acetonemagazine.org
Nuove ricette

Meraviglia cavolo...

Meraviglia cavolo...


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Bene, se è fatto in un vaso miracoloso! Avevo anche una voglia matta di cavolo affumicato e l'unico motivo per cui vi posto la ricetta che avete fatto tante volte è che ho usato la pentola dei miracoli. Ora, dopo aver provato entrambe le opzioni, posso dire di aver notato una differenza. Il cavolo ha un sapore più dolce se è fatto in una pentola miracolosa ed è ancora più morbido.

  • 1 cavolo cappuccio, tagliato a pezzi
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di paprika ungherese
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • affumicato
  • timo
  • Pepe

Porzioni: 1

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Meraviglia cavolo...:

Scaldare l'olio e far appassire la cipolla a dadini.

Aggiungere la paprika, mescolare e aggiungere il cavolo.

Mettere il resto degli ingredienti nella pentola e aggiungere l'acqua.

Chiudere la pentola e utilizzare secondo le istruzioni.

Tenere per circa 30 minuti dopo che inizia a bollire.



Il cavolo abbassa la glicemia e allevia il diabete

È un estratto di cavolo 100% naturale, arricchito con fermenti e. Ha scelto di specializzarsi in nutrizione e diabete dalla convinzione che lo stile di vita e. Un succo naturale può prevenire e alleviare malattie gravi come il diabete. Spesso, il menu giornaliero dei pazienti con una tale diagnosi include zucchero o cavolo con cipolle. Quando si considera la questione del & quot; diabete e cavolo & quot.

Il cavolo bianco è noto fin dai tempi dei Greci e dei Romani, che li riconobbero. Perché è un buon rimedio per il diabete.


Come mettere il cavolo sottaceto

Ingredienti per i crauti:

  • 20-25 cavoli
  • 20 rametti di aneto essiccato
  • 10 radici di rafano
  • 10 mazzetti di timo essiccato
  • 4-5 mani di chicchi di mais
  • 1,5 kg di sale grosso
  • 1 tazza di pepe in grani
  • 3-4 gocce di giallo.

I segreti per i migliori crauti

  • Per cominciare, è importante notare che hai bisogno di una botte di quercia, non di plastica. Nella botte di rovere i crauti manterranno il suo succo molto più limpido.
  • La botte di rovere deve avere un tappo di legno o di metallo fissato al suo interno, e alla fine essere munita di un rubinetto
  • La botte in cui metterete il cavolo in salamoia deve essere prima scottata e lasciata per un giorno con acqua e calce viva. Questi ingredienti aiutano ad eliminare le impurità. Successivamente la botte viene lavata in poche acque bollenti.
  • Per non intasare la canna e per poter tirare il cavolo verza, accanto al tappo di legno o di metallo verrà realizzata una treccia di rametto di vimini. Il succo della botte del cavolo verrà tolto e versato di nuovo, più volte, per sciogliere in profondità il sale depositato sul fondo della botte.
Come mettere i crauti

Passaggi per marinare il cavolo

Cospargere sul fondo della botte uno strato di sale, timo, aneto, chicchi di mais, qualche fetta di mela cotogna e qualche foglia di verza. Dopodiché, pulisci i cavoli delle prime foglie e scava bene nella zona della colonna vertebrale. Il cavolo sbucciato viene posto nella botte di legno, ma con il buco rivolto verso l'alto. La ricetta principale dei crauti è una delle ricette più sicure e gustose.

Salare ogni cavolo e aggiungere il rafano, l'aneto, il mais, il pepe, il timo e le fette di mela cotogna. Metti un secondo strato di versi e continua con le spezie. La stessa procedura viene eseguita fino al riempimento della canna.

Dopo la prima settimana, la botte di cavolo viene svuotata del succo attorno al tappo, il succo viene soffiato, quindi viene rimesso nella botte, sopra.

Assaggiare il succo di cavolo cappuccio, e se necessario abbinarlo al sale o toglierlo dal liquido (se è troppo salato) e sostituirlo con acqua semplice.

