acetonemagazine.org
Nuove ricette

Pane bianco semplice - ricetta passo passo

Pane bianco semplice - ricetta passo passo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Per prima cosa prepariamo la maionese: in una ciotolina mettiamo il lievito schiacciato, lo zucchero e 300 ml di acqua tiepida (non bollente!) e un cucchiaio di farina.

Mescolate bene, mettete un canovaccio sopra la ciotola e lasciate riposare per circa 15 minuti finché la maionese non raddoppia di volume. se il lievito è fresco e di buona qualità la maionese crescerà bene, se non cresce non preoccuparti di continuare, perché il pane non cresce).

Nel frattempo pesate e setacciate la farina (quella che uso è già setacciata), mettetela in una ciotola più profonda, aggiungete il sale e mescolate bene (ho letto da qualche parte che il sale non va a contatto con il lievito) e facciamo un buco nel mezzo. Maya è cresciuta...

Aggiungere la maionese alla farina nella ciotola.


Iniziamo ad impastare, aggiungiamo l'olio e impastiamo fino a togliere l'impasto dalle pareti della ciotola. Non impastare fino a quando tutta la farina non viene assorbita.

Dovrebbe sembrare come questo:

Copriamo la ciotola con un asciugamano e la mettiamo in un luogo caldo, al riparo dalla corrente. Lasciare lievitare l'impasto per circa 1,5 ore. Dopo essere cresciuto magnificamente...

Prepariamo 1 teglia (io uso la torta, mi piace il pane a forma di bagel, ma potete usare qualsiasi teglia vogliate, a seconda della forma che volete dargli). Togliere l'impasto dalla ciotola, lavorarlo per 1 secondo e dargli la forma desiderata. Lo mettiamo nel vassoio. Preriscaldare il forno a 195 gradi Celsius o 390 gradi F).

Lasciare lievitare per altri 30-45 minuti, fino a quando non supera leggermente la teglia (coprire la teglia con un canovaccio). Mi piace il pane non molto alto, quindi non lo lascio crescere troppo. Dopo 40 minuti.

Facciamo facilmente dei tagli con il coltello modello senza pressare la pasta. Non ungo il pane con niente sopra, risulta molto bello così. Cuocere in forno caldo a 390 gr F per 40 minuti. L'odore in casa diventa micidiale :))

Trascorsi i 40 minuti, sfornare il pane su una griglia e lasciarlo raffreddare.

Nota che uno è più piccolo e uno più grande :))) Non riesco mai a modellare ogni pane in modo uniforme :) Dopo che si è raffreddato, puoi tagliare le fette, buonissimo !!!

E per vedere quanto è soffice ... Voilà!

Non per lodare la mia unica merce, ma è perfetta!!! soffice e fragrante, con una deliziosa crosticina! Spero che il pane vi piaccia, perché è buonissimo e sta bene con tutto!


Macarons ricetta semplice di Simona Callas

Sono piccoli, carini, meravigliosamente colorati & # 8230 Sono dolci e invitanti, come lo specchio di un'oasi nel cuore del Sahara & # 8230 . Dotati, fanno impressione. Le papille gustative godute ed estasiate. Questi sono i macarons, queste piccole prelibatezze che, nel diciassettesimo secolo, venivano servite solo ai matrimoni reali.

I macarons possono essere realizzati con lo sciroppo di zucchero (metodo della meringa italiana - per il quale è necessario un apposito termometro) o più semplicemente, senza far bollire lo sciroppo (metodo della meringa francese). Ho iniziato a fare i macarons con la seconda opzione, che è alla portata di chiunque, e ve la presento oggi. Per quanto riguarda la ricetta, non è copiata da nessuna parte, è la mia ricetta, alla quale sono arrivato dopo vari tentativi, dopo tanto studio, dopo decine e decine di articoli che ho letto, ho conservato gli appunti presi e i risultati dei primi tentativi . Pertanto, se dovessi dare delle referenze, scriverei una lunghissima lista di titoli e link. Grazie a tutti coloro che hanno condiviso le ricette e le esperienze, è quello che sto cercando di fare ora e metterò di seguito i riferimenti che rimangono i più utili, soprattutto per un principiante nell'arte dei macarons:


Ingredienti per il pane fatto in casa, ricetta semplice

Gli ingredienti sottostanti sono sufficienti per realizzare 2-3 pagnotte con un peso totale di 1,6 kg.

