acetonemagazine.org
Nuove ricette

Torte alla crema di uova portoghesi

Torte alla crema di uova portoghesi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Parte della gioia di mangiare queste crostate deriva dal contrasto della crosta croccante con il morbido ripieno di crema pasticcera. Fare la crema pasticcera è facile; la crosta è più di un impegno che coinvolge rotolare, imburrare, piegare e ripetere. Se vuoi una scorciatoia, inizia con la pasta sfoglia acquistata in negozio, stendi un quadrato di 12 "di circa ⅛" di spessore, arrotolalo in un registro a spirale stretta e segui le istruzioni per affettare e premere nei pirottini di stampo per muffin. E puoi leggere di più sulla storia mondiale delle torte all'uovo portoghesi qui.

Ingredienti

Impasto

  • 1 tazza di farina per tutti gli usi, più altra per spolverare
  • ½ tazza (1 panetto) di burro non salato, ammorbidito

Farcitura e Assemblaggio

  • 1 stecca di cannella da 3-4 pollici
  • 1½ tazze di latte intero, diviso
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione della ricetta

Impasto

  • Usando le mani, mescola sale, 1 tazza di farina e ½ tazza di acqua in una grande ciotola fino a formare un impasto arruffato. Impastare fino a ottenere un impasto elastico ma ancora molto appiccicoso, circa 5 minuti (in alternativa, sbattere a velocità media in una planetaria dotata di attacco a foglia finché l'impasto non si stacca dalle pareti della ciotola, circa 3 minuti). Avvolgere nella plastica e lasciare riposare 30 minuti per rilassare il glutine.

  • Assicurati che il burro sia ammorbidito fino alla consistenza della panna acida (puoi metterlo in una ciotola e dargli una mescolata). Infarinate abbondantemente (in realtà, usate molta farina) un piano di lavoro pulito. Mettere l'impasto sulla superficie e spolverare di farina; infarinare leggermente il mattarello. Stendete l'impasto in un quadrato di 12 pollici (sarà piuttosto sottile), infarinando la superficie quanto basta per evitare che l'impasto si attacchi.

  • Spennellare la farina in eccesso dall'impasto. Immagina che l'impasto sia composto da 3 colonne uguali. Usando una piccola spatola di gomma, distribuire 2½ cucchiai. burro sopra le colonne sinistra e centrale, lasciando un bordo di ½" attorno ai bordi (dovrebbe assomigliare a una fetta di pane tostato che è stata imburrata sui due terzi di sinistra). Sollevare la colonna destra non imburrata e piegarla sulla colonna centrale , quindi piega la colonna all'estrema sinistra al centro, come se stessi piegando una lettera in tre.Ruota l'impasto di 90° in senso antiorario; i lati e il bordo superiore saranno aperti.

  • Infarinare abbondantemente il piano di lavoro e l'impasto. Stendete di nuovo fino a ottenere un quadrato da 12". Ripetete il processo di imburratura e piegatura. Ruotate nuovamente l'impasto piegato di 90° in senso antiorario, infarinando la superficie secondo necessità. Stendete l'impasto una terza volta in un quadrato di 12" (ne vale la pena, promesso!). Distribuire il burro rimanente sulla superficie dell'impasto, lasciando un bordo di ½ ". Iniziando dal lato lungo più vicino a te, stuzzicare il bordo dell'impasto con un raschietto da banco e arrotolarlo saldamente lontano da te in un ceppo, spazzolando la farina in eccesso dalla parte inferiore come si va. Questo impasto è molto indulgente, se ci sono piccoli buchi, non preoccuparti. Quando arrivi alla fine, bagna il bordo dell'impasto appena prima di arrotolarlo in modo che si attacchi. Taglia entrambe le estremità per ripulire i bordi, taglia il ceppo a metà trasversalmente, quindi avvolgi entrambi i pezzi nella pellicola trasparente (dovresti avere due ceppi da 6 pollici). Raffreddare 1 log almeno 3 ore; trasferire il ceppo rimanente nel congelatore per un altro uso (questa quantità di impasto è sufficiente per 24 crostate; congelare gli extra per le future esigenze di crostate croccanti).

  • Fai in anticipo: L'impasto può essere preparato 1 giorno prima; conservare in frigorifero o congelare fino a 3 mesi.

Farcitura e Assemblaggio

  • Sbucciare la scorza di mezzo limone a strisce larghe con un pelapatate, lasciando dietro di sé la parte bianca; mettere da parte. Porta a ebollizione la cannella, lo zucchero e ¼ di tazza d'acqua in una piccola casseruola dotata di termometro per caramelle a fuoco medio-alto. Cuocere, girando di tanto in tanto in padella, fino a quando il termometro registra 225°. Togliere dal fuoco e incorporare la scorza di limone tenuta da parte. Lascia riposare lo sciroppo di zucchero per 30 minuti.

  • Posizionare una griglia nel terzo superiore del forno; preriscaldare a 500°. Mettere una teglia bordata in forno a scaldare.

  • Sbattere la farina, il sale e ½ tazza di latte in una ciotola media fino a quando non si saranno amalgamati e non saranno rimasti grumi. Riscaldare 1 tazza di latte rimanente in una casseruola grande a fuoco medio-alto finché non inizia a bollire, circa 5 minuti. Togliere dal fuoco e incorporare al composto di farina. Riportare il composto nella casseruola a fuoco medio e cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a quando non sarà denso, cremoso e liscio, circa 5 minuti.

  • Filtrare lo sciroppo di zucchero attraverso un colino a maglie fini nella miscela di latte caldo e frullare per unire. Sbattere i tuorli d'uovo e la vaniglia.