Una volta alla settimana, scolare il succo di cavolo (toglierlo e versarlo di nuovo, più volte di seguito), fino a quando il cavolo è completamente acido.


Preparazione Cavolo sott'aceto per l'inverno in botti Ricetta di famiglia della Transilvania

Come scegliamo i crauti?

Mia madre ed io siamo andati al mercato a raccogliere i cavoli. Dovrebbero avere fogli il più sottili possibile e # 8211 cercare cavoli più piatti, appiattiti e densi. Quelli rotondi hanno fogli più spessi. Ho preso 9 cavoli fini.

Ho lavorato in giardino e ho usato l'acqua del tubo (che è collegato alla rete idrica della città). Ho letto su internet che i maestri dei sottaceti di Cacica usano l'acqua salata che esce dalla miniera (hanno una miniera di sale) per la preparazione dei famosi sottaceti della Bucovina. Non facciamo la salamoia bollita e raffreddata come cetrioli sottaceto in barattolo.

Perché la parte posteriore del cavolo si sbuccia?

Per prima cosa ho rimosso le foglie esterne difettose. Quindi, con un coltello dalla lama corta e affilata, ho scavato ogni cavolo e ho rimosso la spina dorsale (più profonda che potevo & # 8211 circa 5-6 cm). Questo aiuta anche a penetrare la salamoia dall'interno. Se non scaviamo il dorso del cavolo, sarà più difficile morire dall'esterno verso l'interno (per osmosi), rischiando che quest'area rimanga acritica e dura.

Alcuni mettono il sale al posto della colonna vertebrale, ma la madre no. È una chimica e lavora con ricette chiare per soluzioni, con quantità esatte. Ad ogni modo, la salamoia entrerà e conterrà tutti i cavoli della botte sia dall'interno che dall'esterno.


L'errore che facciamo quando mettiamo sott'aceto il cavolo! Ecco la ricetta corretta

Ricetta del cavolo cappuccio. Sapendo che i rumeni fanno in anticipo i loro piani per la dispensa invernale, oggi ti presentiamo la ricetta corretta per i crauti e ti diciamo quando devi metterli nelle botti per renderli perfetti.

A Saint Dumitru si mangiano piatti di cavolo dolce e subito dopo si inizia a mettere in salamoia il primo barile di cavolo! Questo perché la tradizione rumena del "cibo in scatola per l'inverno" dice che il cavolo viene messo in salamoia tra Saint Dumitru e Sant'Andrea.

Quante volte in questo intervallo e quanti barili di crauti metterai, è il tuo lavoro. Ma se vuoi fare tutto secondo l'usanza, allora devi riempire un barile di crauti a San Dumitru (lasciarlo maturare fino a quando entri in Quaresima poi) e metterne un altro a Sant'Andrea, in modo che i crauti siano ancora buoni da mangiare quando si entra in Quaresima.

Ecco quindi la ricetta dei crauti:

Cosa devi sapere quando scegli il cavolo? Dovrà essere ben cotto, denso, bianco e con sfoglie sottili (sarà utile per il sarmale). E la salamoia si prepara sulla bilancia: per ogni 10 litri d'acqua, 500 gr di sale grosso, da quello adatto per i sottaceti.

Pulisci bene la canna del cavolo (lavalo e scuotilo) quindi posiziona sul fondo alcuni ceppi di legno (più corti). Cospargere sopra le spezie: rametti di timo, pepe (legato in sacchetti di garza), aneto secco. Pelare e tagliare a rondelle le carote e le radici di sedano, pelare e tagliare le radici di rafano per il lungo - e buttarle nella botte (puoi sempre metterne solo una parte e buttare il resto tra le teste di cavolo, come le metti nella botte). Alcuni aggiungono barbabietole - e poi il cavolo diventerà rosa, o chicchi di mais - che renderanno il cavolo giallo-oro.

