acetonemagazine.org
Nuove ricette

Il senatore chiede alla FDA di indagare sui rischi per la salute degli imballaggi per fast food

Il senatore chiede alla FDA di indagare sui rischi per la salute degli imballaggi per fast food


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


I pericolosi ftalati recentemente trovati in mac e formaggio potrebbero nascondersi anche nei fast food

Anche gli involucri del cibo malsano sono ora sotto esame

Ora, anche il confezione di fast food potrebbe essere un male per te. I contenuti stessi, come ben sappiamo, sono carico di grasso, formaggio e più calorie di quante dovrebbero mai essere farcite tra due panini. Eppure i consumatori continuano a trangugiare hamburger e bibite gassate come se le loro letali abitudini alimentari fossero senza conseguenze.

Ma il senatore Chuck Schumer spera che forse... questo sarà il momento in cui gli americani presteranno attenzione agli avvertimenti del governo.

Le indagini hanno trovato una sostanza chimica chiamata ftalati in molte plastiche, compresi gli involucri delle marche più famose di mac e formaggio. La scoperta ha mandato i genitori nel panico quando Il New York Times ha pubblicato un rapporto spiegando il legame tra le sostanze chimiche e varie condizioni avverse di salute come la resistenza all'insulina nei bambini e le nascite premature.

Tuttavia, dopo un'indagine più attenta si è scoperto che le sostanze chimiche hanno rischi minimi per la salute se consumate nelle porzioni microscopiche trovate negli involucri. I consumatori si sono calmati e i bambini di tutto il mondo hanno continuato a divorare porzioni molto più grandi di mac e formaggio.

Ora, si sospetta che la sostanza chimica si nasconda negli involucri di alcuni... i peggiori fast food del paese. Hamburger, patatine fritte e bocconcini di pollo sono tutti contenuti in plastica sottile e cerosa al momento dell'acquisto, plastica che probabilmente contiene ftalati.

Finora non sono state trovate prove sui rischi dell'uso della sostanza chimica. Ma l'odore del pericolo è stato sufficiente per Schumer per scrivere una lettera alla Food and Drug Administration insistendo perché dassero un'occhiata più da vicino. "Gli studi sono chiari", ha insistito Schumer nel suo comunicato stampa. “Il legame tra queste sostanze chimiche ha un impatto sul corpo, e non molto buono. Ecco perché chiedo alla FDA di avviare un'indagine formale sui prodotti di fast food che avvolgono i nostri hamburger o sottomarini, trattengono le nostre bevande e contengono i nostri avanzi".

Mentre l'esposizione occasionale agli ftalati è relativamente innocua, il consumo continuato potrebbe essere rischioso. Ciò significa che gli unici che dovrebbero preoccuparsi sono coloro che consumano regolarmente grandi quantità di fast food. Tuttavia, forse questi consumatori potrebbero essere un po' meno preoccupati per il plastica nella confezione del loro cibo e molto più preoccupato per il cibo stesso.


NOTIZIE SULLA SALUTE DEL KENTUCKY

Lo stato ha raggiunto un accordo con un'agenzia indipendente che sostiene le persone con disabilità che dovrebbe consentire a più persone con gravi malattie mentali di uscire dall'assistenza istituzionale e di entrare in alloggi comunitari.

L'accordo consente di Gabinetto per i servizi sanitari e familiari e Protezione e advocacy del Kentucky per affrontare molte delle preoccupazioni identificate in un rapporto P&A 2012 sulle case di cura personale, che sono strutture a lungo termine che forniscono assistenza a persone che non hanno bisogno di cure infermieristiche a tempo pieno, ma hanno bisogno di assistenza.

I sostenitori della disabilità hanno a lungo sostenuto che le case di cura personale sono contrarie all'Americans with Disabilities Act e a una decisione del tribunale che afferma che i pazienti disabili dovrebbero vivere in un "ambiente più integrato". Questo è definito come "che consente alle persone con disabilità di interagire con le persone non disabili nella massima misura possibile", ha riportato Kentucky Health News nel 2012.

"L'ultimo accordo mostra che il governo riconosce che il recupero è possibile e che il luogo migliore per il recupero è nella comunità", ha affermato Jeff Edwards, direttore di P&A, nel comunicato stampa statale. “L'aspettativa è che i Kentuckiani con malattie mentali ricevano servizi e supporti che consentano loro di vivere una vita completamente inclusa.”

Il comunicato stampa rileva che P&A era pronta a intentare una causa federale per garantire la conformità con l'Americans with Disabilities Act e altre decisioni giudiziarie nell'agosto 2013, ma invece, insieme al gabinetto sanitario, ha stipulato un accordo per affrontare le numerose questioni riscontrate nel Rapporto P&A 2012. Un accordo modificato è stato firmato nel 2015.

