acetonemagazine.org
Nuove ricette

Fish and Chips Italiano

Fish and Chips Italiano


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


"il picnic dei cuochi".
Buon giorno :)

Vi propongo questa famosa ricetta inglese perché oggi è festa in Gran Bretagna.
Il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord è il compleanno ufficiale della regina, tradizionalmente celebrato il secondo sabato di giugno (compleanno della regina). Elisabetta II è il 21 aprile 1926). Nel 2018, la giornata nazionale è segnata il 9 giugno. https://blogulluicatalina.blogspot.com/2018/06/fish-and-chips-english.html
Il Fish and Chips è un piatto a base di filetti di pesce, fritti in friggitrice (Fish) e patatine fritte, anch'esse in friggitrice (Chips).
È considerato ufficiosamente un piatto tradizionale britannico e fa ancora parte della cucina inglese e scozzese.

Porzioni: -

Tempo di preparazione: valutazione

English Fish and Chips PREPARAZIONE DELLA RICETTA:

Impastare la farina con un pizzico di sale e incorporare gradualmente la birra.

Aggiungere il tuorlo e poi incorporare gli albumi montati a neve.

Lavare il pesce, asciugarlo con un asciugamano.

Tagliare il pesce a pezzi, aggiungere sale e pepe e infarinarlo leggermente.

Scaldare l'olio in una padella o in una friggitrice.

Immergere bene il pesce nell'impasto e friggerlo per circa 4 minuti per lato.

Rimuovere su carta assorbente.

Servire con patatine fritte e la salsa desiderata.


Fish'n chips come in Moldova

Pesce e patatine (colloquiale - "Fish'n chips") è un tradizionale cibo di strada britannico (stritfud, come si dice nel nostro paese). Non devi andare a Londra per assaggiare questo piatto, puoi farlo da solo, nel comfort della tua cucina personale.

Ti serviranno dei filetti di pesce (di solito si usa il codice) e delle patatine fritte. Se trovate il cibo troppo povero (beh, gli inglesi si accontentavano di poco finché non adottarono il cibo indiano come “piatto tradizionale” - vedi il pollo Tikka Masala), potete nobilitarlo con una salsa e, ovviamente, mangiare direttamente da il giornale (così lo mangiano i sudditi della regina, come noi mangiavamo parizer con pomodori e telemea sul cappuccio della Dacia), potete avvolgerlo in un bastoncino o in una tortilla.

Raramente si trovano filetti di merluzzo fresco nella pianura di Modova (sia a destra che a sinistra del Prut). Molto spesso li troverai congelati e glassati con ghiaccio. Hai tutte le possibilità che dopo lo scongelamento, per quanto attento lo fai, ti svegli con alcuni pezzi d'acqua più che pesce che, una volta gettato nella padella calda, si disintegra rapidamente, risultando in qualcosa che non vale nemmeno la pena fotografare. !

E per non subire questa vergogna vi consiglio dei filetti semipreparati surgelati. Come questi:

Non sono bastoncini di pesce ultra lavorati e aggiunti in abbondanza, ma dei pezzi decenti, preparati con ingredienti assolutamente sicuri. Se non mi credi sulla parola, leggi l'etichetta del prodotto:

Sono estremamente facili da preparare e la loro cottura non richiede molto tempo.

Potete semplicemente metterli in una padella antiaderente, senza olio, poi metterli in forno preriscaldato a 200°C, dal quale li togliete dopo 16 minuti.

Oppure, puoi mettere in una padella antiaderente 4-5 cucchiai di olio vegetale, scaldarlo a fuoco medio e friggere i filetti per circa 10 minuti, girandoli da un lato all'altro, fino a doratura.

Puoi anche friggerli a bagno d'olio, in una friggitrice. L'olio deve essere ben riscaldato (circa 180 ˚C), e i filetti devono essere "ventilati" nella friggitrice. Una volta pronte, salgono da sole sulla superficie dell'olio. Consiglio, se hai fritto le patate in friggitrice (di come si friggono le patate in friggitrice ho scritto qui, qui e qui, per non tornare più indietro), subito dopo averle tirate fuori, di metterci i filetti il loro posto.

