acetonemagazine.org
Nuove ricette

La nuova etichetta dello zucchero della FDA potrebbe ridurre seriamente le malattie cardiache e il diabete e aumentare la longevità

La nuova etichetta dello zucchero della FDA potrebbe ridurre seriamente le malattie cardiache e il diabete e aumentare la longevità


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Un nuovo studio della Tufts University ha scoperto quanto possa essere utile un'etichetta di zucchero aggiunto per la nostra salute e i nostri portafogli.

Rimani aggiornato su cosa significa sano ora.

Iscriviti alla nostra newsletter quotidiana per altri fantastici articoli e deliziose ricette salutari.

Le malattie cardiovascolari e il diabete sono due delle principali cause di morte negli Stati Uniti, responsabili di oltre 715mila decessi solo nel 2016, ma entrambi sono prevenibili e reversibili. E uno dei principali fattori di rischio per entrambe queste malattie croniche è una cattiva alimentazione, in parte dovuta all'eccessivo consumo di zucchero. Questo è qualcosa che la FDA spera di affrontare apportando modifiche alle etichette nutrizionali che offrono ai consumatori un migliore accesso alla quantità esatta di zucchero aggiunto che stanno mangiando.

La FDA ha imposto l'etichettatura del contenuto di zucchero aggiunto su tutti gli alimenti e le bevande confezionati nel 2016 e la regola dovrebbe entrare in vigore entro il 1 gennaio 2020 per i più grandi produttori di alimenti e il 1 gennaio 2021 per tutti gli altri. Ma quella nuova etichetta farà molta differenza?

Non solo la risposta è sì, ma secondo un nuovo studio condotto dalla Tufts University, il cambiamento potrebbe avere impatti di vasta portata sulla salute e la longevità degli americani, così come sui nostri portafogli.

Questo studio ha analizzato gli effetti dell'implementazione del contenuto di zuccheri aggiunti sulle etichette nutrizionali e ha ulteriormente tenuto conto degli effetti della corrispondente riformulazione industriale dei prodotti con meno zuccheri aggiunti. I ricercatori hanno calcolato che tra gli anni 2018-2037, 354.000 casi di malattia cardiovascolare e 599.300 casi di diabete potrebbero essere prevenuti se gli zuccheri aggiunti fossero chiaramente etichettati. Hanno anche trovato il cambiamento risparmierebbe 31 miliardi di dollari in costi sanitari e aiutare gli americani a recuperare 727.000 anni di vita adeguati alla qualità, anni in cui si è in perfetta salute.

Ti interessa saperne di più sugli zuccheri aggiunti e comprendere le etichette nutrizionali?

Le statistiche salgono ancora più in alto se le industrie alimentari e delle bevande rispondono a questa regola riformulando i loro prodotti per includere meno grammi di zucchero aggiunto. Ciò porterebbe a 700.000 casi in meno di malattie cardiovascolari, 1,2 milioni di casi di diabete in meno, 1,3 milioni di anni di vita adeguati alla qualità e 57 miliardi di dollari risparmiati sull'assistenza sanitaria.

"Etichette nutrizionali chiare e di facile comprensione aiutano a guidare tutti sulla strada per un'alimentazione sana", afferma Linda Van Horn, PHD, RDN, esperta di volontariato dell'American Heart Association in un comunicato stampa. "I consumatori hanno il potere di fare scelte alimentari più informate che contribuiranno a ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus e a vivere una vita più lunga e più sana".

I ricercatori per questo studio hanno utilizzato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey, il Wonder Database del CDC, gli effetti delle politiche e delle malattie dietetiche da varie meta-analisi e i costi relativi alle politiche e alla salute da fonti consolidate. L'autore principale di questo studio ha osservato i loro risultati possono essere prudenti e persino sottovalutare le implicazioni sulla nostra salute e sulla nostra economia, poiché si sono concentrati solo su due malattie croniche.

La linea di fondo: Gli americani attualmente consumano in media 300 calorie da zuccheri aggiunti al giorno, la principale fonte di bevande zuccherate, seguite da prodotti da forno, caramelle e gelati. La FDA consiglia di consumare solo il 10% delle nostre calorie da zuccheri aggiunti e, si spera, tenere traccia della nostra assunzione con una nuova etichettatura diventerà molto più semplice.


In che modo i farmaci per il diabete aiutano il tuo cuore

di Kimberly Goad, AARP, 5 novembre 2020 | Commenti: 0

Volha Maksimava/Getty Images

En español | Probabilmente il più grande punto di svolta per le persone con diabete di tipo 2 è avvenuto quasi per caso. Più di 10 anni fa, i ricercatori che hanno esaminato dozzine di studi hanno scoperto che un gruppo di farmaci comunemente prescritti per aiutare a controllare la glicemia nelle persone con diabete aveva effetti collaterali potenzialmente gravi. All'epoca, i farmaci noti come TZD (tiazolidinedioni) erano un trattamento di riferimento per le persone con tipo 2 che avevano bisogno di aiuto per migliorare la loro sensibilità all'insulina. Ma questo si è interrotto bruscamente dopo la revisione degli studi, pubblicata nel 2007 in Il New England Journal of Medicine, ha rilevato un legame tra TZD e malattie cardiovascolari. In particolare: le persone con diabete di tipo 2 che assumevano TZD avevano un rischio maggiore di infarto del 43% rispetto a quelle che non assumevano TZD. Inoltre, le loro possibilità di morire per un evento cardiovascolare, ovvero infarto, ictus o insufficienza cardiaca, erano elevate.

La Food and Drug Administration (FDA) ha prontamente emesso un mandato: d'ora in poi, le aziende farmaceutiche devono dimostrare che i loro farmaci ipoglicemizzanti non danneggeranno il cuore. Le aziende farmaceutiche tornarono in laboratorio e i loro risultati iniziarono a diffondersi. In una svolta sorprendente, gli studi hanno dimostrato che non solo i nuovi farmaci per il diabete sono sicuri per il cuore, molti di loro aiutano effettivamente a prevenire le malattie cardiovascolari. Perché è così importante per i 34 milioni di adulti che negli Stati Uniti vivono con il diabete? Perché hanno da due a quattro volte più probabilità di avere un evento cardiovascolare rispetto a quelli senza diabete. In effetti, le malattie cardiovascolari sono la causa di morte più comune tra le persone con diabete di tipo 2.

"La FDA ha sostanzialmente affermato: 'Se abbiamo intenzione di approvare questi farmaci per la riduzione del glucosio, devi dimostrare che non danneggiano il cuore'", afferma l'endocrinologo Daniel Stein, MD, professore di medicina e principale organizzatore di la Clinica Cardiometabolica presso il Montefiore Medical Center di New York City. “Quindi, ecco, tutti questi farmaci non solo finiscono per essere sicuri, ma riducono gli esiti delle malattie cardiovascolari. Questa è stata la grande sorpresa». E un benvenuto. "Avere il diabete è l'equivalente di avere una malattia cardiovascolare nota", afferma Stein. "Il rischio è identico."

Risparmia il 25% quando iscriviti ad AARP e iscriviti al Rinnovo Automatico per il primo anno. Ottieni l'accesso istantaneo a sconti, programmi, servizi e le informazioni di cui hai bisogno per beneficiare ogni area della tua vita.

Anche il prediabete può ferire il tuo cuore

Il colpevole del bilancio del diabete sul cuore è stato a lungo ritenuto un delinquente solitario: elevati livelli di zucchero nel sangue. Nel corso del tempo, la glicemia alta (glucosio) può danneggiare i vasi sanguigni e portare all'indurimento delle arterie, che a sua volta porta a malattie cardiache. Ma, a quanto pare, c'è dell'altro in gioco. Le persone con diabete hanno anche maggiori probabilità di avere altre condizioni che aumentano il rischio di malattie cardiache e ictus, tra cui troppo colesterolo LDL (cattivo), non abbastanza colesterolo HDL (buono) e alti trigliceridi (un tipo di grasso nel sangue). Quella triade, nota come dislipidemia diabetica, è una combinazione mortale che mette le persone con diabete a rischio di malattie cardiovascolari. Ancora più preoccupante: queste condizioni possono svilupparsi anche prima che venga diagnosticato il diabete.

La crescente ricerca suggerisce che il danno potrebbe iniziare nella fase del prediabete. Un'ampia rassegna di studi pubblicata in un numero di luglio 2020 di BMJ dà credito a ciò che i ricercatori sospettavano da tempo: le persone con prediabete - il che significa che i loro livelli di zucchero nel sangue sono più alti del normale, ma non abbastanza alti da essere considerati diabete - sono a rischio sostanziale di sviluppare malattie cardiovascolari. Nell'esaminare i 129 studi, che hanno coinvolto più di 10 milioni di persone, i ricercatori hanno scoperto che il prediabete era associato a un aumento del rischio di malattie cardiovascolari del 15%.

