acetonemagazine.org
Nuove ricette

Lenticchie con mandorle e semi di girasole

Lenticchie con mandorle e semi di girasole



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


1. La lenticchia ben lavata (150 g) viene messa a bagno in una ciotola d'acqua (acqua fino a coprire 4 volte il volume delle lenticchie) per. poche ore (o tutta la notte). Ho fatto lo stesso con le mandorle (una mano).

2. Lenticchie, 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro e 1 peperone piccolo vengono posti nella cavità del cuociriso a vapore, insieme a 1 + 1/2 tazza d'acqua. Ho fatto bollire il tutto per circa 20 minuti.

3. Ho trasferito la composizione nella caraffa del frullatore e ho aggiunto tutti gli altri ingredienti.

4. Ho impastato fino ad ottenere una pasta dalla consistenza rustica, non molto, molto fine.

5. Assaggia e aggiungi più spezie se lo vuoi più velocemente.

6. L'ho mangiato caldo, non freddo.

7. Come patè, lasciatelo raffreddare per 2 ore, mangiatelo con un buon pane (fatto in casa) e delle verdure. È un'opzione molto buona e a digiuno.

Divertiti con piacere!

1

Nella prima foto sono già fradici, non mettete solo tanta acqua.

2

Chi non ha la vaporiera, si prepari in una pentola antiaderente con un coperchio stretto che non si aprirà. Regola moderatamente la potenza del bruciatore in modo che non ti dia fuoco. In questo caso, non so quanto tempo deve bollire. Quella rossa bolle velocemente (20-30 minuti) quella verde di più.

3

Ho messo solo acqua in una tazza come in Adnia ma si è asciugata, si è quasi bloccata ed era troppo secca per la miscelazione, quindi consiglio almeno 1 + 1/2 tazza di acqua.

4

Nel frullatore era frantumato solo per metà, non poteva essere di più anche se ho aggiunto altro liquido quindi alla fine l'ho finito nel mixer a coltelli (per fare la maionese). Non so come sia il tuo.

5

Ho fatto i bastoncini con due palline di pasta congelate avanzate dalla scorsa settimana. Non ci avrei creduto ma si sono comportati perfettamente. Li ho portati fuori in tempo e quando sono tornato sono stati sollevati di nuovo. Prima di congelarli, li ho unti con olio d'oliva e li ho avvolti.

6

Non fare più lenticchie per che si gonfia molto e poi esce troppo.


Paté di semi di girasole

Il patè di semi di girasole è una ricetta veloce, senza troppi problemi, deliziosa e nutriente. Puoi destreggiarti tra le spezie e fare sempre un'altra scelta. Se non ti piace il cumino, sostituiscilo con origano o rosmarino.

Ingredienti

  • una tazza di semi di girasole crudi
  • un peperoncino
  • un piccolo pomodoro
  • una cipolla verde o un porro
  • un quarto di cucchiaino di semi di cumino
  • sale mai
  • Pepe
  • un cucchiaio di semi di canapa sbucciati per la decorazione
  • 50 ml di acqua

Metodo

Passo 1

Lasciare in ammollo i semi di girasole per almeno 5 ore. Quelli in foto sono stati lasciati in ammollo per circa 10 ore.

Passo 2

Sciacquare i semi con acqua fredda. Tagliare a pezzi il peperone e il pomodoro.

Passaggio 3

Tutti gli ingredienti vengono messi in un frullatore e lavorati fino ad avere la consistenza di un patè. Aggiungi acqua se necessario. Ho dovuto spegnere un paio di volte il frullatore, pulire i bordi e riavviarlo, perché la composizione era un po' densa e non volevo aggiungere molta acqua. Puoi anche provare con un frullatore verticale.


GIRASOLE - SEMI CRUDI E PELATI 500 gr

I semi di girasole crudi sono indicati anche in caso di ipertensione, problemi cardiovascolari o colesterolo alto, nutrono gli organi digestivi, la milza e il pancreas.

