acetonemagazine.org
Nuove ricette

Amaretti al cioccolato

Amaretti al cioccolato


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


A chi meglio affidarsi a questi dolci italiani di Giada? Condivide con noi la sua ricetta per questi biscotti tradizionali. Servili alla tua prossima festa o per la tua famiglia! Le mandorle a scaglie sulla parte superiore aggiungono grande consistenza e decorazione.

Ingredienti

  • Confezione da 7 once di pasta di mandorle
  • 1 tazza di zucchero
  • 1/3 di tazza di cacao amaro in polvere
  • 1/8 cucchiaino di sale fino
  • 2 albumi grandi
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • 1 tazza di scaglie di mandorle, per decorare
  • 1/4 di tazza di zucchero a velo bianco, per decorare

Porzioni24

Calorie per porzione117

Folato equivalente (totale)9µg2%


COSA SONO I BISCOTTI AMARETTI?

Tu dici amaretti, l'Italia dice Amaretti Cookies, una versione italiana dell'amaretto francese. Il nome Amaretti deriva dalla parola amaretto che in italiano significa "un po' amaro" e indica anche l'aroma di mandorla. L'amaro potrebbe non essere la prima cosa che ti viene in mente quando immagini di rosicchiare una mandorla (soprattutto se vieni dagli Stati Uniti), ma le mandorle amare esistono davvero.

Le mandorle amare hanno un sapore di mandorla più forte rispetto alle mandorle dolci e sono usate per fare estratti di mandorle, liquori e marzapane. Mentre i veri e propri amaretti italiani richiedono mandorle amare, questo ingrediente non è facilmente disponibile negli Stati Uniti e troverai una piccola quantità di estratto di mandorle per essere più che sufficiente per amplificare il sapore di mandorla di questi biscotti!

Gli amaretti sono pieni zeppi di sapore di mandorla. Sono leggeri e delicati come gli amaretti, ma questi biscotti hanno una consistenza morbida e gommosa, con un centro tipo marzapane. Hanno spesso un esterno croccante e ricoperto di zucchero, ma possono anche essere rifiniti con un rotolo di zucchero a velo.


Amaretti

Tradizionali di Saronno, in Italia, questi biscotti sono una varietà di amaretti (aromatizzati alla mandorla) dei macarons francesi. Appena sfornati e mangiati il ​​giorno stesso in cui sono stati fatti, sono un po' morbidi, con una leggera croccantezza diventano più croccanti e croccanti quanto più a lungo si siedono. Non importa quando scegli di mangiarli, sono una deliziosa sorpresa servita insieme a un caffè espresso mattutino o pomeridiano, o una tazza di cappuccino schiumoso o latte.

Ingredienti

  • 3 tazze (288 g) di farina di mandorle
  • 2/3 tazza (131 g) di zucchero semolato
  • 6 cucchiai (43 g) di zucchero a velo, più extra (1 tazza o giù di lì) per la copertura
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 2 albumi grandi
  • 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle

Istruzioni

In una grande ciotola, unire la farina di mandorle, gli zuccheri e il sale.

Aggiungere gli albumi e l'estratto di mandorle, mescolando fino a quando l'impasto diventa compatto.

Formate un disco con l'impasto, avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo per almeno 1 ora.

Preriscaldare il forno a 325°F. Ungete leggermente una teglia o foderatela con della carta da forno.

Raccogliere l'impasto in palline da 1 "un cucchiaino di biscotto funziona bene qui.

Metti lo zucchero a velo extra in una ciotola poco profonda. Lascia cadere le palline di pasta nello zucchero mentre procedi. Una volta che circa cinque o sei sono nella ciotola, agitare e lanciare la ciotola per ricoprire le palline con lo zucchero.

Metti le palline di pasta sulla teglia preparata, distanziandole di circa 1 1/2 "l'una dall'altra. Premi delicatamente su ogni pallina per appiattirla leggermente.

Cuocere i biscotti per 25-30 minuti, fino a quando non si sono leggermente spaccati e sono diventati di un marrone dorato intenso sotto lo zucchero, ma sono ancora leggermente morbidi quando vengono schiacciati.

Sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare per 5 minuti sulla teglia, poi trasferirli su una gratella per farli raffreddare completamente.


Ingredienti

  • 3 albumi grandi
  • 1/4 di cucchiaino. sale
  • 1/2 cucchiaino. estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino. estratto di mandorla
  • 2 cucchiai. zucchero granulare
  • 255 grammi di mandorle pelate macinate (2 tazze)
  • 170 grammi di zucchero a velo (1 1/2 tazze)
  • 2 cucchiai. polvere di cacao

Preriscaldare il forno a 350 ° F / 175 ° C e foderare due teglie con carta da forno.

Con le fruste elettriche montate a neve gli albumi e il sale fino a renderli spumosi. Aggiungere gli estratti di vaniglia e mandorle e continuare a montare a fuoco alto. Aggiungere lentamente lo zucchero semolato, poco alla volta, mentre la macchina è in funzione. Continuare a sbattere fino a quando gli albumi non saranno ben montati.

Usando una spatola, incorporare le mandorle tritate, lo zucchero a velo e il cacao in polvere negli albumi. Trasferire il composto in una sacca da pasticcere utilizzando un beccuccio tondo o tagliare la punta se si utilizza un sacchetto usa e getta. Pipa dei tondi, delle dimensioni di un Loonie (o dollaro d'argento) sulla carta pergamena. Dovresti essere in grado di ottenere circa 30 cookie.

Infornare due teglie sulle griglie centrali del forno per 15 minuti, girare le teglie, invertire le posizioni e cuocere altri 6-8 minuti, finché i biscotti non saranno lucidi e si saranno leggermente spaccati.

Lascia raffreddare completamente. Questi possono essere conservati in un contenitore ermetico sul bancone per alcuni giorni o congelati.


Amaretti al cioccolato

OK, allora parliamo della meraviglia che sono questi Chocolate Amaretti Cookies! Visto che stiamo parlando, voglio condividere che ho inalato la prima mezza dozzina di questi magici biscotti che si sciolgono in bocca, tutto in nome del controllo di qualità. Il resto è tutto tuo! Oppure sentiti libero di confezionarli come regali commestibili dell'ultimo minuto.

Adoro i prodotti da forno a base di mandorle. Abbina le mandorle al cioccolato e le mie ginocchia affondano automaticamente dove una volta erano i miei piedi. Prima di iniziare a cucinare, frequentavo (alcuni potrebbero dire stalk) un piccolo panificio italiano che produceva le prelibatezze più meravigliose e avvincenti. Tra questi c'erano Amaretti Cookies.

Ora ne faccio da solo, il che limita ogni appostamento alla mia cucina. Sono così facili da montare e richiedono solo una manciata di ingredienti base della dispensa: mandorle tritate, cacao in polvere, zucchero a velo, sale, amido di mais, oltre a albumi e aroma di mandorle o vaniglia.

A proposito di ingredienti da forno - ho ricevuto di recente questo pacchetto di prodotti da forno da Ten Thousand Villages, un'organizzazione senza scopo di lucro e solidale la cui missione è "creare opportunità per gli artigiani nei paesi in via di sviluppo di guadagnare portando i loro prodotti e le loro storie a nostri mercati attraverso relazioni commerciali eque a lungo termine.' Il bellissimo biglietto di auguri che è arrivato con il mio pacco è stato realizzato a mano da artigiani non vedenti in India.

La primissima cosa che ho fatto è stata la cioccolata calda, utilizzando il cacao in polvere biologico e gli aculei di cannella (confezionati in scatole di fibra di foglie di banana fatte a mano). La cannella ha fornito un sapore delizioso e intenso che ha riempito la mia casa di un aroma appetitoso e terroso. Per conservare i miei aculei alla cannella, bene. cannella-y, li conservo nel contenitore "Happy" a base di corteccia di cannella. Quant'è fico!

Se stai cercando di dare in modo diverso questa stagione delle vacanze, controlla il link Diecimila villaggi sopra. Adoro il modo in cui ogni prodotto ha una storia e ci presenta gli artigiani dietro le bellissime opere d'arte.

