acetonemagazine.org
Nuove ricette

Tamarindo Dorade

Tamarindo Dorade



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Se non l'hai mai mangiato prima, la dorade, venduta anche come orata in alcuni mercati, è un meraviglioso pesce sodo, a polpa bianca, che cuoce velocemente e ha un sapore delicato. Un piccolo trucco che usiamo per ottenere la pelle bella e croccante è adagiare un'altra padella più piccola sopra il filetto mentre cuoce.

Ingredienti

Per la salsa

  • 2 cucchiai di olio di soia
  • 1/2 cipolla gialla di media grandezza, affettata
  • 4 spicchi d'aglio, affettati
  • 5 peperoncini de arbol, con gambo
  • 2 tazze di succo di vongole
  • 14 once di concentrato di tamarindo
  • 1 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale

Per il pesce

  • 1 cucchiaio di olio di soia
  • 4 filetti di orata
  • Sale e pepe bianco, a piacere

Porzioni4

Calorie per porzione841

Folato equivalente (totale)65µg16%

Riboflavina (B2) 0,3 mg 18,3%


Preparazione

Salsa di pomodoro

Passo 1

Preriscaldare il forno a 350°. Tostare i pinoli su una teglia da forno bordata, rigirandoli una volta, finché non saranno dorati, circa 4 minuti. Lasciate raffreddare.

Passo 2

Toss pomodori e 1 cucchiaio. olio su un'altra teglia condire con sale. Arrostire finché non si ammorbidiscono, 25-30 minuti lasciare raffreddare leggermente.

Passaggio 3

Nel frattempo, mettere l'uvetta in una ciotola media e versare acqua bollente fino a coprirla. Lascia riposare finché non diventa grasso e ammorbidito, 8-10 minuti. Scolare e rimettere nella ciotola.

Passaggio 4

Aggiungere i pinoli, l'aglio, la menta, i capperi, l'aceto, i fiocchi di peperoncino e i restanti 2 cucchiai. olio all'uvetta e mescolare bene. Mescolare delicatamente i pomodori condite con sale.

Dorade e Assemblea

Passaggio 5

Aumentare la temperatura del forno a 425°. Cuocere le patate in una pentola di acqua bollente salata finché non sono tenere, 15-18 minuti. Scolare e lasciar raffreddare, quindi affettare nel senso della lunghezza ¼" di spessore. Condisci le patate con limone, rametti di menta, aglio, foglie di alloro e di tazza di olio in 3 qt poco profondi. teglia condire con sale e pepe. Versaci sopra il vino.

Passaggio 6

Condire i filetti con sale e pepe. Mettere, con la pelle rivolta verso l'alto, sopra il composto di patate e condire con i restanti 2 cucchiai. olio. Arrostire finché i filetti non saranno cotti, 12-18 minuti.

Passaggio 7

Trasferire i filetti su un piatto da portata, con la pelle rivolta verso l'alto, e coprire con un foglio per tenerli al caldo. Continuare ad arrostire le patate fino a doratura dei bordi, 10-15 minuti. Servire la dorade con salsa di pomodoro e patate.

Come valuteresti Dorade con patate e salsa di pomodoro Burst?

Ricette che vuoi realizzare. Consigli di cucina che funzionano. Consigli sui ristoranti di cui ti fidi.

© 2021 Condé Nast. Tutti i diritti riservati. L'uso di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente e della Politica sulla privacy e della Dichiarazione sui cookie e dei diritti sulla privacy della California. Buon appetito può guadagnare una parte delle vendite da prodotti acquistati tramite il nostro sito nell'ambito delle nostre partnership di affiliazione con i rivenditori. Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast. Scelte degli annunci


  • 8 once. (226 g) gamberi sgusciati
  • 1 1/2 cucchiai di polpa di tamarindo
  • 4 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 3 cucchiai di olio da cucina
  1. Mescolare la polpa di tamarindo con 4 cucchiai d'acqua. Estrarre il succo dal tamarindo premendo la polpa.
  2. Eliminate le teste dei gamberi. Sbucciare i gamberi incidendo la parte posteriore. Sciacquare i gamberi con acqua e asciugarli con le torri di carta. Aggiungere il succo e la polpa del tamarindo, il sale e lo zucchero nei gamberi e mescolare bene con le mani. Marinare per 15 minuti. Rimuovere la polpa di tamarindo prima della cottura.
  3. Scaldare un wok e aggiungere l'olio da cucina. Non appena si sarà scaldato, tuffate i gamberi nel wok e saltateli in padella fino a quando saranno cotti e leggermente bruciati. Sfornare e servire subito.