Se solo la salsa al formaggio incorporata nei filetti di merluzzo vi sembra troppo poca e vi siete persi la salsa all'aglio che si sposa così bene con il pesce, vi consiglio un'opzione un po' più semplice: una salsa allo yogurt con aglio. Potete prepararlo in tutta tranquillità, mentre le patate vengono ammollate nell'olio di palma nella friggitrice.

Non resta che mettere il cibo nei piatti, il vino freddo nei bicchieri, quindi ingoiare (responsabilmente, ovviamente) tutto.



E se hai davvero voglia di mangiare street food, continua a leggere.

Prendete un cetriolo sottaceto, tagliatelo a pezzetti, strizzate il liquido in eccesso e incorporatelo alla salsa allo yogurt con l'aglio: uscirà una specie di tzatziki.


Prendete un bastoncino/tortilla, inumiditelo leggermente e tenetelo in caldo: o 20-30 secondi in padella antiaderente (senza olio!) ben riscaldato, oppure 10 secondi a 750 W nel microonde.


Stendi uno strato di yogurt, aglio, cetriolo sottaceto sul bastoncino, come puoi vedere nella foto.

Adagiate sopra le patatine fritte e i filetti di pesce (spezzati a pezzi).


Se volete un piatto leggermente più piccante aggiungete qualche goccia (non troppa) di salsa Tabasco.


Piega il bastoncino/tortilla (se sei maldestro, hai un disegno sul retro della confezione), poi “mangia un”. Tutti responsabili, ovviamente.


Pesce in crosta e patate dolci al forno

Ispirata al famoso fish and chips, questa ricetta promette di allontanarti dalla monotonia culinaria. Si tratta, come al solito, di un pesce bianco, sfilettato e disossato, e patate rosa o bianche, ma questa volta ho aggiunto al carrello 2 grosse patate dolci. È solo una questione di gusto, ma il piatto sarà delizioso indipendentemente dalla varietà di patate. Le due salse sono obbligatorie: una salsa allo yogurt al prezzemolo, e una piselli e menta, che si abbina bene al pesce.

Per il pesce in crosta occorrono: circa 1 kg di pesce bianco sfilettato (merluzzo, persico, carpa), ½ tazza di farina bianca, sale e pepe qb, 2 uova sbattute, 2 tazze di corn flakes, qualche cucchiaio di olio per friggere . Tagliare il pesce a pezzetti e condirlo con sale e pepe, quindi sbriciolare i corn flakes (usare un mattarello in un sacchetto di plastica, è un metodo rapido ed efficace). Scaldare l'olio in una padella piuttosto ampia. Infarinate ogni pezzo di pesce, poi passatelo nelle uova e infine nei corn flakes. Friggere il pesce nell'olio caldo da entrambi i lati fino a ottenere una crosticina dorata e croccante.

Per le patate dolci al forno occorrono: 2-3 patate dolci grandi, sale e carta qb, un cucchiaino di paprika (o altre spezie a piacere), 2 cucchiai di olio d'oliva.
Sbucciare le patate e tagliarle a fette non molto sottili e non molto spesse. Metterli in una ciotola e condirli con sale, pepe e le spezie desiderate. Aggiungere l'olio e mescolare fino a quando non sono ricoperti di spezie. Trasferiteli in una teglia da forno capiente e infornateli per 20-25 minuti a fuoco massimo.

Per la salsa allo yogurt occorrono: 1 cetriolo sottaceto, qualche foglia di prezzemolo, 1 vasetto di yogurt grasso, 1 cucchiaino di capperi, 2 cucchiai di succo di limone, sale e pepe.
Mettere tutti gli ingredienti in un frullatore e frullare fino ad ottenere una salsa fine.
Per la salsa di piselli occorrono: una tazza di piselli surgelati, una patata piccola, 1 cubetto di burro, 1 cucchiaio di succo di limone, qualche foglia di menta fresca, sale e pepe.

Mettere i piselli e la patata tagliati a cubetti in una pentola e coprirli con acqua. Lessateli per qualche minuto con un pizzico di sale, fino a quando i piselli e la patata si saranno ammorbiditi, quindi scolateli (conservate qualche cucchiaio dell'acqua in cui hanno fatto bollire) e metteteli in un frullatore. Aggiungere il burro, il limone, la menta, sale e pepe a piacere e amalgamare il tutto fino a ottenere una purea fine. Aggiungete qualche cucchiaio di acqua bollente se volete una salsa più fluida.