Quindi, grazie al cacao biologico ed equosolidale utilizzato in questa ricetta, questi Amaretti al Cioccolato ora hanno una storia!


Posso congelare gli amaretti?

Sì, raffreddare gli amaretti, quindi congelarli in un unico strato su un vassoio per un'ora o due. Una volta congelati, puoi trasferirli in un sacchetto o in una vasca ermetica. Scongelare gli amaretti per una notte in un unico strato su un vassoio coperto.


Non c'è niente di più irresistibile dell'odore di una calda infornata di biscotti che esce dal forno in queste fredde giornate!

Dato che ultimamente sto sperimentando la cottura vegana, volevo fare un biscotto che fosse:

  • super facile da fare
  • sembrava incredibile da aggiungere a qualsiasi scatola di biscotti di Natale
  • delizioso da mangiare

semi di lino macinati e acqua. È 100% naturale, vegano, senza glutine e paleo.

I semi di lino sono semi molto nutrienti con alcune proprietà sorprendenti:

Come faccio a fare un uovo di lino?

Per fare un uovo di lino, mescola un cucchiaio di farina di semi di lino macinati con tre cucchiai d'acqua. Mescolate e lasciate riposare per 10-20 minuti per addensare. È così semplice!

La miscela inizierà ad addensarsi e diventerà gelatinosa come (come un uovo) & ndash e hai il tuo uovo di lino!

Questo sostituto dell'uovo è ottimo da usare per legare gli ingredienti, ma non aiuterà come agente lievitante come fanno le uova.

Quindi assicurati che la tua ricetta utilizzi un altro agente lievitante, come il lievito.

Sia la farina di mandorle che la farina di mandorle sono fatte con mandorle macinate, sebbene abbiano due sottili differenze che le distinguono.

  • La farina di mandorle è tipicamente composta da mandorle sbollentate, a cui sono state rimosse le pelli, mentre la farina di mandorle ha ancora la buccia.
  • La farina di mandorle viene macinata più finemente della farina di mandorle, che in genere ha una macinatura più grossolana.

Per questa ricetta ho utilizzato la farina di mandorle. Puoi anche ottenere ottimi risultati usando la farina di mandorle (che è composta da mandorle intere macinate), anche se la consistenza degli amaretti potrebbe essere un po' più ruvida.

Non tentare questa ricetta con nessun altro tipo di farina, altrimenti funzionerà!

Qual è lo zucchero migliore?

Ho usato lo zucchero semolato per questa ricetta perché è molto più fine dello zucchero semolato e si scioglie meglio nelle uova di lino e si scioglie più velocemente in forno.

Se non hai lo zucchero semolato a casa, puoi crearne uno tuo mettendo lo zucchero semolato in un robot da cucina e frullalo con una lama di metallo fino a quando lo zucchero non sarà macinato più finemente.

E per altre ricette di Natale vegane, dai un'occhiata alla mia irresistibile raccolta di ricette natalizie!


Biscotti morbidi agli amaretti

Tempo di cucinare: 35 minuti

Tempo totale: 1 ora

I morbidi amaretti (amaretti morbidi) sono una delizia per gli amanti delle mandorle ovunque, con un esterno gommoso e un cuore morbido simile al marzapane.

Ingredienti:

  • 200 g di farina di mandorle o mandorle macinate molto finemente, setacciate
  • 1 tazza (200 g) di zucchero semolato
  • pizzico di sale
  • 2 albumi grandi (circa 60 grammi)
  • 1/4 cucchiaino di succo di limone
  • 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle
  • zucchero a velo, quanto basta

Indicazioni:

