acetonemagazine.org
Nuove ricette

Pesce dalla pelle croccante

Pesce dalla pelle croccante



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Anche il dentice, il salmone e il pompano sono buone scelte se non riesci a trovare branzino o sgombro. Scopri di più qui.

Ingredienti

  • 2 filetti da 180 g di branzino o sgombro
  • 2 cucchiai di olio vegetale, divisi

Preparazione della ricetta

  • Mettere il pesce su un piatto, con la pelle rivolta verso l'alto, e raffreddare, scoperto per un'ora. (Questo secca la pelle ed è un passaggio cruciale.)

  • Scaldare una padella grande di acciaio inossidabile a fuoco alto. Una volta che la padella è estremamente calda, circa 2 minuti, aggiungere 1 cucchiaio. olio e un grosso pizzico di sale. Scaldare l'olio fino a farlo fumare, quindi togliere la padella dal fuoco e pulire con un canovaccio da cucina pulito (questo crea un sigillo temporaneo sulla padella, come una superficie finta antiaderente).

  • Condire entrambi i lati dei filetti con sale. Riportare la padella a fuoco alto e aggiungere il restante 1 cucchiaio. olio. Una volta che l'olio è caldo e luccicante, aggiungi 1 filetto, abbassandolo nella padella lontano da te, con la pelle rivolta verso il basso. Premere delicatamente con una spatola fino a quando il filetto non vuole più arricciarsi e l'intero lato della pelle è a filo con la padella, assicurando un contatto completo e diretto. Ripetere con il filetto rimanente. Cuocere il pesce, premendo periodicamente con la spatola, fino a quando il pesce è quasi cotto (deve essere ancora opaco e un po' crudo nella parte più spessa del filetto), circa 3 minuti. Gira delicatamente il pesce (allontanandoti da te in modo che l'olio non ti schizzi addosso) e finisci di cuocere a fuoco spento, circa un altro minuto circa.

  • Per servire, versare un po' di vinaigrette sui piatti e posizionare il pesce sopra, con la pelle rivolta verso l'alto (non ha senso lavorare così duramente per creare una pelle meravigliosamente croccante solo per coprirla con la salsa!).

Ricetta di Donald Link di Herbsaint a New Orleans LA, foto di Michael Graydon Nikole Herriott

Contenuto nutrizionale

Calorie (kcal) 760 Grassi (g) 65 Grassi Saturi (g) 12 Colesterolo (mg) 130 Carboidrati (g) 3 Fibre Alimentari (g) 1 Zuccheri Totali (g) 0 Proteine ​​(g) 41 Sodio (mg) 590Sezione Recensioni

Come cucinare il pesce dalla pelle croccante come uno chef

  • Prima della cottura, adagiate su carta da cucina il pesce sfilettato e squamato con la pelle rivolta verso il basso e lasciatelo asciugare in frigo per due ore. Foto: in dotazione
  • Capovolgilo in modo che la pelle sia rivolta verso l'alto e lascialo per un'altra ora. Foto: in dotazione
  • Preriscaldare una padella dal fondo pesante (Cooke usa la ghisa) e aggiungere un sottile strato di olio d'oliva. Scaldare la padella finché non è molto calda ma non fumante. Foto: in dotazione
  • Condire la pelle con sale e mettere il pesce in padella con la pelle rivolta verso il basso. Foto: in dotazione
  • Premilo delicatamente per evitare che si arricci. Foto: in dotazione
  • Abbassare il fuoco a medio e cuocere per uno o due minuti, quindi capovolgere. Foto: in dotazione
  • Cuocere per altri uno o due minuti, quindi girare di nuovo dal lato della pelle. Potresti fermarti qui, ma se vuoi essere cheffy. Foto: in dotazione
  • . aggiungere una noce di burro nella padella. Foto: in dotazione
  • Riportare il pesce con la pelle rivolta verso l'alto e ungere la pelle con il burro. Foto: in dotazione
  • Il pesce finito. Condire con sale marino, quindi servire. Foto: in dotazione

Se sei come me, ti sei fermato su una padella, hai girato un filetto di pesce con ottimismo, poi hai visto la pelle staccarsi in un triste accartocciamento. Dove stiamo sbagliando?