  • 1 kg di farina
  • 650 ml di acqua tiepida
  • 10 g di lievito secco o 25 g di lievito fresco
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 50 ml di olio (preferibilmente di oliva, se si vuole un impasto più fine)

Passaggio 1: preparare la farina

Setacciare la farina 1-2 volte per una buona aerazione, mettere in una ciotola e mescolare con lo zucchero e il lievito secco.

Attento! Se usi il lievito fresco devi farlo lievito come segue: il lievito fresco viene mescolato con lo zucchero in una ciotola più piccola, sulla quale versare 50 ml di acqua tiepida e 1 cucchiaio di farina. Mescolate bene e lasciate lievitare per circa 10-15 minuti, fino al raddoppio del volume.

Passaggio 2: preparare e impastare l'impasto

Aggiungere il resto dell'acqua sopra la farina, il sale e mescolare fino a incorporare tutta l'acqua. A seconda di quanto è asciutta o bagnata la farina, potrebbero essere necessari altri 1-2 cucchiai di acqua o farina.

Aggiungere l'olio e mescolare. L'impasto si indurirà dopo aver aggiunto l'olio, quindi non aver paura! Ora puoi iniziare a impastare.

Come impastare l'impasto?

  • Prima di iniziare a impastare, ungetevi le mani e la ciotola con l'olio
  • l'impasto inizia dall'esterno, portando l'impasto verso l'interno incorporando aria all'impasto, cresce bene dopo
  • impastare per 5 minuti, poi iniziare a stendere l'impasto circa 10 volte
  • lo sbattere dell'impasto ha il ruolo di diffondere l'aria in modo uniforme nell'impasto, diventerà più fine ed elastico
  • continuare a impastare per altri 5 minuti, quindi ripetere l'imbracatura dell'impasto altre 10 volte
  • impastare per altri 2-3 minuti e lasciare lievitare l'impasto
  • se l'impasto si attacca alla ciotola o alle mani durante l'impasto, cospargere un po' di farina sul fondo della ciotola

Coprire la ciotola con pellicola trasparente o un canovaccio pulito e lasciare lievitare.

Suggerimenti per una lievitazione di successo:

  • preriscaldare il forno a fornelli per 5 minuti, spegnere il fuoco e mettere la pentola in forno per circa 30 minuti
  • potete anche far lievitare l'impasto a bagnomaria: mettete la ciotola in cui si trova l'impasto su un'altra ciotola con acqua calda, ma senza toccare l'acqua lasciatela per circa 30 minuti e controllate

Ora che l'impasto è lievitato, è il momento di preparare il pane.

Passaggio 3: preparare il pane fatto in casa

Spolverare un po' di farina sul piano di lavoro e sformare l'impasto dalla ciotola. Sarà ben cresciuto e arioso, buono solo con cui lavorare.

Dividete l'impasto in parti uguali, a seconda di quante pagnotte volete fare. Puoi modellare l'impasto in qualsiasi forma tu voglia: pagnotte rotonde, pagnotte intrecciate, pagnotte di pane, a forma di bagel e così via

I pani così formati vengono posti nelle teglie e lasciati lievitare ancora per circa 30 minuti. Se lo desideri, puoi alzare il pane con un coltello affilato.

A fermentazione ultimata, ungere i pani con un uovo sbattuto mescolato con poca acqua o solo acqua, secondo le vostre preferenze. Facoltativamente, puoi cospargere vari semi sopra.

Consiglio: ungere il pane prima di infornare per ottenere una crosta fine e non spessa.

Passaggio 4: cuocere il pane fatto in casa

Cuocere il pane prima a fuoco basso, i primi 10 minuti a 160 gradi, poi alzare la temperatura a 180 gradi. In questo modo otterrete un pane ben cresciuto e cotto, senza crepe. Queste sono alcune istruzioni generali, a seconda del forno e della modalità di cottura.