Farmaci per il diabete con benefici per la salute del cuore

Jardiance, Invokana, Farxiga

Questi tre farmaci orali appartengono a una classe di farmaci per il diabete chiamati inibitori SGLT2. Abbassano lo zucchero nel sangue aiutando il corpo a espellerlo nelle urine. Agiscono anche come diuretici, prevenendo l'accumulo di liquidi in eccesso nel corpo e riducendo il rischio di sviluppare insufficienza cardiaca. “Il risultato netto è che stai riducendo il livello di glucosio e tutti gli effetti dannosi del glucosio stai perdendo calorie, il che ti aiuta a perdere peso e poiché stai anche tirando fluido insieme al glucosio, agisce come un leggero diuretico , quindi fa bene al cuore”, dice Stein. "La tua pressione sanguigna si abbassa e c'è meno stress sul tuo cuore."

Steglatro

Il nuovo farmaco per il diabete nel gruppo degli inibitori SGLT2 non riduce la malattia cardiovascolare complessiva nelle persone con diabete di tipo 2, secondo un nuovo studio pubblicato su Il New England Journal of Medicine. I ricercatori hanno scoperto che coloro che assumevano il farmaco, tuttavia, mostravano un rischio di insufficienza cardiaca inferiore del 30% rispetto a coloro che non lo assumevano.

Victoza, Ozempic, Trulicity

Questi tre farmaci iniettabili rientrano in una classe nota come agonisti del recettore GLP-1. Funzionano aiutando il pancreas a rilasciare la giusta quantità di insulina (che aiuta a tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue). Questi farmaci rallentano anche lo svuotamento dello stomaco, quindi ti senti pieno più a lungo, il che può portare alla perdita di peso.

"Non è lo zucchero nel sangue in sé che aumenta il rischio cardiovascolare, ma sono gli altri fattori di rischio che sono associati in modo abbastanza evidente con il prediabete, proprio come lo sono con il diabete", afferma Om Ganda, MD, direttore medico della Lipid Clinic presso il Joslin Diabetes Center e professore clinico associato di medicina presso la Harvard Medical School.

Il rischio è particolarmente pronunciato negli anni immediatamente successivi alla diagnosi di prediabete. "I primi cinque anni sono cruciali perché è quando coloro che stanno per contrarre malattie cardiovascolari possono contrarre", afferma Ganda. "Se non fai nulla per il prediabete - e questo è stato studiato molto bene - il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari è di circa il 10-11 percento all'anno. Quindi nei primi cinque anni dopo la diagnosi, la tua possibilità di sviluppare malattie cardiovascolari è di circa il 50 percento”.

Il problema è che 88 milioni di adulti negli Stati Uniti hanno il prediabete e l'84% di loro non lo sa. Quindi la stragrande maggioranza delle persone con prediabete sta perdendo la sua migliore finestra di opportunità per rallentare la progressione della malattia e le complicazioni che ne conseguono. "Il diabete colpisce quasi tutti i sistemi del corpo, non solo il sistema cardiovascolare, ma i reni, gli occhi e persino il cervello", afferma Ganda. “Più tempo ci vuole per agire, più difficile diventa invertire la rotta."

Dei nuovi farmaci per il diabete con benefici cardiovascolari, nessuno è approvato per l'uso in persone con prediabete. Tuttavia, una nuova ricerca mostra che due farmaci, Farxiga e Jardiance, riducono il rischio di morte cardiovascolare o di ospedalizzazione per insufficienza cardiaca nelle persone con o senza diabete.

Ma questo non significa che questi o nessuno dei nuovi farmaci siano per tutti. (Vedi "Farmaci per il diabete con benefici per la salute del cuore".) Per prima cosa, sono ancora piuttosto costosi, osserva Ganda. E, come tutti i farmaci, hanno effetti collaterali, alcuni dei quali significativi. Alla fine, affermano gli esperti, la vera prescrizione sia per il prediabete che per il diabete di tipo 2 – e per estensione delle malattie cardiovascolari – potrebbe non arrivare in una bottiglia.

"Perdere peso e fare esercizio sono i due mezzi più efficaci per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, in particolar modo se hai il prediabete", dice Stein. “Questo migliora tutto: metabolismo del glucosio, pressione sanguigna, colesterolo e trigliceridi. Per non parlare del fatto che se perdi peso, ciò mette meno stress sulle ossa e sulle articolazioni in modo da poterti muovere più facilmente e c'è meno stress sul tuo cuore. Inoltre, questi nuovi farmaci "non funzionano così bene a meno che tu non stia seguendo un buon regime di vita", si affretta ad aggiungere. "Un buon regime di stile di vita potenzia quanto siano utili."


La nuova etichetta nutrizionale potrebbe aiutare gli americani a frenare la loro abitudine allo zucchero

La first lady Michelle Obama annuncia un restyling per le etichette nutrizionali degli alimenti con le calorie elencate in caratteri più grandi e più audaci e una nuova linea per gli zuccheri aggiunti, mentre parla al Summit Building a Healthier Future a Washington, venerdì 20 maggio 2016. (AP Photo/ Jacquelyn Martin) Jacquelyn Martin/Associated Press

L'etichetta dei dati nutrizionali, che appare sul retro di migliaia di alimenti confezionati, sta subendo un restyling per riflettere la nuova ricerca nutrizionale. Gli esperti medici affermano che il suo più grande cambiamento, ovvero un nuovo avviso che elenca la quantità di zucchero aggiunto negli alimenti, sarà una grande vittoria per la salute pubblica.

&ldquoE' una vittoria per i consumatori. L'impatto sarà incredibile", ha affermato Pat Crawford, direttore della ricerca presso il Nutrition Policy Institute dell'Università della California. "È qualcosa che nel campo della nutrizione stavamo aspettando da anni e anni: educare il pubblico su quanto lo zucchero aggiunto sia assolutamente fondamentale e sul rischio di malattie cardiache, diabete, obesità e carie dentale".

Presentata venerdì dalla first lady Michelle Obama, la nuova etichetta della Food and Drug Administration ha anche un display più grande e più audace del conteggio delle calorie e include aggiustamenti sulle dimensioni delle porzioni. Ma il cambiamento più significativo è l'inclusione dello zucchero aggiunto e la sua percentuale consigliata in una dieta media. Lo zucchero aggiunto è qualsiasi tipo di dolcificante che non si trova naturalmente in alimenti come frutta e latticini, si trova in quasi il 75% degli alimenti confezionati.

"Ora il pubblico avrà le informazioni di cui ha bisogno per fare scelte razionali su ciò che vuole dare da mangiare ai propri figli e a se stesso", ha affermato il dott. Robert Lustig, professore di pediatria all'UCSF e ricercatore di spicco sui pericoli dello zucchero nella dieta.

L'impatto maggiore sarà probabilmente se le nuove etichette indurranno i produttori ad apportare modifiche ai prodotti. Una volta che le nuove informazioni sono disponibili per i consumatori, i produttori di alimenti possono riformulare i prodotti con meno zuccheri aggiunti, come è successo dopo che le informazioni sui grassi trans sono state aggiunte alle etichette degli alimenti nel 2006 e l'ultima modifica significativa all'etichetta.

&ldquoUna volta che (grassi trans) era sull'etichetta, (i produttori) hanno abbassato il grasso trans. Volevano solo che i loro prodotti fossero competitivi", ha affermato Crawford.

L'amministrazione Obama aveva già preso di mira l'aggiunta di zucchero quando ha pubblicato le Linee guida dietetiche per gli americani 2015 a gennaio, raccomandando nuovi limiti sui dolcificanti al 10% delle calorie giornaliere, il che equivale a circa 4 cucchiai in una dieta da 2.000 calorie.

"I dati scientifici mostrano che è difficile soddisfare i fabbisogni nutrizionali rimanendo entro i limiti calorici se si consumano più del 10% delle calorie totali giornaliere da zuccheri aggiunti", si legge nella spiegazione della FDA delle modifiche alla nuova etichetta.

Gli zuccheri presenti in natura non sono associati ai rischi per la salute che derivano dagli zuccheri aggiunti durante la lavorazione, ha affermato Crawford.

Tuttavia, tenere traccia degli zuccheri aggiunti è quasi impossibile con l'attuale etichetta dei valori nutrizionali, che elenca solo gli zuccheri totali. Un acquirente che acquista un vasetto di yogurt alla vaniglia, ad esempio, saprebbe quanto zucchero in una porzione proviene dal lattosio naturale nel latte e quanto dallo zucchero aggiunto. La nuova etichetta, d'altra parte, elencherà lo zucchero aggiunto separatamente e indicherà anche quale percentuale del valore giornaliero raccomandato dall'USDA rappresentano quegli zuccheri aggiunti.

"La gente dirà: "Ehi, sto ottenendo il 90 percento del mio valore giornaliero (di zucchero aggiunto) da questa Coca-Cola & forse dovrei ripensarci", ha detto Lustig.

