Nuove ricette

Crostata di limone

Crostata di limone


Vi consiglio una crostata super gustosa e fresca del Royal Book

  • 250 g di biscotti semplici
  • 125 g di burro
  • 4 uova
  • 400 ml di latte condensato
  • 200 ml di succo di limone
  • 200g vecchio

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Crostata al limone:

I biscotti sbriciolati in un frullatore o in un canovaccio, mescolateli con il burro fuso poi spalmateli sul fondo della tortiera;

mescolare bene i tuorli fino ad ottenere una crema fine, insieme al latte e un po' di succo di limone;

versiamo la crema sul bancone e sopra facciamo dei mothos con la panna montata ricavata dai 4 albumi montati bene con lo zucchero;

mettete la teglia in forno alla giusta temperatura e lasciatela per 35 minuti, fino a quando la meringa avrà un colore dorato.


Per preparare il crumble al miele, metti 2 cucchiai di miele e 50 g di burro in un pentolino a fuoco medio e mescola continuamente finché il burro non si scioglie. Togliere la padella dal fuoco, aggiungere la farina d'avena e mescolare bene. Stendere il composto ottenuto nella teglia foderata con carta da forno e mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per 10 minuti.

Per la crema al limone, mescolare l'uovo con un pizzico di sale, lo zucchero e la fecola, quindi versare il latte tiepido e aggiungere la scorza di limone.
Mettere la pentola sul fuoco e far bollire la panna, mescolando continuamente finché non si addensa come un budino. Fate raffreddare bene, poi aggiungete il burro morbido e abbinate al gusto il succo di limone.

Per la salsa al burro al limone, sciogliere il burro, aggiungere lo zucchero, poi gradualmente il succo di limone e mescolare intensamente fino a quando la salsa diventa densa.

Mettiamo nei piatti pezzi di crumble di miele e con un po' di spuma formiamo degli alveoli di crema di limone con il burro. Cospargere il crumble di miele e servire con salsa al limone e burro.


Un soffice dessert - crostata al limone e crosta di meringa

Le crostate che vedete nelle vetrine della pasticceria con il loro ripieno cremoso sembrano difficili da realizzare. Questo soffice dessert può battere qualsiasi torta che acquisti in pasticceria. Avrebbe una superficie dolce come un biscotto, una crema fresca al limone e una soffice farcitura di meringa che non si sgonfierà una volta sfornata. Preparate il cucchiaino perché state per provare un dolce divino!

  • 200gr di farina bianca
  • 110 g di burro a temperatura ambiente
  • 50g vecchio
  • 1 o
  • Un pizzico di sale

Lasciare ammorbidire leggermente il burro tagliato a cubetti a temperatura ambiente. In una ciotola del frullatore, sbattere fino a renderlo spumoso. Mescolate con lo zucchero fino ad ottenere una crema soffice. Sbattere l'uovo a parte e incorporarlo gradualmente alla crema di burro.

Mescolate la farina con un pizzico di sale e versate il tutto nella composizione. Mescolare delicatamente fino a quando la farina non si sarà incorporata e la crema sarà densa in modo da poterla spremere in una palla.

Stendete l'impasto con le mani, avvolgetelo nella pellicola e lasciate raffreddare per 20-30 minuti fino a quando non si indurisce.

Nel frattempo preparate una teglia da crostata del diametro di 20-25 cm. Quando l'impasto si sarà indurito stendetelo con il mattarello sul piano di lavoro infarinato. Dovete ottenere un cerchio di diametro 5 cm più grande della teglia e non più sottile di 3 mm.

Prendete l'impasto dal tavolo leggermente avvolto sul mattarello e mettetelo nella tortiera. Usando un pezzo di pasta, incollalo alle pareti e ai bordi del vassoio. Tagliare la pasta in eccesso.

Cuocere l'impasto alla cieca per 20-25 minuti nel forno preriscaldato a 200°C / 6 gradi di gas finché non diventa dorato e leggermente croccante.

