acetonemagazine.org
Nuove ricette

PaniPuri

PaniPuri



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Una ricetta indiana piuttosto "piccante": D

  • una tazza grigia
  • 3 cucchiai di farina bianca
  • 135 gr di cavolfiore
  • 100 gr di piselli
  • 2 lime
  • 2 patate
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 2 cucchiaini di cumino macinato
  • sale, pepe (un cucchiaino ciascuno)
  • un cucchiaino di zucchero
  • un cucchiaino di coriandolo
  • o cucchiaino di peperoncino
  • 2 cucchiaini di aglio in polvere
  • un cucchiaino di cannella
  • l'acqua
  • olio

Porzioni: -

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

COME PREPARARE PaniPuri RICETTA:

L'impasto per le ciambelle si prepara come segue: In una ciotola mettete il semolino, la farina e impastate con l'acqua fino a formare la crosticina, coprite per 10 minuti con un canovaccio e lasciate "riposare". Si lessano piselli, cavolfiori e patate a cubetti. In una ciotola, spremere il succo dei lime e mescolare con tutte le spezie fino a formare una pasta. Mettere la pasta in un colino (filtro su una ciotola) e metterci sopra dell'acqua, premendo con un cucchiaino fino a formare una specie di "succo" nella ciotola. Gettiamo la pasta avanzata nel colino. tonda e non molto sottile. In una padella, quando l'olio si sarà scaldato, mettiamo 2-3 ciambelle (a seconda della misura della padella e la maestria) e tenerli sott'olio con uno spumante fino a quando non si gonfiano quindi girarli da un lato e dall'altro fino a farli dorare. Diventeranno croccanti. Dopo aver lessato i piselli, il cavolfiore e le patate, toglierli dal l'acqua e filtrare. Fare un buco nella parte superiore delle ciambelle e riempirle con la purea di verdure.Mangiare con il succo piccante della ciotola. Buon appetito


20 esperimenti scientifici facili da fare per la scuola materna e i bambini

  • Semplici esperimenti scientifici per bambini in età prescolare
  • I migliori esperimenti scientifici per bambini

Tuo figlio ha un'età in cui il mondo che lo circonda sembra interessante e divertente. Non c'è da stupirsi che sia il momento giusto per introdurre i bambini dell'asilo all'affascinante mondo e alle meraviglie della scienza. Ecco alcune esperienze scientifiche sugli asili nido facili per i tuoi bambini.


GIORNATE NAZIONALI: India - gastronomia

Il 26 gennaio si celebra la Giornata Nazionale dell'India, che segna l'adozione della Costituzione (1950) e il passaggio dal dominio britannico allo status di repubblica indipendente.

L'India ha creato una delle cucine più antiche e complesse a causa della diversità delle razze regionali e delle culture culinarie, vecchie di alcune migliaia di anni, una combinazione delle quali non si trova in nessun'altra parte del mondo. Un ruolo importante in questo senso è stato svolto da rL'elegia indù e il modo in cui riguarda il cibo, ma anche il commercio delle spezie tra India ed Europa, come mostrato da namasteindia.ro, bunadimineata.ro, gastronomie.ele.ro

Cucina indiana, una sinfonia di sapori e colori, estremamente gustosa, è caratterizzato dall'uso raffinato ed equilibrato di molti ingredienti & mdash spezie, erbe aromatiche, frutta, verdura e legumi & mdash ma anche da un'ampia gamma di stili di preparazione dei cibi, tecniche di cottura e presentazioni di piatti colorati, gusto e sapori. Gli indiani usano circa 20 spezie diverse, le più conosciute delle quali sono curry, pepe, zenzero, menta, coriandolo, rododendro, cumino, noce moscata e zafferano, che è anche il più costoso.

Il grano e il riso sono gli alimenti base degli indiani.

Sebbene una parte significativa del cibo indiano sia vegetariana, Molti piatti tradizionali includono pollo, capra, agnello o maiale, mentre il manzo è evitato, poiché le mucche sono animali sacri in India.

