acetonemagazine.org
Nuove ricette

Le patatine al foie gras fanno spuntini fantasiosi in Giappone

Le patatine al foie gras fanno spuntini fantasiosi in Giappone


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Un'azienda giapponese spolvera le patatine con fiocchi di foie gras

Calbee, l'azienda giapponese di patatine, ha appena rilasciato un nuovo gusto di patatine ricoperto di scaglie di vero foie gras.

Il foie gras e le patatine provengono da due mondi diversi. Il foie gras è elegante, elegante e costoso, ed è anche estremamente controverso tra i sostenitori dei diritti degli animali. Ma ora un'azienda giapponese ha deciso di fondere i due e creare una nuova patatina gourmet che sa di manzo e foie gras.

Secondo Rocket News 24, Il nuovo sapore di patatine di Calbee è manzo e foie gras, e la confezione è decorata con una foto di un lobo gigante di fegato d'anatra grasso. La confezione delle patatine vanta persino che le patatine siano aromatizzate con veri fiocchi di foie gras, non aromi artificiali.

Il foie gras è un alimento controverso. Poiché il foie gras è prodotto dall'alimentazione forzata delle anatre, gli oppositori affermano che la sua produzione è intrinsecamente crudele per gli animali.

Il foie gras è legale in Giappone e, nonostante le polemiche, molti utenti di Twitter sembrano essere fan delle fantasiose patatine.


Benvenuto nel presente, Calbee!

Non c'è niente come una pandemia globale che possa davvero sconvolgere il modo in cui si fanno affari in tutto il mondo e specialmente in Giappone, che si aggrappa ancora a pratiche antiquate come sigilli personali e fax. Con la paura del COVID-19 è arrivata un'ondata di telelavoro attraverso le società giapponesi in cui centinaia di migliaia di aspiranti pendolari hanno scambiato i loro abbonamenti ferroviari con account Zoom.

Sebbene non sia sempre la transizione più fluida, il concetto di lavoro da casa sembrava andare abbastanza bene nel complesso con una maggiore produttività e meno sprechi segnalati. Di fatto, nel caso del produttore di patatine Calbee, è andata così bene che hanno deciso di continuare a lavorare a tempo indeterminato.

Il 25 giugno, Calbee ha annunciato che dal 1° luglio continuerà con lo stesso sistema di lavoro da casa in vigore da marzo. Il sistema finora ha mostrato un effetto positivo dalla riduzione del tempo di spostamento e dall'aumento dell'efficienza, quindi continueranno a farlo finché non si rivelerà mai dannoso per le prestazioni complessive del lavoro.

▼ Possiamo presumere che ciò comporterà anche un picco nel consumo di chip. Soprattutto con i grandi passi avanti che sono stati fatti nella tecnologia di consumo di chip a mani libere.

Il piano è rivolto a circa 800 dei suoi dipendenti che lavorano tra sede e uffici commerciali, pari al 20% della forza lavoro totale. Utilizzando sistemi di teleconferenza e firma elettronica, mirano a ridurre i tassi di presenza in ufficio a circa il 30 percento.

Inoltre, Calbee ha anche annunciato che porranno fine alla pratica di tanshin divertente. Questa è un'usanza aziendale comune in cui le aziende giapponesi trasferiscono periodicamente dipendenti che hanno famiglia in altre città, che tradizionalmente portava i padri ad allontanarsi dal resto delle loro famiglie per anni alla volta.

Sebbene porre fine a questa pratica insolita probabilmente non abbia bisogno di spiegazioni, Calbee ha affermato che il motivo era migliorare la vita familiare dei dipendenti e quindi migliorare l'efficienza del loro lavoro.

▼ Perché vedi, le famiglie sono molto simili alle patatine: stanno molto meglio insieme in un posto che sparse dappertutto.

La nazione generalmente amante dei chip del Giappone non aveva davvero bisogno di un altro motivo per elogiare Calbee, ma tuttavia era più che felice dei progressivi progressi dell'azienda verso il benessere dei suoi dipendenti.

“Davvero?! Calbee sta assumendo per caso?
“La figlia di un amico lavora alla Calbee e ho sentito dire che è sempre stato un bene per i suoi dipendenti.”
“Ottimo lavoro Calbee!”
“I’m nel bel mezzo di un tanshin funin ora, e sono molto geloso dei lavoratori Calbee. Non riesco a vedere la mia famiglia e dobbiamo pagare il doppio per le spese di soggiorno. Non c'è niente di buono in questo sistema antiquato
“Sono contento che stiano mettendo fine al tanshin funin, ma spero che questo valga anche per tutti i loro lavoratori nelle linee di produzione.”
“Sento improvvisamente il bisogno di comprare delle fiches.”
“È triste che ci sia voluto il coronavirus per portare le aziende giapponesi nell'era moderna di Internet.”
“Le società di appartamenti non saranno felici se questo prenderà piede

Ovviamente sono emerse anche preoccupazioni, ad esempio questo potrebbe essere un trucco per spremere orari di lavoro più lunghi dai dipendenti o per escluderli dal processo decisionale. Tuttavia, è sicuramente un passo nella giusta direzione, e mentre alcune tradizioni commerciali hanno il loro fascino, altre, come la separazione arbitraria delle famiglie, hanno da tempo superato il loro benvenuto.

