acetonemagazine.org
Nuove ricette

La tua tazza da caffè in ufficio è disgustosa, dice la scienza

La tua tazza da caffè in ufficio è disgustosa, dice la scienza



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Il professore trova tutti i tipi di germi nelle tazze da caffè da scrivania

Wikimedia/Øyvind Holmstad

La scienza ha trovato un altro modo per rovinare la mattinata di tutti. Prima ci dice che il caffè può ridurre il dolore fisico e il rischio di diabete, ma poi dice: "Oh, e comunque, ci sono tutti i tipi di indicibili orrori in quella tazza di caffè".

"Il venti percento delle tazze da ufficio contiene batteri fecali", ha affermato il professor Charles P. Gerba dell'Università dell'Arizona. "E il 90% è coperto da altri germi".

Secondo l'UPI, Gerba ha affermato che le persone non dovrebbero sorseggiare il caffè per più di un'ora o giù di lì, perché colonie di germi vivono e si riproducono in esse.

"In un ufficio, la maggior parte delle persone tende a pulire le tazze con spugne o spazzole cariche di batteri invece di una lavastoviglie. I batteri si trasferiscono nella tazza e possono vivere lì per tre giorni", ha detto.

Gerba suggerisce di portare con sé la tazza durante gli spostamenti mattutini e serali in modo che possa essere lavata in lavastoviglie.

"Perlomeno, lavalo con acqua calda, sapone e un tovagliolo di carta. Se non viene lavato sulla scrivania dopo essere stato utilizzato, i germi inizieranno a riprodursi immediatamente e le colonie batteriche crescono anche quando la tazza non contiene altro che un caffè. anello", ha detto.

La precedente ricerca di Gerba sui germi mortali dell'ufficio moderno ha scoperto che il telefono, il computer, il mouse e la fotocopiatrice sono probabilmente tutti coperti di orribili germi. Secondo la sua ricerca, l'oggetto più pulito nell'ufficio moderno è il sedile del water.


La scienza spiega perché i bicchieri di plastica rendono strano il tuo caffè

Non mancano le ricerche multisensoriali sulla percezione del gusto delle bevande, in particolare vino e birra. Ma il caffè? Gli psicologi sperimentali stanno appena iniziando a capire come le persone lo sperimentano. Alcuni hanno più papille gustative e percepiscono il sapore del caffè come più forte di altri – e per altri ancora, può sembrare più amaro. Quindi cosa rende la tazza mattutina perfetta?

Si scopre che il modo in cui i consumatori percepiscono il caffè è generalmente soggettivo e dipende da dove si trovano nel loro viaggio verso il caffè, afferma Charles Spence, professore di psicologia sperimentale all'Università di Oxford. Alcune persone potrebbero iniziare con bevande a base di latte zuccherate e poi passare alla rimozione dello zucchero e concentrarsi solo sul caffè, aggiunge, dicendo che stanno usando lo zucchero "come un ponte per arrivarci". Nel tempo, le persone sviluppano un gusto personale e la tazza di caffè diventa parte di questo. Ma per quanto riguarda i materiali da cui beviamo il nostro caffè?


La tua spugna da ufficio è disgustosa: ecco un modo migliore per pulire la tua tazza di caffè al lavoro

Che tu sia una persona amante del caffè o del tè, non c'è niente come una tazza di caffeina bollente per farti superare la macinatura dalle nove alle cinque.

Ma se stai saltando le corse giornaliere di Starbucks per risparmiare alcune monete, o perché la cucina dell'ufficio è troppo vicina e comoda per lasciarsela sfuggire, probabilmente stai anche usando la tua tazza da caffè riutilizzabile preferita. Ha senso: stai aiutando l'ambiente limitando i rifiuti di carta o plastica e tenere la tua tazza preferita sulla scrivania ti farà sicuramente sorridere durante le lunghe giornate di lavoro.

Ma, sii onesto: per qualche ragione, pulire la tua tazza ogni volta che la usi sembra assolutamente impossibile. Anche se ci vogliono solo un minuto o due, è uno dei compiti più fastidiosi della tua giornata. Dall'imbattersi in quel collega loquace sulla strada per il lavandino, alla mancanza di adeguati prodotti per la pulizia della cucina, potresti semplicemente, beh, saltare del tutto il lavaggio.