Crawford ha notato la difficoltà di cercare di determinare gli zuccheri aggiunti negli alimenti quando un amico, che lei chiama "un avvocato altamente istruito", le ha chiesto di aiutarlo a capire quanto zucchero aggiunto avesse nella sua ciotola quotidiana di crusca d'uva, che ha sia naturale zucchero dall'uvetta e dolcificanti aggiunti per il sapore.

&ldquoHo versato una tazza di cereali. Ho contato l'uva passa", ha detto Crawford, che ha poi sottratto la quantità di zucchero naturale nell'uva passa dallo zucchero totale indicato sulla scatola dei cereali.

Le nuove modifiche all'etichetta includono anche modifiche alle dimensioni delle porzioni per determinati alimenti che rifletteranno in modo più accurato quanto una persona mangia o beve, come la possibilità che qualcuno possa buttare giù un'intera Coca da 20 once con la stessa facilità con cui una Coca da 12 once . Poiché l'etichetta funziona ora, una Coca Cola da 20 once può avere un conteggio delle calorie che riflette diverse porzioni, anche se una singola persona può bere l'intera bevanda.


La salute pubblica punta su zucchero e sale

La guerra all'obesità e ad altri mali dello stile di vita ha aperto un nuovo fronte di battaglia: la lotta allo zucchero e al sale.

Potrebbe essere una lotta per la nostra vita.

Negli ultimi anni, sono aumentate le prove che troppi di questi ingredienti attraenti, spesso invisibilmente insinuati nelle bevande, negli alimenti trasformati e nei piatti dei ristoranti, danneggiano la salute.

La ricerca presso la Harvard School of Public Health e altrove, ad esempio, ha collegato le bevande zuccherate a un'epidemia di obesità negli Stati Uniti. La lattina media di 12 once di soda contiene 10 cucchiaini di zucchero e l'adolescente medio consuma quasi tre lattine di bevande zuccherate al giorno. C'è da meravigliarsi che circa i due terzi degli americani siano ora in sovrappeso o obesi?

L'obesità, a sua volta, aumenta il rischio di diabete di tipo 2, malattie cardiache, artrite e alcuni tipi di cancro. Nel frattempo, gli studi hanno collegato le diete salate all'ipertensione, che aumenta il rischio di infarti e ictus, la prima e la terza causa di morte negli Stati Uniti.

A HSPH, il Dipartimento della nutrizione sta aiutando a guidare la tariffa per una tariffa più sana per i consumatori. Ad aprile, in una conferenza stampa ampiamente coperta, la facoltà del dipartimento ha sfidato pubblicamente i produttori di bevande a creare una classe di bevande con il 70% in meno di zucchero, una riduzione parziale che potrebbe abbassare i tassi di obesità e diabete entro un anno, secondo loro. Per quanto riguarda il sale, gli esperti stimano che dimezzare il consumo medio di sodio potrebbe prevenire almeno 150.000 morti all'anno negli Stati Uniti.

Rafforzare questa duplice campagna per la salute pubblica è stato un cambiamento nella filosofia politica nazionale. “La precedente amministrazione credeva che le forze del mercato risolvessero tutto e che la regolamentazione fosse fuori discussione. Ma le forze del mercato, lasciate sole, hanno danneggiato l'economia,' afferma Walter Willett, presidente del Dipartimento di nutrizione e Fredrick John Stare professore di epidemiologia e nutrizione. “Questo vale anche per l'approvvigionamento alimentare e la salute. Le forze di mercato non promuovono una dieta sana, anzi, fanno esattamente il contrario. Abbiamo fatto molti progressi sui grassi trans. Ora il problema più grande, a parte le troppe calorie, è l'enorme quantità di zucchero e sale

Come in molte recenti campagne di salute pubblica, New York City è stata all'avanguardia. Il suo programma “Healthy Heart-Cut the Salt”, ora uno sforzo nazionale di una coalizione di organizzazioni sanitarie e agenzie pubbliche, lavora con i leader dell'industria alimentare su un quadro volontario per tagliare il sale nei loro prodotti. "New York City ha creato un mercato per gli alimenti senza grassi trans e creerà un mercato per gli alimenti a basso contenuto di sodio", prevede Willett. A maggio, il presidente Barack Obama ha scelto Thomas R. Frieden, commissario per la salute di New York City, per dirigere i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), installando un feroce sostenitore della riduzione del sale e della tassazione delle bevande zuccherate in grado di portare sul cambiamento.

CUCCHIAI DI ZUCCHERO

Nell'attuale piano di battaglia della scuola, l'obiettivo principale è lo zucchero nelle bibite, nei succhi di frutta e in altre bevande stucchevoli. Ecco perché:

  • Buttare giù solo una lattina da 12 once di una tipica bevanda zuccherata al giorno può aggiungere 15 libbre in un anno.
  • Nei bambini, una bevanda zuccherata al giorno aumenta il rischio di obesità del 60% e i ragazzi americani ne bevono quasi il triplo.
  • Questo aprile, uno studio HSPH ha collegato le bevande zuccherate all'aumento del rischio di malattie cardiache negli adulti. Gli scienziati sanno da tempo che lo zucchero riduce il colesterolo “buon” HDL nel sangue. Coerentemente con questo effetto, lo studio di aprile ha dimostrato che non è stato solo l'aumento di peso ad aumentare il rischio di malattie cardiache, ma lo zucchero stesso: seguire una dieta altrimenti sana o avere un peso sano ha solo leggermente diminuito il rischio.
  • Nel 2004, il Nurses’ Health Study ha scoperto che le donne che assumevano una o più porzioni al giorno di una bibita zuccherata o di un punch alla frutta avevano quasi il doppio delle probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto a quelle che assumevano raramente queste bevande.

Come nemico della dieta, lo zucchero è abilmente mimetizzato, perché è sciolto in un liquido. Una tipica soda da 20 once contiene 17 cucchiaini di zucchero. "Se le persone pensassero di mangiare 17 cucchiaini di zucchero, proverebbero la nausea", dice Willett. “Ma sono in grado di berlo fino in fondo e andare a prenderne un altro.” Anche se normalmente bilanciamo un pasto abbondante assumendo meno calorie in seguito, tale compensazione non sembra verificarsi dopo aver tracannato bevande analcoliche, forse perché i liquidi sono non sazianti come i cibi solidi, o perché le bevande analcoliche dal sapore dolce stuzzicano l'appetito per i cibi ricchi di carboidrati.

Willett e Lilian Cheung, docente del Dipartimento di Nutrizione e direttore editoriale di The Nutrition Source, esortano le persone a scegliere bevande molto più basse di zuccheri e calorie: opzioni come acqua, tè, seltz con una spruzzata di succo, caffè con una zolletta di zucchero.

"Se riusciamo a riportare l'attuale norma americana a una minore aspettativa di dolcezza, le persone adatteranno i loro palati, in particolare la popolazione più giovane", afferma Cheung.

PASSARE (SU) IL SALE

Quasi l'80% del sale nella dieta americana non proviene dalla saliera, ma da cibi lavorati o da ristorante. Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, nel 2005 e nel 2006, l'americano medio con una dieta di 2.000 calorie al giorno ha divorato più di 3.400 mg di sale al giorno (mg/die). Questo è sostanzialmente più delle attuali linee guida dietetiche, che raccomandano che gli adulti in generale non consumino più di 2.300 mg/die, circa un cucchiaino.

Diversi anni fa, lo studio clinico DASH-Sodium del National Institutes of Health's Dietary Approaches to Stop Hypertension-Sodium, guidato da Frank Sacks dell'HSPH, professore di prevenzione delle malattie cardiovascolari, ha scoperto che i maggiori benefici per l'abbassamento della pressione sanguigna è arrivato a coloro che mangiano al livello di sodio più basso testato, 1.500 mg/die. Per coloro che sono inclini all'ipertensione, le persone con più di 40 anni e gli afroamericani, gruppi che insieme rappresentano quasi il 70 percento della popolazione, il CDC consiglia allo stesso modo non più di 1.500 mg/die.

Quella soglia di 1.500 mg/giorno richiederebbe una riduzione del sodio negli alimenti trasformati e nei ristoranti di circa l'80%. Anche se può sembrare drastico, l'obiettivo è più urgente che mai. Nel 1982, la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha invitato l'industria alimentare a ridurre volontariamente i livelli di sodio negli alimenti trasformati, eppure il consumo di sodio è costantemente aumentato. Nel 2000, gli uomini mangiavano il 48% in più di sale rispetto ai primi anni '70 e le donne il 69% in più.

AFFINARE IL PALATO AMERICANO

Per svezzarci dallo zucchero in eccesso, la sfida del Dipartimento della Nutrizione utilizza un parametro di riferimento di un grammo di zucchero per oncia, che equivale a una soda da 12 once che contiene tre cucchiaini di zucchero e 50 calorie. "Abbiamo suggerito ai produttori di fornire un'opzione tra bevande ad alto contenuto di zucchero e senza zucchero", afferma Willett, "per aiutare le persone a dimettersi se non possono passare dal tacchino pieno a quello senza zucchero. ” Il dipartimento sta attualmente discutendo la sfida con i funzionari dell'amministrazione Obama. Sebbene Willett e altri non siano direttamente in contatto con i produttori, la copertura stampa della sfida ha suscitato il dibattito all'interno dell'industria delle bevande e diverse piccole start-up stanno introducendo bevande a basso contenuto di zucchero.