I semi di girasole sono un'ottima fonte di proteine, energizzano e riscaldano tutto il corpo, aiutano a fluidificare la circolazione sanguigna e mantengono l'attività degli organi chiave del corpo, come il fegato e le ghiandole surrenali.

I semi di girasole crudi, inclusi nella dieta quotidiana, hanno i seguenti benefici:

& bull aiuta a regolare la digestione e il corretto funzionamento dell'intestino

& corrida stanchezza, stress, insonnia

& bull aumenta il livello di energia generale del corpo

& bull prevenire le emicranie

& bull aiuta a rimuovere i depositi di grasso dal corpo

Combattono gli sbalzi d'umore e sono davvero utili nel trattamento della depressione o dell'ansia.

Consumate giornalmente, si sconsiglia di superare i 20-30 grammi, e quelle fritte e salate sono controindicate perché friggendo perdono gran parte delle loro proprietà terapeutiche. Possono essere consumati tal quali o aggiunti a insalate, zuppe o salse.


Insalata di lenticchie con zucca

Insalata di lenticchie con zucca da: lenticchie, zucchine, semi di girasole, semi di sesamo, semi di lino, timo, aceto balsamico, olio di oliva, spinaci, leurda, menta, basilico verde, sale, pepe, olio, crostini.

Ingrediente:

  • 200 g di lenticchie
  • due zucche
  • 50 g di semi di girasole
  • 20 g di semi di sesamo
  • semi di lino
  • 2 cm di timo
  • 20 ml di aceto balsamico
  • 20 ml di olio d'oliva
  • 100 g di spinaci
  • aglio selvatico
  • menta verde
  • basilico verde
  • sale
  • Pepe
  • olio
  • crostini

Metodo di preparazione:

Lavare le zucchine, tagliarle a fettine sottili, cospargerle di sale e scolarle in uno scolapasta. Spolverare di pepe, friggere in olio bollente e sformare su un piatto foderato con tovaglioli assorbenti. Spinaci, menta e basilico vengono lavati, scolati e tagliati a pezzetti.

Scolare le lenticchie lessate e metterle in una ciotola con i semi di sesamo, un cucchiaino di semi di lino, i semi di girasole e il timo. Versare aceto balsamico, olio d'oliva e condire con sale e pepe a piacere. Aggiungere le verdure spezzate, un mazzetto di leurd tritato finemente e mescolare.

Adagiate le fette di zucca su un piatto, adagiatevi accanto l'insalata di lenticchie, spolverate con il resto del timo e servite subito.

Si servono tal quali o con crostini di pane al profumo di timo e basilico.


Formaggio di semi di girasole

E se il Sig. Pistacchio fa il formaggio, pensi che la Sig.ra Semi di Girasole rimarrà indietro? È in gioco il loro prestigio, il loro onore di signore. Quindi, hanno chiesto a Ileana di aiutarli. E siccome la nostra Ileana non può lasciare alcune signore non sposate, le ha aiutate a trasformarsi in un delizioso formaggio miracoloso. Bene, dici, hai intenzione di provarlo?

Ingrediente:

  • 1 tazza di semi di girasole (idratati durante la notte)
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 tazza di lievito in scaglie
  • una punta di coltello di ocna sale mai prima (2 anni +)
  • succo di limone
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • Acqua piatta per mescolare per ottenere una crema (circa 100 ml)
  • 3 capsule di probiotici (preferibilmente con colture grandi, le mie erano 3,4 trilioni)
  • 2 cucchiai di erbe di Provenza

Come ho proceduto:

  • Ho amalgamato bene tutti gli ingredienti (tranne il probiotico e le erbe di Provenza).
  • Poi ho incorporato i probiotici con un cucchiaio di legno
  • Ho messo il composto in una garza e l'ho strizzato meglio che potevo, poi l'ho legato con uno spago e l'ho appeso sopra un barattolo con una grande bocca per scolare.
  • L'ho lasciato a temperatura ambiente per 24 ore.
  • Successivamente l'ho tolto dalla garza e l'ho arrotolato nelle erbe di Provenza, gli ho dato una forma rotonda, poi l'ho avvolto nella carta da forno e l'ho fatto raffreddare.

