acetonemagazine.org
Nuove ricette

Quale catena di fast food ha i migliori salari orari?

Quale catena di fast food ha i migliori salari orari?



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Business Insider ha analizzato le statistiche sui salari di Glassdoor e ha stilato un elenco dei 10 lavori più redditizi nei fast food

Nella posizione di fast food più pagata puoi girare e servire hamburger per più di $ 11 l'ora, in media.

Come la lotta per 15 continua per creare un cuneo tra i dirigenti dei fast food e i loro lavoratori raschiatori, alcune battaglie sono state vinte dalla parte dei dipendenti del salario minimo. Ad esempio, McDonald's ha annunciato la scorsa settimana che aumenterebbe i salari dei lavoratori nei ristoranti di proprietà delle aziende. Ma se dovessi lavorare in un fast food, quale sarebbe la tua opzione più redditizia? Pubblicato da Business Insider un elenco dei 10 lavori più pagati nei fast food utilizzando i dati delle recensioni su Glassdoor.

Il lavoro di fast food meglio retribuito è, forse non sorprendentemente, associato di hamburger a In-N-Out. In media, i dipendenti orari di In-N-Out ricevono $ 11,17 all'ora. Il secondo posto di lavoro – contro aiuto presso Panda Express – è rimasto indietro a $ 9,01 l'ora, seguito dai membri dell'equipaggio di Chipotle, che guadagnano $ 8,78; cassieri Panera Bread a $ 8,40 all'ora; e gli ambasciatori di noodles di Noodles & Company ($ 8,31 all'ora). Daremo punti extra a In-N-Out e Noodles & Company per titoli di lavoro creativi; chi non vorrebbe essere un ambasciatore di noodle?

Tutti i McDonald's "vorresti patatine con quello?" scherzi a parte, i cuochi di McDonald's, con l'aumento salariale aggiuntivo, stanno meglio rispetto a molti altri dipendenti di fast food. Completano l'elenco al numero 10, guadagnando $ 8,07 all'ora.


I 10 lavori più pagati nei fast food

McDonald's aumenterà i salari del 10% per alcuni lavoratori e aggiungerà benefici come le ferie pagate.

L'aumento di stipendio, che entrerà in vigore a luglio, interesserà 90.000 lavoratori e aumenterà la paga oraria media a $ 9,90.

McDonald's è già una delle catene di fast food più pagate, secondo Glassdoor.

Ecco la classifica di Glassdoor dei 10 lavori che pagano i salari orari più alti nel settore del fast food.

10. McDonald's Fry Cook: $ 8,07 all'ora.

Nonostante la reputazione di bassi salari, McDonald's è tra i primi 10. I cuochi di frittura dell'azienda guadagnano leggermente di più degli altri membri dell'equipaggio, come i cassieri.

Le cose comuni che piacciono ai lavoratori del lavoro includono il famoso sistema di formazione di McDonald's. Ma molti hanno detto di sentirsi intrappolati una volta ottenuto il lavoro.

9. Five Guys Burgers & Fries Membro dell'equipaggio: $ 8,07 all'ora.

Five Guys è un giocatore relativamente nuovo nel mondo del fast food, ma si è espanso rapidamente.

L'azienda ha il punteggio di soddisfazione Glassdoor più basso di qualsiasi catena di ristoranti nell'elenco. Ai lavoratori è piaciuto il cibo e le mance gratuite, ma sentivano di non avere spazio per crescere professionalmente.

8. Cassiere di Dunkin' Donuts: $ 8,12 all'ora.

Dunkin' Donuts assumerà migliaia di lavoratori nell'ambito di un'enorme espansione in tutta l'America.

Ai lavoratori della catena di ciambelle piace che ci siano opportunità di promozione. Ma alcuni pensano che l'azienda non investa abbastanza nella loro formazione.

7. Membro del team Chick-fil-A: $ 8,16 all'ora.

I lavoratori di Chick-fil-A adorano che il ristorante sia chiuso la domenica, parte della cultura cristiana dell'azienda. Ma alcuni lavoratori si sentivano esclusi dai valori religiosi.

6. Membro del team Jamba Juice: $ 8,29 all'ora.

I dipendenti di Glassdoor sono entusiasti dei frullati gratuiti e dell'atmosfera rilassata della catena di succhi di frutta. Le mance possono aiutare a completare la paga oraria.