Fonte: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Benvenuto nel presente, Calbee!

Non c'è niente come una pandemia globale che possa davvero sconvolgere il modo in cui si fanno affari in tutto il mondo e specialmente in Giappone, che si aggrappa ancora a pratiche antiquate come sigilli personali e fax. Con la paura del COVID-19 è arrivata un'ondata di telelavoro attraverso le società giapponesi in cui centinaia di migliaia di aspiranti pendolari hanno scambiato i loro abbonamenti ferroviari con account Zoom.

Sebbene non sia sempre la transizione più fluida, il concetto di lavoro da casa sembrava andare abbastanza bene nel complesso con una maggiore produttività e meno sprechi segnalati. Di fatto, nel caso del produttore di patatine Calbee, è andata così bene che hanno deciso di continuare a lavorare a tempo indeterminato.

Il 25 giugno, Calbee ha annunciato che dal 1° luglio continuerà con lo stesso sistema di lavoro da casa in vigore da marzo. Il sistema finora ha mostrato un effetto positivo dalla riduzione dei tempi di spostamento e dall'aumento dell'efficienza, quindi continueranno a farlo finché non si rivelerà mai dannoso per le prestazioni complessive del lavoro.

▼ Possiamo presumere che ciò comporterà anche un picco nel consumo di chip. Soprattutto con i grandi passi avanti che sono stati fatti nella tecnologia di consumo di chip a mani libere.

Il piano è rivolto a circa 800 dei suoi dipendenti che lavorano tra sede e uffici commerciali, pari al 20% della forza lavoro totale. Utilizzando sistemi di teleconferenza e firma elettronica, mirano a ridurre i tassi di presenza in ufficio a circa il 30 percento.

Inoltre, Calbee ha anche annunciato che porranno fine alla pratica di tanshin divertente. Questa è un'usanza aziendale comune in cui le aziende giapponesi trasferiscono periodicamente dipendenti che hanno famiglia in altre città, che tradizionalmente portava i padri ad allontanarsi dal resto delle loro famiglie per anni alla volta.

Sebbene porre fine a questa pratica insolita probabilmente non abbia bisogno di spiegazioni, Calbee ha affermato che il motivo era migliorare la vita familiare dei dipendenti e quindi migliorare l'efficienza del loro lavoro.

▼ Perché vedi, le famiglie sono molto simili alle patatine: stanno molto meglio insieme in un posto che sparse dappertutto.

La nazione generalmente amante dei chip del Giappone non aveva davvero bisogno di un altro motivo per elogiare Calbee, ma tuttavia era più che felice dei progressivi progressi dell'azienda verso il benessere dei suoi dipendenti.

“Davvero?! Calbee sta assumendo per caso?
“La figlia di un amico lavora alla Calbee e ho sentito dire che è sempre stato un bene per i suoi dipendenti.”
“Ottimo lavoro Calbee!”
“I’m nel bel mezzo di un tanshin funin ora, e sono molto geloso dei lavoratori Calbee. Non riesco a vedere la mia famiglia e dobbiamo pagare il doppio per le spese di soggiorno. Non c'è niente di buono in questo sistema antiquato
“Sono contento che stiano mettendo fine al tanshin funin, ma spero che questo valga anche per tutti i loro lavoratori nelle linee di produzione.”
“Sento improvvisamente il bisogno di comprare delle fiches.”
“E' triste che ci sia voluto il coronavirus per portare le aziende giapponesi nell'era moderna di Internet.”
“Le società di appartamenti non saranno felici se questo prenderà piede

Ovviamente sono emerse anche preoccupazioni, ad esempio questo potrebbe essere un trucco per spremere orari di lavoro più lunghi dai dipendenti o per escluderli dal processo decisionale. Tuttavia, è sicuramente un passo nella giusta direzione, e mentre alcune tradizioni commerciali hanno il loro fascino, altre, come la separazione arbitraria delle famiglie, hanno da tempo superato il loro benvenuto.

Fonte: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Benvenuto nel presente, Calbee!

Non c'è niente come una pandemia globale che possa davvero sconvolgere il modo in cui si fanno affari in tutto il mondo e specialmente in Giappone, che si aggrappa ancora a pratiche antiquate come sigilli personali e fax. Con la paura del COVID-19 è arrivata un'ondata di telelavoro attraverso le società giapponesi in cui centinaia di migliaia di aspiranti pendolari hanno scambiato i loro abbonamenti ferroviari con account Zoom.

