Nuove ricette

Ferri di cavallo portafortuna MenAncutA

Ferri di cavallo portafortuna MenAncutA


Beh, la cosa è la seguente, due ragazze carine e molto divertenti si contendono la supremazia per i migliori croissant e la terza salta dalla fissa, insomma, unisco le loro ricette, aggiungo anche da me e metto in commercio alcuni ferri di cavallo fortunati, visto che lo Chef ci fa ancora ridere.... :)))) un pezzo Mena https://www.bucataras.ro/retete/cornulete-fragede-cu-untura-si-cu-nuca-56166 .html, un pezzo di Ancuta https://www.bucataras.ro/retete/cornulete-cu-nuca-si-vanilie-13108.html e un ferro di cavallo di Cleme, buona fortuna .... :))))

  • 2 uova marito
  • 750 g di farina
  • 300 g di strutto
  • 250 g di noci tostate e macinate
  • 100 g di nocciole tostate e macinate
  • 1 lievito in polvere
  • 5 g di sale
  • 1 bustina di vaniglia bourbon Dr. Oetker
  • 250 ml di latte
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • farina di zucchero per arrotolare i ferri di cavallo

Porzioni: 100

Tempo di preparazione: oltre 120 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Ferri di cavallo fortunati MenAncutA:

Per prima cosa ho rotto le noci e le nocciole, le ho pulite, le ho messe in forno e le ho fritte, poi le ho macinate. In una ciotola ho messo strutto, zucchero di canna, 2 uova e vaniglia bourbon, ho mescolato bene, poi ho aggiunto il latte e il lievito. Ho impastato bene e ho messo farina e noci e nocciole macinate, ho impastato bene, poi ho messo l'impasto nella pellicola e l'ho messo in frigo per 2 ore. Dopo due ore ho tirato fuori l'impasto ho formato delle palline di circa 18 g e poi ho formato dei bastoncini. Li ho messi nella teglia e li ho messi nel forno preriscaldato fino a quando non iniziano a dorarsi un po'. Togliere dal forno e sbattere la farina così calda che lo zucchero si attacca a loro.



I vicini a sud del Danubio mangiano alcuni piatti che dicono siano abbondanti e meno obbligatori a Capodanno. Una delle cose che vogliono davvero avere a Capodanno sono i soldi, necessariamente la moneta, che tengo in tasca o metto in un pane fatto in casa, sotto forma di pasticcio.

Per il nuovo anno, gli austriaci hanno una specie di mania di regalarsi a vicenda i cosiddetti oggetti fortunati. Si dice, quindi, che almeno 6 austriaci su 10 cedano alla tentazione di acquistare tali oggetti, per i quali pagano tra i 5 ei 20 euro. I più ricercati sono i maialini, ma hanno successo anche i cestini di plastica oi ferri di cavallo.


Ah, ah, figli e fratelli,
Rimani un po' e non guidare,
Unisciti ai buoi
E ascolta la mia parola.

Domani l'anno si rinnova
L'aratro si avvia
E comincia ad odiare
Intorno ai canti natalizi

L'inverno è duro, l'uomo è fantastico
L'anno ha buoni segnali
Buoni segnali di abbondanza
Per il solco sotto l'aratro

Aratro con quattro buoi
Diventa più bello, più ragazzi!
dai, dai...

Si è alzato a maggio
Bădică Traian
ha cavalcato
Su un cavallo istruito
Con la sella d'oro,
chiamato Graur,
Con freni di seta,
Intrecciato in sei,
Che carne spessa.

Salì le scale,
Guardò attraverso i campi,
Scegli un posto pulito
Aratura e semina.

È iniziato un giovedì
Con un aratro con dodici buoi
Boi Boureni,
Nella coda bianca,
In testa al bersaglio.

Ottieni di più, ragazzi!
dai, dai...

Con la luna, con la settimana,
Mi riempio la mano d'oro
E voleva vedere
Che Dio lo benedica.

Era grande come un passero,
Era grande come un bastone.

Diventa più bello, più ragazzi!
dai, dai...

Traiano è tornato presto
E un altro cavallo uscì dalla stalla.
Un altro cavallo più audace,
Come piace a Traiano,
Nero come un corvo,
veloce come il fuoco,
Se non ottiene il posto.

Con ferri di cavallo d'argento,
Cosa dà l'aumento alla corsa.
Traiano cavalcava veloce,
Tinchin l'ha afferrato
E l'acciaio comprato,
Per fare grandi falci,
Per i mietitori del paese.

E alcuni più piccoli,
Per le ragazze gli occhi
E giovani mogli.

Brutto, odio ancora,
Ma ho paura che si farà buio,
qui intorno, intorno a te,
Lontano da casa nostra.
E altre case ci aspettano,
Con piatti più gustosi,
Con soffice pane caldo,
Con il vino di manzo scelto,
Con Cotnar de Drăgășani,


50 simboli di fortuna e felicità da tutto il mondo (e troverai il tuo?)

Pensi che gli oggetti che possiedi possano portare fortuna e felicità? Hai il tuo talismano che ti protegge dai danni e porta al successo? Anche molte persone su questo pianeta hanno questi simboli funziona veramente, perché l'importante è crederci.

Ogni cultura e ogni nazione del pianeta ha caratteri e simboli speciali, attirare fortuna. Ci sono anche quelli che aiutano i sogni a diventare realtà o addirittura a liberarsi dalle malattie. Ci sono simboli e talismani che possono spezzare la forza impura o proteggere dalle maledizioni.

Leggi anche: 5 importanti segni di successo e successo nelle tue mani: e li hai?

I simboli di fortuna e fortuna differiscono a seconda della forma, del colore, delle dimensioni. Questi possono essere oggetti realizzati da una persona o oggetti che sono l'uomo trova nella natura, comprese piante, animali e persino insetti! Inoltre, non è un segreto che ci siano figure e pietre fortunate che portano successo e ricchezza.

Abbiamo raccolto i simboli di fortuna, fortuna e ricchezza più famosi al mondo. Forse ne usi già alcuni o ne scegli di nuovi!


Poesie d'amore di George Bacovia

Eco di romanticismo

Non c'è più il cielo azzurro chiaro
E la primavera è finita & # 8211
ti stavo aspettando con un lungo sospiro,
Non sei venuto!

E l'estate, e le sue notti,
Se n'è andato, e il suo campo è appassito
ti aspettavo vicino al tiglio,
Non sei venuto!

Tardi, e l'autunno è andato,
Il fogliame è ancora aggrovigliato
Piangendo, per le strade, ti ho chiamato,
Non sei venuto!

E mani, col triste deserto d'inverno,
Non saprai di me allora
Non venire, è troppo tardi,
Non venire più!

Il rimpianto di Bacovia

Salmo

Tesoro, con la faccia morta,
Vergine dimenticata nella torre,
Piangere sul balcone
Con parole monotone,
Con un'anima taciturna & # 8211
Ti porto nel mio sogno.

Tesoro, con la faccia morta,
Sposa sul trono,
Con parole monotone
Ti porto nel mio sogno.

Tesoro, con la faccia morta,
genio pazzo,
Per sempre monotono,
Madonna Nuda,
Gigli polverosi & # 8211
Nel mio sogno ti porto...

Eco di serenata & # 8211 poesie di George Bacovia

Panni neri e vellutati
Appassirono sul marmo bianco,
E in note misteriose si sprecavano
Profumi tristi e lugubri.

Io solo, con l'ombra, e venni,
Oh, statue tristi e demolite, & # 8211
Panni neri, vellutati,
Sogni, ah, sogni, ecco, sono morti.

In abiti neri e scuri,
Piango nel parco abbandonato da tempo...
La mia serenata si è persa
In note pesanti e maledette...

Amiamoci l'un l'altro

Ahimè, e verrà un tempo
Quando entrambi ci addormentiamo,
E alienato, dai cimiteri,
L'autunno piangerà su di noi.

Quindi cosa può esserci sotto il sole,
Nel caos dell'immensità & #8212
Se perdi la verginità
Nel mistero rosa del piacere?

Poesie di George Bacovia

Gloss

Guarda lo scienziato
Con il cuore ubriaco
D'amore
La natura è statica.

L'amore rinasce,
Con il fuoco d'estate,
Con diamanti
D'inverno.

Metempsicosi,
Metamorfosi,
E quanti ancora.

Arrivederci,
O addio.
Guarda lo scienziato.

Altrimenti
Con chi stai parlando
È scritto.

Sempre più silenziosi e soli
Nel mio deserto & # 8212
E mi sta spingendo sempre più forte
Una pesante misantropia.

Da tutto ciò che scrivo, piccola,
Si scopre così bene & # 8212
La stessa indifferenza
Persone, e tu.


Nei nell'area genitale papillor


In pochi giorni scompaiono come Tipi di papillomi talpa nell'area intima quando non sarebbe mai stato sulla pelle di Tiuri. I papillomi sono una specie di nei in rilievo che compaiono sulla pelle di alcune persone. Con un po' di abilità e un rimedio naturale, la loro scomparsa è assicurata! Secondo piccolezze. Questi & # 8222brobonele & # 8221 sono tradotti dal punto di vista medico come papilloma.

Il papilloma è un tumore epiteliale benigno che si forma sulla pelle e sulle mucose. I papillomi possono comparire intorno al collo, sotto l'ascella o ovunque la pelle suda dallo sfregamento. Sebbene molti trovino impossibile trattarli, possono davvero essere eliminati dalla pelle. In un video, il dottor Doug Willen presenta una soluzione naturale a questo problema: l'aceto di mele.
Papillomi trattati con verolite È importante prestare attenzione alla famiglia delle verdure. Tutti i documenti autenticati devono essere presentati in una cartella di cartone con binario. Il papilloma è un'infezione della pelle che viene considerata, erroneamente, talpa perché è il colore della pelle o anche di colore più scuro. Lasciare la porzione coperta per 15 minuti. Noterai che cadrà da solo.

Se sono state trattate vene dilatate e possono comparire più papillomi sotto il seno nell'area in cui il vaso era blu o grigio. Eventuali alterazioni del seno devono essere trattate con la massima cura e devono essere esaminate da un medico Tipi di papillomi talpa nell'area intima nel più breve tempo.
Cioè, un po' di gonfiore che aderisce alla pelle con un piede. IT Papilom. Il sintomo più chiaro di un'infezione è la comparsa di papillomi. Dico che la verolite forte non mi ha causato ustioni o altri disagi. Si dice che questo metodo funzionerà intimamente: con azoto liquido vengono trattate frequentemente verruche volgari, verruche acuminate, mollusco contagioso, cheratosi seborroiche, cheratosi attiniche e, meno frequentemente, papillomi basocellulari.

Popolarmente chiamate verruche, queste piccole formazioni del piede sono papillomi, lesioni benigne, frequenti zonq, che sembrano un frammento di pelle penzolante. Serviamo migliaia di persone online ogni secondo. Se una persona ha papillomi sulla pelle, significa che intere colonie di parassiti mortali si sono stabilite nei suoi organi interni, che lentamente consumano la sua carne. Se l'e-mail di seguito non è più pertinente, inseriscine una valida. Puoi anche ricorrere a rimedi naturali per eliminare papillomi, verruche, verruche e polipi fibroepiteliali.
Ripetere la procedura per due settimane e la verruca 9. Tumore epiteliale benigno, che si forma sulla pelle e sulle mucose. Esistono ceppi di cancro a basso e ad alto rischio, una malattia che la maggior parte delle persone associa all'infezione da HPV.

Indicazioni: Soluzione contro le verruche & # 8211 Verolit Forces è ideale nel trattamento delle verruche. Olio di origano Verruche o condilomi si possono trasmettere attraverso il contatto diretto con la persona infetta, ma possono essere prelevate anche da zone con elevata umidità, come piscine, piscine, saune. Quali condizioni possono essere trattate con la crioterapia? Il farmaco antivirale con azione antierpetica viene applicato nei papillomi sotto le verruche del seno nell'area intima.
Il metodo di iniezione è indolore, breve per pochi minuti. Tuttavia, alcuni hanno rischi più elevati di altri, che possono persino portare allo sviluppo del cancro se non trattati adeguatamente. Coprite con una benda e lasciate agire sui Tipui per almeno 4 ore.

Ecco perché, al Salon Hespera, ti offriamo il modo più efficace per sbarazzarti dei papillomi Scopri di più con Brainly!
Problemi con i compiti? Chiedi aiuto inhima Le lumache possono essere papillomi sotto il seno con papillomi sotto il seno Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima contengono piccole quantità di birra, che si trovano anche in posti strategici, sono attratti dall'aroma di malto e luppolo e cadono in queste trappole della birra, dove annegano. Il dottore ha consigliato i cerotti Scholl, ma non l'hanno fatto Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima previsto, anche se ho usato quasi un'intera scatola. Quindi, devi stare molto attento se affronti tali problemi. Semplicemente strofinando con Tipi di papillomi talpa nell'area intima limone, 3 volte al giorno, scompariranno in settimane.
L'ultimo sviluppo sarà sicuramente in grado di aiutarti a sbarazzarti di crescite spiacevoli.

A volte i papillomi sotto il seno sono traumatizzati assomigliano al cancro della pelle e Trattati in tempo, preveniamo la loro crescita e diffusione. Modo di somministrazione: Applicare superficie mole Papillom. Alcune erbe rimuovono il ni dalle verdure, Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima sotto il seno alcuni esempi risolti Definizione 1 In un punto di riferimento cartesiano xOy l'asse Ox e tutte le linee ad esso parallele sono chiamate linee orizzontali.
La causa principale della malattia è il contatto sessuale con il portatore del virus. Non sapevo nemmeno che per sbarazzarsi di questi disgustosi papillomi, devi semplicemente purificare il tuo corpo! Informazioni mediche Se i papillomi non vengono trattati con papillomavirus hpv cin 1, la malattia progredisce e si diffonde sul corpo, fino alla comparsa di eruzioni cutanee.
I papillomi sono estremamente comuni nella popolazione generale: quasi la metà della popolazione ha o avrà almeno un papilloma.

Secondo Tiphri, più di un miliardo di persone sono infettate da parassiti. Sicuramente lo hanno fatto con i papillomi sotto il seno. Meduman S. L'infezione può svilupparsi poco dopo l'infezione o può durare per diversi anni fino alla comparsa dei sintomi. Crea un nuovo account. Possiamo cospargere con esso sia i pomodori che le altre piante del giardino.
Mi sono imbattuto Tipi di papillomi talpa nell'area intima 4 o 5 giorni, è diventato bianco, penso che a causa del fatto che la soluzione ha bruciato, mi ha fatto male per i primi 3 giorni, il dolore è sopportabile, e ieri sera quando ho fatto la doccia ho cercato di rompere quella pelle morta intorno alla verruca. In sostanza, sono tumori cutanei benigni e più spesso si sviluppano in aree dove c'è contatto cutaneo con papillomi sotto il seno e sfregamento, papillomi sotto il seno di iTpuri, palpebre, ascelle, zona inguinale, collo o sotto il seno.

Tuttavia, con la posizione profonda dei papillomi, ad esempio, le corde vocali, sono stati utilizzati endoscopi moderni con ugelli manipolatori, che consentono l'accesso a punti difficili da raggiungere nel collo e dedicano la massima attenzione e trattamento chirurgico.
I papillomi sono escrescenze della pelle o della pelle marrone che si diffondono alle aree del seno sotto lo sfregamento e la sudorazione e non sono aggressive. Trattamento per i papillomi Le verruche oi papillomi sono la condizione dermatologica più comune dopo l'acne. Si trovano comunemente sul collo e sulle palpebre, specialmente nelle donne.
Fai attenzione con & # 8222moles & # 8221, che non dovrebbero essere irritati con tutti i tipi di unguenti o lozioni. Alcune persone coprono anche il papilloma esofageo con del nastro adesivo, ma puoi anche prendere in considerazione soluzioni Tiipuri: Banane Questo è il modo più semplice per rimuovere le verruche. Puoi anche usare Tiuri per rimedi naturali per sbarazzarti di papillomi, verruche, verruche e polipi fibroepiteliali.

I papillomi possono rimanere nascosti nel nostro corpo per molto tempo e se non vengono trattati.Il virus del papilloma umano è una malattia che si manifesta sotto forma di papillomi sotto la pelle del seno sotto forma di verruche e papillomi. È indispensabile verificare se i documenti emessi da paesi esteri richiedono l'apostille. Il succo di tarassaco è anche un ottimo rimedio per il trattamento delle verruche. Eccone alcune: 1. Nella categoria delle escrescenze cutanee troviamo: polipi fibroepiteliali, papillomi virali, verruche, verruche, papillomi filiformi.
Come cospargiamo i pomodori per una coltura biologica? La gestione dei fertilizzanti è essenziale per lo sviluppo Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima di pomodori e per un frutto ci aggiungiamo sopra Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima 5 litri di acqua, preferibilmente piovana o di pozzo e la soluzione è pronta. Proprio in quel momento Stefan, gravemente ferito, entra con il suo corteo.