  • 3 uova
  • 100 ml di succo di limone fresco
  • 150 g di zucchero sbucciato da 3 limoni
  • 4 cucchiai di burro a temperatura ambiente

Nel frattempo preparate il ripieno cremoso che completerà la crostata.

Sbattere a bagnomaria le uova con lo zucchero e il succo di limone finché non saranno ben incorporate. Continuare a trattenere il vapore per altri 5-7 minuti finché non diventa una crema sottile e cremosa.

Filtrare la panna con un colino spesso per eliminare eventuali grumi. Aggiungere subito il burro a dadini. Fate attenzione a non aggiungerli tutti in una volta perché rischiate che il composto si tagli, cioè formi grumi e porti acqua dalla superficie al burro. Alla fine aggiungete la buccia grattugiata di 3 limoni.

Versare la crema nella teglia con l'impasto cotto e rimettere in forno dopo aver abbassato la temperatura a 180C / 4 gas. Infornare per 10 minuti, finché la crema non si indurisce un po' in superficie, ma rimane acquosa al centro.

Appena la crostata prende forma e colore in forno, potete preparare la meringa. Mescolare gli albumi ad alta velocità fino a quando non diventano una schiuma dura. Aggiungere il succo di limone e continuare a mescolare per qualche minuto. Ora aggiungi lo zucchero e sbatti fino a quando gli albumi non si alzano a ondate.

Quando la crema si sarà solidificata, sfornare la crostata e adagiarvi sopra un cucchiaio bulgaro di meringa. Iniziate dai bordi e proseguite a spirale fino al centro della crostata.

La crostata così decorata viene rimessa in forno caldo e cotta per altri 10-15 minuti fino a quando la meringa sarà leggermente dorata.

Fate raffreddare la crostata e servitela con un bicchiere di vino bianco.

Attivando e utilizzando la Piattaforma di commento accetti che i tuoi dati personali vengano elaborati da PRO TV S.R.L. e società di Facebook secondo l'Informativa sulla privacy di PRO TV, rispettivamente l'Informativa sull'utilizzo dei dati di Facebook.

La pressione del pulsante sottostante rappresenta l'accettazione dei TERMINI E CONDIZIONI della PIATTAFORMA DI COMMENTI.


Un soffice dessert - crostata al limone e crosta di meringa

Le crostate che vedete nelle vetrine della pasticceria con il loro ripieno cremoso sembrano difficili da realizzare. Questo soffice dessert può battere qualsiasi torta che acquisti in pasticceria. Avrebbe una superficie dolce come un biscotto, una crema fresca al limone e una soffice farcitura di meringa che non si sgonfierà una volta sfornata. Prepara il cucchiaino perché stai per provare un dolce divino!

  • 200gr di farina bianca
  • 110 g di burro a temperatura ambiente
  • 50g vecchio
  • 1 o
  • Un pizzico di sale

Lasciare ammorbidire leggermente il burro tagliato a cubetti a temperatura ambiente. In una ciotola del frullatore, sbattere fino a renderlo spumoso. Mescolate con lo zucchero fino ad ottenere una crema soffice. Sbattere l'uovo a parte e incorporarlo gradualmente alla crema di burro.

Mescolate la farina con un pizzico di sale e versate il tutto nella composizione. Mescolare delicatamente fino a quando la farina non si sarà incorporata e la crema sarà densa in modo da poterla spremere in una palla.

Stendete l'impasto con le mani, avvolgetelo nella pellicola e lasciate raffreddare per 20-30 minuti fino a quando non si indurisce.

Nel frattempo preparate una teglia da crostata del diametro di 20-25 cm. Quando l'impasto si sarà indurito stendetelo con il mattarello sul piano di lavoro infarinato. Dovete ottenere un cerchio di diametro 5 cm più grande della teglia e non più sottile di 3 mm.