Sebbene non sia sempre la transizione più fluida, il concetto di lavoro da casa sembrava andare abbastanza bene nel complesso con una maggiore produttività e meno sprechi segnalati. Di fatto, nel caso del produttore di patatine Calbee, è andata così bene che hanno deciso di continuare a lavorare a tempo indeterminato.

Il 25 giugno, Calbee ha annunciato che dal 1° luglio continuerà con lo stesso sistema di lavoro da casa in vigore da marzo. Il sistema finora ha mostrato un effetto positivo dalla riduzione del tempo di spostamento e dall'aumento dell'efficienza, quindi continueranno a farlo finché non si rivelerà mai dannoso per le prestazioni complessive del lavoro.

▼ Possiamo presumere che ciò comporterà anche un picco nel consumo di chip. Soprattutto con i grandi passi avanti che sono stati fatti nella tecnologia di consumo di chip a mani libere.

Il piano è rivolto a circa 800 dei suoi dipendenti che lavorano tra sede e uffici commerciali, pari al 20% della forza lavoro totale. Utilizzando sistemi di teleconferenza e firma elettronica, mirano a ridurre i tassi di presenza in ufficio a circa il 30 percento.

Inoltre, Calbee ha anche annunciato che porranno fine alla pratica di tanshin divertente. Questa è un'usanza aziendale comune in cui le aziende giapponesi trasferiscono periodicamente dipendenti che hanno famiglia in altre città, che tradizionalmente portava i padri ad allontanarsi dal resto delle loro famiglie per anni alla volta.

Sebbene porre fine a questa pratica insolita probabilmente non abbia bisogno di spiegazioni, Calbee ha affermato che il motivo era migliorare la vita familiare dei dipendenti e quindi migliorare l'efficienza del loro lavoro.

▼ Perché vedi, le famiglie sono molto simili alle patatine: stanno molto meglio insieme in un posto che sparse dappertutto.

La nazione generalmente amante dei chip del Giappone non aveva davvero bisogno di un altro motivo per elogiare Calbee, ma tuttavia era più che felice dei progressivi progressi dell'azienda verso il benessere dei suoi dipendenti.

“Davvero?! Calbee sta assumendo per caso?
“La figlia di un amico lavora alla Calbee e ho sentito dire che è sempre stato un bene per i suoi dipendenti.”
“Ottimo lavoro Calbee!”
“I’m nel bel mezzo di un tanshin funin ora, e sono molto geloso dei lavoratori Calbee. Non riesco a vedere la mia famiglia e dobbiamo pagare il doppio per le spese di soggiorno. Non c'è niente di buono in questo sistema antiquato
“Sono contento che stiano mettendo fine al tanshin funin, ma spero che questo valga anche per tutti i loro lavoratori nelle linee di produzione.”
“Sento improvvisamente il bisogno di comprare delle fiches.”
“È triste che ci sia voluto il coronavirus per portare le aziende giapponesi nell'era moderna di Internet.”
“Le società di appartamenti non saranno felici se questo prenderà piede.”

Ovviamente sono emerse anche preoccupazioni, ad esempio questo potrebbe essere un trucco per spremere orari di lavoro più lunghi dai dipendenti o per escluderli dal processo decisionale. Tuttavia, è sicuramente un passo nella giusta direzione, e mentre alcune tradizioni commerciali hanno il loro fascino, altre, come la separazione arbitraria delle famiglie, hanno da tempo superato il loro benvenuto.

Fonte: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Benvenuto nel presente, Calbee!

Non c'è niente come una pandemia globale che possa davvero sconvolgere il modo in cui si fanno affari in tutto il mondo e specialmente in Giappone, che si aggrappa ancora a pratiche antiquate come sigilli personali e fax. Con la paura del COVID-19 è arrivata un'ondata di telelavoro attraverso le società giapponesi in cui centinaia di migliaia di aspiranti pendolari hanno scambiato i loro abbonamenti ferroviari con account Zoom.

Sebbene non sia sempre la transizione più fluida, il concetto di lavoro da casa sembrava andare abbastanza bene nel complesso con una maggiore produttività e meno sprechi segnalati. Di fatto, nel caso del produttore di patatine Calbee, è andata così bene che hanno deciso di continuare a lavorare a tempo indeterminato.

Il 25 giugno, Calbee ha annunciato che dal 1° luglio continuerà con lo stesso sistema di lavoro da casa in vigore da marzo. Il sistema finora ha mostrato un effetto positivo dalla riduzione del tempo di spostamento e dall'aumento dell'efficienza, quindi continueranno a farlo finché non si rivelerà mai dannoso per le prestazioni complessive del lavoro.

▼ Possiamo presumere che ciò comporterà anche un picco nel consumo di chip. Soprattutto con i grandi passi avanti che sono stati fatti nella tecnologia di consumo di chip a mani libere.