La sfida HSPH propone inoltre che la FDA richieda ai produttori di etichettare i frontali delle loro lattine e bottiglie con informazioni sul contenuto totale piuttosto che sulle quantità per porzione. Attualmente, la maggior parte dei consumatori presume che una singola confezione di patatine o una bottiglia di soda sia una singola porzione. Solo dopo un'attenta ispezione scoprono che ci sono due o più “porzioni” nella confezione. Willett ha chiesto una riduzione iniziale del sale negli alimenti trasformati fino al 20 percento, un cambiamento che gli studi dimostrano non influenza percettibilmente il gusto.

LANCIO DI UNA CAMPAGNA NAZIONALE

Nel suo forte invito all'azione, HSPH si unisce a un coro crescente di esperti di salute che chiedono un cambiamento. “New Horizons for a Healthy America: Recommendations to the New Administration,” un rapporto pubblicato ad aprile dalla Commission on US Federal Leadership in Health and Medicine: Charting Future Directions, descrive le bevande zuccherate e gli alimenti trasformati salati come “seri preoccupazioni” per l'amministrazione Obama. Anche il Center for Science in the Public Interest (CSPI) con sede a Washington, DC, ha sollecitato il Congresso e l'amministrazione ad agire.

Cercando le leve economiche per ridurre i consumi, Willett propone un'imposta nazionale sulle vendite o un'accisa fino al 18% su bibite e caramelle. Insieme a CSPI, il Dipartimento della Nutrizione ha presentato una lettera al Congresso a giugno a sostegno di una tassa sulle bevande zuccherate che Willett ha anche testimoniato davanti alla legislatura del Massachusetts a sostegno di tale disegno di legge. Parte di questa tassa potrebbe essere utilizzata per sovvenzionare alternative sane ma relativamente costose, come frutta e verdura fresca. Willett riscriverebbe anche le politiche sugli appalti pubblici per aiutare a stabilire nuovi standard di settore. A suo avviso, i servizi di ristorazione presso strutture militari, ospedali, organizzazioni governative e scuole dovrebbero eliminare gradualmente le bevande altamente zuccherate a favore di opzioni a basso contenuto di zucchero.

E Willett ha chiesto il divieto del marketing incentrato sui bambini per le bevande zuccherate, dal momento che i bambini e gli adolescenti bevono la maggior parte delle loro calorie zuccherine a casa. “Ci dovrebbero essere norme forti, con i denti veri, contro la pubblicità ai bambini. È immorale, addirittura criminale, che la salute dei bambini venga minata per motivi di profitto", afferma. A tal fine, Willett ha anche contemplato azioni legali per conto dei bambini: “Se un bambino viene incoraggiato a consumare queste bevande da una catena di fast-food, senza essere avvertito delle conseguenze, e sviluppa il diabete, non c'è qualche responsabilità?

"Utilizzeremo tutte le leve possibili, come abbiamo fatto per l'eliminazione dei grassi trans", aggiunge. “L'istruzione pubblica è fondamentale per questo sforzo e parlare con i giornalisti è un grande moltiplicatore di informazioni.USA Today ha pubblicato una storia importante sull'argomento. Gli investigatori del dipartimento di nutrizione stanno anche preparando un articolo di revisione scientifica per un'importante rivista medica sulle conseguenze deleterie delle bevande ad alto contenuto di zucchero.

Il Dipartimento della Nutrizione dell'HSPH sta raccogliendo fondi per istituire un centro di ricerca e informazione che conduca, compili e diffonda studi sulle implicazioni per la salute delle bevande zuccherate. La missione del centro: educare i decisori politici e il pubblico.

Finora, i produttori alimentari non hanno riformulato ampiamente i loro prodotti, per paura di perdere clienti e anticipare le tendenze del gusto. Ma altre nazioni, come la Finlandia, hanno dimostrato non solo che i palati possono diventare più raffinati quando i governi intraprendono sforzi su vasta scala per guidare le persone verso cibi più salutari, ma che la salute della popolazione migliora notevolmente quando lo fanno. (Vedi: Cosa hanno fatto gli altri paesi)

Per ora, Willett intende puntare l'artiglieria della sanità pubblica verso le bibite gassate e altre bevande zuccherate. “Prendere la frutta bassa è il primo passo, e l'area delle bevande zuccherate è il posto giusto,”, dice. “Questi prodotti sono in una classe con il tabacco. C'è solo danno, nessun beneficio

Fotografia: Kent Dayton/HSPH

Larry Hand è editore associato di Recensione.
Madeline Drexler è guest editor di questo numero del
Recensione.


Cause

Per la maggior parte delle persone che soffrono di ipoglicemia reattiva, non esiste una ragione apparente o diagnosticabile per i caratteristici cali di zucchero nel sangue. Tuttavia, ci sono alcune potenziali cause note:  

  • Insulinoma, un tumore raro, solitamente benigno, costituito da cellule beta anormali, le cellule che producono l'insulina necessaria per mantenere la glicemia normale
  • Assunzione eccessiva di insulina da parte di chi soffre di diabete, che può far passare il cibo così rapidamente attraverso il sistema digestivo che non tutto viene digerito e quindi viene assorbito come glucosio nel flusso sanguigno  
  • Chirurgia dell'ernia
  • Alcuni disturbi metabolici ereditari, noti in particolare come iperinsulinismo endogeno legato alla sindrome da ipoglicemia pancreatogena non insulinoma (NIPHS) o molto raramente, intolleranza ereditaria al fruttosio  
  • Carenze di enzimi che interferiscono con la capacità del corpo di scomporre il cibo

Bere o non bere bibite dietetiche

L'American Beverage Association ha dichiarato in una dichiarazione che la FDA e altre organizzazioni sanitarie considerano i dolcificanti artificiali sicuri e nessuna ricerca ha dimostrato il contrario.

“Le prove scientifiche ci mostrano che le bevande contenenti questi dolcificanti possono essere uno strumento utile come parte di un piano generale di gestione del peso. Le aziende produttrici di bevande americane supportano e incoraggiano stili di vita equilibrati fornendo alle persone una gamma di scelte di bevande, con e senza calorie e zucchero, in modo che possano scegliere la bevanda giusta per loro.

Il dietista di Seattle Angel Planells incoraggia le persone a scegliere l'acqua rispetto alle bibite gassate di qualsiasi tipo. Ma, dice, la soda dietetica può adattarsi alla tua dieta purché tu faccia altre scelte alimentari sane.

"Se bevi una bibita dietetica, ciò non compenserà il consumo di un pasto fast food di grandi dimensioni", afferma Planells, portavoce dell'Accademia di nutrizione e dietetica.

Rompere l'abitudine della soda dietetica, se si sceglie di farlo, può essere difficile, afferma Planells. Raccomanda di iniziare con piccoli passi piuttosto che andare in tacchino freddo. Se bevi cinque o sei bibite dietetiche al giorno, scendi a due, a tre e poi a una. Assicurati solo di bere acqua in modo da rimanere idratato.

Ludwig consiglia alle persone che vogliono rinunciare alle bevande zuccherate di considerare la soda dietetica una scelta temporanea.

"Dico ai miei pazienti di continuare a passare alle bevande non zuccherate", dice. "Sappiamo che le bibite dietetiche sono migliori delle bevande zuccherate in termini di peso corporeo, ma non sappiamo se meglio sia effettivamente buono".

Fonti

Christopher Gardner, PhD, direttore degli studi sulla nutrizione, professore di medicina allo Stanford Prevention Research Center, Stanford University.

David Ludwig, MD, PhD, endocrinologo e professore di nutrizione, Harvard T.H. Chan School of Public Health e autore di Sempre affamato.

Matthew Pase, PhD, ricercatore in neurologia, Boston University School of Medicine.

Angel Planells, dietista registrato e portavoce dell'Accademia di nutrizione e dietetica.

Dichiarazione dell'American Beverage Association.

Bleich, S. American Journal of Public Health, marzo 2014.

CDC: "Consumo di bevande dietetiche negli Stati Uniti, 2009-2010".

Ebbeling, C. New England Journal of Medicine, 11 ottobre 2012.

FDA: “Edulcoranti ad alta intensità”

Giardiniere, H. Journal of General Internal Medicine, settembre 2012.


Una parola da Verywell

Sebbene il basilico santo possa essere una delle erbe più promettenti per promuovere la salute e il benessere, non ci sono abbastanza studi di qualità a lungo termine per dimostrare definitivamente la sua sicurezza ed efficacia nel trattamento di molte condizioni. Ciò non diminuisce i molti potenziali benefici per la salute che sono stati identificati da studi scientifici.