Prendete l'impasto dal tavolo leggermente avvolto sul mattarello e mettetelo nella tortiera. Usando un pezzo di pasta, incollalo alle pareti e ai bordi del vassoio. Tagliare la pasta in eccesso.

Cuocere l'impasto alla cieca per 20-25 minuti nel forno preriscaldato a 200°C / 6 gradi di gas finché non diventa dorato e leggermente croccante.

  • 3 uova
  • 100 ml di succo di limone fresco
  • 150 g di zucchero sbucciato da 3 limoni
  • 4 cucchiai di burro a temperatura ambiente

Nel frattempo preparate il ripieno cremoso che completerà la crostata.

Sbattere a bagnomaria le uova con lo zucchero e il succo di limone finché non saranno ben incorporate. Continuare a trattenere il vapore per altri 5-7 minuti finché non diventa una crema sottile e cremosa.

Filtrare la panna con un colino spesso per eliminare eventuali grumi. Aggiungere subito il burro a dadini. Fate attenzione a non aggiungerli tutti in una volta perché rischiate che il composto si tagli, cioè formi grumi e porti acqua dalla superficie al burro. Alla fine aggiungete la buccia grattugiata di 3 limoni.

Versare la crema nella teglia con l'impasto cotto e rimetterla in forno dopo aver abbassato la temperatura a 180C / 4 gas. Infornare per 10 minuti, finché la crema non si indurisce un po' in superficie, ma rimane acquosa al centro.

Appena la crostata prende forma e colore in forno, potete preparare la meringa. Mescolare gli albumi ad alta velocità fino a quando non diventano una schiuma dura. Aggiungere il succo di limone e continuare a mescolare per qualche minuto. Ora aggiungi lo zucchero e sbatti fino a quando gli albumi non si alzano a ondate.

Quando la crema si sarà solidificata, sfornare la crostata e adagiarvi sopra un cucchiaio bulgaro di meringa. Iniziate dai bordi e proseguite a spirale fino al centro della crostata.

La crostata così decorata viene rimessa in forno caldo e cotta per altri 10-15 minuti fino a quando la meringa sarà leggermente dorata.

Fate raffreddare la crostata e servitela con un bicchiere di vino bianco.

Attivando e utilizzando la Piattaforma di commento accetti che i tuoi dati personali vengano elaborati da PRO TV S.R.L. e società di Facebook secondo l'Informativa sulla privacy di PRO TV, rispettivamente l'Informativa sull'utilizzo dei dati di Facebook.

La pressione del pulsante sottostante rappresenta l'accettazione dei TERMINI E CONDIZIONI della PIATTAFORMA DI COMMENTI.


Crostata al Limone - Ricette

Per chi ama il gusto al limone, una versione sana e golosa della crostata con crema al limone:

Ingredienti

  • 3 uova del marito
  • 1 cucchiaio di scorza di limone (bio)
  • 1/3 di tazza di succo di limone (circa due limoni spremuti)
  • 1/4 tazza di miele (3-4 cucchiai)
  • 4 cucchiai di olio di cocco o polpa di oliva
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o essenza
  • 1 cucchiaio di burro di cacao / anacardi (facoltativo)

  • 1/2 tazza di farina d'avena
  • 1/2 tazza di noci
  • 1/4 tazza di mandorle
  • 1 tazza di datteri senza semi (

Preparazione

Ungete una teglia da crostata con olio di cocco e cospargete con qualche scaglia di cocco per evitare che il piano di lavoro si attacchi.

Metti tutti gli ingredienti per la parte superiore in un robot da cucina o in un frullatore e mescola fino a quando non sono ben amalgamati. Mettere la composizione nella teglia e premere fino a ricoprire la base e i bordi con l'impasto. Mettilo in frigo.

Mescolare le uova, la scorza di limone e il miele in una casseruola e metterli sul fuoco a fuoco basso. Aggiungere il succo di limone, l'olio, l'estratto di vaniglia e il burro di cacao e continuare a mescolare finché la composizione non inizia ad addensarsi.