Tagliare ogni cavolo direttamente dalla parte posteriore, poi si scava dentro e ci si mette un pizzico di sale. I cavoli vengono messi nella botte solo con il dorso alzato. Pressate bene, appoggiateci sopra una grata di legno, pressate con due o tre sassi di fiume o granito e coprite con un canovaccio grande e pulito. Lascialo così per due giorni.

Ti stai preparando in questo periodo salamoia per i crauti. Nient'altro che acqua e sale. Assicurati che il sale si sciolga bene, fino all'ultimo granello. Poi, trascorsi i due giorni, versate la salamoia sul cavolo. Ancora una volta, aggiustate la griglia in legno e le pietre in modo che siano ben fissate, e mettete il coperchio.

Nei prossimi giorni, il cavolo va punzecchiato… Tre o quattro volte nella prima settimana. Per prima cosa prendi la schiuma che è stata fatta con lo schiumatoio. Quindi rimuovere le pietre e grigliare, lavare e asciugare. Pulire con un panno asciutto le pareti e il bordo della botte (fino al livello del mulino). Prendi un tubo lungo e grosso, lo metti nel mulino, lo infili nel cavolo e ci soffi dentro con forza.

Dopo la prima settimana, la potatura viene eseguita meno spesso, quindi puoi riparare il coperchio. Lasciato secco per la Quaresima di Natale, il cavolo cappuccio nella botte posta da San Dumitru (o subito dopo) dovrebbe essere già acido, buono per il sarmale (e buono da bere, nelle mattine di sbornia…).


Ingredienti Cavolo a Cluj

  • 1 crauti piccoli (1,3 kg. Avevo il mio)
  • 750 grammi di carne di maiale macinata
  • 2 cipolle rosse (120 grammi)
  • 1 cucchiaio + 2 cucchiaini di strutto
  • 150 grammi di prosciutto affumicato o kaizer o salsicce affumicate
  • 150 grammi di riso
  • 1 cucchiaio di paprika dolce aromatizzata
  • 1 cucchiaio di timo essiccato
  • 1 cucchiaino di cumino macinato (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di aneto essiccato o semi di aneto (facoltativo)
  • 350 grammi di panna con il 25% di grassi
  • opzionale, 200 ml. pasta di pomodoro

Preparazione di cavoli, carne e riso

1. Sciogliere i crauti foglio per foglio e lavarli in due acque fredde, quindi scolarli bene in un colino. Tagliate il cavolo cappuccio a listarelle sottili e mettetelo a rassodare in una casseruola capiente o in una padella, scaldate 1 cucchiaio di strutto. Cuocere il cavolo per circa 15-20 minuti, a fuoco medio, mescolando spesso, finché non inizia ad ammorbidirsi.

2. Nel frattempo pulite, lavate e tritate finemente le cipolle. Scalda 1 cucchiaino di strutto in una padella larga e aggiungi le cipolle rosse tritate, cospargendo un pizzico di sale dall'inizio e saltando a fuoco medio-basso fino a quando non diventano traslucide.

3. Dopo che la cipolla si sarà ammorbidita, aggiungere la carne macinata e mescolare bene con un cucchiaio/spatola per farla sciogliere. Soffriggere la carne con la cipolla per 7-8 minuti, mescolando spesso, finché non diventa completamente dorata, quindi spegnere il fuoco.

4. Condire la carne a piacere con sale, pepe, timo, paprika dolce e cumino macinato (se lo si desidera).

5. Mescolare bene la carne con le spezie e mettere da parte fino a quando non la usiamo.

6. Una volta che il cavolo acido ha iniziato ad ammorbidirsi, spegnere il fuoco e condire il cavolo con pepe macinato a piacere e semi di aneto o aneto (se lo si desidera). Non aggiungiamo sale, perché il cavolo è già salato.

7. A parte, in una casseruola, lessare il riso in mezzo litro d'acqua leggermente salata, per circa 8-10 minuti, quindi scolarlo dal liquido con un colino.