Eccezionali benefici per la salute della bevanda al tamarindo giamaicano

Diamo un'occhiata a come il tamarindo aggiunge un sapore aspro a cibi e bevande. È un famoso agente aromatizzante acido nella cucina asiatica per curry, zuppe e cucine.

  1. Migliora la digestione: aiuta a curare l'indigestione, la stitichezza, ecc. Migliora il sistema digestivo e tratta efficacemente i movimenti intestinali irregolari.
  1. Perdita di peso: Il tamarindo è ricco di fibre e zero grassi, il che lo rende il migliore per la perdita di peso. I frutti ricchi di fibre mantengono la pancia piena più a lungo e ti impediscono di mangiare troppo. Bere una bevanda al tamarindo ogni giorno può aiutarti a perdere peso. Il tamarindo ha proprietà antiossidanti più polifenoli che aiutano a perdere peso velocemente.
  1. Disintossica il fegato: Riduce la tossicità del fegato in modo da poter avere una vita sana.
  1. Rilascia il colpo di calore: è perfetto per liberare gli effetti dell'insolazione. Prova un bicchiere fresco di succo di tamarindo giamaicano quest'estate per combattere il caldo.
  1. Gestisce i disturbi del sonno: Il succo di tamarindo della Giamaica è una bevanda narcotica perfetta per gestire i cicli del sonno.
  1. Tratta dolore/prurito: Se qualcuno soffre di irritabilità, il succo di tamarindo può curare meglio.
  1. Succo ricco di sostanze nutritive: contiene diversi nutrienti come rame, selenio, zinco, potassio, calcio, ferro e magnesio. Questa bevanda salutare non è solo dolce e gustosa, ma anche ricca di nutrimento. È molto meglio che avere bevande analcoliche, che hanno quasi nessun valore nutritivo.

Una semplice ricetta di sciroppo di tamarindo perfetta per cocktail e dessert

Da bambino, una delle mie caramelle preferite erano i dulces de tamarindo (caramelle al tamarindo). Queste caramelle messicane sono disponibili in varie forme come polpa, caramelle dure e lecca-lecca. Se non hai familiarità con il tamarindo, è un frutto simile a un baccello marrone che cresce sugli alberi leguminosi. Anche se sono cresciuto mangiando tamarindo nei dolci, questo frutto carnoso è usato nelle cucine di tutto il mondo per fare chutney, curry, bouillabaisse e altro ancora.

Ho deciso di recuperare i sapori che ricordo con affetto preparando uno sciroppo di tamarindo da utilizzare in dessert, agua fresca e cocktail. I bambini della mia famiglia adorano quando uso lo sciroppo per preparare una nuova partita di ghiaccioli al tamarindo. Gli adulti, invece, impazziscono per i miei Tamarind Margarita. Le possibilità e gli usi di questo semplice sciroppo sono infinite.

Durante la creazione di questo sciroppo, ho appreso che il tamarindo fresco è disponibile sia in una varietà agrodolce. Ho preparato la semplice ricetta dello sciroppo utilizzando entrambe le varietà. Il tamarindo dolce risulterà in uno sciroppo più dolce, mentre i sapori di uno sciroppo acido saranno leggermente più sfumati. Per il meglio di entrambi i mondi, di tanto in tanto creo uno sciroppo usando il tamarindo sia in agro che in agrodolce.


Come preparare la ricetta del riso al tamarindo (foto passo passo):

2) Asciugare i semi di sesamo arrostire a fuoco medio fino a quando non diventano marrone chiaro. Inizieranno a scoppiare e otterrai un buon aroma di semi tostati. Sfornare e far raffreddare completamente.