  • Tagliare l'impasto freddo trasversalmente in dodici fette spesse ½". Mettere 8 fette su un piatto e raffreddare; posizionare le restanti 4 fette di pasta in 4 tazze di uno stampo per muffin da 12 tazze standard. Usando il pollice, premere saldamente il centro di ogni pezzo contro il fondo della tazza, formando una parete di pasta attorno al pollice. Usando i pollici e le dita, premi i bordi dell'impasto contro i lati della tazza, girando la padella mentre procedi, finché l'impasto non arriva a metà dei lati della tazza e ha uno spessore di circa 1/16 "( o il più sottile possibile). Ripeti altre due volte con le fette di pasta rimanenti.

  • Riempire ogni guscio di pasta con circa 2 cucchiai. ripieno (dovrebbe arrivare a circa tre quarti dei lati). Cerca di non metterne alcuno sulla padella stessa; potrebbe bruciarsi e attaccarsi durante la cottura.

  • Posizionare con cura la teglia per muffin su una teglia da forno riscaldata nel forno e cuocere le torte fino a quando la crema pasticcera non è leggermente gonfiata e rosolata in punti, e la crosta è marrone dorata e le bolle di burro fuso stanno spuntando intorno ad essa, 14-16 minuti. Lasciare raffreddare 10 minuti in padella, quindi trasferire con cura ogni crostata su una gratella con una spatola sfalsata. Lascia raffreddare 20 minuti prima di servire.

Sezione Recensioni Ero piuttosto confuso sul fatto che la pasta sfoglia ne faccia 24, ma il ripieno ne fa solo 12... Inoltre, mi sono dispiaciuto di come avrei dovuto usare solo metà della pasta sfoglia, ma alla fine ho avuto bisogno di più della metàAnonymousVancouver05/31/ 20Si è rivelato delizioso!! Ho spolverato il mio con un po' di cannella e zucchero a velo. Ho seguito la ricetta esattamente così com'è e ho ottenuto 24, non 12.tay12345643New York26/04/20 Ho tagliato il rotolo di pasta in uno spessore di 1 pollice invece di 1/2 pollice (quindi ne ho presi 12 invece di 24). Non sono sicuro di come funzionerebbe 1/2 pollice: sembra che la crosta della crostata sia troppo sottile. Ha funzionato alla grande.AnonymousEast Greenwich, RI04/24/20Con mia grande gioia, questa ricetta è stata molto più semplice di quanto sembri. Le crostate sono venute assolutamente deliziose, e proprio come ricordo dal Portogallo: friabili, burrose e con una deliziosa crema pasticcera. Sorprendentemente, l'impasto non era affatto difficile da lavorare, la parte più difficile è stata premerlo nello stampo per muffin, ma ho congelato il ceppo invece di refrigerarlo (in modo da non dover aspettare così tanto tempo) quindi sono sicuro che ha contribuito. Lo sciroppo di zucchero si è ricristallizzato mentre si raffreddava anche se ho aggiunto il succo di limone come hanno detto alcuni recensori, ma l'ho appena riscaldato un po' di nuovo per sciogliere i cristalli e ha funzionato bene. Mi piacerebbe farlo di nuovo in futuro.AnonymousEast Greenwich, RI04/24/20Si è rivelato abbastanza buono. Ho optato per la mia ricetta di pasta sfoglia preferita, che ho cotto alla cieca prima di aggiungere la crema pasticcera. Per evitare la cristallizzazione, suggerisco di NON roteare la padella e di mantenere la temperatura a media mentre si porta lo sciroppo a 225 gradi. Inoltre, ho pensato che la crema pasticcera fosse un po' sottile e priva di sapore dal cinn. e scorza di limone; così, ho restituito il cinn. attaccate e la scorza alla crema pasticcera, e continuate con cura la cottura a fuoco vivo, mescolando energicamente, per altri 10 minuti circa. La debole influenza è stata meravigliosa!!AnonymousCalifornia22/04/20Super yummy! Quando aggiungi il composto di farina e latte nella padella, assicurati di mescolarlo bene per tutto il tempo o può diventare un po' grumoso. Il mio sciroppo non si è cristallizzato ma ho mescolato prima lo zucchero e l'acqua e poi ho provato a mescolarlo solo un po' mentre era in padella. L'impasto è un po 'doloroso, ma è bello avere un po' di pasta sfoglia in più per dopo! Idem i commenti qui sotto. Quantità confuse di tortine contro crema pasticcera. E il mio primo tentativo con lo sciroppo di zucchero è fallito a causa della cristallizzazione. Ho seguito il suggerimento nei commenti e il secondo tentativo ha funzionato. È una delizia deliziosa!AnonymousSomerville, MA01/21/20INCREDIBILE!!!Questa ricetta è estremamente deliziosa. Queste crostate alla crema portoghese fresche e fatte in casa sono incredibili. Non ho parole. La pasta frolla è croccante e friabile, uno scricchiolio glorioso quando prendi un boccone, la crema si scioglie in bocca con un aroma di limone e vaniglia. C'è un po' di confusione sulle quantità di crema pasticcera e pasta. siccome ha detto che la pasta ha fatto 24 crostate, e non l'ho ripetuto per la crema pasticcera, ho pensato che la crema avesse fatto 12 torte e raddoppiato la ricetta della crema pasticcera! Anche se la crema pasticcera è deliziosa e sono felice di fare più crostate in futuro, sarebbe bello se questa ricetta affermasse che ne ha fatte 24 o 12 in modo coerente. AnonimoCambridgeshire 22/05/19 Adoro questa ricetta! L'impasto era abbastanza umido all'inizio e mi chiedevo se avessi convertito la ricetta in modo sbagliato (tazze> grammi), ma una volta impastato è venuto insieme bene. La prima volta li ho fatti cristallizzare lo sciroppo di zucchero, ma ho visto la recensione sotto e la seconda volta l'ho portato a circa 200 gradi e poi ho aggiunto del succo di limone e ha funzionato benissimo. Questo potrebbe essere perché non ho usato un termometro per caramelle, ma la prima volta che ho fatto lo sciroppo si è cristallizzato completamente. Ho trovato un'altra ricetta, però, che dice che dovresti cuocere lo sciroppo fino a quando non bolle, lasciarlo andare per un minuto e poi togliere dal fuoco. Poi ho preso mezzo limone, ho mescolato un po' del suo succo nello sciroppo e poi ho messo la metà di limone lì dentro fino a quando non ero pronto per usarlo. Ha funzionato perfettamente! Inoltre, suggerirei di ruotare le crostate a metà cottura per assicurarti che tutte abbiano una bella carbonizzazione sopra.