Se impiega più tempo e non si addensa, togliete dal fuoco per qualche minuto, quindi riaccendete e ricominciate a mescolare finché non iniziano a comparire le bolle e a diventare cremose.

Togliere la crema dal fuoco e versarla sulla crostata già preparata. Riponete la crostata in frigo.

Conservate la crostata per almeno 30 minuti in frigorifero. Puoi cospargere i fiocchi di cocco sopra. Servire con panna montata o crema di cocco.


Crostata alla crema al limone

Crostata alla crema al limone è assolutamente meraviglioso! Ha un sapore leggermente acidulo che si sposa perfettamente con la soffice cima e le fragole. Se non avete le fragole, potete sostituirle con mirtilli, lamponi o more.

Le classiche crostate sono composte da un impasto fragile con un meraviglioso gusto burroso e sono così gustose che difficilmente si resiste. Onestamente, finora non ho incontrato nessuno a cui non piacciano le crostate con pasta tenera, crema alla vaniglia e frutta.

D'inverno e d'autunno li preparo molto spesso, farciti con crema alla vaniglia, al pistacchio o al cioccolato, ma d'estate preferisco un impasto più leggero, senza burro, buono almeno quanto un impasto tenero. La panna, anch'essa leggera e leggermente acida, è perfetta per questo impasto tipo pandispan, e il liquore al limoncello può essere sostituito con succo di limone, nel caso i più piccoli lo assaggiassero.

Ho rifatto questa crostata con la crema al limone di Capodanno, è stata un successo ed è subito scomparsa dal set. Vi consiglio di provare questa soffice torta alla crema il prima possibile, sono sicura che piacerà anche a voi.


Crostata di crema di formaggio e limone

Non finiamo mai il formaggio dal frigo e lo usiamo spesso in cucina, che sia una semplice frittata con abbondante formaggio salato, che sia l'irrinunciabile polenta con il formaggio, o che sia un dolce elegante, incredibilmente cremoso e rinfrescante come questa mousse crostata di formaggio dolce e fine lemon curd. Il formaggio è giustamente considerato un ingrediente versatile in cucina: ci sono così tante combinazioni possibili che non ti annoierai mai!

Per la frolla occorrono: 140 g di burro a temperatura ambiente, 50 g di zucchero a velo, 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata, 1 uovo, 300 g di farina bianca, 1/4 di cucchiaino di lievito, 1/4 di cucchiaino di sale.

Mescolare il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema. Aggiungere l'uovo e la scorza di limone e mescolare bene poi incorporare il resto degli ingredienti e formare un impasto omogeneo, senza lavorarlo troppo. Avvolgere l'impasto nella pellicola e mettere in frigorifero per 30 minuti. Stendere l'impasto in una sfoglia sottile (4-5 mm di spessore) e trasferirla in una tortiera (26-28 cm di diametro). Tagliate la pasta in eccesso poi mettete un foglio di carta da forno sopra l'impasto e farcite la crostata con fagioli o riso - questo modo di cuocere una crostata è necessario per ottenere una crosta uniforme. Cuocete la crostata in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti, poi togliete i fagioli e la carta da forno e cuocete per altri 10 minuti fino a quando saranno dorati e croccanti.

Per la mousse al formaggio occorrono: 200 g di formaggio spalmabile, 150 g di cioccolato bianco fuso, 200 ml di panna, panna montata, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia.

Mescolare il formaggio cremoso con la vaniglia fino ad ottenere una crema. Unite il cioccolato fuso e raffreddato e mescolate bene. Incorporate la panna montata e poi versate la mousse nella crostata di crostata raffreddata. Lasciate raffreddare.

Per la scorza di limone occorrono: 5 tuorli d'uovo, 90 ml di succo di limone, 210 g di zucchero, la buccia di 2 limoni medi, 100 g di burro, 1 pizzico di sale.

Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola resistente al calore. Mettere la ciotola sul bagno di vapore e cuocere, mescolando spesso, fino ad ottenere una crema fine e densa. Ci vogliono circa 20 minuti prima che sia pronto e può essere fatto nel microonde, 20-30 secondi alla volta, ma la cottura su un bagno di vapore sviluppa un sapore più ricco. Quando il cordone sarà pronto, passatelo al setaccio fine e lasciatelo raffreddare completamente.

Per finire la crostata, spalmare la cagliata sulla mousse di formaggio e decorare con circa 200 ml di panna montata, fragole fresche e scorza di limone. Buon Appetito!


Passi

In una ciotola mettiamo la farina e mescoliamola con lo zucchero vanigliato, 1 tuorlo d'uovo e il burro freddo tagliato a cubetti, impastiamo con le dita fino a formare un impasto sabbioso in cui mettiamo 2-3 cucchiai di acqua fredda e impastiamo nella ciotola poi su la tavola con un po' di farina. L'impasto diventa omogeneo, morbido come una plastilina e non si attacca alle mani, facciamo una palla e la mettiamo in una pellicola alimentare e la lasciamo in frigo per 30 minuti.
Aiutandovi con un mattarello stendete la sfoglia il più possibile rotonda e adagiatela a forma di crostata. Con le dita modellate l'impasto fino ai bordi. Bucherellate l'impasto con una forchetta e mettete la teglia in forno preriscaldato a 170° per 15 minuti. Il vassoio è di 26 cm.

La crema si fa a bagno di vapore (bagnomaria). Mettere la ciotola con i tuorli, le uova intere e lo zucchero in una ciotola in cui l'acqua bolle. Il recipiente in cui viene fatta la crema non deve toccare l'acqua. Sbattere con una frusta finché non diventa una schiuma e si scalda, versare il succo di limone appena spremuto e il burro a dadini. Mescolare leggermente. Il burro si scioglierà e la panna si legherà.

Estraete la crostata dal forno e fatela raffreddare un po'. Vi consiglio di mettere una teglia tra la teglia e la forma della crostata quando sarà pronta, potremo estrarla più facilmente.
Adesso possiamo versare la crema al limone nello stampo e infornare a 190° per 6-7 minuti.

È un po' marrone sui bordi e la crema si è indurita. Presi il foglio e lo tirai fuori con delicatezza.

Fate raffreddare, spolverate con lo zucchero e poi porzionate.
Mi piace cucinare.


Crostata allo yogurt e limone

Oggi lo faremo Crostata allo yogurt e limone. Ha un impasto tenero al burro, aromatizzato con scorza di limone e un ripieno di yogurt naturale aromatizzato alla vaniglia.

Ingredienti dell'impasto:
100 grammi di burro
200 grammi di farina
2 tuorli
70 grammi di zucchero
10 grammi di lievito per dolci
la buccia di un limone

In una ciotola mettete i tuorli, lo zucchero, il burro, il lievito, la scorza di limone e la farina. Omogeneizzare bene il tutto a mano finché non avremo formato l'impasto. Lo dividiamo in due parti uguali.

Ingredienti per il ripieno:

800 grammi di yogurt naturale
4 albumi d'uovo
70 grammi di farina
160 grammi di zucchero
2 bustine da 8 grammi di zucchero vanigliato

Mettere gli albumi in una ciotola e montarli con il mixer. Quando saranno ben spumosi possiamo iniziare ad aggiungere lo zucchero poco alla volta, mescolando continuamente. Quindi aggiungere lo zucchero vanigliato, la farina e lo yogurt. Mescolare bene.


In una teglia rotonda con bordo removibile del diametro di 25 cm, stendiamo a mano metà dell'impasto sul fondo dello stampo.

Metti sopra la composizione di yogurt. Raschiare l'altra metà dell'impasto sul ripieno.

Infornare la crostata a 180 gradi per circa 45-50 minuti, o finché non diventa dorata in superficie, e se la tocchiamo, il ripieno si muove un po' di più, ma si vede che si è rappreso.