Mini gastro putovanje in inglese - Fish and chips

Pasoš je u ovoj 2020. godini možda najbeskorisnija stvar od svih koje posedujemo. I ne, ne mislimo na naš pasoš (koji i inače možda najređe putuje, od svih evropskih pasoša), ovoga puta svi smo u istom sosu. Milioni pasoša neće videti svetlost dana ovog leta, sedeće poslušno u „sigurnoj fioci“ i čekaće neke bolje dane.

A vlasnici tih dragocenih knjižica?

Uglavnom će se okrenuti domaćem turizmu, otkriće bisere svoje zemlje i možda će je zavoleti još više. Ali, kada se vrate sa dvodnevnog izleta, malo će ih žacnuti što se to popodne ipak nisu prošetali nekim evropskim gradom, kupili italijanske čizme na letnjem sniženju, ojikojima okupikojna # ilekšpans novih zemalja, gradova i njihovih ukusa. Krene žal što koferi zvrje prazni, a u galeriji mobilnog telefona nema nijedne slike sa perajima, suncobranima ili malim gradskim trgovima zabačenih seoca na Siciliji. Sve se u telefon zeleni & # 8211 drvo, drvo, drvo, pa potok, etno gostionica, pršuta, sirevi, kačamak i rebarca, opet drvo, neki žbun, konj, planine u daljini, malo kos, eventualno neki zeka, pa još jedan potok i brdašca puna maslačaka i poljskog cveća & # 8230.

Bolje iš nego nego ništa. I stvarno prija, lepo je, nadišemo se svežeg vazduha, spavamo kao bebe sa širom otvorenim prozorima, pijemo sveže mleko i ne prepoznajemo ukus u odnosu na ono iz iz tetrapaka koje trošimo, jorganom avamo semo. Mazimo ždrebe, nahranimo ptičice, istrčimo psa po brežuljcima.

Ali, hajde ipak malo da se prošvrćkamo. Makar e Kobajagi. Da nas želja miniera.

Evo, io recimo idemo danas u Englesku. Tako nam doshlo. Valjda neće biti puno kiše, jer idemo pravo u London.


Corrispondenza dall'Inghilterra E io bramo, più del fish and chips, una rivoluzione planetaria, per liberare il mondo dall'intorpidimento

Un vento di mare scarica i suoi polmoni ossigenati attraverso tubi e vele di navi ormeggiate su fiumi e canali con bracci di varie dimensioni. È un vento spazzato via dalla storia dei recenti eventi planetari, che riversa la sua solitudine nella solitudine dei villaggi di pescatori: il fine settimana non attira più la gente, come una volta. Un suono come un non morto, una landa selvaggia, un paesaggio abbandonato dalla civiltà, o al contrario, il suono di un uomo rifiutato da quel luogo. Ma lo stesso suono è una premonizione di rigenerazione. Ha in sé una promessa, una caccia a non so quale rivoluzione. E ne ho voglia, più di pesce e patatine, di una rivoluzione planetaria, per far uscire il mondo dal torpore. Lascia che accada qualcosa, perché l'Uomo non fa nulla. Solo il Covid fa e spacca. I governi suonano le corde e le persone stanno diventando sempre più domestiche, anche se vanno in bicicletta.

Mi sono accorto che qualcosa non andava, quando sono arrivato nel lungo villaggio di pescatori, ormai degli inglesi che possono permettersi il comfort della vita in un luogo con una natura di una bellezza accattivante, con vestigia entrate nel patrimonio culturale inglese, con storia, tradizione e punto di accesso per gli sport del mare (divertimento vela, pesca sportiva o da diporto, granchio per bambini, surf, spiaggia con sabbia fine ma anche con ciottoli, per fare ristorante di riflessologia maschile con specialità di vita marina). Ho trovato facilmente un parcheggio gratuito a lato della strada. Alle dieci e mezza, nel parcheggio del villaggio di pescatori c'erano due auto. In spiaggia, soprattutto gente del posto, che portava a spasso i cani o che era arrivata con un asciugamano, soprattutto per un bagno freddo e una nuotata. Un uomo della sua seconda giovinezza è uscito dalla schiuma del mare con una tuta protettiva da surfista, che ha messo in risalto la sua duttilità, nascondendo i suoi difetti, tanto quanto lui. Un'altra donna del posto è andata in mare vestita, si è tuffata e ha nuotato come un pesce per circa due ore. E lei è passata, ma fuoco forte. Dall'altra parte del canale, a mezzogiorno, il parcheggio era vuoto per tre quarti. Ed è il primo fine settimana da quando il governo ha dato libero sfogo alle passeggiate, al movimento, senza restrizioni. Puoi uscire tutte le volte che vuoi, ovunque e a qualsiasi distanza. Avevo previsto che la gente si sarebbe precipitata al mare, soprattutto perché era una giornata di sole, anche se non abbastanza calda da potersi spogliare in costume da bagno. Tuttavia, gli inglesi sono più duri di noi. Soffre il caldo, non il freddo.

