Nuove ricette

Ricetta dei Chelsea buns hot cross triplo cioccolato e zenzero

Ricetta dei Chelsea buns hot cross triplo cioccolato e zenzero


  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • Pane

Questi panini al cioccolato sono i migliori di tutti i mondi: hot cross buns e Chelsea bun si scontrano per un regalo di Pasqua come nessun altro.

1 persona ha fatto questo

IngredientiPorzioni: 10 panini

  • 500 g di farina di pane bianco forte
  • 7 g di lievito secco ad azione rapida
  • 75 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero macinato
  • 50 g di burro non salato
  • 100g Cioccolato Fondente Dr. Oetker® Fine Cooks
  • 300 ml di latte di soia
  • 100 g di glassa di albicocche
  • 70g Cioccolato Bianco Dr. Oetker® Fine Cooks
  • Riempimento
  • 50 g di burro non salato, ammorbidito
  • 100 g di frutta secca mista
  • 100 g di zenzero in pezzi cristallizzato
  • 100 g di gocce di cioccolato al latte Dr. Oetker®
  • 50 g di gocce di cioccolato fondente Dr. Oetker®

MetodoPreparazione:30min ›Cottura:15min ›Tempo extra: 1 ora e 30 minuti di lievitazione › Pronto in: 2 ore e 15 minuti

  1. Per il ripieno, mettete i 100 g di frutta secca in una ciotola, coprite con acqua bollente e mettete da parte.
  2. Per i panini, unire la farina, il lievito e lo zucchero in una grande ciotola e cospargere il sale e le spezie macinate. Sciogliere a fuoco lento il burro e 100 g di cioccolato fondente in un pentolino. Una volta sciolto, aggiungete il latte e continuate a scaldare finché non sarà tiepido (dovreste riuscire a tenere il dito nel composto e contare comodamente fino a 10).
  3. Versare il composto di latte nella miscela di farina e lavorare con la punta delle dita fino a formare un impasto appiccicoso. Rovesciatelo su un piano di lavoro e impastate fino a quando non si sarà amalgamato. È una miscela piuttosto umida, quindi potrebbero volerci circa 10 minuti.
  4. Mettere in una ciotola unta d'olio, coprire con pellicola e lasciare fino al raddoppio.
  5. Rovesciare su un piano infarinato e stendere in un rettangolo grande di circa 5 mm di spessore. Spalmare con 50 g di burro ammorbidito. Scolate la frutta e unitela al resto degli ingredienti del ripieno. Cospargere sulla pasta imburrata.
  6. Partendo da un lato lungo, arrotolare fino a ottenere una salsiccia abbastanza stretta e lunga. Dividere in 10 pezzi. Disporre su una teglia da 35 cm x 26 cm di profondità, con il taglio rivolto verso l'alto. Coprire con pellicola e lasciar lievitare finché non rimane solo 1 cm circa di spazio tra ogni panino.
  7. Scaldare il forno a 200 C/Gas 6.
  8. Cuocere al centro del forno per 15-18 minuti. Sfornare e spennellare con la glassa di albicocche ancora calda. Trasferire su una gratella e lasciar raffreddare completamente.
  9. Sciogliete in un sac a poche il cioccolato bianco da 70 g. Il tubo attraversa i panini raffreddati. Riponete in frigo per qualche minuto per far solidificare il cioccolato bianco. Servire!

Guardalo sul mio blog

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(0)

Recensioni in inglese (0)


Panini Pasquali Hot Cross (Macchina per il Pane)

0 ora 1 ora

Impasto
1 cucchiaio di lievito di birra sicuro
1 cucchiaio Chelsea zucchero bianco
1 cucchiaino di sale
3 tazze Edmonds High Grade Farina
1/2 tazza Farina Integrale Edmonds
2 cucchiai di olio (oliva leggera o colza, ecc.)
320 ml di acqua (temperatura ambiente)
1 uovo

Più tardi aggiunta all'impasto
75 g di scorza di agrumi (se gradita)
1 cucchiaio di cannella in polvere
1 cucchiaio di spezie miste
1/4 di tazza Chelsea Soft Brown Sugar
1/2 tazza di uva sultanina
1/2 tazza di ribes

Per le croci
1/4 di tazza Edmonds High Grade Farina
1/4 tazza di acqua fredda

2 cucchiai Burro di Tararua (fuso)

Per la glassa
1/4 di tazza Zucchero Semolato Chelsea
2 cucchiai di acqua tiepida

Mettere gli ingredienti dell'impasto in una macchina per il pane nell'ordine indicato. Imposta un timer per 30 minuti se la tua macchina non ha un timer per l'aggiunta di frutta integrato. Accendi la macchina utilizzando la funzione "solo impasto". Dopo 30 minuti aggiungere gli ingredienti per l'"aggiunta successiva all'impasto".

