acetonemagazine.org
Nuove ricette

Confettura di albicocche e marmellata

Confettura di albicocche e marmellata



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


MARMELLATA DI PESCHE:

Lavate le albicocche, dividetele a metà e privatele dei semi. Far bollire acqua e zucchero fino a formare uno sciroppo denso. Aggiungere i pezzi di albicocca e cuocere a fuoco lento. Mescoliamo molto raramente e facilmente per non schiacciare affatto le albicocche. Verso la fine aggiungiamo il succo di limone e lo zucchero vanigliato. La marmellata è pronta in 30-35 minuti.

Anche a me piacciono molto i noccioli di albicocca, quindi li ho sbucciati e aggiunti alla marmellata, alla fine danno un gusto speciale! ;)

Lavate bene i vasetti, sterilizzateli e asciugateli, quindi riempiteli di marmellata calda. Mettiamo i coperchi e dopo che si sono raffreddati, i vasetti possono essere riposti in dispensa per l'inverno.

GEMMA DI FORMAGGIO:


Dopo aver lavato e tolto i semi, tagliare le albicocche a fettine sottili. Mescolateli con lo zucchero e lasciateli in frigo per una notte. Il giorno dopo li facciamo bollire a fuoco lento. Mescoliamo più spesso e stiamo attenti, perché tende ad attaccarsi. Aggiungere il succo di limone e lo zucchero vanigliato verso la fine. La marmellata di albicocche è pronta in circa 35-40 minuti. Mettere caldo in barattoli sterilizzati.

La marmellata di albicocche ha un gusto particolare e può essere utilizzata con successo in varie torte.


Annulla l'iscrizione a MegaImage Romania. Mi piace il cioccolato, per me i dolci supremi sono quelli che contengono cioccolato e una torta al cioccolato è uno di questi. E dopo tutto questo, mangiando dalla torta, continuavo a pensare & # 8211 Perché. Voto: 5 & # 8211 29 voti & # 8211 20 min.

Traduzione di questa pagina Le ciambelle possono essere farcite con marmellata di prugne, albicocche, creme varie oppure. Se vuoi fare la torta in una teglia più grande devi raddoppiare la ricetta.


14 commenti a & ldquoTorta al cioccolato e marmellata di albicocche & rdquo

Delizioso, bello e senza cuore & # 8230 Non rifiuterei una fetta, anche se dovessi dire di no & # 8230

Grazie Daniela, ho mangiato una piccola fetta così puoi farlo anche tu & gt: D & lt

Quanto è bello. Peccato che tu non mi stia più vicino così possiamo fare una visita per assaggiare le tue prelibatezze!

Sono contento che ti piaccia e ti servirei volentieri se mi restassi più vicino :).

Hai fatto di nuovo una torta buona e bella! ne voglio una fetta anche io

Paula era una buona torta ma non così bella come le tue torte :). Ti bacio

È superbo! Fai 10 torte di grado!
Bravo Timi trascina!

Grazie mille mio caro & gt: D & lt

Una torta veloce e buonissima!! Congratulazioni!! E buon compleanno alla tua ragazza!
Tanti baci

Penso davvero che sia stata una sorpresa molto piacevole e deliziosa! Bravo!

Lascia una risposta cancella risposta

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Benvenuti nel mio blog! Piatti semplici e leggeri per tutti i gusti. Non ho molti segreti in cucina, ma mi piace cucinare e faccio tutto con passione. Infatti, il mio unico segreto quando cucino è la passione con cui preparo anche il cibo più semplice. Goditi qualunque cosa tu scelga di cucinare da ciò che vi presento di seguito!


Se ti piace, condividilo con i tuoi amici!







Ingrediente:

Per l'impasto:
650 g di farina
80 g di margarina
1 bustina di lievito secco Dr. Qetker
150 ml di latte
150 g di tosse vecchia
2 uova
Buccia rasata di un'arancia
2 bustine di zucchero vanigliato
1/2 cucchiaino di sale
1 uovo e 100 ml di latte per ungere i croissant
Zucchero di canna per spolverare sopra
Confettura di albicocche per farcire.

Per il ripieno possiamo usare qualsiasi altra confettura o crema che vogliamo, ma questa combinazione di confettura di albicocche con l'aroma dato dalla scorza d'arancia è pazzesca.