5. Noodles & Company Noodle Ambassador: $ 8,31 all'ora.

I dipendenti di Noodles & Company affermano che ci sono grandi opportunità di promozione all'interno dell'azienda. Lodano anche il cibo fresco.

4. Cassiere del pane Panera: $ 8,40 all'ora.

I lavoratori di Panera lodano l'ambiente rilassato e tendono ad apprezzare i loro colleghi. La loro più grande lamentela è l'elevato turnover dei dipendenti.

3. Membro dell'equipaggio di Chipotle: $ 8,78 all'ora.

I lavoratori di Chipotle amano la cultura aziendale e l'ambiente inclusivo. Avvertono che il lavoro può essere impegnativo per la paga.

2. Assistenza al banco di Panda Express: $ 9,01 all'ora.

I lavoratori elogiano la retribuzione, i vantaggi e le opportunità di crescita di Panda Express. L'inconveniente più comune è che i turni tendono ad essere lunghi.

1. In-N-Out Burger Associate: $ 11,17 all'ora.

Questa catena della costa occidentale offre la migliore retribuzione del settore.

I lavoratori dicono che il salario che ricevono li fa sentire apprezzati. Avvertono, tuttavia, che il lavoro è un duro lavoro.


Quali sono i lavori di fast food più pagati?

Quando si tratta dei manager più pagati nel settore del fast-food, Taco Bell è in testa alla classifica, secondo i dati di Glassdoor਌he ha analizzato 10 principali attori del settore del fast food.

All'inizio di quest'anno, la catena con sede in California, che serve una varietà di cibi messicani e tex-mex, ha alzato la posta attirando quelli con uno stipendio di $ 100.000. A gennaio, la società ha annunciato che quest'anno inizierà a testare lo stipendio a sei cifre per i direttori generali dei negozi di proprietà dell'azienda in mercati selezionati degli Stati Uniti. Il marchio ha anche annunciato che offrirà 24 ore di malattia retribuita ogni anno solare per tutti i dipendenti del ristorante di proprietà aziendale.

Comparativamente, quando si tratta di pagare i cassieri, McDonald's conduce con $ 10 all'ora, secondo i dati. Nel 2018, il gigante del fast food ha svelato la sua nuova sede a Chicago, una mossa che secondo i funzionari dell'azienda è destinata ad attirare i migliori talenti.

L'obiettivo del test è quello di migliorare le prestazioni del ristorante, aumentare il morale e la soddisfazione supportando al contempo il reclutamento e la fidelizzazione, ha affermato in precedenza Ferril Onyett, direttore senior della formazione globale e delle risorse umane internazionali di Taco Bell, in una dichiarazione a FOX Business . “Vogliamo che i nostri ristoranti crescano਎ [stiamo] cercando i nostri gestori è uno dei modi principali per farlo.”

Glassdoor ha esaminato gli stipendi medi in tutto il paese in base alle recensioni sugli stipendi negli Stati Uniti inviate da dipendenti attuali o precedenti su Glassdoor al 21 febbraio. Queste medie sono pubblicamente disponibili su Glassdoor.

Ecco le dieci catene di fast food i cui dati sono stati ottenuti da Glassdoor e condivisi con FOX਋usiness.


11 ristoranti con fantastici programmi a premi

Se il barista di Starbucks ti saluta per nome, il cassiere Panera conosce il tuo ordine a memoria e Dunkin' praticamente pre-programma il tuo latte quotidiano, è ora di iniziare a far funzionare quella serie leale per te. Molte catene di ristoranti hanno programmi a premi che ti offrono pasti o bevande gratuiti quando accumuli abbastanza punti. Per i posti che frequenti, è sciocco non avvantaggiarsi. Ecco i posti migliori per ottenere il tuo omaggio.

Starbs ha recentemente rinnovato il suo programma di premi, rendendo più facile per i membri richiedere piccoli premi invece di dover risparmiare. Per 25 stelle, puoi ottenere un caffè espresso gratuito o un sostituto del latte se sei paziente, puoi ottenere merchandising gratuito o un caffè a casa con 400 stelle. La cosa migliore: i membri sono i primi a conoscere le offerte settimanali per l'happy hour di Starbucks.

