acetonemagazine.org
Nuove ricette

Rick Bayless educa le folle alla presentazione della dimostrazione di cucina

Rick Bayless educa le folle alla presentazione della dimostrazione di cucina



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Gli ospiti hanno gustato succulenti campioni di brunch durante la dimostrazione dal vivo al Macy's Woodlands Store

Il vincitore del Top Chef Master Rick Bayless

Vincitore del Top Chef Master Rick Bayless alla dimostrazione di cucina del Macy's Culinary Council presso il negozio Woodlands di Houston.

Più messicano ogni giorno

Bayless's Più messicano ogni giorno presenta la cucina quotidiana e l'intrattenimento.

Lo chef Rick Bayless

Lo chef Rick Bayless inzuppa il pane per preparare l'Horchata French Toast dal suo nuovo libro di cucina Più messicano tutti i giorni.

Rick Bayless insegna

Rick Baylessinsegna il modo più semplice per affettare il Piloncillo (zucchero messicano non raffinato) per fare lo sciroppo. Il consiglio: microonde per 45 secondi su un tagliere flessibile e rasare o affettare immediatamente.

Consiglio culinario di Macy

Un pubblico entusiasta all'evento del Macy's Culinary Council a Woodlands era pieno di domande per un generoso Rick Bayless che è rimasto a rispondere a tutti.

Lo chef Rick Bayless

senza baia arrossì ai complimenti del suo pubblico.

Lo chef Rick Bayless

senza baia ha incoraggiato il suo pubblico a utilizzare un fornello a induzione per mantenere il cibo caldo senza bruciarlo.

Toast alla francese Horchata

Toast alla francese Horchata, insalata di barbabietola Jicama e Licuado verde primaverile per gentile concessione di Lo chef Rick Bayless.

Lo chef Rick Bayless

Lo chef Rick Bayless firmare autografi all'evento del Consiglio culinario di Macy's Woodlands.


Cinco de Mayo: chef famosi fanno di Mole Poblano la star dello spettacolo

Sabato è il 150esimo anniversario della battaglia di Puebla, comunemente chiamata e celebrata negli Stati Uniti come "Cinco de Mayo". Ma gli eventi che comprendono il mese di celebrazione della battaglia sono in corso a Puebla, in Messico, dall'inizio di aprile, con concerti di artisti del calibro di superstar come i cantanti Marc Anthony, Marco Antonio Solis e Los Tigres del Norte, solo per citarne alcuni. attirando folle da tutto il Messico e dal mondo.

Ma artisti di fama mondiale e rievocazioni di battaglie non sono gli unici momenti salienti della commemorazione del Cinco de Mayo. Questa settimana, una celebrazione speciale si concentra su una delle cose per cui lo stato di Puebla è meglio conosciuto: la talpa.

Il piatto complesso noto come mole poblano è il protagonista del Festival Internacional del Mole, che sarà cucinato, discusso e, naturalmente, degustato, da luminari culinari sia degli Stati Uniti che del Messico. Lo chef Rick Bayless, lo scrittore Mark Bittman e gli chef messicani Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana e Marcela Valladolid, tra gli altri, terranno conferenze e dimostrazioni di cucina che hanno lo scopo di promuovere Puebla come capitale gastronomica del Messico.

La talpa è una salsa cotta che si usa per condire molti tipi di carne. Conosciuta per i suoi numerosi ingredienti - fino a 30 o 40 in alcune ricette - i tipi di mole variano ampiamente, ma Puebla, insieme allo stato di Oaxaca, è forse meglio conosciuta per il suo particolare stile di mole, una salsa scura e densa rifinita e servite con una spolverata di semi di sesamo. Infatti, mole poblano e i suoi semi di sesamo hanno dato origine a un'espressione popolare: "Eres ajonjoli de todos los moles [sei i semi di sesamo di tutte le talpe]". È un dico è appropriato per l'occasione.

Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.

— Food blogger Lesley Tellez

L'antropologa culinaria Joy Adapon spiega il detto nel suo libro, Arte culinaria e antropologia: "Dal momento che le feste sono considerate incomplete senza la talpa, e la mole poblano è incompleta senza la sua spolverata di semi di sesamo, dire che qualcuno è come i semi di sesamo di tutte le talpe implica che quella persona è molto socievole e partecipa a tutte le feste."

La maggior parte delle ricette di talpa incorpora peperoncini secchi, una varietà di spezie dolci e salate, frutta e semi. In alcune talpe viene utilizzato il cioccolato. La preparazione della mole è precisa e intensa, con ogni ingrediente che viene macinato o preparato in un modo particolare prima di essere aggiunto alla miscela complessiva.

La storia di dove è stato inventato e chi l'ha inventato è ancora oggetto di dibattito", afferma Lesley Tellez, una food writer il cui blog, The Mija Chronicles, è stato nominato come miglior blog di viaggi culinari da Saveur e che partecipa al festival.

