acetonemagazine.org
Nuove ricette

Torta con crema di merda

Torta con crema di merda



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Impastare gli ingredienti per l'impasto, e cuocere 4-5 sfoglie (sottili come le sfoglie per le tagliatelle, perché crescono un po' in forno) sul retro della teglia a 180 gradi, con la teglia ben unta e infarinata , sulla prima sfoglia, per circa 10 minuti, fino a doratura sui bordi.

Fate attenzione quando sbucciate la sfoglia dalla teglia, in modo che non si sbricioli, perché è croccante, ha la consistenza di un biscotto. Quindi, una volta assemblata, la torta non si taglia subito, ma ci arrivano anche loro…

Crema: la merda viene passata attraverso il tritacarne, oppure mescolata con un mixer verticale, insieme ai limoni, sbucciati, tagliati a cubetti (attenzione a togliere i semi). Quando si saranno ben amalgamati, aggiungete il burro a dadini e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Le sfoglie vengono farcite con uno strato di crema, in modo che l'ultima sia una sfoglia. Lasciatelo così, per qualche ora buona in dispensa, o tutta la notte, se lo preparate a tarda sera, come noi :), coperto con un canovaccio, in modo che le sfoglie si ammorbidiscano un po' e si possano tagliare!

Fai attenzione ad avere un bicchiere d'acqua sul comodino, perché dormirai al pensiero, sognerai che lo divorerai e avrai sicuramente sete, come ho sofferto io !! :))


Preparazione

Sbattete i tuorli insieme a 6 cucchiai di zucchero. Montare gli albumi a neve ben ferma, aggiungendo gradualmente il resto dello zucchero. Nella crema di tuorli incorporare gradualmente il sifone, poi la meringa e la farina setacciata insieme al lievito.

Versare la composizione in una teglia da 25x35 cm, imburrata e tappezzata e infornare il piano di lavoro per 25 minuti, a fuoco medio.

Per la crema, far bollire ½ zucchero insieme al succo di agrumi, diluito con acqua fino a 200 ml.

Quando lo sciroppo bolle, aggiungete la farina e lo zucchero e mescolate velocemente. Togliere la ciotola dal fuoco e aggiungere l'uovo e il burro, mescolando continuamente. Far bollire di nuovo la panna finché non si addensa.


Top cake, meringa, noci e merda

Foto: Mihai Nicolae - Burda Romania

Per la parte superiore della meringa occorre:
7 albumi d'uovo
350 g di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
3 cucchiai pieni di farina
1 tazza di noci
300 g di merda colorata
2 bustine di zucchero vanigliato
Hai bisogno di fogli:
1 o
7 cucchiai di latte
7 cucchiai di olio
7 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di ammoniaca spenta con aceto
un pizzico di sale
farina quanto contiene (per fare un impasto che si stenda facilmente, non troppo duro)
Per la crema hai bisogno di:
7 tuorli
250 g di zucchero
250 ml di latte
1 fiala di essenza di vaniglia
2 cucchiai conditi con amido alimentare o farina
1 confezione di margarina
1 bustina di glassa a scelta
Preparate la meringa in questo modo:
Montare a neve gli albumi con lo zucchero, poi aggiungere il lievito spento con un po' di aceto, la farina mescolando leggermente, le noci leggermente rosolate e tritate grossolanamente, la merda tagliata a cubetti e lo zucchero vanigliato. La composizione, ben omogeneizzata, versatela nella teglia unta e foderata con carta da forno. Cuocere al giusto calore fino a quando la composizione diventa dorata.
Preparare i fogli come segue:
Amalgamare bene tutti gli ingredienti, e da questo composto si ottengono due sfoglie, che si stende e si inforna sul retro della teglia.
Preparate la crema così:
Mettere i tuorli, lo zucchero, l'amido e il latte in una ciotola smaltata, mescolare bene e cuocere a fuoco lento finché non si addensa, quindi raffreddare. Dopo che si è raffreddato, mescola la composizione con la margarina e l'essenza di vaniglia. Glassate la torta con della merda sciolta con un po' di latte oppure potete usare una glassa commerciale a vostra scelta.
Assemblare la torta in questo modo:
Mettere una sfoglia, poi crema, piano di lavoro, ancora crema, sfoglia e infine la glassa.

Preparazione: 60 minuti Cottura: 45 minuti
Ricetta di Daniela Aldea, loc. Gradistea, Contea di Prahova

Entra, dai un'occhiata e divertiti!


Preparazione

Sbattete i tuorli insieme a 6 cucchiai di zucchero. Montare gli albumi a neve ben ferma, aggiungendo gradualmente il resto dello zucchero. Nella crema di tuorli incorporare gradualmente il sifone, poi la meringa e la farina setacciata insieme al lievito.

Versare la composizione in una teglia da 25x35 cm, imburrata e tappezzata e infornare il piano di lavoro per 25 minuti, a fuoco medio.

Per la crema, far bollire ½ zucchero insieme al succo di agrumi, diluito con acqua fino a 200 ml.

Quando lo sciroppo bolle, aggiungete la farina e lo zucchero e mescolate velocemente. Togliere la ciotola dal fuoco e aggiungere l'uovo e il burro, mescolando continuamente. Far bollire di nuovo la panna finché non si addensa.


Torta alla crema di biscotti Oreo

Torta alla crema di biscotti Oreo - una torta molto gustosa e facile da preparare. Se ti piacciono anche le torte e i biscotti Oreo, bene questa ricetta combina entrambi. E cosa c'è di più piacevole di un doppio piacere nella stessa bocca?

