acetonemagazine.org
Nuove ricette

Cos'è il baklava?

Cos'è il baklava?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Una breve storia del dolce mediorientale che ormai è apprezzato in tutto il mondo

Baklava è un delizioso dessert che si trova in molti ristoranti e gastronomie in tutta la nazione, eppure è ancora un enigma per la maggior parte delle persone. Molte nazioni possono vantare il diritto di vantarsi su questo dolce e salato perché la storia del Baklava non è ben documentata. Tuttavia, il nome è di origine turca e si ritiene che il piatto abbia avuto origine durante l'Impero ottomano.

Tipicamente, il dolce è composto da strati di pasta fillo, con diverse spezie (come cardamomo o cannella) e noci tritate come i pistacchi. Tuttavia, molte culture in tutta Europa e nel Medio Oriente hanno le proprie versioni di baklava, alcuni addirittura lo ricoprono con acqua di rose invece del miele.

Più comunemente, è sormontato da uno sciroppo di miele e limone che viene versato sugli strati di pasta fillo, spezie e noci e lasciato in ammollo. Oggi rimane un dolce popolare in Grecia e Turchia, e può essere trovato praticamente in qualsiasi ristorante o gastronomia mediterraneo o mediorientale negli Stati Uniti. (Foto per gentile concessione di flickr/Grace Fell).


Baklava

Baklava ( / b ɑː kl ə ˈ v ɑː , ˈ b ɑː kl ə v ɑː / , [1] o / b ə ˈ kl ɑː v ə / [2] turco ottomano: باقلوا ‎) è un dolce a strati di pasta fillo , ripieni di noci tritate e addolciti con sciroppo o miele. Era uno dei dolci più popolari della cucina ottomana. [3]

L'origine pre-ottomana del piatto è sconosciuta, ma, in tempi moderni, è un dolce comune della cucina iraniana, turca e araba, e di altri paesi del Levante e del Maghreb, insieme al Caucaso meridionale, ai Balcani e all'Asia centrale .


Burro o Olio?

Mentre molti dei miei amici americani spalmano ogni foglio di pasta fillo con burro fuso, qui in Grecia (un paese non noto per il suo burro), la maggior parte usa l'olio d'oliva. In Grecia, il burro di latteria era storicamente scarso e molto più costoso dell'onnipresente olio d'oliva, il che lo rendeva fuori dalla portata di gran parte della popolazione. Poiché il burro era così costoso, usarlo era considerato un segno di ricchezza. Oggi, con quello che sappiamo sui grassi saturi, ha senso usare l'olio d'oliva.

  • Nota: Se ti trovi in ​​un'area di visione televisiva degli Stati Uniti dove hai il piacere di guardare il duo di cucina greca di Georgia e Dez, vedrai che l'olio d'oliva in baklava è anche la loro scelta (sana).

I segreti del fallimento del N0 di Baklava

  1. Non superare mai i 4 fogli di pasta fillo nella parte superiore e inferiore del Baklava (o non cuoceranno correttamente e saranno difficili da masticare).
  2. Non aggiungere più di 2 fogli di phyllo negli strati intermedi (penso che il punto sia preso).
  3. Lasciare i fogli di phyllo in frigorifero per una notte per scongelarli.
  4. Arrotolare delicatamente i fogli di phyllo sulla superficie di lavoro e coprirli con un canovaccio da cucina in modo che non si asciughino all'aria.
  5. Prendi un foglio di phyllo alla volta coprendo il resto con un asciugamano (si asciugano all'aria in pochi secondi).
  6. Tieni una tazza piena d'acqua accanto a te, per cospargere molto leggermente ogni foglio di phyllo quando lo aggiungi nella padella, (per cucinare correttamente). Qualche goccia qua e là dovrebbe fare il trucco.
  7. Quando si spennella con il burro, spennellare delicatamente. Di nuovo qua e là. Non è necessario bagnare eccessivamente il phyllo.
  8. Il baklava viene cotto a bassa temperatura per un po' di tempo. Quando assume un colore marrone dorato, copri con un foglio di alluminio (in modo che non diventi più scuro) e cuoci fino a quando non diventa super croccante.
  9. Lo sciroppo viene preparato 10 minuti prima che il Baklava esca dal forno. Quindi sarà caldo quando viene spruzzato sopra (se sia lo sciroppo che il Baklava non sono abbastanza caldi, lo sciroppo non verrà assorbito correttamente).
  10. Il Baklava dovrebbe raggiungere la temperatura ambiente prima di essere messo in frigo. L'operazione potrebbe richiedere alcune ore. La refrigerazione di un Baklava caldo può far cristallizzare lo sciroppo.
  11. Quando si prepara lo sciroppo, assicurarsi che tutti gli utensili siano molto puliti. Nulla deve entrare in contatto con lo sciroppo perché potrebbe cristallizzarsi.
  12. Non mescolare mai uno sciroppo dopo che ha iniziato a bollire. Di nuovo potrebbe cristallizzarsi. Ecco perché ho aggiunto una piccola quantità di succo di limone allo sciroppo, così non dovrai preoccupartene. Ho appena menzionato gli ultimi 2 consigli per la preparazione dello sciroppo perché penso che possano tornare utili in generale).