  1. Preriscaldare il forno a 300 gradi F. Impilare due fogli di biscotti uguali, pesanti, di colore da chiaro a medio uno dentro l'altro (impilare due fogli di biscotti insieme evita che il fondo dei biscotti diventi troppo marrone). Foderare con carta da forno o un tappetino da forno in silicone.
  2. In una ciotola capiente, sbatti insieme la farina di mandorle, lo zucchero e il sale fino ad incorporarli uniformemente.
  3. In una ciotola o nella ciotola di una planetaria dotata di frusta, montate a neve gli albumi e il succo di limone fino a quando non avranno una consistenza morbida.
  4. Aggiungere gli albumi montati a neve e l'estratto di mandorle agli ingredienti secchi e mescolare fino a formare un impasto morbido e appiccicoso, impastando con le mani se necessario. Non c'è bisogno di essere gentili qui, non stiamo facendo macarons. )
  5. Spolverare leggermente le mani con zucchero a velo. Usa una piccola paletta per biscotti per dividere l'impasto in palline da 1 pollice. Formare una palla liscia, quindi passare nello zucchero a velo. Disporre su carta da forno o teglie rivestite di silicone, lasciando 1 pollice di spazio tra i biscotti.
  6. Cuocere per 30-35 minuti fino a quando le parti superiori sono incrinate e le parti inferiori sono appena dorate (se NON si utilizzano fogli di biscotti doppi i biscotti si doreranno molto più velocemente e probabilmente avranno bisogno solo di 25 minuti, quindi osservali attentamente). Se preferisci i biscotti più croccanti puoi dare loro altri 5 minuti circa o fino a quando anche le parti superiori iniziano a dorarsi. Togliete dal forno lasciate raffreddare qualche minuto, poi trasferite su una gratella per far raffreddare completamente.
  7. I biscotti si conservano a temperatura ambiente in un sacchetto o contenitore ermetico, per un massimo di 5 giorni.

Hai fatto questa ricetta?

Fateci sapere cosa ne pensate!
Lascia un commento qui sotto o condividi una foto e taggami su Instagram con l'hashtag #loveandolio d'oliva.


Ricetta Biscotti Amaretti Al Cioccolato | Ricette Veloci

Scopri la ricetta dei biscotti al cioccolato e amaretti in urdu. Impara come preparare i migliori biscotti al cioccolato e amaretti, cucinando al meglio dallo chef del programma televisivo Masala. Controlla tutte le ricette di cucina pakistana in urdu di Masala TV. Controlla anche la ricetta degli amaretti al cioccolato, gli ingredienti e il metodo completo.

Questi amaretti al cioccolato sono dei magici biscotti che si sciolgono in bocca! Sono umidi, cioccolatosi e lussuosi.

INGREDIENTI:

  • Mandorle tostate 150 grammi
  • Zucchero semolato 2,5 once
  • Cocco in polvere 2 cucchiai
  • Zucchero a velo 4 cucchiai
  • Zucchero semolato 2,5 once
  • Albumi d'uovo 2
  • Cremor tartaro 1 pizzico
  • Essenza di vaniglia o mandorla ½ cucchiaino
  • Zucchero semolato 115 grammi
  • Mandorle pelate secondo necessità
  • Unire le mandorle tostate e metà della quantità di zucchero semolato, macinare bene.
  • Quindi setacciare lo zucchero a velo e il cacao in polvere e unirli al composto di mandorle.
  • A questo punto unire gli albumi e il cremor tartaro, sbattere bene fino a montarli a neve ferma.
  • Quindi aggiungere il restante zucchero semolato e sbattere bene.
  • Aggiungete ora la vaniglia o l'essenza di mandorle e tutti gli ingredienti secchi, amalgamate bene.
  • Quindi aggiungere il composto in una sac a poche e versare sulla teglia.
  • Metti sopra le mandorle.
  • A questo punto infornare a 160°C per circa 12-15 minuti.
  • Togliere dal forno e servire.


Commenti:

  1. Girflet

    Trovo che tu non abbia ragione. Sono sicuro. Posso dimostrarlo.

  2. Samur

    Secondo me, ha torto. Sono sicuro. Sono in grado di dimostrarlo. Scrivimi in PM, parla.

  3. Egan

    Credo che tu abbia torto. Considereremo.

  4. Dijind

    Found the website with the topic you are interested in.

  5. Dousho

    Posso accettare con te.

  6. Heriberto

    Certo, non so molto del post, ma cercherò di padroneggiarlo.



Scrivi un messaggio