E mentre la "visione completa" di entrambi questi accordi precedenti non è stata soddisfatta, il comunicato afferma che entrambe le agenzie hanno concordato di rinegoziare i termini "che rappresentano obiettivi più obiettivi e misurabili per soddisfare le esigenze di questi individui".

"Oggi, più di 925 persone con una grave malattia mentale vivono con successo nella comunità con pieni diritti di locazione, avendo ricevuto assistenza abitativa assistita e altri supporti e servizi dal governo secondo i termini degli accordi precedenti", afferma il comunicato.

Medico londinese condannato per impianto di pacemaker non necessari, condannato a 3 e 189 anni, multato di $ 50.000, ha chiesto di rimborsare $ 257.515

Immagine da MGN Online tramite WKYT-TV
Un medico del Kentucky condannato per "impianto di pacemaker che non erano necessari dal punto di vista medico per fare soldi" è stato condannato il 30 ottobre a tre anni e sei mesi di carcere, multato di $ 50.000 e condannato a rimborsare alle compagnie assicurative e ai programmi sanitari finanziati dai contribuenti $ 257.515, Rapporti di Bill Estep per il Lexington Herald-Leader.

I pacemaker non necessari "avranno un impatto negativo sulla vita di questi pazienti" con l'avanzare dell'età e potrebbero compromettere la loro capacità di cercare determinati trattamenti medici in futuro,” Asst. U.S.A. Andrew E. Smith e Paul C. McCaffrey hanno detto in un memorandum di condanna.

"L'ex minatore di carbone Mark Meadows, ad esempio, ha detto a Van Tatenhove che l'esperienza ha contribuito a condannare il suo matrimonio di 30 anni e ha eroso la sua fiducia nei medici", riferisce Estep, citandolo: "È una sporca vergogna. ”


NOTIZIE SULLA SALUTE DEL KENTUCKY

Lo stato ha raggiunto un accordo con un'agenzia indipendente che sostiene le persone con disabilità che dovrebbe consentire a più persone con gravi malattie mentali di uscire dall'assistenza istituzionale e di entrare in alloggi comunitari.

L'accordo consente di Gabinetto per i servizi sanitari e familiari e Protezione e advocacy del Kentucky per affrontare molte delle preoccupazioni identificate in un rapporto P&A 2012 sulle case di cura personale, che sono strutture a lungo termine che forniscono assistenza a persone che non hanno bisogno di cure infermieristiche a tempo pieno, ma hanno bisogno di assistenza.

I sostenitori della disabilità hanno a lungo sostenuto che le case di cura personale sono contrarie all'Americans with Disabilities Act e a una decisione del tribunale che afferma che i pazienti disabili dovrebbero vivere in un "ambiente più integrato". Questo è definito come "che consente alle persone con disabilità di interagire con le persone non disabili nella massima misura possibile", ha riportato Kentucky Health News nel 2012.

“L'ultimo accordo mostra che il governo riconosce che il recupero è possibile e che il luogo migliore per il recupero è nella comunità,” Jeff Edwards, direttore di P&A, ha dichiarato nel comunicato stampa statale. “L'aspettativa è che i Kentuckiani con malattie mentali ricevano servizi e supporti che consentano loro di vivere una vita completamente inclusa.”

Il comunicato stampa rileva che P&A era pronta a intentare una causa federale per garantire la conformità con l'Americans with Disabilities Act e altre decisioni giudiziarie nell'agosto 2013, ma invece, insieme al gabinetto sanitario, ha stipulato un accordo per affrontare le numerose questioni riscontrate nel Rapporto P&A 2012. Un accordo modificato è stato firmato nel 2015.

E mentre la "visione completa" di entrambi questi accordi precedenti non è stata soddisfatta, il comunicato afferma che entrambe le agenzie hanno concordato di rinegoziare i termini "che rappresentano obiettivi più obiettivi e misurabili per soddisfare i bisogni di questi individui".

"Oggi, più di 925 persone con una grave malattia mentale vivono con successo nella comunità con pieni diritti di locazione, avendo ricevuto assistenza abitativa assistita e altri supporti e servizi dal governo secondo i termini degli accordi precedenti", afferma il comunicato.

Medico londinese condannato per impianto di pacemaker non necessari, condannato a 3 e 189 anni, multato di $ 50.000, ha chiesto di rimborsare $ 257.515

Immagine da MGN Online tramite WKYT-TV
Un medico del Kentucky condannato per "impianto di pacemaker che non erano necessari dal punto di vista medico per fare soldi" è stato condannato il 30 ottobre a tre anni e sei mesi di carcere, multato di $ 50.000 e condannato a rimborsare alle compagnie assicurative e ai programmi sanitari finanziati dai contribuenti $ 257.515, Rapporti di Bill Estep per il Lexington Herald-Leader.

