acetonemagazine.org
Nuove ricette

Le dimensioni di piatti e utensili influiscono su quanto le persone pensano di dover mangiare, secondo uno studio

Le dimensioni di piatti e utensili influiscono su quanto le persone pensano di dover mangiare, secondo uno studio


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Anche se pensi di mangiare di meno con utensili più piccoli, potresti sbagliarti

Le dimensioni dei piatti possono influenzare la quantità di cibo che pensi di dover mangiare.

Le dimensioni dei nostri utensili e piatti potrebbero effettivamente distorcere il nostro giudizio quando scegliamo le dimensioni delle porzioni.

Ci sono stati alcuni studi che hanno dimostrato che le persone mangiano di più quando ricevono cibo su piatti più grandi, presumibilmente perché fanno sembrare le porzioni più piccole. Il Giornale di Psicologia Sperimentale, ad esempio, hanno pubblicato uno studio nel 2013 in cui gli autori hanno scoperto che le persone che mangiavano con piatti più grandi a un buffet cinese consumavano il 45% in più di cibo rispetto a quanto farebbero normalmente.

Per lo stesso motivo, le persone che mangiano con utensili più piccoli hanno maggiori probabilità di mangiare di più. Un recente studio pubblicato su Journal of Consumer Research mostra che le persone non si sentono così soddisfatte quando usano utensili più piccoli, perché hanno bisogno di prendere più bocconi di chi usa un utensile più grande.

Allora qual è la giusta dimensione della porzione? Lo studio conclude che "le persone non hanno chiari indizi interni sulla quantità appropriata da consumare". La cosa principale è che non dovresti lasciare che le dimensioni del piatto o degli utensili di un ristorante dettino quanto mangi o non mangi.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Il pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempi un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotalo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Il pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempi un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotalo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Il pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempi un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotalo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Il pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempi un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotalo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Il pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempi un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotalo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Il pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempi un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotalo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Il pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempi un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotalo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Il pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempi un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotalo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Il pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempi un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotalo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Invece di cercare di memorizzare elenchi di once, tazze e cucchiai, confronta semplicemente le porzioni di cibo con cose familiari.

Ad esempio, una singola porzione di:

  • Verdure o frutta hanno le dimensioni di un pugno.
  • La pasta ha le dimensioni di una pallina di gelato.
  • Carne, pesce o pollame hanno le dimensioni di un mazzo di carte o le dimensioni del tuo palmo (meno le dita).
  • Gli spuntini come salatini e patatine hanno le dimensioni di una manciata a coppa.
  • La mela ha le dimensioni di una palla da baseball.
  • La patata ha le dimensioni del mouse di un computer.
  • Il bagel ha le dimensioni di un disco da hockey.
  • Pancake ha le dimensioni di un CD.
  • Il riso al vapore ha le dimensioni di un involucro di cupcake.
  • Il formaggio ha le dimensioni di un paio di dadi o le dimensioni di tutto il pollice (dalla punta alla base).

Il modo migliore per determinare la quantità di cibo in una porzione è guardare l'etichetta dei valori nutrizionali e misurarla.

Ad esempio, riempire un misurino con la porzione di verdure, riso, ecc. della dimensione corretta e poi svuotarlo su un piatto. Questo ti aiuterà a capire come sono queste porzioni.


Guarda il video: You Bet Your Life: Secret Word - Chair. Floor. Tree


Commenti:

  1. Davidsone

    Penso che ti sbagli. Posso difendere la posizione. Scrivimi in PM, parleremo.



Scrivi un messaggio