Il piano è rivolto a circa 800 dei suoi dipendenti che lavorano tra sede e uffici commerciali, pari al 20% della forza lavoro totale. Utilizzando sistemi di teleconferenza e firma elettronica, mirano a ridurre i tassi di presenza in ufficio a circa il 30 percento.

Inoltre, Calbee ha anche annunciato che porranno fine alla pratica di tanshin divertente. Questa è un'usanza aziendale comune in cui le aziende giapponesi trasferiscono periodicamente dipendenti che hanno famiglia in altre città, che tradizionalmente portava i padri ad allontanarsi dal resto delle loro famiglie per anni alla volta.

Sebbene porre fine a questa pratica insolita probabilmente non abbia bisogno di spiegazioni, Calbee ha affermato che il motivo era migliorare la vita familiare dei dipendenti e quindi migliorare l'efficienza del loro lavoro.

▼ Perché vedi, le famiglie sono molto simili alle patatine: stanno molto meglio insieme in un posto che sparse dappertutto.

La nazione generalmente amante dei chip del Giappone non aveva davvero bisogno di un altro motivo per elogiare Calbee, ma tuttavia era più che felice dei progressivi progressi dell'azienda verso il benessere dei suoi dipendenti.

“Davvero?! Calbee sta assumendo per caso?
“La figlia di un amico lavora alla Calbee e ho sentito dire che è sempre stato un bene per i suoi dipendenti.”
“Ottimo lavoro Calbee!”
“I’m nel bel mezzo di un tanshin funin ora, e sono molto geloso dei lavoratori Calbee. Non riesco a vedere la mia famiglia e dobbiamo pagare il doppio per le spese di soggiorno. Non c'è niente di buono in questo sistema antiquato
“Sono contento che stiano mettendo fine al tanshin funin, ma spero che questo valga anche per tutti i loro lavoratori nelle linee di produzione.”
“Sento improvvisamente il bisogno di comprare delle fiches.”
“E' triste che ci sia voluto il coronavirus per portare le aziende giapponesi nell'era moderna di Internet.”
“Le società di appartamenti non saranno felici se questo prenderà piede

Ovviamente sono emerse anche preoccupazioni, ad esempio questo potrebbe essere un trucco per spremere orari di lavoro più lunghi dai dipendenti o per escluderli dal processo decisionale. Tuttavia, è sicuramente un passo nella giusta direzione, e mentre alcune tradizioni commerciali hanno il loro fascino, altre, come la separazione arbitraria delle famiglie, hanno da tempo superato il loro benvenuto.

Fonte: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Benvenuto nel presente, Calbee!

Non c'è niente come una pandemia globale che possa davvero sconvolgere il modo in cui si fanno affari in tutto il mondo e specialmente in Giappone, che si aggrappa ancora a pratiche antiquate come sigilli personali e fax. Con la paura del COVID-19 è arrivata un'ondata di telelavoro attraverso le società giapponesi in cui centinaia di migliaia di aspiranti pendolari hanno scambiato i loro abbonamenti ferroviari con account Zoom.

Sebbene non sia sempre la transizione più fluida, il concetto di lavoro da casa sembrava andare abbastanza bene nel complesso con una maggiore produttività e meno sprechi segnalati. Di fatto, nel caso del produttore di patatine Calbee, è andata così bene che hanno deciso di continuare a lavorare a tempo indeterminato.

Il 25 giugno, Calbee ha annunciato che dal 1° luglio continuerà con lo stesso sistema di lavoro da casa in vigore da marzo. Il sistema finora ha mostrato un effetto positivo dalla riduzione del tempo di spostamento e dall'aumento dell'efficienza, quindi continueranno a farlo finché non si rivelerà mai dannoso per le prestazioni complessive del lavoro.

▼ Possiamo presumere che ciò comporterà anche un picco nel consumo di chip. Soprattutto con i grandi passi avanti che sono stati fatti nella tecnologia di consumo di chip a mani libere.

Il piano è rivolto a circa 800 dei suoi dipendenti che lavorano tra sede e uffici commerciali, pari al 20% della forza lavoro totale. Utilizzando sistemi di teleconferenza e firma elettronica, mirano a ridurre i tassi di presenza in ufficio a circa il 30 percento.

Inoltre, Calbee ha anche annunciato che porranno fine alla pratica di tanshin divertente. Questa è un'usanza aziendale comune in cui le aziende giapponesi trasferiscono periodicamente dipendenti che hanno famiglia in altre città, che tradizionalmente portava i padri ad allontanarsi dal resto delle loro famiglie per anni alla volta.

Sebbene porre fine a questa pratica insolita probabilmente non abbia bisogno di spiegazioni, Calbee ha affermato che il motivo era migliorare la vita familiare dei dipendenti e quindi migliorare l'efficienza del loro lavoro.