Metodo di preparazione:
Ho impastato l'impasto e l'ho fatto lievitare nella macchina del pane. Ho messo gli ingredienti nella vasca nel seguente ordine: latte, uova, margarina, lievito, zucchero vanigliato, zucchero semolato, sale, buccia d'arancia grattugiata e farina e ho lasciato impastare e far lievitare per 1 ora e mezza. Puoi anche impastare l'impasto a mano. Mettere in una ciotola capiente tutti gli ingredienti necessari per l'impasto e impastare bene. Quindi lasciare lievitare l'impasto per un'ora.


Dopo che l'impasto sarà ben lievitato e ben cresciuto, infarinamo il piano di lavoro, versiamo l'impasto dalla vasca, lo dividiamo in due e con il mattarello lo stendiamo in sfoglie tonde dello spessore compreso tra 0,5 cm.


Dividete ogni foglio di pasta in 8 triangoli.

Metti un cucchiaino di marmellata di albicocche su ogni triangolo e inizia ad arrotolare i croissant, partendo dalla base del triangolo verso l'alto.
Rivestite un vassoio con carta da forno e mettete i croissant nel vassoio, non troppo affollato, perché cresceranno e si uniranno e non sembreranno così estetici. Lasciarli in padella a lievitare per un'ora.



In una ciotola, mescolare il latte e l'uovo per ungere.

Dopo un'ora, ungere i croissant con il composto di uova e latte.

Spolverare i croissant con abbondante zucchero grezzo e metterli in forno per 15-20 minuti fino a che non saranno ben dorati.








Confettura di pesche e albicocche

Confettura di pesche e albicocche
Mi piace molto la dolcezza quindi ogni anno faccio forniture serie!
Tra le mie preferite ci sono la marmellata di mirtilli ma anche la marmellata di prugne con noci.
Quest'anno è la prima volta che faccio questa marmellata e sono più che felice del risultato quindi la passerò ai miei preferiti.

Confettura di pesche e albicocche-Ingredienti

1,25 kg di pesche pulite
1,25 kg di albicocche pulite
1.300 kg di zucchero
4 g di sale al limone

Confettura di pesche e albicocche-Preparazione

Lavate molto bene i frutti con acqua fredda e fateli sgocciolare.
Dividiamo le albicocche a metà e togliamo i semi.
Togliamo la pelle alle pesche con un coltello (io le ho pulite più spesse perché ne ho ricavato uno sciroppo e semi molto profumati), oppure potete metterle in acqua calda per pochi secondi.
Dopo aver tolto il pellet, li tagliamo a fette man mano che ci viene in mano.

Mettere i pezzi di pesche e albicocche in una ciotola con lo zucchero e il sale al limone, mescolare leggermente e lasciare raffreddare la ciotola per circa 20 minuti per lasciare un po' di succo.
Metti la pentola sul fuoco basso e mescola di tanto in tanto il contenuto.
Quando la marmellata inizia a bollire, rimuovere con cura la schiuma formatasi.
Far bollire la marmellata per circa 45 minuti, poi prelevare un campione e metterlo al freddo per vedere se lo sciroppo si è ben legato.
Se lo sciroppo è legato, spegnere la fiamma e mettere da parte la pentola.
Mettiamo la marmellata in vasetti ben lavati e sterilizzati in rame, poi la riponiamo con il coperchio abbassato sui letti fino al secondo giorno.
Conservare in un luogo fresco nella dispensa.

Buon appetito!!


Confettura di albicocche verdi - ricetta 1

Hai bisogno:
1 kg di albicocche verdi
1 kg di zucchero
500 ml di acqua
un limone
essenza di vaniglia

Metodo di preparazione:
Con l'aiuto di un grosso ago, pungete più volte ogni albicocca al centro del nocciolo. Ha bisogno del liquido all'interno per drenare perché è amaro e darà un sapore sgradevole alla confettura. Potete, ovviamente, tagliare a metà le albicocche e togliere i semi, ma se avete un po' di pazienza e seguite i passaggi sottostanti, otterrete una marmellata con frutti interi e un aspetto particolare.

Dopo averle bucherellate, metti le albicocche in acqua fredda e cambiala un paio di volte durante un'ora.

Scolate le albicocche, mettetele in una garza e scottatele immergendole 2-3 volte in acqua bollente. Assicuratevi di preparare una ciotola separata di acqua molto fredda, in cui immergere le albicocche subito dopo averle scottate per aiutarle a mantenere il loro colore verde.