Ku terima

Dessert all'uovo portoghese: ricetta originale portoghese della crostata di uova alla crema pasticcera (Pastéis de . / Ricetta adattata da 'my portogallo:. Oggi ho creato una lista di 20 famosi dessert portoghesi. Questo post può contenere link di affiliazione, in cui le uova, in particolare i tuorli, sono molto presenti. Portoghese, torte e crostate, uova, latte, pasta sfoglia, dessert, pasqua. Ada pengaturan api atas & bawah. Usa ben 15 tuorli d'uovo.

Preparalo a casa oggi. Torta all'uovo portoghese gustosissima fatta in casa con ricetta dell'involucro della crostata all'uovo e ricetta del ripieno di crema pasticcera. Gli albumi venivano usati per inamidare i vestiti e conservare. L'encharcada è un dolce portoghese composto da tuorli d'uovo sbattuti cotti in uno sciroppo di zucchero nel complesso leggermente, questo è un dolce facile da realizzare con soli 4 ingredienti. Questo post può contenere link di affiliazione, in cui le uova, in particolare i tuorli, sono molto presenti.

Torta all'uovo dolce portoghese (Pasteis De Nata) In Man S . da thumbs.dreamstime.com Ricetta di Aletria, aletria portoghese, dessert portoghese del passato dei capelli di angelo, pasta dolce dei capelli di angelo. Ricetta adattata dal mio Portogallo: Crostata croccante dorata, ripieno di crema pasticcera profumata e cremosa. Questo è sicuramente uno dei dessert più insoliti del Portogallo: utilizza ben 15 tuorli d'uovo. Ho usato 1/4 di tazza di zucchero e il ripieno era abbastanza dolce. Torta all'uovo portoghese gustosissima fatta in casa con ricetta dell'involucro della crostata all'uovo e ricetta del ripieno di crema pasticcera. Quando si tratta di dolci portoghesi, l'uovo è il re, qualcosa che sarebbe chiaramente ovvio per chiunque passi le pile di giallo ammucchiate nella finestra di ogni panetteria:

Oggi ho creato una lista di 20 famosi dessert portoghesi.

L'encharcada è un dolce portoghese composto da tuorli d'uovo sbattuti cotti in uno sciroppo di zucchero nel complesso leggermente, questo è un dolce facile da realizzare con soli 4 ingredienti. Ricetta adattata da 'my Portogallo: questo budino di riso portoghese è fatto con latte, zucchero, riso, scorza di agrumi, cannella, uova e panna leggera ed è guarnito. Le crostate di uova sono spesso servite nei ristoranti dim sum e nei cha chaan tengs. La sericaia, o budino di uova portoghese, è un piatto originario della regione portoghese dell'Alentejo. Per gli involucri della crostata all'uovo, mi piacerebbe fare un lotto più grande poiché il processo richiede molto tempo. Questo è sicuramente uno dei dessert più insoliti del Portogallo: torte e dessert portoghesi che dovresti assolutamente provare. Una consistenza morbida, spugnosa e molto delicata. È molotof, budino di albumi portoghesi. Intendi ricette di dolci per diabetici giusto? Torta all'uovo portoghese gustosissima fatta in casa con ricetta dell'involucro della crostata all'uovo e ricetta del ripieno di crema pasticcera. La crostata all'uovo è una specie di crostata alla crema che si trova nella cucina cantonese derivata dalla crostata alla crema inglese e dal pastel de nata portoghese.

L'encharcada è un dolce portoghese composto da tuorli d'uovo sbattuti cotti in uno sciroppo di zucchero nel complesso leggermente, questo è un dolce facile da realizzare con soli 4 ingredienti. Le monache dei conventi di elvas e vila viçosa affermano entrambe di essere le creatrici del dolce, ma della versione più tradizionale. Ada pengaturan api atas & bawah. Immagina di cuocere per la prima volta le crostate di uova portoghesi per un portoghese. Conosce il portoghese, ma è una delle mie cene preferite in assoluto!

Crostate portoghesi alla crema di uova (Pasteis de Nada) 葡撻 | Cherie. da 4.bp.blogspot.com Questo dolce esemplifica bene la preparazione dei dolci portoghesi e la cucina in generale, semplice da preparare ma sempre meravigliosamente deliziosa. Sbattendo continuamente, aggiungere il composto di latte caldo alle uova a filo fino a quando non saranno completamente incorporate. Questa ricetta è un ibrido di hong kong (dim sum) e crostate di uova portoghesi per ottenere i migliori attributi di entrambi gli stili. Preparalo a casa oggi. Bisa memanggang dengan panas merata. Torta all'uovo portoghese gustosissima fatta in casa con ricetta dell'involucro della crostata all'uovo e ricetta del ripieno di crema pasticcera. Immagina di cuocere per la prima volta torte all'uovo portoghesi per un portoghese. Torte e dessert portoghesi che dovresti assolutamente provare.

Ho usato 1/4 di tazza di zucchero e il ripieno era abbastanza dolce.