▼ Perché vedi, le famiglie sono molto simili alle patatine: stanno molto meglio insieme in un posto che sparse dappertutto.

La nazione generalmente amante dei chip del Giappone non aveva davvero bisogno di un altro motivo per elogiare Calbee, ma tuttavia era più che felice dei progressivi progressi dell'azienda verso il benessere dei suoi dipendenti.

“Davvero?! Calbee sta assumendo per caso?
“La figlia di un amico lavora alla Calbee e ho sentito dire che è sempre stato un bene per i suoi dipendenti.”
“Ottimo lavoro Calbee!”
“I’m nel bel mezzo di un tanshin funin ora, e sono molto geloso dei lavoratori Calbee. Non riesco a vedere la mia famiglia e dobbiamo pagare il doppio per le spese di soggiorno. Non c'è niente di buono in questo sistema antiquato
“Sono contento che stiano mettendo fine al tanshin funin, ma spero che questo valga anche per tutti i loro lavoratori nelle linee di produzione.”
“Sento improvvisamente il bisogno di comprare delle fiches.”
“È triste che ci sia voluto il coronavirus per portare le aziende giapponesi nell'era moderna di Internet.”
“Le società di appartamenti non saranno felici se questo prenderà piede

Ovviamente sono emerse anche preoccupazioni, ad esempio questo potrebbe essere un trucco per spremere orari di lavoro più lunghi dai dipendenti o per escluderli dal processo decisionale. Tuttavia, è sicuramente un passo nella giusta direzione, e mentre alcune tradizioni commerciali hanno il loro fascino, altre, come la separazione arbitraria delle famiglie, hanno da tempo superato il loro benvenuto.

Fonte: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Benvenuto nel presente, Calbee!

Non c'è niente come una pandemia globale che possa davvero sconvolgere il modo in cui si fanno affari in tutto il mondo e specialmente in Giappone, che si aggrappa ancora a pratiche antiquate come sigilli personali e fax. Con la paura del COVID-19 è arrivata un'ondata di telelavoro attraverso le società giapponesi in cui centinaia di migliaia di aspiranti pendolari hanno scambiato i loro abbonamenti ferroviari con account Zoom.

Sebbene non sia sempre la transizione più fluida, il concetto di lavoro da casa sembrava andare abbastanza bene nel complesso con una maggiore produttività e meno sprechi segnalati. Di fatto, nel caso del produttore di patatine Calbee, è andata così bene che hanno deciso di continuare a lavorare a tempo indeterminato.

Il 25 giugno, Calbee ha annunciato che dal 1° luglio continuerà con lo stesso sistema di lavoro da casa in vigore da marzo. Il sistema finora ha mostrato un effetto positivo dalla riduzione dei tempi di spostamento e dall'aumento dell'efficienza, quindi continueranno a farlo finché non si rivelerà mai dannoso per le prestazioni complessive del lavoro.

▼ Possiamo presumere che ciò comporterà anche un picco nel consumo di chip. Soprattutto con i grandi passi avanti che sono stati fatti nella tecnologia di consumo di chip a mani libere.

Il piano è rivolto a circa 800 dei suoi dipendenti che lavorano tra sede e uffici commerciali, pari al 20% della forza lavoro totale. Utilizzando sistemi di teleconferenza e firma elettronica, mirano a ridurre i tassi di presenza in ufficio a circa il 30 percento.

Inoltre, Calbee ha anche annunciato che porranno fine alla pratica di tanshin divertente. Questa è un'usanza aziendale comune in cui le aziende giapponesi trasferiscono periodicamente dipendenti che hanno famiglia in altre città, che tradizionalmente portava i padri ad allontanarsi dal resto delle loro famiglie per anni alla volta.

Sebbene porre fine a questa pratica insolita probabilmente non abbia bisogno di spiegazioni, Calbee ha affermato che il motivo era migliorare la vita familiare dei dipendenti e quindi migliorare l'efficienza del loro lavoro.

▼ Perché vedi, le famiglie sono molto simili alle patatine: stanno molto meglio insieme in un posto che sparse dappertutto.

La nazione generalmente amante dei chip del Giappone non aveva davvero bisogno di un altro motivo per elogiare Calbee, ma tuttavia era più che felice dei progressivi progressi dell'azienda verso il benessere dei suoi dipendenti.

“Davvero?! Calbee sta assumendo per caso?
“La figlia di un amico lavora alla Calbee e ho sentito dire che è sempre stato un bene per i suoi dipendenti.”
“Ottimo lavoro Calbee!”
“I’m nel bel mezzo di un tanshin funin ora, e sono molto geloso dei lavoratori Calbee. Non riesco a vedere la mia famiglia e dobbiamo pagare il doppio per le spese di soggiorno. Non c'è niente di buono in questo sistema antiquato
“Sono contento che stiano mettendo fine al tanshin funin, ma spero che questo valga anche per tutti i loro lavoratori nelle linee di produzione.”
“Sento improvvisamente il bisogno di comprare delle fiches.”
“E' triste che ci sia voluto il coronavirus per portare le aziende giapponesi nell'era moderna di Internet.”
“Le società di appartamenti non saranno felici se questo prenderà piede.”