Infatti, secondo Marc Cohen, in uno studio pubblicato da Journal of Ayurveda e Medicina Integrativa, “L'uso dell'Ayurveda di erbe medicinali e culinarie attinge all'incredibile biodiversità dell'India con una varietà che non ha eguali in nessun sistema medico ma, di tutte le erbe utilizzate, nessuna ha uno status paragonabile al tulsi o al basilico santo (Ocimum sanctum).”  


Acquistalo: Maschera Vida Kids KN95, $ 35 per 10, shopvida.com

Questa è una caratteristica interessante: ogni ordine include un'etichetta di reso prepagata in modo da poter restituire le maschere usate come parte del programma di sostenibilità dell'azienda.

Le maschere sono progettate per bambini dai 3 anni in su e sono disponibili in tre colori: nero, grigio e cielo (una bella tonalità blu).

Tieni presente che, mentre le maschere sono attualmente in stock, è improbabile che rimangano tali. I KN95 sono molto popolari in questo momento e non è comune trovarli da un marchio affidabile nelle taglie per bambini. Fondamentalmente, fai scorta finché puoi.


Ricerca ed estensione dello stato K

Perdita dell'udito: sei a rischio? Articolo Audio
Di recente ho tenuto un programma sulla perdita dell'udito indotta dal rumore (NIHL) a un gruppo di agricoltori, giardinieri e uomini d'affari. I sondaggi completati dopo il programma hanno mostrato che la maggior parte delle persone non era preoccupata per la perdita dell'udito indotta dal rumore prima del programma.
Dopo il programma, la maggior parte si è preoccupata e ha pianificato di agire per prevenire la NIHL.

Minatore di agrifoglio, agente di nutrizione, sicurezza alimentare e salute

Quali bevande hanno più zucchero? Articolo Audio
Quanti di voi hanno bevuto un tè dolce oggi? O una soda? Che ne dici del latte al caramello o del succo di stamattina? Tutte queste bevande sono bevande zuccherate che di solito hanno aggiunto zucchero.

Lacy O'Malley, agente educatrice nutrizionale SNAP-Ed

Sii sicuro per il cibo: previeni le malattie di origine alimentare attraverso la pulizia Articolo Audio
La primavera è stata a lungo il periodo dell'anno per i progetti di pulizia annuali intorno alle nostre case. Tuttavia, quando si tratta di una manipolazione sicura degli alimenti, tutto ciò che viene a contatto con gli alimenti deve essere tenuto pulito tutto l'anno.

Minatore di agrifoglio, agente di nutrizione, sicurezza alimentare e salute

Fai la metà dei tuoi grani Intero articolo Audio
L'USDA raccomanda che metà dei tuoi cereali siano integrali. Ma cosa significa e perché dovresti farlo? Diamo un'occhiata!

Lacy O'Malley, agente educatrice nutrizionale SNAP-Ed

Nuovo articolo sull'Agente per la nutrizione, la sicurezza alimentare e la salute Audio
Ciao, sono Holly Miner, il tuo nuovo agente per la nutrizione, la sicurezza alimentare e la salute per la ricerca e l'estensione dello stato K, distretto di Wildcat. Sono cresciuto in un'attività di allevamento di cereali e bestiame nel Nebraska nordorientale. Dopo il diploma di scuola superiore ho frequentato l'Università del Nebraska - Lincoln e ho ottenuto un B.S. e in seguito è tornato per guadagnare un M.S. livello.

Minatore di agrifoglio, agente di nutrizione, sicurezza alimentare e salute

Muoversi di più durante il giorno Articolo Audio
Da bambino mi piaceva giocare all'aperto. Costruivo fortezze, partivo per avventure nella foresta, organizzavo tea party in un giardino segreto: eravamo sempre in movimento. Da adulto, mi ritrovo seduto e lavorando, seduto e guidando, semplicemente seduto tutto il tempo. E non sono solo: il CDC afferma che negli Stati Uniti abbiamo quello che viene chiamato uno stile di vita sedentario, in cui la maggior parte degli adulti trascorre molto tempo seduta.

Lacy O'Malley, agente educatrice nutrizionale SNAP-Ed

Primavera è sbocciata! Articolo Audio
Gli uccelli cinguettano, i fiori sbocciano e le api ronzano. Che cosa significa tutto questo? La primavera è arrivata e il mondo esterno sta tornando in vita. Ufficialmente, la primavera va dal 20 marzo al 20 giugno.

Lacy O'Malley, agente educatrice nutrizionale SNAP-Ed

Marzo è il mese nazionale della nutrizione! Articolo Audio
Marzo è il mese nazionale della nutrizione, dell'Accademia di nutrizione e dietetica, e il tema di quest'anno è "Personalizza il tuo piatto".
"Non esiste un approccio univoco a ciò che mangiamo", ha affermato Karen Blakeslee, scienziata alimentare della Kansas State University. "Ogni persona ha le proprie esigenze nutrizionali personali a causa di obiettivi di salute, origini familiari, corpi e gusti".

Lacy O'Malley, agente educatrice nutrizionale SNAP-Ed

Spuntini sani per bambini Articolo Audio
"Mamma, posso fare uno spuntino?" "Ho fame." "Papà, posso avere delle caramelle?" Queste sono frasi che ho sentito questa settimana da mio figlio. Voglio condividere alcune opzioni più salutari per il mostro degli snack nella tua vita. Questi sono anche piccoli bocconi buoni per gli adulti, soprattutto per coloro che vogliono guardare il loro apporto calorico.

Lacy O'Malley, agente educatrice nutrizionale SNAP-Ed

Cuocere e conservare il cibo a una temperatura sicura Articolo Audio
Le malattie legate al cibo sono qualcosa che tutti vogliamo evitare. Se sei uno di quelli sfortunati, sai perché se non l'hai sperimentato, allora vuoi mantenerlo così, fidati di me. Un americano su sei avrà una malattia legata al cibo quest'anno. Allora come lo evitiamo?

Lacy O'Malley, agente educatrice nutrizionale SNAP-Ed

Nuovi modi creativi per celebrare l'audio degli articoli
Le vacanze sono alle porte e il 2020 sta volgendo al termine. So che molte persone vogliono
festeggiare per una serie di motivi. Non importa se stai celebrando una vacanza, la fine del
anno, o il fatto che tu sia ancora tutto intero dopo un anno folle, la maggior parte di noi festeggerà tra un
modo diverso dal solito.

Tyler Johnson, agente del programma di educazione alimentare e nutrizionale ampliato

Riduci il fastidio della preparazione del cibo per le vacanze Audio dell'articolo
Ospitare familiari e amici durante i pasti delle vacanze non deve essere estenuante. Pianificare in anticipo e prendersi del tempo per fare un po' di preparazione in anticipo sono le chiavi per creare più tempo per godersi la festa e i tuoi ospiti.

Ricetta Torta Di Zucca Senza Crosta
Stai cercando di ridurre le calorie nella tua torta di zucca o senti che le tue abilità di fare la crosta non sono di prim'ordine? Prova questa torta di zucca senza crosta. È facile, ha meno calorie e, soprattutto, è così delizioso che potresti non perdere affatto quella crosta!

Barbara Ames, agente per le scienze della famiglia e dei consumatori

Diabete "Sei in controllo Scheda informativa

Concentrati sulle "Stelle". Audio dell'articolo di cucina per le vacanze più sano
"Sano" e "Vacanze" di solito non si trovano nella stessa frase quando si parla di cibo. Non deve essere così, però! Anche se la ricerca mostra una netta correlazione tra le nostre scelte alimentari e il nostro rischio di malattie croniche come il diabete e le malattie cardiache, ciò non significa che devi mangiare cibi senza sapore e rinunciare a goderti i tuoi cibi preferiti per le vacanze.

Focus sulla scheda informativa delle stelle

Il mio piatto delle feste Ricette Ricette
Risparmiare un po' di calorie qua e là nel pasto delle vacanze può aggiungere molte meno calorie, il che, a sua volta, può aiutare a proteggersi da quei chili in più che possono sommarsi a un aumento di peso indesiderato e a un rischio maggiore di malattie croniche.
Considera queste versioni deliziose ma "più leggere" di cinque cibi tradizionali preferiti per le vacanze che possono ridurre calorie e grassi senza sacrificare il sapore. Potrebbero semplicemente diventare parte di una nuova tradizione sul piatto delle feste.

Barbara Ames, agente per le scienze della famiglia e dei consumatori

Festeggia le feste in sicurezza Articolo Audio
Con l'avvicinarsi delle festività natalizie, sento molte domande su come saranno le vacanze quest'anno. Il nuovo coronavirus, o COVID-19, ha avuto e continua ad avere un enorme impatto su tutti.

Tyler Johnson, agente del programma di educazione alimentare e nutrizionale ampliato

Pasti facili per due o solo per te Articolo Audio
Pensi che non valga la pena il tempo necessario per preparare un pasto solo per una o due persone? Ti ritrovi ad accontentarti di cene surgelate meno salutari o cibo da asporto più spesso di quanto vorresti?