Il programma di iscrizione a più livelli di Chick-fil-A inizia assegnando ai membri 10 punti per ogni dollaro speso. Man mano che avanzi nella catena, i membri Silver possono anticipare 11 punti per dollaro e i membri rossi 12 punti. Anche se non sembra un'enorme differenza di valore, i membri rossi guadagnano premi più grandi come i biglietti per la Chick-fil-A College Football Hall of Fame e anche i biglietti per il tour del backstage. Tutti i membri ricevono un premio di compleanno!

Questo aprile, Tim Hortons ha lanciato Tims Rewards negli Stati Uniti. Il programma è piuttosto semplice: dopo ogni 7 acquisti, guadagnerai un premio. Scegli tra caffè, tè o prodotti da forno gratuiti.

Il programma di premi Dunkin offre ai membri 5 punti per ogni $ 1 speso, con punti bonus disponibili in giorni speciali. Una volta guadagnati 200 punti, riceverai un drink gratuito di qualsiasi dimensione.

Se non riesci a ottenere abbastanza ciotole di burrito, potresti anche iniziare a ottenere ricompense per loro. Chipotle Rewards è stato lanciato a marzo con 10 punti assegnati per ogni $ 1 speso. Quando raggiungi 1.250 punti, i bonus periodici ti aiuteranno a raggiungerli più velocemente e guadagnerai un ingresso gratuito.

Guadagna 10 punti per ogni $ 1 speso a P.F. di Chang. A 2.000 punti, riceverai un partecipante gratuito. Per rendere più facile richiedere quel primo premio, P.F. Chang's ti dà 1.000 punti quando ti iscrivi per la prima volta.

Con Papa Rewards guadagni 1 punto per ogni $1 speso online o in negozio. Con ogni 75 punti guadagnati otterrai un certificato Papa Dough da $ 10 da utilizzare per una torta (o pane o ali).

Cominciamo con il primo premio: quando ti iscrivi al programma di ricompense di BJ, ricevi immediatamente un coupon per un Pizookie gratuito. Dopodiché, guadagnerai 1 punto per ogni $1 speso in cibo o bevande al ristorante. Per ogni 100 punti guadagnati, riceverai un buono sconto di $ 10.

Se la tua famiglia o i tuoi amici frequentano Dave and Busters, vale la pena iscriversi al loro programma a premi gratuito. Quando ti iscrivi, riceverai una carta di gioco gratuita da $ 10, dopodiché riceverai lo stesso importo ogni volta che spendi $ 100. Riceverai anche email mensili di risparmio e aggiornamenti sulle novità.

Quando ti iscrivi a MyPanera, guadagni automaticamente un pasticcino o un dolce gratuito dal panificio. Quanto devi spendere per ottenere i premi è un po' vago, ma un ticker sulla tua dashboard ti mostrerà quanto sei vicino al tuo prossimo premio. "La frequenza delle visite, il volume e il tipo di acquisti effettuati" vengono presi in considerazione nel totale, afferma la stampa fine di Panera.

Il programma di premi di Outback è racchiuso in un ombrello più ampio di ristoranti che include Carabba's Italian Grill, Bonefish Grill, Fleming's Prime Steakhouse e Wine Bar. Per guadagnare un premio, devi visitare uno dei ristoranti tre volte durante un periodo di sei mesi. Riceverai quindi il 50 percento di sconto sul tuo assegno alla tua prossima visita, anche se è limitato a $ 20 di sconto ($ 40 di sconto se mangi da Fleming's). Per le famiglie che mangiano spesso fuori, è un modo abbastanza semplice per risparmiare un po' di soldi.


3. Walt Disney

Walt Disney (NYSE: DIS) ha anche un obiettivo di $ 15 all'ora come salario minimo e mira a renderlo operativo entro il 2021. Ciò è avvenuto come un accordo con i suoi lavoratori sindacalizzati e circa 38.000 dipendenti dei servizi saranno interessati dal aumento. Ad agosto 2018, la retribuzione media per la maggior parte dei suoi addetti ai servizi era inferiore a $ 11, ma per aumenti programmati, il minimo è ora di $ 12 all'ora, salendo a $ 13 all'ora a settembre e a $ 14 all'ora a ottobre del 2020. Ciò dovrebbe creare un regno più felice.