Quindi quanto spesso dovresti effettivamente lavare la tua tazza di caffè? Sembra che gli esperti siano piuttosto divisi, quindi la risposta potrebbe sorprenderti.

La tua tazza di caffè probabilmente non è sporca come pensi.

Si scopre che la tua tazza stessa è una delle più piccole aree di preoccupazione quando si tratta dei germi che dilagano nell'edificio degli uffici medio, grazie alle persone che portano costantemente varie malattie.

Nel 2016, Jeffrey Starke, professore di pediatria al Baylor College of Medicine, ha dichiarato al Wall Street Journal che non c'è davvero molto di cui preoccuparsi in termini di germi sulla tazza da caffè dell'ufficio. Dice: "Se andassi a coltivare la tazzina di caffè non lavata media, ovviamente troverò dei germi. Ma ricorda che la stragrande maggioranza viene dalla persona che ha usato la tazza".

La panna e lo zucchero possono aumentare le possibilità di formazione di muffe nella tua tazza di caffè.

Tuttavia, Starke nota che una tazza piena di tutte le cose buone, in particolare lo zucchero e la crema di tua scelta, aumenta le possibilità che i batteri icky si nascondano. E anche allattare quella tazza di caffè per un lungo periodo (45 minuti o più, all'incirca) non aiuta le cose, dal momento che "i liquidi in piedi possono incoraggiare la crescita di agenti patogeni ambientali, in particolare di muffe. Ma se c'è qualcosa di cui preoccuparsi, è davvero lo zucchero e la panna, entrambi i probabili colpevoli della crescita di muffe.

C'è anche il problema degli insetti, come le mosche, che fiutano i residui lasciati quando non ci sei - sembra improbabile, ma semplicemente non sai quali raccapriccianti crawlies escono per giocare quando tutta la tua squadra è fuori ufficio .

Allo stesso modo, Starke consiglia di non condividere la tazza con nessuno senza averla pulita a fondo prima e dopo l'uso, non importa quanto ami i tuoi amici d'ufficio. Aggiunge: "Durante la stagione del raffreddore e dell'influenza, custodirei la mia tazza e mi assicurerei che nessun altro la usi. Non condividere".

È probabile che la spugna dell'ufficio contenga molti più germi della tua tazza da caffè.

Quindi forse tu fare Preferisci pulire la tua tazza prima o dopo ogni utilizzo, perché alcuni o tutti i fatti di cui sopra ti hanno completamente disgustato. Abbiamo delle brutte notizie: sembra che usare la spugna da cucina comune sia probabilmente molto più disgustoso del non lavarsi affatto. Veramente.

Nel 2016, Charles Gerba, Ph.D., professore di microbiologia ambientale presso l'Università dell'Arizona, ha dichiarato a LifeHacker che "circa il 90% della maggior parte delle tazze da caffè da ufficio ospita germi pericolosi e il 20% di queste trasporta batteri fecali".

Supponendo che non ti stia godendo il tuo ronzio di caffeina da una cabina del bagno, come può essere? Puoi dare la colpa a quelle spugne e spazzole al lavello della cucina dell'ufficio, che è più che probabile mai lavato e utilizzato da più persone che puliscono tutti i tipi di stoviglie sporche ogni giorno. ick .

Starke è d'accordo, dicendo al Wall Street Journal: "La spugna nella stanza delle pause probabilmente ha il numero di batteri più alto di qualsiasi altra cosa in ufficio".

E se stai preparando la tua tazza di caffè usando la caffettiera dell'ufficio, il danno è duplice: la caffettiera è probabilmente brulicante con germi, perché probabilmente non viene mai pulito adeguatamente.

La soluzione migliore è pulire la tazza di caffè con le mani e un po' di detersivo per i piatti.

Il metodo migliore in caso di emergenza, secondo il dott. Gerba, è pulire la tazza con acqua calda e detersivo per i piatti e utilizzare le mani e/o un tovagliolo di carta per rimuovere eventuali residui. Tuttavia, consiglia di portare a casa la tazza il più spesso possibile e di lavarla nella propria lavastoviglie personale.