Spuntini sani come dispensa ai pasti
Hai poco tempo o non hai fame per un pasto completo? Mangiare piccole quantità di cibo come spuntino durante il giorno rende facile ottenere i nutrienti di cui hai bisogno. Dai un'occhiata a questo volantino del nostro programma Stay Strong, Stay Healthy per vedere come puoi rendere facile il mangiare.

Barbara Ames, agente per le scienze della famiglia e dei consumatori

Gioie del cibo autunnale Articolo Audio
Che ti piaccia o no, la stagione autunnale è qui. So che non tutti amano i mesi autunnali e invernali come me. Allo stesso tempo, non ho trovato molte persone a cui non piacciono i sapori disponibili durante l'autunno.

Tyler Johnson, agente del programma di educazione alimentare e nutrizionale ampliato

Vuoi rispolverare le abilità di cucina casalinga? Articolo Audio
Per molti di noi, se non la maggior parte, uno dei risultati della pandemia di COVID-19 è stato quello di stare a casa e cucinare più pasti in famiglia. Tuttavia, la preparazione di cibi sani e gustosi può essere travolgente se sei nuovo in cucina o hai bisogno di un aggiornamento. Se sei tra coloro che desiderano rispolverare le abilità culinarie, le schede informative di Cooking Basics possono aiutarti a organizzarti, pianificare e preparare pasti nutrienti e dal sapore eccezionale.

Barbara Ames, agente per le scienze della famiglia e dei consumatori

Ripensare il tuo spuntino serale Articolo Audio

Nelle nostre vite molto impegnate, spesso ci troviamo a mangiare in movimento o a mangiare vicino a quando andiamo a letto. Sebbene sia comprensibile (chi vuole andare a letto affamato, giusto?), mangiare troppo tardi può portare a una serie di problemi di salute. Ad un certo punto, tutti hanno mangiato un pasto o uno spuntino prima di andare a letto.

Tyler Johnson, agente del programma di educazione alimentare e nutrizionale ampliato

Mangiare sano in fretta Articolo Audio

Con il ritorno a scuola che si avvicina rapidamente, le famiglie potrebbero guardare a uno stile di vita più frettoloso. Sia che i bambini tornino nell'aula fisica o vengano istruiti a casa, potrebbe esserci meno tempo per preparare quei pasti cucinati in casa che avvantaggiano sia la nostra salute che il nostro portafoglio.
Se questo dilemma ti suona fin troppo familiare, sii incoraggiato. Ci sono alcune cose che possiamo fare per massimizzare il tempo di preparazione del cibo che abbiamo a disposizione e raggiungere comunque i nostri obiettivi di un'alimentazione sana anche quando il tempo scarseggia! Considera i suggerimenti in questo articolo.

Barbara Ames, agente per le scienze della famiglia e dei consumatori

Audio articolo su nutrizione e salute

Ora più del solito, le persone sono alla ricerca di modi per rimanere in salute. Oltre a una buona igiene, sono essenziali una buona alimentazione e idratazione. Seguire una dieta equilibrata e bere abbastanza acqua aumenta il sistema immunitario e riduce il rischio di contrarre la maggior parte delle malattie croniche e infettive.

Tyler Johnson, agente del programma di educazione alimentare e nutrizionale ampliato

Conserva i prodotti freschi pensando alla sicurezza Articolo Audio

Se stai PIANIFICANDO l'inscatolamento domestico di alcuni dei meravigliosi prodotti del tuo giardino, frutteto o dal mercato agricolo quest'estate, è anche una buona idea PIANIFICARE per la sicurezza alimentare. Questo articolo è pieno di suggerimenti tempestivi per assicurarti che i tuoi cibi conservati in casa siano sicuri e della massima qualità.

Barbara Ames, agente per le scienze della famiglia e dei consumatori

Cibo per il cervello e l'umore Articolo Audio

Normalmente, ci sono una serie di azioni che possiamo intraprendere per aiutare a migliorare il nostro umore. Molti di questi stessi comportamenti promuovono anche la salute del cervello. Ad esempio, se sei stressato dal lavoro, di solito una cena con colleghi o amici aiuta ad alleviare parte dello stress.

Tyler Johnson, agente del programma di educazione alimentare e nutrizionale ampliato

È ora di grigliare? Pensa alla sicurezza in primo luogo Articolo Audio

La stagione estiva delle grigliate è arrivata e molti stanno gustando pasti meravigliosi preparati all'aperto sulla griglia del loro cortile. Hamburger, hot dog e bistecche sono tra i preferiti delle grigliate. e cucinarli al giusto livello di cottura è fondamentale. Il colore della carne NON è un buon indicatore della cottura, quindi un termometro per alimenti dovrebbe essere tenuto a portata di mano. Maggiori informazioni sui termometri per alimenti e altri suggerimenti per grigliare in sicurezza.

Barbara Ames, agente per le scienze della famiglia e dei consumatori


Cucinare tutto il giorno: articolo audio
Suggerimenti per chi lavora da casa o trascorre i fine settimana a casa
A seconda di dove vivi, lavori e giochi, negli ultimi mesi si è verificato un numero qualsiasi di cambiamenti nella tua routine quotidiana. Initially, these changes impacted our lives in a major way. For many of us, this impact is continuing, but it may be felt in other areas of our life or in different ways.

Tyler Johnson, Expanded Food and Nutrition Education Program Agent

Frugal Foods: Spend Less – Get More Article Audio
During the coronavirus pandemic, it has become even more important to find ways to get the most for our grocery dollars. Building meals based around the most low-cost, health-promoting foods is one way to cut costs while still providing good nutrition for our families. Read on to learn about some nutritious yet “frugal foods.”

Hurry-Up Baked Apples Recipe
Use your microwave to prepare this easy and tasty apple dessert or snack in just a few minutes.

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

Rethinking How You Shop Article Audio

Depending on where you live and what you usually eat during the week, your shopping trips may have become stressful and full of anxiety. First off, I want you to know that you are not alone, this stress and anxiety is hitting everyone.

Tyler Johnson, Expanded Food and Nutrition Education Program Agent

Leg​umes: Budget Friendly Nutrition Powerhouses Article Audio

Are you looking for ways to provide healthy family meals while staying within a tight budget?Legumes — a class of vegetables that includes beans, peas and lentils — are among the most versatile and nutritious foods available. Yet legumes are among the least expensive foods to include in your family’s meals. For more information read the complete article.

Find an informational fact sheet about cooking dry beans at: https://food.unl.edu/documents/cooking-dry-beans.pdf.

Old Settler' Beans Recipe

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

Creating a Home Pantry Article Audio
Don’t have a home pantry? Now is the time to create one. For many people, going to the grocery store is a chore. Depending on how busy, tired, or stressed you are, this chore might be frustrating as well. Trips to the grocery store seem to be particularly stressful recently.

Tyler Johnson, Expanded Food and Nutrition Education Program Agent

Food Planning During the Coronavirus Pandemic Article Radio
During the coronavirus pandemic, you may be taking extra precautions to keep you and your family safe and prepared, including making sure you have everything you need at home. This guide from USDA’s ChooseMyPlate contains information on food planning, including what to buy, how much to buy, and preparation tips.

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

Nutrition and Health During the Quarantine Article Radio
Now more than usual, people are looking for ways to stay healthy. In addition to good hygiene, good nutrition and hydration are essential. Eating a well-balanced diet and drinking enough water increases your immune system and lower your risk of most chronic and infectious diseases.

Tyler Johnson, Expanded Food and Nutrition Education Program Agent

Add Physical Activity Throughout Your Day Article Radio
Do you struggle with finding time to get the physical activity needed for optimal health? Most of us have busy lives, and finding time to go to a fitness center is difficult. However, getting the recommended 2 1/2 hours of physical activity each week can be easier than you think. Read on for some helpful ideas!

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

Eat Healthy on a Budget Article Radio
Welcome to March! You might see or hear more about nutrition this month than usual. March is National Nutrition Month. Participate in some of the healthy eating habits being promoted this month. I encourage you to find a habit or two to continue in the months to come. In order to eat healthy, you need to prepare yourself in many ways.

Tyler Johnson, Expanded Food and Nutrition Education Program Agent

Walk Kansas Program Helps Combats Chronic Disease Article Radio
Did you know that chronic diseases are responsible for more than 70% of health care costs in Kansas? Did you know that making healthy lifestyle choices can help protect against chronic diseases? Read on to learn about how you can get involved in making better lifestyle choices that could improve your health and your healthcare costs!

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

Spice it up Article Radio
Do you want to add more flavor to your food? If you are one of many people who like different flavorful foods, but are not sure how to make them yourself, this article should help. There are many ways you can add more flavor to your favorite foods.

