acetonemagazine.org
Nuove ricette

Confettura di prugne aromatizzata alla cannella

Confettura di prugne aromatizzata alla cannella



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Le prugne vengono lavate, snocciolate e messe in una ciotola con zucchero e cannella.Lasciate per una notte in modo che le prugne lascino il loro succo.Il giorno dopo si mettono a fuoco vivo, quindi si abbassa il fuoco.

Fate bollire per circa 8 ore, o fino a quando non ritenete che sia abbastanza denso.Nel frattempo, lavate i vasetti e metteteli nel forno preriscaldato a sterilizzare.Quando la marmellata sarà pronta, lasciate raffreddare un po', per non rompere i vasetti. , quindi riempire i vasetti e far bollire a bagnomaria.

Buon appetito!


Sbriciolata con prugne

Uno dei dolci più senza pretese, ma il più gustoso. Forse solo semplicità sbriciolato con le prugne ne esalta l'aroma.
È così facile da preparare che un bambino può prepararlo o almeno aiutarti.
È ideale anche per chi è a dieta, si può usare poco zucchero, miele o dolcificante. Si può preparare anche senza zucchero, se le prugne sono dolci.


Marmellata di prugne - la versione veloce, la preferita della mia famiglia!

La "marmellata di prugne" è la marmellata più apprezzata e gustosa, essendo la preferita da tutta la mia famiglia. È molto semplice da preparare ed è perfetto per fare crostate, torte e buono solo da mangiare con frittelle o oladii.

La confettura è adatta per dolci, profumati e assolutamente squisiti. Goditi la stagione delle prugne aromatiche e naturali e prepara una marmellata straordinaria!

ingredienti

Metodo di preparazione

1. Lavare le prugne, coglierle e togliere i semi.

2. Spruzzare lo zucchero nell'acqua e portare a ebollizione.

3. Metti le prugne nello sciroppo bollente. Lessare le prugne per 30 minuti fino a renderle morbide (se le prugne sono ben cotte, ridurre il tempo di cottura).

4. Lascia raffreddare un po' la marmellata e passala al frullatore (oppure puoi passare le prugne fresche attraverso il tritacarne prima di far bollire la marmellata).

5. Metti la marmellata sul fuoco, porta a ebollizione, abbassa la fiamma e fai sobbollire fino al momento (per circa un'ora, a seconda delle prugne).

6. Controllate la marmellata se è pronta, facendo colare qualche goccia su un piatto, se non si allungano, allora la marmellata è pronta.


Ricetta del giorno: Marmellata di Prugne

La ricetta per Marmellata di prugne secche da: prugne, zucchero, acqua e vaniglia.

Ingrediente:

Metodo di preparazione:

In un pentolino mescolare le prugne con lo zucchero, quindi aggiungere l'acqua. Far bollire per 30 minuti fino a quando la composizione si addensa.

Per tutto questo tempo la marmellata di prugne secche si amalgama bene con un cucchiaio di legno. Aggiungere la vaniglia e togliere la padella dal fuoco.

Mettere la marmellata calda nei vasetti, sterilizzarla in forno per qualche minuto, quindi mettere i coperchi nei vasetti e conservare in dispensa.

La confettura di prugne secche viene servita con pane tostato, biscotti o può essere utilizzata per preparare i biscotti.


Chutney alla prugna

1. Scaldare l'olio in una padella antiaderente e mettere la cipolla. Stemperarlo finché non si ammorbidisce, senza annerirsi.

2. Aggiungere il resto degli ingredienti e far bollire, mescolando continuamente, fino a quando lo zucchero si scioglie. Continuare a bollire per un'ora o finché il chutney non si addensa.

3. Versare il chutney nei barattoli di sterilizzazione, assicurandosi che non rimangano vuoti d'aria. Lasciare raffreddare, quindi sigillare e conservare in un luogo fresco e buio per almeno 2 settimane prima di servire.

1 cucchiaio di olio di girasole
1 cipolla media, pulita e tagliata
1 kg di prugne, senza semi
150 ml di aceto di mele
150 gr) Zucchero muscovado
1 stecca di cannella
3-4 frutti di anice/ 2 cucchiaini di anice in polvere
1 cucchiaio di semi di senape
1 cucchiaio di sale


Gnocchi di prugne: la ricetta di una donna di 80 anni di Arad

Gli gnocchi di prugne sono, per molti bambini cresciuti in Romania, il dolce preferito. Cucinati dalle nostre nonne, sono buonissimi.

Si avvicina l'estate, ovvero il periodo in cui le prugne iniziano a maturare, per questo vi proponiamo la ricetta degli gnocchi di prugne. La ricetta viene raccolta da Agerpres da zia Maria, ottantenne di Arad.