Spero che tu ti senta pronto ora per un po' di Baklava. Personalmente evito di farlo troppo spesso perché è l'unico dolce a cui non posso resistere (e non ho nemmeno quel problema con il cioccolato che è piuttosto avvincente).

La ricetta dà un tutto Teglia da forno 11”x15”/ 26吠 cm di esso, che è sufficiente per aggiungere un sorriso ai volti di molte persone. Bene, sarebbero circa 16 di loro.

Divertiti e dimmi come va!

RICETTA SIMILE:

BAKLAVA DI PAN DI SPAGNA. Strati di pasta fillo croccante all'esterno e una morbida torta di pistacchi e noci imbevuta di sciroppo al centro.


Preparazione

In sintesi, il baklava viene preparato in grandi padelle in cui vengono adagiati strati di pasta filo nella padella e separati con burro e olio. Si aggiungono più strati con noci tritate o tritate e il tutto viene tagliato a pezzi, viene poi messo in forno e cotto. Quindi lo sciroppo di zucchero viene quindi versato sul baklava caldo e lasciato in ammollo.

Sembra abbastanza semplice, tuttavia i produttori di baklava tradizionali hanno anni di esperienza e ricette tramandate di generazione in generazione, il che si traduce nel baklava più delizioso che di per sé è un'opera d'arte culinaria.


BAKLAVA – RICETTA TURCA ORIGINALE BAKLAVA

Baklava non è un dolce non amato. Baklava è uno dei dolci che arrivano nei nostri sogni. Sei pronto per una sfida? Sono abbastanza sicuro che conosci già il fantastico gusto e la fama di Baklava turco . Quindi, salterò la parte di cui mi vanterò. Per un po', continuo a vedere varie ricette per il baklava. Mi dispiace dirlo, ma queste ricette non erano del tutto accurate. Ma non possiamo sopportare il fatto che tu non possa fare il vero baklava, giusto? E voilà! Oggi condividerò con te la ricetta originale del baklava turco da zero. Inoltre, ti dirò il trucco definitivo per renderlo sconosciuto anche alla maggior parte dei cuochi turchi. Provalo e adorerai l'amore l'amore!

Baklava (ricetta originale di Baklava turca)

lo so baklava vicino a me è una delle frasi più cercate nella tua zona. Allora non aspettare più e vai a cucinare!


Cos'è il baklava?

Il baklava è un dolce mediorientale a strati che alterna strati di pasta fillo croccante con strati di noci tritate e zucchero. Il tutto è tenuto insieme da uno sciroppo dolce e piccante.

Le persone di molti paesi rivendicano il baklava come proprio. Potrebbe aver avuto origine in Grecia o in Turchia, o forse molto tempo fa in Assiria, che ora fa parte di Turchia, Iran, Iraq e Siria. Poiché le persone preparano questo dolce da così tanti anni, nessuno conosce davvero la sua vera storia. Ho letto che probabilmente hanno iniziato a fare il baklava come lo conosciamo ora a Istanbul, in Turchia. Detto questo, quella ricetta era probabilmente una variazione di una ricetta greca tradizionale che potrebbe aver incluso il formaggio.

