acetonemagazine.org
Nuove ricette

Riso elegante

Riso elegante



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


prendere metà del petto di pollo, lavarlo e strofinarlo con le spezie ovunque, metterlo in una padella calda e unta con un po' di burro, friggerlo intero coperto. Tagliare le verdure a rondelle e friggerle in 2 cucchiai di olio con un pizzico di burro, sale, pepe e coprire la padella. Poi lessate bene tutto il riso con 4 fette di patata.Quando saranno ben cotte, mescolate e passate bene, poi sgocciolate un cucchiaino di burro fuso e un po' di sale e pepe.Poi mettete in una ciotola a prendere forma L'ultima volta il bianco La salsa è composta da burro fuso con prezzemolo, sale, pepe, un cucchiaio di farina, poi latte e infine timo essiccato.

Servizio: disporre il riso capovolto in una ciotola su un piatto, fare un cratere al centro e riempirlo con le verdure indurite, quindi tagliare delle fette oblique dal petto di pollo e metterle accanto al riso, versarvi sopra della besciamella ma circa al centro come una striscia.Poi decorare con fili sottili e lunghi di peperoni rossi di carota e cipolle verdi ammollati un po' sul luogo della cottura a vapore.Fare un rotolo e posizionarli sopra il riso.




  • due cavoli sottaceto medi
  • 150 g di riso a chicco tondo
  • una cipolla media
  • un cucchiaio di strutto (o 3-4 cucchiai di olio)
  • un piatto di braciole di maiale
  • 200 ml di succo concentrato di pomodoro
  • due o tre cucchiai di brodo di pomodoro
  • un cucchiaino di pasta di peperoncino (o peperoncino piccante)
  • due cucchiai di aneto secco o fresco
  • un cucchiaino di timo essiccato

* Se ti ritrovi nel gusto delle ricette di questo blog, ti aspetto tutti i giorni e su pagina Facebook. Troverai molte ricette pubblicate, nuove idee e discussioni con gli interessati.

* Puoi anche iscriverti a Gruppo di ricette di tutti i tipi. Lì potrai caricare le tue foto con piatti provati e testati da questo blog. Potremo discutere di menù, ricette gastronomiche e molto altro. Tuttavia, vi esorto a seguire le regole del gruppo!

Puoi seguirci anche su Instagram e Pinterest, con lo stesso nome "Ricette di tutti i tipi".


Crostata alla crema - un dolce elegante

Cos'è una torta da cucina? Quando mettere lo zucchero di canna, dopo una notte in frigo o prima?

L'idea è che molte delle ricette qui sono scritte da rumeni che hanno lasciato casa. Se avesse imparato bene la lingua madre, forse sarebbe riuscito a scrivere sul nostro significato, di quelli di casa. L'argomento è lungo e complicato e non è questa la sede per un dibattito :) Ma, davvero, non capisco perché questo sito non abbia un moderatore per fermare la valanga di ricette folli e, sì, le ricette del giornata per essere in sintonia con la stagione!

È solo una ricetta completamente copiata e non tradotta. Probabilmente non vai davvero in cucina se non sai come dire pasta sablée in rumeno, che significa pasta tenera. Pettchef non ha un uomo che dia un'occhiata a ciò che pubblica? forse così non ci parlerebbe dei dolci di Natale quando fuori sono +40.


Riso Elegante - Ricette

Il montone è la carne più consumata in Oriente.

La maggior parte dei kebab sono preparati con carne di montone, ma la carne di manzo può essere utilizzata molto bene.

Aroma e gusto possono essere conferiti, a seconda delle vostre preferenze, con le spezie e le erbe aromatiche che ci piacciono. )

Vi presento di seguito una ricetta, con un misto di manzo e pecora, dove tutti possono giocare con gli ingredienti e la forma del kebab. :)

CHINTESENTA:

  • riso basmati - 300 g
  • trito misto di manzo e pecora (poco grasso) - 500 gr
  • cipolla - un pezzo
  • prezzemolo tritato fresco - 3 cucchiai
  • aneto fresco tritato - 3 cucchiai
  • zafferano tritato - 1 cucchiaino
  • curcuma (curcuma) - 1 cucchiaino
  • curry - 1 cucchiaino
  • cumino - 1 cucchiaino
  • olio di semi d'uva o di soia - per friggere il kebab (io uso uno di questi due tipi di olio per friggere, maggiori dettagli sull'olio, trovate nella sezione "CONSIGLI E IDEE".)
  • burro - 50 gr
  • Pepe - 1 cucchiaino di punta
  • sale

PREPARAZIONE DEL RISO:

Per cominciare, lavate il riso con acqua tiepida in una ciotola con 4-5 cucchiai di sale grosso. Mescolare lentamente per evitare di rompere i chicchi di riso. A causa dell'acqua che diventa torbida, il riso verrà lavato in 3-4 acque. Solo il primo lavaggio utilizza il sale, e dopo i 3-4 lavaggi il sapore non è più salato, ma molto attenuato.