Ovviamente sono emerse anche preoccupazioni, ad esempio questo potrebbe essere un trucco per spremere orari di lavoro più lunghi dai dipendenti o per escluderli dal processo decisionale. Tuttavia, è sicuramente un passo nella giusta direzione, e mentre alcune tradizioni commerciali hanno il loro fascino, altre, come la separazione arbitraria delle famiglie, hanno da tempo superato il loro benvenuto.

Fonte: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Benvenuto nel presente, Calbee!

Non c'è niente come una pandemia globale che possa davvero sconvolgere il modo in cui si fanno affari in tutto il mondo e specialmente in Giappone, che si aggrappa ancora a pratiche antiquate come sigilli personali e fax. Con la paura del COVID-19 è arrivata un'ondata di telelavoro attraverso le società giapponesi in cui centinaia di migliaia di aspiranti pendolari hanno scambiato i loro abbonamenti ferroviari con account Zoom.

Sebbene non sia sempre la transizione più fluida, il concetto di lavoro da casa sembrava andare abbastanza bene nel complesso con una maggiore produttività e meno sprechi segnalati. Di fatto, nel caso del produttore di patatine Calbee, è andata così bene che hanno deciso di continuare a lavorare a tempo indeterminato.

Il 25 giugno, Calbee ha annunciato che dal 1° luglio continuerà con lo stesso sistema di lavoro da casa in vigore da marzo. Il sistema finora ha mostrato un effetto positivo dalla riduzione dei tempi di spostamento e dall'aumento dell'efficienza, quindi continueranno a farlo finché non si rivelerà mai dannoso per le prestazioni complessive del lavoro.

▼ Possiamo presumere che ciò comporterà anche un picco nel consumo di chip. Soprattutto con i grandi passi avanti che sono stati fatti nella tecnologia di consumo di chip a mani libere.

Il piano è rivolto a circa 800 dei suoi dipendenti che lavorano tra sede e uffici commerciali, pari al 20% della forza lavoro totale. Utilizzando sistemi di teleconferenza e firma elettronica, mirano a ridurre i tassi di presenza in ufficio a circa il 30 percento.

Inoltre, Calbee ha anche annunciato che porranno fine alla pratica di tanshin divertente. Questa è un'usanza aziendale comune in cui le aziende giapponesi trasferiscono periodicamente dipendenti che hanno famiglia in altre città, che tradizionalmente portava i padri ad allontanarsi dal resto delle loro famiglie per anni alla volta.

Sebbene porre fine a questa pratica insolita probabilmente non abbia bisogno di spiegazioni, Calbee ha affermato che il motivo era migliorare la vita familiare dei dipendenti e quindi migliorare l'efficienza del loro lavoro.

▼ Perché vedi, le famiglie sono molto simili alle patatine: stanno molto meglio insieme in un posto che sparse dappertutto.

La nazione generalmente amante dei chip del Giappone non aveva davvero bisogno di un altro motivo per elogiare Calbee, ma tuttavia era più che felice dei progressivi progressi dell'azienda verso il benessere dei suoi dipendenti.

“Davvero?! Calbee sta assumendo per caso?
“La figlia di un amico lavora alla Calbee e ho sentito dire che è sempre stato un bene per i suoi dipendenti.”
“Ottimo lavoro Calbee!”
“I’m nel bel mezzo di un tanshin funin ora, e sono molto geloso dei lavoratori Calbee. Non riesco a vedere la mia famiglia e dobbiamo pagare il doppio per le spese di soggiorno. Non c'è niente di buono in questo sistema antiquato
“Sono contento che stiano mettendo fine al tanshin funin, ma spero che questo valga anche per tutti i loro lavoratori nelle linee di produzione.”
“Sento improvvisamente il bisogno di comprare delle fiches.”
“E' triste che ci sia voluto il coronavirus per portare le aziende giapponesi nell'era moderna di Internet.”
“Le società di appartamenti non saranno felici se questo prenderà piede.”

Ovviamente sono emerse anche preoccupazioni, ad esempio questo potrebbe essere un trucco per spremere orari di lavoro più lunghi dai dipendenti o per escluderli dal processo decisionale. Tuttavia, è sicuramente un passo nella giusta direzione, e mentre alcune tradizioni commerciali hanno il loro fascino, altre, come la separazione arbitraria delle famiglie, hanno da tempo superato il loro benvenuto.

Fonte: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Benvenuto nel presente, Calbee!