M & acircncharles a base di pesce si trovano spesso negli stati orientali dell'India, specialmente nel Bengala occidentale.

Dalle insalate alle salse, dalla carne ai vegetariani, dalle spezie ai condimenti, dai pâini ai dolci, la cucina indiana è estremamente gustosa e complessa e varia da una regione all'altra (nord, sud, est, ovest e nord). -est ), che riflette i prodotti locali, la diversità culturale e la variegata demografia del paese.

& Icircn la parte settentrionale del paese, a causa del clima più freddo, i pasti contengono più carne, le specialità più conosciute sono qui Rogan Josh (agnello piccante), Gushtaba (polpette piccanti e yogurt icircn) e Biryani (agnello o carne di pollo e riso icircn al gusto di arancia cosparso di zucchero).

& Icircn la parte meridionale, m & acircncărurile tendono ad essere più piccanti e sono, in generale, più vegetariani, e il riso è estremamente utilizzato. Tra le specialità ecco Bhjia (curry di verdure), Dosa (frittelle di riso) o Idli (biscotti di riso al vapore e icircn al vapore).

& Icircn est
Predominano le influenze bengalesi, rappresentate da pollo al curry o lenticchie, & icircn mentre sulle coste dell'India si consuma molto pesce, frutti di mare, ma anche cocco.

& Icircn sud-est del paese, il re della tavola è peperoncino, a volte usati in eccesso, e nel caso dei latticini, sono usati molto burro (ghee) e yogurt (dahi). Lo yogurt viene servito tal quale nella composizione del cibo, oppure insieme al cibo, abbinato a varie spezie.

Un ingrediente ampiamente utilizzato nella cucina indiana è Noce di cocco. Il più apprezzato i dolci sono Kulfi (& gelato) e Jalebi (frittelle con sciroppo). Il dessert più popolare sono le palline dolci Lado & mdash fatte di farina (ceci, semola o cocco tritato), zucchero e latte, a cui si possono aggiungere altri ingredienti, fritte e icircn ghee (burro). Vengono serviti soprattutto nei giorni festivi (eventi religiosi, matrimoni). Insieme a questi dolci c'è un'ampia varietà di frutti tropicali, come manghi, meloni, melograni, ma anche albicocche, mele o fragole.

La tavola è apparecchiata, secondo le fonti citate, in modo tale che tutti i piatti vengano serviti contemporaneamente.
I piatti importanti sono posti al centro della tavola, circondati dagli altri, e il pane e il riso sono in abbondanza. Quando si serve il pasto si usa la mano destra, segno di buona educazione in India. Se non mangiano con la carne, invece, gli indiani usano solo cucchiaio e forchetta, mai coltello.

come bevande, Acqua o succhi di frutta si consumano generalmente a tavola, ma la bevanda indiana più popolare è Chai. Questa è una miscela di tè nero, zucchero e spezie (zenzero macinato, cardamomo verde, anice, cannella, cumino, noce moscata, chiodi di garofano o zafferano, pepe nero o peperoncino) che viene bollito e poi mescolato con latte (più spesso bufalo o cocco).

Può essere consumato con il tè Nimbu Pani (succo di limone & acircie). Tra le bevande indiane specifiche la più conosciuta è Lassi. È simile a un frullato, fatto con yogurt, acqua e spezie (lassi salato), zucchero o miele (lassi dolce), frutta e mdash il più delle volte mango (lassi con frutta).