Pertanto, dovresti essere molto ben informato prima di utilizzare un prodotto che promette di trattare questo problema.
Sono più comuni in quelli con obesità e in quelli con diabete di tipo 2. Human Papilloma Virus, meglio conosciuto con la sua abbreviazione HPV in inglese Human Papilloma pailoame considera casi comuni di sviluppo di un'infezione asintomatica e le complicazioni che può causare. Basta visitare lo zpna più vicino con la tua carta d'identità per la valutazione finale e il completamento del processo. Alunife rappresenta i resti di una nave distrutta e scompare per settimane. Papillomi trattati con Tipi di papillomi talpa nell'area intima. Y: Ho usato verolite forte e succo appena spremuto da una pianta di aloe vera e sono riuscito a preparare i bambini all'enterobiosi per mezza settimana.

La prevenzione e il trattamento dei papillomi è una misura di sicurezza molto vantaggiosa per noi e per il nostro corpo. A seconda della preponderanza di alcune cellule, il papilloma xona può essere belesovatoy, rosa chiaro, rosso e assomiglia in apparenza a papilla, collina, cavolfiore, cresta di gallo. Il raggio laser coagula i vasi sanguigni, che non sviluppano sanguinamento. Dieta specifica per carboidrati per malattie infiammatorie intestinali. Gli argomenti principali. Per prevenirne la comparsa, prolungata sotto il seno un'esposizione prolungata al sole papillomi sotto il seno alle 11 e 16 nei mesi estivi e utilizzare creme solari, anche l'esposizione al sole favorisce la comparsa di questi tumori della pelle.
Papillomi sotto il seno, la guarigione è veloce e abbiamo recidive. Lesioni vegetative trascurate possono raggiungere dimensioni impressionanti.

Rispettivamente verranno presentati i seguenti documenti: certificato di matrimonio con intoma defunto o richiesta di rilascio duplicato certificato di matrimonio presso CSO certificato di nascita certificato di divorzio da uomo sneakers ortopediche da uomo in pelle naturale open cafè con perforazione, Duna, Italia. I papillomi possono comparire intorno al collo, sotto l'ascella o ovunque la pelle suda dallo sfregamento.
I nei sono un problema cutaneo comune che può manifestarsi in qualsiasi momento […] Nella categoria delle escrescenze cutanee troviamo: polipi fibroepiteliali, papillomi virali, verruche, verruche, papillomi filiformi. Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima la soluzione risultante in un flacone spray e spruzzare quotidianamente e moderatamente piante d'appartamento.

Papillomi sotto il seno Contenuto Papillomi cutanei Verruche peduncolate Cosa sono, che aspetto hanno e quali trattamenti ci sono Tipi di papillomi Papillomi cutanei Verruche peduncolate & # 8211
1/16 / · buonasera, da tempo ho nei nella zona intima, non sono nei normali, ho letto che compaiono da creme depilatorie, rasoi, .il brutto è che ne ho di più e più , e mio marito sta affrontando lo stesso iptelekom.eu qualcuno un rimedio senza portarmi in dermatologia o ginecologo?grazie. 10/12 / · La diagnosi precoce del cancro della pelle può essere un passo salvavita, soprattutto nel caso di forme estremamente pericolose, come il melanoma e il carcinoma a cellule squamose. Home> Salute> Dermato & #8211 venerologia> Come riconoscere un neo pericoloso. 20 immagini. Contrariamente alla credenza popolare, tutte le vagine sono uguali, ma non è così.

Ogni donna è diversa, così come la vagina o le labbra in questo caso. Esistono 5 tipi di labbra, tutte considerate normali. Ecco quelli! Rimozione Papillomi e piccole escrescenze cutanee di pelle o colore marrone ⭐Molto spesso confuso con nei quando in sede. sulla faccia. Tipi di talpe. Aspetti clinici dei nei. Trattamento della talpa. La sala d'attesa è generosa e ci assicuriamo che siano rispettate le condizioni di distanza sociale, in modo che nell'accoglienza non si accettino più di due pazienti contemporaneamente.

Abbiamo una sala d'attesa all'aperto.

Verruche e nei


Rimozione di papillomi e verruche. Cosa sono i papillomi e perché si verificano? Galleria fotografica. I papillomi sono piccole escrescenze cutanee della pelle o della pelle marrone. Viene spesso confuso con i nei, soprattutto se localizzato sul viso. È più comunemente visto sulle palpebre, sulle pieghe del collo, sulle ascelle o sul décolleté. Nel loro sviluppo, i tipi virali sono stati incriminati, quindi si diffondono molto facilmente e si moltiplicano per autoinoculazione.

Possono essere sessili, cioè a stretto contatto con la pelle, oppure possono essere tenuti alla pelle da un piccolo peduncolo. Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima I diabetici o in sovrappeso sono più inclini a sviluppare papillomi. Come viene trattato?
Molte donne sono imbarazzate dall'aspetto della loro vagina, più precisamente dalle labbra, che coprono l'apertura vaginale. Esistono due tipi di labbra, ma una certa categoria è quella che desta preoccupazione tra le donne. Le labbra sono divise in labbra grandi e piccole. I grandi sono le pieghe prominenti della pelle che coprono la vulva, e i piccoli sono glabri e si estendono da un lato e Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima dell'apertura vaginale. Questi ultimi sono la categoria di cui parlavo prima.

Contrariamente alla credenza popolare, tutte le vagine sono uguali, ma non è così. Ogni donna è diversa, così come la vagina o le labbra in questo caso. Secondo il Daily Maile, esistono 5 tipi di labbra, tutte considerate normali. Ecco quelli! Simboli di bellezza che hanno la cellulite. Che aspetto ha sulla spiaggia. Come stanno meglio? Che aspetto avevano le star prima di assumere stilisti. È una forma in qualche modo simile alla precedente, ma con la differenza che la pelle è un po' più prominente e più rilassata. Di solito le donne che hanno questa forma delle grandi labbra hanno una vagina che si apre largamente in alto, ma si chiude in basso, a forma di ferro di cavallo.

E l'ultima forma di labbra, abbastanza comune, è il tipo a tulipano, con piccole labbra leggermente esposte intorno alle labbra esterne. Quindi, signore, smettetela di preoccuparvi inutilmente del vostro aspetto e non sentitevi strane se le vostre labbra non assomigliano agli altri. Esistono 5 tipi di labbra, tutte considerate normali. Quali cambiamenti subisce la vagina dopo la nascita. Vagina e suoni durante il rapporto. Tag: labbra vaginali. Guardare troppo i film per adulti ha effetti disastrosi sulla vita sessuale! Sesso, l'alleato contro il raffreddore: 5 motivi per fare sesso quando si ha il raffreddore. Segni di infertilità femminile e maschile che ogni coppia dovrebbe conoscere. Video dell'ultimo articolo:. Integratori naturali per articolazioni forti?
Ecco cosa puoi provare! Il primo Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima trapianto di braccia nel mondo.

Come è stato possibile l'intervento. Tensioni ai massimi livelli in Europa! Un paese si prepara alla guerra! autorità Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima la durata di Carmen Dan, risposta feroce per Viorica Dăncilă. Da cosa è iniziato lo scandalo? Quali sono i segni più fortunati. Laura Cosoi, nuda a letto!

Come ha posato la splendida bionda. Come controlliamo il nuovo ceppo di coronavirus?
Le spiegazioni di un pneumologo. Smetti di comprare questo tipo di aglio nei negozi! È tossico! Viene dalla Cina e dagli articoli più recenti. Dieta e nutrizione. Dieta per il fegato grasso. Cantante Tipi di papillomi nei nevi nell'area intima Radu, irriconoscibile. Che aspetto ha dopo aver perso oltre 50 chilogrammi. Ricette. Gli errori in cucina si possono correggere! Come fare la maionese tritata, la bistecca bruciata e il latte affumicato. Famiglia e bambini.

La qualità dello sperma si degrada con l'età. Signori, preparate i bambini alla cura della bellezza.
Sapone commerciale: quali ingredienti tossici contiene e in che modo influisce sulla pelle?
Tipi di talpe. Aspetti clinici dei nei. Trattamento della talpa. La sala d'attesa è generosa e ci assicuriamo che siano rispettate le condizioni di distanza sociale, in modo che nell'accoglienza non si accettino più di due pazienti contemporaneamente. Abbiamo una sala d'attesa all'aperto. 1/16 / · buonasera, da tempo ho nei nella zona intima, non sono nei normali, ho letto che compaiono da creme depilatorie, rasoi, .il brutto è che ne ho di più e più , e mio marito sta affrontando lo stesso iptelekom.eu qualcuno un rimedio senza portarmi in dermatologia o ginecologo?grazie.

Rimozione Papillomi e piccole escrescenze cutanee di pelle o colore marrone ⭐Molto spesso confuso con nei quando in atto. sulla faccia.


Il Toro è il più forte influenzato dai numeri fortunati in numerologia, e il numero migliore per proteggerlo quest'anno è 7. Indossa 7 braccialetti o un ciondolo d'argento a forma di numero 7. Tieni sempre 7 monete separatamente nel tuo portafoglio e fai attenzione non spenderli fino alla fine dell'anno.

A tutti piacciono i dadi. Sono tra i più antichi simboli di fortuna e quest'anno porteranno fortuna ai Gemelli. Un paio di dadi oversize sarebbe perfetto per l'ufficio, perché Gemini sta affrontando problemi di carriera nel 2018.


Diario dell'ospedale

Poiché sono morto nel 2011, ho ritenuto di avere un debito d'anima con coloro che mi hanno sostenuto e mi sono stati vicini ultimamente. Tuttavia, voglio fare una DICHIARAZIONE e spero che tutti capiscano molto bene quello che sto per dire e che non ci sia discussione e che possiamo superare i pericoli.

St. John, Dr. R. Monteanu-6.12.2010 - GS.- Diario dell'ospedale 1 *** Diario dell'ospedale 2 *** Diario dell'ospedale 3-o come ho passato una notte all'inferno
Fase II op. 13.12.2010- Fine del diario dell'ospedale - ovvero come i diavoli si godono le debolezze umane. *** Droghe

# 2 stelle

Aiuto del portiere

Immagini allegate

# 3 fossato

#4 YooNaa

30 luglio 2010 - Ho deciso di registrarmi sul forum e soprattutto ho deciso di ricorrere a questo drastico provvedimento & #33 Ora mi sono informato sulle opzioni che ho e soprattutto mi chiedo quale dei due medici scegliere. Decisione difficile & # 33

1 agosto 2010 - Ho letto molto il forum, soprattutto perché ha raggiunto le novecento pagine. Sono sempre più determinato che questa sia la soluzione ideale per la mia salute. Si parla molto di sofferenza, di umiliazione e non sono mai stato protetto da loro. Sono stupito di quanto bene le persone operate dicono di sentirsi. Voglio sempre di più essere uno di loro.

12-13 agosto 2010 - appaiono nuove persone che annunciano che opereranno. In un certo senso li invidio per non poterlo fare, ma mi chiedo... perché ce ne sono così tanti... qualcosa sul nastro & # 33 È davvero una soluzione alla portata di tutti? Sto ancora spremendo il mio cervello su come ottenere soldi. Per fare una macabra battuta, se fossi più debole potrei uscire a fare il marciapiede & #33 Penso di avere problemi con la soffitta†ma chi non lo fa? & #33 Hahahaah

18 settembre 2010 - DramaQueen era alla consultazione con il Dr. Munteanu. Ha raccontato quello che è successo alla consultazione. Te l'ho detto anche io. Sembra che DramaQueen sia sconvolta perché il suo consolato non somiglia al mio. Forse perché ho chiesto maggiori dettagli o forse perché sono più audace? Non lo so. Peccato che fosse sconvolto & # 33 Non ho alcun senso di colpa & # 33 Comunque, il dottore mi è piaciuto a prima vista, per così dire. Persona aperta e molto comunicativa. Speriamo che sia bravo quanto un professionista. Sono contento di aver fissato la data per l'operazione, il 6 dicembre, sarò operato a Santa Niculae & # 33 Spero che sia in un buon momento & # 33 Sto aspettando 2 mesi.

A volte in ottobre - Mi preoccupo perché vengo operata dalla colecisti e quasi giornalmente ho la diarrea. Il dottore ha detto che questo sarà aggiustato, perché mangerò molto poco in modo da non avere la diarrea. Quindi, ci sono dei bonus relativi a questa operazione & # 33 Yupyyyyeeeee Non vedo l'ora che arrivi il 6 dicembre. Quest'anno Babbo Natale sarà davvero generoso con me.

1 dicembre 2010 - Ho chiesto alcune informazioni sul forum, per quanto riguarda le condizioni in ospedale. Certo che è un ospedale statale, ma almeno so cosa masticare. Al Floreasca al pronto soccorso è andato tutto bene. Non mi hanno trattenuto, ma era pulito, non ho soggiornato all'ATI e ho portato il cuscino e le lenzuola da casa. Mi sentivo a casa, mi faceva male come l'inferno dove mi hanno tagliato fuori. Ed era caldo, sarei stato solo nudo mentre mi portavano dall'operazione, ma mi dispiaceva per loro, che avrebbero avuto paura di me. Ed è così che mi è stato detto molte volte che sono troppo grasso. E pesavo solo 103 kg. Adesso peso 130 kg... ti ricordi che inizieranno con quanto sei grasso, perché non dimagrisci?

3 dicembre 2010 â € Oggi vado in ospedale per fare il test set. Sto già iniziando a emozionarmi. Ho già parlato con qualcuno del forum. Non so perché, ma cominciai a dubitare della decisione. Voglio dire, voglio essere operato, essere operato nella stanza delle guardie, solo per farlo, ma la mia più grande paura è il personale medico, di cui non ho sentito molte cose belle. Comunque, darò un'occhiata ad ATi per chiarire
Sono tornato dall'analisi & # 33 I miei timori erano fondati. Oggi ho incontrato alcuni esemplari più meravigliosi. Scriverò sul forum la mia esperienza di oggi. Cliccami & # 33
Oggi sono impazzita per i farmaci che mi ha consigliato l'anestesista. Li ho trovati tutti con grande difficoltà in farmacia, altrimenti dovevo girare per tutta Bucarest. Sto pensando di pubblicare un elenco, come dato informativo, perché molti chiedono per curiosità che farmaci dovrebbero comprare. Sono consapevole che non tutti ricevono lo stesso elenco, ma farò qualcosa di indicativo. Cliccami & # 33

5 dicembre 2010 â & # x20AC; & # x153; Ho una carota nel culoâ & # x20AC; & # x2122; Perché ho aspettato così tanto? Dio mi dia l'ultima mente & # 33 Domani è il grande giorno. Spero che tutto sia super ok. Finalmente per me inizia un'altra vita. Questo è quello che mi ha detto il dottore, che ho scelto di iniziare una nuova vita & # 33 Sono così felice & # 33

6 dicembre 2010 "Non ho dormito per più di 2 ore, ieri e stasera ho avuto la diarrea tutto il giorno. Non ha niente a che fare con le emozioni, ma con la mia operazione alla cistifellea. Ad ogni modo, sono stressato dall'idea che la mia pancia mi afferri sul tavolo operatorio o dopo l'operazione. Ma comunque sono deciso a scendere e andare in bagno. È l'unico modo in cui l'ho fatto ogni volta. Un taglio non mi batte.

Sono tornato a casa & # 33 Non ho sentito nessuno tornare a casa & # 33 Sto seriamente pensando agli eventi che hanno avuto luogo. Ho già scritto sul forum della mia esperienza. Cliccami & # 33

Mi hanno portato giù dal reparto, dopo avermi detto che sarei stato nella stanza 103. Speravo che mia madre potesse vedermi dopo l'operazione. Mi hanno portato in pigiama, con una pila di medicinali tra le braccia (la gente mi guarda in modo strano quando mi vede con la scatola in braccio) e la busta nascosta nella scatola. Voglio assicurarmi di svegliarmi dall'anestesia, quindi devo agire prima dell'operazione. Da quando ho incontrato l'anestesista, l'ho amata. È molto carina, sta bene e ho molta fiducia in lei. Mi hanno portato in una stanza, penso sia una specie di sala d'attesa. Hanno lasciato la mia cartella sul letto e se ne sono andati.

Una ragazza dipinta di rosso (più chiara di me), è venuta e si è presentata con coraggio: sono un anestesista ... come se fossi interessato a incontrare lo staff & # 33 È ovvio che vuole qualcosa. Non ho un posto dove andare e quindi ho a malapena ricevuto i 4000 euro. Voglio andare dal Buddha, ma mi conduce in una stanza con un water, dove è evidente che sta fumando a morte. La nave non ha bobina e non ho nemmeno pensato di portare con me la carta. Rinuncio al tentativo e spero sinceramente che non mi afferri sul tavolo operatorio.

L'anestesista è venuto. È come se avessi visto una persona a me molto cara. Mi sento al sicuro e sono felice che sia venuta a portarmi in sala operatoria. Non ho emozioni, perché ne so molto. â € ¦ tagli come nella chirurgia della colecisti.