Il modo in cui scegli di gestire la tua tazza riutilizzabile dipende da te. Tieni presente che, secondo il dottor Starke, le possibilità di trasmettere una malattia o un'infezione attraverso una tazza di caffè sono scarse, specialmente quando sei l'unico a berne. Dice: "Di tutte le cose di cui la gente deve preoccuparsi, ammalarsi per una vecchia tazza di caffè è in fondo".

Iscrizione qui per ricevere le storie preferite di INSIDER direttamente nella tua casella di posta.


Prova 2

La situazione funk: Ho lasciato la mia bottiglia nello zaino per due giorni con di nuovo un quarto di tazza (stimato) di caffè particolarmente denso. Questa è la mia abitudine e la mia vita.

Metodo: Un cucchiaio abbondante di bicarbonato di sodio e acqua molto calda, lasciato per qualche ora.

Percentuale funk rimasta: 15%

Appunti: Quando questo esperimento inizia, scrivo alla mia coinquilina per chiedere se abbiamo bicarbonato di sodio e aceto, e lei chiede se sto facendo un vulcano. Non rispondo. Ci sono residui di caffè sui bordi e sul fondo che non vanno via e hanno ancora un sapore di muffa quando lo uso per l'acqua. Dovrei anche forse notare che, questa settimana, vedo George Clinton suonare funk in un campo, e il mio saggio amico ha sottolineato che vedere atti revival/compositi è un po' come vederli suonare in cover band di se stessi. È colpa di George Clinton per aver sigillato il funk nella mia bottiglia? Non l'ha ancora smentito.


Cos'è il fango?

(Baby, non farmi del male.)

Aggiungere un cucchiaio di acqua calda e aggiungere quello che ti piace. Ad alcuni piace con un po' di panna, un po' di miele o addirittura a prova di proiettile. Fatto? Mescola bene prima di gustare come la leggenda che sei.

Informazioni nutrizionali

Contiene caffeina?

Sì, c'è circa 1/7 della caffeina di una tazza di caffè nel fango. Questo fa parte delle foglie di tè nero trovate nel Masala Chai. Quanto basta per fornire un po' di attenzione senza creare dipendenza.

C'è zucchero in esso?

No. Senza zucchero o dolcificanti subdoli aggiunti di sorta.

Dove è fatto?

La nostra azienda ha iniziato ed è gestita da Venice, CA. Gli ingredienti provengono dai migliori fornitori del pianeta dalla Repubblica Dominicana all'India. Tutti gli ingredienti vengono riuniti e confezionati per te in Texas.

Da dove vengono i tuoi funghi?

Tutti i nostri ingredienti sono 100% biologici. Acquistiamo i nostri funghi da Om Organics a Carlsbad in California.

Puoi bere durante la gravidanza?

Sebbene i nostri ingredienti siano tutti associati a profondi benefici per la salute, ti suggeriamo di consultare il tuo medico prima di apportare modifiche alla tua dieta durante la gravidanza.

Mi farà inciampare?

Il fango contiene funghi magici, ma non del genere :) Niente nel fango causerebbe un viaggio psichedelico, ma se ti piace questo genere di cose, ti suggeriamo di esaminare il lavoro svolto da www.maps.org. Facciamo loro una donazione ogni mese.

Offrite campioni?

Al momento, non lo facciamo. Il nostro prodotto è costoso da creare e crediamo che non ti pentirai di averlo ordinato per provare tu stesso.


La tazza da caffè Ember è disponibile in bianco o nero 10 oz. tazze e 14 oz. Modelli. Ogni tazza Ember viene fornita con una garanzia di un anno.

La tazza da caffè Ember non è una tazza da caffè isolata, ma mi dispiacerebbe non includere questa tazza intelligente e intelligente in acciaio inossidabile in una discussione su come mantenere una bevanda a una temperatura costantemente calda, quindi tuffiamoci dentro. Ember Coffee Mug viene fornito con un sottobicchiere di ricarica, che mantiene la tua bevanda a portata di mano esatto temperatura desiderata per due ore. Puoi controllare la temperatura da un'app sul tuo smartphone o smartwatch. Riceverai letteralmente una notifica quando la tua bevanda raggiunge la temperatura desiderata. Oppure, se stai mettendo in infusione il tè, ti farà sapere quando è il momento di rimuovere la busta. Inoltre, puoi sincronizzare anche la tua app per la salute e monitorare il consumo di caffeina. È più costoso, ovviamente, di una normale tazza da caffè isolata, ma con tutte queste campane e fischietti, è difficile resistere a questa tazza futuristica.