Tra i piatti indiani più famosi ci sono: Samosa & mdash un antipasto solitamente vegetariano o ripieno di carne, & icircntr un foglio di pasta frolla, che viene poi fritto o al forno Chutney & mdash un piatto l'equivalente di una marmellata di sottaceti che si usa come salsa da aperitivo. Il più noto è il mago. Varia e varia a seconda della zona e può includere coriandolo, pomodori, foglie di curry, ravanelli, cetrioli, carote, barbabietole, peperoncino, ceci, aglio, cocco, cipolle allo zenzero, menta, nocciole, melanzane, lime o papaia Pani Pani & mdash p & acircine con acqua, consumato come spuntino. È una specie di pâna cresciuta, vuota & icircn dentro, fritta pâna diventa croccante, poi riempita con acqua aromatizzata, chutney, peperoncino, patate, cipolle, ceci Pollo Tandoori e pezzi di pollo marinato mdash e yogurt icircn, condito con una miscela di spezie chiamata Tandoori masala (contiene spezie piccanti tra cui peperoncino rosso), posto su grandi bastoncini da spiedino e forno tandoor cotto e icircn (un forno cilindrico di metallo o argilla). Il pollo così cotto acquista un colore rossastro intenso. Si può preparare meno piccante usando la curcuma.

Degli oltre 380 ingredienti che si trovano nella cucina di tutto il mondo, più di 200 si trovano nella cucina indiana e una ricetta contiene in media una combinazione di almeno sette ingredienti, che conferisce quei sapori unici e unici.


Ecco 8 benefici dei piselli che potresti non conoscere.

I piselli possono fare miracoli per la tua digestione. L'alto contenuto di fibre nei baccelli aiuta a mantenere una buona salute dell'apparato digerente. La fibra aggiunge volume alle feci, aumentando così la regolarità dell'intestino più fine. Sentiti libero di includerli in insalate, feste, stufati e curry.

(Leggi anche: 6 frutti che aiutano una migliore digestione)

La fibra di pisello aiuta la digestione

2. Buona fonte di ferro I piselli sono una buona fonte di ferro. La carenza di ferro è la principale causa di anemia. Se non hai abbastanza ferro, il tuo corpo non può produrre abbastanza globuli rossi che trasportano ossigeno e può causare una carenza di emoglobina.Il ferro aiuta a combattere la fatica e ti dà forza.

(Leggi anche: 5 cibi ricchi di ferro per te e più sani)


Il ferro di pisello aiuta a combattere la fatica e ti dà forza

3. Costruisce l'immunità

I piselli sono ricchi di vitamina C, che li rende uno dei migliori alimenti per rafforzare l'immunità. Secondo il libro "Healing Food", una singola porzione di piselli o piselli fornisce metà del fabbisogno giornaliero. I piselli, in particolare i germogli di pisello, contengono anche fitoalessine, un antiossidante che può inibire l'H. Pylori, il batterio che causa ulcere gastriche e duodenali e cancro allo stomaco.

(Leggi anche: 5 alimenti che aumentano l'immunità per evitare che ti ammali)

I piselli sono ricchi di vitamina C, che lo rende uno dei migliori alimenti per rafforzare l'immunità

4. Buono per la salute degli occhi

I piselli possono anche fare miracoli per i tuoi occhi. I piselli sono ricchi di luteina del pigmento carotenoide. È noto che la luteina riduce il rischio di cataratta e degenerazione maculare o perdita della vista in età avanzata. I piselli possono anche stimolare la vista.

(Leggi anche: Come sbarazzarsi delle borse sotto gli occhi)

I piselli possono anche stimolare la vista.

5. Fa bene al cuore

Il contenuto di fibra insolubile nei piselli aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus. Inoltre, i piselli aiutano anche a garantire una regolazione stabile della glicemia nel corpo. Hai già bisogno di un motivo per far parte della tua dieta?

Il contenuto di fibre insolubili dei piselli aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus

6. Perdita di peso

I piselli di piccole dimensioni possono aiutarti a perdere qualche chilo velocemente. I piselli sono poveri di grassi e anche molto bassi di calorie rispetto ai legumi più pesanti come fagioli e fagiolo dall'occhio. 100 grammi di piselli contengono solo 81 calorie. L'alto contenuto di fibre svolge il suo ruolo nella riduzione del peso. La fibra aiuta a indurre una sensazione di pienezza che ti impedisce di rimanere bloccato con altri alimenti.

