto il cioccolato si scioglie, potete mettere qualsiasi tipo di cioccolato vi piaccia.


Mescolate il latte con la composizione di cioccolato.Se volete più dolce potete aggiungere un po' di zucchero, non l'ho messo io, pensavo fosse abbastanza dolce così.Aggiungete l'essenza di rum e mescolate.


Idriamo la gelatina con 50 ml di acqua. Quando si sarà gonfiato, mettetelo nel microonde per qualche secondo fino a quando i granuli si saranno completamente sciolti. Metti la gelatina nella composizione e mescola molto bene fino a che liscio. Torniamo in forma.

Panna cotta al cioccolato bianco e cocco

Panna cotta al cioccolato bianco e latte di cocco, accompagnata da tante altre golosità. Vi lascio il piacere di scoprirli voi stessi nella ricetta.

È un dolce elegante per Pasqua, per chi non ha molto tempo per cucinare ma desidera risultati eccezionali

La ricetta è adattata dopo un dessert servito al bistrot Pollen Street Social.


Ingredienti

Passo 1

Panna cotta al cioccolato e pistacchio

Mescolare la gelatina con l'acqua, lasciarla gonfiare per 5-10 minuti o finché non diventa come una gelatina. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo.

Nel frattempo prepariamo una casseruola a doppio fondo. Mettiamo sul fuoco panna dolce, crema al cioccolato, zucchero di canna. Mescolate a fuoco basso fino a quando il cioccolato e lo zucchero si saranno sciolti e avranno una composizione omogenea. La composizione non dovrebbe bollire.

Togliere dal fuoco e aggiungere la gelatina. Mescolate bene con una frusta fino a quando la gelatina non sarà completamente sciolta.

Aggiungere i pistacchi, mescolare.

Versare la panna cotta al cioccolato e pistacchi nelle coppette. Lascia raffreddare per 3-4 ore o finché non si rapprende, sarà il massimo!

Questa ricetta è consigliata da Teo Rogobete.

Quello che c'è da sapere sulla ricetta: si può raddoppiare o dimezzare molto facilmente a seconda di quante porzioni si vogliono ottenere. Usa la panna dolce naturale per la panna montata (consiglio la panna dolce Pilos, è naturale, non ha dolcificanti ed è ottima per le ricette dove abbiamo bisogno della panna montata).Puoi usare la gelatina tritata finemente (granuli) o i fogli di gelatina. Se usi i granuli, mescola la gelatina (1 bustina) con 30 ml di acqua (2 cucchiai) e lasciala gonfiare per 5-10 minuti o sembrerà una gelatina compatta. Se usate i fogli di gelatina, mettete a bagno i fogli di gelatina in acqua fredda finché non diventano malleabili.

La panna cotta al cioccolato e pistacchio è straordinariamente cremosa, come una mousse al cioccolato. I pezzi di pistacchio, quindi, sono una piacevole e croccante sorpresa. Ovviamente si possono utilizzare anche noci, nocciole, anacardi, ma anche frutta secca (mirtilli rossi, uvetta, datteri, fichi).