Quando la funzione "solo impasto" segnala pronta, rimuovere l'impasto su una superficie ben infarinata e lavorarlo a forma di salsiccia lunga, come un pane francese. Usando le forbici, tagliare dei pezzi delle dimensioni di una pallina da tennis e metterli in uno stampo per rotolo svizzero ben unto o rivestito di carta da forno, di circa 20 cm x 25 cm. Le palline di pasta devono toccarsi.

Per fare le croci, posizionare il Edmonds High Grade Farina e acqua in un piccolo sacchetto di plastica con chiusura a zip e sigillo. Schiacciare il sacchetto per mescolare bene la pasta di farina. Tagliare l'angolo e le croci sulla superficie dei panini. Lasciare lievitare i panini per altri 30 minuti. Preriscaldare il forno a 200°C.

Spennellare i panini con fuso Burro di Tararua e infornare per 20-25 minuti. Sfornare e, mentre è ben calda, spennellarla Zucchero Semolato Chelsea Smalto. Raffreddare su una gratella, riscaldare per servire.


Chelsea buns al triplo cioccolato e zenzero

Ingredienti

  • 500 g di farina di pane bianco forte
  • 7 g di lievito secco ad azione rapida
  • 75 g di zucchero semolato
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero macinato
  • 50 g di burro non salato
  • 300 ml di latte di soia
  • 100 g Cioccolato Fondente Dr. Oetker

Per il ripieno:

  • 50 g di burro non salato ammorbidito
  • 100 g di frutta secca mista
  • 100 g di zenzero cristallizzato
  • 100 g di gocce di cioccolato al latte Dr. Oetker
  • 50 g di gocce di cioccolato fondente Dr. Oetker

Decorare:

Istruzioni

Mettere la frutta in una ciotola, coprire con acqua bollente e mettere da parte.

Per preparare l'impasto, unire la farina, il lievito e lo zucchero in una ciotola capiente e cospargere di sale. Sciogliere a fuoco basso il burro e il cioccolato fondente in un pentolino. Una volta sciolto, aggiungere il latte e continuare a scaldare fino a raggiungere i 37°C (98,6°F).

Versare il composto di latte nella miscela di farina e lavorare con la punta delle dita fino a formare un impasto appiccicoso. Rovesciatelo su un piano di lavoro e impastate fino a quando non si sarà amalgamato. È un composto piuttosto umido, quindi potrebbero volerci circa 10 minuti.

Mettere in una ciotola unta d'olio, coprire con pellicola e lasciare fino al raddoppio. Preriscaldare il forno a 200°C/Gas Mark 6.

Rovesciare su una superficie infarinata e stendere in un grande rettangolo di circa 5 mm di spessore. Spalmare con il burro ammorbidito.

Per preparare il ripieno, scolare la frutta e unirla agli altri ingredienti del ripieno. Cospargere sulla pasta imburrata.

Partendo da un lato lungo, arrotolare in una salsiccia abbastanza stretta e lunga. Dividere in 10 pezzi. Disporre su una teglia da 35x26 cm (13½x11in) dai bordi profondi, con il taglio rivolto verso l'alto. Coprire con pellicola e lasciar lievitare finché non rimane solo circa 1 cm (½ in) di spazio tra ogni panino.

Cuocere al centro del forno per 15-18 minuti. Togliete dal forno e glassate ancora calde. Trasferire su una gratella e lasciar raffreddare completamente prima di sciogliere il cioccolato bianco in una sac a poche.

Versare il cioccolato sul panino raffreddato. Mettere in frigo per qualche minuto per far rapprendere il cioccolato, quindi servire.