I pacemaker non necessari "avranno un impatto negativo sulla vita di questi pazienti" con l'avanzare dell'età e potrebbero compromettere la loro capacità di cercare determinati trattamenti medici in futuro,” Asst. U.S.A. Andrew E. Smith e Paul C. McCaffrey hanno detto in un memorandum di condanna.

"L'ex minatore di carbone Mark Meadows, ad esempio, ha detto a Van Tatenhove che l'esperienza ha contribuito a condannare il suo matrimonio di 30 anni e ha eroso la sua fiducia nei medici", riferisce Estep, citandolo: "È una sporca vergogna. ”


NOTIZIE SULLA SALUTE DEL KENTUCKY

Lo stato ha raggiunto un accordo con un'agenzia indipendente che sostiene le persone con disabilità che dovrebbe consentire a più persone con gravi malattie mentali di uscire dall'assistenza istituzionale e di entrare in alloggi comunitari.

L'accordo consente di Gabinetto per i servizi sanitari e familiari e Protezione e advocacy del Kentucky per affrontare molte delle preoccupazioni identificate in un rapporto P&A 2012 sulle case di cura personale, che sono strutture a lungo termine che forniscono assistenza a persone che non hanno bisogno di cure infermieristiche a tempo pieno, ma hanno bisogno di assistenza.

I sostenitori della disabilità hanno a lungo sostenuto che le case di cura personale sono contrarie all'Americans with Disabilities Act e a una decisione del tribunale che afferma che i pazienti disabili dovrebbero vivere in un "ambiente più integrato". Questo è definito come "che consente alle persone con disabilità di interagire con le persone non disabili nella massima misura possibile", ha riportato Kentucky Health News nel 2012.

"L'ultimo accordo mostra che il governo riconosce che il recupero è possibile e che il luogo migliore per il recupero è nella comunità", ha affermato Jeff Edwards, direttore di P&A, nel comunicato stampa statale. “L'aspettativa è che i Kentuckiani con malattie mentali ricevano servizi e supporti che consentano loro di vivere una vita completamente inclusa.”

Il comunicato stampa rileva che P&A era pronta a intentare una causa federale per garantire la conformità con l'Americans with Disabilities Act e altre decisioni giudiziarie nell'agosto 2013, ma invece, insieme al gabinetto sanitario, ha stipulato un accordo per affrontare i numerosi problemi riscontrati nel Rapporto P&A 2012. Un accordo modificato è stato firmato nel 2015.

E mentre la "visione completa" di entrambi questi accordi precedenti non è stata soddisfatta, il comunicato afferma che entrambe le agenzie hanno concordato di rinegoziare i termini "che rappresentano obiettivi più obiettivi e misurabili per soddisfare le esigenze di questi individui".

"Oggi, più di 925 persone con una grave malattia mentale vivono con successo nella comunità con pieni diritti di locazione, avendo ricevuto assistenza abitativa assistita e altri supporti e servizi dal governo secondo i termini degli accordi precedenti", afferma il comunicato.

Medico londinese condannato per impianto di pacemaker non necessari condannato a 3 e 189 anni, multato di $ 50.000, ha detto di rimborsare $ 257.515

Immagine da MGN Online tramite WKYT-TV
Un medico del Kentucky condannato per "impianto di pacemaker che non erano necessari dal punto di vista medico per fare soldi" è stato condannato il 30 ottobre a tre anni e sei mesi di carcere, multato di $ 50.000 e condannato a rimborsare alle compagnie assicurative e ai programmi sanitari finanziati dai contribuenti $ 257.515, Rapporti di Bill Estep per il Lexington Herald-Leader.

I pacemaker non necessari "avranno un impatto negativo sulla vita di questi pazienti" con l'avanzare dell'età e potrebbero compromettere la loro capacità di cercare determinati trattamenti medici in futuro,” Asst. U.S.A. Andrew E. Smith e Paul C. McCaffrey hanno detto in un memorandum di condanna.

"L'ex minatore di carbone Mark Meadows, ad esempio, ha detto a Van Tatenhove che l'esperienza ha contribuito a condannare il suo matrimonio di 30 anni e ha eroso la sua fiducia nei medici", riferisce Estep, citandolo: "È una sporca vergogna. ”


NOTIZIE SULLA SALUTE DEL KENTUCKY

Lo stato ha raggiunto un accordo con un'agenzia indipendente che sostiene le persone con disabilità che dovrebbe consentire a più persone con gravi malattie mentali di uscire dall'assistenza istituzionale e di entrare in alloggi comunitari.

L'accordo consente di Gabinetto per i servizi sanitari e familiari e Protezione e advocacy del Kentucky per affrontare molte delle preoccupazioni identificate in un rapporto P&A 2012 sulle case di cura personale, che sono strutture a lungo termine che forniscono assistenza a persone che non hanno bisogno di cure infermieristiche a tempo pieno, ma hanno bisogno di assistenza.