“La cosa interessante”, aggiunge, “è che tutti a Puebla sono ancora ferocemente fedeli ad essa. Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.”

Cristina Potters, autrice e fotografa di fama internazionale che scrive sul blog di Mexico Cooks! detto a prescindere da come lo cucini, "mole poblano è quello che c'è per cena a Puebla" ma anche altri possono gustarlo.

"Mangia mole poblano in un ristorante, preparalo a casa da una pasta, polvere o barattolo, o macinalo da solo in un test in cucina per la costruzione muscolare della tua volontà contro 35 o 40 ingredienti", dice.

Il mole è il piatto nazionale del Messico e viene sempre servito durante le celebrazioni, quindi è giusto che il mole poblano abbia il suo festival all'interno della commemorazione della Battaglia di Puebla.


Cinco de Mayo: chef famosi fanno di Mole Poblano la star dello spettacolo

Sabato è il 150esimo anniversario della battaglia di Puebla, comunemente chiamata e celebrata negli Stati Uniti come "Cinco de Mayo". Ma gli eventi che comprendono il mese di celebrazione della battaglia sono in corso a Puebla, in Messico, dall'inizio di aprile, con concerti di artisti del calibro di superstar come i cantanti Marc Anthony, Marco Antonio Solis e Los Tigres del Norte, solo per citarne alcuni. attirando folle da tutto il Messico e dal mondo.

Ma artisti di fama mondiale e rievocazioni di battaglie non sono gli unici momenti salienti della commemorazione del Cinco de Mayo. Questa settimana, una celebrazione speciale si concentra su una delle cose per cui lo stato di Puebla è meglio conosciuto: la talpa.

Il piatto complesso noto come mole poblano è il protagonista del Festival Internacional del Mole, che sarà cucinato, discusso e, naturalmente, degustato, da luminari culinari sia degli Stati Uniti che del Messico. Lo chef Rick Bayless, lo scrittore Mark Bittman e gli chef messicani Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana e Marcela Valladolid, tra gli altri, terranno conferenze e dimostrazioni di cucina che hanno lo scopo di promuovere Puebla come capitale gastronomica del Messico.

La talpa è una salsa cotta che si usa per condire molti tipi di carne. Conosciuta per i suoi numerosi ingredienti - fino a 30 o 40 in alcune ricette - i tipi di mole variano ampiamente, ma Puebla, insieme allo stato di Oaxaca, è forse meglio conosciuta per il suo particolare stile di mole, una salsa scura e densa rifinita e servite con una spolverata di semi di sesamo. Infatti, mole poblano e i suoi semi di sesamo hanno dato origine a un'espressione popolare: "Eres ajonjoli de todos los moles [sei i semi di sesamo di tutte le talpe]". È un dico è appropriato per l'occasione.

Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.

— Food blogger Lesley Tellez

L'antropologa culinaria Joy Adapon spiega il detto nel suo libro, Arte culinaria e antropologia: "Dal momento che le feste sono considerate incomplete senza la talpa, e la mole poblano è incompleta senza la sua spolverata di semi di sesamo, dire che qualcuno è come i semi di sesamo di tutte le talpe implica che quella persona è molto socievole e partecipa a tutte le feste."

La maggior parte delle ricette di talpa incorpora peperoncini secchi, una varietà di spezie dolci e salate, frutta e semi. In alcune talpe viene utilizzato il cioccolato. La preparazione della mole è precisa e intensa, con ogni ingrediente che viene macinato o preparato in un modo particolare prima di essere aggiunto alla miscela complessiva.

La storia di dove è stato inventato e chi l'ha inventato è ancora oggetto di dibattito", afferma Lesley Tellez, una food writer il cui blog, The Mija Chronicles, è stato nominato come miglior blog di viaggi culinari da Saveur e che partecipa al festival.

"La cosa interessante", aggiunge, "è che tutti a Puebla sono ancora ferocemente fedeli ad essa. Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano --non ce n'è necessariamente una corretta -- ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.”

Cristina Potters, autrice e fotografa di fama internazionale che scrive sul blog di Mexico Cooks! detto indipendentemente da come lo cucini, "mole poblano è quello che c'è per cena a Puebla" ma anche altri possono gustarlo.

"Mangia mole poblano in un ristorante, preparalo a casa da una pasta, polvere o barattolo, o macinalo da solo in un test in cucina per la costruzione muscolare della tua volontà contro 35 o 40 ingredienti", dice.

Il mole è il piatto nazionale del Messico e viene sempre servito durante le celebrazioni, quindi è giusto che il mole poblano abbia il suo festival all'interno della commemorazione della Battaglia di Puebla.


