acetonemagazine.org
Nuove ricette

Una nuova mosca potrebbe distruggere i raccolti di bacche

Una nuova mosca potrebbe distruggere i raccolti di bacche



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


La Drosophila maculata si sta diffondendo in tutto il paese, rendendo difficile la raccolta dei frutti di bosco

Thinkstock

Il Drosophila alato maculato, precedentemente noto come Cherry Vinegar Fly, si è fatto strada dalla sua casa indigena in California fino al Vermont, dove i raccolti di bacche dovranno ora affrontare dei rischi a causa del suo arrivo. Si dice che l'insetto sia simile alla mosca della frutta, ma ciò che rende questa mosca così diversa è che depone piccoli vermi nella polpa della frutta matura. Questo gli dà la capacità di distruggere interi raccolti, con drastici effetti economici sui mercati agricoli.

Anche se i pesticidi vengono sviluppato per salvare il frutto prima che le uova lo distruggano, la maggior parte degli agricoltori cerca di evitare a tutti i costi l'uso di pesticidi, anche biologici. Jack Manix di Fattoria Walker a Dummerston, nel Vermont, si dice che "La strategia sarebbe l'esclusione, che ci piace di più dell'irrorazione di pesticidi, anche di pesticidi organici. Ottenere delle reti sottili e possibilmente escludere il parassita dal raccolto per quanto riguarda il modo in cui gestire le mosche. Il suo primo metodo è raccogliere il frutto mentre sta maturando e refrigerarlo prima che le mosche abbiano la possibilità di deporre le uova, il che impedisce la possibilità di moltiplicazione delle specie e salva i raccolti.


Perché i vermi escono dalle fragole in questo video virale? Abbiamo chiesto spiegazioni a un esperto

Solleva domande su che tipo di vermi sono e cosa succede se li consumi accidentalmente.

Un video di vermi che escono dalle fragole immerse nell'acqua salata è l'ultima sensazione virale emersa da TikTok. Grosso, vero? 

A differenza di tanti altri clip sulla piattaforma di social media, questo non è uno scherzo, è più un avvertimento. Secondo TikTokers, dovresti immergere le fragole in acqua salata per eliminare gli insetti. Anche uno scrittore di BuzzFeed ci ha provato, lasciando le fragole fresche in acqua salata per circa 30 minuti. dopo di che sono emersi insetti simili a vermi.

Il video solleva molte domande tra loro: cosa sono questi vermi, perché strisciano fuori dalle fragole e la frutta fresca è sicura da consumare?

Sriyanka Lahiri, PhD, entomologa delle colture di fragole e piccoli frutti, assistente professore presso l'Università della Florida, racconta Salute che i minuscoli vermi biancastri sono in realtà i vermi di una mosca, comunemente nota come drosofila maculata (SWD). "È una specie invasiva dell'Asia orientale che infesta le colture di bacche ed è presente negli Stati Uniti dal 2008,” spiega Lahiri. 

Ciò che distingue la mosca SWD dal comune moscerino della frutta è la sua capacità di deporre le uova all'interno di frutti di bosco maturi intatti, grazie al suo dispositivo di deposizione delle uova seghettato (chiamato ovopositore). "La femmina SWD depone le uova all'interno del frutto maturo e i vermi risultanti si schiudono e continuano a nutrirsi all'interno del frutto", afferma Lahiri. “I vermi passano in gran parte inosservati durante il raccolto. Poiché i comuni moscerini della frutta possono deporre le uova solo in frutti ammorbiditi, danneggiati o in decomposizione, i vermi che fanno l'autostop all'interno di frutti dall'aspetto fresco appartengono sicuramente alla specie SWD.

Allora perché le fragole? L'SWD è attratto dalla soluzione di lievito e acqua zuccherata, che viene utilizzata come dispositivo di monitoraggio nella produzione di bacche, afferma Lahiri. In effetti, la maggior parte delle colture di bacche è suscettibile all'SWD. Ma questo non significa che tutte le bacche𠅏ragole incluse—sono host per SWD. 

"Ci sono molti altri parassiti, come tripidi, acari, afidi e vermi militari, che causano danni alle piante e ai frutti di fragole", afferma Lahiri. "Se tutti questi parassiti vengono gestiti in modo intensivo, nessun tipo di infestazione dovrebbe costituire un grosso problema.”