Può essere consumato dopo 8 ore, oppure lasciato stagionare per 2-3 settimane in frigorifero, cambiando la carta da forno una volta ogni 1-2 giorni.


Preparazione

Unire tutti gli assortimenti di farina con lievito, sale, gomma di guar, semi di lino, semi di girasole macinati, metà dei semi interi e nocciole o noci macinate. Rivestire un vassoio con carta da forno. Preriscaldare il forno a 200°C.

Mescolare le uova con lo yogurt, 2 cucchiai di olio e l'acqua minerale. Unire alla miscela di farina e impastare la composizione fino a ottenere un impasto malleabile. Con le mani infarinate formate con l'impasto una pagnotta. Mettere il pane nella padella con un coltello, fare delle tacche oblique sulla parte superiore.

Cuocere il pane in forno caldo (al centro) per 45 minuti. Quindi ungere con l'olio rimasto (2 cucchiai) e cospargere con i semi di girasole rimasti.

Ridurre la temperatura del forno a 180°C e cuocere il pane per altri 15 minuti. La prova di cottura si effettua con uno spuntone di legno. Una volta cotto, mettete il pane su una gratella a raffreddare.


Granola casalingo. Due ricette e qualche consiglio

La granola è uno snack che ricorda i preparati di cozze nei negozi, ma che, preparato in casa, è molto più gustoso e molto più salutare. Inoltre puoi variare gli ingredienti per aggiungere ingredienti o utilizzare il tuo gusto preferito. La muesli, in linea di principio, è preparata con fiocchi d'avena, che vengono cotti al forno e addolciti con uno sciroppo di miele.

Ma c'è una merenda preparata al forno che può rendere gustosa e nutriente la vostra colazione.

È importante partire da una base di farina d'avena, alla quale si aggiungono poi ad esempio noci, semi e frutta secca. Poi su tutte queste prelibatezze al miele, un po' di olio di colza e un pizzico di sale marino. Dopo che è stata cotta nella miscela di muesli puoi aggiungere uvetta, albicocche secche o qualsiasi altra frutta secca che preferisci.

Puoi sostituire alcuni fiocchi d'avena con fiocchi di segale, frumento o orzo. Il segreto per avere una granola sana e di successo è usare solo cereali integrali.

La granola può essere consumata benissimo con yogurt, latte o tal quale con frutta fresca o succhi di frutta (compresa la polpa).

Ingredienti per la granola classica: farina d'avena (300 grammi), miscela di semi (noci, semi di girasole, zucca, lino, nocciole, tutto crudo) circa 150 grammi, scaglie di mandorle, scaglie di cocco (da due a tre cucchiai, se volete), un pizzico di sale, un cucchiaino di cannella in polvere grattugiata, tre cucchiai di miele, due cucchiai di olio di colza o altro olio (girasole, cocco).

Mescolare la farina d'avena con semi e fiocchi. A parte mettete sul fuoco il miele con un po' d'acqua, aggiungete la cannella e il sale e lasciate sul fuoco finché non si scioglie e si scalda bene. Puoi sostituire la cannella con qualsiasi tipo di aroma tu voglia. Potete aggiungere scorza di limone o arancia grattugiata.

Versare lo sciroppo sul composto secco. Aggiungere l'olio e mescolare bene fino a quando tutto sarà omogeneo. Stendere il composto su una teglia, mettere in una teglia che va in forno e cuocere il tutto per 30 minuti a fuoco medio. Mescolare durante la cottura ogni 10 minuti in modo che tutto cuocia in modo uniforme. Lasciare raffreddare e aggiungere la frutta secca, quindi mettere la granola in un barattolo asciutto con coperchio. Si conserva nell'armadio della cucina per circa 10-15 giorni.