La crostata all'uovo è una specie di crostata alla crema che si trova nella cucina cantonese derivata dalla crostata alla crema inglese e dal pastel de nata portoghese. Il piatto consiste in una crosta esterna di pasta frolla ripiena di crema all'uovo. L'Aletria, è un dolce a base di pasta all'uovo fine che viene servito principalmente a Natale e per. Usa ben 15 tuorli d'uovo. Una consistenza morbida, spugnosa e molto delicata. Preparalo a casa oggi. È molotof, budino di albumi portoghesi. Questa ricetta è un ibrido di hong kong (dim sum) e crostate di uova portoghesi per ottenere i migliori attributi di entrambi gli stili. Le crostate di uova sono spesso servite nei ristoranti dim sum e nei cha chaan tengs. Le monache dei conventi di elvas e vila viçosa affermano entrambe di essere le creatrici del dolce, ma della versione più tradizionale. Crostata croccante dorata, farcitura di crema pasticcera profumata e cremosa. L'encharcada è un dolce portoghese composto da tuorli d'uovo sbattuti cotti in uno sciroppo di zucchero nel complesso leggermente, questo è un dolce facile da realizzare con soli 4 ingredienti. Torte all'uovo portoghesi (pastéis de nata).

Per gli involucri della crostata all'uovo, mi piacerebbe fare un lotto più grande poiché il processo richiede molto tempo. Portoghese, torte e crostate, uova, latte, pasta sfoglia, dessert, pasqua. Ricette e storie,' di george mendes (stewart, tabori e chang). Le torte all'uovo portoghesi sono fatte solo di pasta sfoglia. Torte e dessert portoghesi che dovresti assolutamente provare.

Crostata di uova, dolce tradizionale portoghese, Pastel De Nata . da thumbs.dreamstime.com Farlo a casa oggi. Oggi ho creato una lista di 20 famosi dessert portoghesi. Quando si tratta di dolci portoghesi, l'uovo è il re, qualcosa che sarebbe chiaramente ovvio a chiunque passi davanti ai mucchi di giallo ammucchiati nella finestra di ogni panetteria: una consistenza morbida, spugnosa e molto delicata. Ricetta adattata dal 'my portogallo: fallo a casa oggi. Le crostate di uova sono spesso servite nei ristoranti dim sum e nei cha chaan tengs. Bisa memanggang dengan panas merata.

6 uova divise in tuorli e albumi 3 tazze di latte 3/4 tazze di.

La sericaia, o budino di uova portoghese, è un piatto originario della regione portoghese dell'Alentejo. Ricetta di Aletria, aletria portoghese, dessert con capelli d'angelo portoghese, pasta dolce per capelli d'angelo. 6 uova divise in tuorli e albumi 3 tazze di latte 3/4 tazze di. Immagina di cuocere per la prima volta torte all'uovo portoghesi per un portoghese. Quando si tratta di dolci portoghesi, l'uovo è il re, qualcosa che sarebbe chiaramente ovvio per chiunque passi davanti ai mucchi di giallo ammucchiati nella finestra di ogni panetteria: oggi ho tirato fuori una lista di 20 famosi dessert portoghesi. Torte all'uovo portoghesi (pastéis de nata). Torta all'uovo portoghese dolci portoghesi ricette portoghesi flan di crema catalana uovo fatto così tante crostate di uova portoghesi nei miei giorni universitari dopo che mi sono innamorato di loro in Portogallo nel 2001! Gli albumi venivano usati per inamidare i vestiti e conservare. Torte all'uovo portoghesi (pastéis de nata). Preparalo a casa oggi. Ho usato 1/4 di tazza di zucchero e il ripieno era abbastanza dolce. Per gli involucri della crostata all'uovo, mi piacerebbe fare un lotto più grande poiché il processo richiede molto tempo.

Sbattendo continuamente, aggiungere il composto di latte caldo alle uova a filo fino a quando non saranno completamente incorporate. Le monache dei conventi di elvas e vila viçosa affermano entrambe di essere le creatrici del dolce, ma della versione più tradizionale. L'Aletria, è un dolce a base di pasta all'uovo fine che viene servito principalmente a Natale e per. Ada pengaturan api atas & bawah. Questo budino di riso portoghese è fatto con latte, zucchero, riso, scorza di agrumi, cannella, uova e panna leggera ed è guarnito.

Fonte: easyportugueserecipes.com

Se qualcuno sa come si chiama o è molto vicino a quel piatto, solo il paletto tagliato con una salsa sopra e senza l'uovo, l'ho sempre fatto. Sbattendo continuamente, aggiungi il composto di latte caldo alle uova a filo fino a quando non saranno completamente incorporate. Ho usato 1/4 di tazza di zucchero e il ripieno era abbastanza dolce. Le monache dei conventi di elvas e vila viçosa affermano entrambe di essere le creatrici del dolce, ma della versione più tradizionale. Una consistenza morbida, spugnosa e molto delicata.

Fonte: cdn.theculturetrip.com

Ho usato 1/4 di tazza di zucchero e il ripieno era abbastanza dolce. Il piatto consiste in una crosta esterna di pasta frolla ripiena di crema all'uovo. Una consistenza morbida, spugnosa e molto delicata. Quando si tratta di dolci portoghesi, l'uovo è il re, qualcosa che sarebbe chiaramente ovvio per chiunque passi davanti ai mucchi di giallo ammucchiati nella finestra di ogni panetteria: 6 uova divise in tuorli e albumi 3 tazze di latte 3/4 tazze di.

Ricette e storie,' di george mendes (stewart, tabori e chang). Le crostate di uova sono spesso servite nei ristoranti dim sum e nei cha chaan tengs. Una consistenza morbida, spugnosa e molto delicata. È un dolce a base di tuorli d'uovo e zucchero. Sbattendo continuamente, aggiungi il composto di latte caldo alle uova a filo fino a quando non saranno completamente incorporate.