Trucco: Se non hai un forno che cuoce bene, puoi cuocere il pane in un multicooker. Il pane cuocerà molto bene grazie alla temperatura costante.

Il pane viene lasciato cuocere circa 40 minuti, dopodiché puoi fare la prova stecchino. Infilate uno stuzzicadenti nel pane, se esce pulito vuol dire che è cotto.

Dopo che sarà pronto, togliete il pane dalle teglie, ungetelo con acqua da tutti i lati e lasciatelo raffreddare su una griglia, così otterrete una crosta fine e morbida, non dura e sassosa.


In una ciotola mescolate il lievito secco con lo zucchero e qualche cucchiaio di farina (3-4 cucchiai bastano). Mescolando continuamente, versare il latte tiepido, finché la composizione non sarà omogenea e il lievito si sarà sciolto. Lasciar lievitare per 10-15 minuti.

A parte, in un'altra ciotola mescolate la farina con il sale, quindi fate un buco al centro della farina. Versate la maionese, l'olio e l'uovo leggermente sbattuto e iniziate ad impastare. Otterremo un impasto leggermente morbido e leggermente appiccicoso.

  • per impastare ho usato le macchine per il pane
  • a seconda del tipo di farina utilizzata, potrebbero essere necessari 1-2 cucchiai di farina in più, se l'impasto è troppo morbido o 1-2 cucchiai di latte, se l'impasto è troppo denso

Mettere l'impasto in una ciotola unta d'olio, coprire con pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio del volume.

Come fare il pane soffice fatto in casa:

Versare l'impasto sul tavolo leggermente infarinato e lavorarlo un po', per far uscire l'aria. Lo stendiamo con il mattarello in una sfoglia rettangolare, spessa circa 1 cm, delle dimensioni della teglia in cui cuoceremo il pane. Arrotolare il più stretto possibile sul lato più lungo della sfoglia.

Cuocere il soffice pane fatto in casa:

Mettere in una teglia (torta di mare) foderata con carta da forno. Lasciar lievitare ancora per circa 15-20 minuti. Ungere con tuorlo d'uovo mescolato con latte.

Mettere la teglia in forno a fuoco medio (forno elettrico 160 gradi ventilato) per mezz'ora, fino a doratura.

Togliete dalla padella e lasciate raffreddare, capovolte per 5 minuti per lato, poi su una griglia.

RICETTA IN FOTO

Per ulteriori consigli vi aspetto sulla pagina Facebook QUI


Ingredienti per 2 porzioni di shakshuka:

  • 2 uova
  • 1 ardei kapia
  • 2-3 pomodori freschi
  • 1 cipolla piccola
  • 3-4 spicchi d'aglio
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 1/2 cucchiaino di paprika
  • 1/4 cucchiaino di pepe macinato fresco
  • prezzemolo o coriandolo verde

Come preparo una ricetta shakshuka?

Nella versione maxi hurry utilizzate una lattina di pomodori a cubetti.

Nella versione senza fretta, solo un po' più affamata, fermate un po' i pomodori e sbucciateli e poi tagliateli a cubetti.

Quindi tutto va molto facilmente, tagliare il peperone a cubetti, tritare la cipolla e l'aglio.

Scaldate l'olio in padella, aggiungete il peperone, la cipolla e l'aglio tritato e fate cuocere per 3-4 minuti poi aggiungete le spezie come ho detto potete aggiungere anche il cumino, il curry o la curcuma.

Mescolate, aggiungete i pomodori a cubetti e coprite con un coperchio. Lasciar cuocere per circa 10-15 minuti. Se hai problemi di acidità puoi aggiungere 1/2 cucchiaino di zucchero.

Mettere da parte il coperchio e con un cucchiaio fare delicatamente due depressioni nel sugo di verdure. Rompi un uovo in ciascuno e copri la padella con un coperchio. Lasciar cuocere per 5 minuti.

Servire con pane tostato o stecco e tanto prezzemolo verde!