5 ricette di caffè per tenerti al caldo quest'inverno

Come ti piace il caffè? (Foto: Getty Images/Thinkstock)

Molti di noi si svegliano per iniziare la giornata con una tazza di caffè. Il suo aroma può essere gustato liscio, oppure abbinato a latte e zucchero per un delizioso sorso freddo mattine d'inverno. “La parte migliore di una tazza di caffè è che esiste una ricetta per tutti i gusti,” afferma Bharat Sethi, fondatore di Rage Coffee che condivide cinque ricette di caffè che sicuramente renderanno la tua giornata!

caffè alla nutella

È bello viziarsi, soprattutto quando si tratta di un incrocio tra caffè e cioccolata calda. Questo è perfetto per una fredda giornata invernale o un regalo per una persona speciale.

3 cucchiai di caffè istantaneo in polvere/granuli
½ tazza d'acqua
1 tazza di latte o panna
1 cucchiaio di zucchero o dolcificante
1/4 tazza di Nutella
Panna montata e salsa al cioccolato per guarnire

Mescolare la polvere/i granuli di caffè istantaneo con l'acqua per formare un infuso.
Aggiungere l'infuso, il latte/panna, lo zucchero e la Nutella in un pentolino a fuoco medio-basso.
Mescolare fino a quando la Nutella si scioglie e si unisce agli altri ingredienti. Togliere dal fornello.
Versare in una tazza e guarnire con panna montata e salsa al cioccolato.

Nota: Regolare zucchero e panna a proprio piacimento.

Hai provato la dalgona o il caffè schiumoso? (Fonte: Getty Images/Thinkstock)

Caffè Dalgona

Ne avrai sicuramente sentito parlare Caffè Dalgona. È alla moda e per una buona ragione. È una bevanda deliziosa che richiede solo tre ingredienti per essere preparata.

2 cucchiai di caffè istantaneo in polvere/granuli
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di acqua bollente
2 tazze di latte

Aggiungere la polvere di caffè istantaneo, lo zucchero e l'acqua calda in una ciotola.
Usa un frullatore a immersione o una spatola larga per montare la miscela di caffè finché non diventa marrone chiaro, soffice e sviluppa picchi rigidi quando si rimuove la frusta.
Scaldare il latte e versarlo in due tazze o bicchieri.
Aggiungete sopra un ciuffo di crema al caffè e livellate con un cucchiaio. Servire subito.

L'elenco non sarà completo senza cappuccino. Perché andare in un bar e rischiare? Prepara la tua tazza a casa per dare il via al tuo mattina d'inverno.

2 tazze di latte
1 stecca di cannella
1 tazza di caffè istantaneo preparato
Zucchero – a piacere
Un pizzico di cannella in polvere

Scaldare il latte e la stecca di cannella in un pentolino fino a quando il latte non bolle.
Abbassa la fiamma e lascia sobbollire il latte per circa 10 minuti.
Rimuovere la stecca di cannella dal latte riscaldato.
Versare il caffè preparato in una tazza e aggiungere lo zucchero a piacere.
Ora versate il latte caldo mentre alzate la fiamma.
Cospargete di cannella in polvere e servite caldo.

Caffè Speziato

Questo è per coloro che vogliono quel tocco di desi. Puoi preparare una tazza di caffè a base di zenzero e cardamomo aromatico. È anche un caffè salutare e curativo ricco di sapori freschi.

2 cucchiai di caffè istantaneo in polvere/granuli
1 cucchiaio di cardamomo in polvere
1 cucchiaio di zenzero, tritato finemente
100 ml di latte
1½ cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di panna

Unisci il caffè, ½ della polvere di cardamomo e lo zenzero in una casseruola. Infornare in 1/2 litro d'acqua.
Scaldare il latte e lo zucchero fino a bollore.
Versare il caffè caldo con il latte.
Montare la panna e la polvere di cardamomo rimasta.
Aggiungi sopra il caffè e hai finito!