3) Nella stessa padella arrostire a secco le spezie (chana dal, urad dal, semi di senape, semi di cumino, pepe in grani, semi di finocchio, peperoncino rosso essiccato e foglie di curry). Continua a mescolare continuamente mentre arrostisci. Arrostirli fino a quando non assumono un colore marrone chiaro. Trasferitela in un altro piatto e fatela raffreddare completamente.

4) Mentre le spezie si stanno raffreddando, prepara l'acqua di tamarindo. Se usi la pasta di tamarindo, scioglila in 1 tazza di acqua calda. Oppure, se usi il tamarindo, tieni il tamarindo in acqua calda per 15-20 minuti e poi spremere tutta la polpa.

5) Ora i semi di sesamo e le spezie si sono raffreddati completamente. Quindi tritate grossolanamente i semi di sesamo e teneteli da parte per la guarnizione.

6) Macinare anche le spezie in una polvere fine. Sotto il lato sinistro ci sono i semi di sesamo macinati grossolanamente e sulla destra la polvere di spezie.

7) Ora iniziamo a preparare il riso al tamarindo. Scaldare l'olio in una padella a fuoco medio. Una volta caldo aggiungete i semi di senape. Lasciali scoppiare.

8) Quindi aggiungere il peperoncino rosso secco e le foglie di curry. Soffriggere per un minuto.

9) Aggiungere le arachidi.

10) E arrostirlo finché non diventa marrone chiaro.

11) Quindi aggiungere l'acqua di tamarindo.

12) Aggiungere la polvere di spezie appena macinate, la polvere di curcuma, il jaggery e il sale. (fai attenzione mentre aggiungi il sale se il tuo riso cotto ha già sale.)

13) Mescolate e lasciate sobbollire.

14) Cuocere fino a quando non si addensa e diventa una consistenza simile a una pasta.

15) Quindi aggiungere il riso cotto.

16) Mescolare delicatamente fino a quando tutta la pasta di masala si è ricoperta uniformemente sul riso.

17) Guarnire infine con polvere di sesamo. E servire.

Qui ho aggiunto solo arachidi per un po' di croccantezza. Ma se vuoi puoi aggiungere anche degli anacardi.

Suggerimento sulle porzioni: Goditi questo riso al tamarindo come tale insieme al tuo pasto o con un papad. Questo può anche essere confezionato in una scatola per il pranzo. Di solito viene cucinato in occasioni speciali e talvolta offerto al dio come prasadam.

Foto passo passo sopra Vuoi renderlo perfetto la prima volta? Non dimenticare di controllare le istruzioni fotografiche passo passo e gli utili suggerimenti e trucchi !!


Pagnotta di datteri e tamarindo

L'ispirazione per questa torta è un chutney dolce a base di datteri e tamarindo, che viene comunemente servito come salsa per immersione con samosa e altri snack fritti. Spolvero spesso questa torta con zucchero a velo o la cospargo con un po' di kefir crème fraîche.

L'approccio

Un frullatore ad alta velocità è uno strumento meraviglioso da utilizzare per le torte all'olio d'oliva perché può montare rapidamente l'aria ed emulsionare i liquidi nella pastella per creare una delicata mollica di torta. Questa torta viene prima condita con zenzero e pepe nero e addolcita con sagù, aggiungendo contrasto al tamarindo e ai datteri nella pastella, e infine condita con una glassa al tamarindo per aggiungere un tocco di frutta. Preferisco usare il tamarindo acido che si trova nei negozi di alimentari asiatici piuttosto che la varietà messicana più dolce perché il suo sapore più forte si sente meglio nella cottura.

Tamarindo

Il tamarindo è un frutto tropicale tipicamente utilizzato nelle cucine africana, asiatica e messicana. Alcuni produttori etichettano il tamarindo come "asiatico acido" o "messicano dolce", che si riferisce alla fase in cui è stato raccolto il frutto. Più a lungo invecchia il frutto, più diventa dolce. Di solito mi attengo alla varietà acida e poi addolcisco se necessario.