Poiché nulla può essere fatto dopo che le uova SWD sono state deposte all'interno del frutto maturo e non danneggiato, la gestione dei parassiti si concentra sul monitoraggio e sulle tattiche di controllo preventivo per sbarazzarsi delle mosche adulte. "L'obiettivo è impedire alle femmine di deporre le uova sul frutto", afferma Lahiri. “La raccolta tempestiva dei frutti maturi, la rimozione dei frutti marci e l'interramento dei frutti danneggiati sono buone pratiche culturali per controllare la SWD, perché queste mosche sono attratte da un odore fruttato in fermentazione.

Consiglia vivamente di lavare le fragole e tutta la frutta e verdura fresca prima di mangiarle. Tuttavia, poiché i vermi vivono in profondità all'interno del frutto, il lavaggio non li eliminerà completamente. “Rimanere immersi nell'acqua potrebbe costringere alcuni di loro a uscire,”, dice Lahiri. Per inciso, non è a conoscenza dei vantaggi dell'aggiunta di sale all'acqua, come nel video di TikTok, anche se non ha condotto alcuna ricerca a tal fine. “Inoltre, non sono sicura che il sapore della fragola fresca rimarrà lo stesso dopo essere stata immersa nell'acqua salata per troppo tempo,” aggiunge. 

Non ci sono prove che il consumo di alcuni vermi con la frutta abbia effetti negativi sulla salute e probabilmente le persone lo fanno da secoli. Quindi cerca di dimenticare tutto quello che hai appena letto e continua a mangiarli.

𠇊nche se la vista di vermi traslucidi che strisciano fuori da una fragola fresca potrebbe non essere attraente, non sono noti effetti negativi del loro consumo,” dice Lahiri. “In effetti, se hai accidentalmente consumato dei vermi, tutto ciò che hai fatto è stato aggiungere qualche proteina animale in più nella tua insalata o frullato di frutta.”  

La realtà è che nella maggior parte dei casi, i prodotti del mercato fresco e i cereali immagazzinati hanno una certa quantità di infestazione da insetti di cui è impossibile liberarsi. La Food and Drug Administration (FDA) ha anche linee guida sulla contaminazione per ogni tipo di alimento, compreso il numero di insetti o la quantità di muffa che possono essere presenti all'interno degli alimenti (sebbene non sembri esserci nulla sul sito Web della FDA riguardo agli insetti all'interno fragole). 

“ Avremmo bisogno di una quantità folle di pesticidi per seguire una politica di tolleranza zero per i vermi/larve nel nostro cibo, che non è né rispettosa dell'ambiente né benefica per la salute umana,” spiega Lahiri. ‚vere residui di pesticidi sul cibo piuttosto che dover ingerire proteine ​​animali in più può essere considerato un giusto compromesso.”

Per ricevere le nostre notizie principali nella tua casella di posta, iscriviti al Newsletter Vita sana


Compagni naturali

Nonostante i danni che la raccolta casuale di polli può causare al tuo giardino, polli e orti possono essere compagni naturali. Anche piccoli stormi possono essere utilizzati per produrre una scorta rinnovabile di compost fresco per nutrire il tuo giardino, mentre i rifiuti del giardino possono diventare prelibatezze speciali per i tuoi uccelli. Con un po' di pianificazione, la convivenza, anche in piccoli spazi urbani, varrà la pena. Ecco 7 idee per polli felici e un orto produttivo.

1. Quanti polli?

La maggior parte delle città, dei comuni e/o delle contee ha regole per il numero di polli che puoi tenere negli spazi urbani. Assicurati di conoscere queste regole. Non prendere più polli di quanti il ​​tuo spazio possa effettivamente ospitare. Se è la tua prima incursione nell'allevamento di polli, è incredibilmente facile sopravvalutare quanti polli pensi che il tuo spazio sosterrà. Ma il sovraffollamento può portare a problemi di salute e comportamentali con i tuoi polli. Gratteranno anche la terra nuda, mangeranno tutte le piante a portata di mano e accumuleranno più letame di quanto tu possa compostare. Per evitare il sovraffollamento, è una buona idea iniziare in piccolo e aggiungerne altri in seguito se ritieni di avere ancora spazio. Se hai un piccolo cortile suburbano di mezzo acro, inizia con 3 o 4 uccelli. Se hai diversi acri, puoi facilmente sostenere una mezza dozzina o più.