Non c'è niente come una pandemia globale che possa davvero sconvolgere il modo in cui si fanno affari in tutto il mondo e specialmente in Giappone, che si aggrappa ancora a pratiche antiquate come sigilli personali e fax. Con la paura del COVID-19 è arrivata un'ondata di telelavoro attraverso le società giapponesi in cui centinaia di migliaia di aspiranti pendolari hanno scambiato i loro abbonamenti ferroviari con account Zoom.

Sebbene non sia sempre la transizione più fluida, il concetto di lavoro da casa sembrava andare abbastanza bene nel complesso con una maggiore produttività e meno sprechi segnalati. Di fatto, nel caso del produttore di patatine Calbee, è andata così bene che hanno deciso di continuare a lavorare a tempo indeterminato.

Il 25 giugno, Calbee ha annunciato che dal 1° luglio continuerà con lo stesso sistema di lavoro da casa in vigore da marzo. Il sistema finora ha mostrato un effetto positivo dalla riduzione dei tempi di spostamento e dall'aumento dell'efficienza, quindi continueranno a farlo finché non si rivelerà mai dannoso per le prestazioni complessive del lavoro.

▼ Possiamo presumere che ciò comporterà anche un picco nel consumo di chip. Soprattutto con i grandi passi avanti che sono stati fatti nella tecnologia di consumo di chip a mani libere.

Il piano è rivolto a circa 800 dei suoi dipendenti che lavorano tra sede e uffici commerciali, pari al 20% della forza lavoro totale. Utilizzando sistemi di teleconferenza e firma elettronica, mirano a ridurre i tassi di presenza in ufficio a circa il 30 percento.

Inoltre, Calbee ha anche annunciato che porranno fine alla pratica di tanshin divertente. Questa è un'usanza aziendale comune in cui le aziende giapponesi trasferiscono periodicamente dipendenti che hanno famiglia in altre città, che tradizionalmente portava i padri ad allontanarsi dal resto delle loro famiglie per anni alla volta.

Sebbene porre fine a questa pratica insolita probabilmente non abbia bisogno di spiegazioni, Calbee ha affermato che il motivo era migliorare la vita familiare dei dipendenti e quindi migliorare l'efficienza del loro lavoro.

▼ Perché vedi, le famiglie sono molto simili alle patatine: stanno molto meglio insieme in un posto che sparse dappertutto.

La nazione generalmente amante dei chip del Giappone non aveva davvero bisogno di un altro motivo per elogiare Calbee, ma tuttavia era più che felice dei progressivi progressi dell'azienda verso il benessere dei suoi dipendenti.

“Davvero?! Calbee sta assumendo per caso?
“La figlia di un amico lavora alla Calbee e ho sentito dire che è sempre stato un bene per i suoi dipendenti.”
“Ottimo lavoro Calbee!”
“I’m nel bel mezzo di un tanshin funin ora, e sono molto geloso dei lavoratori Calbee. Non riesco a vedere la mia famiglia e dobbiamo pagare il doppio per le spese di soggiorno. Non c'è niente di buono in questo sistema antiquato
“Sono contento che stiano mettendo fine al tanshin funin, ma spero che questo valga anche per tutti i loro lavoratori nelle linee di produzione.”
“Sento improvvisamente il bisogno di comprare delle fiches.”
“E' triste che ci sia voluto il coronavirus per portare le aziende giapponesi nell'era moderna di Internet.”
“Le società di appartamenti non saranno felici se questo prenderà piede.”

Ovviamente sono emerse anche preoccupazioni, ad esempio questo potrebbe essere un trucco per spremere orari di lavoro più lunghi dai dipendenti o per escluderli dal processo decisionale. Tuttavia, è sicuramente un passo nella giusta direzione, e mentre alcune tradizioni commerciali hanno il loro fascino, altre, come la separazione arbitraria delle famiglie, hanno da tempo superato il loro benvenuto.

Fonte: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Benvenuto nel presente, Calbee!

Non c'è niente come una pandemia globale che possa davvero sconvolgere il modo in cui si fanno affari in tutto il mondo e specialmente in Giappone, che si aggrappa ancora a pratiche antiquate come sigilli personali e fax. Con la paura del COVID-19 è arrivata un'ondata di telelavoro attraverso le società giapponesi in cui centinaia di migliaia di aspiranti pendolari hanno scambiato i loro abbonamenti ferroviari con account Zoom.

Sebbene non sia sempre la transizione più fluida, il concetto di lavoro da casa sembrava andare abbastanza bene nel complesso con una maggiore produttività e meno sprechi segnalati. Di fatto, nel caso del produttore di patatine Calbee, è andata così bene che hanno deciso di continuare a lavorare a tempo indeterminato.

Il 25 giugno, Calbee ha annunciato che dal 1° luglio continuerà con lo stesso sistema di lavoro da casa in vigore da marzo. Il sistema finora ha mostrato un effetto positivo dalla riduzione dei tempi di spostamento e dall'aumento dell'efficienza, quindi continueranno a farlo finché non si rivelerà mai dannoso per le prestazioni complessive del lavoro.

