acetonemagazine.org
Nuove ricette

Soufflé di frutta

Soufflé di frutta


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Ingredienti

  • 1 tazza di purea di frutta a scelta
  • 4 cucchiaini di pectina di mele
  • 1/4 tazza di acqua
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 8 albumi d'uovo
  • 1/2 tazza di zucchero

Indicazioni

Preriscaldare il forno a 400 gradi.

Prepara 20 stampini: ricopri l'interno con burro morbido e poi con zucchero. Mettere da parte.

In una terrina Kitchen Aid munita di frusta, montare gli albumi a media velocità.

Unire 1/2 tazza di zucchero e pectina e mettere da parte.

In una piccola padella unire 1/2 tazza di zucchero e 1/4 di tazza d'acqua e mettere a fuoco basso e cuocere fino a 241 gradi (fase di palla morbida). Aggiungere questo agli albumi montati a neve.

Mettere la purea in una piccola padella e metterla a fuoco medio. Iniziare ad aggiungere la miscela di zucchero e pectina alla purea che si scalda. Usa una frusta per assicurarti che gli ingredienti vengano mescolati insieme.

Prendete il composto di purea e mettetelo in una ciotola a parte. Unire il composto di purea e la meringa e amalgamare con una spatola di gomma fino ad amalgamare. Mettere questo composto in una sac a poche con bocchetta tonda e versare il soufflé negli stampini imburrati e zuccherati.

Infornare per 6 minuti.

Fatti nutrizionali

Porzioni20

Calorie per porzione48

Equivalente di folati (totale)0.8µg0.2%


Frittata Soufflé Di Frutta

Questa è una classica preparazione francese facile da preparare e abbastanza leggera. Una volta che hai padroneggiato la base, puoi aggiungere qualsiasi frutto che hai a portata di mano. È un ottimo piatto per il brunch poiché non è proprio un antipasto né è abbastanza dolce da essere un dessert. Una frittata è appena sufficiente per due persone, e poiché penso che sia quasi impossibile fare una bella frittata abbastanza grande da sfamare sei persone, è meglio fare una ricetta alla volta quando si nutrono più di due persone. Potete tenere in caldo le frittate finite in un forno preriscaldato a 300° mentre ne fate il numero necessario.

Condivisione sociale

Aggiungere alla collezione

Aggiungi al menu


Ci sono tre tipi di meringhe, francese, italiana, e Svizzero.

-Il meringa francese è il meno stabile ma più facile da realizzare, si usa nei soufflé salati perché si può fare senza zucchero.

Meringa Italiana è il secondo più stabile e lo uso quando preparo un gran numero di soufflé di lamponi. È fatto unendo lo zucchero bollente con gli albumi mentre li sbatti. Non è difficile da realizzare, anche se fa sempre un po' paura lavorare con lo zucchero bollente.

Meringa Svizzera è ideale quando si preparano pochi soufflé di lamponi. Questa meringa si ottiene cuocendo gli albumi e lo zucchero insieme a bagnomaria prima di sbattere gli albumi in una meringa.

scelgo il meringa svizzera per un piccolo lotto di soufflé di lamponi come questa ricetta. Far bollire una quantità così piccola di zucchero per la meringa italiana è ridicolmente difficile e un po' inutile. Se faccio una grande quantità di soufflé, userei una meringa italiana, darà al soufflé finito una consistenza leggermente più delicata. Ma nel grande schema delle cose, la differenza nella trama è così leggera che la maggior parte degli umani normali non se ne accorgerà né si preoccuperà. Quindi, a meno che tu non stia ospitando Gordon Ramsey e un branco di Master Chef molto critici, la meringa svizzera è perfetta.


Preparazione

Passo 1

Preriscaldare il forno a 400 ° F. Sciogliere il burro in una tortiera.

Sfornare e spolverizzare con zucchero di canna e cannella. Disporre la frutta a fette sul composto di burro. Rimetti in forno per 8-10 minuti.

Montare gli albumi fino a renderli spumosi. Sbattere gradualmente lo zucchero semolato fino a formare picchi morbidi. In una ciotola separata, unire la farina e il lievito e sbattere i tuorli e il latte. Unire gli albumi montati al composto di tuorli. Distribuire uniformemente sulla frutta. Infornare per 20 minuti


Soufflè facile al frutto della passione

Spennellare 4 piatti da soufflé da 1 tazza con burro fuso e conservare in frigorifero fino a quando il burro non si è rappreso.

