acetonemagazine.org
Nuove ricette

Ciccioli

Ciccioli


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


E siccome mi serviva lo strutto per il mangime alle pere.......l'ho fatto! :)

  • Pancetta di maiale da 2 kg impanata con carne
  • sale alto

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Metodi:

Sbucciare una zucca, grattugiarla e tritarla in una pentola capiente a fuoco basso. Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno fino a far ridurre le capesante e farle galleggiare nello strutto.

Dopo che si saranno un po' raffreddati tirateli fuori con una spatola, salateli e versate lo strutto nei vasetti e conservateli in frigo.


Gomma d'oca e grasso

Qualche sottoprodotto avanzato dall'oca al forno. Ma sono gustosi.

  • 1 oca appena tagliata (4-5 kg)
  • 1 cipolla
  • dolce ragazzo
  • Sale grosso, pepe macinato fresco

Tagliate la pelle in eccesso ed eliminate il grasso in eccesso, ma non spogliatela troppo.

La pelle viene tagliata in quadrati di 3 x 3 cm circa. Fai un buco con il coltello al centro del quadrato.

Prendete i pezzi di pelle e grasso e metteteli tutti in una casseruola. Mettere sopra l'acqua per farli affogare di circa 1 cm e mettere a fuoco medio.

L'acqua bolle e poi evapora. Quando inizia a sfrigolare, abbassare la fiamma e continuare fino a quando tutto il grasso è succo e i pezzi di pelle sono dorati.

Filtrare il grasso con un colino e metterlo in un barattolo freddo. Le metà vengono messe in una ciotola e messe anche al freddo.

Il lardo va servito quando si indurisce e diventa bianco unto su pane fresco con sale, paprika e cipolla. Ovviamente, puoi usarlo per vari altri piatti.


Gomma d'oca e grasso

Qualche sottoprodotto avanzato dall'oca al forno. Ma sono gustosi.

  • 1 oca appena tagliata (4-5 kg)
  • 1 cipolla
  • dolce ragazzo
  • Sale grosso, pepe macinato fresco

Tagliate la pelle in eccesso ed eliminate il grasso in eccesso, ma non spogliatela troppo.

La pelle viene tagliata in quadrati di 3 x 3 cm circa. Fai un buco con il coltello al centro del quadrato.

Prendete i pezzi di pelle e grasso e metteteli tutti in una casseruola. Mettere sopra l'acqua per farli affogare di circa 1 cm e mettere a fuoco medio.

L'acqua bolle e poi evapora. Quando inizia a sfrigolare, abbassare la fiamma e continuare fino a quando tutto il grasso è succo e i pezzi di pelle sono dorati.

Filtrare il grasso con un colino e metterlo in un barattolo freddo. Le metà vengono messe in una ciotola e messe anche al freddo.

Il lardo va servito quando si indurisce e diventa bianco unto su pane fresco con sale, paprika e cipolla. Ovviamente, puoi usarlo per vari altri piatti.


Lardo di maiale e lardo, ricetta tradizionale

Lardo di maiale e lardo, ricetta tradizionale. Come fare i jumar? (jumeri) e lardo di maiale, antica ricetta moldava, il lardo rimane bianco, fine, senza sapore di frittura, e lardo croccante.

Ci sono molte ricette, ogni casalinga fa come ha imparato, perché pensa che funzioni meglio.


Di cosa abbiamo bisogno per la ricetta delle capesante e del lardo?

Qualche idea con lardo e jumari & # 128578

Come fare il lardo di maiale e lo strutto, vecchia ricetta moldava

Di tanto in tanto, lardo il fuso viene raccolto e rimosso con un lucido, in una pentola, accanto ad esso.

La pentola è molto importante che sia smaltata o fatta di acciaio inossidabile, magari di argilla, ma non di stagno o alluminio. Quando si saranno sciolti abbastanza ciccioli, scolarli, in un colino e cospargerli di sale grosso (sale sottaceto, non sale iodato).