▼ Possiamo presumere che ciò comporterà anche un picco nel consumo di chip. Soprattutto con i grandi passi avanti che sono stati fatti nella tecnologia di consumo di chip a mani libere.

The plan is aimed at about 800 of its employees who work at headquarters and sales offices, accounting for 20% of its total workforce. By utilizing teleconferencing and electronic signature systems, they are aiming to reduce office attendance rates to about 30 percent.

Inoltre, Calbee has also announced that they will end the practice of tanshin funin. This is a common corporate custom in which Japanese companies periodically transfer employees who have families to other cities, which traditionally resulted in fathers moving far away from the rest of their families for years at a time.

Although ending this unusual practice probably doesn’t need explanation, Calbee said the reason was to enhance the family lives of employees and thus improve the efficiency of their work.

▼ Because you see, families are a lot like potato chips: They’re much better together in one place than scattered all over.

The generally chip-loving nation of Japan didn’t really need another reason to praise Calbee, but nevertheless were more than happy about the company’s progressive moves towards its employees’ well-being.

“Really?! Is Calbee hiring by any chance?”
“A friend’s daughter works at Calbee and I heard it was always good to its workers.”
“Great job Calbee!”
“I’m in the middle of a tanshin funin now, and am very jealous of Calbee workers. I can’t see my family and we have to pay double for living expenses. There is nothing good about this antiquated system.”
“I’m glad they are ending tanshin funin, but I hope that goes for all their workers in the production lines too.”
“I suddenly feel the urge to buy some chips.”
“It’s sad that it took the coronavirus to get Japanese companies into the modern age of the Internet.”
“Apartment companies aren’t going to be happy if this catches on.”

Ovviamente there were also come concerns, such as this possibly being a trick to squeeze longer working hours out of employees or to cut them out of the decision-making process. Still, it’s certainly a step in the right direction, and while some business traditions do have their charm, others, such as arbitrarily breaking up families, have long overstayed their welcome.

Source: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Welcome to the present, Calbee!

There’s nothing like a global pandemic to really disrupt the way business is done around the world and especially in Japan, which still clings to antiquated practices like personal seals and faxing. With the fear of COVID-19 came a wave of teleworking through Japanese companies in which hundreds of thousands of would-be commuters traded their train-passes for Zoom accounts.

While not always the smoothest transition, the work-from-home concept seemed to go pretty well on the whole with increased productivity and less waste being reported. Di fatto, in the case of potato chip maker Calbee, it went so well that they’ve decided to keep it going indefinitely.

On 25 June, Calbee announced that from 1 July it will continue with the same work-from-home system that has been in place since March. The system thus far has shown a positive effect from reducing commuting time and increasing efficiency, so they will carry on with it as long as it never proves detrimental to overall work performance.

▼ We can assume this will result in a spike in chip consumption as well. Especially with the great strides that have been made in hands-free chip consumption tech.

The plan is aimed at about 800 of its employees who work at headquarters and sales offices, accounting for 20% of its total workforce. By utilizing teleconferencing and electronic signature systems, they are aiming to reduce office attendance rates to about 30 percent.

Inoltre, Calbee has also announced that they will end the practice of tanshin funin. This is a common corporate custom in which Japanese companies periodically transfer employees who have families to other cities, which traditionally resulted in fathers moving far away from the rest of their families for years at a time.

Although ending this unusual practice probably doesn’t need explanation, Calbee said the reason was to enhance the family lives of employees and thus improve the efficiency of their work.

▼ Because you see, families are a lot like potato chips: They’re much better together in one place than scattered all over.

The generally chip-loving nation of Japan didn’t really need another reason to praise Calbee, but nevertheless were more than happy about the company’s progressive moves towards its employees’ well-being.

“Really?! Is Calbee hiring by any chance?”
“A friend’s daughter works at Calbee and I heard it was always good to its workers.”
“Great job Calbee!”
“I’m in the middle of a tanshin funin now, and am very jealous of Calbee workers. I can’t see my family and we have to pay double for living expenses. There is nothing good about this antiquated system.”
“I’m glad they are ending tanshin funin, but I hope that goes for all their workers in the production lines too.”
“I suddenly feel the urge to buy some chips.”
“It’s sad that it took the coronavirus to get Japanese companies into the modern age of the Internet.”
“Apartment companies aren’t going to be happy if this catches on.”

Ovviamente there were also come concerns, such as this possibly being a trick to squeeze longer working hours out of employees or to cut them out of the decision-making process. Still, it’s certainly a step in the right direction, and while some business traditions do have their charm, others, such as arbitrarily breaking up families, have long overstayed their welcome.

Source: Kyodo, Hachima Kiko
Foto ©SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!


Guarda il video: Foire Grasse Epiphanie à Brive 2013