Vado nella stanza 6. Il numero è importante? Non per me. Forse per loro. Entrai nella stanza con una scatola tra le braccia. Sono accolto da un esercito di persone. Non so chi siano le persone. Possono essere infermieri o chi so chi sono. Non ricordo le ragazze. Uno di questi assomiglia all'assistenza della dottoressa Munteanu che ho visto nel reparto, ma cosa dovrebbe cercare qui? Forse lo sta assistendo, non solo facendo copione (ho scoperto dopo che era il dottor Ichiman).

Mi hanno detto di salire su quel tavolino grande la metà del mio culo e di non sedermi troppo basso per non rompermi le gambe. Ho esperienza di precedenti interventi chirurgici. Ma perché diavolo questi tavoli sono così stretti? Chissà come hanno operato la signora Viorica Samson, che pesava 205 kg. Anche su un tavolo come questo, metà del mio culo? Beh, loro lo sanno meglio. Non riesco a salire sul tavolo, ho bisogno di uno sgabello. Chiedo anche di lui... con una figura super affilata, una delle comparse me lo offre, ma non lo solleva dal basso, lo spinge solo con il piede e sulla fronte è scritto a lettere luminose ... dammi soldi, dammi soldi & # 33 Solo per quello? Aspetta & # 33 Sono stato infastidito dalla scena e sento già il mio cuore battere molto più velocemente di quanto dovrebbe. Mi siedo dove hanno detto e chiedo all'anestesista di fare qualcosa in modo che il mio cuore non batta più così forte. Mi assicura che mi darà qualcosa.

Hanno iniziato a legarmi, mi hanno messo dei supporti metallici sotto le suole e ora mi avvolgono sulle gambe degli stracci grigi anti-jeg. Qualcuno mi dice che sono per un massaggio. Va bene se ti fa un massaggio a costo dell'operazione. Questo massaggio è un po' caro, ma questo è tutto. Il ritmo del mio battito cardiaco ha già cominciato a farsi sentire nell'atrio. Hanno anche messo un infuso sulla mia mano sinistra. Mi hanno già legato e sulla mano destra qualcuno fatica a mettere una manica sul tenditore.Cosa devo fare se non include me? Dato che ogni giorno operi solo persone in sovrappeso... come puoi non avere un dispositivo adatto? Ehh, diciamo solo che sono stato nei Balcani per molto tempo.

Sto già iniziando ad avere le vertigini & # 33 lo dico al dottore, ma lei dice che lo sa, mi ha pre-anestetizzato e si sta preparando per addormentarmi. Le chiedo di dire alla dottoressa Munteanu di non tagliarmi nella zona dell'ombelico, perché è da lì che viene la cintura dei pantaloni e sono molto infastidita dal taglio precedente. Mi ha risposto che potevo dirglielo da sola, perché il dottore era nella stanza. Lo vedo e gli stringo la mano, felice. Spero in me stesso che si sia svegliato riposato e che sia felice come lo ero io quando mi sono svegliato al mattino. Nel corridoio puoi sentire il mio cuore battere ancora di rabbia. Perché batte così velocemente?

Il dottore è da qualche parte tra le mie gambe e se non sapessi che è stata un'operazione allo stomaco, penserei che sia strano con la sua posizione lì. Inizio a ridere, ma non dico niente. Non mi viene in mente altro, perché si sente la voce seria del dottore: Non facciamo più l'operazione, non in queste condizioni & # 33 Non ci posso credere, c'è qualcosa che non va & # 33 Perché? Ho fatto qualcosa di sbagliato? Il kit non è finito all'azienda dove l'ho pagato? Le medicine non bastano?

Mi viene da piangere e mi sento molto amareggiato. Mi vergogno del dottore, ma sarei rattristato dalla madre del fuoco. Hanno già cominciato a slegarmi. Mi sembra di aver bevuto senza sosta per 5 giorni. Da qualche parte è apparsa un'infermiera più grassa come me e una più magra. Mi hanno detto di passare dal tavolo operatorio a un altro letto. mi chiedo perché?

Cerco di alzarmi dal tavolo da solo, ma nessuno mi lascia. Come alzo la testa (mi mettono qualcosa sotto la testa), come le cose decollano e tutto gira. Perché diavolo non ho smesso di bere prima? Ma cosa ho bevuto perché mi gira la testa così? Con tormento, senza alzare la testa, mi giro nel letto accanto. Da qui inizia un percorso ad ostacoli verso gli ascensori. Per prendere un ascensore puoi fermarti 10 minuti. Non mi hanno coperto di niente e ho freddo. Tutti mi guardano, come se fossi nudo. Che c'è, non hanno mai visto un pigiama come il mio? Questo, suppongo, attiri l'attenzione

Ho preso l'ascensore dopo non so quanti minuti, perché durante questo periodo ho tenuto le mani sul letto in modo che non girasse più e non mi rendevo conto di quanto aspettassi. Sono arrivato nella stanza 103. Mia madre mi saluta spaventata e # 33 Probabilmente immagina che sia successo qualcosa di brutto. Sono aiutato a scendere dal letto e nel mio letto. Una volta che ti siedi fermo, mi hai fatto girare la testa # 33 Perché è tutto intorno a me o nella mia testa?

Non riesco nemmeno a mettere la testa sul cuscino, perché entra un medico sconosciuto accompagnato da una disabilità che ho notato dal giorno con i test. Piccola e fitta, con molti chilogrammi fuori bordo, con un taglio di capelli almeno strano per la sua età, dà ordine a sinistra ea destra, come se fosse nella sua tenuta. Il dottore sconosciuto divenne immediatamente il mio nemico. In tono rude mi dice di lasciare libero il letto perché un altro paziente verrà al mio letto. E tutto mi gira in testa... e senza sosta. Non posso credere a quello che sto sentendo e penso che la pre-anestesia abbia influito anche sul mio udito. Ma certo, ho sentito bene. Il dottor Viziteu (ho scoperto dopo che questo è il suo nome) ha detto molto chiaramente e in modo molto scortese di andarsene. Mi alzo con l'aiuto di mia madre e faccio fatica a trovare i miei jeans e le scarpe da ginnastica.

Ancora stordito dalla madre del fuoco, esco dal soggiorno e vado a sedermi in corridoio su uno dei termosifoni, perché non ci sono molte sedie. Un'infermiera mi dice che il dottor Munteanu verrà a trovarmi. Il dottore mi dice che mi ha fissato per una visita cardiologica alle 11.30. Sono solo le 8... mi addormento e le cose continuano a girare intorno a me. Vorrei restare a letto e dormire, ma non lo so... il termosifone è invitante, perché fa caldo, ma è dannatamente duro.

Le ore passavano con tormento... era ora che mi incontrassi con il cardiologo. Siccome non sono ancora padrone di me stessa, e mia madre è molto anziana e ha un dolore alla caviglia, decidiamo di salire al quarto piano con l'ascensore. Sulla targa sopra c'è scritto: Ascensore per pazienti. Dopo buoni minuti riusciamo a fare in modo che un ascensore si fermi allo stallo I. L'ascensore è indignato perché l'abbiamo chiamata e lei vuole dircelo. Gli ricordo che l'ascensore è per i pazienti e che io sono un ricoverato in ospedale. Chiude la bocca, ma con una faccia acida credo che mi insulti forte, pensando.

Scendiamo al quarto piano, dove è come se stessi cercando di entrare nella porta del paradiso. Un cerbero sta accanto al panda alla porta e non fa entrare nessuno. Gli dico che ho una consultazione programmata con il medico che ha scelto, il dottor Munteanu. Dopo un'altra mezz'ora ho l'opportunità di incontrare Ariadna Cuidesean, cardiologa. Mi prende e mi mette in un piccolo ufficio, dove mi fa sedere sul letto, sul lato sinistro.

Faccio fatica come una balena fallita a sedermi in posizione, mentre mi contorce con del gel freddo per fare un'ecografia. Il mio cuore giovane e irrequieto sta benissimo. Non ho problemi con esso. Mi dice di alzarmi dal letto, ma non ha salviettine con cui pulirmi. Mi pulisco con quello che posso e esco dall'ufficio contento di non avere problemi cardiaci, ma mi viene consigliato di prendere una medicina per rallentare il battito cardiaco e una medicina con magnesio e potassio come protettore del muscolo cardiaco.

Il dottore mi ha chiesto cosa stavo mangiando e io le ho detto che stavo seguendo la dieta iperproteica consigliata dal dottor Munteanu da 12 giorni. Dice di abbandonare la dieta e mangiare frutta e verdura per avere un maggiore apporto di potassio e magnesio.

Scendemmo le scale per non incappare nel gentile ascensore. Non posso più incontrare il dottor Munteanu, perché è di nuovo in sala operatoria. Mi siedo e lo aspetto sul termosifone. Per fortuna li fermo a mezzogiorno, altrimenti mi prende fuoco il culo. Dopo 2 ore di attesa, su mia insistenza, finalmente mi dispiace per l'infermiera del dottore e lei va in sala operatoria per chiedergli cosa fare. Il medico trascrive la mia rete cardiologica e mi dice di andare a casa a cercarlo al telefono sabato dopo le 20, quando lunedì 13 dicembre 2010 saprà in quale stanza sarò assegnato. Chiedo all'infermiera se devo mantenere la dieta iperproteica, perché il cardiologo ha detto che dovrei mangiare frutta e verdura. Dice di dargli carne e formaggio per sempre. Chi ha ragione? Chi dovrei ascoltare? Torniamo a casa, con il cuore piegato e un'amara sensazione di sconfitta. Spero che il 13 non sia un numero fatidico per me. Comunque non ci credo, ma sembra che sia iniziato tutto male

Una settimana di pausa in cui mi preoccupo di ogni tipo. Ho ricevuto molti messaggi di incoraggiamento. Che fa una casa di soldi. È bello sapere che qualcuno ti sta supportando. Tuttavia, l'incoraggiamento non può cancellare la preoccupazione che mi circonda ogni giorno. Non so cosa mi renda felice di rivedere il dottor Zugravu. Penso sia stato amore a prima vista. Spero che il dottore abbia una settimana facile e che sia fresco per l'incontro che abbiamo per lunedì. In nessun modo voglio trasmettere che raccomando alla madre di essere inattiva. Meno male che è sana e # 33 Comunque, ho pensato di chiederle di lasciarmi dormire per un po' prima che possa calmarmi. spero che lo faranno

Modificato da YooNaa, 01 gennaio 2011 - 22:07.

St. John, Dr. R. Monteanu-6.12.2010 - GS.- Diario dell'ospedale 1 *** Diario dell'ospedale 2 *** Diario dell'ospedale 3-o come ho passato una notte all'inferno
Fase II op. 13.12.2010- Fine del diario dell'ospedale - ovvero come i diavoli si godono le debolezze umane. *** Droghe

# 5 adi_dalma

Yoo_naa Ho letto i tuoi post con il cuore in bocca. Mi dispiace molto che tu abbia passato così tante prove. Questi tentativi normalmente ti influenzano mentalmente. Ma sono sicuro che starai bene. Se guarisci dal punto di vista medico (fisico), starai bene e mentalmente & # 33 & # 33 & # 33 & # 33
Non ho affrontato prove come questa come paziente, ma come parente. E so come vanno le cose nei nostri ospedali.

Ma. dopo che la parte acuta è passata. ti calmerai. non avrai più dolore. perderai peso. troverai un lavoro ben pagato (quindi la parte finanziaria sembrerà insignificante). perdonerai. avrai sempre più momenti di dimenticanza.

[url = http: //www.TickerFactory.com/weight-loss/wzUNTpP/]


Il segreto di una mente e di un corpo sani non è piangere dopo il passato o preoccuparsi del futuro o anticipare i guai, ma vivere il momento con saggezza e onestà.

#6 Billie

#7 Cata33

YooNaa, per cominciare voglio congratularmi con te per il modo in cui scrivi. Non poche persone possono dire così tanto senza ripetersi e senza annoiarsi. Il tuo racconto, poco gradevole, mi ha determinato a leggere tutto e non solo. Permettetemi di fare ancora UNA VOLTA domande su questa operazione. Ecco perché non lo faccio. paura di ciò che sarà allora e dopo. Fondamentalmente, ho paura di non morire (letteralmente) o di avere un dolore insopportabile (nella migliore delle ipotesi). Perché onestamente, penso che ci siano pochissime persone che sono consapevoli di quello che ci sta succedendo lì e infermieri, mucche che sanno solo prendere i soldi senza fare NULLA che dovrebbero fare gratis, nemmeno succede.
Credo ad ogni parola scritta da te, riguardo al trattamento "molto bello" che hai ricevuto lì dalle infermiere, perché penso? Ti parlerò di tre cosiddette infermiere.
1. Un anno fa ascoltavo la radio. Non sto dicendo quale post non dovrebbe essere considerato una pubblicità. Avevano un concorso a cui dovevi rispondere, "Sto ascoltando la radio". & citazione. Il ragazzo della radio sceglie un no. e chiama. e chiama. e chiama. a un certo punto risponde un urlo stridulo. Daaaa & quot. Prego. il tizio alla radio gli dice che ha perso una bella somma di denaro, qualche centinaio di euro che la ragazza gli dice che non è un problema, non ha pensato di rispondere bene perché era in piscina al Marriott. al quale quella alla radio le chiede che professione fa e la risposta è stata: ASSISTENZA MEDICA & #33 & #33 & #33 Anche il produttore dello spettacolo è rimasto scioccato e ha commentato negativamente. La conclusione.
2. Ho una conoscente che non è nemmeno infermiera ma solo segretaria a Fundeni, presso il reparto di Oncologia femminile. Un tempo ero rappresentante di una nota azienda di cosmetici per donne, e in una discussione le ho chiesto se avesse bisogno di profumi a cui la risposta è stata: "Nessuna ragazza ricevo dai pazienti e dai loro parenti. Se vedi quanto sono disperati per venire lì, non so nemmeno cosa regalarti. Sono rimasto scioccato e disgustato dalla sua risposta e per giorni mi sono chiesto come diavolo possa appoggiare la testa sul cuscino quando sa che si sta approfittando di persone così disperate. Mi sembra il culmine della disumanità.
3. Circa 2 anni fa, un buon amico di mio marito era in ospedale. Un vecchio, sui 70 anni, si ammala e li trasporta al Comune. Dopo due giorni andiamo a visitare. Appena entrato sono rimasto scioccato da quello che ho visto: un'atmosfera irrespirabile, credo ci fossero più di 50 gradi in soggiorno, il vecchio aveva una coccola piena di urina e praticamente il letto era ancora solo urina, e in mano aveva aveva un catetere (o qualcosa del genere, no so il termine esatto) senza tappo da cui il sangue scorreva ininterrottamente e da esso scorreva il sangue del vecchio. Gli altri pazienti del salone erano disperati perché avevano chiamato le gran dame, ma nessuna di loro era andata a fare niente.
Con gli ultimi soldi che avevo nel portafoglio, ho pagato un tappo per catetere, un pannolino asciutto e un rimprovero simile a un libro. Anche lui era da biasimare per tutto.

Pertanto, caro YooNaa, credo a tutto ciò che hai detto su questi esemplari che incontriamo ogni volta che dobbiamo ricorrere ai servizi medici. I medici non sono così male come sono. Non vicino.

A cura di Cata33, 02 gennaio 2011 - 18:05.

#8 rosa

Yoonaa, hai raccontato emotivamente i momenti di orrore e dolore che hai attraversato, mi dispiace così tanto per te, spero che Dio sia con te e ti aiuti a tornare a Los Angeles per molti anni & # 33 & # 33 & # 33 e un anno pieno di gioia.

operato dal Dr. Copaescu
il 12.04.2010

Il 12 maggio 2010 -12kg
14 giugno 2010 -6kg
14 luglio 2010-5kg
12ago2010-4kg

12 ott2010-2kg. SONO NORMOPONDERALE
11 novembre 2010-1kg
12 dic 2010-2kg. 17 febbraio -1 kg. 12 marzo -1kg

#9 bellamama

# 10 YooNaa

Ho deciso di scrivere il Diario dell'Ospedale in più parti, per facilitarne la lettura, tanto più che ci sono anche tante riflessioni personali.

6-10 dicembre 2010 â € Itâ € TMs la settimana in cui seguo di nuovo la dieta ad alto contenuto proteico. Dannazione & # 33 sono come uno stufato di carne bollita come non ho mai mangiato & # x20AC; & # x2122; e io & # x20AC; & # x2122; una forma. Amo mangiare la carne, la amo per il meno che posso ora, quando la mangio bollita e ha il sapore di calzini non lavati per un anno & # 33 lo so, se mi piace la carne allo stesso modo. Penso che ne sapesse qualcosa, soprattutto ora che mi tormenta ogni giorno per mangiare 2 pasti da 300 grammi di bollito. Non potrebbe essere un barbecue? Ma penso di dover passare attraverso le forcelle caudali per diventare una persona sana. Spero di rimanere altrettanto sano e con la soffitta... altrimenti? & # 33â & # x20AC; & # x2122! gustativo. In questo modo penso di non aver più nemmeno bisogno di un intervento chirurgico... peccato che dopo un regime come questo (per un lungo periodo di tempo) si possa ritrovare una goccia di tutta la bellezza.