Questa ricetta è un ibrido di hong kong (dim sum) e crostate di uova portoghesi per ottenere i migliori attributi di entrambi gli stili. Ricette e storie,' di george mendes (stewart, tabori e chang). Crostata croccante dorata, farcitura di crema pasticcera profumata e cremosa. L'Aletria, è un dolce a base di pasta all'uovo fine che viene servito principalmente a Natale e per. Mettere i tuorli in una ciotola capiente.

Fonte: ssl.bigstockimages.com

Torta all'uovo portoghese gustosissima fatta in casa con ricetta dell'involucro della crostata all'uovo e ricetta del ripieno di crema pasticcera. Le torte all'uovo portoghesi sono fatte solo di pasta sfoglia. Ricetta adattata dal 'my portogallo: conosce il portoghese, ma è una delle mie cene preferite in assoluto! Torte all'uovo portoghesi (pastéis de nata).

Questo dolce esemplifica bene la preparazione dei dolci portoghesi e la cucina in generale, semplice da realizzare ma sempre meravigliosamente deliziosa. Ricetta di Aletria, aletria portoghese, dessert con capelli d'angelo portoghese, pasta dolce per capelli d'angelo. Le monache dei conventi di elvas e vila viçosa affermano entrambe di essere le creatrici del dolce, ma della versione più tradizionale. Le migliori ricette di dolci portoghesi su yummly | pavlova portoghese, budino di uova portoghese, sericaia o budino di uova portoghese. Quando si tratta di dolci portoghesi, l'uovo è il re, qualcosa che sarebbe chiaramente ovvio per chiunque passi le pile di giallo ammucchiate nella finestra di ogni panetteria:

Bisa memanggang dengan panas merata. Preparalo a casa oggi. Ho usato 1/4 di tazza di zucchero e il ripieno era abbastanza dolce. Intendi ricette di dolci per diabetici giusto? Oggi ho creato una lista di 20 famosi dessert portoghesi.

Fonte: thumbs.dreamstime.com

Bisa memanggang dengan panas merata. 6 uova divise in tuorli e albumi 3 tazze di latte 3/4 tazze di. Ho usato 1/4 di tazza di zucchero e il ripieno era abbastanza dolce. È un dolce a base di tuorli d'uovo e zucchero. Portoghese, torte e crostate, uova, latte, pasta sfoglia, dessert, pasqua.

Le migliori ricette di dolci portoghesi su yummly | pavlova portoghese, budino di uova portoghese, sericaia o budino di uova portoghese.

6 uova divise in tuorli e albumi 3 tazze di latte 3/4 tazze di.

6 uova divise in tuorli e albumi 3 tazze di latte 3/4 tazze di.

Torte all'uovo portoghesi (pastéis de nata).

Fonte: thumbs.dreamstime.com

Le torte all'uovo portoghesi sono fatte solo di pasta sfoglia.

La crostata all'uovo è una specie di crostata alla crema che si trova nella cucina cantonese derivata dalla crostata alla crema inglese e dal pastel de nata portoghese.

Il piatto consiste in una crosta esterna di pasta frolla ripiena di crema all'uovo.

Questo post può contenere link di affiliazione, in cui le uova, in particolare i tuorli, sono molto presenti.

Sbattendo continuamente, aggiungi il composto di latte caldo alle uova a filo fino a quando non saranno completamente incorporate.

Gli albumi venivano usati per inamidare i vestiti e conservare.

Oggi ho creato una lista di 20 famosi dessert portoghesi.

Fonte: thumbs.dreamstime.com

Ricetta adattata dal 'my Portogallo:

Fonte: thumbs.dreamstime.com

Portoghese, torte e crostate, uova, latte, pasta sfoglia, dessert, pasqua.

Mettere i tuorli in una ciotola capiente.

Sbattendo continuamente, aggiungi il composto di latte caldo alle uova a filo fino a quando non saranno completamente incorporate.

Ricetta di Aletria, aletria portoghese, dessert con capelli d'angelo portoghese, pasta dolce per capelli d'angelo.

Quando si tratta di dolci portoghesi, l'uovo è il re, qualcosa che sarebbe chiaramente ovvio per chiunque passi le pile di giallo ammucchiate nella finestra di ogni panetteria:

La crostata all'uovo è una specie di crostata alla crema che si trova nella cucina cantonese derivata dalla crostata alla crema inglese e dal pastel de nata portoghese.

Fonte: thumbs.dreamstime.com

Questo dolce esemplifica bene la preparazione dei dolci portoghesi e la cucina in generale, semplice da realizzare ma sempre meravigliosamente deliziosa.

L'Aletria, è un dolce a base di pasta all'uovo fine che viene servito principalmente a Natale e per.

Ricetta di Aletria, aletria portoghese, dessert con capelli d'angelo portoghese, pasta dolce per capelli d'angelo.

Fonte: thumbs.dreamstime.com

Visualizza altre idee su dolci, ricette portoghesi, dolci portoghesi.

Metti insieme due pasticcini scongelati, uno sopra l'altro e.


1. Riso al pomodoro portoghese

Il riso al pomodoro è un alimento base nelle famiglie portoghesi, ma è più popolare nelle aree centro-meridionali del paese dove abbondano i pomodori freschi.

Il piatto però non è solo una semplice combinazione di riso e pomodori.

Piuttosto, è un miscuglio di ingredienti saporiti e aromatici, da cipolle e aglio saltati a pancetta e brodo.

Insieme al riso e ai pomodori, è un antipasto abbondante, salato e rinfrescante che si abbina bene con salsiccia, pollo o maiale.


Pastéis de Nata | Torte alla crema portoghese

  • Una rapida occhiata
  • (110)
  • 1 H
  • 2 ore, 30 M
  • Fa 40 pasticcini

Equipaggiamento speciale: Mini-stagno per muffin con pozzetti da 2 x 5/8 pollici (50 x 15 mm) Se preferisci i classici stampini più grandi dal Portogallo, puoi acquistarli su Portugalia Marketplace.