2. Costruisci una grande corsa per i tuoi polli

Molti pollai prefabbricati sono dotati di piccole piste annesse, ma in genere non offrono molto spazio per le galline da esplorare ed esplorare. Se stai costruendo la tua cooperativa, puoi decidere quanto grande vuoi costruire la tua corsa. Molte persone costruiscono grandi piste che sono abbastanza alte da potersi alzare e camminare e offrono ai polli diverse piattaforme e aree da esplorare. Se non hai intenzione di lasciarli mai fuori dalla loro corsa, assicurati di dare ai tuoi polli più degli 8-10 piedi quadrati raccomandati di spazio per uccello. L'aggiunta di elementi di arricchimento, come grossi rami e ceppi per appollaiarsi, altalene o cavoli appesi, manterrà i tuoi polli intrattenuti e sani.

3. Costruisci (o acquista) una pista mobile

I pollai mobili sono semplici strutture interamente ricoperte di rete metallica, che consentono in sicurezza ai tuoi polli un po' di libertà proteggendoli dai predatori. Questo è particolarmente importante quando la corsa è separata dalla gabbia e non possono scappare e cercare riparo. Le piste mobili significano che puoi ruotare dove i tuoi polli si nutriranno. Questo dà loro accesso a nuovi e interessanti stuzzichini, ma consente anche alle aree in cui stavano cercando il tempo di riprendersi.

4. Recintare un'area del tuo cortile per i tuoi polli

Se hai abbastanza spazio per dividere il tuo cortile, puoi recintare un'intera sezione per i tuoi polli. Funziona particolarmente bene se hai una casa con un cortile laterale inutilizzato, o ti capita di avere il tuo orto nel cortile di casa, o se vivi su una superficie sufficiente da avere spazi distinti all'interno della tua proprietà. Scegli uno spazio con alcuni alberi e arbusti e assicurati che abbiano accesso al loro pollaio. Se è abbastanza grande, il loro impatto sull'erba e sulla vegetazione sarà ridotto al minimo perché saranno costantemente in movimento. Se sembra che stiano scavando il terreno troppo vigorosamente, puoi usare paglia e trucioli di legno sul terreno per proteggere l'ambiente microbico. Rastrella la cannuccia ogni mese circa per aggiungerla al tuo cumulo di compost. Tenere i polli vicino ai bidoni del compost ha anche senso per una facile pulizia del pollaio.

5. Installa una recinzione intorno al tuo giardino

Puoi anche affrontare la situazione da una prospettiva completamente diversa. Invece di confinare i tuoi polli, impedisci loro di accedere al tuo giardino recintandolo. Ciò mantiene il tuo gregge fuori dal tuo giardino, consentendo loro di rimanere liberi di vagare per il resto del tuo giardino.

Ci sono molte opzioni per la scherma, ma in generale, non dovrebbe avere spazi vuoti attraverso i quali i tuoi polli possono spremere e deve essere abbastanza alto da non poterci saltare sopra. Tutte le razze di polli, tranne le più grandi e pesanti (o "più morbide"), sono sorprendentemente agili e possono facilmente superare una recinzione di 3 o 4 piedi anche quando invecchiano. Puoi pianificare di tagliare le loro ali in modo che non possano volare o costruire il tuo recinto abbastanza alto da non poter fare il salto.

Una recinzione semplice e poco costosa può essere costruita con 4ࡪ pali ogni 6-8 piedi, con 2ࡪ traverse installate nella parte superiore e inferiore. Pannelli elastici di rete metallica da palo a palo e graffette da fissare. Installa un cancello robusto abbastanza largo da consentire l'accesso alla tua carriola e a tutti gli altri strumenti che usi regolarmente.

Oltre a tenere i polli fuori dalle verdure, una recinzione da giardino può essere un'aggiunta bella e utile al tuo spazio. Usalo come traliccio per cespugli di bacche, installa fioriere sulle ringhiere per le fragole o usalo per sostenere altre viti o rose ornamentali.

6. Altri modi per proteggere le piante

Hai vasi di fiori o verdure intorno al tuo giardino o sul retro? Se è così, vorrai proteggere anche loro.