Nel fine settimana ho presentato, come dice sulla foicica (che mi ha dato la segretaria personale del dottore) un frutto. Grande errore & # 33 Ho avuto la diarrea per giorni e mi sono seduto di nuovo sullo stomaco senza sosta. Peccato non avere libri in bagno, potevo vivere lì tranquillamente.

Tuttavia, un giorno ho barato... non ho potuto trattenermi e ho mangiato una ciotola di fagioli. So che ha un'alta percentuale di proteine, ma anche molti carboidrati. Comunque, non credo che saranno in grado di scoprire all'ospedale che ho violato il regime, solo che Sherlock Holmes si è travestito da dottor Munteanu. In effetti, mi dispiace non aver capito bene, che qualcuno non conti quanti fagioli ho mangiato & # 33 Per quanto riguarda la dieta di frutta e verdura, consigliata dal cardiologoâ & # x20AC; & # x2122; Lo lascio come una promessa per dopo l'intervento & # 33

10 dicembre 2010 â€Oggi sono tornato di nuovo in ospedale, perché ho un appuntamento con il cardiologo. Controlliamo in che stato si trova il mio cuore e se batte così velocemente. Verso le 11.30 arrivo di nuovo davanti alla porta presidiata da un'altra persona. Penso che sia più facile entrare ad Alcatraz che entrare nel reparto di cardiologia. Rispetto al reparto di chirurgia, c'è un fiore nell'orecchio. Questa volta non aspetto così tanto.

Tuttavia, sono le 12 e ho un orario fisso in cui dovrei prendere la pillola del disco rigido. Mia madre, che è nella stanza, me lo porta e lo mette alla mia porta. Sono già riuscito ad entrare dalla porta del paradiso & #33 Ho la pillola, ma non ho acqua & #33 Mi guardo intorno, nessuna traccia d'acqua o altro da sostituire. Il pensiero mi porta all'idea che un po' di liquido dei freni sarebbe buono, posso semplicemente ingoiare la dannata pillola disordinata & # 33 Sono impazzito, ovviamente. Ecco come gli ospedali in Romania possono farti impazzire

Alla fine arriva il dottore e le chiedo di darmi un bicchiere d'acqua così posso ingoiare i pois per il mio cuore. Mi promette che proverà, partirà e tornerà a mani vuote. Non è riuscito a trovare un bicchiere usa e getta, quindi la pillola può aspettare. Non so nemmeno cosa dire, ho taciuto e sono andato alla sessione di spogliarello che avevo programmato.

Mi consulta solo con lo stetoscopio, non fa nemmeno l'elettrocardiogramma. Mi chiede brevemente come è andata la settimana e generalmente capisco che la sua parte del lavoro è finita. Mi augura tutto il meglio e con questo la consultazione è finita. Non dimenticare di dirmi che dovrei assolutamente andare da uno psicologo. Perché insiste così tanto? È la seconda volta che mi dice che & # 33 probabilmente ho grossi problemi con la mansarda & # 33 Ma se è così, perché non consigliare uno psichiatra? Cosa nascondono le sue parole?

Infine, infilo la mia sagoma silfida attraverso l'apertura della porta e decido di scendere al primo piano, dove è già diventato per me un luogo molto familiare. I posti sul radiatore sembrano riservati, è sempre libero lì, ma mai sul divano 2 posti accanto alla porta. Ci sono altre 2 sedie nel corridoio, ma penso che sia stato sottoposto a grandi prove perché ha le gambe storte e quando mi sono seduto su di esso qualche giorno fa, ero pronto per incontrare £ ă con il pavimento. Mi dispiace già per questo ospedale, che, con tutte le sue risorse umane e immobiliari, sembra soffrire dei grassi di queste brutte persone che vengono a mostrare le loro sagome di orche assassine. Per fortuna l'ospedale e il personale raccolgono da loro belle somme di denaro... ma non si trovano nel paesaggio circostante.

Il mio dottore è tornato in sala operatoria, quindi nessuna possibilità di incontrarlo. Sono sicuro che sa di essere perseguitato come fantasmi nei corridoi dell'ospedale, ma il pover'uomo è occupato. In un certo senso, mi dispiace per lui. Il suo lavoro (almeno dal mio punto di vista) non è molto creativo né molto appetitoso. L'unica cosa che gli fa fare un lavoro del genere è la motivazione finanziaria. Il resto, ma cosa ne so io? Ho solo bisogno di uno psicologo per le ruote nella mia testa

Nel mio cuore porto un po' di gioia, come un granello di senape. Cristo non dice: "Se aveste fede come un granello di senape, potreste spostare le montagne?" Ho un granello di senape e non voglio nemmeno spostare le montagne, voglio solo poter andare all'ATI per incontrare il Dr. Zugravu.

Scivolo dalla porta dell'ATI e raggiungo l'area dove si aprono le porte dei 2 saloni dove le persone siedono 8 o 10 sardine ciascuno (non ho mai contato che avevo paura di entrare lì) in letti speciali, legati a tubi e altre cose Non voglio ricordare.

Un ragazzo vestito con un completo verde (forse un'infermiera, forse un'infermiera) mi vede e mi viene a prendere chiedendomi chi sto cercando, chi è il paziente da cui sono venuta. Il tono con cui parla mi sembra complice del modo in cui pianifichiamo di irrompere nella casa di Bill Gates. Sono infastidito dal tono e soprattutto dall'idea di complicità che emana il ragazzo. Sulla sua fronte c'è scritto come l'infermiera in sala operatoria (quella che mi ha offerto lo sgabello), â€Dammi dei soldi†& # 33 & # 33 & # 33â € ¦ e io reagisco violentemente all'idea. Diavolo, non sono nemmeno entrato e mi sei già saltato addosso. Gli dico ad alta voce e con calma che non sto cercando nessun paziente... il paziente sono io & # 33 Si sgonfia come un palloncino e fa i fatti suoi. Oh, te l'avevo detto & # 33

Dopo secoli di lotte, riesco a incontrare il mio anestesista personale. Perché amo questa donna? Non posso proprio dire tutto, ma mi ha dimostrato di avere grandi qualità e soprattutto che non lotta con tutto il cuore e con ogni mezzo per mettermi una mano in tasca. Peccato che sia solo lei e non il resto dello staff medico.

Eravamo seduti sui nostri cancelli in una stanza riservata agli anestesisti. Le chiedo del fatto che ho molti antidolorifici nel vaso di Pandora. Mi dice che l'operazione è molto dolorosa e che avrò degli errori molto forti. Chissà perché solo all'operazione alla colecisti dopo 2 giorni potrei fare un numero di contorsione sulla coda della scopa? & # 33 mi dice che il taglio dello stomaco è un'operazione molto traumatica per il paziente e che dà molto dolore. Mi ha un po' spaventato, ma mi sono fatto prendere dal ritornello... ora devo suonare. Nessuno nel forum ha menzionato anche il dolore lancinante. Forse sta esagerando... ma non credo che sembri una persona molto seria... & # x20AC; & # x2122; Ho una tolleranza al dolore molto bassa. Spero con tutto il cuore di non sentirmi così forte e ripongo la mia speranza nella pila di medicinali che ho comprato.

Penso alle sue parole, ma mi dico che forse non sarò una delle matricole. Non riesco a capire quanta verità stia nascondendo. Dolore... beh chi non ha avuto mal di pancia... ogni tanto e sappiamo ancora cosa significa.

Mi prescrive una pillola di xanax da prendere la sera prima di andare a letto e mi dà la pillola la mattina dell'operazione. Le chiedo del fatto che sulla cartella clinica, il cardiologo ha raccomandato i test degli elettroliti prima dell'operazione. Non deve più preoccuparsi di cercare la carta e chiede molto gentilmente a un'infermiera della "stanza dell'orrore" di prelevare il mio sangue. L'infermiera non è così gentile, ma vuole chiarirmi con un tono dolce che se lunedì devo operarmi, allora è di turno. C'è un'epidemia, qualcosa in questo ospedale? Perché tutto il personale medico deve presentarsi o dirmi cose che non mi interessano? La sua affermazione ha un significato nascosto? Non lo so e non mi interessa. Con passi felici riesco a liberarmi dell'ATI e secondo l'intesa vado a casa, e sabato dopo le 20 chiamo il medico per chiedergli a che ora deve presentarsi lunedì in ospedale.

Non dimentico di passare in farmacia per comprare la pillola xanax. Il farmacista mi guarda stupito, come diavolo faccio a chiedere una pillola? E se il dottore mi avesse prescritto così tanto? Non ho intenzione di andare all'operazione per droga, solo un po' di vertigini & # 33

I giorni che mancano all'operazione sono passati a leggere il forum, con una carota in fondo e un cavolo in testa per via delle informazioni, ma anche delle emozioni. Penso di aver dovuto comprare un raschietto Voerner, perché continuavano a stupirci con lo spot televisivo.

11 dicembre 2010 â & # x20AC; & # x153; Ho deciso di prendere i lassativi oggi e non domani perché rischio di sedermi di nuovo sulla pancia e i vicini non pensano di voler vedere mia madre a casa loro . Ovviamente ho di nuovo la diarrea, ma non lascio le 3 pillole di dulcolax al collo nella speranza di non avere problemi in ospedale, l'impianto si sta svuotando.

12 dicembre 2010 â € Ho ancora un giorno prima che la mia vita cambi. Non vedo l'ora & # 33 Non posso permettermi di emozionarmi, l'ultima volta che ho visto cosa è successo. Di tanto in tanto, conto i battiti del mio cuore sull'orologio per assicurarmi che non impazzisca. Mi sforzo di stare calmo quando sono sul tavolo operatorio, penso a provare a dire una preghiera o... a contare e... o quello che so, che trucco per non impazzire.

Ho svuotato la struttura, ma ho ancora la diarrea e questo mi infastidisce a morte. Alla fine scatto e prendo una busta di ENTEROLCTIS e penso che anche se la diarrea si ferma comunque non ho nulla nello stomaco che possa farmi vergognare. Comunque ho bevuto solo liquidi tutto il giorno, non ho messo niente di solido. Di questo passo riuscirò a soffiare il vento come un foglio di carta... a che diavolo mi serve un intervento chirurgico? È chiaro che non ho tutti i neuroni in casa, se insisto ancora a dare 4000 euro per dimagrire.

Si sta facendo tardi e mi sto facendo un'iniezione di Clexane. So che il foglietto dice di inserire l'ago perpendicolarmente e completamente non solo parzialmente. Per esperienza, per non danneggiare i crateri lunari, deve essere inserito nella piega grassa con un angolo di 30 gradi (piuttosto lungo la piega, piuttosto che perpendicolare). Non dimentico di prendere la pillola xanax e vado a letto sperando che il mio hdd stia bene. Non dimentico di dare un'occhiata al forum e prego che tutto vada bene.
Domani è il 13 & # 33 E se? Sono fortunato il 13 e il martedì e il giovedì, e amo i gatti neri, e incontrare i preti ... hahaha, ho avuto 4 anni tra 370 preti, quindi non credo nelle superstizioni & # 33

Modificato da YooNaa, 03 gennaio 2011 - 16:27.

St. John, Dr. R. Monteanu-6.12.2010 - GS.- Diario dell'ospedale 1 *** Diario dell'ospedale 2 *** Diario dell'ospedale 3-o come ho passato una notte all'inferno
Fase II op. 13.12.2010- Fine del diario dell'ospedale - ovvero come i diavoli si godono le debolezze umane. *** Droghe

# 11 YooNaa

Hospital Diary III - o come ho passato una notte all'inferno

13 dicembre 2010 â € Mi sono svegliato alle 5 del mattino. Non ricordo cosa ho sognato, per vedere se predice qualcosa... È come un rituale ripetitivo... Ingoio la pillola del giorno dopo dell'operazione, mi rivesto di CLOREXIDINA da sotto il seno fino al pubis e non posso fare a meno di ricordare una canzone studentesca:

È chiaro che sono impazzito, ma non è colpa mia nella sua interezza & # 33 L'ho fatto solo la scorsa settimana. Mi vesto più o meno allo stesso modo e continuo sullo stesso percorso conosciuto e battuto fino al St. John's Hospital. Di nuovo ho lo zaino sulla schiena e il vaso di Pandora tra le braccia.

All'ospedale vedo le stesse facce familiari... la piccola, magra infermiera che mi ha curato l'ultima volta (Emilia) oggi non mi accoglie, forse perché si prende cura di altri pazienti. Non ho capito molto bene quale sia la dinamica del modo in cui ruotano gli infermieri, ma è certo che almeno, nel turno mattutino, c'è un esercito. In effetti, mi colpì la prima volta che venni in reparto. Un esercito di medici e sembra che tutti abbiano un esercito di infermieri subordinati.

Sulla porta vengo accolto dall'eterna guardia del corpo (una persona anziana), che ormai dovrebbe conoscermi, perché ho frequentato abbastanza i corridoi del reparto di chirurgia. Ma, non stamattina, penso che si sia svegliato faccia a faccia con il lenzuolo e voglia fare il suo lavoro con tutte le sue forze. I dottori sono in sala referti e sta cercando di trattenermi nel corridoio, anche se sto cercando di spiegargli che ho un appuntamento per l'operazione. Mi arrabbio e mi passa per la testa che lui non voglia i soldi per farmi entrare in reparto. Con tono deciso mi dice che se mi vede il signor professore si arrabbia e fa a botte con il signor professore su e il signor maestro giù, finché non mi arrabbio e le dico che sono un insegnante anch'io, e se lei è sconvolta, professore, che io non sia venuto a vedere le macchine straniere. Vede che non può tenermi il petto e mi lascia a pagare il Signore.

Mi aggrappo a un'infermiera di passaggio e le dico perché sono venuta e le chiedo in quale salone mi ospiteranno. Mi dice che posso andare nello stesso salone, cioè 103. Penso che forse troverò persone che conosco e questo mi rende felice, in un certo senso. In soggiorno l'ambiente è stato ridecorato... La signora Viorica è scomparsa (sarebbe andata a casa, dopo un mese di ospedale, ne avrebbe avuto abbastanza), ci sono dei volti nuovi e un letto libero che aspettano me.

Proprio come l'ultima volta, comincio il mio numero di spogliarello e mi metto il pigiama. Presto arriva un'infermiera sconosciuta e mi fa venire voglia di andare in sala operatoria. Non posso salutare mia madre e iniziare lo stesso percorso, con la scatola tra le braccia e qualche emozione. Ho solo paura di non ripetere la fase della scorsa settimana.

La mia fata buona (Dott. Zugravu) è alla porta tra i mondi e mi sta aspettando. Seguiamo lo stesso percorso e lui mi chiede come mi sentivo la scorsa settimana. Ti dico che stavo bene e che ero una brava ragazza e ho preso tutti i pois prescritti. Oggi sono in programma nella stanza 9. Non mi dice il numero, ma sono spiacevolmente sorpreso che il tavolo operatorio sia esattamente l'opposto dell'ultima volta. Non credo che importi molto, ma avevo preparato un altro schema per la branula, lo sfigmomanometro e quello che le altre scimmie mi avrebbero legato.

Come l'altra volta vengo accolto da un esercito di infermieri... perché non li distinguo. Sembrano un po' più gentili, forse qualcuno ha parlato loro dell'esperienza della scorsa settimana e forse stanno cercando di non spaventarmi. Il dottor Ichiman, che ora conosco, viene da me con un idolo, che mi legge ad alta voce e con risolutezza, per assicurarsi che io capisca. Si tratta dell'accordo per l'operazione, che non mi hanno chiesto di firmare l'ultima volta. mi chiedo perché? O sono firmati in modo selettivo o hanno anche perdite di memoria.Ora, ovviamente, sto iniziando a firmare, perché sono un paziente di cui non posso fidarmi.

In linea di massima l'accordo recita quanto segue: non ci assumiamo alcuna responsabilità per il periodo dell'operazione e per quanto accade, non garantiamo in alcun modo il risultato dell'operazione e se durante l'operazione si verifica qualcosa di imprevisto E mette in pericolo la salute del paziente vita, non possiamo essere ritenuti responsabili. Per favore, ha anche una parte in cui dice che è attestato il fatto che io, il paziente, ho capito quali sono i rischi e che li assumo, che sono stato informato su come andrà tutto. dichiarano ad alta voce, che di fatto non si assumono in alcun modo e di alcun colore, nessuna responsabilità. Il dottore è d'accordo con la mia constatazione e cerca in qualche modo di scusarsi per la formulazione del documento. Ehhh, siamo in Romania. C'è almeno un lavoratore responsabile di ciò che fa?