  • Per i panini:
  • 350 g (12 once) di farina 00 forte
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • Bustina da 7g lievito secco ad azione rapida
  • 50 g di burro, fuso
  • 1 uovo medio, sbattuto
  • 150 ml (¼ pinta) di latte, tiepido
  • Per il ripieno e la farcitura:
  • 6-8 cucchiai di crema spalmabile al cioccolato e nocciole, ad es. Nutella
  • Confezione da 100 g/scatola di cioccolato fondente o al latte in pezzi/scaglie
  • Teglia da forno da 18 x 28 cm (7 x 11 pollici), imburrata
  • Piccola tasca da pasticcere usa e getta

Versare la farina in una ciotola e unire lo zucchero, il sale e il lievito. Mescolare il burro, l'uovo e il latte e aggiungere al composto di farina. Mescolare gli ingredienti fino a quando non si uniscono per formare un impasto. Impastare l'impasto, in una planetaria con gancio per impastare o su un piano leggermente infarinato, per circa 5-10 minuti fino a renderlo liscio ed elastico.

Stendere l'impasto in un rettangolo di circa 25 x 35,5 cm (10 x 14 pollici) su una superficie leggermente infarinata.

Lasciando libero uno dei bordi lunghi, spalmare il cioccolato e la nocciola spalmati sull'impasto e cospargere metà dei pezzi/scaglie di cioccolato. Spennellare l'acqua lungo il bordo chiaro, quindi arrotolare l'impasto verso il bordo chiaro, premendo bene sulla giunzione.

Tagliare l'impasto in 12 pezzi di dimensioni uniformi. Adagiateli sui lati, in modo da poter vedere le spirali, e adagiateli nella teglia.

Coprite la tortiera con pellicola unta d'olio o un canovaccio pulito e lasciate in un luogo caldo per circa 1 ora o fino a quando l'impasto non sarà raddoppiato di volume.

Impostare il forno a gas a 6 o 200°C.

Quando il forno sarà ben caldo, adagiate la teglia al centro e infornate per 20-30 minuti, o fino a quando l'impasto sarà di un colore uniforme, dorato e consistente al tatto.

Togliete i panini dallo stampo, lasciandoli interi, e trasferiteli su una gratella.

Sciogliere dolcemente il cioccolato rimasto in un forno a microonde o sopra una pentola di acqua calda. Riempite la sac à poche con il cioccolato e poi tagliate l'estremità della sacca per fare un piccolo foro. Spruzzare il cioccolato a caso sui panini.

Lasciare solidificare il cioccolato prima di servire. Servire tiepido o freddo, con i panini strappati o tagliati a spirali individuali.


Chelsea Buns di Paul Hollywood

Ho avuto il pomeriggio libero oggi dopo una giornata di lavoro molto lunga (super lunga e stressante) ieri.
Quindi, dopo essermi cimentato in un acquisto di regali di Natale, insieme ad alcune forniture per la lavorazione…… ho cotto.

Ho iniziato con un'altra piccola ricetta di pasta madre dal libro di Paul Hollywood's 8217, ma poi ho deciso di fare una delle ricette del libro di cottura della serie 3 che avevo visto quando l'ho sfogliato per la prima volta. È stato anche realizzato come parte della serie Masterclass dopo questa serie del Great British Bake Off. Puoi trovare qui la ricetta.

Il primo passo è stato sciogliere il burro con il latte (solo finché non si scioglie, non troppo caldo – non vuoi uccidere i piccoli lieviti!)

Fare l'impasto, impastare impastare….. quindi lasciare lievitare per un'ora fino a quando non diventa abbastanza selvaggio! – Nota: uno dei commentatori qui sotto (Grazie Richard Juniper!) mi ha fatto notare che nell'episodio della masterclass, Paul aggiunge effettivamente 40 g di zucchero semolato all'impasto, cosa che non è indicata nella ricetta né nel libro né online. Cattivo cattivo! Questo potrebbe essere un errore nella ricetta stampata, poiché ho avuto un problema con un'altra ricetta (le ciambelle e la loro temperatura di frittura), che quando ho guardato la masterclass sembrava essere diversa da quella che ha fatto Paul! Non ho ancora avuto la possibilità di testarlo, ma una volta che lo farò aggiornerò di conseguenza, o fammi sapere se lo trovi migliore! Vedi aggiornamento sotto.

La ricetta di Paul Hollywood utilizza mirtilli rossi secchi, albicocche tritate e uva sultanina. Mentre l'impasto lievitava, ho assemblato tutti i pezzettini pronti per assemblare i panini:

Battere indietro, formare un rettangolo e stendere…. spennellare con burro fuso, cospargere con la scorza, poi zucchero e cannella e frutta…

Arrotolare, affettare, disporre in una teglia profonda e far lievitare ancora.

