acetonemagazine.org
Nuove ricette

Minestrone di granchio con conchiglie ripiene

Minestrone di granchio con conchiglie ripiene



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Thinkstock/iStockphoto

Una grande ciotola di minestrone è difficile da non amare, ma è ancora meglio con dei granchi freschi gettati dentro e serviti insieme a gusci ripieni di polpa di granchio. La polpa di granchio lo rende un pasto più sostanzioso, e il minestrone è un'ottima salsa per le conchiglie.

Appunti

Per saperne di più su David e i suoi ristoranti, visita il suo sito web e il suo Facebook pagina.

Ingredienti

Per la zuppa

  • 1/2 tazza di olio d'oliva
  • 6 granchi vivi dal guscio duro
  • 1 tazza di sedano tritato, diviso
  • 1/2 tazza di porri tritati
  • 1/2 tazza di basilico fresco tritato
  • 8 spicchi d'aglio
  • 1 tazza di salsa di pomodoro
  • 8 tazze di brodo di pollo
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 1 cucchiaio di pepe in grani
  • 1/2 tazza di carote a cubetti
  • 1/2 tazza di fagiolini
  • 1/2 tazza di concasse di pomodoro
  • 1/2 tazza di spinaci tritati
  • 1 tazza di fagioli bianchi, cotti

Per i gusci ripieni di polpa di granchio

  • 1/4 di libbra di conchiglie di pasta
  • 3 cucchiai di olio d'oliva
  • 1/4 tazza di pangrattato
  • 1/4 tazza di burro
  • 3/4 tazze di polpa di granchio in pezzi
  • 1/2 cucchiaino di sale grosso
  • 1/4 cucchiaino di pepe macinato fresco

Porzioni9

Calorie per porzione447

Equivalente in folati (totale)135µg34%

Riboflavina (B2) 0,3 mg 17,5%


Ricetta di gusci di pasta ripieni di pesce con gamberi e granchio

Frutti di mare e panna, un connubio irresistibile. Conchiglie giganti ripiene di gamberi e granchi, condite con ricotta e una bella salsa di crema all'aglio.

"Quando ho visto il tema della sfida di questo mese, ero entusiasta. Io e la mia famiglia amiamo la pasta ripiena e ho voluto creare una versione che non avevamo mai avuto prima. Sapevo che i frutti di mare si sarebbero abbinati magnificamente con la panna, quindi questa è la direzione che ho deciso di prendere." Questa ricetta è di Cindy Jamieson, vincitrice del Great Cream Challenge maggio 2014.

Ingredienti

  • 1 testa d'aglio
  • 1 cucchiaio (15 ml) di olio d'oliva
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe macinato fresco
  • 1/4 cucchiaino di sale marino grosso
  • 1/2 scatola di conchiglie grandi
  • 1 cucchiaio (15 ml) di burro
  • 1 cipolla piccola, tritata finemente
  • 3 mini peperoni rossi, tritati finemente
  • Confezione da 1-340 g di gamberi crudi 50/61, sgusciati e tritati
  • 1 cucchiaino di condimento Old Bay*
  • 1-475g di Ricotta Canadese
  • Lattina da 1-120 g di polpa di granchio, scolata (va bene qualsiasi tipo di polpa di granchio, anche fresca al vapore)
  • 1-120 g di polpa di granchio a pezzi, scolata
  • 1 tazza di mozzarella canadese sminuzzata, divisa
  • 1/3 tazza di parmigiano canadese grattugiato
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di pepe macinato fresco
  • Contenitore da 1-500 ml di crema al 35%
  • 1 tazza di latte
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1/4 tazza di parmigiano canadese grattugiato
  • <br>*Puoi sostituire il condimento Old Bay con una combinazione dei seguenti ingredienti:
  • 1/8 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1/8 cucchiaino di cipolla in polvere
  • 1/4 cucchiaino di sale di sedano
  • 1/4 cucchiaino di paprica

Video correlato

Recensisci per primo questa ricetta

Puoi valutare questa ricetta assegnandole un punteggio di una, due, tre o quattro forchette, che verrà mediato con le valutazioni di altri cuochi. Se lo desideri, puoi anche condividere i tuoi commenti specifici, positivi o negativi - nonché eventuali suggerimenti o sostituzioni - nello spazio della recensione scritta.