Donovan Cooke del Ryne di Melbourne cucina pesce da 32 anni, da quando aveva 18 anni nel suo primo lavoro al Savoy Hotel di Londra. Ci guida nella giusta direzione con la sua guida passo passo nella galleria sopra.

Nota: se il pesce è denso, incidere la pelle al centro del filetto prima della cottura, tagliando mezzo centimetro nella carne.


3 modi facili e gustosi per cucinare il pesce con la pelle

Questo articolo è stato co-autore del nostro team qualificato di redattori e ricercatori che lo hanno convalidato per accuratezza e completezza. Il team di gestione dei contenuti di wikiHow monitora attentamente il lavoro del nostro staff editoriale per garantire che ogni articolo sia supportato da ricerche affidabili e soddisfi i nostri elevati standard di qualità.

Ci sono 21 riferimenti citati in questo articolo, che possono essere trovati in fondo alla pagina.

Anche il team culinario di wikiHow ha seguito le istruzioni dell'articolo e ne ha verificato il funzionamento.

Questo articolo è stato visualizzato 7.015 volte.

Ecco la cosa sulla pelle di pesce: deve essere ultra-croccante altrimenti avrà una consistenza floscia che potrebbe allontanarti per molto tempo! È una tecnica di cottura che, comprensibilmente, intimidisce molte persone. Con alcuni suggerimenti e trucchi, ti sentirai un professionista in cucina e preparerai con sicurezza gustosi filetti di pesce con la pelle. In questo articolo, ti guideremo attraverso il modo più popolare per preparare questo tipo di pesce: la frittura in padella. Ti forniremo anche un'alternativa per arrostire il pesce se non vuoi avere a che fare con una padella calda, e affronteremo una tecnica popolare per fare un pesce intero alla griglia nei mesi estivi più caldi.


Come ottenere sempre pesce dalla pelle croccante

Questo è il massimo delle cene dell'ultimo minuto di pesce dalla pelle croccante.

Ci vogliono meno di 10 minuti per padroneggiarlo e ha solo bisogno di un'insalata di contorno o di una selezione di verdure al vapore a tua scelta, e hai la cena perfetta sana, deliziosa e veloce che sembra anche selvaggiamente impressionante nella sua semplicità. Così semplice che sembra solo sofisticato. Senza alcuno sforzo in più.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un buon pezzo di pesce e una buona padella e hai la cena di 10 minuti di pesce dalla pelle croccante (brunch o pranzo) di cui sono fatti i sogni.

Oh sì, e non dimenticare di asciugare prima la pelle del pesce per evitare l'eccesso di umidità e lo stufato in padella. Questo è il trucco che manterrà la pelle croccante come un sogno. Asciugalo e non essere timido. Troppa umidità sul pesce significherà che il calore nella padella potrebbe non essere sufficiente per espellere l'umidità nel tempo necessario per cuocere il pesce. e ti ritroverai con una pelle fradicia. Onestamente, questo è il passaggio che devi padroneggiare.

Ascoltare il 9Miele Cucina podcast sulla preparazione del cibo Cos'è la F per cena , come editore di cibo Jane de Graaf e chef Cory Campbell parla di tutto barramundi e pesce veloce.

Guarda il video tutorial così veloce e incredibile qui sopra, o segui la guida passo passo come fare di seguito e provalo stasera per una cena senza fronzoli che ti lascerà a bocca aperta. Oppure abbinalo al nostro tutorial preferito sulle patatine fritte perfette per il miglior fish and chips della tua vita. cucinato in casa.
(Originale)

Come fare il pesce con la pelle croccante

Di cosa avrai bisogno:

Ingredienti:

  1. Asciugare molto bene la pelle del pesce con un tovagliolo di carta. Non saltare questo passaggio o ci sarà troppa umidità nella padella.
  2. Ungete il lato della pelle con un filo d'olio d'oliva e cospargete di sale.
  3. Scaldare una padella antiaderente a fuoco alto. Quando la padella è molto calda, aggiungere la parte della pelle del pesce verso il basso e tenere premuto con una spatola per mantenere la pelle a contatto con la padella per 1 minuto. Cuocere per 3 minuti. Girare quando è quasi cotto.
  4. Cuocere il lato carne per 2 minuti. Togliere dalla padella.