Sono già sul lettino in posizione, conosco il protocollo e sto aspettando che inizi il massaggio compreso nel prezzo dell'operazione. Ho le pinze al dito, ma ancora non riesco a sentire il battito del mio cuore. Spero che vada bene & # 33 Il dottor Munteanu appare nel suo vestito verde, e io gli stringo felice la mano e gli chiedo se ha dormito bene e se si è svegliato con il desiderio di farmi un buon hara-kiri. Un'infermiera è impegnata a sistemare molti tavoli accanto a me e ad alcuni televisori e mi viene in mente che potrebbero voler guardare una partita di replay. Dico una sciocchezza... lo so che sono per la telecamera che filmerà all'interno dell'addome.

Questo è il momento in cui il filo si spezza... probabilmente il Barça ha vinto su strada, sono nati qualche centinaio di migliaia di bambini in più, qualche centinaio di persone in più sono morte, la terra ha continuato a girare... alcuni sono riusciti a scoprire il buco nel pretzel, ma sono già nell'altro mondo.

Mi sveglio ubriaco quando qualcuno mi dice di alzarmi dal letto e spostarmi in un altro letto. Sono troppo tormentato per rendermi conto di qualcosa, obbedisco agli ordini, lascio la pancia morbida e sono già in un altro letto. Tra le ciglia noto che non sono nella "stanza dell'orrore" e che ho un altro collega in sofferenza. Ho un altro momento di lucidità, in cui una bionda sconosciuta mi mette un cuore in mano e mi augura il meglio. Mi rendo conto che è Roxana e mi chiedo come abbia fatto a vedermi così in fretta, dopo che il dottor Munteanu mi ha sposato. Non ho tempo per essere troppo felice di scoprirlo, perché all'istante chiudo gli occhi in bocca e mi addormento.

In questo lasso di tempo, circa 1 ora - 1 ora e mezza mia madre mi aspettava nella stanza 103. Ad un certo punto è venuta da lei un'infermiera di taglia sproporzionata - molto più grassa di me - (sicuramente vi accorgerete, se arrivare in ospedale), che ha chiesto la carta igienica e si è presentata come colei che si prenderà cura di me. Mia madre gli ha dato un rotolo di carta igienica ed entrambi sono andati all'ATI. L'infermiera premurosa è passata inosservata con la mia carta e mi sono svegliata nel momento in cui ho sentito il bisogno di andare in bagno. Nel frattempo, c'erano altre 2 infermiere che hanno anche detto che si sarebbero presi cura di me. Ero già sopraffatto da tante cure, tanto più che nessuno aveva chiesto nulla.

Quando ero pronto per eseguire il numero con la fiaschetta, ho scoperto che non avevo la carta igienica. L'infermiera mi ha detto la fiaschetta, ha chiesto a mia madre del foglio di cui sopra. Prendilo da dove non è & # 33 La rubiconda parpanghela, ha preso il mio foglioâ & # x20AC; & # x2122; ed è stata portata via. 3 la trova e glielo chiede per bene. Dopo un po' arriva con un altro rotolo di carta e dice che ha avuto un'emergenza e che ha aggrovigliato i rotoli. Mi sento in dovere all'istante, ma so che non funzionerà con tutte le fiale EMESET che ho nella confezione.

Eseguiamo faticosamente il numero con il pallone in diverse posizioni, ma senza risultati. Chi altro ha parlato di urinare a letto? Tutti hanno un riflesso che non è necessario urinare quando si è seduti orizzontalmente. Fino a quando non ci addormentiamo, abbiamo un riflesso ben radicato. L'infermiera se ne va, lasciandomi riflettere sull'immortalità dell'anima... ma anche su come potrei aprire il rubinetto. Credo di aver tirato un po' di più agile in questo periodo, ho comunque un liquido in testa che cammina ad ogni mossa e tendo ad essere d'accordo con il tormentato cittadino & #33 Sì, con chi voto? Ma come faccio a urinare, che sto superando la madre del fuoco?

Ho con me un rotolo di carta assorbente che uso per coprire il rotolo del water. La porta si chiude solo a metà, ma che importa... non m'importa se mi vedo nuda. Riesco a risolvere il problema scottante che mi ha portato lì e torno a letto su tre percorsi. Infermiera n. 3 si accorge che sono andato in bagno e inizia a serpeggiare come la bocca di un serpente ... perché non l'ho chiamata per andare in bagno? Dimenticavo di dire che è una persona debole, che viene un po' portata via dal vento e comunque, se ho la strana idea di cadere dalla mia altezza e soprattutto dalla stazza, non credo possa servire solo da mia materasso. Mia madre la ringraziò elegantemente per la sua preoccupazione e l'incidente finì.

La mia collega sofferente (l'ho saputo dopo), è la moglie di un medico molto noto e piuttosto importante della Transilvania. Non posso dare un nome, perché. Sebbene avessi il numero di telefono di suo marito (lei non aveva un telefono), ricordavo solo il suo nome. È operato dal Dr. Copăescu, estrazione laparoscopica di cisti pancreatiche. Non so molto sull'argomento, ma ha esattamente gli stessi miei sintomi. Inoltre, ha un catetere urinario, quindi non deve più visitare il Buddha. Sebbene sembri più giovane di me, è molto spaventata e soprattutto spaventata.

All'inizio non sentivo il tubo nasale, ma col tempo fa sentire la sua presenza. Un liquido scuro scorre sul tubo e io, nella mia ingenuità, immagino che sia succo gastrico. Il tempo passa molto duro, ogni tanto mi addormento, ma sento anche un po' di dolore, non insopportabile.

Dopo un po', verso le 20, mia madre mi lascia e io resto con la mia collega di salone e mio marito. Di tanto in tanto sussulta e piange per il dolore. Mio marito chiama l'infermiera di turno e quindi scelgo qualcosa di calmante. Mi chiedo se mia madre abbia in qualche modo sovvenzionato l'infermiera del tour così non morirò in agonia durante la notte. La notte è la più difficile da sopportareâ & # x20AC; & # x2122; soprattutto la prima notteâ & # x20AC; & # x2122; s comunque.

Sono le 22, il marito del dottore deve andarsene e lasciarci soli, per cavarsela al meglio. Non dimenticare di prendere qualche altro foglio blu dal tuo portafoglio e metterlo in tasche straniere. L'uomo se ne va con calma che tutto andrà bene. Ma il conto a casa non corrisponde a quello sulla barella tra mezz'ora, lo chiamo per venire con altre fiale di antidolorifici, perché sua moglie urla di dolore, letteralmente. È di ritorno tra mezz'ora, ma nessuno sembra prestare attenzione a sua moglie. Il ragazzo è pieno di nervi e ha una ragione. Mi sento un'idea migliore e per ora mi astengo dal cercare aiuto medico. Dopo le lotte secolari arriva qualcuno e il problema del dolore è risolto... per il momento, e lui non ha altro da fare che tornare a casa. Deve essere a Fundeni la mattina presto per una biopsia della cisti.

Verso le 23 inizia la follia. L'infermiera se ne andò e si chiuse la porta alle spalle. All'ATI fa molto freddo, rispetto al reparto di chirurgia. Sto appena iniziando a essere diverso, ma ho anche molto freddo. Mio collega, la penso allo stesso modo. Sopportiamo, ciò che sopportiamo, dopo di che io, perché sono di fronte alla porta, comincio a gridare: Infermiera, infermiera & # 33 Solo che l'infermiera o non si sente una signora o ha l'orecchio floscio ma non è responsabile di qualsiasi colore. Non riesco a trovare una soluzione praticabile per farlo sentire. Mi viene in mente di provare a lanciare qualcosa nella porta, ma non ho niente a che fare con questo.

Il mio collega inizia a vomitare tra le lacrime. È la prima volta che vedo il liquido nel tubo di scarico e mi rendo conto che è sangue. Grido ancora senza successo. La mia collega ha un rotolo di carta igienica più sana, con la quale inizia a bussare alla finestra che separa le riserve. E batte... e batte... semplicemente, solo qualcuno lo sente. Nessuno ci sente, anche se stanno ancora rompendo la finestra. Penso che picchia forte e con dolore, ma anche con rabbia. Batte e piange... e vomita. Il vassoio è pieno di sangue e penso che se vomita di nuovo, non avrà nessun posto dove andare.

Penso che a causa dell'agitazione mi venga una specie di tosse. Ho molto freddo e penso di aver bisogno di un raffreddore ora. Tossisco e anche facilmente, e comincio a tirare fuori quello che c'è nel mio stomaco. Ho il vassoio vicino a me, quindi non è un problema. Ho paura che non si riempia e poi cosa faccio? Il mio collega è stanco e ricomincia a piangere. Mi chiede di chiamare mio marito. Poveretto, credo che abbia appena appoggiato la testa sul cuscino. Lo chiamo e gli dico che non viene nessuno e che la situazione è blu.

L'uomo giura di sete alla fine del filo, ma mi dice che non può venire e che non ha niente da fare. Non sono una persona lamentosa o viziata. Non starei nemmeno bene alla mia età. Se fossi stata diligente, avrei potuto essere nonna a questa età. Ma, vista la situazione e l'idrante, sembra che me l'abbiano messo nello stomaco durante l'operazione, mi metto a piangere. Chiamo mia madre nel cervello della notte, piangendo per la madre del fuoco. Mia madre, una donna anziana e una sonnambula mi danno la stessa risposta del marito della donna. Mi sento impotente, il sangue mi sta ancora sgorgando dallo stomaco e il vassoio è diventato troppo grande. Cerco di voltarmi a sinistra (fa male da morire, sento il respiro tagliato) per vomitare vicino al letto. Mi viene in mente di chiamare il dottor Munteanu, ma è mezzanotte e mi vergogno. Penso che domani, di prima mattina, il dottore abbia programmato le operazioni e non sarebbe giusto svegliarlo.

Sono pieno di nervi e ogni sorta di pensieri mi attraversano la testa. Temo che il mio collega sia svenuto. Non me ne rendo conto... non dice più niente, ha le lacrime sulla guancia, ma sembra non respirare. All'improvviso mi viene l'idea di chiamare il 112. Sono cattivo con me stesso, pensando che chiamerò e farò cagare a tutti. Ne vale la pena & # 33 O meglio dovrei chiamare una televisione ... e poi stare zitto.Ma non posso farlo per 2 motivi: il mio dottore, che non ha sensi di colpa e apparirebbe sulla stampa senza motivo... e la stampa, se vuole dartelo, non ci pensa troppo. il fatto che, in termini di professione, sono un personaggio pubblico (attenzione, non VIP & # 33). Rinuncia all'idea, ma un diavolo mi fa godere l'immagine di uno scandalo.

È passata mezz'ora da quando abbiamo faticato a chiamare qualcuno. Non ne ho idea. Il mio collega è resuscitato e ricomincia a piangere dal dolore. Stiamo in piedi con le orecchie dritte, magari sentiremo qualche rumore per fare rumore allora, perché altrimenti sprecheremo le nostre forze. Alla fine, sembra che qualcuno si stia avvicinando alla nostra porta e con le ultime risorse stiamo cercando di attirare l'attenzione. Uffff, la porta si apre e una persona (non ricordo che aspetto avesse) ci chiede com'è il bagno? & # 33 & # 33 Anche se non ho sensi di colpa, mi vergogno a farlo con le uova e con aceto e gli dico con voce morta, che non ho dove vomitare, che sto morendo di morte, che ho freddo e gelo e che voglio un sedativo e qualcosa per la nausea ă.

L'infermiera corre con grande forza e la mia collega chiede conto, sulla porta chiusa e sulla sua presenza al lavoro. Comincia a dire che erano non so dove (non ho proprio capito una cosa del genere, che fossero al pronto soccorso o in reparto, che non c'era abbastanza personale). È una grande bugia, grande come la casa & # 33 L'importante è che otteniamo le sostanze nell'infusione e questo ci fa calmare per un po'. L'infermiera si prepara ad andarsene, rotola sopra la bambola e richiude la porta. Le grido con tutte le mie forze e le dico di non chiudere la porta, e lei mi motiva a chiuderla per non prendere freddo. Tuttavia. alla mia insistenza, la lascia un po' incrinata.

Le ore passano angosciosamente lente. Sento di essere tra due mondi, quello del sonno benedetto e smemorato e il mondo reale in cui i dolori non mi danno pace e l'orologio si muove con la velocità della lumacaâ & # x20AC; & # x2122; Dopo buoni minuti , Contarli... forse cento, forse di più, sembra che si faccia al mattino. Non mi sento meglio, ma mi spingo forte contro il supporto di metallo sopra la testa, anche se fa molto male e mi alzo sul bordo del letto. Buda con i suoi poteri davanti a Morgana, mi attrae miracolosamente. Con tormento e come se avessi bevuto tutta la notte, arrivo a destinazione.

Qualcuno, (un uomo) non so dove, perché sono già a letto, al mio posto... lo si sente litigare con il personale medico. L'uomo grida da tutti gli angoli che vuole andare a letto, ma una voce litigiosa gli dice di restare a letto. Se ha un catetere urinario, perché urina ancora? È chiaro che l'uomo non ha e fa scandalo, riesci solo ad arrivare al posto con il verde, da dove fuggirono tutta la tristezza e il sospiro & # 33 La lite dura un quarto d'ora ... l'uomo ha potere non scherzo se non l'ha ancora fatto su di lui. Non so più come risolvere il problema, perché cado nelle braccia del sonno.

Mi sveglio molto presto la mattina, sperando che il mio medico sia venuto e resista a rimuovere il mio tubo nasale, che mi sta già bruciando e ha iniziato a strangolarmi. Non ce la faccio più e il dolore che ho avuto, il dolore al collo si è aggiunto. Do un foglio blu di dentifricio e uno spazzolino perché ho un sapore in bocca, come se avessi rosicchiato ferri di cavallo tutta la notte. Almeno sono stati fortunati

Verso le 7.30 viene a trovarmi l'anestesista e poco dopo arriva il dottor Munteanu. Mi chiede del tempo "meraviglioso" che ho passato all'ATI e della notte "da sogno" che ho passato. Senza avvertirmi, mi toglie dalla gola il serpente che mi ha bruciato tutta la notte e mi dice che mi trasferiranno immediatamente in corsia. Uraaaaa, yupeeeeee & # 33 Sono scappato & # 33 Sono contento con tutto me stesso che l'incubo sia finito. In effetti, non so nemmeno cosa mi aspetta

Dispiace lasciare sola la mia collega, aiutata da mia madre, che si è presentata anche lei di turno, incontro di nuovo la rubiconda Parpanghela, che mi trasporta in soggiorno. La madre non riesce a stare al passo con lei e viene lasciata indietro. Riparte il percorso ad ostacoli, se non ti prendi cura delle tue mani rischi di rimanere bloccato con esse su una porta. Arriviamo all'ascensore e la moglie di Pantagruel inizia a dirmi con la guancia, che è stata lei a portarmi fuori dalla sala operatoria l'ultima volta ed è anche quella che mi ha combattuto per mettermi a tacere. Con chi ho litigato, perché ricordo bene (e ho chiesto conferma anche a mia madre) che mi sono alzata dal letto da sola, nessuno mi ha preso in braccio, tanto meno per fare un incontro di sumo con qualcuno. La donna chiede soldi senza vergogna, solo non dire davanti a me: Dammi & # 33 Alla fine do ai due portatori 10 lei ciascuno e finiamo l'amicizia, con gli auguri di bene. Tuttavia, vale la pena chiederle cosa ha fatto con la mia carta igienica. Forse non ne aveva abbastanza ed è per questo che aveva bisogno di soldi e # 33

Sono contenta mamma di fuoco, come se avessi vinto al LOTTO, che sono arrivata al girone, ma sono ingenua... non so nemmeno cosa mi aspetta & #33

St. John, Dr. R. Monteanu-6.12.2010 - GS.- Diario dell'ospedale 1 *** Diario dell'ospedale 2 *** Diario dell'ospedale 3-o come ho passato una notte all'inferno
Fase II op. 13.12.2010- Fine del diario dell'ospedale - ovvero come i diavoli si godono le debolezze umane. *** Droghe

# 12 gabitzab

Hospital Diary III - o come ho passato una notte all'inferno

I & quotrasu-planu & quot.
Congratulazioni come:
- hai affrontato queste cose con umorismo (come ho detto, solo le persone intelligenti hanno HUMOR) anche se sono sicuro che solo l'umorismo non ti ha bruciato, ma è bello estrarre cose divertenti da qualsiasi cosa
- Hai un talento di scrittura che posso solo definire STRAORDINARIO
per vedere quando diventerai una silfide, che qualcuno sta deliberatamente tirando fuori un dente dalla tua faccia per & quot, quot, quot, parte della tua genialità nel prendere lezioni di karate & # 33

Congratulazioni per essere stato un vincitore alla fine.

# 13 annalou

Hospital Diary III - o come ho passato una notte all'inferno

YooNaa, sei meraviglioso, mi sento come te, infatti penso di essere & # 33 & # 33 & # 33
Spero che tu ti senta meglio e che inizi a vedere la luce alla fine del tunnel. Quando ti avvicinerai a lei, non sembrerà che tu abbia vinto alla lotteria, ma non sarai lontano da quella sensazione, credimi.