(Leggi anche: Acqua d'orzo per dimagrire: in che modo Jau ti aiuta a perdere peso?)

I piselli di piccole dimensioni possono aiutarti a perdere qualche chilo in fretta

7. Fa bene alla pelle

I piselli sono un'ottima fonte di vitamina C, che svolge un ruolo significativo nella produzione di collagene. Il collagene aiuta a mantenere la pelle soda e luminosa. La vitamina C protegge anche le cellule dai danni dei radicali liberi. Gli antiossidanti aiutano a combattere il danno ossidativo causato dai radicali liberi. Gli antiossidanti che sono presenti in esso, come flavonoidi, catechine, epicatechine, carotenoidi e alfa carotene aiutano a prevenire i segni dell'invecchiamento.


La generosità non dipende dalla ricchezza

Le mie notti nello slum di Mumbai hanno avuto un effetto forte e duraturo su di me. Ogni volta che mi acciglio, ricordo che può essere molto peggio. Quel buon senso e la generosità non dipendono tanto quanto pensiamo dalla ricchezza o dall'istruzione formale. Che noi nativi abbiamo maggiori probabilità di essere buoni e che coloro che ci circondano sono molto più importanti di qualsiasi altra cosa. Che copieremo ciò che vediamo, non ciò che ci viene insegnato.

Di tanto in tanto sognavo di vedere l'alba a Mumbai. Quella sensazione di felice stanchezza è una cosa rara che fino a poco tempo fa pensavo fosse unica. In questi giorni, portando ogni sorta di cose attraverso il ghetto e parlando o vedendo ogni sorta di persone favolose, mi sentivo allo stesso modo. E anche se mi mancano i viaggi e il mare, mi sembra comunque che questo periodo duro e difficile mi abbia resa migliore.


Massaggio chai

. O che ne dici di olio alle erbe, erbe, unguenti, tè o polvere di henné? Pioneer Cash and Carry ha carrelli della spesa e molte casse di prodotti surgelati. In alternativa, le unità Cash and Carry Surati e Ambala Cash and Carry sono un po' più tradizionali, con aromi frizzanti di spezie che passano attraverso il negozio di alimentari. Vari vestiti indiani, giocattoli e figurine religiose sono abbondantemente impilati come i vivaci luoghi tradizionali dell'India. Pioneer Cash and Carry 18601 Pioneer Blvd., Artesia, CA, USA, +1 562 809 9433 Surati Cash and Carry, 18550 Pioneer Blvd., Artesia, CA, Stati Uniti, +1 562 860 9919 Ambala Cash and Carry, 18411 Pioneer Blvd., Artesia, USA, +1 562 924 1441 Buffet vegetariano Rasbhog e Palazzo Udupi

- patate e ceci e acqua racchiusi in un astuccio sferico fritto. Deve essere inghiottito in un boccone! "