Ingredienti per un'altra variante di granola: 2 cucchiai di olio vegetale, 125 ml di sciroppo d'acero, 2 cucchiai di miele, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 300 g di avena, 50 g di semi di girasole, 4 cucchiai di semi di sesamo, 50 g di semi di zucca, 100 g di mandorle a scaglie, 100 g di frutta secca ( uvetta, albicocche, mirtilli rossi), 50 g di cocco.

Preparazione: Preriscaldare il forno a 150°C. Mescolare l'olio, lo sciroppo d'acero, il miele e la vaniglia in una ciotola capiente. Aggiungere tutti gli altri ingredienti, tranne la frutta secca e il cocco, e mescolare bene.

Stendere il composto su carta da forno in due teglie. Lo strato di muesli al forno deve essere il più sottile possibile. Infornare per 15 minuti, poi aggiungere la frutta secca e il cocco, amalgamare bene il tutto e cuocere per altri 10-15 minuti.

Lasciar raffreddare nella teglia e poi spezzettare. Si conservano in un barattolo sigillato fino a un mese.


Stick senza glutine con mandorle, semi di girasole e quinoa 25g

Stick senza glutine con mandorle, semi di girasole e quinoa 25g. 11,6% di proteine ​​e 5,4% di fibre. Ingredienti: Quinoa espansa BIO, Mandorle BIO, Sciroppo di mais BIO, Sesamo BIO, Semi di girasole BIO. BIO = ingredienti da Agricoltura Biologica. Potassio: 0,76 g per 100 g.

L'indirizzo email del tuo amico*:

Maggiori informazioni

Caratteristiche: prodotto biologico, garantito senza glutine, fonte di potassio, vegano,
Grammi: 25g
Descrizione prodotto: porzione di energia naturale in barretta vegana senza glutine, a base di quinoa espansa, mandorle italiane e semi di girasole, una merenda sana e gustosa per grandi e piccini.
Stick senza glutine - ottima fonte di potassio e magnesio.

Valore energetico per 100 g1769 kj o 422 kcal
proteine11,6 g
Sale5,4 g
fibra5,4 g
grassi23,7 g di cui 3,6 g di acidi grassi saturi
CARBOIDRATO48,5g di cui 35,6g zuccheri

Allergeni: può contenere tracce di frutti oleosi: noci, arachidi e frammenti sbucciati accidentalmente.
Condizioni di conservazione: conservare in luogo asciutto e fresco
Paese di origine: agricoltura UE/non UE
Prodotto da: Italia

Certificatore: Bioagricert, Certificato: IT-BIO-007
Probios propone nella linea Bio Baretta barrette energetiche bio vegan realizzate senza zucchero, senza glutine, da frutta secca, semi e superfrutti ricchi di nutrienti, proteine ​​e fibre di alta qualità.


PATE' DI GIRASOLE E MANDORLE - ricetta digiuno senza olio

Chi vuole mangiare sano anche a digiuno, può prendere come fonte di ispirazione le ricette dei seguaci della cucina vegana o crudista (senza fuoco).

I loro piatti sono semplici, a base di verdure, semi, noci, frutta e cereali. A differenza dei prodotti commerciali per il digiuno, sono privi di ingredienti nocivi, come esaltatori di sapidità, coloranti artificiali, molto sale e altri additivi non necessari.

Un buon esempio di ciò è il paté di semi e mandorle che presentiamo di seguito. È molto facile da preparare, non contiene olio ed è particolarmente nutriente e saziante.

Patè di semi e mandorle - ricetta

• 1 ciotola di semi di girasole crudi
• 1 ciotola di mandorle crude
• ½ peperoni rossi
• 1 mazzetto di prezzemolo
• 1 cipolla grande
• ½ limone
• sale qb

Mettere i semi e le mandorle ammollati in acqua per coprirli. Coprire le ciotole e lasciarle per almeno 4-5 ore, durante le quali assorbiranno tutto il liquido.

semi ammollati e mandorle

semi ammollati e mandorle

Possono anche essere lasciati idratare durante la notte. Questo li renderà più facili da elaborare.