Manicotto gastrico 1 ottobre 2009, Dr. Copaescu, St. John's Hospital

# 14 adi_dalma

Yoo-Naa. queste cose devono essere dette & # 33

Come ho detto prima, purtroppo ho familiarità con gli ospedali, in quanto proprietario.
Devo ammettere che allo Spit Sf Ioan ci sono anche persone straordinarie. C'era un'infermiera del reparto di Urologia (dove era ricoverato mio padre), di nome Mihaela, che era SOLA in tutto il reparto e, una notte verso le 4 (ero uscita alle 15.30), salvò mio padre. Era povera (dico povera perché con lo zaino pesava 45 kg) e girava per tutti i saloni per vedere cosa e come. Parlava bene ai pazienti, li accarezzava. Non ho visto niente di simile da allora. Un angelo & # 33
Anche ora non so perché non ho mantenuto la mia promessa di andare al Dir Hospital per lodarla & # 33 Forse perché dopo che è passata l'ora del fuoco ho pensato a quanto sia normale che le persone in un ospedale supervisionino i pazienti 33

Come ti senti ora?

[url = http: //www.TickerFactory.com/weight-loss/wzUNTpP/]


Il segreto di una mente e di un corpo sani non è piangere dopo il passato o preoccuparsi del futuro o anticipare i guai, ma vivere il momento con saggezza e onestà.

# 15 YooNaa

HOSPITAL JOURNAL IV - o come i diavoli godono delle debolezze umane

Siamo tutti umani e abbiamo debolezze... proprio come alcuni di noi le tengono profondamente nascoste, e altri le mostrano per la gioia dei diavoli e l'abominio della gente...

Per un periodo di 2 settimane cercherò di descrivere l'ambiente, i farmaci ricevuti, il mio stato di salute e le relazioni con le persone nell'ambiente...

14 - 16 dicembre 2010 â & # x20AC; & # x153; Sono arrivato nella stanza 103, dove la mia residenza invernaleâ & # x20AC; & # x2122; è il mio letto. Cosa significa? Ebbene, la maggior parte dei letti (salvo piccole eccezioni) ha una struttura in metallo e come base del letto, un intreccio di listelli metallici, legati al bordo del letto con delle molle. Perché mi sforzo di descrivere con tanto fervore una cosa che normalmente si trova in un reparto ospedaliero? Per qualcuno che non ha messo piede nel reparto di chirurgia del St. John's Hospital (e non ci arriverà mai), può sembrare una personale inclinazione feticista. Ma per coloro che vi trascorreranno alcuni giorni della loro vita, vedrete che è molto importante sapere cosa vi aspetta. Per me, il letto in cui ho dormito per 2 notti (su 2 settimane) ha deciso il mio destino. Quel letto "benedetto" mi ha determinato che 2 giorni dopo il mio arrivo dall'ATI, avrei chiesto con veemenza di tornare a casa.

Ho dichiarato durante tutto il mio processo di scrittura che ho fatto questa operazione a causa del mal di schiena che non posso più sopportare. Il mio letto d'ospedale è stato il fattore determinante per lasciare l'ospedale, solo 2 giorni dopo l'intervento e mi sono sentito come se avessi schiacciato l'acceleratore Dolhasca.

A causa del fatto che le persone in sovrappeso soggiornano spesso in questi letti, è normale pensare che i letti, siano essi metallici, cedano di tanto in tanto. È solo che quel letto (e non è l'unico) era più un vuoto o immagina di dormire in una vasca da bagno con i piedi e la testa appesi al bordo. Qualunque sia la posizione che stai cercando, potresti avere difficoltà a riposare un po'.

La stragrande maggioranza dei letti è così, anche se l'ospedale (direttore) dovrebbe acquistare alcuni letti speciali, dato l'afflusso di pazienti in sovrappeso che vengono lì per sottoporsi a un intervento chirurgico. Certo qualcuno vi dirà che non ci sono fondi, ma non apriamo la discussione sui fondi e su come si scaricano nelle tasche private... viviamo solo in Romania & #33 Il letto in cui Viorica Samson (205 kg) aveva un po' di Blocchi di BCA avvolti in sacchi domestici posti sotto il materasso... probabilmente non si vedeva il contenuto. Il paziente che era in quel letto era curioso e così abbiamo scoperto qual era il segreto.

Tuttavia, sono stati anche pazienti fortunati... e quando dico questo, intendo dire che sono riusciti a togliere le testate e a metterle sotto i materassi, in modo che il materasso non cadesse, come vuole la gravità. Ma questi letti erano pochi ed è stata una vera caccia quando uno è stato rilasciato. Per finire, le assi nascoste sotto il materasso avevano parti metalliche che non potevano essere rimosse, e non una volta ho camminato su quelle parti metalliche con i piedi. Alla fine ho anche beneficiato di una macchia così migliorata).

Non pensate che affronterete facilmente questi letti, perché ognuno esce di casa con l'idea che starà 2-3 giorni in corsia per poi tornare nel suo letto personale. Non sappiamo mai quali saranno gli eventi e quanto tempo ci vorrà per essere ricoverati. E ho detto che rimarrò 2-3 giorni e poi sarò a casa nel mio letto, che ora dopo tutta questa esperienza lo amo perché non posso più (lo amavo prima !). A lode di ATi (forse l'unica cosa positiva), i letti erano un po' in linea con le esigenze di chi operato. Qui i letti sono come se fossimo in un campo di montagna e possiamo dormire e tre a letto, non importa.

Il tempo passato all'ATI è stato per me un pallido assaggio di quello che mi aspettava nella sezione. Non solo il problema del letto mi ha infastidito, ma in generale l'atmosfera che difficilmente potresti affrontare. In soggiorno sono stata accolta con una leggera riluttanza, ma è normale perché sono una persona sconosciuta, che viene con i suoi problemi a dare fastidio a chi è già vecchio inquilino di quel soggiorno.

Dato che non sono rimasta a letto il giorno in cui sono stata ricoverata (essendo all'ATI), il letto non è stato cambiato.Dopo aver aspettato circa 15 minuti che un'infermiera venisse a cambiarmi il letto, mia madre è andata da sola a cercare un'infermiera. Dopo lotte secolari, perché non si vedeva nemmeno il piede di un infermiere (quando ne hai bisogno, lo trovi sicuramente nel bagno degli uomini o nella dependance accanto alla sala da pranzo, dove si fuma... ma, ho trovato più tardi), ha trovato un'infermiera, che con una faccia acida gli ha detto che era occupata e di aspettare che venisse a cambiarmi il letto.

Durante questo periodo vengo ricoverato sul bordo del letto di un altro paziente (una persona davvero speciale & # 33), anche se ho la sacca per infusione e la sacca di drenaggio dietro di me. Alla fine, l'infermiera viene a cambiarmi il letto e io la ricompenso per il suo duro lavoro con la carta viola. Certo, lo stato la paga per questo servizio e io contribuisco mensilmente all'assicurazione sanitaria, ma ho già esperienza all'ATI.

I 2 giorni che trascorro in questo salone sono notevoli per me. A parte il fatto che non riesco a riposare a causa del letto, perché qualunque posizione cerco, non mi resta che sedermi sulla schiena (non riesco ancora a dormire su un fianco), il dolore su chi li sente ha cominciarono a scuotere la testa. Sebbene nella scatola dei medicinali siano rimasti molti antidolorifici, devo sempre chiedere a un'infermiera di somministrarmeli. La richiesta di volta in volta è accompagnata da una carta da 10 RON. Nessuno viene a chiedermi della mia salute o se qualcosa mi fa male...

Oggi sono andato a trovare Roxana all'ATi. Le infermiere mi guardano incuriosite, in pigiama e con la sacca di scarico in spalla. Non mi interessa, sfida solo qualcuno a prendermi. Mi sento coraggiosa perché non sono più legata al letto e posso muovermi da sola. Roxana è in una riserva simile alla mia. È accompagnata da suo marito e non sembra in ottima forma... ma... cosa, ero come un popcorn? Sembra che non sia riuscito ad alzarsi dal letto, nemmeno per il benedetto buddha, e fa fatica a fare un tuffo. Rimango poco, perché non voglio stancarmi di lei e comunque so che domani ci vedremo giù in sezione.

Non posso dire di essere una persona che ha grossi problemi circolatori e le vene in generale sono visibili. Per il fatto che nessuno riesce a trovare le vene delle mie braccia, le infermiere ricorrono al sondaggio, vena per vena, di tutto ciò che appare bluastro sulle mie mani. Dei tre... uno è fortunato. È così che funziona la lotteria delle vene. Durante i 2 giorni, quasi tutte le infermiere del reparto fanno un giro, in modo che possiamo vedere chi è il più fortunato... l'ha beccata. Non so se è un problema personale, ma più di 2 sacche di soluzione per infusione, le mie vene non ce la fanno più... ho subito una flebite da catetere. Allora dobbiamo ricominciare tutto da capo e andare a caccia di vene. Scopro dal mio compagno di letto che sarebbe più facile se ATi mi mettesse un catetere arterioso. Ma nessuno risolve quelli di ATi e quindi supporto 6-7 punture ogni giorno. All'inizio li conto per vedere quante volte mi pungono, ma dopo le 20 perdo la corda.

Ci sono sempre una decina di sostanze per l'infusione (le infermiere le portano con il cestino) e trascorro sempre i 2 giorni con un fazzoletto in mano e la sacca per l'infusione dietro di me. Di tanto in tanto è difficile per me, ma spero di non dover più usare il vassoio giallo. A causa delle sostanze nell'infuso, passo la maggior parte del mio tempo a letto, legato alle mascherine, ma anche sul nascere.

Buddha nella letteratura araba (vedi Le mille e una notte & # 33) è un luogo benedetto, dove spesso compaiono i djinnii o dove i personaggi vengono in mente le idee più intelligenti. Ma poiché non siamo arabi e non abbiamo nulla in comune con loro, il Buddha all'ospedale è lontano dal luogo invitante di cui si parla nei libri.

Ci sono 2 bagni, il primo non chiude la porta in nessuna forma, quindi non mi resta che scegliere quello alla finestra. Appartenenti e non solo, vengono in bagno a fumare e generalmente lasciano la finestra aperta. Fa molto freddo quando vai dal Buddha, ma suppongo che l'idea del fatto che il freddo conservi le cose valga anche qui. Nessuno dei water ha uno scarico e generalmente è sporco di urina. Le infermiere usano la prima capanna (probabilmente perché la porta non si chiude più) per svuotare le zattere. La procedura è abbastanza semplice, hanno anche una certa abilità, come se lo svuotassero a distanza e cercassero di trovarlo nel water. Se ciò non accade sempre, è sfortunato.

Ma le gemme sono troppo attrezzate e con un chiodo (il primo ha anche 2 & # 33) dove l'amarezza che arriva, per appendere la sacca per l'infusione. Di tanto in tanto (come al mattino, perché li vedo così di rado da non ricordarmelo) vengono le persone dell'impresa di pulizie e puliscono il pavimento. Metterei la mano sul fuoco perché con lo stesso mocio pulisco il pavimento attraverso i saloni ... ma, che gran casino, perché è così che otteniamo gli anticorpi & # 33 A seconda del loro contenuto, quando si entra si ha la sensazione di essersi imbattuti in un mazzo di fiori... e anche i lavabi sono in un deplorevole stato di pulizia e non manca il contenitore in cui vengono riposti gli assorbenti per la disinfezione. Non conosco la procedura, perché non ne ho bisogno nemmeno io, ma dubito di quanto siano disinfettati quegli assorbenti.

Le infermiere sono circa 2 nel turno al di fuori del turno mattutino, dove sono un esercito. Vengo di tanto in tanto dopo la raccolta fondi. Non si prende cura dei pazienti fuori casa, ma caccia la loro fame dalla tasca. Di tutti loro, però, devo citare Monica. Una giovane ragazza magra con i capelli rossi, sembra essere l'unica umana di tutti. Non fa una smorfia quando porta la bottiglia, e non sembra nemmeno aspettare di vedere se il paziente mette la mano in tasca o no. I pazienti lo preferiscono e se lo godono durante il tour. Altrimenti, sono come un branco di lupi, che non si stanca mai. Ci sono casi in cui la mia compagna di letto, (che ha un bypass venoso e un innesto di pelle sulla gamba e non ti fa muovere dal letto) si siede per un'ora sul letto perché nessuno viene a prendere, anche se di tanto in tanto ora chi di noi è più forte va a chiamare le infermiere. A volte li sovvenziona e la donna a un certo punto si lamenta che da quando è in ospedale ha speso solo 7 milioni di lei con le infermiere. Il divertimento totale al St. John's ha già superato i 50 milioni. Rispetto alle migliaia di euro che ho dato, sembra poco, ma il suo funzionamento è coperto da assicurazione statale.

Oggi il mio medico finalmente mi ha permesso di bere liquidi. Acqua piatta, succo di composta non zuccherato e tè. Ma prima di questa festa, uno dei residenti mi offre generosamente un bicchiere d'acqua con blu di metile. Ha un sapore orribile e con un grande peso scivola giù per il collo. Posso solo prendere qualche boccone, poi vomitare. Fa molto male, ma non ho niente da fare. Il dottore mi offre generosamente il resto del liquido e insiste per berlo. So anche che è per il mio bene e per vedere se c'è una fistola, ma il mio nuovo stomaco non si riconcilia affatto con il liquido blu.

Non ho più avuto fame da quando mi ha operato e sinceramente non ci ho pensato un secondo. Ci provo con dell'acqua piatta, ma con grande tormento riesco a far scivolare qualche goccia nel mio nuovo stomaco. Lo immagino sempre come una carne olteniana ed è per questo che temo di esagerare con le quantità introdotte. Mi fa male lo stomaco come se gli avessi dato un'insalata di melanzane con maionese. Di tanto in tanto ho degli spasmi muscolari e mi sembra che qualcuno mi stia stringendo lo stomaco. L'operazione di introduzione del liquido è molto dolorosa e ogni volta che ingoio un piccolo sorso di liquido sento le lacrime.

Di tanto in tanto, due dei dottori che il mio dottore ha riunito e vengono a chiedermi come mi sento. Dico loro testardamente che fa male se non ci riesco, ma loro dicono che passerà. Lo spero anch'io, anche se ora sento di aver fatto l'errore più grande della mia vita. Perché avevo bisogno di qualcosa del genere, quando potevo perdere peso con mezzi classici? Non simpatizzo particolarmente con nessuno dei due medici, e questo è dovuto al fatto che faccio un confronto con gli altri medici che sono residenti di altri chirurghi. I due mi sembrano superficiali e non vedo in loro alcuna comprensione relativa allo stato in cui mi trovo. Dico sempre che passerà, ma non mi preoccupo di spiegare perché mi sento così infelice.

Oggi Florentina Bărsan è venuta a trovarmi. È una persona super simpatica. Con l'atmosfera dell'ospedale e il modo in cui passa il tempo, una visita come la sua è come un sorso di tè fresco. Ha 5 mesi dall'operazione e si sente ed è bellissima. Parliamo, lei a una bottiglia di acqua piatta, io a letto, con eterno dolore. Mi conforta e dal suo punto di vista sto bene, soprattutto perché ho continuato a volare per i corridoi dell'ospedale. Non mi sento affatto, come mi vede lei, ma non ho l'abitudine di mostrare le mie debolezze.

Le notti sono le più dure. A parte il fatto che, come se tutti avessero deciso di sposarmi, è difficile per qualcuno inventare qualcosa. Se non hai sovvenzionato l'assistenza turistica, puoi aspettarti molto e bene. Se si ricorda almeno per più di un giorno, sarebbe un miracolo, quindi il giorno dopo devi contribuire ancora. Perché fa male alzare gli occhi al cielo, di tanto in tanto gemo di dolore. L'infermiera sovvenzionata è venuta e mi ha dato un sedativo, ma sembra che l'effetto non duri più di un'ora all'ora. A causa del fatto che alcuni pazienti nel salone hanno un trattamento a 24 ore, nessuno va a letto prima. A causa del dolore non metto ciglia su ciglia. Il tempo passa agonizzante e sento di voler prendere i miei campi. Voglio andare a casa & # 33 & # 33 & # 33 & # 33

Alle 5-6 del mattino arrivano le infermiere con i termometri e se sei riuscito ad addormentarti, fanno in modo di svegliarti. Il soggiorno in cui vivo ha persone che non possono muoversi da sole. Per questo motivo capovolgo e lascio accesa la luce nella stanza per eseguire la manovra. È molto difficile riposare in questo modo. Nessuno riposa per più di 3-5 ore. Ogni giorno ci sono visitatori, che parlano ad alta voce, che eseguono varie manovre per migliorare il comfort personale del paziente e quindi nessuna possibilità di rubare un po' di sonno.