Assemblaggio della preparazione

1. Accendere il forno e impostare a 190°C.

2. Ungere con 1 cucchiaino di strutto una forma resistente al calore, io ho usato una forma di imbarazzo con le dimensioni di 24 & # 21536 cm. In questo assembleremo il cavolo di Cluj. Distribuire uniformemente 1/3 della quantità di cavolo cappuccio nella forma e compattare leggermente.

3. Disporre metà della quantità di riso bollito in uno strato uniforme sopra lo strato di verza e compattare leggermente.

4. Dopo lo strato di riso bollito, segue uno strato di carne, spalmeremo ½ della quantità di carne macinata, in uno strato uniforme.

5. Proseguire l'assemblaggio allo stesso modo: al primo strato di carne macinata segue un altro strato di un terzo della quantità di cavolo cappuccio, poi uno strato del resto del riso bollito, uno strato della restante carne macinata e, di ovviamente uno strato di carne affumicata, io ho usato prosciutto cotto fatto in casa tagliato a fettine sottili, potete usare kaizer o salsicce affumicate, necessariamente affettate finemente.

6. Necessariamente, l'ultimo strato sarà della verza rimanente (ultimo terzo), la preparazione sarà leggermente compattata e poi tutta la crema sarà distribuita sopra, che stenderemo in uno strato uniforme.

Se si desidera utilizzare il brodo, che non è necessariamente specifico del cavolo di Cluj, può essere aggiunto dopo l'ultimo strato di cavolo. Tieni presente che il cavolo è già acido e il brodo lo indurisce ancora di più.

Preparazione del cavolo a Cluj & #8211 cottura in forno

1. Quando abbiamo assemblato gli strati della preparazione, il forno era già riscaldato a 190 ° C. Cuocere in forno a media altezza per 25-30 minuti, fino a quando non saranno leggermente dorati in superficie.

2. Infine, sembra come mostrato nell'immagine qui sotto. Mi dispiace non poter trasmettere l'odore. Questo cibo, la cui ricetta è così antica, ha un sapore molto, molto bello! Lasciare raffreddare il cavolo di Cluj per circa 15 minuti nella forma, quindi può essere servito.

Cavolo a Cluj & # 8211 modo di servire

Il cavolo di Cluj viene servito caldo. Nonostante sia praticamente affogato nella crema, secondo me ne serve ancora di più! In più, cibo invernale, quando non si contano calorie o colesterolo!

Per una vaga illusione di freschezza, ho cosparso la mia porzione di cavolo di Cluj con un po' di aneto appena tritato. L'avrebbe resa più sana? E anche se no, guarda quanto sono belli gli strati! Grande appetito!


Cavolo riccio, il cibo meraviglioso che devi includere nella tua dieta

Al primo posto in cima alle insalate più nutrienti, l'insalata di cavolo riccio ha nella sua composizione ingredienti che aiutano a rafforzare il sistema osseo: calcio e zolfo. Inoltre, a differenza dei latticini & #8211 solitamente scelti per la quantità di calcio & #8211 l'insalata non provoca disturbi digestivi che il latte può causare. Ai due, aggiungiamo beta carotene, vitamine K e C e luteina & # 8211 che aiuta a migliorare la vista. Inoltre, un ingrediente di punta è il sulforafano, una sostanza che ha la proprietà di combattere il cancro. Una dieta che includa preparazioni di foglie di cavolo riccio aiuta anche a ridurre il colesterolo, oltre a proteggere il cuore e la circolazione sanguigna.


È possibile cucinare un piatto principale con questo ortaggio?

Inizialmente, in cucina, questo ortaggio veniva utilizzato per preparare insalate e spuntini freddi.

L'applicazione delle foglie di questo ospite cinese si è notevolmente ampliata: con esse si preparano ripieni per crostate, zuppe, contorni e secondi piatti per i secondi.

Leggi qui le migliori ricette per preparare zuppe, borscht e altri primi piatti con il cavolo di Pechino.

Inoltre, una varietà di ricette per cucinare il secondo piatto non può essere apprezzata (qui puoi trovare ricette più semplici e deliziose del cavolo di Pechino).