I sostenitori della disabilità hanno a lungo sostenuto che le case di cura personale sono contrarie all'Americans with Disabilities Act e a una decisione del tribunale che afferma che i pazienti disabili dovrebbero vivere in un "ambiente più integrato". Questo è definito come "che consente alle persone con disabilità di interagire con le persone non disabili nella massima misura possibile", ha riportato Kentucky Health News nel 2012.

"L'ultimo accordo mostra che il governo riconosce che il recupero è possibile e che il luogo migliore per il recupero è nella comunità", ha affermato Jeff Edwards, direttore di P&A, nel comunicato stampa statale. “L'aspettativa è che i Kentuckiani con malattie mentali ricevano servizi e supporti che consentano loro di vivere una vita completamente inclusa.”

Il comunicato stampa rileva che P&A era pronta a intentare una causa federale per garantire la conformità con l'Americans with Disabilities Act e altre decisioni giudiziarie nell'agosto 2013, ma invece, insieme al gabinetto sanitario, ha stipulato un accordo per affrontare le numerose questioni riscontrate nel Rapporto P&A 2012. Un accordo modificato è stato firmato nel 2015.

E mentre la "visione completa" di entrambi questi accordi precedenti non è stata soddisfatta, il comunicato afferma che entrambe le agenzie hanno concordato di rinegoziare i termini "che rappresentano obiettivi più obiettivi e misurabili per soddisfare i bisogni di questi individui".

"Oggi, più di 925 persone con una grave malattia mentale vivono con successo nella comunità con pieni diritti di locazione, avendo ricevuto assistenza abitativa assistita e altri supporti e servizi dal governo secondo i termini degli accordi precedenti", afferma il comunicato.

Medico londinese condannato per impianto di pacemaker non necessari condannato a 3 e 189 anni, multato di $ 50.000, ha detto di rimborsare $ 257.515

Immagine da MGN Online tramite WKYT-TV
Un medico del Kentucky condannato per "impianto di pacemaker che non erano necessari dal punto di vista medico per fare soldi" è stato condannato il 30 ottobre a tre anni e sei mesi di carcere, multato di $ 50.000 e condannato a rimborsare alle compagnie assicurative e ai programmi sanitari finanziati dai contribuenti $ 257.515, Rapporti di Bill Estep per il Lexington Herald-Leader.

I pacemaker non necessari "avranno un impatto negativo sulla vita di questi pazienti" con l'avanzare dell'età e potrebbero compromettere la loro capacità di cercare determinati trattamenti medici in futuro,” Asst. U.S.A. Andrew E. Smith e Paul C. McCaffrey hanno detto in un memorandum di condanna.

"L'ex minatore di carbone Mark Meadows, ad esempio, ha detto a Van Tatenhove che l'esperienza ha contribuito a condannare il suo matrimonio di 30 anni e ha eroso la sua fiducia nei medici", riferisce Estep, citandolo: "È una sporca vergogna miserabile. ”


NOTIZIE SULLA SALUTE DEL KENTUCKY

Lo stato ha raggiunto un accordo con un'agenzia indipendente che sostiene le persone con disabilità che dovrebbe consentire a più persone con gravi malattie mentali di uscire dall'assistenza istituzionale e di entrare in alloggi comunitari.

L'accordo consente di Gabinetto per i servizi sanitari e familiari e Protezione e advocacy del Kentucky per affrontare molte delle preoccupazioni identificate in un rapporto P&A 2012 sulle case di cura personale, che sono strutture a lungo termine che forniscono assistenza a persone che non hanno bisogno di cure infermieristiche a tempo pieno, ma hanno bisogno di assistenza.

I sostenitori della disabilità hanno a lungo sostenuto che le case di cura personale sono contrarie all'Americans with Disabilities Act e a una decisione del tribunale che afferma che i pazienti disabili dovrebbero vivere in un "ambiente più integrato". Questo è definito come "che consente alle persone con disabilità di interagire con le persone non disabili nella massima misura possibile", ha riportato Kentucky Health News nel 2012.

“L'ultimo accordo mostra che il governo riconosce che il recupero è possibile e che il luogo migliore per il recupero è nella comunità,” Jeff Edwards, direttore di P&A, ha dichiarato nel comunicato stampa statale. “L'aspettativa è che i Kentuckiani con malattie mentali ricevano servizi e supporti che consentano loro di vivere una vita completamente inclusa.”

Il comunicato stampa rileva che P&A era pronta a intentare una causa federale per garantire la conformità con l'Americans with Disabilities Act e altre decisioni giudiziarie nell'agosto 2013, ma invece, insieme al gabinetto sanitario, ha stipulato un accordo per affrontare i numerosi problemi riscontrati nel Rapporto P&A 2012. Un accordo modificato è stato firmato nel 2015.