  • Metti le campane sulle piantine mentre sono giovani e in crescita.
  • Fissa insieme un cerchio di filo di pollo alto 4 piedi per creare una semplice barriera attorno a qualsiasi pianta che devi proteggere.
  • Se hai aiuole rialzate, usa una struttura a telaio freddo con un telo ombreggiante o una rete per uccelli quando i polli sono in giro (ma ricorda di tenere i fiori regolarmente accessibili per l'impollinazione).
  • Metti grandi sassi intorno alla base delle piante per evitare che i polli si graffino alle radici.
  • Tieni le fioriere sollevate su ceppi, tavoli o altre superfici dove i polli non possono saltare.

7. Polli come squadra di pulizia del giardino

Con tutto lo sforzo necessario per tenere i tuoi polli lontani dai tuoi letti di verdure, potrebbe essere sorprendente apprendere che ci sono momenti in cui potresti davvero volerli lì.

Se non pianti colture di copertura, dal tardo autunno all'inizio della primavera, mentre i tuoi letti sono dormienti, i polli diventano assistenti di giardino ideali.

Lasciali uscire liberamente sopra i tuoi letti e ti aiuteranno a coltivarli, abbattere le piante che hanno finito per l'anno e ripulire il terreno da insetti nocivi, semi, larve e uova. Ricompensali per il loro duro lavoro con qualche verdura a foglia verde o Brassica che lasci a chiodare alla fine della stagione.

Lascia che le tue galline facciano il duro lavoro di ripulire il tuo giardino alla fine di ogni stagione. Foto dell'autore.


Effetto ecologico incerto

Ad aprile, due biologi dell'Università della California, a San Diego, Valentino M. Gantz ed Ethan Bier, hanno suscitato scalpore con un sistema di trasmissione genetica che ha portato un gene per l'albinismo nei moscerini della frutta da laboratorio. La loro spinta è stata sorprendentemente efficiente: nel giro di due generazioni, circa il 97 percento dei moscerini della frutta era stato reso pallido dalla mutazione. Sebbene le unità genetiche potrebbero non diffondersi così rapidamente nelle popolazioni naturali, che sono più variabili, l'esperimento ha dimostrato il vasto potenziale del metodo per modificare le popolazioni di parassiti.

Con la tecnica Crispr-Cas9, i laboratori di tutto il mondo, compresi molti senza esperienza nel confinamento di organismi potenzialmente pericolosi, potrebbero ora generare sistemi di gene drive. Una raffica di articoli che esortavano alla cautela iniziò ad apparire da altri biologi, i quali notarono che se un moscerino della frutta con un sistema di gene drive fuggisse da un laboratorio, potrebbe colpire i moscerini della frutta in tutto il mondo. In un articolo su Science di agosto, il Dr. Church e altri hanno raccomandato misure per evitare il rilascio accidentale, inclusa l'adozione di più di una strategia di confinamento. Con forti garanzie, hanno scritto, "speriamo di costruire una base di fiducia pubblica per potenziali applicazioni future".

Una questione più difficile del contenimento è come valutare l'effetto ecologico dei sistemi di gene drive. Anche qualcosa di apparentemente benigno come eliminare le zanzare potrebbe avere effetti ecologici "perché le zanzare interagiscono con altre specie", ha affermato Kevin Esvelt, un biochimico di Harvard. Il Dr. Burt, tuttavia, ha osservato in un'intervista che ci sono più di 800 specie di zanzare in Africa ed eliminare il gruppo di specie che trasportano la malaria era "improbabile che abbia un effetto a cascata", anche se la possibilità dovrebbe essere esaminata. Il Dr. Burt ha detto che non è nemmeno in grado di pensare ad alcuno svantaggio per l'uomo o per le zanzare nell'eliminare il parassita della malaria che preda di entrambi.

Un'altra preoccupazione è che un sistema di gene drive può avere conseguenze indesiderate, rendendo le sue specie bersaglio più patogene o diffondendosi ad altre specie. Un approccio suggerito a questo problema è procedere in fasi attente, rilasciando un sistema di gene drive prima in una popolazione in gabbia di insetti bersaglio, e poi in un habitat isolato come un'isola, se possibile, prima di qualsiasi rilascio importante in natura.


Perdite di raccolto dovute alla drosofila maculata

La combinazione della sua ampia gamma di ospiti sulla frutta, il rapido tempo di generazione e il modo in cui danneggia il frutto rende la drosophila maculata un parassita molto serio.

L'SWD può costare una fortuna ai coltivatori e distruggere completamente la fine della stagione colture come i mirtilli o lamponi autunnali.