Sfornare, poi spennellare con marmellata di albicocche tiepida..

Preparare la glassa e spruzzare sopra…

Cercherò di non mangiarli tutti in una volta …..

Domani, mi occupo. Era da un po' che non vedevo l'ora di far uscire il mio amato Bernina. Oggi ho comprato del materiale che tenevo d'occhio da un po', e ho in mente una cosina che anch'io volevo realizzare da un po'!

Aggiornamento 27/11/2012:

Stasera ho preparato altri panini Chelsea usando l'aggiunta di zucchero (40 g di zucchero semolato aggiunti alla miscela di farina) indicata nell'episodio della Masterclass. Questa volta ho fatto una sorta di variazione festiva, usando 2 cucchiaini di spezie miste invece di cannella, e uva sultanina, uvetta, scorza mista e ciliegie tritate al posto dei mirtilli rossi e delle albicocche (come io non ne avevo!)

Il primo proving sembrava essere abbastanza simile, poi dopo il secondo proving……

Un po' più gonfi……………….. poi li ho cotti come prima, e spennellati con del burro fuso per aggiungere lucentezza….

Per quanto riguarda l'aspetto, non sembrano molto diversi dagli altri, ma per quanto riguarda la consistenza? Molto più morbido, quindi vale sicuramente la pena aggiungere lo zucchero!

Ma quanto sono deluso ora da queste ricette?! Se avrò la possibilità, ho ancora alcune delle ricette della masterclass su TiVo, quindi proverò a rivederle e capire se anche altre si sbagliano!


Panini trasversali caldi integrali allo zenzero

Immagina una serie di morbidi panini per la cena, delicatamente speziati con cannella, zenzero, cardamomo e macis, con pezzi di zenzero candito, albicocche secche, mirtilli rossi e datteri in ogni piccolo boccone. Questi panini caldi allo zenzero sono dolcificati con miele e fatti con farina integrale e incrociati con crema di formaggio e glassa di sciroppo d'acero.

La croce simboleggia diverse cose. Nella tradizione cristiana, nei 40 giorni prima della Pasqua conosciuti come Quaresima, la croce su ogni panino rappresenta il Venerdì Santo e la Settimana Santa. Gli hot cross buns commemorano il rinnovamento della vita che accade ogni primavera, pensa ai tulipani e ai narcisi che spuntano dappertutto e agli uccelli che cinguettano occupando il loro nido. Potremmo dover aspettare un po' di più per i fiori qui in montagna, ma non c'è attesa per questi panini. Il momento è adesso. Questa è la calda stagione dei panini incrociati!

Nella mia ex vita da pasticcere, cuocevamo focacce trasversali calde ogni giorno per tutta la quaresima, dal martedì grasso fino a Pasqua. Li abbiamo fatti con farina bianca e zucchero. Per un nuovo trattamento più salutare e rustico, ho scambiato il miele con lo zucchero di canna e la farina integrale con la farina per tutti gli usi nella ricetta di Deer Valley. La ricetta originale è nel mio libro di cucina Chocolate Snowball.

Felice primavera! Mantieni la tradizione. Oppure avviarne uno. Prepara questi panini speziati allo zenzero e ripieni di frutta con una croce in cima.

Panini caldi! Panini caldi! Uno al centesimo, due al centesimo, hot-cross buns. Se non hai figlie, dalle ai tuoi figli. Panini caldi! Panini caldi!

Dettagli della ricetta dei panini caldi integrali allo zenzero:

  • Gli impasti di lievito, ad esempio i panini caldi incrociati, hanno a che fare con il tempo passivo. 20 minuti per preparare l'impasto, poi un'ora di lievitazione, 10 minuti per formare i panini e un'altra ora di lievitazione. Puoi preparare e modellare l'impasto un giorno e infornarli il giorno successivo.