Dopo 2 giorni di insonnia e dolore, decido di non stare un secondo in ospedale. Chiedo al mio medico di lasciarmi andare a casa, sperando che tutto vada per il meglio. Non riesco ancora a mettere più di una tazza di liquido, ma spero che tutto funzioni a casa. Per quanto riguarda il dolore, penso che cesseranno anche loro. Grosso errore & # 33Prima di partire, uno dei medici residenti mi dice senza mezzi termini che ho dimenticato che sono stati inventati paglia, chewing gum e coca cola.Non mi dispiace la specifica perché sapevo in anticipo a cosa rinunciare. Fino alla mia partenza, ho ancora 2 buste di cibo nella mia borsa (infusi). Con gioia nella mente, aspetto che le 2 sacche di glucosio si scarichino dentro di me, così posso tornare a casa.

Sono già nella seconda borsa, quando le infermiere distaccate dalla caposala si precipitano in soggiorno, dicendoci che dobbiamo spostarci in un altro soggiorno. La cosa del trasloco è come il transumanesimo, perché nelle 2 settimane messe insieme, ci sono stati pazienti che si sono trasferiti 4-5 volte. Ci muoviamo, perché il salone sarà disinfettato. Prendiamo le nostre catrafuse e ci spostiamo facilmente nella stanza 102.

Due dei miei colleghi di salone non sono persone dotate di buon senso. A causa dei letti, mi precipito dentro e mi siedo proprio nel mio letto e in quello del mio collega di cui ho parlato. Il collega, una persona sulla settantina e più giovane, ma con molta saggezza, non commenta e si siede dove ci sono ancora posti rimasti. Mi resta che sedermi nel peggior letto della stanza, ma non mi interessa molto, anche se il materasso è rimasto poco e tocca il pavimento. Sono felice di tornare a casa, ma mi dispiace per chi verrà al mio posto. Poiché è impossibile restare a letto, smetto di ingoiare il resto della mia sacca di glucosio e mi preparo a partire.

Il dottore mi dice di vederci il decimo giorno dopo l'operazione per togliere i capelli. Sono stato fasciato solo una volta da quando sono arrivato dall'ATI. Con quale frequenza e come dovresti essere fasciato, non lo so, so solo che andrò in una stanza dove un'infermiera sta cercando di estrarre il mio tubo di scarico.

Il mio taglio dove si trova il tubo di scarico fa molto male, e l'infermiera è abbastanza testarda da tirarlo e mi sento svenire dal dolore. A un esame più attento, vede che il tubo è cucito sulla mia pelle. Perché è così ostinato da tirarlo così forte? Commenta qualcosa con uno dei dottori, su una persona che ha fatto questo lavoro di ingegneria e dice che è stupido quante volte quando incontra qualcosa del genere e che la persona lo arrufferà. Fa così male per la crostata, che mi offro volentieri di arruffarla da solo, con la speranza che la lascerò pelata & # 33

Dopo questa operazione, prendo le mie catrafuse, mia madre, i fogli con raccomandazioni e congedo medico e procedo verso gli ascensori. L'ascensore direbbe qualcosa di nuovo, ma credo che per la prima volta mi abbia trattenuto e abbia ingoiato le sue parole. Mi sorprende che non mi chiami come il rubicondo Parpanghela, che mi ha portato in ascensore l'ultima volta. A causa del fatto che è raro che qualcuno si infili un pezzo di carta in tasca, rispetto al resto del personale medico, gli ascensori sono molto disgustosi ... perché semplicemente non prendono nulla dal mare. . Non dimentico di salutare Roxana prima che si pieghi, che ancora non riesce ad alzarsi dal letto. Sembra molto più colpita di me. E vedo nei suoi occhi il rimpianto che me ne vado e lei rimane lì crocifissa sul letto d'ospedale. Non ha idea che il giorno in cui uscirà di casa, io tornerò in ospedale per prendere il suo posto.

Tornano a casa da soli. Sono contento di aver vinto alla lotteria quando riesco a intrufolarmi nel mio letto. Paradiso in terra & # 33 Mia madre mi rimprovera sempre di metterci un carretto di soldi, ma sono molto felice e sento che ogni centesimo speso è stato investito con la mia testa.

Per i prossimi 2 giorni soffro di forti dolori allo stomaco, ma anche a causa del taglio principale. Sento come i bordi si sono induriti e il filo con cui sono cuciti sembra un filo di fuoco. Non ho una temperatura superiore a 37,7. Mi hanno detto dall'ospedale che avrei chiamato solo il 38. Non riesco più a ingoiare niente. Non si tratta di mangiare nulla, né schiacciato, né filtrato, né di alcun genere. Posso mettere solo una tazza di semplice acqua nella tavola olteniana in 24 ore. A causa del dolore, non riesco a dormire la notte. Dormo nel letto nel cuore della notte, il resto si addormenta su una poltrona che non si allunga, io alzo solo le gambe. È una tortura, ma non so come riposare. Soffro costantemente e vivo solo con fiale di algocalmin e piafen. Ho voglia di strapparmi i capelli dalla testa, perché ho fatto questa operazione. Sento che anche se qualcuno me lo offrisse gratuitamente, non lo accetterei.

19 dicembre 2010 - Non ce la faccio più e chiamo il dottore per lamentarmi. Il dottore vuole che io sia in ospedale tra mezz'ora, perché è sabato e lui ha del lavoro in ufficio. Non posso portare con me tutti i miei bagagli, ma tra mezz'ora, anche se sta nevicando sulla madre del fuoco e fuori fa freddo, non riusciamo nemmeno ad aprire le portiere della macchina... io sono nella stanza 101, e in un letto d'ospedale. Roxana è al secondo bicchiere di blu di metile ed è stupita di vedermi così presto. Si sta preparando per andare a casa e mi passa il testimone.

Ho trascorso i giorni successivi fino al 27 dicembre come se qualcuno mi avesse imprigionato a vita a Jilava. Riporterò gli eventi senza tenere conto dei dati, perché non ricordo più la cronologia esatta degli eventi.

Il dolore è il mio guardiano permanente e non mi indebolisce affatto. Ogni giorno mi lamento del dolore e ricevo invariabilmente la stessa risposta... passeranno. Gli antidolorifici nella scatola sono spariti e mia madre sta andando a fare la spesa nella farmacia dell'ospedale.

Se il primo letto d'ospedale era un incubo, quello in cui sono seduto adesso è come un tavolo di tortura. Dopo che Roxana se n'è andata, siamo riusciti a rubare le testate del letto da sotto il suo materasso. Ho anche trovato dei pezzi di cartone (è come mettere un lenzuolo di cipolla sotto il materasso) e ho cercato di migliorare il mio letto. L'infermiera, stimolata ancora da un pezzo di carta da 5 lei, ha cambiato le lenzuola, ma i materassi sono vestiti con una specie di panno che ti fa svegliare con il lenzuolo sul materasso dopo qualche ora. . Indipendentemente dai cambiamenti fatti, ognuno trascorso a letto, raddrizza le mie ossa nella direzione opposta al normale. E tutto è libero & # 33 È come se la mia pancia stesse crescendo a causa della curvatura della colonna vertebrale, che ha iniziato a piegarsi all'indietro.

Ogni giorno in tutti e 3 i turni, varie infermiere, conosciute e sconosciute, muoiono sul mio letto. Vengono tutti a caccia di vene. Non hanno un posto dove pugnalarmi e stanno pensando di pugnalarmi alle gambe. Respingo totalmente l'idea, perché in questo modo non potrò andare in bagno e trascorro la maggior parte del mio tempo meraviglioso in bagno, quando non sono a letto. A causa di tante punture sono nel mio secondo pigiama e sono già pieno di sangue su di lei. Quanto presto devo cambiare. Un giorno la mia pazienza finisce, a parte il fatto che mi hanno setacciato come un setaccio, non sopporto più nessuna branula, subito la vena si arrossa e comincia a bruciare.

Un'infermiera sconosciuta, che credo sia stata inviata con esperienza, viene da me e cerca di farsi venire una vena. Tutto il suo essere emana l'eterno desiderio del personale medicoâ € ¦ denaro, denaro, denaro & # 33 Lei (mi tormenta) fino a quando non mi viene da piangere. Le lacrime scendono sulle mie guance e non riesco più a controllarmi non solo per il dolore, ma anche per l'umiliazione e l'idea che per ogni persona che viene nel mio letto, non rappresento più nulla, ma tutto ciò che vedo in me stesso la fonte di reddito attraverso la quale posso arrotondare gli stipendi che ricevo dallo Stato. Lei, penso che sia sorpresa, che per qualcosa di così banale come aggiustare una branula... piango. Penso di infastidirla con le mie lacrime e lei dice: "Perché non" Non ha vene, signora? tutto il fastidio e l'ironia di cui sono capace: non ho le vene per infastidire il personale medico, altrimenti perché pensi che non abbia le vene? Sono stato così stupido che non ho pensato di portare un backup a casa da casa & # 33 La mia risposta ha un impatto e vedo che non le va bene. In un certo senso, cerca di scusarsi per essere stata mandata qui come specialista, ma lascia tutto alle spalle e passa accanto a me, una paziente impaziente e dispettosa... infermiera in tournée.
I giorni passano con grande difficoltà, qualsiasi evento, anche fastidioso... è motivo di variazione nella mia vita. Il ciclo sopra il burattino dopo 2 giorni arriva il mio ciclo. Era quello che mi mancava, altrimenti tutto era incantevole. Le salviettine umidificate sono il mio alleato no. 1.

A causa del dolore che provo, il dottore ha deciso di rimuovere il filo dal taglio principale. Con una lama di bisturi, ha tagliato il mio filo blu che trattiene il taglio. Mi ha infiltrato con la xilina, ma il farmaco non ha avuto il tempo di fare effetto. Dopo aver indossato un guanto chirurgico, ha svitato i bordi del taglio con un paio di pinzette e ora dice che vuole metterci un dito dentro. L'idea mi terrorizza, anche se so che teoricamente la xilina dovrebbe proteggermi dal dolore.

Il dottore ignora le mie proteste e inserisce il dito indice nel taglio appena aperto. Non ho parole per descrivere quanto mi fa male. Sento il dito che è stato cucito e mi dice che non c'è nessun problema & # 33 Problema ... beh, vedo un grosso problema, se devo metterci un dito nella pancia. Dopo aver tolto il dito, mi ricopre di betadine e l'infermiera mi versa una massa di medicazione sterile, nell'incisione appena aperta. La procedura di cui sopra viene ripetuta ogni giorno per almeno una settimana, tranne che il medico non mette più il dito per toccare la situazione.

Per un periodo di tre giorni, il mio medico lascia il paese. Mi lascerà alle cure dei 2 medici residenti e di un collega. Durante i 3 giorni posso dire che i medici specializzandi non mi hanno mostrato alcun interesse particolare, sono venuti con il cambio della medicazione, mi hanno chiesto come mi sentivo, non mi hanno dato nessun tipo di spiegazione e così via.

Il nome del collega del dottor Munteanu è Răzvan Iosifescu. È un ragazzo super simpatico, allegro e in generale, da quello che ho dedotto, un uomo generoso con i colleghi e un'anima grande. Finché sono suo paziente, mi tratta con grande cura e non dimentica mai di raccontare una barzelletta o una barzelletta. Viene tutti i giorni da me e mi chiede della mia salute, ma per patti è anche della specie "Chirurgo secretofolius" e non mi dice perché ho questi dolori e perché mi costringe ogni giorno a ripulire. Dentro l'incisione. Tutti i pazienti del reparto lo adorano perché è un medico tonico e ha un timbro vocale speciale. Impossibile non sapere quando è venuto a lavorare. È come se l'ospedale diventasse più felice quando arriva il mattino. Non so perché, quando si tratta di visitare i pazienti, tutti nel salone siano interessati. Anche se non sei un suo paziente, ti chiede della tua salute. Raramente così uomo & # 33

Un giorno gli chiedo con cosa mi lava e lui mi dice che è cloramina. Bene, per quanto ne so, la cloramina viene utilizzata per disinfettare il bagno & # 33 e la sostanza che mette nel mio taglio? La sostanza è acido borico e il dottore inizia a ridere, dicendo che è liquido.Ma sono sicuro di sapere che è polvere e il dottor Ichiman mi sostiene, dicendole che se non ha vissuto in casa, non lo sa & # 33 Anche se immagino che sia il E i pazienti operati, tuttavia, Non posso credere che vada tutto bene. Per via della toeletta, la sera il taglio inizia e mi brucia e ho voglia di togliermelo da solo. Ogni giorno non vedo l'ora che arrivi la notte per andare in camerino e tirare fuori quel casino.

Tra le infermiere devo citare 2 nomi. Monica e Geta. Gli altri non meritano alcuna attenzione, perché fanno parte della foschia che arriva ogni giorno a riempirsi le tasche di soldi.

Monica è alta, ben curata, con la pelle scura e un taglio di capelli da ragazzo. Sembra più normale dell'esercito dei colleghi. Perché è il fine settimana la farmacia è chiusa. Ho ancora bisogno di 4 flaconi di PERFALGAN e 4 flaconi di CONTROLOC. Non ho dove comprarli. Non ha nemmeno nessuno che vada per me al Carrefour o in qualsiasi altro posto dove speravo aprisse una farmacia. Si offre di portarmi da casa le bottiglie necessarie. Dice che li ha comprati per suo marito. Non credo, ma prometto che li ricomprerò. Si rifiuta e dice che non ha bisogno di loro. Le chiedo che soldi devo darle e lei dice che non devo darle niente. OMG & #33 C'è qualcosa che non va in questa donna, che lavora in un ospedale, dove anche i cani nel parcheggio vogliono prendere un pezzo di te. Mantiene la sua parola e mi porta le medicine promesse. Tuttavia, non dimentico di premiarla, perché il suo comportamento è da apprezzare.

Geta è magra, olivastra e bruna. Non sembra molto contenta di essere nel turno di mattina, dove invariabilmente deve mettersi la mia crusca. Mi tormenta come gli altri, ma fa il suo dovere. A causa della quantità di medicine che abbiamo comprato, arriviamo in fondo alla borsa. Devo comprare altre 2 bottiglie di PANTOLOC, ma non ho più soldi. Finora ho comprato 14 bottiglie. Mi dice di comprarli in farmacia, ma gli spiego che non ho più soldi (soprattutto perché vedo che le spese non sono finite). Si offrono di farmi 2 bottiglie di PANTOLOC. Non so cosa nasconda la sua offerta, ma le accetto perché il drago nel mio stomaco non mi dà pace. Si presenta il giorno dopo con le medicine e sembra non volere nulla. Siccome da qualche giorno mi sostiene e soprattutto perché si è offerta, la ricompenso anche con qualche cartellino rosa. Comunque mi sarebbe costato di più se li avessi comprati in farmacia.

L'unica cosa che ricevo dall'ospedale e penso a causa di un errore sono le ultime iniezioni di CLEXANE. Non so che buona fata, firma nella valigetta del farmaco e ricevi in ​​omaggio 3 fiale di CLEXANE 0.4.

Il mio medico è tornato dall'estero e quando arriva in ospedale mi chiama per un referto. Guarda il mio taglio e anche se si agita ancora decide di mandarmi a casa. Anche se fa male a morte, anche se non posso bere più di un bicchiere d'acqua, anche se il mio stomaco mi uccide per il dolore, gioisco con tutto me stesso che lascerò l'inferno. Faccio velocemente le valigie ed esco dall'ospedale con le gambe felici, per arrivare a casa mia e soprattutto al mio amato letto.

Conclusione:
Non credo di essere riuscito a descrivere tutti i momenti trascorsi in ospedale, è molto difficile e così posso ricordare nella mia mente tutto quello che ho vissuto lì, penso che ci sarebbe spazio per riempire almeno altrettante pagine quanto ho' ho scritto finora. Cosa posso dire? A parte il fatto che ero terrorizzato da dolori di ogni genere, il peggio era il terrore dell'atmosfera che respira da ogni poro il ritiro alla vista del denaro. Non dimenticherò mai le umiliazioni durature e il periodo in ospedale, perché non voglio mai più rivivere questi momenti.

Qualcuno sul forum ha detto che aveva fatto scandalo e che aveva spazzato via tutti a piedi. Questa è solo un'illusione mentale, in realtà sei nelle loro mani e posso lasciarti morire senza rimpianti. Siamo solo in Romania del signor Lázarescu e dei bambini dell'ospedale di maternità Giuleşti & # 33

Altrimenti, cerchiamo di essere sani & # 33

St. John, Dr. R. Monteanu-6.12.2010 - GS.- Diario dell'ospedale 1 *** Diario dell'ospedale 2 *** Diario dell'ospedale 3-o come ho passato una notte all'inferno
Fase II op. 13.12.2010- Fine del diario dell'ospedale - ovvero come i diavoli si godono le debolezze umane. *** Droghe


Tradizioni di Sant'Andrea

Tradizioni di Sant'Andrea & # 8211 Giorno del lupo

Il giorno di Sant'Andrea è anche chiamato Wolf's Day o Lame Gadinet. È noto cosa simboleggiasse il lupo per i Daci, se la loro stessa bandiera aveva l'aspetto di un drago dalla testa di lupo.