Cospargere i piatti con zucchero semolato, scuotendo lo zucchero in eccesso.

Disporre i piatti su una teglia da forno.

In una ciotola media e usando una forchetta, sbattere i tuorli, la polpa del frutto della passione e metà dello zucchero fino a quando non saranno ben combinati.

In una ciotola asciutta separata, sbattere gli albumi fino a formare dei picchi morbidi, quindi sbattere lo zucchero rimanente.

Unire un quarto degli albumi al composto di frutto della passione e, una volta amalgamati, incorporare delicatamente gli albumi rimanenti.

Cucchiaio nei piatti preparati.

Infornare per una decina di minuti o finché non saranno ben lievitati e dorati. Servite subito, spolverizzate di zucchero a velo.

Nota: a Barb piace accompagnare ogni souffl con 1/2 frutto della passione fresco da mettere al centro di ogni souffl cotto

Inoltre un piattino contenente una pallina di gelato alla vaniglia di buona qualità.

È una buona idea avere questi elementi pronti su grandi piatti da portata piatti appena prima di togliere i soufflé dal forno.

Questa è una ricetta facile ma va servita subito appena sfornata.


Soufflé al frutto della passione

Se stai usando il frutto della passione fresco, passa la polpa attraverso un robot da cucina con la lama di plastica smussata attaccata, quindi passala attraverso un setaccio per separare il succo dai semi. Tendo a usare la purea di frutto della passione per i cocktail e congelo il resto in vaschette per cubetti di ghiaccio per la prossima volta.

preparazione 10 minuti
cucinare 15 minuti
Fare 4

2 cucchiai di amido di mais
100 g di zucchero semolato
160 ml di succo di frutto della passione
4 uova medie

Riscaldare il forno a 220°C (200°C ventilato)/425°F/gas 7. Mettere la maizena e metà dello zucchero in un pentolino a fuoco medio. Incorporare poco per volta il succo di frutto della passione e scaldare per qualche minuto, finché non si addensa.

Separare le uova, mettendo gli albumi in una ciotola capiente e pulita. Sbattere velocemente i tuorli d'uovo nel mix di frutto della passione, mescolare a fuoco medio per un altro minuto, quindi mettere da parte a raffreddare.

Montate gli albumi a neve ben ferma, poi cospargeteli con lo zucchero rimanente e montate ancora, fino a formare un composto sodo.

Mescolare un terzo dei bianchi nel mix di frutto della passione per allentarlo, quindi incorporare un altro terzo, seguito dall'ultimo terzo, assicurandosi di trattenere più aria possibile.

Trasferire in quattro stampini dai bordi profondi e cuocere per 12 minuti, fino a quando non sarà lievitato. Servire subito.


Soufflé al frutto della passione

Basta tagliare la parte superiore del frutto e raccogliere l'interno in un colino che viene posto sopra una ciotola. Usa un cucchiaio per spremere il succo, quindi scartare i semi.

Prepara la crema pasticcera. (Clicca qui per la nostra ricetta pubblicata in precedenza.)

Preparare gli stampini
4 stampini per soufflé da 1 tazza
1 1/2 cucchiaio di burro molto morbido per ungere gli stampini
1/2 tazza di zucchero

1. Usa un pennello da cucina per dipingere l'interno di ogni stampino con burro ammorbidito. Dipingi i lati con un tratto dal basso verso l'alto. Assicurati che l'intera superficie interna sia coperta.

2. Versare tutto lo zucchero in una pirofila. Ruotarlo delicatamente per ricoprire i lati con lo zucchero. Lascia che lo zucchero in eccesso cada in un altro stampino.

3. Ripetere il processo di glassa con gli altri stampini.

4. Refrigerare fino al momento di riempirsi.

Prepara la meringa
3 albumi, temperatura ambiente
3 cucchiai di zucchero

1. Mettere gli albumi nella ciotola della planetaria munita di frusta.

Assicurati che la ciotola sia assolutamente pulita. È una buona idea mettere qualche goccia di succo di limone o aceto su un tovagliolo di carta e pulire l'interno della ciotola.

Quando rompi le uova, non è consentita alcuna traccia di tuorlo negli albumi. Anche una goccia di tuorlo risulterà in una meringa fallita. Frullare a velocità medio-alta per circa 30 secondi.