Fare uno sciroppo con acqua e zucchero. Lasciare sul fuoco finché non inizia a legarsi, quindi aggiungere le albicocche e il limone tagliati a fettine e far bollire la marmellata fino a raggiungere la consistenza desiderata. Fai il classico test per determinare se la marmellata è pronta! Versate una goccia di sciroppo nel piatto e, se non scola, la marmellata è pronta! Per darvi un'idea, le albicocche vanno bollite fino a quando gran parte dell'acqua non viene rimossa dalla loro composizione, cioè almeno 20-30 minuti. Negli ultimi minuti aggiungete l'essenza di vaniglia. Darà un meraviglioso sapore di marmellata!


Galette con mele, pere e confettura di albicocche

Sappiamo che il fine settimana è una buona opportunità per provare qualcosa di nuovo, quindi abbiamo una sorpresa per te. Decretiamo ogni giovedì - "Giornata deliziosa ricetta". Ci siamo consultati con Teo e abbiamo preparato delle ricette di dolci particolari e solo buoni da gustare :) Oggi Teo ha preparato una ricetta con marmellata di albicocche, vellutata e profumata. Vi ringraziamo ancora e vi invitiamo a provarlo presto e a condividere con noi il risultato.

"Galette" in francese o "torta rustica" nella nostra lingua, è un piatto con cui giocare. Possiamo usare qualsiasi tipo di frutta, ma l'abbinamento che reputo più riuscito è la galette con mele, pere e necessariamente confettura di albicocche, per conferire alla crostata una consistenza vellutata e un gusto dolce. Prima di iniziare la ricetta, è importante scaldare il forno a 180°C. Gli ingredienti sono sufficienti per una crostata da 8 persone.

Ingredienti per il piano di lavoro (pate brisee):

  • 250 g di burro molto freddo, di frigo, tagliato a cubetti
  • 350 g di farina
  • un cucchiaio di zucchero
  • ¼ cucchiaino di sale
  • 60 ml (4 cucchiai) di acqua fredda con cubetti di ghiaccio

Metti la farina, il sale e lo zucchero nel robot da cucina, mescola per qualche secondo. Aggiungere i cubetti di burro, frullare con il frullatore per un massimo di 10 secondi o fino a quando la composizione non assomiglierà a un grosso pangrattato. Riavviamo il robot e aggiungiamo acqua fredda, cucchiaio dopo cucchiaio, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se avete aggiunto troppa acqua aggiungete un altro cucchiaio di farina. Se l'impasto risultasse troppo friabile aggiungete ancora un po' d'acqua. Facciamo un disco di pasta, lo avvolgiamo nella pellicola e lo lasciamo raffreddare fino a quando non prepariamo il ripieno.

Ingredienti per il ripieno:

  • 4 cucchiai di marmellata di albicocche Râureni
  • 2 mele rosse
  • 2 pere
  • 4 cucchiai di zucchero (tenere da parte un cucchiaio)
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • un piccolo uovo sbattuto

Togliere l'impasto dal freddo e stenderlo in un disco del diametro di 25 cm, direttamente sulla carta da forno, che adagiamo sulla teglia. Ungete l'impasto con la marmellata di albicocche per un gusto più vellutato e un profumo fragrante. Stiamo attenti a lasciare 2 cm al bordo. Tagliate a fette le mele e le pere, mescolatele in una ciotola con la cannella e 3 cucchiai di zucchero.

Adagiate il composto di frutta sopra la confettura di albicocche e poi avvolgete l'impasto intorno alla frutta, in modo che rimanga la frutta scoperta. Ungete i bordi della crostata con l'uovo sbattuto e spolverizzate con un cucchiaio di zucchero che ho messo da parte.

Infornare per 30-35 minuti o finché la crostata non sarà ben dorata. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente prima di affettare. Possa tu essere il migliore! :)


GEMMA DI MELA con MIELE e SEMI DI CHIA - veloce, sana, senza fuoco

Le confetture fatte con il miele "freddo" sono diventate molto popolari negli ultimi anni perché naturali. Sebbene non abbiano una durata di conservazione lunga quanto le marmellate bollite, possono essere preparate più spesso per essere servite entro poche settimane.

I semi di chia sono l'ingrediente chiave di questa ricetta perché conferiscono alla marmellata cruda una consistenza gelatinosa, simile a quella bollita con lo zucchero.