Solo negli Stati Uniti occidentali, perdite di raccolto dovute a questo parassita sono stati stimati raggiungere fino a 500 milioni di dollari l'anno.

Il fatto che le larve vivano all'interno del frutto le protegge dagli insetticidi e rende ancora più difficile il loro controllo.

L'SWD è difficile da controllare in qualsiasi condizione, e ancora di più per i coltivatori biologici. Tuttavia, non è impossibile.

Diverse importanti università si sono da tempo concentrate sui metodi di controllo biologico per l'SWD. L'USDA National Institute of Food and Agriculture Organic Research and Extension Initiative (OREI) ha completato i suoi sforzi finanziando uno studio di due anni che coinvolge più università per imparare come controllare al meglio questo parassita e ha pubblicato i suoi risultati nel 2017. I risultati sono riassunto dal Dr. Andrew J. Petran.


Drosophila alato maculato: peste di mirtilli

Una Drosophila ad ala maculata è una piccola mosca (da 2 mm a 3 mm) con occhi rosso vivo, un torace marrone chiaro e un addome con strisce orizzontali nere.

  • Influisce sulla maturazione dei frutti nelle prime fasi di sviluppo.
  • Prospera a temperature più fresche.
  • Può passare da una coltura all'altra con il progredire della stagione.
  • Le popolazioni possono danneggiare diverse varietà di frutti in maturazione durante una singola stagione di crescita.
  • Il danno appare per la prima volta come cicatrici quasi microscopiche sulla superficie del frutto lasciate dalle femmine "pungenti" (ovopositrici) che depongono le uova.
  • Le larve Spotted Wing Drosophila (SWD) si schiudono e iniziano a nutrirsi all'interno del frutto.
  • I frutti iniziano a collassare attorno al sito di alimentazione con la comparsa di depressioni morbide su alcuni frutti.
  • La muffa e l'infestazione da parassiti secondari possono contribuire ad ulteriori danni.
  • SWD può essere facilmente intrappolato in trappole tipo “McPhail”, trappole a campana innescate con lievito torula e pellet di borace disciolti in acqua.
  • Altre trappole utilizzate per rilevare e controllare i moscerini della frutta Tephritidae possono essere utilizzate anche per intrappolare SWD.
  • Guarda questo video in cui il Dr. Rufus Isaacs della Michigan State University spiega come monitorare la SWD.
  • I coltivatori sono incoraggiati a condurre le proprie attività di rilevamento e a riferire i risultati all'ufficio locale del Servizio di estensione cooperativa.
  • Se vengono rilevati SWD, trattare il raccolto con insetticida registrato. Verificare con l'ufficio del servizio di estensione cooperativa locale gli insetticidi registrati per l'uso nella propria zona.
  • Ruota le sostanze chimiche con diversi gruppi di gestione della resistenza.
  • Valuta il tuo programma di gestione monitorando la presenza di mosche con trappole.
  • Campione di frutta per l'infestazione larvale utilizzando il metodo di flottazione inzuppata di frutta.
  • Distruggi la frutta rimanente sulla pianta o la frutta che cade a terra quando possibile per ridurre il sito di riproduzione della mosca e l'approvvigionamento di cibo.
  • Considerare lo spray di pulizia post-raccolta per ridurre le popolazioni se l'SWD viene catturato dopo il raccolto.

Per saperne di più, contatta uno degli esperti elencati di seguito o l'ufficio di estensione della tua contea locale. Le informazioni di contatto per tutti gli uffici di estensione cooperativa sono disponibili online presso l'USDA.

Schede educative Drosophila Ala maculata dell'Oregon State University (10 carte)


10 cibi da tutto il mondo che sono illegali negli Stati Uniti

Dal decisamente disgustoso al pericoloso, questi alimenti possono essere consumati in tutto il mondo tranne che negli Stati Uniti. Perché solo in America è legale possedere una pistola, ma può essere illegale mangiare una certa cioccolata tedesca.