Tyler Johnson, Expanded Food and Nutrition Education Program Agent


Taming Those Sugar Cravings Article Radio
If you’ve found that munching sugary snacks just makes you crave more sugary snacks, you’re not alone. Eating lots of simple carbohydrates, like cakes, candy and sodas -- without the backup of proteins or fats -- can quickly satisfy hunger and give your body a short-term energy boost. But, they almost as quickly leave you famished again and craving more. Luckily, there are some things you can do to help you tame those pesky sugar cravings. Read the complete article for some helpful tips.

Fruity Chocolate Almond Bark Recipe
It’s easy to understand why chocolate is a favorite expression of love. It tastes delicious, has a pleasing aroma and has a luscious texture. If you are wanting to share chocolate with a special person in your life but you’re concerned about all that sugar and fat, be encouraged! This recipe can easily fit into a healthy eating plan, and can help tame those sugar cravings!

Dark Chocolate is high in antioxidants and can be lower in sugar than other treats. Add in a handful of nuts and some dried fruit and this Fruity Chocolate Almond Bark can be an indulgent and satisfying treat. Just remember to be conscious about portion sizes and indulge in moderation.

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

Hidden Sugar Article Radio
With the start of the new year, many people make resolutions to eat healthier. One way to eat healthier is to cut back on added sugar. Eating a lot of added sugar is bad for your health. At the same time, many people unknowingly eat more added sugar than they think.

Tyler Johnson, Expanded Food and Nutrition Education Program Agent

Soup. Versatile Comfort Food Article Radio
Few foods are more comforting than a warm bowl of soup on a cold day. With some planning and creativity, soups and stews can be an easy, healthy, affordable, and delicious dinner idea. Read on to gain tips for making great soups and stews as well as ideas for your own “no-recipe” soup using leftovers.

Slow Cooker Mexican Chicken Soup Recipe
This recipe from Iowa State University Extension is perfect for a busy day. All the ingredients can go to into the slow cooker in the morning, cook on low for 8 -10 hours, and you have a delicious soup ready to eat in the evening. The recipe is also easy to put together, no cutting up or chopping needed. Just shred the chicken right before serving this soup. It uses dried beans which are tasty, inexpensive and nutritious, and perfect for the slow cooker. Fair warning, the dark color of the black beans changes the outer color of the chicken.
In addition, the recipe freezes well, so can be measured out into single servings and frozen for lunches. Also, it’s great for a party. This soup tastes delicious with different toppings such as avocado, crushed tortilla chips, sliced jalapenos, plain Greek yogurt, or shredded cheese. So, you can serve the soup out of the slow cooker and let your guests add any toppings they would like.

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

Making a Meal from What's on Hand Article Radio
Wondering what to do with those holiday meal leftovers? If you have leftovers from holiday get-togethers or from meals at any time, you may want to consider mixing them together into some type of casserole. To save time and money, and reduce food waste, check out this guide for making your own great meal from what you have on hand.

Cleaning the Kitchen Cupboard: Toss or Save? Articolo
With the end of the holiday season and the extra food prep that season often brings, now might be a good time to do some cleaning and organizing in your kitchen to get ready for the new year. Is it time to bid some food items a fond farewell? Should others be moved to a more handy location or storage container? Check out this link for food storage and storage container tips, along with tips to help you decide whether to toss, move, or try to save common kitchen cupboard foods.

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

Healthy Eating During the Holidays Article Radio
The holidays are a time of family, friends, and food. At the same time, many of us unknowingly eat a few days’ worth of calories in one sitting. There are a number of tips and tricks you can use to keep the dreaded holiday weight gain from happening. They can be done at different times centered around the meal too. That way if you do not remember, you can still make your holidays healthier.

Tyler Johnson, Expanded Food and Nutrition Education Program Agent

Reduce the Hassle of Holiday Food Prep Article Radio
Are you hosting a holiday meal? Do you wish you could spend more time with your guests and less time in the kitchen? Last-minute hurried food preparations can drain any cook’s holiday spirit. Try these ideas to take some of the hassle out of your holidays, while keeping food quality and food safety a top priority…..

Pumpkin Angel Cake Recipe
Yummy holiday flavors, as well as some extra nutrition, makes this easy angel food cake recipe a nice choice for a holiday dessert.

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

The Vegetable and Fruit Rainbow Article Radio
Have you ever been told to eat the rainbow? Many people have but few are told why they should eat the rainbow when it comes to vegetables and fruits. There are many ways you can add more vegetables and fruits to your diet. You can put them in smoothies, roast them, make stir-fry, or have them for a snack or dessert.

Tyler Johnson, Expanded Food and Nutrition Education Program Agent


Tips for a Food Safe Thanksgiving! Article Radio
It’s November! The month when millions of Americans will gather with friends and family around the dinner table to give thanks. However, for those preparing the meal, it can be a stressful time. Not to mention, for many it is the largest meal they have cooked all year, leaving plenty of room for mistakes that could cause foodborne illness. Read on for tips to help you have a food safe Thanksgiving…

Barbara Ames, Family and Consumer Sciences Agent

The Story of Your Dinner
Food safety is the foundation of preparing and serving healthy, safe meals. Join us as we highlight the importance of food safety from the farm to the processor to the retailer to your dinner table!

Stay Healthy, Drink Water Article Radio
Most people know the importance of drinking a lot of water during the spring and summer. It is important to drink plenty of water during the fall and winter as well. Hot and dry air can dehydrate you in the summer time, but did you know dry cooler weather can dehydrate you too? Before talking about how much water your body needs, we need to address some myths around hydration.

Keep Your Spice Rack On Track For Fall Flavors! Article Radio
Have the cooler temperatures and turning leaves got you thinking of flavors like pumpkin spice or apple cinnamon?
For many, fall means comfort foods and incorporating spicy autumn flavors into homemade chili and stews and holiday baking. Herbs and spices not only add wonderful flavors, but they also add the healthy benefit of allowing cooks to use less added fats, sugar and salt when creating flavorful meals. The fresher the spice, the more great flavor. So, when was the last time you checked out your spices? Do they still have a bright color, or a strong fragrance? Read on for tips to help keep your spice rack on track…

Pumpkin Pudding Recipe
No cooking required for this tasty pumpkin pudding which includes flavorful pumpkin pie spice. Kids can help prepare with supervision.

Got Milk? Article Radio
In my professional life, I have frequently answered questions regarding health qualities of different types of milk and dairy-free alternatives. In this short article, I will talk about the most popular types of milk and their health benefits. If you have other questions, feel free to contact me.

Family Meals…Worth Making a Priority Articolo Radio
When was the last time you sat down for a meal with your family?For many, family mealtime has been lost in our overscheduled lives. School, work schedules and extracurricular activities can make it difficult to find time to eat together and some go days or weeks without sitting down to share a meal as a family. However, family meals have many benefits…some you may not have ever thought of. Continua a leggere per saperne di più.

Make Time For Family Meals
As back-to-school routines fill calendars with homework and after-class activities, it may be tempting to skip family dinners. However, Kate Zeratsky, a Mayo Clinic dietitian, says that time around the table can offer some of the most important lessons of the day.

How to Read the Nutrition Facts Label Article Radio
Pretend you standing in front of a dozen different types of pasta sauce. They all look good, but you need to know what is best for your family. Have you ever had this happen?

Kick-Start Your Day with Breakfast Article Radio
Back-to-school means busy mornings getting everyone ready and out the door for school and work. Breakfast might be the last thing on your morning to-do list, but don’t skip this important meal. Breakfast refuels your body, jump-starts your day and may even benefit your overall health.

Make Ahead Breakfast Burritos Ricetta
Looking for a way to provide a nutritious breakfast for your family even on busy mornings. Check out these make-ahead burritos.


After School Snacks. Part of Good Nutrition Article Radio
Are you looking for ways to be better prepared for when your kids come home from school asking for a snack before the evening meal? Snacks can actually help children get the nutrients needed to grow, do well in school, and maintain a healthy weight.

Strawberry Yogurt Pops Recipe
Strawberries and yogurt are all you need for this healthy frozen snack! They’re a great after school snack or late night dessert!

Small Changes for Healthier Snacking
Healthy snacks aren’t just for kids. Adults can benefit from making wise snack choices as well. Find a healthy eating style that works for you by making small changes to your snack choices. Il #MyPlateMyWins for Snacks video features small changes you can make to the foods you typically snack on. For example, choose dips and toppings made from vegetables, rather than cheese or butter to cut down on saturated fat and sodium. Vegetables also are a good source of fiber and will help you stay full until your next meal.

Food Safety in the Great Outdoors Article Radio
Picnic and barbecue season offers lots of opportunities for outdoor fun with family and friends. But these warm weather events also present opportunities for foodborne bacteria to thrive. To protect yourself, your family, and friends from foodborne illness during warm-weather months, safe food handling when eating outdoors is critical. Read on for some simple food safety guidelines for transporting your food to the picnic site, and preparing and serving it safely once you’ve arrived.

How Do I Know When It’s Done?
Use this handy chart as a guide to safe internal temperatures of food when grilling indoors or outdoors.