Cinco de Mayo: chef famosi fanno di Mole Poblano la star dello spettacolo

Sabato è il 150esimo anniversario della battaglia di Puebla, comunemente chiamata e celebrata negli Stati Uniti come "Cinco de Mayo". Ma gli eventi che comprendono il mese di celebrazione della battaglia sono in corso a Puebla, in Messico, dall'inizio di aprile, con concerti di artisti del calibro di superstar come i cantanti Marc Anthony, Marco Antonio Solis e Los Tigres del Norte, solo per citarne alcuni. attirando folle da tutto il Messico e dal mondo.

Ma artisti di fama mondiale e rievocazioni di battaglie non sono gli unici momenti salienti della commemorazione del Cinco de Mayo. Questa settimana, una celebrazione speciale si concentra su una delle cose per cui lo stato di Puebla è meglio conosciuto: la talpa.

Il piatto complesso noto come mole poblano è il protagonista del Festival Internacional del Mole, che sarà cucinato, discusso e, naturalmente, degustato, da luminari culinari sia degli Stati Uniti che del Messico. Lo chef Rick Bayless, lo scrittore Mark Bittman e gli chef messicani Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana e Marcela Valladolid, tra gli altri, terranno conferenze e dimostrazioni di cucina che hanno lo scopo di promuovere Puebla come capitale gastronomica del Messico.

La talpa è una salsa cotta che si usa per condire molti tipi di carne. Conosciuta per i suoi numerosi ingredienti - fino a 30 o 40 in alcune ricette - i tipi di mole variano ampiamente, ma Puebla, insieme allo stato di Oaxaca, è forse meglio conosciuta per il suo particolare stile di mole, una salsa scura e densa rifinita e servite con una spolverata di semi di sesamo. Infatti, mole poblano e i suoi semi di sesamo hanno dato origine a un'espressione popolare: "Eres ajonjoli de todos los moles [sei i semi di sesamo di tutte le talpe]". È un dico è appropriato per l'occasione.

Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.

— Food blogger Lesley Tellez

L'antropologa culinaria Joy Adapon spiega il detto nel suo libro, Arte culinaria e antropologia: "Dal momento che le feste sono considerate incomplete senza la talpa, e la mole poblano è incompleta senza la sua spolverata di semi di sesamo, dire che qualcuno è come i semi di sesamo di tutte le talpe implica che quella persona è molto socievole e partecipa a tutte le feste."

La maggior parte delle ricette di talpa incorpora peperoncini secchi, una varietà di spezie dolci e salate, frutta e semi. In alcune talpe viene utilizzato il cioccolato. La preparazione della mole è precisa e intensa, con ogni ingrediente che viene macinato o preparato in un modo particolare prima di essere aggiunto alla miscela complessiva.

La storia di dove è stato inventato e chi l'ha inventato è ancora oggetto di dibattito", afferma Lesley Tellez, una food writer il cui blog, The Mija Chronicles, è stato nominato come miglior blog di viaggi culinari da Saveur e che partecipa al festival.

“La cosa interessante”, aggiunge, “è che tutti a Puebla sono ancora ferocemente fedeli ad essa. Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.”

Cristina Potters, autrice e fotografa di fama internazionale che scrive su Mexico Cooks! detto a prescindere da come lo cucini, "mole poblano è quello che c'è per cena a Puebla" ma anche altri possono gustarlo.

"Mangia mole poblano in un ristorante, preparalo a casa da una pasta, polvere o barattolo, o macinalo da solo in un test in cucina per la costruzione muscolare della tua volontà contro 35 o 40 ingredienti", dice.

Il mole è il piatto nazionale del Messico e viene sempre servito durante le celebrazioni, quindi è giusto che il mole poblano abbia il suo festival all'interno della commemorazione della Battaglia di Puebla.


Cinco de Mayo: chef famosi fanno di Mole Poblano la star dello spettacolo

Sabato è il 150esimo anniversario della battaglia di Puebla, comunemente chiamata e celebrata negli Stati Uniti come "Cinco de Mayo". Ma gli eventi che comprendono il mese di celebrazione della battaglia sono in corso a Puebla, in Messico, dall'inizio di aprile, con concerti di artisti del calibro di superstar come i cantanti Marc Anthony, Marco Antonio Solis e Los Tigres del Norte, solo per citarne alcuni. attirando folle da tutto il Messico e dal mondo.

Ma artisti di fama mondiale e rievocazioni di battaglie non sono gli unici momenti salienti della commemorazione del Cinco de Mayo. Questa settimana, una celebrazione speciale si concentra su una delle cose per cui lo stato di Puebla è meglio conosciuto: la talpa.

Il piatto complesso noto come mole poblano è il protagonista del Festival Internacional del Mole, che sarà cucinato, discusso e, naturalmente, degustato, da luminari culinari sia degli Stati Uniti che del Messico. Lo chef Rick Bayless, lo scrittore Mark Bittman e gli chef messicani Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana e Marcela Valladolid, tra gli altri, terranno conferenze e dimostrazioni di cucina che hanno lo scopo di promuovere Puebla come capitale gastronomica del Messico.