Cavolo, un alimento miracoloso

Il cavolo cappuccio è una pianta che non viene valutata al suo vero valore. Eppure, quando la tosse dell'influenza ti dà fastidio, hai provato a metterti sul petto un impacco di verza e sale marino caldo? Sei curioso di sapere perché il cavolo cappuccio è un superfood?

I benefici di mangiare cavoli

Se desideri una pelle che risplenda in modo naturale e un sistema immunitario abbastanza forte da combattere malattie comuni, non escludere questo ortaggio dalla tua dieta. In passato si diceva che il cavolo contenesse il potere della luna perché cresceva sotto l'influenza della luce di questa stella. Oggi, la moderna scienza nutrizionale comprende che questo potere deriva in realtà dal ricco contenuto di zolfo e vitamina C nel cavolo. Ad ogni modo, ci piace considerare il cavolo un superalimento da aggiungere alla tua dieta settimanale.

Il cavolo aiuta molto nelle diete, ma probabilmente hai sentito parlare delle famose diete a base di cavolo. Una tazza di cavolo cotto ha circa 33 calorie, ma è molto ricca di fibre nutritive di cui il corpo ha bisogno.


Le mini torte di cavolo & #8211 scompaiono subito dalla tavola! Non ho cucinato niente di più semplice!

Oggi vi presentiamo, caro amante dei piatti prelibati, una ricetta perfetta per le mini torte con ripieno di verza, uova e verde. Queste torte appetitose sono molto facili da preparare. Anche un principiante nelle arti culinarie andrà alla grande. Sebbene i paté siano preparati con gli ingredienti più comuni, otterrai una delizia molto gustosa, saporita e rosata.

INGREDIENTI impasto

& # 8211 1 cucchiaino di lievito in polvere

INGREDIENTI PER LA RIPIENO

& # 8211 1/4 di cucchiaino di pepe nero macinato

& # 8211 1 uovo per ungere le torte

& # 8211 1 cucchiaino di semi di sesamo

METODO DI PREPARAZIONE

1. Preparare l'impasto: unire gli ingredienti secchi in una ciotola profonda e mescolare bene.

2. Unire l'olio vegetale con l'acqua e l'uovo in una ciotola. Omogeneizzare gli ingredienti, utilizzando il target. Versare gli ingredienti omogeneizzati nella ciotola con gli ingredienti secchi. Impasta la pasta. Coprite la ciotola con un coperchio e mettete in frigo per 30 minuti.

3. Preparare il ripieno: tagliare il cavolo a cubetti grandi. Quindi friggere il cavolo in una padella calda con olio vegetale fino al momento.

4. Lavare e tritare finemente le verdure. Bollire le uova finché non sono pronte. Raffreddarli. Quindi sbucciatele e tagliatele a cubetti.

5. Metti il ​​cavolo fritto in una ciotola, aggiungi le verdure tritate e le uova a cubetti. Abbinate il ripieno con sale e pepe nero macinato. Amalgamare bene il ripieno.

6. Mettere l'impasto sul piano di lavoro e dividerlo in tre parti uguali. Stendere una parte superiore rettangolare su ciascun lato dell'impasto diviso.

7. Prendi un piano di lavoro e posiziona il ripieno sul bordo, lungo. Arrotolare il piano di lavoro e incollare le estremità. Quindi tagliare il rotolo in porzioni più piccole, usando un coltello affilato.

8. Forma una palla da ogni porzione, praticando un buco al centro. Procedere allo stesso modo con l'impasto rimanente e il ripieno.

9. Foderare la teglia con della carta. Disporre le torte, mantenendo le distanze. Sbattete un uovo in una ciotola e ungete le torte, poi cospargetele con i semi di sesamo.

10. Mettere la teglia nel forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti. Il tempo di cottura dipende da ogni forno.


Video: COSITUTTI ADORERANNO QUESTO ORTAGGIO pronto in pochissimi minuti