Caffè al cioccolato bianco

Ecco un'altra ricetta per soddisfare la tua goloso. È perfetto per i mesi invernali, soprattutto se stai cercando una bevanda stimolante.

1½ tazza di latte
1 cucchiaio di panna
⅛ cucchiaio di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di zucchero bianco
½ tazza di caffè istantaneo preparato
¼ tazza di cioccolato bianco, tritato

Unire il latte e la panna in un pentolino e frullare a fuoco vivo fino a quando non sarà spumoso.
Togliere dal fuoco e incorporare la vaniglia e lo zucchero.
Sbatti insieme la birra calda e le gocce di cioccolato bianco in una tazza fino a che liscio.
Coprite con la schiuma di latte caldo e mescolate per amalgamare i sapori.


7 consigli essenziali per la cottura della torta in tazza

1. Usa farina autolievitante. Puoi fare un piccolo lotto se non riesci a trovarlo al negozio di alimentari pettinando 1 tazza di farina per tutti gli usi + 3/4 di cucchiaino di lievito in polvere + un pizzico di sale kosher, ma la farina autolievitante acquistata in negozio produrrà meglio , mug cake più consistenti.

2. Un uovo grande = due mug cake. Lo sviluppatore della ricetta per questo libro di cucina ha scoperto che era impossibile preparare una torta con un uovo con il giusto rapporto di ingredienti che si adattasse a una singola tazza media. E dividere un uovo in due è un dolore. Pertanto, le sue ricette rendono abbastanza meglio per due tazze. Assicurati di usare uova grandi, non extra grandi.

3. Tutto ciò che è adatto al microonde funzionerà. Bicchieri, barattoli, stampini in ceramica o persino bicchieri di carta. La cosa più importante è non riempirlo più della metà di pastella. Usa il tuo miglior giudizio e sperimenta. Bastano uno o due mug cake per diventare un esperto.

4. Di nuovo, non riempire una tazza più della metà. Questa è la regola d'oro della cottura della torta in tazza. Se ti attieni a questo, eviterai l'overflow.

5. Inizia con il tempo di cottura più breve che la tua ricetta elenca per primo. Controllare la torta toccando con cura la parte superiore. Deve risultare sodo ed elastico, per nulla pastoso. Se non è pronto, continua a cuocerlo a raffiche di 15 secondi.

6. Le mug cake saranno bionde. Il marrone dorato sulla parte superiore di una torta tradizionale è creato dalla caramellizzazione dello zucchero, che avviene a 320ºF. Un forno a microonde non diventa molto più caldo di 212ºF, il punto di vaporizzazione dell'acqua. Quindi le tue torte in tazza non si doreranno, e va bene che potrebbero essere comunque finite di cucinare.

7. Accade l'affondamento. Le mug cake spesso si sgonfiano un po'. Hanno ancora un sapore delizioso e non c'è bisogno di scoraggiarsi, ma non riempirlo più della metà non aiuterà.


9 delle migliori tazze da caffè da viaggio per la tua dose quotidiana di caffeina

Grazie al cielo per la caffeina. Ti dà *superpoteri* (ciao, stanchezza e intontimento!) per i giorni in cui sei stanco di Fortnite partite o allenamenti mattutini. Ti aiuta a superare la routine dalle 9 alle 17 quando sei seduto alle riunioni con i clienti o durante la settimana degli esami finali, quando ti accampi in biblioteca.

Ce l'abbiamo. Hai bisogno della tua dose giornaliera di caffeina. Ma se hai intenzione di spendere un sacco di soldi per i macchiati difficili da pronunciare o hai bisogno di una soluzione adatta al tuo caffè per il pendolarismo, potrebbe essere il momento di investire in una buona tazza da viaggio.