La talpa è una salsa cotta che si usa per condire molti tipi di carne. Conosciuta per i suoi numerosi ingredienti - fino a 30 o 40 in alcune ricette - i tipi di mole variano ampiamente, ma Puebla, insieme allo stato di Oaxaca, è forse meglio conosciuta per il suo particolare stile di mole, una salsa scura e densa rifinita e servite con una spolverata di semi di sesamo. Infatti, mole poblano e i suoi semi di sesamo hanno dato origine a un'espressione popolare: "Eres ajonjoli de todos los moles [sei i semi di sesamo di tutte le talpe]". È un dico è appropriato per l'occasione.

Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.

— Food blogger Lesley Tellez

L'antropologa culinaria Joy Adapon spiega il detto nel suo libro, Arte culinaria e antropologia: "Dal momento che le feste sono considerate incomplete senza la talpa, e la mole poblano è incompleta senza la sua spolverata di semi di sesamo, dire che qualcuno è come i semi di sesamo di tutte le talpe implica che quella persona è molto socievole e partecipa a tutte le feste."

La maggior parte delle ricette di talpa incorpora peperoncini secchi, una varietà di spezie dolci e salate, frutta e semi. In alcune talpe viene utilizzato il cioccolato. La preparazione della mole è precisa e intensa, con ogni ingrediente che viene macinato o preparato in un modo particolare prima di essere aggiunto alla miscela complessiva.

La storia di dove è stato inventato e chi l'ha inventato è ancora oggetto di dibattito", afferma Lesley Tellez, una food writer il cui blog, The Mija Chronicles, è stato nominato come miglior blog di viaggi culinari da Saveur e che partecipa al festival.

“La cosa interessante”, aggiunge, “è che tutti a Puebla sono ancora ferocemente fedeli ad essa. Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano --non ce n'è necessariamente una corretta -- ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.”

Cristina Potters, autrice e fotografa di fama internazionale che scrive su Mexico Cooks! detto indipendentemente da come lo cucini, "mole poblano è quello che c'è per cena a Puebla" ma anche altri possono gustarlo.

"Mangia mole poblano in un ristorante, preparalo a casa da una pasta, polvere o barattolo, o macinalo da solo in un test in cucina per la costruzione muscolare della tua volontà contro 35 o 40 ingredienti", dice.

Il mole è il piatto nazionale del Messico e viene sempre servito durante le celebrazioni, quindi è giusto che il mole poblano abbia il suo festival all'interno della commemorazione della Battaglia di Puebla.


Cinco de Mayo: chef famosi fanno di Mole Poblano la star dello spettacolo

Sabato è il 150esimo anniversario della battaglia di Puebla, comunemente chiamata e celebrata negli Stati Uniti come "Cinco de Mayo". Ma gli eventi che comprendono il mese di celebrazione della battaglia sono in corso a Puebla, in Messico, dall'inizio di aprile, con concerti di artisti del calibro di superstar come i cantanti Marc Anthony, Marco Antonio Solis e Los Tigres del Norte, solo per citarne alcuni. attirando folle da tutto il Messico e dal mondo.

Ma artisti di fama mondiale e rievocazioni di battaglie non sono gli unici momenti salienti della commemorazione del Cinco de Mayo. Questa settimana, una celebrazione speciale si concentra su una delle cose per cui lo stato di Puebla è meglio conosciuto: la talpa.

Il piatto complesso noto come mole poblano è il protagonista del Festival Internacional del Mole, che sarà cucinato, discusso e, naturalmente, degustato, da luminari culinari sia degli Stati Uniti che del Messico. Lo chef Rick Bayless, lo scrittore Mark Bittman e gli chef messicani Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana e Marcela Valladolid, tra gli altri, terranno conferenze e dimostrazioni di cucina che hanno lo scopo di promuovere Puebla come capitale gastronomica del Messico.

La talpa è una salsa cotta che si usa per condire molti tipi di carne. Conosciuta per i suoi numerosi ingredienti - fino a 30 o 40 in alcune ricette - i tipi di mole variano ampiamente, ma Puebla, insieme allo stato di Oaxaca, è forse meglio conosciuta per il suo particolare stile di mole, una salsa scura e densa rifinita e servite con una spolverata di semi di sesamo. Infatti, mole poblano e i suoi semi di sesamo hanno dato origine a un'espressione popolare: "Eres ajonjoli de todos los moles [sei i semi di sesamo di tutte le talpe]". È un dico è appropriato per l'occasione.

Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.

— Food blogger Lesley Tellez

L'antropologa culinaria Joy Adapon spiega il detto nel suo libro, Arte culinaria e antropologia: "Dal momento che le feste sono considerate incomplete senza la talpa, e la mole poblano è incompleta senza la sua spolverata di semi di sesamo, dire che qualcuno è come i semi di sesamo di tutte le talpe implica che quella persona è molto socievole e partecipa a tutte le feste."