Per preparare il patè mettete i semi e le mandorle nel robot con la lama a S e aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Mescolare fino a quando non si trasformano in una pasta fine.

Lavorare per alcuni secondi, quindi spegnere il motore e raschiare le pareti del robot per incorporare la composizione.

Trasferire l'impasto ottenuto in una ciotola capiente e aggiungere a turno gli altri ingredienti: succo di limone appena spremuto, pepe lavato e tagliato a dadini, cipolla e prezzemolo tritati finemente.

Condire con sale a piacere e mescolare fino a che liscio. conservare il patè in una casseruola in frigorifero. Se noti che lascia dell'acqua, scola il liquido e aggiungi il patè.

Si spalma sul pane, come ogni patè, e si serve tal quale.

Nella ricetta originale si usa il sedano al posto dei peperoni. Questo conferisce al paté un sapore simile all'insalata di tonno.

Puoi sicuramente cambiare la ricetta a tuo piacimento e aggiungere altre verdure che ti piacciono, tra cui sedano rapa, prezzemolo, pastinaca o carota.

Non mescolare le verdure nel robot con semi e mandorle, poiché lasceranno molta acqua. metterli sulla grattugia e poi unirli al patè.


Torta con semi di girasole, biscotti e budino alla vaniglia. SENZA COTTURA

La torta con i semi di girasole è molto gustosa. Il latte condensato caramellato si sposa perfettamente con budini e confetture agrodolci di fragole. Inoltre, i semi di girasole gli conferiscono un gusto speciale.

Ingrediente:

  • 200 gr di biscotti al burro, 200 gr di biscotti al cacao
  • 1 lattina di latte condensato caramellato
  • 2 cucchiai di zucchero, 500 ml di latte
  • 100 gr di burro, 1 bustina di budino alla vaniglia
  • 1 vasetto di marmellata di fragole

Ingredienti per i semi di girasole caramellati:

  • 200 gr di semi di girasole
  • 2 cucchiai di burro
  • 2 cucchiai di latte
  • 4 cucchiai di zucchero

Metodo di preparazione:

Rivestire una teglia rettangolare (20 x 30 cm) con carta da forno. Adagiate sul fondo della teglia una fila di biscotti al burro.

Sciogliere in una ciotola 2 cucchiai di burro e poi aggiungere i semi di girasole, il latte e lo zucchero. Mescolate bene e fate caramellare i semi.

Quindi mettete i semi di girasole in una teglia foderata con carta da forno. Mettere la teglia in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10 minuti.

I semi di girasole devono dorarsi bene, ma attenzione a non bruciarli, perché avranno un sapore amaro. Lascia raffreddare i semi e poi schiacciali con un coltello.

Mettiamo da parte 1/3 dei semi di girasole da utilizzare per decorare la torta. Unire il resto dei semi con metà del latte condensato e mescolare bene.

Versare il composto ottenuto sopra lo stato di biscotto nella teglia. Ricoprite con un nuovo strato di biscotti al burro. Spalmate sopra la marmellata di fragole. Mettiamo di nuovo uno strato di biscotti & #8211 questa volta con il cacao.Quindi prepariamo il budino. Portare a bollore 400 ml di latte e 2 cucchiai di zucchero. Versiamo il latte rimanente sul budino in polvere. Quando il latte bolle, aggiungete il budino e mescolate finché non si addensa.

Lascia raffreddare il budino. Sbattere il burro con il mixer, quindi aggiungere gradualmente il budino raffreddato. Mescolate fino ad ottenere una crema liscia.

Mettere il budino sui biscotti e distribuirlo uniformemente. Ricoprite con un nuovo strato di biscotti al cacao.

Distribuire sopra il resto del latte condensato e cospargere con semi di girasole fritti. Metti la torta in frigo per una notte. Il giorno dopo possiamo tagliarlo e servirlo. Buon appetito e aumenta la cottura!