E non stiamo parlando solo di un goffo recipiente per bere tipo thermos qui. (A meno che non sia il tuo genere e non giudicheremo nemmeno noi.) Le tazze da caffè da viaggio hanno ricevuto importanti aggiornamenti negli ultimi anni. Presentano un design più elegante, coperchi a prova di perdite e sono abbastanza portatili da poter essere trasportati in una borsa, uno zaino o una borsa per quelle volte in cui hai bisogno di una bevanda con caffeina. Con così tante tazze da caffè da viaggio disponibili, può essere difficile scegliere quella migliore per le tue esigenze. Prima di acquistare una tazza da caffè da viaggio, ci sono alcuni fattori che potresti prendere in considerazione:

Preferenze caffè: Molto probabilmente conosci qualcuno che è un fan sfegatato del caffè caldo o freddo. D'altra parte, ci sono alcuni di noi che non rientrano in nessuno dei due lati dello spettro. Sia che ti piaccia bere caffè caldo, caffè freddo o entrambi, è importante ricordare le tue preferenze di consumo. Vuoi cercare una tazza che mantenga la tua bevanda alla giusta temperatura, quindi non c'è raffreddamento o fusione quando sei in movimento.

Volume: Quanto caffè bevi? Se stai bevendo meno di 16 once di caffè, scegli una tazza da caffè da viaggio più piccola. Per coloro che bevono più di 16 once, una grande tazza da caffè da viaggio sarebbe una scelta migliore. La dimensione di una tazza dovrebbe soddisfare le tue esigenze di caffeina, quindi non finirai per buttare il caffè o spendere un sacco di soldi in un locale java locale. Inoltre, è bene acquistare una tazza che si adatti alla tua macchina da caffè. Se lo fa, ti farà risparmiare tempo perché non dovrai trasferire il tuo caffè caldo o freddo in un altro contenitore.

Disegno: Una tazza da caffè da viaggio non dovrebbe essere troppo pesante o fragile per le tue avventure quotidiane. Cerca modelli di tazze che siano leggeri, resistenti e a prova di fuoriuscite. Questo può aiutarti a evitare perdite accidentali, perché nessuno vuole una doccia di caffè quando cammina, guida o prende i mezzi pubblici.

Isolamento: Tutti vogliamo che il nostro caffè sopravviva al percorso porta a porta. L'isolamento è la chiave per realizzare la magia, perché ti aiuterà a mantenere la tua bevanda calda o fredda per ore e ore. Niente è più disgustoso della temperatura ambiente o del caffè annacquato, quindi evita questa situazione acquistando una tazza con il giusto isolamento.

Sicurezza: Controlla le etichette dei prodotti per informazioni sulla posizione senza BPA di un marchio. Anche se alcuni marchi non sono privi di BPA, potrebbero utilizzare altri materiali ecologici nei loro prodotti. La Food and Drug Administration (FDA) statunitense condivide maggiori dettagli su questa sostanza chimica industriale e sul motivo per cui viene utilizzata in alcuni prodotti di consumo.

Sia che tu beva caffè caldo, caffè freddo o entrambi, abbiamo fatto delle ricerche per aiutarti a trovare il modo migliore per trasportare la tua bevanda con caffeina. Ecco le nostre nove migliori scelte per le migliori tazze da caffè da viaggio.


Studiare intensamente

Un chiaro indicatore della dipendenza emotiva dell'umanità dalle bevande calde è l'ubiquità della tazza speciale. Ci affezioniamo al nostro recipiente per bere del giusto grado di grossezza, peso, sensazione e tonalità, sebbene le stoviglie più pesanti generalmente rendano il suo contenuto più soddisfacente. "Sembra che le persone concettualizzino i loro mondi mentali interni per analogia con il mondo fisico", afferma Betina Piqueras-Fiszman, assistente professore presso il dipartimento Marketing e comportamento dei consumatori dell'Università di Wageningen nei Paesi Bassi. "Ad esempio, in uno dei miei studi, le persone si aspettavano di sentirsi più piene quando tenevano in mano una ciotola pesante rispetto a una più leggera, contenente esattamente la stessa quantità (e tipo) di yogurt". Questo spiega perché sono chirurgicamente attaccato al mio boccale di porcellana mammouth. Il giorno in cui è scomparso in ufficio, ero così sconvolto che sono entrato in sciopero e ho inviato una di quelle patetiche e rabbiose e-mail globali al riguardo. Hai una tazza speciale? La tua vita è tracciata dalle bevande calde?


Guarda il video: Sablon mug kopi