L'opzione ideale è tenere il riso in acqua per almeno 4-5 ore dopo il lavaggio, ma può essere preparato anche subito dopo il lavaggio. Ma, se viene tenuto in acqua, prenderà volume e bollirà molto più velocemente.

Mettere l'acqua nella padella in teflon (riso basmati al vapore in stile iraniano, cuocere in padella in teflon per evitare che si attacchi), a seconda di quanto riso usiamo, l'acqua deve essere di più, comunque verrà buttata via dopo che il riso bolle. Come idea 2/3 della pentola… quando l'acqua inizia a bollire, aggiungere 2 cucchiai di sale, 2-3 cucchiai di olio, quindi aggiungere il riso ben scolato, mescolare leggermente con un cucchiaio di legno e farlo bollire a fuoco medio calore!

La cosa più importante è il tempo di cottura del riso, il chicco di riso deve essere bollito, ma il torsolo deve essere ancora duro… questo è il segreto della preparazione del riso, bisogna assaggiare i chicchi di riso, di tanto in tanto, comunque lo fa non ci vuole troppo tempo per bollire, circa 10 minuti, ma da riso a riso, anche il tempo di cottura è diverso.

Dopo che il riso sarà cotto, rigirarlo con l'acqua della padella e, in un colino fine, sciacquarlo una volta con acqua tiepida e far scolare l'acqua. In questo modo il riso perde più amido, e il riso così preparato, cotto a vapore, ingrassa meno :))

Intanto lavate la padella in teflon, mettetela sul fuoco, aggiungete olio quanto basta per ricoprire tutto il fondo della padella, ma uno strato molto sottile, dopodiché potete usare colla libanese, lattuga o patata, pulite e tagliate a fettine sottili con un spessore di 5 mm, che si pone sul fondo della teglia, cercando di ricoprire uniformemente il fondo della teglia, oppure fare lo stesso con foglie di lattuga o bastoncini tagliati a pezzi più piccoli. Questa procedura è necessaria per evitare di sprecare, bruciare o cuocere troppo il riso. A seconda delle vostre preferenze, però, potete mettere anche direttamente il riso, così otterrete lo strato inferiore fritto. questa parte si chiama TAHDIG (Tadig), che significa il fondo della pentola/padella, nella traduzione esatta, ed è una chicca)

Dopo aver adagiato le fette di patata, la lattuga (mettere la lattuga nell'olio caldo sul fondo delle padelle in 2 strati) o la colla, far sobbollire il fuoco (sull'occhio centrale del fornello) aggiungere il riso dalla setacciare sopra la colla e il riso viene sollevato dai lati verso il centro, ottenendo una piramide di riso. )

Facoltativamente, per più sapore e profumo, aggiungere metà della quantità di zafferano sciolto, verso il bordo della padella, in un angolo, quindi posizionare un canovaccio pulito sul coperchio della padella e coprire la padella (posizionare un canovaccio sul tavolo, poi sopra il coperchio della padella posizionata con il manico verso l'alto, sistemare l'asciugamano in eccesso sopra il coperchio - dov'è il manico e legare con qualcosa, evitando che l'asciugamano cada e prenda fuoco).

La padella, con il coperchio così avvolto nell'asciugamano, deve rimanere a fuoco lento per 30-45 minuti, a seconda della padella utilizzata! Se si utilizza una padella media di circa 30 cm di diametro, occorrono circa 30 minuti. Il tempo non sarà più un mistero, dopo aver preparato questa ricetta alcune volte. ) L'idea è che non dovete alzare il coperchio per 30 minuti, e dopo 30 minuti, provate il riso se è cotto, assaggiandolo, deve staccarsi chicco per chicco ed essere allo stesso tempo morbido. Per gusto potete aggiungere del burro fuso sopra il riso alla fine, oppure se il riso è molto secco potete cospargere con un po' di olio riscaldato o burro fuso nel pentolino.

Maggiore è la quantità di riso o più grande è la padella, più tempo dovrà cuocere a vapore!

PREPARAZIONE SOFRANULUUI:

Pestare lo zafferano, macinare se non è già macinato, sciogliere in 4-5 cucchiai di acqua calda, coprire con un coperchio e lasciar riposare per 5 minuti.