  • Se funziona meglio nel tuo programma, mescola e modella i panini il giorno prima. Fateli lievitare una notte in frigo e cuoceteli al mattino. Oppure prepara e cuoci i tuoi panini incrociati caldi il giorno prima: sono facili da rinfrescare con una leggera spruzzata d'acqua e riscaldarli nel forno. Decorate con la croce fino a poco prima di servire.
  • Per preparare questi panini caldi allo zenzero, ho usato farina integrale bianca di colore e sapore più chiari rispetto alla farina integrale con cui abbiamo più familiarità. La farina integrale bianca, macinata da chicchi di grano bianco, comprende la crusca, il germe e l'endosperma del chicco di grano, gli stessi della normale farina integrale che viene macinata dalle bacche di grano duro rosso. Leggi di più qui. Se preferisci i tuoi panini meno rustici, sentiti libero di sostituire la farina per tutti gli usi non sbiancata per tutta o parte della farina integrale bianca.
  • Io uso il lievito secco istantaneo, che non ha bisogno di essere sciolto in acqua tiepida prima di impastare. Basta mescolare il lievito secco istantaneo agli altri ingredienti secchi e utilizzare un liquido più caldo. Il lievito secco istantaneo Saf e il lievito brevettato RapidRise, così come il lievito per la macchina del pane, sono tutti lievito secco istantaneo. Se usi un normale lievito secco attivo, mantieni il latte al di sotto di 110 ° F.

Alcuni dei link sottostanti sono affiliati. Quando acquisti prodotti tramite i miei link, non ti costa nulla e guadagno una piccola commissione, che mi aiuta a continuare a fornire contenuti gratuiti qui su Letty's Kitchen. Grazie!!

Prodotti e attrezzature speciali utilizzati per realizzare panini trasversali caldi:

Per gli antipasti, un elegante crostino con formaggio di capra e confettura di scalogno al vino rosso sarebbe ottimo!

Per ricevere i miei ultimi post sulle ricette e newsletter mensili esclusive, iscriviti qui. (Anch'io odio lo spam e non condividerò mai la tua email con nessuno.)

  • Seguimi su Instagram! È il mio preferito!
  • Sfoglia le mie bacheche Pinterest per ulteriori idee di ricette vegetariane.
  • Trova idee quotidiane vegetariane e di vita sana sulla mia pagina Facebook.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Se acquisti prodotti tramite i miei link, non ti costa nulla e guadagno una piccola commissione, che aiuta a sostenere i costi del blog di Letty's Kitchen. Grazie per aver supportato Letty's Kitchen.


Passo dopo passo

  1. Sciogliere il burro per l'impasto in una casseruola, togliere dal fuoco e aggiungere il latte. Questo toglierà il freddo al latte, senza farlo troppo caldo. In una ciotola capiente (o nella planetaria), unire la farina, il lievito, lo zucchero semolato, il sale e la scorza di limone. Fare un buco al centro e aggiungere l'uovo sbattuto e il latte burroso. Impastare fino ad ottenere un impasto morbido (aggiungere altro latte se necessario), quindi impastare per 10 minuti a mano su un piano infarinato (o 5 minuti a bassa velocità in planetaria). Quando l'impasto sarà elastico ed elastico, rimettetelo nella ciotola, coprite e lasciate lievitare per 2 ore o fino al raddoppio.
  2. Riprendete l'impasto e stendetelo su un piano infarinato a circa 34 cm x 48 cm. Spalmare con il burro morbido (lasciare un bordo lungo un lato lungo). Mescolare insieme zucchero, cannella o spezie miste e ribes o frutta secca. Distribuire uniformemente sull'impasto e premere delicatamente.
  3. Inumidire il bordo lungo con un po' d'acqua, quindi arrotolare come un rotolo svizzero da questo lato, chiudendo la cucitura. Eliminare le estremità, quindi tagliare il rotolo in 12 fette grasse. Imburrare e foderare una teglia da 20 cm x 30 cm e aggiungere i panini che devono essere distanziati di circa 1 cm l'uno dall'altro. Coprite la teglia e lasciate lievitare per circa 45 minuti. Preriscaldare il forno a 180°C, ventilato 160°C, gas 4.
  4. Cuocere i panini Chelsea per circa 25 minuti fino a doratura e cottura. Sciogliere lo zucchero in 3 cucchiai d'acqua in un pentolino e far sobbollire per 1 minuto, poi lasciare raffreddare. Spennellare i panini con il composto non appena escono dal forno man mano che l'acqua evapora, rimarrete con una glassa appiccicosa.
  5. Lasciarli raffreddare per almeno mezz'ora prima di spezzettarli e mangiarli.

Ricetta dei Chelsea buns hot cross triplo cioccolato e zenzero - Ricette

I panini Chelsea sono un tipo di panino al ribes fatto con un ricco impasto di lievito. L'impasto viene steso in un rettangolo e ricoperto di zucchero e frutta secca. Si arrotola, si lascia lievitare e poi si inforna. Una glassa dolce è il tocco finale. Li puoi trovare in tutte le panetterie britanniche, ma quelli che fai in casa sono i migliori: sai esattamente cosa c'è dentro e puoi mangiarli non appena sono sfornati.