Indipendentemente da dove provenga, il baklava è un dolce popolare in molte parti del Medio Oriente e delle regioni circostanti. Ho visto molte variazioni diverse nella forma e nella presentazione, e anche diverse miscele di noci e altri ripieni tra gli strati di filo.

Non importa come è fatto, però, è delizioso!

Una volta che la mia vicina ha saputo quanto lo amavo, si è offerta di mostrarmi come fare il baklava in modo che potessi mangiarlo quando volevo.

Un anno, nel periodo natalizio, mi sono ritrovata nella sua cucina con tutti gli ingredienti per preparare il mio lotto di baklava al suo fianco mentre lei preparava il suo.

Aveva lavorato in anticipo e aveva preparato un'enorme quantità di sciroppo di zucchero per entrambi prima che arrivassi lì.

Come fare il baklava croccante?

Secondo lei, lo sciroppo deve essere freddo quando viene versato sulla pasta ancora calda per mantenerla croccante. Da allora ho sentito dire che puoi anche fare il contrario, nel senso che versi lo sciroppo caldo sulla pasta fresca, ma non l'ho mai provato personalmente. La maggior parte delle persone dice che dovresti evitare di avere entrambi freddo o caldo. Ho letto un commento di qualcuno che ha affermato che i negozi di Istanbul versano sciroppo caldo sul baklava caldo come metodo preferito, ma non l'ho mai sentito altrove né l'ho provato. Ho sempre seguito il consenso generale e preferisco non rischiare di rovinare una bella padella di baklava provandolo. (Sono curioso di sentire i commenti di coloro che hanno provato, però.)

Un altro trucco per realizzare un baklava croccante è assicurarsi di imburrare leggermente ogni foglio di pasta fillo. Lo vuoi completamente coperto, ma non vuoi aggiungere così tanto burro da bagnare ogni foglio in esso.

Ancora più importante, però, è assicurarsi di utilizzare un burro chiarificato. Uso il burro chiarificato fatto in casa quando preparo il baklava. (Vedi come fare il burro chiarificato.) Vuoi utilizzare solo la componente grassa del burro. Se sciogli semplicemente il burro senza schiarirlo, spalmerai anche il componente liquido del burro sui fogli di filo, e questo creerà un baklava molliccio.


1. Riscaldare il forno a 180°C. Spennellare una teglia quadrata di 20 cm con un po' di burro fuso. Tritate finemente i pistacchi a mano o frullateli in un robot da cucina.

2. Mettere un foglio di pasta sul fondo della teglia e spennellare con burro fuso, piegando la pasta per adattarla alla teglia se necessario. Adagiate sopra un'altra sfoglia e spennellate la superficie con il burro fuso. Ripeti l'operazione fino a quando non avrai utilizzato metà della pasta. Aggiungere i pistacchi tritati, in un unico strato. Stendete sopra la restante pasta fillo, spennellando ogni strato con burro fuso.

3. Dopo aver spennellato la parte superiore con burro fuso, tagliare gli strati in rombi usando un coltello affilato.

4. Cuocere per 25-30 minuti fino a quando il baklava è dorato e croccante. Mettere da parte a raffreddare completamente.

5. Per fare lo sciroppo, mettere lo zucchero, l'acqua e il succo di limone in una padella e scaldare dolcemente, mescolando, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Portate a bollore e fate sobbollire per 15 minuti. Versare lo sciroppo caldo sul baklava cotto. Lasciare raffreddare prima di tagliare e servire.