E mentre la "visione completa" di entrambi questi accordi precedenti non è stata soddisfatta, il comunicato afferma che entrambe le agenzie hanno concordato di rinegoziare i termini "che rappresentano obiettivi più obiettivi e misurabili per soddisfare i bisogni di questi individui".

"Oggi, più di 925 persone con una grave malattia mentale vivono con successo nella comunità con pieni diritti di locazione, avendo ricevuto assistenza abitativa assistita e altri supporti e servizi dal governo secondo i termini degli accordi precedenti", afferma il comunicato.

Medico londinese condannato per impianto di pacemaker non necessari, condannato a 3 e 189 anni, multato di $ 50.000, ha chiesto di rimborsare $ 257.515

Immagine da MGN Online tramite WKYT-TV
Un medico del Kentucky condannato per "impianto di pacemaker che non erano necessari dal punto di vista medico per fare soldi" è stato condannato il 30 ottobre a tre anni e sei mesi di carcere, multato di $ 50.000 e condannato a rimborsare alle compagnie assicurative e ai programmi sanitari finanziati dai contribuenti $ 257.515, Rapporti di Bill Estep per il Lexington Herald-Leader.

I pacemaker non necessari "avranno un impatto negativo sulla vita di questi pazienti" con l'avanzare dell'età e potrebbero compromettere la loro capacità di cercare determinati trattamenti medici in futuro,” Asst. U.S.A. Andrew E. Smith e Paul C. McCaffrey hanno detto in un memorandum di condanna.

"L'ex minatore di carbone Mark Meadows, ad esempio, ha detto a Van Tatenhove che l'esperienza ha contribuito a condannare il suo matrimonio di 30 anni e ha eroso la sua fiducia nei medici", riferisce Estep, citandolo: "È una sporca vergogna. ”


NOTIZIE SULLA SALUTE DEL KENTUCKY

Lo stato ha raggiunto un accordo con un'agenzia indipendente che sostiene le persone con disabilità che dovrebbe consentire a più persone con gravi malattie mentali di uscire dall'assistenza istituzionale e di entrare in alloggi comunitari.

L'accordo consente di Gabinetto per i servizi sanitari e familiari e Protezione e advocacy del Kentucky per affrontare molte delle preoccupazioni identificate in un rapporto P&A 2012 sulle case di cura personale, che sono strutture a lungo termine che forniscono assistenza a persone che non hanno bisogno di cure infermieristiche a tempo pieno, ma hanno bisogno di assistenza.

I sostenitori della disabilità hanno a lungo sostenuto che le case di cura personale sono contrarie all'American with Disabilities Act e a una decisione del tribunale che afferma che i pazienti disabili dovrebbero vivere in un "ambiente più integrato". Questo è definito come "che consente alle persone con disabilità di interagire con le persone non disabili nella massima misura possibile", ha riportato Kentucky Health News nel 2012.

"L'ultimo accordo mostra che il governo riconosce che il recupero è possibile e che il luogo migliore per il recupero è nella comunità", ha affermato Jeff Edwards, direttore di P&A, nel comunicato stampa statale. “L'aspettativa è che i Kentuckiani con malattie mentali ricevano servizi e supporti che consentano loro di vivere una vita completamente inclusa.”

Il comunicato stampa rileva che P&A era pronta a intentare una causa federale per garantire la conformità con l'Americans with Disabilities Act e altre decisioni giudiziarie nell'agosto 2013, ma invece, insieme al gabinetto sanitario, ha stipulato un accordo per affrontare le numerose questioni riscontrate nel Rapporto P&A 2012. Un accordo modificato è stato firmato nel 2015.

E mentre la "visione completa" di entrambi questi accordi precedenti non è stata soddisfatta, il comunicato afferma che entrambe le agenzie hanno concordato di rinegoziare i termini "che rappresentano obiettivi più obiettivi e misurabili per soddisfare i bisogni di questi individui".

"Oggi, più di 925 persone con una grave malattia mentale vivono con successo nella comunità con pieni diritti di locazione, avendo ricevuto assistenza abitativa assistita e altri supporti e servizi dal governo secondo i termini degli accordi precedenti", afferma il comunicato.

Medico londinese condannato per impianto di pacemaker non necessari condannato a 3 e 189 anni, multato di $ 50.000, ha detto di rimborsare $ 257.515

Immagine da MGN Online tramite WKYT-TV
Un medico del Kentucky condannato per "impianto di pacemaker che non erano necessari dal punto di vista medico per fare soldi" è stato condannato il 30 ottobre a tre anni e sei mesi di carcere, multato di $ 50.000 e condannato a rimborsare alle compagnie assicurative e ai programmi sanitari finanziati dai contribuenti $ 257.515, Rapporti di Bill Estep per il Lexington Herald-Leader.