1. Uova di cioccolato a sorpresa Kinder

Foto per gentile concessione di @fi_bird su Instagram

Origine: Germania

Perché è vietato: La “sorpresa” nelle uova Kinder è un piccolo giocattolo in una capsula di plastica che si trova al centro del cioccolato. Qualsiasi cibo che includa qualcosa che non sia commestibile è stato bandito dagli Stati Uniti dalla legge federale nel 1938. Ma nonostante questa legge, le persone cercano ancora di contrabbandare le caramelle attraverso il confine. Migliaia di uova di cioccolato sono state confiscate dalla dogana degli Stati Uniti e ci sono state segnalazioni di persone detenute e multate di 1.200 dollari per uovo. (Assicurati di nasconderli davvero in profondità nel tuo bagaglio. Non parlo per esperienza personale. Lo giuro.)

2. Casu Marzu

Foto per gentile concessione di @jenniferlaw92 su Instagram

Origine: Italia

Perché è vietato: La prima volta che ho visto questo formaggio, in realtà ho pensato che fosse una pagnotta scavata, ma non avrei potuto essere più lontano. In realtà si tratta di formaggio pecorino che è stato appositamente infestato da vermi per favorire la fermentazione. I vermi mangiano e depongono le uova nel formaggio fino a quando non diventa pronto da mangiare. Le persone in realtà preferiscono mangiarlo mentre i vermi sono ancora vivi e strisciano all'interno del formaggio (Yum?).

3. Ackee

Foto per gentile concessione di @marleynatural su Instagram

Origine: Giamaica

Perché è vietato: Questo frutto nazionale della Giamaica potrebbe essere estremamente pericoloso se non preparato adeguatamente. Ha livelli molto alti di ipoglicina A e B, che potrebbero causare coma o morte se mangiati. È stato bandito dagli Stati Uniti nel 2000, ma i produttori sono ancora in grado di venderlo in scatola o congelato e la FDA lo monitora da vicino.

4. Haggis

Foto per gentile concessione di @louisncampbell su Instagram

Origine: Scozia

Perché è vietato: L'haggis è un gustoso budino britannico fatto di organi di pecora incassati con cipolla, spezie e farina d'avena nello stomaco dell'animale. Haggis contiene polmone di pecora, che viola le normative federali sulla sicurezza alimentare degli Stati Uniti. Questo divieto sugli alimenti contenenti polmoni è in vigore dagli anni '70.

5. Fuga

Foto per gentile concessione di @moni.vancsik su Instagram

Origine: Giappone

Perché è vietato: Questo pesce palla tecnicamente non è illegale negli Stati Uniti, ma è necessaria una licenza per cucinarlo. Questo perché questo pesce contiene quantità letali di un veleno chiamato tetrodotossina, e ce n'è abbastanza in un pesce per uccidere circa 30 persone. Gli chef devono allenarsi per 2-3 anni per ottenere la licenza per cucinare questo pesce rendendolo incredibilmente costoso (alcuni piatti costano $ 200), ma negli Stati Uniti si mangiano ancora 10.000 tonnellate di fugu ogni anno.

6. Pinne di squalo

Foto per gentile concessione di @ryanjhong su Instagram

Origine: Cina

Perché è vietato: La pesca eccessiva degli squali per le loro pinne ha contribuito al rapido esaurimento della popolazione di squali in tutto il mondo. Gli Stati Uniti hanno introdotto lo Shark Finning Prohibition Act del 2000 e lo Shark Conservation Act del 2010 nel tentativo di salvare gli squali. Questi divieti di pesca hanno migliorato il declino della specie del 90 percento dall'entrata in vigore di queste leggi.

7. Foie Gras

Foto per gentile concessione di @alphajourneycs su Instagram

Origine: Francia

Perché è vietato: Il processo di produzione del foie gras è molto controverso, poiché prevede l'alimentazione forzata delle oche per ingrassare il più possibile il loro fegato. Il suo consumo e importazione è legale nel resto degli Stati Uniti, ma è illegale nello stato della California dal 2012. Il foie gras è stato anche collegato a gravi rischi per la salute umana implicati dal suo consumo, tra cui l'amiloidosi sistemica secondaria, un accumulo di proteine ​​anomale nei tessuti e negli organi.

8. Mangostano

Foto per gentile concessione di @chaddiel su Instagram

Origine: sud-est asiatico

Perché è vietato: Il mangostano è un frutto molto ambito per le sue numerose proprietà curative che hanno dimostrato di curare con successo numerose malattie in Asia per migliaia di anni. Fino a poco tempo fa era illegale importarlo come frutto fresco negli Stati Uniti a causa dei timori che potesse ospitare la mosca della frutta asiatica, qualcosa che potrebbe distruggere i raccolti statunitensi. Ora l'importazione è consentita, ma deve essere controllata e irradiata dall'USDA.