Link epici

Condé Nast

Avviso legale

© 2021 Condé Nast. Tutti i diritti riservati.

L'utilizzo e/o la registrazione su qualsiasi parte di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente (aggiornato al 1/21) e alla Politica sulla privacy e alla Dichiarazione sui cookie (aggiornato al 1/21).

Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast.


Istruzioni

RISCIACQUO Granchi. Metti i granchi nel cestello della cottura a vapore. Cuocere a fuoco vivo da 5 a 8 minuti. Raffreddare leggermente i granchi. Togliere la carne dai granchi e metterla in una ciotola. Riserva i corpi dei gusci di granchio. Mescolare la polpa di granchio con carne di maiale, salsa di pesce, coriandolo, aglio, sale, pepe e 1 uovo sbattuto fino a quando non si sarà ben amalgamato. Farcire il composto nei gusci di granchio.

COLPO uovo rimanente in una piccola ciotola. Con un cucchiaio o un pennellino, spennellare l'uovo sopra il ripieno di granchio e maiale. Passare nel pangrattato.

CALORE olio in una padella larga a fuoco medio-alto. Mettere i granchi ripieni, con il pangrattato rivolto verso il basso, nell'olio. Friggere da 3 a 5 minuti o fino a quando il pangrattato non sarà dorato. Guarnire con rametti di coriandolo e fettine di peperoncino, se lo si desidera.


CONCHIGLIE RIPIENE DI GRANCHIO E SPINACI

So che questo blog può dare l'impressione che cucino sempre pasti elaborati, ma non potrebbe essere più lontano dalla verità! Faccio le cose da zero più spesso della maggior parte, ma Scott è a Los Angeles questa settimana per lavoro e, a dire il vero, non mi piace cucinare per me stesso quanto mi piace cucinare per lui. Caso in questione: la cena di stasera consisteva in una scatola di tonno su un letto di lattuga, cosparsa di crostini improvvisati (cheez-its). Ma veniamo al vero motivo per cui sei qui: questi cremosi gusci ripieni di granchio e spinaci che avevamo prima che partisse ieri sera. Questo è stato il mio primo tentativo di sgusciare il granchio delle nevi, quindi sapevo che questo pasto sarebbe stato un completo successo o un completo disastro. Per fortuna, con un piccolo aiuto da youtube, l'operazione free the snow crab è stata un successo.

Questo farcito circa 18 conchiglie, quindi mi aspettavo di avere giorni di avanzi, ma Scott ha mangiato almeno 10 di loro ieri sera. Non posso davvero biasimarlo perché queste conchiglie erano da morire, perfette per ogni occasione speciale! Tuttavia, la prossima volta che li preparo probabilmente aggiungerò più spinaci (regolazione mostrata sotto) e sostituirò la salsa di panna con una lattina di pomodori a cubetti (con i succhi) per alleggerirli. Uso quasi sempre gli spinaci surgelati nelle ricette di pasta al forno, ma il sapore del granchio è così delicato che consiglierei di attaccare con spinaci freschi per ottenere i migliori risultati qui.

E infine, la prossima volta che ti senti come se non avessi tutto insieme, tieni presente che quella persona accanto a te in cima alla sua insalata con il proverbiale crostino cheez-it alcuni giorni anche.


Conchiglie di pasta ripiene di gamberi e granchio

Cucini più gamberi in estate o sei come me e li cucini tutto l'anno quando li trovi in ​​saldo. Questo piatto sarebbe fantastico con un po' di aragosta gettata nel mix.

Adoro i gamberetti in quasi tutte le ricette. Li ho messi in salamoia, infilzati con mais, infilzati, fritti al cocco, Bang Bang e, come Bubba Gump, potrei continuare a elencare i modi in cui mi piacciono i gamberetti.