Con una semplice cima al cacao, una crema finissima a piacere, ma con le crepes agli Oreo vi dico che conquisterete sicuramente non solo i più piccoli, ma anche i grandi. E se non ti piacciono i biscotti, usane altri che ti piacciono. Risulta altrettanto buono con qualsiasi cosa, ne sono convinto!

Prima di passare alla ricetta della torta alla crema di biscotti Oreo, ho scelto 3 tra le migliori dal mio punto di vista, che puoi vedere qui:

torta con ness, panna e wafer torta al cioccolato o torta con crema di zucchero bruciato torta con crema alla vaniglia e spuma di ness


Quanta crema o ripieno si mette in una torta? Qual è la quantità massima?

Sono un pasticcere-pasticcere e ho imparato che, in generale, la farcitura di una torta dovrebbe rappresentare il 50% della quantità di impasto. Mettiamo l'impasto sulla bilancia, scopriamo che tavolo ha e lo dividiamo per 2. Semplice! Chi ama le torte molto farcite può scegliere una percentuale del 75% o anche del 100% di crema o farcitura (cioè quantità uguali di impasto e panna). Non è facile lavorare con queste proporzioni estreme e spesso c'è il rischio che l'impasto al centro della torta non venga cotto. Questo inconveniente può essere evitato modificando le temperature e i tempi di cottura.

Vedrai che non uso proprio gli albumi niente crema per torta perchè mi sembra che stringano il ripieno. Le mie vecchie ricette di famiglia prevedono solo ripieni cremosi preparati con latte caldo che scotta il gheriglio di noce o semi di papavero macinati. Questo latte dona anche umidità extra, necessaria per l'impasto della torta. Sì, ci sono molti albumi rimasti nelle torte ma possono essere usati per una torta di albumi (Vedere qui), la lunetta (Vedere qui), la Pavlova (Vedere qui), per l'halibut domestico (Vedere qui), a foglie di meringa con noci (Vedere qui) o frittelle imperiali spumose (Vedere qui). Vi lascio con diverse ricette qui con gli albumi rimasti.

Se usi uvetta, mirtilli o altra frutta disidratata non dimenticare di metterli in ammollo prima di metterli nell'impasto! Altrimenti assorbiranno l'umidità dall'impasto e diventerà secco, secco. Molto spesso idrato l'uvetta nel succo d'arancia a cui aggiungo un po' di vero rum (es. STROH), liquore all'arancia (Grand Marnier, Cointreau), cognac, brandy o anche amarena. L'alcol evaporerà una volta cotto e lascerà solo l'aroma. Non è sbagliato se non metti l'alcol e metti a bagno l'uvetta solo nel succo d'arancia.

Le scorze d'arancia candite compaiono in molti dei ripieni sottostanti. Li preparo a casa dopo questa ricetta.

Di seguito vi darò le quantità di farcitura o crema per torte corrispondenti ad una quantità di ca. 770 g di impasto - cioè per 1 torta da forno grande a forma di 30×10 cm con un'altezza di 8-10 cm.

Il modello di torta più diffuso è quello con 2 braccia intrecciate quindi dovrete dividere per 2 il ripieno ottenuto per farcire entrambi i lati della torta.


Torta con cime di cioccolato e crema di ness

Mi mancava una crema ness, quindi ne ho fatta una meravigliosa torta con cime di cioccolato e crema di ness, in cui abbiamo abbinato tre gusti: top cioccolato bianco e cocco, top cioccolato al latte e noci e golosa crema ness.

E quando dico tre gusti, intendo il mio gusto e quello dei miei due ragazzi, ognuno con la sua preferenza in questa torta.

I piani di lavoro hanno diverse consistenze, ma è anche normale, a seconda degli ingredienti che li compongono.

La parte superiore del cioccolato bianco è leggermente più ariosa, dal cocco, e la parte superiore del cioccolato al latte è leggermente umida e più densa, ma queste differenze lo rendono torta con cime di cioccolato e crema di ness più speciale.

  • Cioccolato al latte:
  • 100 g cioccolato al latte
  • 100 g di burro (65%)
  • 4 albumi d'uovo
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di noci tritate
  • 3 cucchiai di farina
  • un pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 coltello bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 2 cucchiaini di essenza di rum
  • Piano di lavoro in cioccolato bianco:
  • 100 g cioccolato bianco
  • 100 g di burro (65%)
  • 4 albumi d'uovo
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di cocco
  • 3 cucchiai di farina
  • un pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 coltello bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 2 cucchiaini di essenza di vaniglia
  • Ness crema:
  • 8 tuorli
  • 6 cucchiai di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 8 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaio di ness
  • 500 g di mascarpone

Tempo di preparazione: 45 minuti

Dimensioni teglia: 21/25 cm

[titolo preparazione = ”Preparazione”]

Cioccolato al latte

Cioccolato bianco da banco

Ness crema

Forse questa ricetta ispira anche te Torta di noci e ness dal buon Papa.


Torta di mele ripiena di merda, a digiuno

Torta di mele ripiena di merda e zucchero caramellato, è il dolce del digiuno a cui ci siamo sbizzarriti nel weekend.

Qui, se vogliamo digiunare, possiamo gustare deliziosi dessert. E i dolci di mele sono i più pratici da preparare. Dalle crostate, alle crostate, alle ciambelle, alle torte e crostate. Possiamo prepararci a tutto. E le più consigliate sono le mele leggermente acide.

E anche dalla categoria delle ricette con le mele, molto semplici, ma anche interessanti Questa ricetta della torta di mele.


Video: SPONGE CAKE DENGAN CREAM DAN BUAH. FRUIT COCKTAIL AND CREAM CAKE RECIPE