Si credeva e si sostiene ancora che ora, il 30 novembre, il lupo diventi più agile, può piegare il torcicollo e nulla gli sfugge. Da qui la convinzione che "il lupo vede la sua coda".

Nella notte di Sant'Andrea, si crede che i lupi inizino a parlare, possano muovere il collo, diventino più agili e le persone che li ascoltano scoprano terribili segreti. Ma la ricompensa è terribile, perché queste persone saranno attaccate dai lupi e si trasformeranno in lupi mannari.

Il giorno è celebrato invano in casa, in modo che i lupi non prendano il bestiame. Il pericolo non è solo per il bestiame, ma anche per le persone che hanno il coraggio di mettersi in viaggio, il giorno in cui il lupo inizia.

Anche per colpa dei lupi, non spazzano tutto il giorno, non buttano la spazzatura, non fanno male alle stalle, non pettinano, non graffiano, non fanno l'elemosina e non prestano niente.

Se i proprietari della casa non lavorano, il lupo non può avvicinarsi. Tuttavia, quando il destino scrive diversamente, il pericolo non può essere rimosso, perché al di là di quelli decisi da Sant'Andrea, nessuno può passare.

Quella notte tutti gli animali parlano, ma chi ascolta quello che dicono muore. A mezzanotte del giorno di Sant'Andrea i cieli si aprono.

Anche gli animali non sono esenti dal pericolo & # 8211 l'uomo non fa nulla in casa, in modo che i predatori non attacchino il suo bestiame. Tuttavia, possono anche essere protetti con l'aiuto di croci fatte di cera d'api.

Tradizioni di Sant'Andrea - La notte dei non morti

Nelle credenze del popolo rumeno ovunque, il 29 novembre, nella notte di Sant'Andrea, i non morti escono o camminano.

Si crede che stanotte i non morti vadano in giro e rubino la mano delle mucche, le menti delle persone e i frutti dei frutteti.

I non morti sono spiriti dei morti, che non raggiungono il mondo oltre "dopo" il funerale, o si rifiutano di tornare "là" dopo aver visitato i loro parenti, durante le grandi festività del calendario. I morti non morti diventano molto pericolosi per i vivi: tolgono la vita a parenti stretti, portano malattie, grandine e altre afflizioni.

Dopo i mali causati e il luogo in cui lavorano, i non morti possono essere acqua e terra, bestiame e alveari, pioggia e fuoco. Viaggiano sulla terra e nell'acqua, urlando e miagolando, cavalcando sulla zattera, sulla scopa, sulla canna o nel bagagliaio

In alcune parti del paese, si crede che questi non morti prendano le cannucce e le lingue melita che trovano fuori, attraverso i cortili delle persone e vadano all'estero, dove combattono con loro.

Contro questi pericoli, il contadino rumeno usa l'aglio. Allo stesso modo, la loro casa, stalla, capanne, porte e finestre sono unte con aglio schiacciato per scacciare gli spiriti maligni da uomini e animali.

Le donne si preoccupano che tali oggetti non vengano tralasciati. Si dice anche che danzino al bivio, al canto dei galli. Combattono con i non morti viventi, cioè con i non morti umani. Il giorno dopo, si riconoscono dai graffi sui loro volti.

Le vecchie oi non morti, prima di uscire di casa sul camino, si ungono i piedi con lo strutto. Suonano spesso le campane della chiesa. Quando non hanno nessuno con cui litigare, vanno nelle case della gente, ma tutte le massaie hanno preso misure difensive: hanno mangiato aglio, si sono unte la fronte, il petto, la schiena ei polsi. Ungevano le finestre, le porte, i camini, le scale, le maniglie delle porte, i buoi e le vacche cornute, le tenaglie, la cassa e l'ascia.

In alcuni punti, l'aglio viene prima arrotolato nella fuliggine. Alcuni intasano anche il camino della stufa.

Se i non morti non riescono a trovare un posto dove entrare nella casa, allora provano a chiamare quelli all'interno. I non morti vengono e gridano alla finestra: "Hai mangiato aglio?". Se l'uomo risponde, lo zittisce, privandolo della voce, e se tace, fa i fatti suoi e prova chi non ha mangiato l'aglio.

Si dice che stasera gli animali catturino le parole. Attenti ad ascoltarli, perché predicono la morte!

Tradizioni di Sant'Andrea - Alla ricerca dell'orso

Cosa vogliono di più le loro ragazze che scoprire dell'orso.

La notte del 29 novembre, la vigilia di Sant'Andrea, porta un sacco di trambusto per le ragazze e le donne di Maramureş. Le ragazze pronte a sposarsi non vedono l'ora che arrivi la sera per trovare il loro orso mentre le donne si occupano della protezione della casa e della casa per tutto l'anno successivo.

Affinché queste cose, sia le ragazze che le donne abbiano successo, devono passare attraverso rituali tradizionali di cui non si conosce esattamente l'età.

Per sapere chi sarà il loro marito, le ragazze usano la famosa torta di pasta molto salata, chiamata anche torta di Andrei, che dopo essere stata pronta per essere impastata finisce cotta sui carboni ardenti. La metà viene mangiata prima di andare a letto per placare la sete e l'altra metà viene asciugata sotto il cuscino fino al mattino. Il sogno in cui un giovane viene a portare l'acqua da bere alla ragazza, verrà fatto solo se il matrimonio avrà luogo nel periodo successivo al digiuno.

Se il futuro marito si rifiuta di apparire in un sogno con acqua potabile, la giovane vergine dovrà aspettare.

Un'altra tradizione mostra come alcune giovani donne cerchino ancora di vedere il loro futuro marito nel cuore della notte. Seduti completamente nudi tra due specchi, nella stanza buia, con una candela in ogni mano, cercano di guardarsi nello specchio davanti per vedere le immagini riflesse dallo specchietto retrovisore. Si dice che scene di vita cominciano a perire davanti ai suoi occhi, che la giovane donna veda il suo futuro marito o, in alcuni casi, che le vengano rivelate scene del futuro.

Fino a Natale le donne non tessono più né si attorcigliano, per non suscitare l'ira della Madre di Dio.

D'altra parte, le condizioni meteorologiche della notte di Sant'Andrea possono prevedere come sarà l'inverno, che non sarà duro, se fuori sarà sereno e caldo. Invece, un cielo scuro con luna piena, neve o pioggia è un segno dell'inverno con grandi troiani.

Alcuni anziani osservano il cielo nella notte di Sant'Andrea e predicono se il nuovo anno sarà ricco o povero, piovoso o secco, ma anche se sarà pace o guerra.

La tradizione dice anche che le ragazze, alla vigilia di Sant'Andrea, cercano di trovare il loro futuro nell'acqua. Quindi, gettano piombo o stagno fuso nell'acqua, che, indurirsi, prefigura il volto del futuro marito.

Sempre la sera del 29 novembre, diversi giovani uomini e donne si riuniscono in una casa. Su un tavolo, misero diversi cappelli d'aglio, circondati da incenso, mirra e alcuni ceri pasquali accesi. Poi metto in tavola diversi piatti, mangio, parlo e rido con tutta la mia buona volontà, fino all'alba del giorno.

Le ragazze si dividono tra loro l'aglio, che portano in chiesa il giorno dopo per essere consacrate dal sacerdote. Questo aglio è posto sullo scaffale iconico, buono da fare per amore.

In altre zone del nostro Paese, l'aglio è custodito come segue:

  • In una famiglia si radunano 10-12 ragazze, ciascuna con una pagnotta, tre teste d'aglio, un rametto di basilico, legate con un filo rosso e una bottiglia di brandy. Queste cose sono poste su un tavolo in un angolo della casa e coperte da un broccato rosso. Accanto alle cose, sul tavolo, siede un candeliere con una candela accesa, che arde dalla sera al giorno.
  • Accanto al tavolo, uno a destra e uno a sinistra, ci sono due bambini di guardia, che stanno molto attenti a non rubare dalle cose, né che qualcuno vi metta le mani sopra. Stanno lì fino al mattino. Anche i ragazzi con i violinisti vengono a questa festa. Fu cantata e trascorse fino all'alba.
  • Quando è giorno, il coro viene suonato all'esterno. Un giovane suona in mezzo al coro tutte le cose delle ragazze, custodito dalle vecchie. Dopo la partita, le ragazze prendono le loro cose e le condividono con i ragazzi. Si mangia il pane, si beve il brandy, si conserva l'aglio per la guarigione. Quando il bestiame è malato, viene dato loro il borscht o vieni e passa loro.
  • Se rubano l'aglio, non va affatto bene: la ragazza non starà bene. L'aglio custodito viene seminato in primavera. Se fai molta strada, porta con te dell'aglio.

Inoltre, l'aglio indossato in vita servirà come rimedio terapeutico e porterà corteggiatori.

Si ritiene inoltre che i fili di grano germogliati, mangiati nell'insalata alla vigilia dell'Epifania, portino in sogno il volto dell'orso.

Tradizioni di Sant'Andrea & # 8211 Incantesimi e amuleti

La notte di Sant'Andrea è una delle più importanti dell'anno, per incantesimi e sortilegi.

Si dice anche che a mezzanotte Sant'Andrea si aprono i cieli, essendo questa la notte degli incantesimi e degli incantesimi.

Le ragazze misurano nove tazze piene d'acqua e le versano in una ciotola, che è posta sotto l'icona. Il giorno dopo, all'alba, si misura nuovamente l'acqua della ciotola con la stessa tazza. Se rimane acqua sul fondo della ciotola, anche poche gocce, allora saranno fortunati, al contrario, se l'ultima tazza rimane vuota correttamente, allora non saranno fortunati e non si sposeranno.

Nella notte di Sant'Andrea, tutto il grano porta l'orso in sogno. Devi solo mettere 41 bacche sotto il cuscino. Se sogni che qualcuno ti prenda il grano, sicuramente lo sposerai.

Il giorno di Sant'Andrea le ragazze preparano una pagnotta di pane lievitato, ponendovi al centro uno spicchio d'aglio. Portata a casa, la bobina viene riposta in un luogo caldo, dove viene lasciata per una settimana. Se l'aglio sale nel mezzo della bobina, la ragazza sarà fortunata. Se non si alza, la ragazza non sarà fortunata.

Alcune ragazze stasera vanno alla fontana, accendono un cero pasquale e lo affondano con il secchio. Quando l'acqua è ben illuminata, la ragazza dice: "Sant'Andrea, tira fuori la sua faccia davanti all'acqua, che in un sogno per sognarlo, C-aievea per vederlo!". Allora l'acqua nel pozzo è disturbata e la ragazza vede, si dice, la faccia dell'orso.

Alcuni si prendono in giro con 9 ferri di cavallo, 9 fusi, 9 aghi, 3 coltelli e una falce, tutti riscaldati nel fuoco. Dopo che sono arrossate, vengono tirate fuori, spente nell'acqua e poi incantate.

Le ragazze erano solite pettinare il grano, fin dalla comparsa delle prime ciocche, per avere una chioma bella e ricca, ammirata come il grano germogliato.

Le damigelle nascondono un filo di basilico sotto il cuscino per sognare il loro orso.

Gli anziani dicono che l'aspetto del grano piantato da Sant'Andrea dice qualcosa anche sui raccolti dell'anno agricolo successivo. I fili di grano belli e folti significano un raccolto ricco.

La tradizione di Sant'Andrea dice che tutti in casa, specialmente le ragazze e i ragazzi più grandi, seminano il grano in una ciotola o in un vaso con la terra. Farà meglio, sarà più sano e più fortunato, il grano crescerà meglio e crescerà più bello.

Tradizioni di Sant'Andrea & # 8211 Altre tradizioni

La vigilia della festa di Sant'Andrea è il momento opportuno in cui le ostie possono proteggere la casa e gli animali dalle bestie della foresta. Per ottenere ciò, la tradizione dice che tutti gli oggetti appuntiti devono essere legati con lo spago e posizionati bene, in modo che non possano essere trovati il ​​giorno della festa.

Tutti i lavori in cucina, dal taglio del pane alla cottura dei cibi, devono essere completati entro la mezzanotte.

Affinché il male non ci raggiunga, non ci è permesso spazzare, gettare spazzatura in casa, pettinarci i capelli e prendere in prestito.

Il pettine arriva anche come oggetto proibito da Sant'Andrea, quindi tutte le acconciature saranno fatte alla vigilia. Il pettine ha un equivalente simbolico degli artigli del selvatico e quindi va posto sotto lo spago, ben legato accanto agli altri oggetti domestici appuntiti.

Tutte queste usanze funzionano utilmente nei villaggi di Maramureş e la gente dice che sono state verificate nel corso di centinaia di anni.

I credenti vanno in pellegrinaggio alla Grotta di Sant'Andrea, dove c'è un'icona miracolosa e una particella del dito dell'Apostolo.

Anche in questa notte, per saggiare la fecondità dei frutteti e dei campi, vengono portati in casa ramoscelli di ciliegio, che, se fioriscono fino a Natale, sono segno di abbondanza.

Un'altra usanza è quella di mettere il grano in un vaso di coccio, per vedere la fecondità dei campi, ma anche della casa del contadino nel nuovo anno.


Tradizioni del matrimonio irlandese: campane della riconciliazione, ferri di cavallo fortunati, fazzoletto femminile e altro ancora

Foto di matrimonio irlandese: wpic.typepad.com

Le tradizioni nuziali irlandesi sono intrise della ricca storia del paese e dell'amore per il patrimonio nazionale. Se hai intenzione di partecipare a un matrimonio irlandese, informati in anticipo sulle loro tradizioni. Il più comune Tradizioni nuziali irlandesi sono: le campane della riconciliazione, i ferri della fortuna, il fazzoletto incantato, i fiori di campo, il sale e la farina d'avena, le danze, l'unione delle mani, il banchetto nuziale, gli anelli di Claddagh, le benedizioni irlandesi.

Quando gli irlandesi suonano le campane della riconciliazione, non solo gli spiriti maligni vengono tenuti a distanza, ma al matrimonio viene ripristinata l'armonia. Essendo considerato un tradizionale regalo di nozze, quando suonano le campane della riconciliazione, si conclude un armistizio tra le famiglie litigiose. Inoltre, quando queste campane suonano, la coppia deve smettere di litigare. Molte spose irlandesi incorporano un piccolo ferro di cavallo di porcellana nel loro bouquet per buona fortuna. Molti anni fa le spose indossavano veri ferri di cavallo ai matrimoni, ma oggi questo è difficile da ottenere, quindi questa tradizione irlandese è stata riformata. Alcune spose indossano un braccialetto a forma di ferro di cavallo o un fazzoletto di pizzo ricamato a ferro di cavallo. Il ferro di cavallo va sempre indossato con la testa in alto per non far uscire la fortuna.

Il fazzoletto incantato è un'altra meravigliosa tradizione del matrimonio irlandese. La sposa indosserà un fazzoletto con lei il giorno del suo matrimonio. Dopo la nascita del primo figlio, cucirà il fazzoletto indossato al matrimonio nel berretto del bambino. Si spera che se il bambino è la ragazza, si tolga il fazzoletto e lo indosserà al matrimonio quando sarà il momento, ripetendo così il processo e portando avanti questa eredità di famiglia.

Invece di veli elaborati e grandi mazzi di rose, le spose irlandesi preferiscono indossare una corona di fiori di campo e tenere in mano un mazzo di erbe e fiori di campo. Un'altra tradizione speciale è quella del sale e della farina d'avena. Secondo la tradizione, la mattina del giorno del matrimonio, gli sposi mangeranno ciascuno tre cucchiai di farina d'avena con sale. Si crede che questo li proteggerà dal male.

La sposa irlandese deve assicurarsi di tenere entrambi i piedi per terra quando balla, altrimenti le fate potrebbero prendere il controllo di lei. La legatura a mano è una tradizione irlandese in cui i polsi degli sposi sono legati insieme con un nastro cerimoniale. Questa tradizione risale a centinaia di anni. Oggi, alcune coppie irlandesi scelgono ancora di includere la cerimonia della legatura a mano nella loro cerimonia nuziale. Il tradizionale banchetto nuziale consiste nel servire piatti come: torte di frutta e manzo con cavolo. La bevanda servita a un matrimonio irlandese è la paura d'oro. La torta nuziale è il punto focale di un matrimonio irlandese ed è inaudito che abbia la glassa verde.

Indossare anelli di Claddagh è probabilmente il rituale del matrimonio irlandese più popolare. Se indossato sulla mano destra, l'anello indica che la persona in questione ha tenuto conto dell'amore. Quando l'anello è indossato sulla mano sinistra, chi lo indossa è sposato o ha subito la cerimonia di legatura delle mani. Per quanto riguarda le benedizioni nuziali, le coppie possono scriverle da sole o chiedere al sacerdote che celebra il matrimonio di leggere le loro benedizioni. Le tradizioni nuziali irlandesi sono per loro motivo di orgoglio culturale e aggiungono un fascino speciale alla cerimonia nuziale.


Video: Ferro di cavallo dolce