Ingrediente:

  • 600 g di patate
  • 150 grammi di zucchero
  • una busta con cannella in polvere
  • 150 grammi di farina
  • sale
  • 4 - 5 cucchiai di strutto
  • 3-4 cucchiai di pangrattato
  • 500 g di prugne snocciolate

Metodo di preparazione:
"Le patate le facciamo bollire in acqua salata, le facciamo purea, le impastiamo con la farina, dopodiché lavoriamo un impasto morbido, che poi lasciamo riposare un po'", racconta la zia Maria.

Tagliate quindi a metà le prugne e privatele dei semi, mettete il pangrattato in una casseruola e fatelo rosolare nello strutto. "Mettiamo l'impasto su un tagliere di legno rivestito di farina e lo stendiamo ad uno spessore di circa 0,5 - 1 cm., dopodiché lo tagliamo a quadrati con un lato di 8 - 10 cm. In ogni quadrato mettiamo metà una prugna, nella quale mettiamo un po' di zucchero e cannella in polvere, dopodiché formiamo delle palline sferiche della stessa grandezza, per quanto possibile", disse la zia Maria.

Mettere sul fuoco una pentola di dimensioni adeguate, nella quale si fa bollire l'acqua in cui è stato messo un pizzico di sale, la pentola in cui si lessano gli gnocchi.

"Dopo che gli gnocchi salgono in superficie, li lasciamo bollire per circa 5 minuti, e poi li togliamo dall'acqua con una spatola. Segue l'ultima fase, in cui gli gnocchi vengono passati nel pangrattato, ora sono pronti da mettere nel piatto. da mangiare", aggiunse zia Maria.

Gli gnocchi possono essere ripieni anche di albicocche, o anche di marmellata, non solo di prugne.

Attivando e utilizzando la Piattaforma di commento accetti che i tuoi dati personali vengano elaborati da PRO TV S.R.L. e Società di Facebook secondo l'Informativa sulla privacy di PRO TV, rispettivamente l'Informativa sull'utilizzo dei dati di Facebook.

La pressione del pulsante sottostante rappresenta l'accettazione dei TERMINI E CONDIZIONI della PIATTAFORMA DI COMMENTI.


Ricetta

Ingrediente impasto:

- 750 patate di farina - pesate pelate prima della bollitura

Ingredienti ripieno:

- 1 cucchiaino di essenza di rum

Ingredienti del rivestimento:

Filo di cosa:

(1) Sciogliere il burro in una padella e aggiungere il pangrattato. Mescolare a fuoco medio costante fino a quando il pangrattato diventa marrone e dorato. A questo punto spegniamo il fuoco e aggiungiamo lo zucchero, mescolandolo nella composizione.

(2) Per l'impasto lessare le patate e scolarle bene dall'acqua (idealmente lessarle pelate e intere in modo che assorbano meno acqua possibile). Lasciarli raffreddare per 20 minuti e poi schiacciarli come una purea. Mescolate bene le uova, poi aggiungete la semola e la farina e impastate fino ad ottenere una composizione omogenea e fine.

(3) Metti una pentola capiente con 2l di acqua bollente. Quando inizia a bollire, accendete il fuoco e iniziate a formare gli gnocchi.

Nota: Per facilitarci la formatura degli gnocchi, dato che l'impasto è appiccicoso, dobbiamo avere sempre le mani bagnate, motivo per cui tenete a portata di mano una ciotola d'acqua. Molti consigliano di infarinarsi mani e piano di lavoro, ma sentitevi liberi di mettere più farina, perché alla fine avremo uno gnocco duro a causa della farina in eccesso.

Prendiamo un cucchiaio di pasta e lo mettiamo nel palmo bagnato. Con l'altra mano ancora umida stendere l'impasto nel palmo formando un incavo, nel quale mettiamo 1 cucchiaino di marmellata mischiata al rum. Chiudete lo gnocco portando le estremità al centro e mettetelo a bollire direttamente a bollore. Ripetiamo la procedura per ogni gnocco separatamente, facendo bollire circa 6-7 gnocchi in ogni giro.

Nota: Poiché gli gnocchi sono fragili e l'impasto è piuttosto morbido e appiccicoso, vengono bolliti man mano che si formano, quindi a contatto con l'acqua calda iniziano già ad indurirsi. Sentitevi liberi di formarli tutti prima e poi lessateli.

Quando gli gnocchi salgono a galla, li lasciamo per altri 30-45 secondi e li estraiamo, segno che sono pronti. Li portiamo direttamente nella composizione di pangrattato e li arrotoliamo fino a ricoprirli completamente. Li stendiamo su un piatto e ripetiamo il procedimento con gli altri gnocchi.

Non sono affatto difficili da realizzare ed è un dolce tradizionale che noi in famiglia amiamo. Servito freddo di frigo è il dolce perfetto, e non riesco mai a smettere di mangiarlo da solo!


Condita con magia di prugne

Sbucciare le patate, lavarle, tagliarle a pezzi grossi e lessarle coperte in acqua salata per circa 20 minuti. Scolare l'acqua e lasciarle in un colino finché non avranno più gocce d'acqua. Mentre sono ancora calde, le passi, poi le lasci raffreddare.