Questi ristoranti e negozi stanno pagando di più i loro lavoratori durante il Coronavirus

Il diffuso sconvolgimento sociale causato dal COVID-19 ha già portato a un numero record di perdite di posti di lavoro. Basta dare una rapida occhiata all'allarmante picco delle richieste di disoccupazione della scorsa settimana per vedere quanto le cose siano andate male.

Sebbene ci siano sicuramente alcuni modi in cui puoi aiutare coloro che sono senza lavoro a causa del Coronavirus, alcune aziende che hanno visto un aumento degli affari grazie al cambiamento del nostro stile di vita stanno effettivamente assumendo. Dati i maggiori rischi che derivano dal continuare a lavorare in posti come negozi di alimentari e ristoranti in un momento come questo, alcune aziende stanno (piuttosto giustamente) aumentando la retribuzione dei propri dipendenti e del personale. Ecco un elenco aggiornato di chi sono e cosa stanno facendo.

Chipotle, che è passato a un modello da asporto/consegna a domicilio come altri ristoranti, ha annunciato di aver concesso a tutti i suoi lavoratori orari un aumento di stipendio del 10% fino al 12 aprile. L'aumento di stipendio si applicherà retroattivamente alle ore lavorate dal 16 marzo in poi.

“Questa paga di assistenza è semplicemente uno dei modi in cui stiamo esprimendo il nostro apprezzamento per coloro che sono disposti e in grado di continuare a lavorare durante questo periodo,” Chipotle CEO Brian Niccol ha detto ai clienti in una e-mail, secondo Nation's Notizie sui ristoranti. Ha aggiunto che “[dipendenti] stanno lavorando instancabilmente preparando, cucinando e servendo” durante un periodo molto impegnativo.

Mentre Starbucks sta chiudendo i suoi caffè ad eccezione degli ordini drive-thru e di consegna, il personale che sta ancora lavorando vedrà un po' di paga extra. Tutti i dipendenti del negozio riceveranno un aumento di stipendio temporaneo di $ 3 all'ora dal 21 marzo al 19 aprile. A partire dal 20 marzo, Starbucks ha dichiarato che pagherà tutti i suoi dipendenti per i successivi 30 giorni, indipendentemente dal fatto che le condizioni gli consentissero o meno di presentarsi al lavoro in quel periodo.

Walmart, tra i principali rivenditori che cercano di espandere la propria forza lavoro per far fronte all'aumento della domanda, aumenterà anche i salari per i suoi dipendenti esistenti. Sia i dipendenti del negozio che i dipendenti del centro di distribuzione riceveranno $ 2 in più all'ora, un aumento temporaneo che sarà in vigore fino al Memorial Day (25 maggio). La società prevede di erogare $ 550 milioni in bonus in contanti al personale orario, anche se non è chiaro se questo sia uno sforzo separato o il modo in cui l'azienda si riferisce a questi aumenti salariali.

Anche altri grandi rivenditori stanno dando ai loro dipendenti aumenti salariali temporanei. Target istituirà una politica di aumento di $ 2 all'ora simile a Walmart, ma durerà solo fino al 2 maggio (almeno per ora). BJ's Wholesale sta aumentando la paga della stessa tariffa per i dipendenti del magazzino tra il 23 marzo e il 12 aprile. I dipendenti Costco negli Stati Uniti riceveranno lo stesso aumento di $ 2 l'ora, in vigore tra il 2 marzo e il 5 aprile.

Albertsons, la società madre di marchi di negozi di alimentari come Shaw's, Star Market, Acme, Vons e Safeway, darà ai suoi associati non sindacali e sindacali in prima linea un aumento di stipendio di $ 2 l'ora. Si applicherà retroattivamente al 15 marzo fino almeno alla fine del periodo di paga del 28 marzo, a quel punto l'azienda valuterà la situazione su base continuativa e apporterà le modifiche necessarie. L'evidenza suggerisce negoziati sindacali a Seattle e in seguito la California del Nord potrebbe aver contribuito a plasmare questa politica.

Sheetz, un ristorante ibrido e un minimarket simile a Wawa, sta aumentando la paga dei suoi dipendenti di 3 dollari l'ora retroattivamente dal 13 marzo al 23 aprile.