La maggior parte delle ricette di talpa incorpora peperoncini secchi, una varietà di spezie dolci e salate, frutta e semi. In alcune talpe viene utilizzato il cioccolato. La preparazione della mole è precisa e intensa, con ogni ingrediente che viene macinato o preparato in un modo particolare prima di essere aggiunto alla miscela complessiva.

La storia di dove è stato inventato e chi l'ha inventato è ancora oggetto di dibattito", afferma Lesley Tellez, una food writer il cui blog, The Mija Chronicles, è stato nominato come miglior blog di viaggi culinari da Saveur e che partecipa al festival.

"La cosa interessante", aggiunge, "è che tutti a Puebla sono ancora ferocemente fedeli ad essa. Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.”

Cristina Potters, autrice e fotografa di fama internazionale che scrive su Mexico Cooks! detto indipendentemente da come lo cucini, "mole poblano è quello che c'è per cena a Puebla" ma anche altri possono gustarlo.

"Mangia mole poblano in un ristorante, preparalo a casa da una pasta, polvere o barattolo, o macinalo da solo in un test in cucina per la costruzione muscolare della tua volontà contro 35 o 40 ingredienti", dice.

Il mole è il piatto nazionale del Messico e viene sempre servito durante le celebrazioni, quindi è giusto che il mole poblano abbia il suo festival all'interno della commemorazione della Battaglia di Puebla.


Cinco de Mayo: chef famosi fanno di Mole Poblano la star dello spettacolo

Sabato è il 150esimo anniversario della battaglia di Puebla, comunemente chiamata e celebrata negli Stati Uniti come "Cinco de Mayo". Ma gli eventi che comprendono il mese di celebrazione della battaglia sono in corso a Puebla, in Messico, dall'inizio di aprile, con concerti di artisti del calibro di superstar come i cantanti Marc Anthony, Marco Antonio Solis e Los Tigres del Norte, solo per citarne alcuni. attirando folle da tutto il Messico e dal mondo.

Ma artisti di fama mondiale e rievocazioni di battaglie non sono gli unici momenti salienti della commemorazione del Cinco de Mayo. Questa settimana, una celebrazione speciale si concentra su una delle cose per cui lo stato di Puebla è meglio conosciuto: la talpa.

Il piatto complesso noto come mole poblano è il protagonista del Festival Internacional del Mole, che sarà cucinato, discusso e, naturalmente, degustato, da luminari culinari sia degli Stati Uniti che del Messico. Lo chef Rick Bayless, lo scrittore Mark Bittman e gli chef messicani Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana e Marcela Valladolid, tra gli altri, terranno conferenze e dimostrazioni di cucina che hanno lo scopo di promuovere Puebla come capitale gastronomica del Messico.

La talpa è una salsa cotta che si usa per condire molti tipi di carne. Conosciuta per i suoi numerosi ingredienti - fino a 30 o 40 in alcune ricette - i tipi di mole variano ampiamente, ma Puebla, insieme allo stato di Oaxaca, è forse meglio conosciuta per il suo particolare stile di mole, una salsa scura e densa rifinita e servite con una spolverata di semi di sesamo. Infatti, mole poblano e i suoi semi di sesamo hanno dato origine a un'espressione popolare: "Eres ajonjoli de todos los moles [sei i semi di sesamo di tutte le talpe]". È un dico è appropriato per l'occasione.

Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.

— Food blogger Lesley Tellez

L'antropologa culinaria Joy Adapon spiega il detto nel suo libro, Arte culinaria e antropologia: "Dal momento che le feste sono considerate incomplete senza la talpa, e la mole poblano è incompleta senza la sua spolverata di semi di sesamo, dire che qualcuno è come i semi di sesamo di tutte le talpe implica che quella persona è molto socievole e partecipa a tutte le feste."

La maggior parte delle ricette di talpa incorpora peperoncini secchi, una varietà di spezie dolci e salate, frutta e semi. In alcune talpe viene utilizzato il cioccolato. La preparazione della mole è precisa e intensa, con ogni ingrediente che viene macinato o preparato in un modo particolare prima di essere aggiunto alla miscela complessiva.

La storia di dove è stato inventato e chi l'ha inventato è ancora oggetto di dibattito", afferma Lesley Tellez, una food writer il cui blog, The Mija Chronicles, è stato nominato come miglior blog di viaggi culinari da Saveur e che partecipa al festival.

“La cosa interessante”, aggiunge, “è che tutti a Puebla sono ancora ferocemente fedeli ad essa. Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano --non ce n'è necessariamente una corretta -- ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.”

Cristina Potters, autrice e fotografa di fama internazionale che scrive su Mexico Cooks! detto a prescindere da come lo cucini, "mole poblano è quello che c'è per cena a Puebla" ma anche altri possono gustarlo.