Ho cercato di capire il cambiamento nel comportamento umano, partendo dai cambiamenti e dalle restrizioni che esistono in quel luogo. Le informazioni raccolte sensorialmente e direttamente dalla fonte non mentono. Solo l'uomo mente a se stesso, attraverso ogni sorta di idee. È noto che il governo ha annunciato un allentamento scaglionato delle restrizioni, con l'ultimo posto nell'allentamento nel campo dei consumi. È solo a luglio che vengono lanciati ristoranti, terrazze e caffè. Attualmente, il villaggio ha un traghetto chiuso, ristoranti chiusi, un bar dove è possibile ordinare tè e caffè a due passi. Ti porti i materiali di consumo sul bancone, dove li prendi e li consumi fuori. Il villaggio dispone anche di un bagno pubblico pulito, dotato di sapone, acqua calda e asciuga mani. Dall'altra parte del canale, un piccolo villaggio di pescatori, che un tempo aveva due negozi di fish and chips e negozi di pesce e altri frutti di mare freschi, pescati dal mare quel giorno. Negozi che attirano la tua attenzione, come se fossi sceso dal traghetto. Senza il traghetto per attraversare il fiume, abbiamo scavalcato fino a raggiungere un ponte. All'ingresso del villaggio di pescatori, una signora vendeva pesce a un bancone. Noi eravamo affamati. Volevo fish and chips, non pesce crudo. Non l'ha fatto. Avrebbe potuto dirci che eravamo di sopra, a un centinaio di metri di distanza, ma non ci ha detto niente. Perché sono in competizione, e gli altri vendevano diverse varietà di pesce, oltre al pesce dato attraverso farina, birra e uova e servito con patatine fritte. a negozio di pesce e patatine hai ordinato in una parte del negozio, hai detto il tuo nome, poi sei andato all'altro ingresso, a una decina di metri di distanza, dove hai aspettato che il tuo nome fosse chiamato e servito. Una signora anziana uscì con un vassoio su un portico e posò il pacchetto di fish and chips su un barile. La confezione conteneva un tovagliolo di legno usa e getta e posate. Poi la signora è scomparsa. Paula e Jenny davanti a me si sono avvicinate alla botte e hanno preso il loro pacco preparato appositamente per loro. I clienti che volevano sale e pepe a piacere, o una salsa tartara, venivano serviti con quei prodotti disposti su due tavoli, ai lati della strada sterrata di campagna. Dopo di che, il mondo era tuo. Hai mangiato in macchina, a tavoli da picnic solitari, su un tronco caduto a lato della strada, o in piedi. Ma se Paula e Jenny davanti a me riuscivano a togliere i pacchi dalla botte, per me, perché avevo più paura, il vassoio si stendeva attraverso il portico, a due metri di distanza, anche se non conosco la misura esatta del mio braccia gemellate con le braccia della signora. Non ha nemmeno pensato al vassoio. Avrei potuto correre con lei, o gettarla in mare, anche sbarcare con lei, se mi fossi preoccupato di non essere stato servito nella botte. Secondo il nuovo pensiero aggressivo, i colpevoli ultimi sono i cinesi, perché è da lì che arriva il virus, gli altri, con facce che li tradiscono come estranei, erano anche portatori o trasmettitori del virus, che altrimenti non avrebbe raggiunto l'isola . È quello che succede quando i media dichiarano in modo convincente, sulla base di dati scientifici, che il virus scatena maggiormente la sua ferocia su chi è in categoria etnica nera e minoritaria. In quei gruppi, avrebbero provocato il caos in Inghilterra. Non puoi combattere il pensiero che nasce dalla paura. Essere cinesi è molto più difficile e tragico al giorno d'oggi, quindi venire dall'Europa con non so quante velocità è quasi una consolazione. Mentre mangiavamo su un ceppo da cui era stata improvvisata una panchina, ho ascoltato il vento che ruggiva attraverso i nascondigli delle navi vuote, rilasciando un canto a due voci: una di umanità che non usciva più dall'isolamento, un'altra di rigenerazione acquisita attraverso la battaglia . Non per elemosina, non generosamente, gratuitamente. Dopo aver mangiato, ho posizionato il vassoio sulla canna. Da disinfettare.