Questa ricetta ha solo carne di granchio insieme ai gamberi. Dopo aver preparato questo piatto ho deciso che forse la prossima volta invece di farcire i gusci questo sarebbe ottimo semplicemente mescolato con una penne o un rigatoni risparmia un po' di tempo ripieno e il gusto sarà lo stesso.

La panna acida doveva andare in questo piatto, ma il mio contenitore di cartone ha qualcosa di diverso quando l'ho aperto e sono stato fortunato poiché il nipote Thomas era appena stato per una visita e ha lasciato un cartone di yogurt bianco. Mi piace lo yogurt e probabilmente lo userei la prossima volta al posto della panna acida.

Si potrebbe pensare che mio marito sia stato l'uomo più fortunato del mondo, potendo mangiare qualcosa di nuovo e delizioso ogni sera. Beh, lascia che te lo dica, ogni tanto faccio dei flop e non mangiamo così tutte le sere. A volte gli viene spinto un piatto quando non ha nemmeno fame con le parole “mangia questo” e “dimmi cosa ne pensi”. La maggior parte delle volte gli piace il piatto e occasionalmente può dare suggerimenti su ciò di cui pensa abbia bisogno.

Per favore, prova questo la prossima volta che ottieni un buon affare su alcuni gamberi o granchi e per favore lascia un commento qui sotto e fammi sapere cosa ne pensi. (Sotto le tre piccole immagini di “potrebbero piacerti anche”.)

La panna acida è stata sostituita con lo yogurt perché avevo messo qualcos'altro in quel contenitore. Che sorpresa quando l'ho aperto, ma lo yogurt era davvero bello nella salsa.

Sgusciate e sventrate i gamberi e tagliateli in 1/3 o 1/4 (a seconda delle dimensioni dei gamberi.

Lessare i gusci di pasta jumbo in acqua bollente salata circa 2 minuti prima delle indicazioni sulla confezione. Li vuoi ancora un po' al dente.

In circa 1-2 cucchiai di olio, soffriggere lo scalogno, l'aglio, i pomodorini e il peperone rosso per 4-5 minuti o fino a quando lo scalogno e l'aglio diventano un po' traslucidi.

Aggiungere i gamberi tritati e mescolare 5-6 minuti fino a quando iniziano a diventare rosa.

Aggiungere la polpa di granchio e mescolare delicatamente per unire.

Puoi preparare la salsa nella stessa padella in cui hai cucinato il composto di gamberi/granchi. Sciogliere il burro e aggiungere l'aglio e cuocere per 1-2 minuti.

Incorporare la panna e lo yogurt e frullare fino a che liscio.

Aggiungere il parmigiano e la fontina.

Aggiungere circa la metà delle cipolle verdi.

Farcire il composto di frutti di mare nei gusci di pasta cotti.

Versare circa metà della salsa in una casseruola che avrete ricoperto di spray da cucina.

Adagiare i gusci di pasta ripieni nel piatto.

Versare la salsa intorno a tutti i gusci e spruzzare un po' di salsa sui gusci ripieni.

Versare 1-2 cucchiai di burro fuso sul Panko e 1/4 di tazza di parmigiano e mescolare.

Cospargere la casseruola con il pangrattato e i restanti pezzi di cipolla verde. Cuocere fino a caldo e frizzante e un po' marrone. Questo potrebbe richiedere 20-30 minuti.

Non posso dirti quanto fosse buono, dovrai provarlo tu stesso. Mio marito aveva tre porzioni. A parte ho servito degli spinaci saltati. Sto pensando di aggiungere gli spinaci al sugo la prossima volta per fare il piatto “fiorentino”.


Gusci di granchio ripieni alla cinese

Se dovessi scegliere un tipo di crostaceo da mangiare per il resto della mia vita, sarebbe il granchio. Adoro tutti i piatti a base di granchio, anche quelli fatti con la roba in scatola, anche se fresca è molto meglio. Questo piatto è un po' laborioso, perché ci vuole un po' di tempo per estrarre tutta la polpa di granchio dal guscio, ma il lavoro non è difficile.

Cerca granchi vivaci e pesanti e comprali il giorno in cui li userai. Se vuoi che il venditore uccida i granchi per te, portali a casa immediatamente e cuocili a vapore entro un'ora.