Ingredienti Metrica USA

  • Per l'impasto dei pasteis de nata
  • 2 tazze meno 2 cucchiai di farina per tutti gli usi, più altra per il piano di lavoro
  • 1/4 di cucchiaino di sale marino
  • 3/4 di tazza più 2 cucchiai di acqua fredda
  • 2 bastoncini (8 oz) di burro non salato, a temperatura ambiente, mescolato fino a che liscio
  • Per la crema pasticcera
  • 3 cucchiai di farina per tutti gli usi
  • 1 1/4 tazze di latte, diviso
  • 1 1/3 tazze di zucchero semolato
  • 1 stecca di cannella
  • 2/3 di tazza d'acqua
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 6 tuorli d'uovo grandi, sbattuti
  • Per la guarnizione
  • Zucchero a velo
  • Cannella

Indicazioni

In una planetaria dotata di un gancio per impastare, mescolare la farina, il sale e l'acqua fino a ottenere un impasto morbido e soffice che si stacca dal lato della ciotola, circa 30 secondi.

Infarinare generosamente un piano di lavoro e stendere l'impasto in un quadrato di 15 cm utilizzando un raschietto. Infarinare l'impasto, coprire con pellicola trasparente e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 15 minuti.

Arrotolare l'impasto in un quadrato da 18 pollici (46 cm). Mentre lavori, usa il raschietto per sollevare l'impasto per assicurarti che la parte inferiore non si attacchi alla superficie di lavoro.

Spennellare la farina in eccesso dalla superficie dell'impasto, tagliare i bordi irregolari e, utilizzando una piccola spatola sfalsata, punteggiare e quindi stendere i 2/3 rimasti dell'impasto con poco meno di 1/3 del burro facendo attenzione per lasciare un bordo liscio di 1 pollice (25 mm) attorno al bordo dell'impasto.

Piegare ordinatamente 1/3 dell'impasto non imburrato (usando il raschietto per allentarlo se si attacca) sul resto dell'impasto. Spennellare la farina in eccesso, quindi ripiegare il 1/3 rimasto dell'impasto. Partendo dall'alto, tamponare l'impasto con la mano per far uscire eventuali bolle d'aria, quindi pizzicare i bordi dell'impasto per sigillare. Spazzolare via la farina in eccesso.

Gira l'impasto di 90° a sinistra in modo che la piega sia rivolta verso di te. Sollevare l'impasto e infarinare il piano di lavoro. Stendilo ancora una volta in un quadrato di 46 cm, quindi unisci i 2/3 dell'impasto con 1/3 del burro e spalmalo sull'impasto. Piegare l'impasto come indicato nei passaggi 4 e 5.

Per l'ultimo arrotolamento, gira l'impasto di 90° a sinistra e stendi l'impasto in un rettangolo di 46 x 53 cm, con il lato più corto rivolto verso di te. Spalmate il restante burro su tutta la superficie dell'impasto.

Usando la spatola come aiuto, solleva il bordo dell'impasto più vicino a te e arrotola l'impasto lontano da te in un ceppo stretto, spazzolando la farina in eccesso dalla parte inferiore mentre procedi. Tagliare le estremità e tagliare a metà il ceppo. Avvolgere ogni pezzo in un involucro di plastica e raffreddare per 2 ore o preferibilmente durante la notte. (La pasta può essere congelata fino a 3 mesi.)

In una ciotola media, sbatti la farina e 1/4 di tazza di latte (60 ml) fino a che liscio.

Porta a ebollizione lo zucchero, la cannella e l'acqua in una piccola casseruola e cuoci fino a quando un termometro a lettura istantanea registra 220 ° F (104 ° C). Non mescolare.

Nel frattempo, in un altro pentolino, scottare la restante tazza di latte (237 ml). Sbatti il ​​latte caldo nella miscela di farina.

Rimuovere la stecca di cannella e poi versare lo sciroppo di zucchero a filo nella miscela di latte e farina calda, mescolando energicamente. Aggiungere la vaniglia e mescolare per un minuto fino a quando è molto calda ma non calda. Sbattere i tuorli, filtrare il composto in una ciotola, coprire con pellicola trasparente e mettere da parte. La crema sarà sottile come dovrebbe essere. (Puoi conservare in frigorifero la crema pasticcera per un massimo di 3 giorni.)

Posizionare una griglia del forno nella terza posizione in alto e riscaldare il forno a 290°C (550 °F). Togli un rotolo di pasta frolla dal frigorifero e arrotolalo avanti e indietro su una superficie leggermente infarinata finché non avrà un diametro di circa 25 mm e una lunghezza di 41 cm. Taglialo in pezzi scarsi da 3/4 di pollice (18 mm). Mettere 1 pezzo di pasta frolla, con il lato tagliato rivolto verso il basso, in ciascuna cavità di una teglia antiaderente per mini muffin da 12 tazze (dimensioni 50 x 15 mm). Se usi gli stampini classici, taglia l'impasto in pezzi generosi da 1 pollice (25 mm). Lasciare ammorbidire i pezzi di pasta diversi minuti fino a renderli flessibili.

Tieni una piccola tazza d'acqua nelle vicinanze. Immergi i pollici nell'acqua, quindi verso il basso nel mezzo della spirale di pasta. Appiattirlo contro il fondo della tazza a uno spessore di circa 1/16 di pollice (1,5 mm), quindi lisciare l'impasto sui lati e creare un bordo rialzato di circa 1/8 di pollice (3 mm) sopra la padella. Il fondo di pasta deve essere più sottile della parte superiore.

Riempi ogni tazza per 3/4 con la crema pasticcera fresca. Cuocere i pasticcini fino a quando i bordi dell'impasto sono arricciati e dorati, da 8 a 9 minuti per gli stampini da mini muffin, da 15 a 17 minuti per gli stampini classici.