9. Caviale Beluga

Foto per gentile concessione di @tastecaviar su Instagram

Origine: Paesi del Mar Caspio

Perché è vietato: Il caviale beluga è il tipo di uova più costoso venduto in tutto il mondo. A causa della pesca eccessiva in tutto il mondo, i beluga sono stati considerati in pericolo di estinzione. Gli Stati Uniti hanno iniziato a vietare le importazioni di caviale beluga nel 2005 per cercare di proteggere la specie.


I pesticidi naturali sono sicuri?

Molte persone presumono che tutti i pesticidi naturali siano sicuri da usare su tutte le piante. Questa ipotesi è spesso fatta a causa della parola "naturale". Sebbene tu stia usando ingredienti naturali per fare un insetticida fatto in casa, ciò non significa che saranno tutti sicuri per il tuo giardino, il tuo terreno o anche per te.

Tutti gli insetticidi sono creati per uccidere gli insetti quindi contengono qualche ingrediente che permette loro di svolgere questo compito. Alcuni dei componenti inclusi nel tuo spray per insetti fatto in casa per piante possono anche essere tossici per l'uomo o gli animali.

Prima di utilizzare qualsiasi spray per insetti fai da te per verdure o piante d'appartamento, ricerca gli ingredienti necessari in modo da poter scegliere l'opzione meno dannosa per la tua casa e il tuo giardino.


Lo studio offre nuove informazioni sulla mosca invasiva che minaccia i raccolti di frutta negli Stati Uniti

Gli umani non sono l'unica specie con un debole per i dolci. Una ricerca della North Carolina State University mostra che l'invasiva mosca dell'aceto dalle ali macchiate (Drosophila suzukii) preferisce anche i frutti dolci e morbidi, fornendoci una nuova visione di una specie che si è diffusa negli Stati Uniti negli ultimi quattro anni e minaccia di causare danni per centinaia di milioni di dollari alle colture di frutta statunitensi.

"Perché lo sappiamo D. suzukii preferisce frutti più morbidi e dolci, possiamo concentrare i nostri sforzi di ricerca su quali frutti selvatici possono fungere da serbatoi per questa specie e aiutare a identificare nuove colture che potrebbero essere a rischio", afferma la dott.ssa Hannah Burrack, assistente professore di entomologia presso NC State e autore principale di un articolo sulla ricerca: "Questi risultati possono anche essere un punto di partenza per i coltivatori di piante interessati a sviluppare nuove varietà di frutta più resistenti ai D. suzukii."

Originario dell'Asia orientale, D. suzukii sono stati rilevati per la prima volta in California nel 2008. Da allora si sono diffusi negli stati dal Wisconsin alla Carolina del Nord alla Florida. Le mosche femmine usano lame seghettate sulla punta dell'addome per tagliare la buccia dei frutti maturi e deporre le uova. Le uova si schiudono in larve che si nutrono della polpa del frutto fino a raggiungere la maturità, rovinando il frutto nel processo.

I venditori fanno di tutto per rimuovere la frutta infestata prima che raggiunga il mercato, quindi i consumatori non noteranno alcuna differenza nella qualità della frutta. Ma le infestazioni possono causare notevoli problemi economici ai frutticoltori. Ad esempio, i ricercatori stimano che D. suzukii ha il potenziale per distruggere il 40% dei raccolti di more e lamponi negli Stati Uniti orientali, il che influenzerebbe i prezzi e la disponibilità delle bacche.

D. suzukii causa già ogni anno decine di milioni di dollari di danni alle colture di ciliegie, lamponi, more, mirtilli e fragole. Ma i ricercatori stimano che le perdite potrebbero raggiungere le centinaia di milioni di dollari all'anno se il parassita non può essere controllato.

Mentre gli studi in corso esplorano gli approcci al controllo basati sui pesticidi D. suzukii, la nuova ricerca di NC State dovrebbe aiutare scienziati e agricoltori con altre opzioni di controllo.

Ad esempio, lo studio ha rilevato che D. suzukii hanno maggiori probabilità di infestare alcune varietà di lamponi e more. Ciò significa che i coltivatori potrebbero essere in grado di limitare i danni alle colture piantando più varietà che D. suzukii tendono ad evitare. Allo stesso modo, queste informazioni consentono agli agricoltori di concentrare il trattamento antiparassitario sulle varietà più suscettibili all'infestazione.