Uccidi ogni granchio infilando uno spiedino di metallo affilato o un coltello a lama sottile (come quelli usati per disossare il pollame) tra gli occhi, nel cervello. Togli il lembo del ventre (chiamato anche grembiule) dalla parte inferiore del granchio (sarà lungo e sottile nei maschi e a forma di campana nelle femmine).

Strofina i granchi sotto l'acqua corrente. Metti un granchio sulla pancia. Usa un canovaccio per tenere giù gli artigli con una mano e, afferrando il lato del guscio posteriore, tiralo verso l'alto e allontanalo dal corpo. Elimina il liquido nel guscio posteriore, assicurandoti di non scartare il burro di granchio saporito (noto anche come tomalley - è di colore arancione o verde kaki) o le uova di colore rossastro (solo nei granchi femmine). Rimuovere eventuali cartilagini o membrane cartacee all'interno del guscio.

Sciacquare molto brevemente il guscio posteriore e versare l'acqua. Metti i quattro gusci posteriori, con la coppa rivolta verso l'alto, su un piatto poco profondo e mettili da parte mentre prepari i corpi.

Dalla parte del corpo, rimuovere e scartare le branchie piumate e staccare la bocca. Rimuovere e scartare gli intestini (sono piccoli, bianchi e ondulati). Tagliare i corpi a metà e adagiarli su un piatto fondo.

Versa dell'acqua nella metà inferiore di un piroscafo a più livelli o metti una griglia poco profonda alla base di un wok e aggiungi acqua in modo che raggiunga l'altezza della griglia. Riscaldare l'acqua fino all'ebollizione, quindi mettere la piastra con i gusci posteriori nella vaporiera, coprire con il coperchio e cuocere a vapore per 10 minuti. Togliere il piatto e mettere da parte i gusci a raffreddare. Mettere la piastra che contiene le parti del corpo nella vaporiera (aggiungendo altra acqua, se necessario), coprire con il coperchio e cuocere a vapore per 12-15 minuti.

Versare e scartare il liquido nei gusci posteriori, quindi raschiare il tomalley (grasso di granchio) e le uova in una ciotola. Risciacquare i gusci posteriori, quindi metterli da parte ad asciugare all'aria. Rimuovere tutta la carne, il tomalley e le uova dalle cosce e dai corpi del granchio e aggiungerlo alla ciotola.

Scalda 5 ml (1 cucchiaino) di olio da cucina in una piccola padella, aggiungi lo scalogno tritato finemente e cuoci a fuoco lento finché non diventa morbido. Aggiungere lo scalogno, il cipollotto tritato e il curry in polvere alla polpa di granchio, condire con sale e pepe e mescolare accuratamente. Assaggiate i condimenti e aggiustate, se necessario. Incorporare l'uovo sbattuto. Imballare il composto nei gusci posteriori - dovrebbe riempirli completamente. A questo punto potete cuocere subito i granchi, oppure metterli su un piatto, coprire con pellicola e mettere in frigo per qualche ora.

Scaldare l'olio in un wok a una profondità di circa 8 cm. Ricoprire la parte scoperta dei granchi con il panko, premendo delicatamente in modo che aderisca. Quando l'olio è caldo (180°C/350°F), mettete i gusci di granchio, con il panko rivolto verso l'alto, nel wok. Il dorso del granchio dovrebbe sfrigolare nell'olio: dovrai cuocerlo in lotti. Versate ripetutamente l'olio caldo sulla parte esposta dei granchi per far dorare i granchi e cuocere la superficie.

Dopo circa quattro minuti, gira con attenzione i gusci in modo che il lato ricoperto di panko sia rivolto verso il basso e friggi per altri tre minuti circa, o fino a doratura. Sollevare con cautela i gusci dall'olio caldo e metterli, con la parte ricoperta di panko verso il basso, su carta assorbente per farli scolare mentre si cuociono gli altri granchi. Capovolgerli prima di servire con salsa Worcestershire.