La catena di pizzerie DC &pizza ha deciso che per il momento pagherà ai lavoratori un dollaro in più all'ora, anche se non è noto per quanto tempo ciò avrà effetto.

La gente certamente vuole continuare a bere in un momento come questo, e Molson Coors ha preso provvedimenti per aumentare la retribuzione dei dipendenti nella speranza che la birra possa continuare a scorrere. Secondo Motley Fool, il principale produttore di birra offre ai suoi dipendenti a rischio la possibilità di prendere ferie retribuite per aprile, pur mantenendo solo il 60 percento della loro retribuzione regolare. I lavoratori in loco riceveranno $ 5 in più all'ora e i dipendenti stipendiati che non possono lavorare da casa riceveranno $ 200 a settimana di bonus.

Certo, altri ristoranti hanno (incautamente) deciso di spostare le cose nella direzione opposta. Carrols Restaurant Group, il più grande proprietario di franchising Burger King negli Stati Uniti, ha annunciato che taglierà temporaneamente la retribuzione dei dipendenti del 10%, con decorrenza dal 30 marzo. Ma dopo un significativo contraccolpo, il CEO di CRG Dan Accodino ha invertito la rotta, rinunciando temporaneamente al suo stipendio e il ripristino della piena retribuzione per i dipendenti.

Quella struttura aziendale basata sul franchising potrebbe spiegare perché più catene di fast food potrebbero gradire che McDonald's non abbia aumentato lo stipendio allo stesso modo. Con gli affiliati indipendenti che possiedono ben oltre il 90 percento di tutte le singole sedi McDonald's nel paese, è più difficile per l'azienda concedere aumenti di stipendio per i lavoratori, indipendentemente dal fatto che lo voglia o meno. Naturalmente, si potrebbe utilizzare l'argomentazione cinica che ciò fornisce a queste società una scusa per non intraprendere azioni unilaterali.

Questo parla anche del fatto che è probabile che sia necessaria più azione del governo oltre l'attuale disegno di legge di stimolo se i lavoratori (ancora) sottopagati che si mettono in pericolo devono essere equamente compensati e protetti. L'attuale mandato di congedo retribuito di stimolo esclude quasi tutte le società sopra menzionate, poiché le aziende con più di 500 dipendenti non sono tenute a fornire congedi per malattia retribuiti.

Quindi alla fine, proprio come gli stati stessi, queste società hanno il compito di fare la cosa giusta e responsabile offrendo ai propri dipendenti ciò che equivale a una paga rischiosa. Per ora, resta da vedere se questi aumenti salariali saranno sufficienti o se più aziende seguiranno l'esempio nell'aumento dei salari man mano che la crisi si approfondisce.


Con una paga oraria di $ 15, cosa succede ai prezzi dei fast food?

Le proteste organizzate sostenute dai sindacati che chiedono salari più alti in settori come fast food, vendita al dettaglio e assistenza sanitaria a domicilio sono cresciute negli ultimi anni e hanno ottenuto notevoli successi. Lunedì, il Wage Board di New York ha approvato una proposta per richiedere un salario minimo di $ 15 per i lavoratori nelle catene di fast food, aprendo la strada al Governatore Andrew Cuomo per far passare un aumento di stipendio.

Una delle grandi domande che circonda un salario minimo di $ 15 è stato quale sarebbe l'impatto sui datori di lavoro. Alcuni nell'industria del fast food hanno previsto specificamente che i posti di lavoro sarebbero stati ridotti e che i prezzi sarebbero saliti alle stelle.

Ma un nuovo studio della Purdue University suggerisce che i consumatori vedrebbero un aumento minimo dei prezzi, anche quando i ristoranti sono piccoli e hanno meno di 25 dipendenti. Inoltre, a causa dei crediti d'imposta disponibili, i ricercatori hanno affermato che i datori di lavoro possono offrire benefici sanitari a un costo molto basso, anche se la fine dei crediti renderebbe il vantaggio costoso da offrire.