3 piccoli insetti che potresti avere in giro per casa tua in questo momento

Sarebbe allettante pensare che con le temperature più fresche che arrivano con l'autunno nel Maine, ci sarebbe sollievo dagli insetti fastidiosi. Ma sarebbe sbagliato. Certo, potresti non essere più infastidito dagli insetti stagionali all'esterno, ma all'interno potrebbe essere una storia diversa.

Ecco tre dei piccoli insetti più comuni che potrebbero ronzare in casa e alcune cose che puoi fare al riguardo.

Moscerini della frutta

Il comune moscerino della frutta, noto anche come moscerino dell'aceto, è attratto dai frutti troppo maturi oltre che dal lievito e dai prodotti ricchi di sidro. In questo periodo dell'anno, quando ci sono molti frutti di stagione nel Maine, la popolazione dei moscerini della frutta dello stato aumenta.

Questo è il periodo dell'anno in cui le persone vogliono andare a raccogliere le mele e fare scorta di altri prodotti di fine stagione come pomodori e radici. Ma conservare quella taglia sul bancone della cucina può essere un errore. Le mosche entrano in casa facendo l'autostop su quel frutto o attraverso una porta o una finestra aperta se rilevano frutti troppo maturi.

Il modo migliore per evitare che i moscerini della frutta prendano il sopravvento è conservare i prodotti in frigorifero o coperti con plastica. Dovresti anche assicurarti che la spazzatura al chiuso sia coperta.

Per sbarazzarsi dei moscerini della frutta esistenti, ecco alcuni modi per affrontarli.

Drosophila alato maculato

La drosofila maculata è un altro tipo di mosca della frutta che può rendere infelice la tua vita indoor, oltre ad avere un impatto importante su qualsiasi raccolto di bacche di fine stagione nel tuo giardino. A differenza del comune moscerino della frutta che è una semplice nuscience, l'ala maculata può distruggere i raccolti di bacche in maturazione.

La femmina drosofila ad ala maculata usa una struttura simile a una sega sul suo corpo per tagliare il frutto in maturazione. Quindi depone le sue uova in questa cavità. Una volta che le uova si schiudono, le larve iniziano a mangiare le bacche, trasformandole in un pasticcio pastoso.

Se la schiusa avviene subito dopo la raccolta delle bacche, puoi avere una brutta sorpresa quando le bacche appena raccolte o acquistate si trasformano in poltiglia sul bancone della cucina e ci sono larve che strisciano fuori da esse.

La migliore difesa contro la drosofila ala maculata è raccogliere i frutti un po' prima del normale nel processo di maturazione. Una volta raccolte, le bacche devono essere immediatamente refrigerate ad almeno 34 gradi Fahrenheit per fermare lo sviluppo di eventuali uova o larve.

Mosche a grappolo

Più grandi dei moscerini della frutta, i moscerini a grappolo possono essere un grosso fastidio indoor. Le mosche a grappolo, note anche come mosche da soffitta, assomigliano alla comune mosca domestica, una mosca grigio scuro o nera lunga poco meno di un quarto di pollice. Le mosche a grappolo sono più grandi con peli giallastri sul corpo. Il loro nome deriva dal loro comportamento di accumulo o "raggruppamento" per il calore fuori dalla vista dietro i rivestimenti della casa, l'herpes zoster o altre crepe e fessure in soffitte, soppalchi o altri vuoti di pareti.

Intorno al periodo in cui il Maine ha le prime gelate, le mosche a grappolo iniziano a radunarsi sui lati soleggiati delle case. Quando le temperature si raffreddano, si insinuano in tutte le fessure o fessure possibili per entrare.

Dormienti mentre fa freddo all'interno, diventeranno attivi nei giorni caldi o se il calore si alza in una stanza.

La migliore difesa è impedire loro di entrare in primo luogo. Sigilla le crepe e posiziona gli schermi sopra le prese d'aria e gli intradossi della soffitta. Grandi raduni al coperto di mosche a grappolo possono essere aspirati e rilasciati all'esterno. Puoi anche utilizzare prodotti commerciali come strisce per insetti o spray.


Guarda il video: VENOM La recensione di Arex e Vastatore