Summer is a great time to be outside- but proper precautions are important as the temperatures rise. Article Radio
It is especially important to stay hydrated because heat exhaustion and heat stroke are serious health conditions that can result from dehydration


Infused Water Flavor Ideas Recipe
As outdoor temps start to rise, so does our need to be drinking more water. However, if plain water doesn’t appeal to you, why not try infused water. Add thin slices or small cubes of washed fruit or veggies, or even herbs into a container of cool water. Let the water sit in the refrigerator for a few hours to allow the flavors to infuse, and enjoy. Hydration never tasted so good.

High Stress: The Heart of the Matter Article Radio
Work Stress. Home Stress. Financial Stress. We all have it in some form or another.The toll of chronic stress isn't limited to emotional suffering. A new issue of the medical journal BMJ, confirms links now exist between mood disorders such as depression and high stress can set the stage for heart disease.

Freezing Foods for the Fair Article
County fairs will be here before we know it. To help save time and stress at county fairs, prepare food entries early and freeze them. Most baked goods freeze well and can still be blue ribbon quality. This includes cookies, yeast and quick breads, and cakes. Read on for some helpful tips.

Preserve It Fresh, Preserve It Safe Article Radio
A few of my friends are already picking cherries and preserving some for pies this winter, so preserving garden produce won’t be far behind! If you are planning on home canning some of the wonderful produce from your garden, orchard, or the Farmer’s Market this summer, it is also a good idea to be planning for food safety. Read on for some tips…

The Facts about E-Cigarettes and JUULing Article Radio
Electronic cigarette usage among High School students jumped by 78 percent between 2017 and 2018. This startling rise did prompt the Food and Drug Administration (FDA) to restrict some sales of flavored e-cigarettes. However, there is a new form of e-cigarette product on the market every week.

Staying Active. What's Your Move? Article Radio
Walk Kansas, K-State Research and Extension’s eight-week healthy living challenge ended on May 11, but we are still encouraging everyone to keep up an active lifestyle. Being physically active is one of the best things you can do for your health, and it doesn’t have to be hard or involve the gym, and it CAN fit into your busy schedule.

Connect, Create, Contribute with Older Americans Month 2019 Article Radio
Each year, more and more older adults are making a positive impact in and around our Wildcat District Communities. As volunteers, employees, employers, educators, mentors, advocates, and more, they offer insight and experience that benefit the entire community. That’s why Older Americans Month (OAM) has been recognizing the contributions of this growing population for 56 years.

Food Product Dating. Addressing the Confusion Article Radio
The subject of food product dating came up in my last column regarding Food Waste, and has come up in several conversations with consumers in the last few weeks. So, I decided to share a bit of information to help clear up some of the misunderstanding surrounding these dates.

Mindful Conflict Resilience, Not Reactivity Article Radio
As I write this, I realize just how much I need to talk about the uncomfortable word…. conflict! Whether it be with my family or working relationships, I must say, I either avoid it or do the complete opposite by overreacting. Tell me I am not alone!

Fighting Food Waste: We can make a difference! Article Radio
Did you know that about 40 percent of the U.S. food supply goes uneaten. Of that uneaten amount, food thrown away in homes and foodservice makes up over half of the total amount of food waste. Read on to learn some things you and your family can do to help fight food waste while saving some money and conserving natural resources as well.

“Love Letter To Food”
Roughly 40 percent of the U.S. food supply (1,500 calories/person/day) is never eaten, which is among the highest rates of food losses globally. Addressing this loss could help reduce food insecurity and the environmental impacts of agriculture.

Partnership with K-State will help promote a ‘Culture of Health’ Article Radio
It's clear: People's health, longevity and well-being are connected to their communities — the places we live, learn, work, worship and play.Kansas State University has awarded a grant for $8,000.00 to support a budding health initiative within the Wildcat Extension District of Crawford, Labette, and Montgomery Counties.

Boost Brain Power with Better Nutrition Radio

Feeling forgetful? There could be a number of reasons, but studies show there are some things we can do to improve our mental function. Key components to better brain health include sleeping well, exercising regularly, and, of course, getting good nutrition.

The Academy of Nutrition and Dietetics at https://www.eatright.org/ has identified four types of food that specifically help boost our brain power. Read on to find out more… Articolo

Very Berry Smoothie Recipe
Celebrate National Nutrition Month with this refreshing smoothie. Made from pineapple, banana, and berries this brain boosting recipe contains two cups of fruit per serving.


Staying Young at Heart&mdashLiterally!

I&rsquove said many times that taking care of your health is a great act of love. And that also allows you to get older in better ways. Without a healthy heart, it&rsquos hard to have a healthy body. That&rsquos why I&rsquom delighted to have Sarah A. Samaan, MD, FACC as my guest today. She&rsquos a cardiologist with Legacy Heart Center in the Dallas-Fort Worth metroplex, and co-director of the Women&rsquos Cardiovascular Institute at the Baylor Heart Hospital in Plano, Texas.

Cardiovascular disease is the leading cause of death yet Dr. Samaan says upwards of 85% of heart disease and stroke can be prevented. She has made preventing heart disease her mission and passion. Her new book, Best Practices for a Healthy Heart: A Cardiologist&rsquos 7-Point Plan for Preventing and Reversing Heart Disease, is geared to helping you learn how to take better care of your heart. The better care you give, the younger your heart can stay. Here are some of her tips:

How to Stay Young at Heart
Sarah Samaan, MD, FACC

Imagine a revolutionary medical breakthrough&mdasha fabulous new drug that could cut your chances of heart disease by more than seventy percent. This new therapy would also be guaranteed to boost your mood, make you appear more youthful and attractive, liven up your sex life, slash your risk of diabetes, protect you from cancer, and reduce your risk of dementia and stroke. Moreover, it&rsquos all natural, nearly 100% safe, and virtually free.

Who could refuse such cutting-edge treatment that would undoubtedly transform healthcare while saving billions of dollars every year? The answer: most people in this country, and maybe even you.

Heart disease kills more than nine times as many women each year than does breast cancer, yet 85% of heart disease is preventable. About 70% of heart disease can be directly attributed to lifestyle, including poor diet, lack of exercise, smoking, and obesity. These unhealthy behaviors can lead to high blood pressure, diabetes, and high cholesterol, all of which are major risk factors for heart disease. Of course, you may do everything by the book, and still have one of these conditions. Fortunately, there is a wide variety of life-saving medications available, but so often, we physicians have to resort to medical therapy when a good dose of healthy living might have done the trick.

Here are my top ten tips to help you stay young at heart. If you are just getting started in your quest for optimal health, it&rsquos fine to take it one step at a time. Don&rsquot stop, and don&rsquot give up. In a few short weeks, you will begin to feel re-energized, stronger, and more alive.

1. Take charge of your numbers. Get ahead of the game by knowing your waist size, body mass index, blood pressure, cholesterol, triglycerides, and blood sugar.

2. Explore the Mediterranean. Enjoy the fabulously healthy foods of the Mediterranean islands, including fresh fish, luxurious olive oil, whole grains, and rich green vegetables.

3. Journey to Japan. Discover the longevity secrets of soy, green tea, and sweet potatoes, and follow the time-honored Japanese custom of finishing a meal before you feel full.

4. Don&rsquot fall for fakery. Stay away from artificial sweeteners and other imposters. Just like the perfect handbag, the real deal is always the smartest choice.

5. Enjoy a good cup of tea or coffee without a spoonful of guilt. As long as you don&rsquot overdo it, this is one little indulgence that will keep your heart happy and your mind snappy.

6. A glass of wine is perfectly fine. The redder the better, but even white will do. If alcohol is not your thing, purple grape juice is a brilliant alternative.

7. Get a move on. Walk like you mean it, dance to your own music, or hit the gym. Whatever your inclination, commit to two and a half hours every week to achieve optimal health and vitality.

8. Be smart about hormones. While there are still many nagging questions about who, what, and when to take them, medical science is finally taking women&rsquos health seriously. Avoid rumors and hearsay. Find a good doctor whose opinion you trust, and stay up to date on the latest news about hormones and your health.

9. Listen to your mother. Keep your pearly whites shining, sleep at least seven hours a night, and never, ever skip breakfast.

10. Nurture your friendships. A friend will lift your heart when your spirits are sagging and support you when your willpower is lagging. A good laugh with a friend may be the best therapy of all.
***************


Guarda il video: Diabete - Il dottor Carlo Gargiulo parla di glicemia, zuccheri e insulina


Commenti:

  1. Kigarr

    È la bugia.

  2. Lambert

    Commetti un errore. Discutiamolo. Scrivimi in PM, comunicheremo.

  3. Eagon

    È un peccato, che non posso partecipare alla discussione ora. Non ho le informazioni necessarie. Ma con piacere guarderò questo tema.

  4. Branigan

    Sono pronto a rileggere di nuovo l'articolo. Buon materiale e scritto semplicemente! Questo è ciò di cui hai bisogno.

  5. Kye

    Non è altro che condizionalità



Scrivi un messaggio