"significa acqua e" puro "significa toast. Il buffet vegetariano Rasbhog è gestito da una famiglia punjabi (sikh). Goditi e assaggia gustosi piatti vegetariani come le verdure biryani (riso allo zafferano), pakoras , questione di ghiozzi , Carelia (melone amaro), Chana Masala (ceci puliti), tori senape verde). All'Udapi Palace, fatti coccolare e prova un vegetariano dal sud dell'India tali - un grande piatto tondo con mini ciotole di riso, curry di verdure, sottaceti, yogurt dal > ruote (pane integrale solido) e papadum (un sottile cracker piccante) Rasbhog, 18511 Pioneer Blvd., Artesia, CA, USA, +1 562 924 1672 Palazzo Udupi, 18635 Pioneer Blvd., Artesia, CA, USA, +1 562 860 1950 Thali | Negozio di musica e articoli da regalo di Bollywood Ascolta le canzoni di Bollywood che sono state lanciate sulla porta di un piccolo negozio nel mezzo di un centro commerciale ed entra coraggiosamente all'interno. Vai in India. Guarda innumerevoli tipi di giochi: tavolette da gioco di carrom, strumenti musicali (tamburi da tavolo, armonie, sitar e flauti), bindhis (decorazioni sulla fronte), bastoncini d'incenso, pantofole indiane e gioielli. Ci possono essere CD musicali scontati per 99 centesimi o DVD di film indiani. Ascolta i clienti locali che hanno chiesto di noleggiare l'ultimo film di Shah Rukh Khan o richiedi pacchetti di polvere colorata da lanciarsi l'un l'altro durante il festival di Holi. Bollywood Music & Video, 18421 Blvd Pioneer, Artesia, CA, USA 562 402 1969 Tempio di Swaminarayan e Tempio di Sanatan Dharma Guida per circa due miglia a nord di Little India su Pioneer Boulevard a Norwalk e sulla sinistra ci sono due templi indù: il tempio Shree Swaminarayan e il tempio Sanatan Dharma. Fai domande sulla religione più antica del mondo, o magari guarda le statue degli dei indù e osserva come vengono eseguite offerte, preghiere e rituali. Alcune statue indù di divinità e divinità adorate all'interno dei templi sono: Ganesha (il dio con il dio della buona fortuna), Lakshmi (dea della ricchezza), Rhada Krishna (l'incarnazione dell'amore) e Shiva (per il potere e la meditazione). È comune togliersi le scarpe prima di entrare.

Tempio di Swaminarayan, 15213 Blvd Pioneer, Artesia, CA, USA, +1 562 864 8801

Tempio di Sanatan Dharma, 15311 Pioneer Blvd., Artesia, CA, Stati Uniti +1 562 484 0822

Autore: Sheldon Nelson

Sheldon Nelson è un giornalista di 53 anni. Praticante di musica. Umoristicamente arrabbiato sul fanatico di Twitter. Avvocato web studente. Esperto di social media. Drogato di televisione. Organizzare. guru di Internet.


Intervista - Da buongustaio a esperto di cibo. Oggi, Cristi Dandeș!

Cristi Dandeș ha 36 anni e, dopo tanti anni di lavoro in campi più o meno tecnici, ha pensato di trasformarsi.

Cristi Dandeș ha 36 anni e, dopo tanti anni di lavoro in campi più o meno tecnici, ha pensato di trasformare la sua passione per il cibo in qualcosa di utile per la community di Instagram. Nel tempo, questo è diventato un lavoro a tempo pieno. Ora si divide tra il piacere di condividere posti nuovi o cool a Bucarest, su @foodofbucharest e & #8230 cooking. Per ora, visto che molti locali sono stati chiusi, si è concentrato sulla preparazione di piatti che voleva sperimentare da tempo. Alcuni dei segreti della cucina di Cristi Dandeș in un'intervista per TheTrends.ro.

Quando e dove è nata la tua passione per la "cucina"?

Da quando mi sono conosciuto, sono stato un buongustaio e ho ficcato il naso in ciò che mia madre preparava da bambina. Poi ho iniziato a viaggiare e ad essere affascinato dalla varietà culinaria dei diversi continenti.

Sono molto tipica, attenta ai dettagli e quando ho scoperto di essere appassionata di cucina quasi quanto di assaporare, ho iniziato a prestarci più attenzione. Per la cucina cucino da più di 15 anni e da circa un anno mi sono anche diplomata in una scuola di cucina. Posso dire che sono diventato un cuoco con "documenti adeguati" J

Quanto tempo dedichi a "cucinare" in un giorno/settimana?

Viviamo tutti in un'epoca in cui, credo, nessun giorno è uguale all'altro. Cucino quando ne ho voglia, quando ho voglia di qualcosa o quando ho un progetto che lo richiede. Posso cucinare tutti i giorni e una volta al mese dipende da diverse variabili. Poiché sono anche appassionato di fotografia, a volte posso cucinare e posare per un'intera giornata.