Il tamarindo è disponibile in quattro diverse forme: il frutto intero in un baccello una torta di polpa umida e senza semi, che alcuni produttori chiamano "pasta” un blocco di polpa essiccato con semi e un concentrato liquido con un colore scuro simile alla melassa. La polpa essiccata e la pasta umida sono fondamentalmente la stessa cosa.

Puoi usarne uno per le ricette di questo libro. Evita il concentrato liquido, però, perché è stato cotto e non ha lo stesso sapore. (Lo trovo un po' strano.) Lavorare con la frutta o le torte senza semi a casa è molto semplice e richiede solo un breve lasso di tempo. Se comprate la frutta intera nei suoi baccelli, togliete quanto più possibile il guscio e seguite le istruzioni della ricetta per ammorbidirla in acqua bollente e scolarla, che si prenderà cura di eventuali pezzi di guscio.

Ristampato da Season di Nik Sharma con il permesso di Chronicle Books


Chutney di datteri al tamarindo

Tamarind Date Chutney è una salsa agrodolce perfetta per intingere o piovigginare. Usalo su samosa, pakora, paneer tikka e tutti i tuoi cibi di strada indiani preferiti.

Heeeyyyy miei compagni fanatici del chaat! Oggi ti porto un cibo chaat essenziale: chutney di datteri e tamarindo!

Questo chutney agrodolce viene utilizzato su tutto, dai samosa, aloo tikki, bhel puri, ragda e pakora. Ecco perché ne tengo sempre una grande quantità nel congelatore.

Sì, sono SEMPRE pronto per un po' di chaat food! È il mio tipo preferito di street food di Mumbai.

Gli indiani a volte si riferiscono a questo chutney di datteri di tamarindo come khajur imli chutney o chutney dolce, ma il tamarindo lo rende anche piccante.

Poiché è spesso abbinato al chutney di coriandolo piccante a contrasto o al chutney verde, viene indicato come il chutney "dolce".

Ingredienti per Chutney di datteri al tamarindo

Oltre ai datteri e al tamarindo, questo chutney è anche preparato con sagù, coriandolo e cumino macinati e polvere di zenzero secco. La polvere di peperoncino rosso può essere aggiunta per un tocco in più, ma non è necessaria.

Puoi utilizzare datteri regolari o datteri Medjool per questa ricetta. Amo la naturale dolcezza dei datteri Medjool e li uso nelle mie ricette di dolci salutari.

Ho usato entrambi prima in questo chutney di datteri, ma trovo che i datteri Medjool siano più dolci. Se li uso spesso riduco il sagù.

Per questa ricetta, ho usato anche la pasta di tamarindo fatta in casa, ma puoi acquistare la pasta di tamarindo o usare il tamarindo senza semi venduto in blocchi. Vedere le note della ricetta per l'utilizzo del tamarindo senza semi.

Come fare il chutney di datteri al tamarindo

Per preparare il chutney dolce, aggiungi i datteri e l'acqua in una pentola, porta a ebollizione e fai sobbollire finché i datteri non diventano morbidi. Questo dovrebbe richiedere 8-10 minuti.

Quindi aggiungere il jaggery e le spezie e lasciare che il tutto si sciolga e diventi denso. Lasciar raffreddare e passarlo al frullatore finché non diventa liscio.

Trasferitelo in una ciotola e aggiungete la pasta di tamarindo. Qui è dove devi stare attento! La pasta di tamarindo può avere diversi punti di forza a seconda della marca.

Assicurati di aggiungerlo a poco a poco e aggiustare secondo i tuoi gusti. Potrebbe non essere necessario l'intero importo, soprattutto con i concentrati acquistati in negozio.

Se vedi ancora pezzetti di datteri, passa il composto al setaccio. Appena prima di servire potete aggiustare la consistenza aggiungendo acqua.

Lo vorrai più spesso per il chutney di samosa e più sottile per qualcosa come bhel puri.

Come conservare il chutney di datteri al tamarindo?

Conserva il chutney in un barattolo di vetro o in un contenitore ermetico in frigorifero per un massimo di 1 settimana. Puoi anche congelarlo per un massimo di tre mesi.