Ricetta provata dai lettori

Per consigli quotidiani sulle ricette, mi trovate anche sulla pagina Facebook, su Youtube, su Pinterest e su Instagram. Vi invito a mettere mi piace, iscrivervi e seguirci. Inoltre, il gruppo Cuciniamo con Amalia vi aspetta per scambi di ricette ed esperienze in cucina.


Pane bianco con maionese & #8211 la ricetta più semplice

Dopo averti raccontato la mia avventura nel mondo del pane alla maionese, continuavo a pensare che mi sarebbe piaciuto provare a fare una maionese da zero. Se mi segui su Instagram, sai già che ho preso il cuore tra i denti e ho iniziato questo processo due settimane fa, e dopo alcune sorprese e delusioni, è nata la mia nuova maionese. Poi ho voluto mettermi all'opera e ho provato la ricetta più semplice del pane bianco con maionese, di cui parlerò in dettaglio in questo articolo. Ho documentato questa ricetta, passo dopo passo (con foto e video) anche su Instagram, dove la trovate in In evidenza. Ti consiglio di dare un'occhiata lì per vedere esattamente come abbiamo proceduto in ogni fase.

La ricetta del pane bianco con maionese è tratta dal libro Artisan Sourdough Made Simple ed è facilissima da realizzare. Tuttavia, se hai bisogno di chiarimenti su determinate tecniche o termini, ti consiglio di leggere il mio articolo dettagliato su come preparare un pane alla maionese.

La maionese che ho usato ha il 100% di idratazione ed è nutrita 1: 1: 1. Per questa ricetta non si prepara preferibilmente a parte, ma si utilizza una parte della maionese madre, tanto più che ne basta una piccola quantità per una singola pagnotta. Se usi una maionese nutrita 1:3:3 e ne hai una quantità maggiore, puoi usarla in questa ricetta, le differenze non saranno significative. Se mantieni una piccola quantità di maionese nutrita 1: 3: 3, puoi fare una preferenza con proporzioni di 1: 1: 1. Nello specifico si possono prendere 25 grammi di maionese madre e alimentarla con 25 grammi di acqua e 25 grammi di farina bianca. Dopo aver raggiunto il punto massimo di fermentazione, prelevare 50 grammi dei 70 grammi ottenuti come preferenza e utilizzarli nel pane.

La ricetta originale indica un periodo di fermentazione tra le 8 e le 10 ore ad una temperatura di 21 gradi nella ciotola e poi altri 30 minuti & #8211 un'ora nel banneton, dopo che gli è stata data la sua forma definitiva. Ho adattato i tempi di lievitazione perché non potevo cuocere il pane lo stesso giorno e la temperatura era diversa.

Non ero partita con aspettative troppo alte, perché la maionese era nuova, ma il risultato finale è stato sorprendente. La crosta è uscita croccante e con molte bolle d'aria, segno che il pane è lievitato correttamente, e il torsolo era aerato e morbido. Questo pane l'avevo fatto altre volte, con la vecchia maionese, ma questa volta mi è sembrato molto meglio.

L'impasto al momento dell'autolisi, dopo il primo impasto, dopo il secondo impasto e dopo le 5 1/2 ore di lievitazione a temperatura ambiente.

L'impasto dopo essere stato modellato, dopo aver fatto lievitare 10 ore in frigorifero, dopo la seconda lievitazione a temperatura ambiente e quando è stato trasferito nella pentola di ghisa.


Pane di segale & # 8211 ricetta semplice

Nel seguente articolo vi presento una ricetta per pane di segale semplice, accessibile anche a chi non ha mai fatto un pane fatto in casa. UN ricetta del pane di segale che mi piace molto, essendo anche al gusto degli altri membri della mia famiglia, infatti quasi tutti quelli che l'hanno assaggiata l'hanno dichiarata perfetta, la trovate qui. Con un click sul link scoprirete un pane favoloso, che vi consiglio se avete tempo, perché la sua preparazione richiede un po' di tempo. Se, invece, hai fretta, prova la ricetta qui sotto. Nella sua semplicità, questo pane vi sorprenderà con il suo gusto molto gradevole.


Le patate ben lavate vengono bollite in acqua bollente con poco sale ca. 30-40 minuti, e quando la forchetta li penetra facilmente, scolano dall'acqua.

Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo.

In una ciotola, strofinare il lievito con sale e zucchero fino a liquefazione, quindi aggiungere la farina.

Mescolare prima con un cucchiaio, poi impastare a pugni chiusi, ca. 10-15 minuti, portando l'impasto dal bordo al centro, per incorporare più aria possibile.

L'impasto non deve essere troppo duro (denso), per essere facile da lavorare, ma non troppo morbido altrimenti scorrerà durante la modellatura del pane.

L'impasto impastato viene coperto e lasciato lievitare fino al raddoppio di volume, ca. 40 minuti

Aggiungere le patate lesse, quindi impastare ancora finché le patate non saranno incorporate nell'impasto, ca. 2-3 minuti.

Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro spolverato di farina, appiattirlo e dargli una forma ovale, quindi arrotolarlo fino a metà e cospargere di farina l'altra metà.

Date ai pezzi di pasta una forma un po' tonda, lasciatela sul piano di lavoro per altri 10 minuti, quindi capovolgetela nella teglia ricoperta di carta da forno con il giunto rivolto verso l'alto.

Il forno elettrico viene riscaldato a 220 gradi Celsius e il pane viene cotto per 45 minuti.

Togliete il pane dal forno, adagiatelo su una griglia da cucina, e quando si sarà completamente raffreddato potete tagliarlo.


Portare a bollore acqua, latte, burro e sale.

Quando inizia a bollire, aggiungere la farina, tutta in una volta e mescolare energicamente con una frusta, fino a quando l'impasto non si stacca dal fondo della ciotola. L'impasto si restringerà e la pellicola di pasta rimarrà sul fondo della teglia.

Lasciare raffreddare, durante il quale l'impasto si indurirà. Mescolare leggermente, rompere la composizione, quindi aggiungere le uova, una per una, mescolando bene dopo ognuna.

  • fino a poco tempo fa usavo lo scopo per preparare l'impasto per le conchiglie, ma con l'impastatrice le cose funzionano molto più velocemente e meglio
  • a seconda delle dimensioni delle uova, inizia con 6 uova e se necessario aggiungi un altro uovo o due. L'impasto finale deve risultare lucido e cremoso, ma non morbido, scorrevole

L'impasto dell'eclair viene steso in una teglia foderata con carta da forno. Per bignè a stecco lunghi circa 8-10 cm, per bignè a rosetta.

Mettere la teglia in forno a fuoco alto (250 gradi in forno elettrico) per 15-20 minuti, durante i quali gli bignè sono leggermente dorati e dorati. Poi altri 10-15 minuti a fuoco medio (180-190 gradi in forno elettrico o 160-170 gradi in forno elettrico ventilato)

  • nei primi 15-20 minuti è molto importante non aprire la porta del forno, se non la apri affatto fino alla fine meglio è
  • a seconda del forno di ciascuno, seguire la fase di cottura. 20 minuti potrebbero essere troppo lunghi, nel qual caso riduci il tempo di cottura

Trasferire su una griglia e lasciare raffreddare.

RICETTA IN FOTO

Per ulteriori consigli vi aspetto sulla pagina Facebook QUI


Esplora la cucina


Della categoria "Com'è fatto", penso che una semplice ricetta di pane bianco dovrebbe farne parte. La mia famiglia non faceva il pane fatto in casa molto spesso, quindi dopo essere venuto in Canada ho cercato su Internet le ricette del pane finché non ho scoperto qual era il processo di preparazione. Pensavo fosse un peso fare il pane, che ci vuole tanto tempo ed è difficile, ma dopo aver fatto il primo, ho comprato il pane solo molto raramente ed è per questo che l'ho pensato come una ricetta con le foto passo passo per il pane, renderebbe meno "spaventoso" prepararlo (intendo ovviamente chi non ha la macchina del pane, per loro è molto più semplice :). Spero che le immagini ti aiutino!