Formate un impasto con purè di patate, farina, 40 g di burro, tuorli d'uovo, zucchero e un pizzico di sale. Mescolate il plum magiun con la cannella e il rum. Stendete l'impasto sul piano di lavoro portandolo ad uno spessore di 3-4 mm.

Con un bicchiere a bocca larga, "tagliate" dei cerchi dall'impasto, e lavorate nuovamente la pasta rimanente, stendetela e tagliatela a cerchi fino a fine cottura. In una pentola capiente, fai bollire abbastanza acqua con ¼ di cucchiaino di sale.

Su ogni cerchio di pasta mettete mezzo cucchiaio con il magiun e piegate in modo da ottenere delle coppe a mezzaluna. Premete molto bene i bordi, in modo che non si aprano una volta bolliti. Mettere a bollire gli gnocchi in acqua per circa 10 minuti, a fuoco basso.

Scolarli con una frusta e lasciarli scolare su un canovaccio da cucina pulito. Sciogliere il resto del burro in una padella larga, quindi rosolare il pangrattato.

Arrotolare le coppette in questo composto, metterle nel piatto, spolverarle con zucchero a velo e portarle in tavola ben calde.

500 g di patate bollite farina
sale
120 g di farina finissima
120 g di burro morbido
2 tuorli
2 cucchiai di zucchero
220 g di prugna magica
2 cucchiai di rum
1 cucchiaino di cannella in polvere
4 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di zucchero a velo
farina per piano di lavoro


I croissant freschi con marmellata & # 8211 sono così facili da preparare. Ecco come

Mi piacciono molto i croissant con marmellata, semi di papavero e noci. Sono teneri, profumati e deliziosi. Ti consiglio di provarli anche tu. La ricetta è spiegata passo dopo passo nelle righe seguenti.

Ingredienti per circa 100 pezzi:

  • 700 gr di farina di frumento, 250 gr di burro
  • 200 gr di strutto, 3 cucchiai di zucchero a velo
  • Un pizzico di sale, un uovo
  • 1 cucchiaio di panna acida, 1/2 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio 10% di aceto, 1 cucchiaio di acqua

Ingredienti per le farciture:

  • 100 gr di semi di papavero macinati
  • 1 cucchiaio di biscotti macinati, 60 ml di acqua
  • 60 gr di zucchero, 1/2 cucchiaio di cannella in polvere
  • Buccia grattugiata di un limone
  • 3/4 cucchiaio di marmellata di prugne
  • 100 g di gherigli di noce, 1 cucchiaio di biscotti sbriciolati
  • 600 ml di acqua, 60 g di zucchero
  • Buccia grattugiata di un limone
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 2 cucchiai di marmellata di albicocche

Metodo di preparazione:

Per prima cosa prepariamo il ripieno di semi di papavero. Per fare questo, portare a ebollizione l'acqua e lo zucchero a fuoco basso. Otterremo uno sciroppo adatto.In una ciotola mettete i semi di papavero, i biscotti macinati, la cannella in polvere, la scorza di limone grattugiata e la marmellata di albicocche.Versare sopra lo sciroppo di zucchero. Mescolare bene.

Prepariamo il ripieno di noci. Facciamo uno sciroppo, proprio come quello per il ripieno di semi di papavero. Mettere in una ciotola le noci tritate, i biscotti sbriciolati, la scorza di limone grattugiata, la cannella e la marmellata di albicocche.Versare lo sciroppo e mescolare bene.

Prepariamo l'impasto. Setacciare la farina di frumento in una ciotola capiente. Aggiungere lo zucchero a velo e il sale. In un'altra ciotola, mescolare le uova con la panna acida.

Nella ciotola della farina, aggiungere il burro e lo strutto.Mescolare bene. Spegnete il bicarbonato nell'aceto e aggiungete l'acqua. Quindi aggiungetelo alla ciotola della farina. Aggiungiamo anche le uova mescolate con panna acida. Impasta la pasta.Dividere l'impasto in 3. Stendere ogni pezzo di impasto in una sfoglia sottile. Tagliamo i bordi del foglio. Quindi tagliare la pasta in quadrati di circa 6 & # 2156 cm.

Farcire ogni pezzo di pasta con semi di papavero, noci e marmellata.Quindi stendere la pasta per formare i croissant. Incolla i bordi dell'impasto in modo che il ripieno non fuoriesca.Mettiamo i croissant nel vassoio. Dagli ingredienti forniti otterremo 3 vassoi di croissant. Cuocere i croissant in forno preriscaldato a 180 gradi fino a quando non acquisisce un bel colore dorato. Cospargere i croissant con zucchero a velo. Buon appetito e aumenta la cottura!


Video: PLUM FRUIT JAM. selai buah Plum