Nota: I tempi di cottura possono variare a seconda dello spessore e del tipo di pesce che utilizzate.


Pesce dalla pelle croccante, nessuna ricetta richiesta

Le persone evitano di cucinare il pesce per molte ragioni, inclusa la paura irrazionale che possa puzzare la casa. Ma il motivo principale per cui le persone non cucinano il pesce è perché non sanno come fare. C'è qualcosa in questo. Un filetto di pesce, a differenza di un pezzo di carne, è delicato. Ma questo non significa che non sia fattibile.

Scopri di più: 8 gadget da cucina essenziali

Facevo il cuoco in un elegante ristorante francese, dove stavo gomito a gomito con il cuoco di pesce, sei sere a settimana. Guardandola, ho imparato a preparare il pesce con la pelle croccante e la carne appena cotta, e 15 anni dopo lei è nella mia testa ogni volta che metto un filetto in una padella. Non c'è una ricetta, ovviamente, ma ecco le regole:

USA UNA PADELLA CALDA: Usa una padella dal fondo pesante e rendila molto calda: lasciala riposare a fuoco medio-alto per diversi minuti prima di iniziare la cottura. Di solito uso una padella in acciaio nero o la mia fidata ghisa, a seconda delle dimensioni dei filetti, ma funzionerà anche una padella in acciaio inossidabile di qualità. Una padella antiaderente garantirà che la pelle non si attacchi, ma non farai mai scurire anche la pelle. Quasi tutti i pesci venduti con la pelle si adattano a questa tecnica: prova il salmone, il branzino, il branzino o il dentice.

ASCIUGARE LA PELLE: La pelle del pesce si attacca alle padelle per due motivi: la padella non è abbastanza calda o la pelle non è asciutta. Tamponare la pelle con carta assorbente prima di condirla. E ricorda di condire anche il rovescio del filetto.

CAPPOTTO CON OLIO:
Usa un olio neutro, come colza o vinaccioli, e assicurati che ci sia un rivestimento uniforme sulla padella. Dovrebbe essere appena fumante quando aggiungi il pesce.

PREMERE UNA VOLTA PER UNA PELLE CRISP:
Aggiungere il pesce nella padella, con la pelle rivolta verso il basso. Le proteine ​​si contrarranno immediatamente e il filetto si contrarrà e si incurverà verso l'alto. Quando ciò accade, la pelle è a contatto solo sui bordi esterni. Prendi una spatola flessibile e premi sulla carne finché il filetto non si appiattisce, una questione di secondi. Ciò garantisce che la pelle rimanga a contatto con la padella e ti darà risultati nitidi.

Guarda di più: Le 20 migliori ricette di hamburger più gustose

SCOPRI ALLA FINE:
Lascia cuocere il pesce. Non scherzare con esso. Non girarlo avanti e indietro. Lascialo andare. Quando vedete un bel colore marrone dorato sul bordo della pelle, fate scivolare delicatamente la spatola sotto e giratela. È più probabile che il pesce si sfaldi e si sfaldi quando è cotto, quindi sii gentile con lui. A questo punto, è cotto al 70 percento circa e ha bisogno solo di un paio di minuti sul secondo lato. Ammira la pelle marrone mentre aspetti.

Questo è tutto. Servire i filetti su un letto di lenticchie o qualsiasi altro fagiolo cotto. O con una cucchiaiata di yogurt condito con olio d'oliva, sale, pepe e magari un po' di cetriolo, ravanello e aglio grattugiati. Adagialo su un letto di verdure con una vinaigrette decisa. Abbinalo a bietole, cavoli, bok choy, spinaci o cavoli Napa saltati. Servire insieme a patate arrosto, zucca o peperoni. Con insalata di pomodori e cipolle. Con cous cous o riso alle erbe. Hai reso l'idea. E al mio mentore di pesce, Max Hussong, se sei là fuori, grazie per avermi mostrato come si fa.