La misura salariale di New York si applicherebbe solo alle aziende di fast food con più di 30 sedi, sebbene molte di queste sedi non siano gestite dalle grandi società ma da società più piccole e persino da singoli proprietari di franchising. L'International Franchise Association, un gruppo commerciale in franchising fortemente influenzato da grandi società tra cui catene di fast food, ha affermato che un "salario minimo di $ 15 non è realistico" e metterebbe a rischio gli imprenditori e i posti di lavoro nei loro stabilimenti.

Lo studio della School of Hospitality and Tourism Management della Purdue University suggerisce invece che i salari più alti potrebbero essere trasferiti ai consumatori attraverso piccoli aumenti di prezzo. Secondo il professor Richard Ghiselli e Jing Ma, uno studente di dottorato e assistente universitario, portare i dipendenti a $ 15 l'ora comporterebbe un aumento dei prezzi del 4,3%, secondo un comunicato stampa universitario sullo studio.

Se i salari fossero aumentati a 22 dollari l'ora, i prezzi aumenterebbero del 25%. Il comunicato affermava che una paga oraria di $ 22 è "ciò che guadagna il dipendente medio dell'industria privata americana", secondo i numeri del Bureau of Labor Statistics. Tuttavia, secondo gli ultimi dati BLS, i salari orari medi per i dipendenti privati ​​non agricoli, destagionalizzati, erano $ 24,95 a giugno 2015.

I ricercatori hanno affermato di aver utilizzato i dati della National Restaurant Association (NRA) per l'analisi dei salari e le informazioni di HealthCare.gov per i lavoratori del settore alimentare in Indiana per l'analisi dell'assicurazione sanitaria.

Uno studio Deloitte del 2010 per la NRA ha identificato stipendi e stipendi - che includono i benefici per i dipendenti e tutti gli importi pagati, compresi quelli ai dirigenti - che vanno dal 25 al 35 percento delle vendite totali. Dato che i lavoratori dei fast food guadagnano in media 9 dollari l'ora, secondo i dati BLS, un aumento a 15 dollari sarebbe un aumento di due terzi.

Ciò suggerirebbe che i ristoranti fast-food dovrebbero aumentare le entrate tra il 16,5% e il 23,1% per compensare i salari più alti.

I ricercatori non erano disponibili per un commento prima della pubblicazione per spiegare la differenza o le ipotesi fatte e altri fattori che un maggiore accesso ai dati potrebbe illuminare.

Se un salario minimo più elevato ridurrebbe l'occupazione è oggetto di accesi dibattiti. Alcune ricerche hanno suggerito che un aumento del salario minimo del 10% avrebbe un impatto trascurabile sul numero di posti di lavoro o sui tipi di persone assunte.

Ma $ 15 è un salto significativamente più alto del 10% rispetto alla maggior parte dei salari minimi esistenti. Il think tank conservatore Manhattan Institute for Policy Research ha affermato che un tale aumento comporterebbe una perdita di 6,6 milioni di posti di lavoro e che i poveri riceverebbero solo il 6,7% del totale di 52,8 miliardi di dollari di guadagni netti.

L'organizzazione ha affermato di aver utilizzato una metodologia simile allo studio del 2014 del Congressional Budget Office, che ha cercato di determinare gli effetti di un aumento del salario minimo federale a $ 10,10.

Tuttavia, l'analisi CBO era complessa. La riduzione stimata dei posti di lavoro era prevista per circa due anni, il che potrebbe includere un numero previsto di posti di lavoro.

Il CBO ha stimato che circa l'1,5% dei 33 milioni di lavoratori a basso salario, o 495.000, che dovrebbero lavorare nella seconda metà del 2016 sarebbero senza lavoro a causa dei salari più alti. Allo stesso tempo, circa 900.000 persone potrebbero uscire dalla povertà.

Inoltre, tale analisi copriva l'intero paese e abbracciava tutti i settori, anziché essere applicata selettivamente all'industria del fast food in specifiche regioni urbane con una maggiore domanda di servizi e una maggiore concentrazione di ricchezza.

Pubblicato per la prima volta il 29 luglio 2015 / 05:14

&copia 2015 CBS Interactive Inc. Tutti i diritti riservati.

Erik Sherman è uno scrittore ed editore ampiamente pubblicato che seleziona anche ghosting e lavori aziendali. Le opinioni espresse in questa colonna appartengono a Sherman e non rappresentano le opinioni di CBS Interactive. Seguilo su Twitter a @ErikSherman o su Facebook.