Baklava

  • 1 confezione di pasta fillo, scongelata secondo le istruzioni sulla confezione
  • 1 libbra di noci, tritate finemente (noci o pistacchi sono i nostri preferiti)
  • 1 c. burro, non salato e di alta qualità
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/2 tazza di miele
  • 1 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3/4 c acqua

Porzioni: 20
Tempo di preparazione: 45 minuti
Tempo di cottura: 50-60 minuti
Metodo di cottura: cuocere al forno

Istruzioni:

1. Portare i fogli di phyllo a temperatura ambiente prima di iniziare. Preriscaldare il forno a 325 gradi F. Imburrare il fondo di una teglia da 9吉 pollici.

2. Preparare lo sciroppo unendo l'acqua, il miele, lo zucchero e il succo di limone, scaldando finché tutto lo zucchero non si sarà sciolto. Mettere da parte e lasciare raffreddare leggermente prima di utilizzare.

3. Mescolare le noci e la cannella.

5. Stendi 8 strati di pasta fillo nella padella, spennellando ogni strato con il burro prima di aggiungere il successivo. (Potrebbe essere necessario tagliare i fogli di phyllo per adattarli alle dimensioni della padella.) Tenere il resto del phyllo coperto con un asciugamano umido per evitare che si secchi.

6. Cospargere con 1/2 a 3/4 c. delle noci.

7. Coprire con altri 4 fogli di pasta fillo, spennellando ogni strato con il burro.

8. Ripeti questi strati fino a quando le noci non saranno sparite, facendo lo strato superiore di almeno 8 fogli di pasta fillo imburrati.

9. Tagliare il baklava prima di infornare. Per ottenere la classica forma a diamante, tagliare delle strisce orizzontali, quindi tagliare in diagonale.

10. Cuocere per circa 50-60 minuti o finché la superficie non sarà dorata. Togliere dal forno e guarnire con lo sciroppo. Raffreddare a temperatura ambiente.

Puoi accompagnarlo con il tuo digestivo preferito, magari un ouzo (o altro pastis)!

Scopri altre ricette sorprendenti come:

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter, che include consigli di viaggio, ricette, promozioni e informazioni sulle nostre migliori vacanze culinarie.

Trova altre foto, video, informazioni sul cibo e storie di viaggio di The International Kitchen su Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e YouTube.


Baklava è nato nelle cucine imperiali turche a Istanbul nel XV secolo. Il Sultano avrebbe presentato vassoi di baklava alla sua fanteria d'élite chiamata giannizzeri. Questo è stato fatto il 15 di Ramadan in una processione chiamata the Baklava Alayı.

Ma il baklava probabilmente ha avuto origine molti secoli prima nell'800 a.C. nell'impero assiro. A quel tempo, la pasta veniva preparata stendendo sottili strati di pane e infornandoli con miele e noci tritate.

Le influenze della via delle spezie presto aggiunsero acqua di rose, cardamomo e cannella per insaporire la famosa pasticceria.

Ma c'era anche un dolce chiamato lauzinaj nella cucina araba del XIII secolo che era di pasta molto sottile ma conteneva una pasta di mandorle. Se fosse o meno correlato al baklava è una questione di dibattito.

O il baklava è davvero nato nel antiche cucine greche del II secolo a.C. come plakous? Questa versione ha ora 33 strati di pasta fillo per rappresentare gli anni della vita di Gesù Cristo.

O il baklava ha avuto origine anche prima come il Torta di placenta romana antica? Lo lasceremo decidere agli storici.


Mark Wright su come aumentare la tua resistenza in palestra e in camera da letto

Segui il sole

Servizi

©News Group Newspapers Limited in Inghilterra No. 679215 Sede legale: 1 London Bridge Street, Londra, SE1 9GF. "The Sun", "Sun", "Sun Online" sono marchi registrati o nomi commerciali di News Group Newspapers Limited. Questo servizio è fornito in base ai Termini e condizioni standard di News Group Newspapers Limited in conformità con la nostra Politica sulla privacy e sui cookie. Per richiedere informazioni su una licenza per riprodurre materiale, visitare il nostro sito Syndication. Visualizza la nostra cartella stampa online. Per altre richieste, Contattaci. Per vedere tutti i contenuti di The Sun, utilizza la mappa del sito. Il sito web di Sun è regolamentato dalla Independent Press Standards Organization (IPSO)