Sfornare e lasciare raffreddare il pasteis qualche minuto nella teglia, quindi trasferire su una griglia e raffreddare fino a quando non è appena tiepido. Cospargere generosamente le pasteis con lo zucchero a velo, poi la cannella e servire. Ripeti con la pasta rimanente e la crema pasticcera. Questi sono meglio consumati il ​​giorno in cui sono fatti.

Recensioni dei tester di ricette

Secondo mio padre portoghese, posso fare questi pasteis de Nata ancora e ancora e ancora! Sono piuttosto entusiasta di come sono venute dal momento che avevo dei dubbi durante l'intero processo di preparazione di queste torte tradizionali. Prima di tutto, i Pasteis de Nata sono l'epitome del classico dolce portoghese. Quindi nessuna pressione!

Seguendo la ricetta, mescolando la farina, il sale e l'acqua nella planetaria, il mio impasto non ha mai raggiunto lo stadio morbido e soffice che speravo, o meglio pensavo, quale sarebbe stato. Il mio impasto si è leggermente staccato dai lati, ma è rimasto appiccicoso, quindi sento che avrei dovuto aggiungere più farina che non ho fatto in questa fase. Il dubbio ha iniziato a farsi strada! Quando lavoravo l'impasto sul piano di lavoro, avevo bisogno di aggiungere una quantità molto generosa di farina per evitare che l'impasto si attaccasse. A questo punto probabilmente ho aggiunto così tanta farina da aumentare notevolmente la quantità di farina aggiunta all'impasto.

Ho trovato lavorare con l'impasto una prova di estrema pazienza! Sono rimasto calmo (ma dubbioso) e ho continuato a lavorarci delicatamente. Non sono mai stato in grado di ottenere il quadrato di 18x18 pollici, non importa quanto ci ho provato. Era più vicino a 14 pollici. La crema sembrava piuttosto sottile e anche se la ricetta menzionava che sarebbe stato così avevo i miei dubbi che si sarebbe solidificata in una crema pasticcera cremosa. Mentre le crostate cuocevano, il burro gorgogliava e trasudava dall'impasto e oltre il bordo della teglia, causando molto fumo nel forno estremamente caldo. Ho infornato i minis per 9 minuti e la crema pasticcera è stata rappresa e la pasta era dorata. Mi aspettavo che la crema avesse un aspetto maculato marrone (come quelli che si acquistano in commercio), ma è rimasto un giallo uovo. Per gli stampini più grandi, ho infornato le crostate per 15 minuti e anche loro sono rimaste di un giallo uovo con una pasta dorata.

Con mia grande sorpresa, la pasta era super friabile e croccante e aveva quel perfetto croccante crunch che è il vero segno di un ottimo pasteis de Nata! E la crema pasticcera? Ha impostato ed era cremoso, dolce e deliziosamente perfetto.

Quando mia mamma portoghese ha detto che avevano lo stesso sapore dei pasteis de Belem (le più famose e originali crostate alla crema portoghese), allora ho capito che avevamo un vincitore! Parla del miglior complimento di sempre! È stato un bel po' di lavoro per produrre queste piccole gemme, ma il risultato finale è valsa decisamente la pena!

AFFAMATO DI PI?

#LeitesCulinaria. Ci piacerebbe vedere le tue creazioni su Instagram, Facebook e Twitter.


I consigli dello chef di Gemma per preparare crostate alla crema portoghese

  • Prepara questa ricetta con la mia pasta sfoglia fatta in casa, rendi questa ricetta ancora più semplice usando la pasta sfoglia acquistata in negozio.
  • Preparate la crema pasticcera il giorno prima e mettetela in frigo. Quindi, cuocili freschi il giorno successivo.
  • Non essere timido con l'estratto di vaniglia! Dà alla tua crema pasticcera un sapore delizioso.
  • Se non ottieni quella deliziosa cima bruciata, non preoccuparti! Metti le crostate sotto la griglia per alcuni secondi per ottenere l'iconica crema pasticcera all'uovo bruciata.
  • Usa il latte intero per questa crema pasticcera! Più grasso significa più sapore!

Torte alla crema portoghese contro crostate all'uovo di Macao

Sto usando i termini Portoghese alla crema pasticcera e Macau Egg Tarts in modo intercambiabile, ma ci sono alcune sottili differenze. Torte alla crema portoghese ( pasteis de nata o pastel de nata ) sono più dolci, meno uova e talvolta spolverati di cannella.

Anche la pasticceria è leggermente diversa da quella che potresti trovare a Macao, anche queste sono entrambe diverse dalle Hong Kong Egg Tarts, che hanno una superficie vetrosa piuttosto che bruciata, e spesso una crosta più simile a una pasta frolla.

Per realizzare queste crostate all'uovo di Macao, abbiamo usato la nostra pasta sfoglia ruvida fatta in casa e il ripieno di crema pasticcera che aveva un sapore altrettanto decadente delle crostate che ci siamo goduti a Macao. Devo dire che c'è stata molta sperimentazione in questa ricetta, ma abbiamo appianato i dettagli per aiutarti a ottenere risultati perfetti.

So treat yourself, make these Portuguese Custard Tarts at home, and take a mini trip to Macau in your kitchen.


Portuguese Quail Egg Custard Tarts

Take a culinary trip around the world without leaving the comfort of your kitchen with these delicious Portuguese quail egg custard tarts. Go ahead and indulge in the international cuisine with this golden dessert that’s bound to become one of your favorites!

They work great as an afternoon treat for those of you who like to sweeten up in between meals. You can also serve them at a dinner party! Be prepared to share this unique quail egg recipe because everyone will ask for it!

HOW TO MAKE PORTUGUESE QUAIL EGG CUSTARD TARTS

Before I take you through the steps, I have to warn you: These tartlets are not at all diet-friendly! If you’re committed to losing weight or simply want to cut out the sugar from your diet, try this keto creme brulee instead – it’s great on any diet, not just keto.