Dopo che il riso è cotto, prenderne circa 12 cucchiai e mescolarlo con lo zafferano sciolto fino ad ottenere un colore uniforme dei chicchi di riso. Vengono poi utilizzati nel piatto, sia varianti di riso, sia bianco che giallo, ottenendo una tavolozza di colori armoniosa, un risultato particolare ed elegante.

PREPARAZIONE DEL KEBAB:

Per prima cosa pulite la cipolla e grattugiatela, scolatela in un colino fine e premete con le dita per eliminare tutto il liquido dalla cipolla. Quindi mescolare con la carne macinata, aggiungere curry, prezzemolo e aneto tritati, cumino, sale, pepe e curcuma, mescolare bene fino ad ottenere una composizione omogenea.

In un contenitore ermetico o in una ciotola ben avvolta con pellicola, lasciate in frigo per circa 2 ore per unire i sapori degli ingredienti.

Quando si desidera cuocere, scaldare la padella, aggiungere l'olio nella padella e lasciare agire per qualche secondo, finché l'olio non si scalda.

Hai anche bisogno di una ciotola d'acqua, in cui i palmi sono inumiditi per evitare di attaccare la composizione alle mani. Quindi dalla composizione della carne, si forma con l'aiuto di polpette (possono avere una forma rotonda o ovale - a seconda delle preferenze), con uno spessore di circa 1 cm. Dopo aver avuto la certezza che l'olio sia ben caldo, abbassare la fiamma e mettere gli spiedini in padella, friggere da entrambi i lati, quindi scolare su carta assorbente (attenzione, la carta deve essere più spessa per evitare che gli spiedini si attacchino, potete usare un rotolo di carta chiamato "asciugatutto" (vernice più densa) per eliminare l'olio in eccesso.

Il kebabul viene servito con riso allo zafferano, cosparso di sommacco (il sumak è una spezia acida utilizzata nella maggior parte degli spiedini e dei kebab, si può acquistare nei negozi orientali o negli ipermercati) e accompagnato da insalata estiva, insalata di yogurt con barbabietole o insalata di yogurt con spinaci!


20 deliziose ricette a digiuno

Queste sono ricette molto buone. Non c'è bisogno di carne con tali ricette.

Costica Moldovanu, 13 novembre 2014

A proposito di parole solo parole di lode. A proposito di documentari less: Lasciare il secolo per la Quaresima è giovedì 13 novembre 2014, non venerdì 14 novembre 2014.

Aida Abdelhafiz, 17 novembre 2013

Livia_Oncu, 17 novembre 2013

bravissimo!!un aiuto affidabile!!Grazie mille!!Buona salute!Aumento in tutto!AIUTO DI DIO!!

Marta Gabriela Abdelhafiz, 17 novembre 2013

Angela Radulescu, 16 novembre 2013

Ortansa Martinovici, 15 novembre 2013

Idee accattivanti, ottima presentazione!

Dorina Petrescu, 15 novembre 2013

victoria lungu, 15 novembre 2013

Sembra molto buono mi ricordo il cibo fatto da mia nonna e mia madre quando eravamo bambini, grazie per averci ricordato che si può mangiare sano!

monica barbu, 15 novembre 2013

sempre con nuove idee e al momento giusto. Adesso perché sta iniziando il digiuno, sono molto bravi. Grazie

Viorica Baldea, 14 novembre 2013

Grazie per le idee Sono venute come meglio potevano.

Grazie per queste ricette.

bello avere dopo che ti sei orientato grazie gustoso.

burdulea maria elena (Chef de cuisine), 14 novembre 2013

Davvero delizioso tutto. Non vedo l'ora di fare di nuovo il salame biscotto a digiuno.

Rodica Micu, 14 novembre 2013

Queste ricette di digiuno vengono nel miglior modo possibile. cioè Lasata Secului. Per me questo significa una maggiore attenzione per ogni lettore di questa pagina culinaria. Grazie molte!

Elena Voicu, 14 novembre 2013

e non darmelo, avaro!

Elena Adochitei, 14 novembre 2013

Sei sempre un aiuto prezioso, grazie mille.

Emilia Voicu, 14 novembre 2013

valentina ionita (Chef de cuisine), 14 novembre 2013

Solo chicche. Buon digiuno! Dio aiuto!

Madi Ghica, 14 novembre 2013

Meraviglioso! le proverò anche io. Grazie

Mihaela Rujan, 14 novembre 2013

Adriana Elena Unchesel, 14 novembre 2013

Vali Ciornea, 14 novembre 2013

gustoso mi hai dato delle buone idee - da domani le metto in pratica - grazie


Video: Close Up RISO ART STUDIO in KOREA RISO