Sì, gli inglesi non vogliono venire al mare adesso, perché dovrebbero usare il bagno pubblico, mangiare fish and chips senza lavarsi le mani per due minuti, oppure mangiare in spiaggia o sull'erba, il pacco preparato in casa. Non è igienico.

Sulla via del ritorno in città siamo stati colpiti dal caldo del selciato riscaldato non solo dal sole, ma soprattutto dai ciclisti: soli, in coppia o in famiglia. Due ragazzi portavano le loro fidanzate sul manubrio, come un pacco tra le braccia. Comportamenti insoliti, apprezzati dalle ragazze, perché urlavano eccitate, stordite dal cocktail in cui si mescolavano paura e sfogo della paura. La paura è diventata una costante nella vita e alcuni uomini, anche ragazzini, sanno usarla, per un ulteriore potere di seduzione esercitato su ragazze che quasi muoiono di noia.

Se il Governo dice che è bene pedalare il più possibile, la popolazione ascolta e pratica. Ma non so fino a che punto i genitori ascolteranno Gavin Williamson, il ministro dell'Istruzione. Maggiori informazioni su questo nel prossimo articolo.


CUCINA

Ricetta dettagliata

GUIDA DI ORIENTAMENTO

Cucina: europeo

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 1 ora

INGREDIENTI

4 pezzi di filetti di pesce bianco, preferibilmente salame o merluzzo

55 grammi di amido di mais

80 ml di birra nera o marrone

150 ml di latte di cocco (concentrato)

ISTRUZIONI

In una ciotola mescolate la farina, il lievito e la maizena e un pizzico di sale. Iniziamo ad aggiungere un po' di birra e acqua minerale, mescolando continuamente con una frusta per ottenere una composizione fine, un po' più densa di quella per i pancake. Dopo aver incorporato tutta la birra e l'acqua minerale, lasciare riposare la composizione in frigorifero per 30 minuti.

Sbucciamo le patate e le tagliamo a cannucce. Le mettiamo in una pentola d'acqua e le facciamo bollire per 3-4 minuti.

Nel frattempo pulite il pesce e conditelo con sale e pepe.

Dopo aver lessato le patate, scolatele e lasciatele asciugare su carta assorbente per qualche minuto.

In una padella più profonda aggiungere abbastanza olio da coprire completamente le patate. Quando l'olio è ben caldo, aggiungete le patate e fatele rosolare per qualche minuto a fuoco vivace fino a doratura.

Dopo aver fritto le patate e averle tirate fuori, prepariamo il pesce che friggeremo nella stessa padella.

Prendiamo ogni pezzo di pesce e lo arrotoliamo nella farina, quindi lo immergiamo nella composizione liquida che abbiamo preparato in precedenza in modo che l'impasto copra completamente il pezzo di pesce. Quindi mettete il pezzo di pesce nella padella con olio caldo e fatelo rosolare a fuoco medio-basso per circa 7-8 minuti, fino a quando l'impasto diventa duro e assume un colore dorato.

Dopo che il pesce è fritto, servilo con patatine fritte ed eventualmente con maionese, panna acida e salsa all'aglio.


Pesce e patatine

Cibo per i proletari britannici, per i facchini del porto o solo pretesto per i rubinetti di birra non filtrata che sarebbero seguiti, il pesce con patatine fritte affascina ancora anche le papille gustative più preziose, anche la cultura pop, oserei dire. E per farti capire l'importanza che gli danno gli inglesi, nel Regno Unito ci sono 8.000 ristoranti specializzati in fish & amp chips e solo 1.000 ristoranti Mc Donald's.