I pacemaker non necessari "avranno un impatto negativo sulla vita di questi pazienti" con l'avanzare dell'età e potrebbero compromettere la loro capacità di cercare determinati trattamenti medici in futuro,” Asst. U.S.A. Andrew E. Smith e Paul C. McCaffrey hanno detto in un memorandum di condanna.

"L'ex minatore di carbone Mark Meadows, ad esempio, ha detto a Van Tatenhove che l'esperienza ha contribuito a condannare il suo matrimonio di 30 anni e ha eroso la sua fiducia nei medici", riferisce Estep, citandolo: "È una sporca vergogna miserabile. ”


NOTIZIE SULLA SALUTE DEL KENTUCKY

Lo stato ha raggiunto un accordo con un'agenzia indipendente che sostiene le persone con disabilità che dovrebbe consentire a più persone con gravi malattie mentali di uscire dall'assistenza istituzionale e di entrare in alloggi comunitari.

L'accordo consente di Gabinetto per i servizi sanitari e familiari e Protezione e advocacy del Kentucky per affrontare molte delle preoccupazioni identificate in un rapporto P&A 2012 sulle case di cura personale, che sono strutture a lungo termine che forniscono assistenza a persone che non hanno bisogno di cure infermieristiche a tempo pieno, ma hanno bisogno di assistenza.

I sostenitori della disabilità hanno a lungo sostenuto che le case di cura personale sono contrarie all'American with Disabilities Act e a una decisione del tribunale che afferma che i pazienti disabili dovrebbero vivere in un "ambiente più integrato". Questo è definito come "che consente alle persone con disabilità di interagire con le persone non disabili nella massima misura possibile", ha riportato Kentucky Health News nel 2012.

“L'ultimo accordo mostra che il governo riconosce che il recupero è possibile e che il luogo migliore per il recupero è nella comunità,” Jeff Edwards, direttore di P&A, ha dichiarato nel comunicato stampa statale. “L'aspettativa è che i Kentuckiani con malattie mentali ricevano servizi e supporti che consentano loro di vivere una vita completamente inclusa.”

Il comunicato stampa rileva che P&A era pronta a intentare una causa federale per garantire la conformità con l'Americans with Disabilities Act e altre decisioni giudiziarie nell'agosto 2013, ma invece, insieme al gabinetto sanitario, ha stipulato un accordo per affrontare le numerose questioni riscontrate nel Rapporto P&A 2012. Un accordo modificato è stato firmato nel 2015.

E mentre la "visione completa" di entrambi questi accordi precedenti non è stata soddisfatta, il comunicato afferma che entrambe le agenzie hanno concordato di rinegoziare i termini "che rappresentano obiettivi più obiettivi e misurabili per soddisfare le esigenze di questi individui".

"Oggi, più di 925 persone con una grave malattia mentale vivono con successo nella comunità con pieni diritti di locazione, avendo ricevuto assistenza abitativa assistita e altri supporti e servizi dal governo secondo i termini degli accordi precedenti", afferma il comunicato.

Medico londinese condannato per impianto di pacemaker non necessari condannato a 3 e 189 anni, multato di $ 50.000, ha detto di rimborsare $ 257.515

Immagine da MGN Online tramite WKYT-TV
Un medico del Kentucky condannato per "impianto di pacemaker che non erano necessari dal punto di vista medico per fare soldi" è stato condannato il 30 ottobre a tre anni e sei mesi di carcere, multato di $ 50.000 e condannato a rimborsare alle compagnie assicurative e ai programmi sanitari finanziati dai contribuenti $ 257.515, Rapporti di Bill Estep per il Lexington Herald-Leader.

I pacemaker non necessari "avranno un impatto negativo sulla vita di questi pazienti" con l'avanzare dell'età e potrebbero compromettere la loro capacità di cercare determinati trattamenti medici in futuro,” Asst. U.S.A. Andrew E. Smith e Paul C. McCaffrey hanno detto in un memorandum di condanna.

"L'ex minatore di carbone Mark Meadows, ad esempio, ha detto a Van Tatenhove che l'esperienza ha contribuito a condannare il suo matrimonio di 30 anni e ha eroso la sua fiducia nei medici", riferisce Estep, citandolo: "È una sporca vergogna. ”


NOTIZIE SULLA SALUTE DEL KENTUCKY

Lo stato ha raggiunto un accordo con un'agenzia indipendente che sostiene le persone con disabilità che dovrebbe consentire a più persone con gravi malattie mentali di uscire dall'assistenza istituzionale e di entrare in alloggi comunitari.

L'accordo consente di Gabinetto per i servizi sanitari e familiari e Protezione e advocacy del Kentucky per affrontare molte delle preoccupazioni identificate in un rapporto P&A 2012 sulle case di cura personale, che sono strutture a lungo termine che forniscono assistenza a persone che non hanno bisogno di cure infermieristiche a tempo pieno, ma hanno bisogno di assistenza.