Filetto di salmone atlantico dalla pelle croccante

Lo chef Thomas Keller spiega che la chiave per ottenere pesce dalla pelle croccante risiede nella preparazione e nell'essiccazione della pelle prima della cottura. Per fare ciò, assicurati che il tuo pescivendolo rimuova tutte le squame dalla pelle e poi segui attentamente le istruzioni dello chef Keller per rimuovere l'umidità dalla pelle senza danneggiare la carne delicata del pesce.

Filetto di salmone atlantico dalla pelle croccante

2 filetti di salmone con la pelle tagliati dalla parte spessa del filetto, circa 180 g. (180 g) ciascuno, senza le ossa degli spilli

1/3 di tazza (3 fl. oz./80 ml) di olio di colza, o secondo necessità

4 cucchiai. (1/2 stick) (2 oz./60 g) burro non salato, a cubetti

Sale grosso da finitura come sale marino Maldon o fior di sale

Metti un filetto di salmone con la pelle rivolta verso l'alto sul piano di lavoro e fai scorrere il dito lungo la pelle dalla testa alla coda diverse volte. Noterai che quando corri dalla coda alla testa, la pelle sembra leggermente ruvida e quando vai dalla testa alla coda la pelle è liscia. Partendo dall'estremità della coda della pelle, posiziona il bordo posteriore (smussato) di un lungo coltello perpendicolare alla pelle, quindi inclinalo in avanti con una leggera angolazione verso l'estremità della testa. Fai scorrere delicatamente ma con fermezza il coltello dall'estremità della coda all'estremità della testa per spremere quanta più umidità possibile dalla pelle. Sciacquare e asciugare il coltello, quindi far scorrere il coltello dall'estremità della testa all'estremità della coda e di nuovo sciacquare e asciugare il coltello. La chiave qui è essere gentili e non danneggiare la carne del pesce. Effettuare tutte le passate necessarie fino a quando la pelle non rilascia più alcun liquido. Una volta che sei soddisfatto che la pelle sia asciutta, fai un altro passaggio dalla testa alla coda per levigare la pelle. Conservare il pesce in frigorifero con la pelle rivolta verso l'alto e con abbondante circolazione d'aria fino al momento di cuocerlo.

Per cuocere il salmone, condisci solo il lato carne con sale kosher. Scaldare una padella da 10 pollici (25 cm) a fuoco medio-alto. Aggiungi abbastanza olio di colza da coprire il fondo della padella di circa 3 mm. Quando l'olio inizia a luccicare e a rilasciare sbuffi di fumo bianco, adagiare con cura la parte della pelle del salmone nell'olio caldo e abbassare leggermente la fiamma. Scuotere molto delicatamente la padella o utilizzare una spatola sottile per scottare un po' il pesce per assicurarsi che la pelle non si attacchi al fondo della padella. Riduci nuovamente il fuoco a medio e cuoci fino a quando il terzo inferiore della carne del salmone non sarà completamente cotto, come indicato dal suo aspetto opaco, circa 3 minuti. Usa una spatola di metallo sottile per inclinare il pesce e controlla se la pelle è dorata e croccante. Se ha bisogno di più croccantezza, aumenta la fiamma per qualche secondo e ricontrolla. Togliere il salmone dalla padella e adagiare su un piatto con la pelle rivolta verso l'alto. Eliminare il grasso in eccesso dalla padella e rimettere a fuoco medio-basso. Aggiungere il burro nella padella. Quando sarà completamente sciolto e avrà iniziato a fare la schiuma, adagiate il salmone nel burro con la parte rivolta verso il basso. Spegnere il fuoco e lasciare riposare il salmone nel burro per circa 1 minuto e 1/2, quindi rimuovere il salmone dalla padella su un piatto foderato di carta assorbente per rimuovere il burro in eccesso.

Trasferire il salmone in un piatto da portata o in piatti individuali e cospargere la pelle con il sale finale. Servire subito. Serve 2.