Mi piace congelarlo in un grande sacchetto da congelatore in uno strato piatto, così posso staccare la quantità di cui ho bisogno senza scongelarlo tutto.


Ricetta Sciroppo Di Tamarindo

Srotolare la pasta di tamarindo e tagliarla a metà. Riavvolgi e conserva una metà per un uso successivo.

Tagliare il restante tamarindo a pezzi, metterlo in una pentola e coprire con sei tazze d'acqua.

Metti tre lime essiccati su un tagliere e schiacciali con un martello. I semi hanno un sapore amaro, quindi seleziona i pezzi di lime essiccati e scarta i semi.

Mescolare i pezzi di lime spezzati nella miscela di tamarindo.

Mentre il liquido bolle, rompere i baccelli di tamarindo con il dorso di un cucchiaio di legno contro il lato della pentola.

Dopo aver fatto sobbollire per 30 minuti, versa con cura il liquido attraverso un colino posto su una ciotola abbastanza grande da contenere il liquido. Usa un cucchiaio o una spatola per spingere la polpa attraverso il colino.

Raschiare la polpa dal fondo del colino e mescolarla al liquido nella ciotola.

Sciacquare la pentola che è stata usata per far bollire la miscela di tamarindo, quindi versare di nuovo il liquido filtrato. Sbattere in quattro tazze di zucchero.

Mescolare il composto fino a quando non raggiunge il bollore. Abbassa la temperatura e fai sobbollire per 30 minuti.

Versare lo sciroppo in un grande barattolo di vetro e conservare in frigorifero.

Mescola tre cucchiai di sciroppo in un bicchiere di acqua ghiacciata e mescola finché lo sciroppo non si dissolve completamente. Sentiti libero di aggiungere altro sciroppo se preferisci. Divertiti!


Pulihora

Ingredienti

  • 2 tazze di riso crudo (cuocere in modo che ogni chicco sia separato, spargerlo per raffreddare)
  • 1/2 cucchiaino di curcuma/haldi/pasupu
  • 15 20 foglie di curry fresco
  • sale qb
  • tamarindo grande quanto un limone (immergilo in una tazza di acqua calda ed estrai la polpa)
  • 1 cucchiaino di jaggery o zucchero di canna (facoltativo)
  • 1 cucchiaio di channa dal (grammo bengala diviso)
  • 1 cucchiaio di urad dal/minappapu/split black gram
  • 1 cucchiaino di semi di senape
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 3 4 peperoncini rossi secchi medi
  • 4 5 peperoncini verdi tagliati nel senso della lunghezza
  • 1 1/2 cucchiaino di zenzero finemente tritato
  • 1/4 cucchiaino di hing/assafetida/inguva
  • 1 1/2 cucchiaio di semi di sesamo tostati pwd
  • 2 pugni di arachidi tostate
  • 3 cucchiai di olio

Procedimento per fare Pulihora

Cospargere la curcuma pwd, sale, un cucchiaio di olio e qualche foglia di curry fresco sul riso cotto e raffreddato e tenere da parte.

Scaldate l'olio rimanente in un recipiente di cottura, aggiungete i semi di senape e fateli schizzare. Aggiungere i peperoncini rossi secchi, i semi di cumino, il channa dal, l'urad dal e friggere per un minuto fino a doratura. Quindi aggiungere i peperoncini verdi tagliati, lo zenzero, l'assafetida e alcune foglie di curry e friggere per qualche secondo.

2 Aggiungere l'estratto di tamarindo e il jaggery e cuocere fino a quando l'odore di crudo del tamarindo scompare, circa 5-7 metri. Sarà come una pasta densa ma fluida. Togliere dal fuoco.

Aggiungere il mix di tamarindo cotto e mescolare bene in modo che si diffonda su tutto il riso. Aggiustare di sale. Infine cospargere i semi di sesamo tostati pwd e le arachidi tostate e amalgamare bene. Lasciare riposare per almeno 3-4 ore affinché i sapori si stabilizzino.

Servire con appadam/patatine, majjiga mirapakaayalu (peperoncini essiccati al sole) e yogurt. Fa un pasto completo.


Guarda il video: Dorade Royale fish Poisson grille