"Mangia mole poblano in un ristorante, preparalo a casa da una pasta, polvere o barattolo, o macinalo da solo in un test in cucina per la costruzione muscolare della tua volontà contro 35 o 40 ingredienti", dice.

Il mole è il piatto nazionale del Messico e viene sempre servito durante le celebrazioni, quindi è giusto che il mole poblano abbia il suo festival all'interno della commemorazione della Battaglia di Puebla.


Cinco de Mayo: chef famosi fanno di Mole Poblano la star dello spettacolo

Sabato è il 150esimo anniversario della battaglia di Puebla, comunemente chiamata e celebrata negli Stati Uniti come "Cinco de Mayo". Ma gli eventi che comprendono il mese di celebrazione della battaglia sono in corso a Puebla, in Messico, dall'inizio di aprile, con concerti di artisti del calibro di superstar come i cantanti Marc Anthony, Marco Antonio Solis e Los Tigres del Norte, solo per citarne alcuni. attirando folle da tutto il Messico e dal mondo.

Ma artisti di fama mondiale e rievocazioni di battaglie non sono gli unici momenti salienti della commemorazione del Cinco de Mayo. Questa settimana, una celebrazione speciale si concentra su una delle cose per cui lo stato di Puebla è meglio conosciuto: la talpa.

Il piatto complesso noto come mole poblano è il protagonista del Festival Internacional del Mole, che sarà cucinato, discusso e, naturalmente, degustato, da luminari culinari sia degli Stati Uniti che del Messico. Lo chef Rick Bayless, lo scrittore Mark Bittman e gli chef messicani Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana e Marcela Valladolid, tra gli altri, terranno conferenze e dimostrazioni di cucina che hanno lo scopo di promuovere Puebla come capitale gastronomica del Messico.

La talpa è una salsa cotta che si usa per condire molti tipi di carne. Conosciuta per i suoi numerosi ingredienti - fino a 30 o 40 in alcune ricette - i tipi di mole variano ampiamente, ma Puebla, insieme allo stato di Oaxaca, è forse meglio conosciuta per il suo particolare stile di mole, una salsa scura e densa rifinita e servite con una spolverata di semi di sesamo. Infatti, mole poblano e i suoi semi di sesamo hanno dato origine a un'espressione popolare: "Eres ajonjoli de todos los moles [sei i semi di sesamo di tutte le talpe]". È un dico è appropriato per l'occasione.

Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.

— Food blogger Lesley Tellez

L'antropologa culinaria Joy Adapon spiega il detto nel suo libro, Arte culinaria e antropologia: "Dal momento che le feste sono considerate incomplete senza la talpa, e la mole poblano è incompleta senza la sua spolverata di semi di sesamo, dire che qualcuno è come i semi di sesamo di tutte le talpe implica che quella persona è molto socievole e partecipa a tutte le feste."

La maggior parte delle ricette di talpa incorpora peperoncini secchi, una varietà di spezie dolci e salate, frutta e semi. In alcune talpe viene utilizzato il cioccolato. La preparazione della mole è precisa e intensa, con ogni ingrediente che viene macinato o preparato in un modo particolare prima di essere aggiunto all'impasto generale.

La storia di dove è stato inventato e chi l'ha inventato è ancora oggetto di dibattito", afferma Lesley Tellez, food writer il cui blog, The Mija Chronicles, è stato nominato come miglior blog di viaggi culinari da Saveur e che partecipa al festival.

“La cosa interessante”, aggiunge, “è che tutti a Puebla sono ancora ferocemente leali. Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.”

Cristina Potters, autrice e fotografa di fama internazionale che scrive sul blog di Mexico Cooks! detto indipendentemente da come lo cucini, "mole poblano è quello che c'è per cena a Puebla" ma anche altri possono gustarlo.

"Mangia mole poblano in un ristorante, preparalo a casa da una pasta, polvere o barattolo, o macinalo da solo in un test in cucina per la costruzione muscolare della tua volontà contro 35 o 40 ingredienti", dice.

Il mole è il piatto nazionale del Messico e viene sempre servito durante le celebrazioni, quindi è giusto che il mole poblano abbia il suo festival all'interno della commemorazione della Battaglia di Puebla.


Cinco de Mayo: chef famosi fanno di Mole Poblano la star dello spettacolo

Sabato è il 150 ° anniversario della battaglia di Puebla, comunemente chiamata e celebrata negli Stati Uniti come "Cinco de Mayo". Ma gli eventi che comprendono la celebrazione di un mese della battaglia sono in corso a Puebla, in Messico, dall'inizio di aprile, con concerti di artisti del calibro di superstar come i cantanti Marc Anthony, Marco Antonio Solis e Los Tigres del Norte, solo per citarne alcuni. attirando folle da tutto il Messico e dal mondo.