I sostenitori della disabilità hanno a lungo sostenuto che le case di cura personale sono contrarie all'Americans with Disabilities Act e a una decisione del tribunale che afferma che i pazienti disabili dovrebbero vivere in un "ambiente più integrato". Questo è definito come "che consente alle persone con disabilità di interagire con le persone non disabili nella massima misura possibile", ha riportato Kentucky Health News nel 2012.

"L'ultimo accordo mostra che il governo riconosce che il recupero è possibile e che il luogo migliore per il recupero è nella comunità", ha affermato Jeff Edwards, direttore di P&A, nel comunicato stampa statale. “L'aspettativa è che i Kentuckiani con malattie mentali ricevano servizi e supporti che consentano loro di vivere una vita completamente inclusa.”

Il comunicato stampa rileva che P&A era pronta a intentare una causa federale per garantire la conformità con l'Americans with Disabilities Act e altre decisioni giudiziarie nell'agosto 2013, ma invece, insieme al gabinetto sanitario, ha stipulato un accordo per affrontare i numerosi problemi riscontrati nel Rapporto P&A 2012. Un accordo modificato è stato firmato nel 2015.

E mentre la "visione completa" di entrambi questi accordi precedenti non è stata soddisfatta, il comunicato afferma che entrambe le agenzie hanno concordato di rinegoziare i termini "che rappresentano obiettivi più obiettivi e misurabili per soddisfare le esigenze di questi individui".

"Oggi, più di 925 persone con una grave malattia mentale vivono con successo nella comunità con pieni diritti di locazione, avendo ricevuto assistenza abitativa assistita e altri supporti e servizi dal governo secondo i termini degli accordi precedenti", afferma il comunicato.

Medico londinese condannato per impianto di pacemaker non necessari condannato a 3 e 189 anni, multato di $ 50.000, ha detto di rimborsare $ 257.515

Immagine da MGN Online tramite WKYT-TV
Un medico del Kentucky condannato per "impianto di pacemaker che non erano necessari dal punto di vista medico per fare soldi" è stato condannato il 30 ottobre a tre anni e sei mesi di carcere, multato di $ 50.000 e condannato a rimborsare alle compagnie assicurative e ai programmi sanitari finanziati dai contribuenti $ 257.515, Rapporti di Bill Estep per il Lexington Herald-Leader.

I pacemaker non necessari "avranno un impatto negativo sulla vita di questi pazienti" con l'avanzare dell'età e potrebbero compromettere la loro capacità di cercare determinati trattamenti medici in futuro,” Asst. U.S.A. Andrew E. Smith e Paul C. McCaffrey hanno detto in un memorandum di condanna.

"L'ex minatore di carbone Mark Meadows, ad esempio, ha detto a Van Tatenhove che l'esperienza ha contribuito a condannare il suo matrimonio di 30 anni e ha eroso la sua fiducia nei medici", riferisce Estep, citandolo: "È una sporca vergogna miserabile. ”


NOTIZIE SULLA SALUTE DEL KENTUCKY

Lo stato ha raggiunto un accordo con un'agenzia indipendente che sostiene le persone con disabilità che dovrebbe consentire a più persone con gravi malattie mentali di uscire dall'assistenza istituzionale e di entrare in alloggi comunitari.

L'accordo consente di Gabinetto per i servizi sanitari e familiari e Protezione e advocacy del Kentucky per affrontare molte delle preoccupazioni identificate in un rapporto P&A 2012 sulle case di cura personale, che sono strutture a lungo termine che forniscono assistenza a persone che non hanno bisogno di cure infermieristiche a tempo pieno, ma hanno bisogno di assistenza.

I sostenitori della disabilità hanno a lungo sostenuto che le case di cura personale sono contrarie all'Americans with Disabilities Act e a una decisione del tribunale che afferma che i pazienti disabili dovrebbero vivere in un "ambiente più integrato". Questo è definito come "che consente alle persone con disabilità di interagire con le persone non disabili nella massima misura possibile", ha riportato Kentucky Health News nel 2012.

"L'ultimo accordo mostra che il governo riconosce che il recupero è possibile e che il luogo migliore per il recupero è nella comunità", ha affermato Jeff Edwards, direttore di P&A, nel comunicato stampa statale. “L'aspettativa è che i Kentuckiani con malattie mentali ricevano servizi e supporti che consentano loro di vivere una vita completamente inclusa.”

Il comunicato stampa rileva che P&A era pronta a intentare una causa federale per garantire la conformità con l'Americans with Disabilities Act e altre decisioni giudiziarie nell'agosto 2013, ma invece, insieme al gabinetto sanitario, ha stipulato un accordo per affrontare i numerosi problemi riscontrati nel Rapporto P&A 2012. Un accordo modificato è stato firmato nel 2015.