Use the highest quality, full-fat butter you can find. Otherwise, your dough won’t be as it should. My personal recommendation is to make the dough one day ahead, so you can chill it overnight.

I use an egg separator spoon to separate the yolks from the whites. Because of their small size, you can easily work with 2-3 quail eggs at the same time and be done with this in less than 5 minutes.


  • For the shell, I &ldquocheated&rdquo with a pack of off-the-shelf Betty Crocker Pie Crust Mix. You can also use Pillsbury frozen and rolled pie crust.
  • The instant pie crust mix does not disappoint. The crust was so flaky and the texture was so light. If you don&rsquot like your tarts too sweet, you can reduce the sugar a little bit.
  • Be sure to use jumbo-size eggs or you might be short of the filling mixture for this recipe

What is the difference between Portuguese egg tart and egg tart?

Portuguese egg tarts usually only use egg yolks and heavy cream. Egg tarts on the other hand usually call for evaporated milk and whole eggs.

Should I refrigerate egg tarts?

If consuming within the day you make them, you do not need to refrigerate them. You can eat them warm, room temperature, or cold. However, if you plan to eat them the next day, make sure to refrigerate them. You can always reheat them in the toaster oven the next day for about 10 minutes.


The origin of a Portuguese favorite

Remember those laundry-washing monks we mentioned earlier? Let’s go back to them for a second.

Said monks lived at the Jerónimos Monastery in Belém, a seaside neighborhood west of central Lisbon. It was common for them to use egg whites to starch their clothes when washing them, but they soon realized that they had a lot of leftover yolks to deal with.

So the monks did what most people had been doing with egg yolks in Portugal for ages: used them in baked goods. Soon, the first pastéis de nata nacquero.

The famous Jerónimos Monastery, where pastéis de nata originated. Photo credit: Sandra Henriques Gajjar

In 1820, the Liberal Revolution in Portugal cut off funding to religious institutions. In order to raise money to keep the monastery afloat, the monks began selling their pastries, which before long became a hit.

However, it wasn’t enough, and the monastery ended up closing anyway. When closing up shop, the monks sold their Portuguese custard tarts recipe to the local sugar refinery and called it a day.

Knowing that they had a winner on their hands, the owners of the sugar refinery opened their own bakery just down the street from the old monastery. The bakery is still there today, and if you’ve visited Lisbon, you may have even been there: the original Pastéis de Belém.

Pastéis de Belém: home of the original custard tart recipe. Photo credit: Dave Collier

Portuguese Egg Tarts

Portuguese Egg Tarts are a favorite item to order at Dim Sum Restaurants. If you'll like to bake them yourself, here is the RECIPE.

Tempo totale | 6 hr 50 mins

Tempo di preparazione | 2 hr + 4 hr resting time

Tempo di cucinare | 50 mins

Rese : 8 tarts (6 cm/ 2 inch tart mould)

Ingredienti

63 ml (4 1/4 tbsp) whipping cream

63 g (4 1/4 tbsp) egg yolk [1 egg yolk is about 12 to 15 g/1 tbsp]

For the flaky pastry:

170 g (3/4 cup) cold butter/margarine

Metodo

01 In a bowl, stir all the ingredients for the custard together using a spatula. Do not beat and do not use a mixer. Mix well till sugar dissolves. Sieve the egg mixture into a jug.

Rest the mixture in the refrigerator for at least 4 hours.

02 Prepare the oil dough first. In a bowl, cut the butter into the flour using a pastry cutter or a knife to form an oil dough. Flatten into a square in between 2 sheets of cling film. Refrigerate for at least 30 mins.

03 Next, prepare the water dough. In a bowl, mix egg and water into the flour to form a water dough. Add more flour if the dough is too soft.

Flatten into a square in between 2 sheets of cling film. Refrigerate for at least 30 mins.

04 To make the flaky pastry

Flour your work surface. Remove the water dough from the fridge. Roll into a rectangle that is double the size of the oil dough. Place the oil dough square on top of the rolled water dough. Fold the excess water dough on top of the oil dough. Now, the oil dough is sandwiched in between the water dough.

Roll this into a rectangle shape again. Fold the dough into half. Repeat rolling into rectangle and folding the dough 3 more times. When done, refrigerate the puff pastry dough for 30 mins before using.

05 To assemble the tart

Flour your work surface. Roll your puff pastry dough to 5 mm thickness. Cut discs with a round cutter that is slightly larger than your tart mould. Place the discs onto your tart mould. Refrigerate for 15 mins before filling with the custard.

When the custard has rested for 4 hours, fill up your prepared tart shell with the custard. Fill up to 75% full.

Bake in a preheated oven of 200 C/390 F for 40 - 50 mins. The tarts are done when the top is slightly charred.

Appunti

You can cut down the workload and prep time by using store bought puff pastry. The tarts will still taste delicious!

If using store bought frozen pastry, defrost in the chiller until softened. Cut round disks slightly larger than your tart mould. Place disks onto tart mould. Refrigerate until firm, about 20 mins. Prick holes all over with a fork before filling with the egg custard. Fill up to 75% full.
Bake in a preheated oven of 220 C/430 F for up to 40 mins or until golden brown and the custard is slightly charred.



Commenti:

  1. Tariq

    Mi dispiace che non posso partecipare alla discussione ora. Non sono abbastanza informazioni. Ma con piacere guarderò questo tema.

  2. Yozshut

    È d'accordo, questa idea è necessaria solo a proposito

  3. Tojagal

    Penso che ti sbagli. Scrivimi in PM, parleremo.

  4. Amari

    Questo post mi ha davvero aiutato a prendere una decisione molto importante per me stesso. Un ringraziamento speciale all'autore per questo. Aspetto nuovi tuoi post!



Scrivi un messaggio