Marmellata di Albicocche con Semi di Chia

Questa confettura cruda ha molte qualità e vantaggi rispetto alla confettura tradizionale: non contiene zucchero raffinato o altri dolcificanti artificiali, non va bollita, non contiene pectina o altri nocivi conservanti, è pronta in 10 minuti e ci dona tutte le nutrienti che albicocche, semi di chia e miele hanno, intatti.

Marmellata di albicocche con miele, senza fuoco - ricetta

Salva questa ricetta per usarla con altri frutti. Sostituisci le albicocche con altra frutta di stagione e prepara ogni mese una marmellata diversa e sanissima.

• 900 g di albicocche
• 2 cucchiai di miele
• 2 cucchiai di semi di chia

Mettere i semi di chia ammollati in una ciotola con 4 cucchiai d'acqua. Lasciarli idratare per 10 minuti, finché non assorbono acqua e si rapprendono come un gel.

Lavare le albicocche, scartarle ed eliminare i semi. Metterli nel frullatore, aggiungendo il miele e il gel di semi di chia. Mescolare tutto 3-4 minuti in un frullatore, fino a che liscio.

Conservate la marmellata ottenuta in vasetti di vetro con coperchio in frigorifero. Dura 2 settimane in frigo e 6 mesi in freezer.

Questa confettura cruda e naturale può essere consumata tal quale, sul pane o sui biscotti, può essere utilizzata nelle frittelle o servita con il gelato e altri dolci.

I benefici del consumo di albicocche fresche sono descritti in dettaglio in questi articoli.

* I consigli e le eventuali informazioni sanitarie disponibili su questo sito sono a scopo informativo, non sostituiscono la raccomandazione del medico. Se soffri di malattie croniche o segui farmaci, ti consigliamo di consultare il tuo medico prima di iniziare una cura o un trattamento naturale per evitare interazioni. Rimandando o interrompendo le cure mediche classiche puoi mettere in pericolo la tua salute.


Marmellata di albicocche

Per questa confettura ho tagliato le albicocche a pezzetti, in modo che quando bolle si sbriciolano e si ottenga una marmellata il più uniforme possibile.
Scegli frutti più maturi possibile. È bene assaggiare prima la frutta, in modo da apprezzare il più possibile la quantità di zucchero che si andrà ad utilizzare. Ad esempio, in questa ricetta, poiché la mia frutta non era così dolce, ho utilizzato le seguenti quantità:

Metodo di preparazione:
Lavate le albicocche e privatele dei semi, dopodiché rimarranno circa 500 g di albicocche. Vengono poi tagliati a pezzetti.

Mettere le albicocche in una casseruola capiente, coprire con lo zucchero per lasciare lo sciroppo e lasciar riposare fino a sera. Di solito compro i frutti e li monto al mattino e li lascio con lo zucchero fino a sera, quando li faccio bollire.

Quando saranno cotti, aggiungete l'acqua e fate cuocere. Scegli una padella capiente anche se hai poca frutta, in modo che il liquido scenda più velocemente e non lo fai bollire troppo. Tuttavia, tieni presente che quando usi acqua o piccole quantità di zucchero, il tempo di cottura è più lungo e la marmellata assumerà una tonalità arancione.

Far bollire ora finché non si lega, il che significa circa 40 minuti. Per verificare se è pronta, mettiamo una goccia di marmellata su un piattino, e se la goccia non scorre, allora la marmellata è pronta.
Quando la marmellata si sarà raffreddata, riponetela nei vasetti preparati in anticipo ed etichettatela. Inoltre, tenete presente che dopo che si sarà raffreddato, si vedrà che si sarà addensato e addensato.
Ho ottenuto: 2 vasetti da 350 g di marmellata
Poiché non utilizzano conservanti, vengono conservati in un luogo fresco e consumati rapidamente.


Il formaggio viene impastato con zucchero a velo, uova, vaniglia e scorza di limone.

La farina viene mescolata con il lievito e aggiunta, poco alla volta, alla composizione del formaggio
Impastare un impasto omogeneo, che non si attacchi alle mani.

L'impasto si divide in 4 palline grandi e 4 palline piccole.

Le grandi palle sono modellate in fori con fori.
Scaldare l'olio e friggere i papanasii a fuoco basso.

Non devono essere fritti a fuoco vivo, poiché bruceranno in superficie e rimarranno sfatti all'interno.

Rimuovere su tovaglioli assorbenti.
Servire con panna acida e marmellata di ciliegie o mirtilli.


Buon appetito!