Qual è la tua "forza" in questo campo?

Uno credo sia, come ho detto in una domanda precedente, il fatto che prendo attenzione ai dettagli e penso che importasse molto e il fatto che, grazie ai viaggi, posso confrontare i gusti e conoscere molti ingredienti e spezie, che ho imparato a mescolarli per ottenere determinati sapori.

Il piatto più apprezzato? Come mai?

Ramen, quella zuppa giapponese completa, che ti satura da una ciotola e ti affascina con il mix di sapori.

Il più grande "fallimento" in cucina?

Ho così tanta passione quando cucino che mi dà fastidio che il piatto non esca come dovrebbe o come sognavo. Non posso dire cose come: la mia maionese è stata tagliata, ho bruciato la pentola, tutto quello che so è che se non esce bene, è un grande fallimento.

Cosa e chi ti ispira?

Mi ispiro a chiunque crei qualcosa di nuovo, tutti conoscono molti ingredienti e sanno esattamente che sapore ha un piatto. Mi ispiro ai piatti straordinari, creati da pochi ingredienti, come l'indiano pani puri, il karaage giapponese, mi ispiro a un utensile da cucina con cui so di poter creare qualcosa di speciale e sono più ispirato e affascinato dalla cucina asiatica .

Una sfida personale in cucina?

Per cucinare la mia ricetta preferita per il ramen, un piatto che si prepara in 4 giorni.

Un piatto che preferisci mangiare al ristorante e non farlo in casa.

Difficile dirne solo uno. L'autentica pizza napoletana o l'anatra che mangio ogni volta che arrivo a Singapore, in una catena di ristoranti chiamata Hawker Chan.

Un'esperienza culinaria mozzafiato.

Per me, mangiare è un'esperienza di midollo osseo, quindi non credo che debba essere un lusso. Ce ne sono stati molti, ma ora mi viene in mente come stavo cercando posti speciali a Chang Mai & # 8211 Thailandia su Trip Advisor. Molti ci hanno consigliato un posto che era, nella nostra lingua, una bomba.

La gente cucinava una specie di pollo arrosto, marinato in un modo che solo loro conoscevano, e avevano una zuppa di manzo piccante che non avevo mai mangiato in nessun'altra parte del mondo. Ci siamo seduti a tavola con l'asciugamano e quando abbiamo iniziato ad assaggiare, era una cosa che non avevo mai mangiato prima, un tale mix di sapori, gusti. Ho continuato ad andarci mentre ero in vacanza, è stato affascinante.

Una storia divertente dalla cucina.

Questa Pasqua ho provato a mettere in forno un cosciotto di agnello che non entrava e ho lottato con la "geometria" finché non ci sono riuscito. Mi sarebbe dispiaciuto tagliarlo male e non avere un bell'aspetto nella foto.

Cosa ti rende felice in cucina?

Il sogno che si avvera, vedere che quello che ho cucinato è esattamente come volevo. E sono contento che chi prova i miei piatti dica di apprezzare quello che ho cucinato.

Misurazioni accurate o oculari?

Non sono esclusi, dipende dalla preparazione. Ma quando non voglio fallire e so esattamente che devo fare affidamento sulle misure, lo faccio.

Un ingrediente preferito che usi ossessivamente?

Che nella vita, tutto con moderazione J

La ricetta, dove la troviamo? Instagram/Facebook/Blog?

Non ho condiviso ricette complete sul mio account Instagram, @foodofbucharest, ma penso che lo farò in Highlights.

Un piatto dell'infanzia che fai adesso?

Polpette, ricetta della mamma, senza troppo grasso.

Ma uno che non faresti perché eri stanco di lui?

In genere cucino più per diletto che per necessità, quindi scelgo sempre ricette il più varie possibili per non annoiarmi o saturarmi. Anche se è un piatto che ho fatto tante volte, mi ritrovo sempre a fare qualcosa di diverso o a migliorare in qualche modo la ricetta.