Ma mi chiedo come sarà venduto e consumato quando il principe scomparirà, perché così come gli arabi "negavano" le posate, pochi inglesi possono concepire un fish & amp chips mangiato diverso da un giornale imbevuto d'olio :) . Ma questo è nel mondo civilizzato, perché noi, in Romania, usiamo i piatti (notare l'ironia, spero).

Il merluzzo è il pesce ideale per questo piatto, ecco cosa ho ottenuto: filetti di merluzzo bianco fresco. L'impasto sembra un pane comune, a prima vista, ma come inganna le apparenze! Oltre all'uovo, la farina e il sale contiene birra e così diventa fragrante, ariosa e soffice.

I grossi pezzi di pesce vengono dati attraverso l'impasto preparato da due uova, 3 cucchiai di farina e mezza lattina di birra e fritti a bagnomaria fino a doratura e ottenere una crosta croccante. Le patate vengono anche fritte nell'olio, tagliate a fette lunghe e spesse 1 centimetro. E poiché il lavoro nel porto era duro, gli inglesi misero accanto a fish & ampchips e un po' di purea di piselli. Ho preferito solo limone, senza semplice acqua: D. Ma il pesce e le patate mi piacciono tanto e cosparsi di aceto, come tradizionalmente li mangiano gli inglesi. Anche se li mangio a Bucarest, dal piatto :).


Una ricetta al giorno & #8211 Fish and chips

1. Pelare le patate e tagliarle a fette
2. Lavare e sciacquare con un canovaccio da cucina.
3. Condire i filetti di pesce con sale e pepe
4. Tamponare leggermente con la farina per permettere all'impasto di aderire al pesce
5. Setacciare la farina in una ciotola
6. Aggiungere un pizzico di sale e versare gradualmente la birra
7. Mescolare bene con una frusta fino ad ottenere un impasto denso adatto
Se è troppo forte, aggiungi ancora un po' di birra.
8. Passare i filetti di pesce nella pasta e friggerli in olio caldo per una decina di minuti.
9. Togliere dalla padella, scolare, adagiare in una teglia foderata con carta da forno e tenere al caldo in forno leggermente riscaldato.
10. A parte, friggere le patate in olio bollente, scolare il grasso, cospargere di sale e servire con il pesce.


Fish and chips, il piatto preferito degli inglesi!

  • Porzioni: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 20
  • Tempo di cottura: 30
  • Calorie: 900
  • Difficoltà: medio

Per questo fine settimana vi proponiamo un piatto comune nei menù della Gran Bretagna: fish and chips. È semplice e veloce da realizzare, non costa molto ed è molto gustoso.


Pesce con patate alla paglia

Pesce con patate alla paglia o pesce con patatine fritte [1] (it. Pesce e patatine, colloquiale Fish 'n' Chips) è un piatto di filetto di pesce fritto in friggitrice (Pesce) e patatine fritte, anche fritte (Patatine fritte). È considerato ufficiosamente un piatto tradizionale britannico e fa ancora parte della cucina e della cultura culinaria inglese e scozzese, sebbene abbia perso popolarità negli ultimi anni. Le patatine sono la versione britannica delle patatine fritte.

Il Gadus morhua (Tradizionalmente) è prima di tutto nella lista dei preparati Fish 'n' Chips.codice). Sono adatti anche molti pesci a polpa bianca, come l'eglefino (eglefino), pollachius virens (pollock), merlano (merlano) o passera (passera di mare). In molti negozi di Fish-'n'-Chips, i clienti possono scegliere tra diverse opzioni.

Quando si prepara l'impasto, mescolare la farina e un po 'di bicarbonato di sodio, oltre al tipo di birra inglese marrone scuro, fino a quando l'impasto risultante ha una consistenza leggermente più densa dell'impasto per pancake. Il pesce disossato viene poi tagliato in strisce spesse due o tre centimetri, che spolverate con un po' di amido di mais verranno poi date attraverso l'impasto preparato. A 190°C, il pesce viene poi fritto per circa due minuti in olio vegetale finché non assume un colore marrone dorato, ma all'interno è ancora succoso. I piccoli pezzi di pasta, che galleggiano nell'olio, vengono talvolta serviti come supplemento.

In Irlanda è nota una variante del merluzzo affumicato, considerato una prelibatezza locale.


Video: How Are McDonalds French Fries Made. French Fries Factory. Food Factory #29