Ingrediente per 1 pagnotta:

  1. 500 g di farina bianca di buona qualità (io compro Robin Hood qui, è la migliore)
  2. 25 g lievito fresco (o secco a seconda dei casi, lo compro in confezione da un panificio)
  3. 300 ml di acqua
  4. 1/2 cucchiaino di zucchero
  5. 3 cucchiai di olio
  6. 1/2 cucchiaino di sale

Per prima cosa prepariamo la maionese: in una ciotolina mettiamo il lievito schiacciato, lo zucchero e 300 ml di acqua tiepida (non bollente!) e un cucchiaio di farina.
Mescolate bene, mettete un canovaccio sopra la ciotola e lasciate riposare per circa 15 minuti finché la maionese non raddoppia di volume. se il lievito è fresco e di buona qualità la maionese crescerà bene, se non cresce non preoccuparti di continuare, perché il pane non cresce).
Nel frattempo pesate e setacciate la farina (quella che uso io è già setacciata), mettetela in una ciotola più profonda, aggiungete il sale e mescolate bene (ho letto da qualche parte che non è bene che il sale venga a contatto con il lievito) e facciamo un buco nel mezzo. Maya è cresciuta.

Aggiungere la maionese alla farina nella ciotola.

Iniziamo ad impastare, aggiungiamo l'olio e impastiamo fino a togliere l'impasto dalle pareti della ciotola. Non impastare fino a quando tutta la farina non viene assorbita.
Dovrebbe sembrare come questo:

Copriamo la ciotola con un asciugamano e la mettiamo in un luogo caldo, al riparo dalla corrente. Lasciare lievitare l'impasto per circa 1,5 ore. Dopo che è cresciuto bello.

Prepariamo 1 teglia (io uso la torta, mi piace il pane a forma di bagel, ma potete usare qualsiasi teglia vogliate, a seconda della forma che volete dargli). Togliere l'impasto dalla ciotola, lavorarlo per 1 secondo e dargli la forma desiderata. Lo mettiamo nel vassoio. Preriscaldare il forno a 195 gradi Celsius o 390 gradi F).

Lasciare lievitare per altri 30-45 minuti, fino a quando non supera leggermente la teglia (coprire la teglia con un canovaccio). Mi piace il pane non molto alto, quindi non lo lascio crescere troppo. Dopo 40 minuti.

Facciamo facilmente dei tagli con il coltello modello senza pressare la pasta. Non ungo il pane con niente sopra, risulta molto bello così. Cuocere in forno caldo a 390 gr F per 40 minuti. L'odore in casa diventa micidiale :))

Trascorsi i 40 minuti, sfornare il pane su una griglia e lasciarlo raffreddare.

Nota che uno è più piccolo e uno più grande :))) Non riesco mai a modellare ogni pane in modo uniforme :) Dopo che si è raffreddato, puoi tagliarlo a fette, buonissimo.

E per vedere quanto è soffice. Ecco!

Non per lodare la mia merce, ma è perfetta. soffice e fragrante, con una deliziosa crosticina! Spero che il pane vi piaccia, perché è buonissimo e sta bene con tutto!


Nella categoria "Come fare" credo che debba essere inserita una semplice ricetta di pane bianco. Nella mia famiglia il pane non veniva prodotto molto spesso, quindi quando sono venuto in Canada ho cercato su Internet le ricette del pane finché non ho capito come farlo. Credevo fosse un peso fare il pane, che ci vuole molto tempo ed è difficile, ma dopo aver fatto il mio primo pane non l'ho comprato se non in rarissime occasioni e così ho pensato ad una ricetta passo passo per il pane con le foto renderebbe meno "spaventoso" prepararlo (mi riferisco ovviamente a chi in casa non ha la macchina del pane :). Spero che le immagini aiutino!



Commenti:

  1. Silvino

    Fidati di me.

  2. Tesho

    Credo che tu abbia torto. Sono sicuro. Discutiamo questo. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.

  3. Berne

    Nelle informazioni errate alla radice

  4. Doran

    Lo prenderò anche molto interessante.

  5. Mandel

    coraggioso, la risposta eccellente.

  6. Voodoorisar

    Una buona selezione. Il primo super. Lo sosterrò.

  7. Zugar

    In esso qualcosa è anche per me sembra che sia una buona idea. Completamente con te sono d'accordo.



Scrivi un messaggio