E mentre la "visione completa" di entrambi questi accordi precedenti non è stata soddisfatta, il comunicato afferma che entrambe le agenzie hanno concordato di rinegoziare i termini "che rappresentano obiettivi più obiettivi e misurabili per soddisfare i bisogni di questi individui".

"Oggi, più di 925 persone con una grave malattia mentale vivono con successo nella comunità con pieni diritti di locazione, avendo ricevuto assistenza abitativa assistita e altri supporti e servizi dal governo secondo i termini degli accordi precedenti", afferma il comunicato.

Medico londinese condannato per impianto di pacemaker non necessari condannato a 3 e 189 anni, multato di $ 50.000, ha detto di rimborsare $ 257.515

Immagine da MGN Online tramite WKYT-TV
A Kentucky doctor convicted of "implanting pacemakers that weren’t medically necessary in order to make money" was sentenced Oct. 30 to three years and six months in prison, fined $50,000 and ordered to repay insurance companies and taxpayer-funded health programs $257,515, Bill Estep reports for the Lexington Herald-Leader.

The unneeded pacemakers “will adversely impact these patients’ lives as they age and may compromise their ability to seek certain medical treatments in the future,” Asst. U.S. Attys. Andrew E. Smith and Paul C. McCaffrey said in a sentencing memorandum.

"Former coal miner Mark Meadows, for instance, told Van Tatenhove the experience had helped doom his marriage of 30 years and eroded his trust in doctors," Estep reports, quoting him: “It’s a dirty low-down rotten shame.”


KENTUCKY HEALTH NEWS

The state has reached an agreement with an independent agency that advocates for people with disabilities that should allow more people with severe mental illness to get out of institutional care an into community housing.

The agreement allows the Cabinet for Health and Family Services e Kentucky Protection and Advocacy to address many of the concerns identified in a 2012 P&A report about personal-care homes, which are long-term facilities that provide care for people who don't need full-time nursing care, but need some assistance.

The disability advocates have long argued that personal-care homes run counter to the Americans with Disabilities Act and a court decision saying that disabled patients should live in the "most integrated setting." That is defined as one "that enables individuals with disabilities to interact with non-disabled persons to the fullest extent possible," Kentucky Health News reported in 2012.

“The latest agreement shows that the cabinet recognizes that recovery is possible and that the best place for recovery to occur is in the community,” Jeff Edwards, director of P&A, said in the state news release. “The expectation is for Kentuckians with mental illness to receive services and supports that allow them to live fully included lives.”

The news release notes that P&A was prepared to file a federal lawsuit to ensure compliance with the Americans with Disabilities Act and other court decisions in August 2013, but instead, along with the health cabinet, made an agreement to address the many issues found in the 2012 P&A report. An amended agreement was signed in 2015.

And while the "full vision" of both of these earlier agreements has not been met, the release says that both agencies have agreed to renegotiate terms "that represent more objective, measurable goals for meeting the needs of these individuals."

"Today, more than 925 individuals with a serious mental illness are living successfully in the community with full tenancy rights, having received supported housing assistance and other supports and services from the cabinet under the terms of the prior agreements," says the release.

London doctor convicted of implanting unneeded pacemakers sentenced to 3½ years, fined $50,000, told to repay $257,515

Image from MGN Online via WKYT-TV
A Kentucky doctor convicted of "implanting pacemakers that weren’t medically necessary in order to make money" was sentenced Oct. 30 to three years and six months in prison, fined $50,000 and ordered to repay insurance companies and taxpayer-funded health programs $257,515, Bill Estep reports for the Lexington Herald-Leader.

The unneeded pacemakers “will adversely impact these patients’ lives as they age and may compromise their ability to seek certain medical treatments in the future,” Asst. U.S. Attys. Andrew E. Smith and Paul C. McCaffrey said in a sentencing memorandum.

"Former coal miner Mark Meadows, for instance, told Van Tatenhove the experience had helped doom his marriage of 30 years and eroded his trust in doctors," Estep reports, quoting him: “It’s a dirty low-down rotten shame.”


Guarda il video: Arab Saudi Akan Denda Rp 2 M bagi Pelanggar Larangan Pergi ke Indonesia


Commenti:

  1. Faeshura

    C'è qualcosa in questo. Thank you very much for the information, now I will not make such a mistake.

  2. Gilibeirt

    Variante ideale

  3. Elvey

    Condivido pienamente la tua opinione. C'è qualcosa in questo e penso che questa sia un'ottima idea. Sono d'accordo con te.

  4. Moogugore

    me nra) buona idea.

  5. Mile

    Gestirà in qualche modo.

  6. Berde

    Mi dispiace, ma, secondo me, vengono fatti errori. Scrivimi in PM, parla.

  7. Diktilar

    Condivido pienamente il suo punto di vista. In questo niente lì dentro e penso che questa sia un'ottima idea.

  8. Bingen

    How can this be determined?



Scrivi un messaggio