SippitySup

Consultare. Vedrai pesce dalla pelle croccante e cavolfiore con vesciche. Mi piace il mio salmerino e trascorro molto tempo su questo blog cucinando a fuoco vivo. Padroneggiare un salmerino controllato su tutti i tipi di cibo è il segno di un buon cuoco. Non sono solo a pensare questo, Cibo52 elenca saggiamente l'uso competente del calore elevato come numero 23 nella loro lista di "30 qualità di un buon cuoco casalingo". Daniel Boulud scrive: "Il lavoro dello chef [è] utilizzare il calore per trasformare gli ingredienti... Che si tratti di estrarre e riassorbire il succo durante la tostatura, o brasare e ridurre, o rosolare e poi caramellare, stai lavorando l'umidità nel cibo che stai preparando , e poi concentrarlo… Questo è l'aspetto trasformativo della cucina”.

Un ottimo punto di partenza per una master class sulla cucina a fuoco vivo è imparare a friggere il pesce in padella che non è al vapore ma in realtà scottato. Il pesce dalla pelle croccante cotto in una padella rovente che non si attacca, si strappa o si sfalda è sicuramente un'abilità che tutti i cuochi casalinghi dovrebbero imparare.

Come cucinare il pesce dalla pelle croccante che non si attacca alla padella

  1. È fondamentale iniziare con il pesce secco. Tamponare entrambi i lati con carta assorbente pulita è un buon punto di partenza. Ma il tamponamento da solo non basta. Successivamente, rimettere i filetti scoperti (e non conditi) in frigorifero per almeno un'ora.
  2. Quando sei pronto per cucinare, scalda una padella antiaderente grande, asciutta, di ghisa o dal fondo pesante finché non diventa rovente. Nota che ho detto asciutto. Non aggiungere olio fino a quando la padella non diventa molto calda.
  3. Una volta riscaldato, aggiungete l'olio e fatelo roteare intorno alla padella. Una volta ricoperti, eliminare la maggior parte dell'olio e rimettere la padella sul fuoco. Non preoccuparti troppo dell'olio, tutto ciò di cui hai bisogno è la minima chiazza di petrolio su tutta la superficie della padella.
  4. Se hai intenzione di condire il pesce, il momento di farlo è appena prima che colpisca la padella. Una volta condito, mettete il pesce, con la pelle rivolta verso il basso, nella padella calda. Dovrebbe sfrigolare. Potresti anche notare che potrebbe volersi arricciare ai bordi (a seconda dello spessore). Se ciò accade, applica una pressione delicata e uniforme sul filetto con una spatola finché non si rilassa e si appiattisce. Resisti alla tentazione di muovere il filetto nella padella o di sbirciarne la parte inferiore. Cuocere, continuando ad applicare una leggera pressione con una spatola se necessario, fino a quando la carne è quasi opaca e cotta, con solo una piccola area cruda sopra (anche se il salmone è un'eccezione e dovrebbe essere capovolto quando è cotto a metà cottura). A questo punto la pelle dovrebbe essersi liberata dalla padella.
  5. Capovolgi il pesce, togli la padella dal fuoco e lascia che finisca di cuocere circa 1 altro minuto.
  6. Infine, non affollare la padella. Se necessario, lavorare in batch.

Per farti ispirare oggi ho incluso una ricetta di pesce dalla pelle croccante con cavolfiore carbonizzato. Ammetto che quando viene cucinato insieme questa ricetta di pesce bianco scottato con pelle croccante e cavolfiore carbonizzato è un calvario piuttosto complesso. Quindi, se il tuo obiettivo è perfezionare un pesce dalla pelle croccante che non si attacchi alla padella, non devi includere il cavolfiore nei tuoi sforzi. Ciò implicherebbe destreggiarsi tra molte pentole contemporaneamente. GREG