Drenare lardo e lasciatene solo un poco, poi rimettete a sciogliere la pancetta tagliata a dadini.

Ripetere questa operazione fino a terminare la pancetta fusa. Faccio sciogliere prima la pancetta senza topo, poi quella con il topo e, infine, la pancetta che ha anche i fili di carne.

Durante tutto lo scioglimento è bene avere a portata di mano pane fresco, cipolle rosse e dei sottaceti (cavolo in salamoia) o sottaceti, perché vanno gustati vartos, non il contrario, ma da fare con senso di responsabilità. Infine prendi qualcosa Triferment o Colebil, come non si sa: D.

Mettilo da parte ciccioli (cosa rimane dopo la degustazione), e lardo scolatela con un colino spesso. Puoi anche mettere una garza o un tovagliolo nel colino, per evitare che i piccoli pezzi si brucino. In questo modo, lardo sarà pulito.

I consigli di Gina Bradea

Dopo aver finito di sciogliere e mettere tutto lardo scolata in una ciotola, sbuccia una cipolla, tagliala in 4 e scarta lardo. Attento! Questa operazione si fa circa 20 minuti dopo che è stata tolta dal fuoco, in modo che non bolle lardo, ma non freddo. Lasciare così per 1-2 ore, quindi rimuovere la cipolla.

Qual è il ruolo delle cipolle?

Te lo dico io: togli l'odore di frittura dallo strutto e ogni altro odore forte. Lardo sarà molto più chiaro e pulito e non avrà un forte odore di maiale o di frittura. & # 128578

Sì, anche le rose non profumano, quindi non chiederlo. & # 128512 È bene mettere le cipolle, come ho detto spesso, per marinare carni varie come manzo, pecora, perché è tenera e toglie gli odori. Poche fettine di cipolla messe in frigo o lasciate in cucina, assorbiranno gli odori, ma anche i microbi. & # 128578

Dai, meriti di baciarmi, vero? & # 128512

Lardo di maiale e lardo, ricetta tradizionale

ciccioli si mettono nel congelatore, scrivo etichette sui sacchetti e so quali sono con il mouse per il cibo e quali senza il mouse per le torte. Lardo Lo metto nei barattoli e lo tengo in dispensa.

E il giorno dopo, a colazione, tagliate fette spesse e schiacciate di pane fatto in casa (io avevo pane con patate & ndash guardate la ricetta qui), ungetelo con lo strutto, spolverate con paprika e fettine di cipolla.. non so scrivere, come mia le dita sono aggrovigliate sulla tastiera. Se hai un boccone di brandy o brandy del genere, tirato due volte, getta il cappello dietro ai cani, come qualcos'altro di cui non hai davvero bisogno & # 128578. Tuttavia, anche una manciata di jumari funziona e tu sei bravo solo al lavoro. & # 128578

Prova a prepararli così, per vedere che strutto chiaro e bello ottieni, buono solo per fare croissant e ndash guarda la ricetta qui o navi e ndash guarda la ricetta qui.

ciccioli possono essere aggiunti nelle frittate, nei sarmale (tagliati più piccoli), nei fagioli, nei cavoli o nelle patate, oppure possono essere serviti tal quali, per spuntini. & # 128578

Sono meraviglioso in qualsiasi forma e sono decisamente molto più salutari della margarina!

Puoi vedere altre ricette di salsicce fatte in casa qui (salsicce, salame, kaizer, prosciutto, caltabosi e hellip e molti altri).


Lardo di maiale e lardo, ricetta tradizionale

Lardo di maiale e lardo, ricetta tradizionale. Come fare i jumar? (jumeri) e lardo di maiale, antica ricetta moldava, il lardo rimane bianco, fine, senza sapore di frittura, e lardo croccante.

Ci sono molte ricette, ogni casalinga fa come ha imparato, perché pensa che funzioni meglio.