2. Aggiungere un cucchiaio di zucchero e continuare a sbattere.

3. Conta fino a 10 prima di aggiungere il prossimo cucchiaio di zucchero. È importante che lo zucchero sia completamente incorporato e sciolto prima di aggiungere altro zucchero.

4. Conta di nuovo fino a 10 e aggiungi il terzo cucchiaio di zucchero.

5. Sbattere fino a quando la meringa è ben ferma, ma facendo attenzione a non lavorarla troppo. Quando tiene i picchi e se dovessi capovolgere la ciotola la meringa dovrebbe rimanere al suo posto.

Prepara la crema al frutto della passione
1. In una grande ciotola sbatti delicatamente insieme la crema pasticcera e il succo di frutto della passione.

2. Usa una frusta a mano per frullare delicatamente un terzo della meringa nella crema al frutto della passione. Quindi utilizzare una spatola per incorporare molto delicatamente il resto della meringa.


2. Togliete gli stampini dal frigorifero e riempiteli per 1/4 con il
meringa alla crema al frutto della passione. Battere energicamente il fondo di ogni stampino sul tavolo per
sistemare la crema. Quindi farcire con la crema rimasta.

3. Usa una spatola per la glassa per uniformare la superficie. Assicurati che siano riempiti fino in cima.

4. Passa il pollice intorno ai bordi interni di ogni pirofila per rimuovere la crema dai lati. Questo aiuterà il soufflé a lievitare.

5. Mettere gli stampini su una teglia al centro del forno preriscaldato.

Infornare per 12-15 minuti, finché i soufflé non saranno dorati e ben gonfi.

6. Sfornare, spolverare con zucchero a velo e servire subito.


Riepilogo della ricetta

  • 1 cucchiaio di burro non salato, fuso
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 2 banane sode e mature, schiacciate (1 1/4 di tazza)
  • 1 cucchiaio di succo di lime fresco
  • 1 tuorlo d'uovo grande
  • 3 albumi grandi
  • Sale

Preriscaldare il forno a 400°. Spennellare quattro stampini da 1 tazza con burro fuso. Aggiungere 2 cucchiai di zucchero a 1 degli stampini e ruotarlo per ricoprirlo di zucchero. Tocca lo zucchero in eccesso in un altro stampino e ripeti fino a quando tutti i pirottini non sono ricoperti di zucchero.

In un robot da cucina, frullate le banane con il succo di lime, il tuorlo d'uovo e 2 cucchiai di zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Raschiare il composto di banana in una ciotola capiente.

In una ciotola media di acciaio inossidabile, sbattere gli albumi con un pizzico di sale fino a formare dei picchi morbidi. Aggiungere il restante 1 cucchiaio di zucchero e sbattere fino a quando non diventa solido e lucido. Usando una spatola di gomma, sbatti un quarto dei bianchi montati nella miscela di banana, quindi incorpora delicatamente i bianchi rimanenti. Versare il composto per soufflé negli stampini preparati e picchiettarli leggermente su un piano di lavoro. Trasferire i soufflés su una teglia e cuocere al centro del forno per circa 15 minuti, o fino a doratura e lievitazione. Servire subito.


Soufflé al frutto della passione

2. Portare il latte a bollore. In una ciotola di acciaio sbattete i tuorli con lo zucchero per circa due minuti. Sbattere la farina, filtrare il latte e aggiungere al composto di tuorli d'uovo, mescolando continuamente fino a ottenere un composto liscio.

3. Trasferire il composto in una casseruola e cuocere a fuoco medio continuando a mescolare. Continua finché non rivestirà il dorso di un cucchiaio e si ammorbidirà leggermente, circa 2-3 minuti.

4. Togliere la padella dal fuoco e filtrare la crema pasticcera attraverso un colino a maglie fini per eliminare eventuali grumi. Lasciare raffreddare leggermente la crema fino a quando non sarà tiepida.

1. Sbattere la purea di frutto della passione e la scorza d'arancia nella crema pasticcera.

2. In un KitchenAid, sbattere gli albumi aggiungendo gradualmente lo zucchero semolato, fino a quando gli albumi diventano rigidi.