Pesce Bianco Scottato con Pelle Croccante e Cavolfiore Abbrustolito

Stampa questa ricetta Tempo totale Prodotto 2 Pubblicato 7 giugno 2017

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di pimento
  • ½ cucchiaino di cardamomo macinato
  • 1 ½ cucchiaino di sale kosher (diviso, più altro per condire)
  • ¼ cucchiaino di cumino macinato
  • 1/8 cucchiaino di pepe di Caienna
  • 2 (da 4 a 6 once) di pelle su filetti di pesce bianco (o altro pesce a polpa soda con la pelle attaccata)
  • ½ tazza di uvetta dorata
  • ½ tazza di succo di mela
  • 2 cucchiai di melassa di melograno
  • 2 cucchiai di pasta di acciughe
  • 1 spicchio d'aglio (sbucciato e tritato)
  • 1 cavolfiore a testa grande
  • tazza di olio d'oliva
  • 2 cucchiaini di semi di finocchio
  • 1 cucchiaino di curcuma macinata
  • pepe nero macinato fresco (se necessario)
  • 2 cucchiai di olio di colza (o altro olio dal sapore delicato con un alto punto di fumo)
  • ½ tazza di pangrattato tostato
  • 2-3 pizzichi di peperoncino tritato (a piacere)
  • foglie di crescione (facoltativo, come guarnizione)

Indicazioni

Prepara la miscela di spezie: metti pimento, cardamomo, ½ cucchiaino di sale, cumino e pepe di Caienna in una piccola ciotola. Mescolare per amalgamare e mettere da parte. Questo può essere fatto con giorni di anticipo, se lo desideri.

Preparate il cavolfiore scottato: un'ora prima della cottura tamponate i filetti di pesce con della carta assorbente e poi metteteli scoperti in frigorifero ad “asciugare”.

Nel frattempo, unire l'uvetta, il succo di mela, la melassa di melograno e la pasta di acciughe in un pentolino a fuoco medio. Portare a fuoco lento il composto e cuocere fino a quando il liquido si è ridotto della metà, circa 12 minuti. Versare il composto in una ciotola media. Aggiungere l'aglio tritato e mettere da parte.

Metti una teglia da forno pulita e bordata a circa sei pollici sotto la griglia. Accendere il grill al massimo e scaldare la teglia fino a farla scottare, almeno 10 minuti.

Nel frattempo, usa un coltello da cucina per rimuovere e scartare la maggior parte del torsolo del cavolfiore a forma conica, quindi affetta sottilmente il cavolfiore rimanente. Molte delle fette si spezzeranno in pezzi di varie dimensioni mentre lavori producendo una pila di fiori, gambi, briciole e alcune lastre delicate con fiori e gambi.

Mettere il cavolfiore in una ciotola capiente e condirlo con olio d'oliva, semi di finocchio, curcuma macinata, 1 cucchiaino rimanente di sale e qualche grossa macinata di pepe nero.

Usando dei guanti da forno, rimuovi con cura la teglia calda dal grill. Adagiare il cavolfiore condito sulla sfoglia il più vicino possibile a un unico strato. Cerca di non affollare il cavolfiore o farà vapore invece di carbonizzare. Se la tua teglia non è abbastanza grande, lavora a lotti.

Rimetti la teglia nella griglia e cuoci per circa 15 minuti, rigirando e mescolando il cavolfiore ogni 5 o 6 minuti per garantire una cottura uniforme. Il cavolfiore è finito quando i pezzi piccoli sono ben abbrustoliti e quelli più grandi caramellati ai bordi.

Una volta che il cavolfiore è ben carbonizzato, aggiungilo alla grande ciotola con la miscela di uvetta, melograno e aglio. Mescolare completamente, quindi versare di nuovo il cavolfiore sulla teglia e cuocere al grill per altri 2 o 3 minuti per ammorbidire il sapore dell'aglio crudo. Spegnete il grill, ma lasciate il cavolfiore in forno con lo sportello socchiuso per tenerlo al caldo. Guardalo mentre scotti il ​​pesce per evitare che si bruci.

Scottare il pesce: togliere il pesce dal frigorifero e condire generosamente con la miscela di spezie sul lato della pelle. Condire il lato della carne con sale e pepe. Mettere da parte per arrivare a temperatura ambiente.

Nel frattempo, scalda una padella larga e asciutta finché non diventa rovente. Una volta che la padella si è riscaldata con cura, aggiungere l'olio e farlo roteare intorno alla padella. Una volta ricoperti, togli la maggior parte dell'olio di colza e rimetti la padella sul fuoco. Tutto ciò di cui hai bisogno è la chiazza più sottile su tutta la superficie della padella.