Ma artisti di fama mondiale e rievocazioni di battaglie non sono gli unici momenti salienti della commemorazione del Cinco de Mayo. Questa settimana, una celebrazione speciale si concentra su una delle cose per cui lo stato di Puebla è meglio conosciuto: la talpa.

Il piatto complesso noto come mole poblano è il protagonista del Festival Internacional del Mole, che sarà cucinato, discusso e, naturalmente, degustato, da luminari culinari sia degli Stati Uniti che del Messico. Lo chef Rick Bayless, lo scrittore Mark Bittman e gli chef messicani Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana e Marcela Valladolid, tra gli altri, terranno conferenze e dimostrazioni di cucina che hanno lo scopo di promuovere Puebla come capitale gastronomica del Messico.

La talpa è una salsa cotta che si usa per condire molti tipi di carne. Conosciuta per i suoi numerosi ingredienti - fino a 30 o 40 in alcune ricette - i tipi di mole variano ampiamente, ma Puebla, insieme allo stato di Oaxaca, è forse meglio conosciuta per il suo particolare stile di mole, una salsa scura e densa rifinita e servite con una spolverata di semi di sesamo. Infatti, mole poblano e i suoi semi di sesamo hanno dato origine a un'espressione popolare: "Eres ajonjoli de todos los moles [sei i semi di sesamo di tutte le talpe]". È un dicho è appropriato per l'occasione.

Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.

— Food blogger Lesley Tellez

L'antropologa culinaria Joy Adapon spiega il detto nel suo libro, Arte culinaria e antropologia: "Dal momento che le feste sono considerate incomplete senza la talpa, e la mole poblano è incompleta senza la sua spolverata di semi di sesamo, dire che qualcuno è come i semi di sesamo di tutte le talpe implica che quella persona è molto socievole e partecipa a tutte le feste."

La maggior parte delle ricette di talpa incorpora peperoncini secchi, una varietà di spezie dolci e salate, frutta e semi. In alcune talpe viene utilizzato il cioccolato. La preparazione della mole è precisa e intensa, con ogni ingrediente che viene macinato o preparato in un modo particolare prima di essere aggiunto all'impasto generale.

La storia di dove è stato inventato e chi l'ha inventato è ancora oggetto di dibattito", afferma Lesley Tellez, food writer il cui blog, The Mija Chronicles, è stato nominato come miglior blog di viaggi culinari da Saveur e che partecipa al festival.

“La cosa interessante”, aggiunge, “è che tutti a Puebla sono ancora ferocemente leali. Molte persone hanno diverse ricette di mole poblano - non ce n'è necessariamente una corretta - ma ciò che le unisce è come ti fa sentire il piatto. Un morso e galleggi.”

Cristina Potters, an internationally acclaimed author and photographer who blogs at Mexico Cooks! said regardless of come you cook it, “mole poblano is what's for dinner in Puebla" but others can enjoy it as well.

“Eat mole poblano in a restaurant, prepare it at home from a paste, powder, or jar, or grind it yourself in a muscle-building kitchen test of your will versus 35 or 40 ingredients,” she says.

Mole is Mexico's national dish and it is always served during celebrations, so it is fitting that mole poblano has its own festival within the Battle of Puebla commemoration.


Cinco de Mayo: Celebrity Chefs Make Mole Poblano Star of the Show

On Saturday is the 150th anniversary of the Battle of Puebla, popularly referred to and celebrated in the US as “Cinco de Mayo.” But events comprising the month-long celebration of the battle have been underway in Puebla, Mexico since early April, with concerts by the likes of superstars like singers Marc Anthony, Marco Antonio Solis, and Los Tigres del Norte—just to name a few—drawing crowds from around Mexico and the world.

But world-renowned performers and battle reenactments aren't the only highlights of the Cinco de Mayo commemoration. This week, a special celebration focuses on one of the things the state of Puebla is best known for: mole.

The complex dish known as mole poblano is the star of the Festival Internacional del Mole, which will be cooked, talked about, and, of course, tasted, by culinary luminaries from both the U.S. and Mexico. Chef Rick Bayless, writer Mark Bittman, and Mexican chefs Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana, and Marcela Valladolid, among others, will hold talks and cooking demonstrations that are intended to promote Puebla as Mexico's gastronomic capital.

Mole is a cooked sauce that is used to dress many kinds of meats. Known for its numerous ingredients – as many as 30 or 40 in some recipes – the types of mole vary widely, but Puebla, along with the state of Oaxaca, is perhaps best known for its particular style of mole, a dark, thick sauce finished and served with a sprinkling of sesame seeds. In fact, mole poblano and its sesame seeds have given rise to a popular expression: “Eres ajonjoli de todos los moles [you’re the sesame seeds of all moles].” È un dicho that's appropriate for the occasion.

A lot of people have different mole poblano recipes -- there isn't necessarily one correct one -- but what ties them together is how the dish makes you feel. One bite and you're floating.