3. Incorporare 1/4 di meringa alla crema pasticcera. Incorporare delicatamente la meringa rimasta. Versare il composto per soufflé in stampini imburrati e zuccherati, far scorrere il pollice lungo il bordo dello stampo per assicurarsi che il soufflé si alzi in modo uniforme.

4. Cuocere a bagnomaria in forno per 12-15 minuti e dorare in superficie.

5. Togliere con cautela i soufflé dal forno, adagiarli singolarmente su un piatto e spolverare con zucchero a velo. Servire con salsa al cioccolato.

Salsa al cioccolato

1. In una piccola pentola pesante, portare la panna a bollore. Togliere dal fuoco. Mettere i pezzi di cioccolato in una ciotola di acciaio inossidabile. Versare la panna sul cioccolato, sbattendo fino a che liscio.

2. Conservare in frigorifero fino al momento dell'uso.

3. Per riscaldare: mettere su un bagnomaria oa bagnomaria e mescolare di tanto in tanto fino a quando non diventa caldo. Se troppo densa, aggiungere un po' di latte o panna alla salsa.


  • 1½ cucchiaino di mandorle tritate o zucchero semolato
  • 1 barattolo di albicocche metà al naturale, circa 400 g, ben scolate
  • 2 uova, separate
  • 2 cucchiai di panna doppia
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • ½ cucchiaino di succo di limone
  • ½ cucchiaino di cremor tartaro
  • Finire
  • zucchero a velo
  • cacao in polvere (facoltativo)
  1. Preriscaldare il forno a 200°C (400°F, segno 6 del gas) e posizionare una teglia all'interno per riscaldare. Imburrare leggermente quattro stampini da 175 ml (6 fl oz) e spolverare i lati con le mandorle tritate o lo zucchero semolato, scuotendo l'eccesso.
  2. Mettere le metà delle albicocche, i tuorli d'uovo, la panna, lo zucchero, l'estratto di vaniglia e il succo di limone in un robot da cucina o frullatore e lavorare fino a che liscio.
  3. Mettere gli albumi in una ciotola pulita e sbattere fino a formare picchi morbidi. Setacciare sopra il cremor tartaro e continuare a sbattere fino a formare picchi rigidi. Versare il composto di albicocche sugli albumi e utilizzare un grande cucchiaio di metallo per amalgamare, facendo attenzione a non mescolare troppo e sgonfiare gli albumi.
  4. Dividere il composto di albicocche tra gli stampini preparati. Usa un coltello a lama rotonda per segnare un cerchio al centro di ogni soufflé, questo aiuta le parti superiori a salire in modo uniforme.
  5. Mettere gli stampini sulla teglia riscaldata e cuocere al centro del forno per 15 minuti o fino a quando i soufflé saranno ben lievitati e dorati in superficie. Spolverare subito con zucchero a velo, o con un misto di zucchero a velo e cacao in polvere, setacciato con un colino, e servire subito.

Qualche altra idea

Per i soufflé alla doppia frutta, scolare una seconda lattina di metà di albicocche e tritare finemente la frutta. Aromatizzare le albicocche con un po' di zenzero di gambo conservato tritato molto finemente o con spezie miste macinate. Preparare 6 stampini, invece di 4. Preparare il composto per soufflé come sopra. Dividere la frutta tagliata negli stampini, quindi ricoprire con il composto per soufflé e infornare. * Sostituire le pere sciroppate al naturale e aggiungere al composto un pizzico di cardamomo macinato. Altri frutti da provare sono il ribes nero e le pesche. * Conserva il succo di frutta da aggiungere a una macedonia o trasformarlo in una bevanda alla frutta.

Punti in più

Usare la frutta in scatola nel succo naturale, piuttosto che nello sciroppo, riduce lo zucchero e quindi la quantità di calorie. * Le uova sono una fonte di proteine ​​di prima classe, un nutriente essenziale per una buona salute e benessere.



Commenti:

  1. Rugby

    Una domanda molto curiosa

  2. Tedman

    Penso che abbia torto. Scrivimi in PM.

  3. Osbart

    Quali parole toccanti :)

  4. Jarod

    la risposta comprensiva

  5. Niall

    Sono d'accordo, una frase utile

  6. Wselfwulf

    Un pensiero molto prezioso

  7. Voodoora

    Mi dispiace, ma non posso aiutarti. So che troverai la soluzione giusta. Non disperate.



Scrivi un messaggio