Metti il ​​pesce, con la pelle rivolta verso il basso, sulla padella calda. Dovrebbe sfrigolare. Potresti anche notare che potrebbe volersi arricciare ai bordi (a seconda dello spessore). Se ciò accade, esercitare una pressione decisa e uniforme sul filetto con una spatola finché non si rilassa e si appiattisce. Resisti alla tentazione di muovere il filetto nella padella o di sbirciarne la parte inferiore. Cuocere, continuando a esercitare una leggera pressione con una spatola, fino a quando la carne è quasi opaca e cotta, con solo una piccola area cruda sopra. A questo punto dovrebbe anche essersi liberato dalla padella.

Capovolgere il pesce, togliere la padella dal fuoco, far terminare la cottura circa 1 minuto in più quindi togliere il pesce dalla padella, mettendolo da parte a riposare.

Per assemblare: Togliere il cavolfiore caldo dal forno e condirlo con il pangrattato tostato e le scaglie di peperoncino. Dividere il composto in modo uniforme tra piatti o ciotole poco profonde. Completare con i filetti di pesce, guarnire con crescione (se utilizzato) e servire immediatamente.


Note su questa ricetta

+ Visualizza ingrandito

Valutazione dei membri

Video

Categorie

Dov'è la ricetta completa - perché posso vedere solo gli ingredienti?

A Eat Your Books amiamo le grandi ricette e le migliori provengono da chef, autori e blogger che hanno dedicato del tempo a svilupparle e testarle.

Ti abbiamo aiutato a individuare questa ricetta, ma per le istruzioni complete devi andare alla sua fonte originale.

Se la ricetta è disponibile online - fai clic sul link "Visualizza ricetta completa" - in caso contrario, devi possedere il libro di cucina o la rivista.


  • Calorie (kcal): 250
  • Calorie dei grassi (kcal): 110
  • Grasso (g): 12
  • Grassi Saturi (g): 1
  • Grassi polinsaturi (g): 0,5
  • Grassi monoinsaturi (g): 5
  • Sodio (mg): 350
  • Carboidrati (g): 1
  • Proteine ​​(g): 31
  • Scaldare l'olio in una padella di ghisa da 12 pollici o una padella antiaderente a fuoco medio-basso. Condire bene il pesce con sale e pepe. Cuocere, con la pelle rivolta verso il basso e indisturbato, per 7 minuti. I filetti cuoceranno dal basso verso l'alto in modo che la carne rimanga umida mentre la pelle diventa così croccante da scoppiettare se la pelle diventa croccante prima che la parte superiore del pesce finisca di cuocere (dovrebbe sembrare appena opaca), girarla e cuocere molto brevemente per finire. Servire con uno spicchio di limone.

Note sulla ricetta

Aggiungi alla lista

Riflettori sugli ingredienti


Sgombro dalla pelle croccante di Jamie Oliver con condimento di ispirazione asiatica

1. Metti una piastra a fuoco alto per diventare davvero calda. Una volta che la piastra è bollente, aggiungi lo sgombro con la pelle rivolta verso il basso (potrebbe essere necessario farlo in lotti). Usa una fetta di pesce per premere il pesce sulla padella. Cospargere con un pizzico di sale e pepe e grattugiare finemente la scorza di un limone. Ridurre a fuoco medio-alto e cuocere per circa 8 minuti in totale.

2 Nel frattempo, prepara la salsa. Usa una grattugia fine per grattugiare con cura l'aglio, lo zenzero, il cipollotto e il peperoncino in una piccola ciotola. Grattugiate la scorza di lime e mescolate, dovreste ottenere un impasto delizioso. Tritare le foglie di coriandolo, aggiungere l'olio di sesamo, la salsa di soia, il miele e spremere il succo dei lime. Terminate con un buon filo di olio extra vergine di oliva poi assaggiate volete avere un equilibrio tra dolce, aspro, piccante e profumato.

3. Controlla gli sgombri, dovrebbero essere belli e scuri dalla parte della pelle, quindi girali con cura per terminare la cottura per qualche secondo. Impiattare 1 pezzo di sgombro a persona, quindi condire con un po' di quella salsa meravigliosa. Spargere sopra il cipollotto, la menta, il coriandolo e il peperoncino, se lo si usa.


Guarda il video: 10 MALATTIE PIÙ STRANE DEL MONDO