Prepariamo l'impasto per focacce con capesante e cumino.

Setacciamo la farina in una ciotola capiente, o nella ciotola dell'impastatrice, se la usiamo e facciamo un buco al centro. Mettici il lievito e lo zucchero e mescolali con 2-3 cucchiai di latte tiepido. Lascia che la maionese cresca per circa 8-10 volte, o finché non raddoppia di volume. A poco a poco aggiungiamo il resto del latte tiepido in cui sciogliamo il sale e l'olio, leggermente scaldato. Mescolare tutti questi ingredienti con la farina sui bordi e lavorare un impasto sodo e non appiccicoso. Lasciare lievitare l'impasto, coperto e in un luogo caldo, per 45-50 minuti, o fino al raddoppio del volume.

Formate e infornate dei deliziosi panini con capesante e cumino.

Dividiamo l'impasto in due parti che stendiamo sulla spianatoia in due sfoglie spesse circa 1 cm. Spalmatevi sopra la pasta jumari e arrotolateli ben stretti, quindi tagliateli a rondelle di circa 3 cm di spessore. Li mettiamo in una teglia foderata con carta da forno, a una distanza di 2-3 cm l'uno dall'altro. Lasciamo che si sviluppino in teglia per altri 15-20 minuti, durante i quali preriscaldiamo il forno a 180 gradi. Ungete i panini sulla superficie e sui lati con l'uovo e cospargeteli di cumino. Infornateli per 25-30 minuti a 180 gradi, o finché non saranno ben dorati e l'impasto sarà cotto. Serviamo i deliziosi panini con capesante e cumino sia caldi che freddi, a colazione, oppure li portiamo in confezione. Sono molto buoni con un bicchiere di yogurt, o con un buon tè con verdure fresche e formaggio!

Potete seguire anche le mie ricette sulla pagina Facebook, ma vi aspetto con sorprese culinarie e via Instagram.


Lardo di maiale e lardo


Preparato in casa, la mia gente non ha tagliato il maiale & #8230, infatti non lo tagliano da molto tempo, sai problemi di colesterolo :). Ieri ho comprato del prosciutto e vedendo che molte persone comprano la pancetta per jumari, ho detto che facciamolo anche a casa, non è difficile. Una volta solo oggi lavo le tende, se hai pulito per Natale non iniziare jumari, tutta la casa puzzerà di fritto :).
Abbiamo bisogno:
pancetta per jumari (se ha carne dentro, tanto meglio)

Tagliate la pancetta alla grandezza di una scatola di fiammiferi, poi metteteli in una pentola e fateli sciogliere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.

Quando salgono in superficie sono pronte, le estraiamo con una spatola e le mettiamo in scolapasta.

Se vi piacciono più secchi, premeteli un po' per far uscire il grasso. Se non li lasci così. Ho preso una ciotola più grande e circa 800 g di strutto.

Per consigli quotidiani sulle ricette, mi trovate anche sulla pagina Facebook, su Youtube, su Pinterest e su Instagram. Vi invito a mettere mi piace, iscrivervi e seguirci. Inoltre, il gruppo Cuciniamo con Amalia vi aspetta per scambi di ricette ed esperienze in cucina.


Pasta Jumari (ricetta tradizionale della Transilvania)

Sebbene moldavo di nascita, il mio albero genealogico ha ramificazioni in Transilvania. In particolare, i miei nonni materni, originariamente moldavi, furono costretti durante la guerra a trasferirsi oltre i Carpazi, in una piccola città nella depressione di Brașov.

Con loro ho trascorso parte delle mie vacanze estive, a Lunca Câlnicului, un piccolo villaggio vicino a Prejmer, località situata a pochi chilometri da Brașov.

È così che ho conosciuto alcuni piatti specifici della Transilvania, tra cui pasta jumari. Questi piatti di maiale erano i preferiti di mio nonno. Incredibile per i nostri tempi ma mangia colazione o bacon pasta di capesante o altri preparati simili. Tuttavia, ha vissuto fino a oltre 70 anni.