Stendere la pasta e ricoprire con il composto di frutta secca


Lasciar lievitare fino al raddoppio

Chelsea Buns
Adattato da L'anno della cucina

1 bustina (7g) lievito a lievitazione rapida
600 g di farina di pane bianco forte
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino di sale
25 g di burro non salato
1 uovo mescolato con circa 300 ml di latte

100 g di frutta secca (uva sultanina, ribes o uvetta senza semi)
25 g di scorza mista tritata
50 g di zucchero di canna morbido
25 g di burro fuso
Miele trasparente per rivestire le cime dei panini

Mettere il lievito, la farina per pane forte, lo zucchero, il sale, il burro non salato e il composto di uova/latte nella macchina del pane nell'ordine corretto. Usa l'impostazione dell'impasto e tieni d'occhio l'impasto, potresti aver bisogno di un po' più o meno di latte per ottenere un impasto liscio e morbido.

Quando l'impasto sarà pronto, stendetelo su una spianatoia infarinata a forma di rettangolo di circa 35 cm x 25 cm.

Mescolare la frutta secca, la buccia mista e lo zucchero di canna morbido in una ciotolina. Spennellare la superficie dell'impasto con il burro fuso e stendere sopra il composto di frutta a 2 cm dai bordi più lunghi. Arrotolare la pasta dal lato lungo e premere per sigillare i bordi. Tagliare a fette larghe circa 3½ cm e metterle in una teglia grande. Lasciar lievitare fino al raddoppio.

Scaldare il forno a 180°C e cuocere per circa 25-30 minuti. Capovolgere i panini su una gratella e spennellarli con il miele ancora caldi.

Lo sottopongo a YeastSpotting, che è una vetrina settimanale di prodotti da forno lievitati e piatti con pane come ingrediente principale. Se ami cuocere con il lievito, dai un'occhiata ai bellissimi pani e ad altre ricette di lievito qui.

Questo contenuto appartiene a Nicisme a Cherrapeno. Tutti gli scritti e le fotografie sono copyright N Fowers © 2007-2010 se non diversamente indicato. Tutti i diritti riservati.
.


Chelsea Buns

C'è qualcosa nel cucinare come fonte di conforto quando tutto è in disordine.
Che siano i compiti ripetitivi e monotoni di misurare, pesare e seguire attentamente le istruzioni che le ricette di cottura richiedono più di altre ricette o se si tratta di un cenno ai ricordi felici di un bambino che aiuta mamma o nonna in cucina, non ne sono sicuro.

I panini Chelsea, creati nel 18° secolo in una casa dei panini a Chelsea, sono tradizionalmente fatti con il ribes. Non solo il ribes è costoso, l'uva sultanina è molto più popolare nella nostra casa. Visto che la Pasqua è proprio dietro l'angolo, ho dato loro un bordo caldo a forma di panino incrociato e ho aggiunto spezie miste all'impasto e cannella al ripieno a spirale. Potresti, se li prepari per Pasqua stessa, spruzzare la glassa a forma di croce anche sui panini!

Ho sempre evitato i dolci lievitati, pensando che fossero troppo complicati. Tuttavia, questo era sbagliato, specialmente se possiedi una macchina per il pane! Inoltre, impastare è un ottimo modo per sbarazzarsi della tensione repressa, e una volta che quel pezzo è finito, spetta all'impasto lavorare la sua magia di lievitazione.

Questa è una delle ricette più lunghe del blog, ma ne vale assolutamente la pena – per favore non lasciarti scoraggiare da tutti i passaggi!

Questi sono conosciuti come "Sticky Buns" nella nostra casa, poiché abbiamo letto Paddington Bear e nel libro ha una predilezione per i panini appiccicosi. Puoi renderli appiccicosi quanto vuoi: o semplicemente spennella la glassa o usa la glassa e la glassa se vuoi un dolce più appiccicoso, tratta. Ho ridotto lo zucchero nell'impasto e nel ripieno che trovate in altre ricette, quindi anche con la glassa non risultano eccessivamente dolci.


Altre ricette di hot cross bun

Panini caldi e salutari con mele e carote

Panini caldi vegani trasversali


Guarda il video: CAKE LABU KUNING LEMBUT. PUMPKIN CAKE RECIPE. Easy u0026 Healthy