Quando sarà cotta, lasciatela raffreddare completamente.

La crostata è pronta! Guarda come sta bene! Ha un impasto profumato e fragrante e un ripieno soffice. È così facile e veloce. Lo amerai!


Crostata allo yogurt e limone

Oggi lo faremo Crostata allo yogurt e limone. Ha un impasto tenero al burro, aromatizzato con scorza di limone e un ripieno di yogurt naturale aromatizzato alla vaniglia.

Ingredienti dell'impasto:
100 grammi di burro
200 grammi di farina
2 tuorli
70 grammi di zucchero
10 grammi di lievito per dolci
la buccia di un limone

In una ciotola mettete i tuorli, lo zucchero, il burro, il lievito, la scorza di limone e la farina. Omogeneizzare bene il tutto a mano finché non avremo formato l'impasto. Lo dividiamo in due parti uguali.

Ingredienti per il ripieno:

800 grammi di yogurt naturale
4 albumi d'uovo
70 grammi di farina
160 grammi di zucchero
2 bustine da 8 grammi di zucchero vanigliato

Mettere gli albumi in una ciotola e montarli con il mixer. Quando saranno ben spumosi possiamo iniziare ad aggiungere lo zucchero poco alla volta, mescolando continuamente. Quindi aggiungere lo zucchero vanigliato, la farina e lo yogurt. Mescolare bene.


In una teglia rotonda con bordo removibile del diametro di 25 cm, stendiamo a mano metà dell'impasto sul fondo dello stampo.

Metti sopra la composizione di yogurt. Raschiare l'altra metà dell'impasto sul ripieno.

Infornare la crostata a 180 gradi per circa 45-50 minuti, o finché non diventa dorata in superficie, e se la tocchiamo, il ripieno si muove un po' di più, ma si vede che si è rappreso.

Quando sarà cotta, lasciatela raffreddare completamente.

La crostata è pronta! Guarda come sta bene! Ha un impasto profumato e fragrante e un ripieno soffice. È così facile e veloce. Lo amerai!


Passi

In una ciotola mettiamo la farina e mescoliamola con lo zucchero vanigliato, 1 tuorlo d'uovo e il burro freddo tagliato a cubetti, impastiamo con le dita fino a formare un impasto sabbioso in cui mettiamo 2-3 cucchiai di acqua fredda e impastiamo nella ciotola poi su la tavola con un po' di farina. L'impasto diventa omogeneo, morbido come una plastilina e non si attacca alle mani, facciamo una palla e la mettiamo in una pellicola alimentare e la lasciamo in frigo per 30 minuti.
Aiutandovi con un mattarello stendete la sfoglia il più possibile rotonda e adagiatela a forma di crostata. Con le dita modellate l'impasto fino ai bordi. Bucherellate l'impasto con una forchetta e mettete la teglia in forno preriscaldato a 170° per 15 minuti. Il vassoio è di 26 cm.

La crema si fa a bagno di vapore (bagnomaria). Mettere la ciotola con i tuorli, le uova intere e lo zucchero in una ciotola in cui l'acqua bolle. Il recipiente in cui viene fatta la crema non deve toccare l'acqua. Sbattere con una frusta finché non diventa una schiuma e si scalda, versare il succo di limone appena spremuto e il burro a dadini. Mescolare leggermente. Il burro si scioglierà e la panna si legherà.

Togliete la crostata dal forno e fatela raffreddare un po'. Vi consiglio di mettere una teglia tra la teglia e la forma della crostata quando sarà pronta, potremo estrarla più facilmente.
Adesso possiamo versare la crema al limone nello stampo e infornare a 190° per 6-7 minuti.

È un po' marrone sui bordi e la crema si è indurita. Presi il foglio e lo tirai fuori con delicatezza.

Fate raffreddare, spolverate con lo zucchero e poi porzionate.
Mi piace cucinare.