L'altro giorno mi sono ricordato questa tradizionale bontà della Transilvania che ho mangiato a casa loro e ho provato a farla anche a casa. Da zero, cioè partendo dal fare i salti in casa come ti ho già raccontato sul blog – QUI -.

Iscriviti anche tu al canale Youtube! & # 8211 clicca QUI & # 8211

Esistono diverse varianti/ricette di pasta jumari, alcuni più semplici, cioè con pochi ingredienti, altri con più. Ho scelto oggi di raccontarvi la ricetta base, per così dire, quella che si può iniziare e, aggiungendo altri ingredienti, si può migliorare.

Come idea, pasta jumari non è altro che una specie di patè fatto trasformando il jumari in pasta e aggiungendo senape, cipolla, aglio. Secondo le preferenze e le abitudini.


Lardo di maiale e lardo


Preparato in casa, la mia gente non ha tagliato il maiale & #8230, infatti non lo tagliano da molto tempo, sai problemi di colesterolo :). Ieri ho comprato del prosciutto e vedendo che molte persone comprano la pancetta per jumari, ho detto che facciamolo anche a casa, non è difficile. Una volta solo oggi lavo le tende, se hai pulito per Natale non iniziare jumari, tutta la casa puzzerà di fritto :).
Abbiamo bisogno:
pancetta per jumari (se ha carne, tanto meglio)

Tagliate la pancetta alla grandezza di una scatola di fiammiferi, poi metteteli in una pentola e fateli sciogliere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.

Quando salgono in superficie sono pronte, le estraiamo con una spatola e le mettiamo in scolapasta.

Se vi piacciono più secchi, premeteli un po' per far fuoriuscire il grasso. Se non li lasci così. Ho preso una ciotola più grande e circa 800 g di strutto.

Per consigli quotidiani sulle ricette, mi trovate anche sulla pagina Facebook, su Youtube, su Pinterest e su Instagram. Vi invito a mettere mi piace, iscrivervi e seguirci. Inoltre, il gruppo Cuciniamo con Amalia vi aspetta per scambi di ricette ed esperienze in cucina.


Dalla vecchia cucina rumena: Jumări con patate e cipolle e Mărunţişuri

Noi ti proponiamo Abbinalo alle patate e cipolle e cianfrusaglie, due ricette che fanno parte dell'antica cucina rumena.

Entrambe le ricette pubblicate in & # 8221Carte de cuisine - 1501 piatti & # 8221 (1935), con una prefazione di Constantin Bacalbașa, scrive Agerpres.

Abbinare patate e cipolle

Rosolare nel burro qualche cipolla affettata, dopo un minuto aggiungere la stessa quantità di patate tritate come paglia. Non appena queste verdure saranno cotte, aggiungete la stessa quantità di bucce rosse prive di pelle e semi e uno spicchio d'aglio. Cuocere fino a quando il liquido non sarà evaporato.

Sbattete bene le uova, aggiungete il sale e un cucchiaio di latte (alcuni aggiungono il malese). Aggiungere le uova sbattute nella seguente proporzione: un cucchiaino di trito per due o tre uova.

Cianfrusaglie

Versare insieme 250 grammi di farina, 2 uova intere, un cucchiaio di zucchero a velo, due dita di sale, un cucchiaio di burro, un cucchiaio di brandy o un cucchiaio di acqua di rose. L'impasto deve risultare pieno, ma morbido al tatto. Allungalo con l'asta. Tagliare a pezzi di 1 centimetro per 2. Fai nodi, fiocchi, qualsiasi figura tu possa. Passatele nel burro caldo. Lasciarli fino a doratura. Cospargete di zucchero e servite caldo.


Video: STRUTTO E CICCIOLI FATTI IN CASA


Commenti:

  1. Suffield

    Cosa significa questa parola?



Scrivi un messaggio