Affumicatoio Midwood, Charlotte, Carolina del Nord

Le articolazioni del barbecue raramente esemplificano una vita sana, ma Midwood Smokehouse mantiene le cose impertinenti. Il CFO ha iniziato come server, quindi l'atmosfera non gerarchica include revisioni annuali di avanzamento, opportunità di formazione in altre sezioni del ristorante e ferie pagate . La cucina fornisce pollame locale senza ormoni per i piaceri della folla come il tacchino affumicato con hickory e il pollo sfilacciato in salsa di senape piccante della Carolina del Sud. E il bar offre eccellenti scelte locali alla spina, versando birre artigianali caroliniane stellari come Big Boss Brass Penny di Raleigh, Highland Gaelic Ale di Asheville e Olde Mecklenberg di Charlotte. (Credito: cortesia Midwood Smokehouse)


Alcuni Stati mettono in discussione gli accordi di non concorrenza delle catene di fast food: ecco cosa sappiamo finora

A condurre l'inchiesta è una coalizione di 11 procuratori generali dello Stato.

I lavori di fast food sono notoriamente a bassa retribuzione e ad alto turnover. Ma una nuova inchiesta multistatale da parte di una coalizione di procuratori generali dello stato sta esaminando se parte del problema sia stato creato artificialmente dagli stessi franchising di fast food quando fanno firmare ai lavoratori rigidi contratti “no-poach”, impedendo loro di saltare a una posizione più remunerativa in un altro avamposto della stessa catena.

Secondo Il Washington Post’s Wonkblog, il procuratore generale del Massachusetts Maura Healey sta conducendo l'indagine che include altri dieci procuratori generali in tutto il paese. "Gli accordi di divieto di bracconaggio limitano ingiustamente la libertà dei fast food e di altri lavoratori a basso salario di cercare promozioni e guadagnarsi da vivere meglio", ha affermato Healey.

Sorprendentemente, l'ufficio di Healey suggerisce che l'80% dei lavoratori dei fast food è bloccato in questo tipo di accordi. Tuttavia, per iniziare, la coalizione ha inviato una lettera a otto importanti marchi di fast-food Arby&aposs, Burger King, Dunkin&apos Donuts, Five Guys, Little Caesars, Panera Bread, Popeyes Louisiana Kitchen e Wendy&aposs—, chiedendo anche copie di questi accordi. come altre informazioni pertinenti entro il 6 agosto.

Sebbene una dichiarazione dell'International Franchise Association sostenga che questi accordi sono necessari per impedire ai dipendenti di abbandonare la nave prima che le spese per la loro formazione siano state recuperate, gli oppositori di queste clausole suggeriscono che il vantaggio a livello di settore della soppressione dei salari potrebbe essere il vero fattore trainante. "Molti lavoratori apprendono che questi accordi esistono solo quando viene loro negata la possibilità di avanzare a un lavoro migliore, guadagnare più soldi o ottenere opzioni di pianificazione familiare e altrove", ha detto a WaPo il procuratore generale della Pennsylvania Josh Shapiro.

Sebbene quest'ultima azione intrapresa dalla coalizione, che è composta interamente da democratici, stia portando l'attenzione sulle clausole "no bracconaggio", la questione non è nuova. I senatori democratici Cory Booker del New Jersey ed Elizabeth Warren del Massachusetts hanno introdotto una legislazione all'inizio di quest'anno per vietare la pratica, sebbene il congresso repubblicano non abbia promosso il disegno di legge. Tuttavia, anche la divisione antitrust del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha aperto un'inchiesta sulla pratica. Nel frattempo, come Washington Post sottolinea, le catene di fast food non sono le uniche a trarre vantaggio da questa pratica: Jiffy Lube, H&R Block e Anytime Fitness sono solo alcune delle altre catene che fanno firmare ai dipendenti accordi simili.

Per quanto riguarda le catene di fast food citate, secondo il New York Times, Dunkin Donuts e Wendy's hanno risposto a una richiesta di commento affermando che non limitano le assunzioni tra i franchisee, tuttavia, il Volte afferma che queste società hanno alcune restrizioni sull'assunzione tra franchising e entità aziendale. Nessuna delle altre società ha ancora risposto.