— Food blogger Lesley Tellez

Culinary anthropologist Joy Adapon explains the saying in her book, Culinary Art and Anthropology: “Since parties are considered incomplete without mole, and mole poblano is incomplete without its sprinkling of sesame seeds, to say that someone is like the sesame seeds of all moles implies that that someone is highly social and attends all parties.”

Most mole recipes incorporate dried chiles, a variety of sweet and savory spices, fruits, and seeds. In some moles, chocolate is used. The preparation of mole is precise and intense, with each ingredient being ground or prepared in a particular way before being added to the overall mixture.

The history of where it was invented and who invented it is still under debate,” says Lesley Tellez, a food writer whose blog, The Mija Chronicles, has been nominated for best culinary travel blog by Saveur and who is attending the festival.

“The interesting thing,” she adds, “is that everyone in Puebla is still fiercely loyal to it. A lot of people have different mole poblano recipes --there isn't necessarily one correct one-- but what ties them together is how the dish makes you feel. One bite and you're floating.”

Cristina Potters, an internationally acclaimed author and photographer who blogs at Mexico Cooks! said regardless of come you cook it, “mole poblano is what's for dinner in Puebla" but others can enjoy it as well.

“Eat mole poblano in a restaurant, prepare it at home from a paste, powder, or jar, or grind it yourself in a muscle-building kitchen test of your will versus 35 or 40 ingredients,” she says.

Mole is Mexico's national dish and it is always served during celebrations, so it is fitting that mole poblano has its own festival within the Battle of Puebla commemoration.


Cinco de Mayo: Celebrity Chefs Make Mole Poblano Star of the Show

On Saturday is the 150th anniversary of the Battle of Puebla, popularly referred to and celebrated in the US as “Cinco de Mayo.” But events comprising the month-long celebration of the battle have been underway in Puebla, Mexico since early April, with concerts by the likes of superstars like singers Marc Anthony, Marco Antonio Solis, and Los Tigres del Norte—just to name a few—drawing crowds from around Mexico and the world.

But world-renowned performers and battle reenactments aren't the only highlights of the Cinco de Mayo commemoration. This week, a special celebration focuses on one of the things the state of Puebla is best known for: mole.

The complex dish known as mole poblano is the star of the Festival Internacional del Mole, which will be cooked, talked about, and, of course, tasted, by culinary luminaries from both the U.S. and Mexico. Chef Rick Bayless, writer Mark Bittman, and Mexican chefs Rodrigo Ibañez, Daniel Ovadia, Mónica Patiño, Patricia Quintana, and Marcela Valladolid, among others, will hold talks and cooking demonstrations that are intended to promote Puebla as Mexico's gastronomic capital.

Mole is a cooked sauce that is used to dress many kinds of meats. Known for its numerous ingredients – as many as 30 or 40 in some recipes – the types of mole vary widely, but Puebla, along with the state of Oaxaca, is perhaps best known for its particular style of mole, a dark, thick sauce finished and served with a sprinkling of sesame seeds. In fact, mole poblano and its sesame seeds have given rise to a popular expression: “Eres ajonjoli de todos los moles [you’re the sesame seeds of all moles].” È un dicho that's appropriate for the occasion.

A lot of people have different mole poblano recipes -- there isn't necessarily one correct one -- but what ties them together is how the dish makes you feel. One bite and you're floating.

— Food blogger Lesley Tellez

Culinary anthropologist Joy Adapon explains the saying in her book, Culinary Art and Anthropology: “Since parties are considered incomplete without mole, and mole poblano is incomplete without its sprinkling of sesame seeds, to say that someone is like the sesame seeds of all moles implies that that someone is highly social and attends all parties.”

Most mole recipes incorporate dried chiles, a variety of sweet and savory spices, fruits, and seeds. In some moles, chocolate is used. The preparation of mole is precise and intense, with each ingredient being ground or prepared in a particular way before being added to the overall mixture.

The history of where it was invented and who invented it is still under debate,” says Lesley Tellez, a food writer whose blog, The Mija Chronicles, has been nominated for best culinary travel blog by Saveur and who is attending the festival.

“The interesting thing,” she adds, “is that everyone in Puebla is still fiercely loyal to it. A lot of people have different mole poblano recipes --there isn't necessarily one correct one-- but what ties them together is how the dish makes you feel. One bite and you're floating.”

Cristina Potters, an internationally acclaimed author and photographer who blogs at Mexico Cooks! said regardless of come you cook it, “mole poblano is what's for dinner in Puebla" but others can enjoy it as well.

“Eat mole poblano in a restaurant, prepare it at home from a paste, powder, or jar, or grind it yourself in a muscle-building kitchen test of your will versus 35 or 40 ingredients,” she says.

Mole is Mexico's national dish and it is always served during celebrations, so it is fitting that mole poblano has its own festival within the Battle of Puebla commemoration.


Guarda il video: Rick Bayless Spring Grilling with Steve Harvey