Ecco con cosa viene fornito il pasto BTS McDonald's e quando puoi ottenerlo

Il tuo hamburger, burrito e bolognese preferito da fast food ha superato il test?

Un team di gruppi di difesa, tra cui Consumer Reports e il Natural Resources Defense Council, ha pubblicato giovedì la sua pagella annuale delle catene di ristoranti. L'indagine analizza l'uso di antibiotici nella carne bovina venduta a 21 franchising. Mentre gli annunci delle aziende sull'uso di antibiotici sono stati presi in considerazione nel rapporto, il sondaggio richiede prove concrete per giustificare le loro affermazioni e serve ad aumentare la consapevolezza pubblica, spesso scarsa, degli antibiotici nella carne.

L'uso appropriato degli antibiotici nel bestiame è stato ampiamente dibattuto tra gli allevatori, che affermano che gli antibiotici prevengono le malattie nelle mucche, e gli ambientalisti e gli scienziati, che incolpano l'uso eccessivo di questi farmaci per i ceppi di "superbatteri" che stanno emergendo in tutto il mondo. Dicono che pompare questi animali con medicine non necessarie ha contribuito a creare batteri potenzialmente dannosi che sono mutati per sopraffare i farmaci, rendendo gli animali, e forse gli umani che li mangiano, resistenti a determinati trattamenti quando sono malati.

E la minaccia è reale. Più di 160.000 americani muoiono ogni anno a causa di infezioni resistenti agli antibiotici, secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Infection Control & Hospital Epidemiology dell'Università di Cambridge.

"Pertanto esortiamo le catene di ristoranti a richiedere ai loro fornitori di andare oltre i requisiti minimi della FDA e di definire politiche complete e vincolate nel tempo che limitino l'uso di routine degli antibiotici, al fine di compiere progressi significativi nel frenare la resistenza agli antibiotici", afferma il rapporto.

McDonald's, il più grande acquirente di carne bovina al mondo, ha ottenuto una C, mentre le principali catene di ristoranti come Burger King, Sonic, Applebee's, Starbucks e Olive Garden hanno ottenuto una F per aver rifiutato di partecipare.

NRDC's Chain Reaction V Beef Scoregard

Ironia della sorte, Chipotle ha ottenuto il massimo dei voti come unico ristorante a ricevere il punteggio più alto di A.

Secondo il rapporto, Chipotle conduce frequenti indagini sulla sua carne bovina e sui suoi fornitori, forse a causa dell'indagine trimestrale dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie sui focolai di E. coli in alcune sedi in franchising.

Tuttavia, Chipotle ha una lunga storia di riduzione dell'uso di antibiotici nelle loro carni, secondo il rapporto, che li soprannomina un "leader in anticipo". Inoltre, circa la metà della carne di manzo di Chipotle servita negli Stati Uniti è al 100% nutrito con erba e più di un terzo è Certified Humane o ha ricevuto un sigillo di approvazione dalla Global Animal Partnership.

Panera è arrivato secondo con un A-. Sostengono che il 100% dei loro prodotti a base di carne bovina erano allevati al pascolo, nutriti con erba o "finiti con erba", nel senso che hanno mangiato solo erba e cibi foraggiati per tutta la vita, nel 2019.

Accanto a McDonald's c'è Subway, che ha anche ricevuto una C. Nel 2015, Subway si è impegnata a passare alla carne bovina senza antibiotici entro il 2025, ma finora non sono stati fatti progressi.

Wendy's ha ottenuto un punteggio D+ ed è stata definita "il più grande aspirante" per il servizio a parole che ha pagato agli ambientalisti e ai funzionari della sanità pubblica. Sebbene abbiano pubblicizzato molti piccoli sforzi per ridurre l'uso di antibiotici, il 30 percento della loro carne bovina proviene da produttori che utilizzano l'antibiotico tilosina, anche se questo è inferiore al 50 percento.

Taco Bell ha ricevuto il punteggio più basso, D, tra tutti coloro che hanno effettivamente partecipato al sondaggio. A luglio, si sono impegnati a ridurre l'uso di antibiotici non necessari del 25% entro il 2025, ma questo non è abbastanza, afferma il rapporto.