Minestrone di granchio con conchiglie ripiene - Ricette

■ 12 piccoli granchi, cotti ed estratti di carne o 240 g|8 once di polpa di granchio

■ 3-4 cucchiai di olio d'oliva

■ 180 g|6,5 once di cipolla rossa, tritata finemente

■ 180 g|6,5 once di cipolla, tritata finemente

■ 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere

■ 6 cucchiai di pangrattato Panko

■ 4-1/2 cucchiai di acqua calda

■ 9 olive ripiene di pimento verde tritate finemente

■ olio da cucina per friggere

■ 1/4-1/2 tazza|10-20 g di pangrattato Panko

■ salsa di peperoncino dolce per servire (opzionale)

1. Sminuzzare la polpa di granchio estratta o la polpa di granchio già pronta e metterla da parte in una terrina. Se riempite i gusci, raschiateli con un cucchiaio, metteteli in una pentola con acqua sufficiente a coprirli e portate a bollore per 3-4 minuti. Togliere dalla padella, sciacquare e mettere da parte ad asciugare.

2. Tritare finemente la cipolla e la cipolla rossa o frullare separatamente in un frullatore. Tritare finemente le olive e metterle da parte. Mettere i 6 cucchiai di pangrattato in una ciotola e aggiungere acqua calda, mescolare e lasciare in ammollo.

3. Scalda 3-4 cucchiai di olio d'oliva in una padella e cuoci le cipolle a fuoco medio finché non si ammorbidiscono e diventano lucide, aggiungi la polvere di curcuma alle cipolle e cuoci per altri 2-3 minuti. Aggiungete la polpa di granchio e il pangrattato ammollato, mescolando e cuocendo per qualche minuto e poi le olive sminuzzate e il pepe bianco. Cuocere per un altro paio di minuti e trasferire il composto di granchio in una ciotola.

4. Riempi ogni guscio di granchio con un cucchiaio colmo della miscela di granchio, arrotondando la parte superiore o forma 12 mini polpette.

5. Sbattere leggermente l'uovo in una ciotola e spennellare il ripieno di granchio o le polpette. Cospargete con il pangrattato e premete leggermente per coprire il ripieno. Mettere in frigorifero il granchio per 20-30 minuti per rassodare.

6. Per cucinare: scaldare 5 cm|2" di olio in una casseruola a 170˚C|340˚F e friggerli pochi alla volta per 2-3 minuti fino a doratura.

Trasferire su un tovagliolo di carta o su una griglia per scolare per alcune mine prima di servire con un peperoncino dolce o altra salsa.

1 porzione (su 12): 240 calorie, 23 g di grassi (2,7 g di grassi saturi), 24 mg di colesterolo, 168 mg di sodio, 5,2 g di carboidrati (1,3 g di zuccheri, 0,8 g di fibre), proteine ​​3,6 g.


Riepilogo della ricetta

  • 9 cucchiai di burro non salato
  • 2 porri, solo le parti bianche e verde chiaro, dimezzati nel senso della lunghezza, tagliati a mezze lune da 1/4 di pollice, lavati bene e scolati
  • 1 tazza di piselli freschi o surgelati
  • Sale grosso e pepe appena macinato
  • 8 once di polpa di granchio, raccolta e sciacquata
  • 6 cucchiai di farina per tutti gli usi
  • 2 tazze di latte
  • 1 tazza di panna pesante
  • Succo di 1 limone
  • 1 libbra di conchiglie jumbo
  • 1/2 tazza di pangrattato, preferibilmente fatto in casa
  • 6 spicchi d'aglio, tritati
  • 1/4 di tazza di foglie di prezzemolo fresco a foglia piatta
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Sciogliere 3 cucchiai di burro in una padella media a fuoco medio. Aggiungere i porri e cuocere finché non sono morbidi, circa 5 minuti. Aggiungere i piselli cuocere fino al verde brillante, circa 3 minuti in più. Trasferire il composto in una ciotola e condire con sale e pepe. Mescolare la copertura di polpa di granchio con pellicola trasparente e conservare in frigorifero fino al momento di assemblare.

Sciogliere i restanti 6 cucchiai di burro in una grande casseruola a fuoco medio. Quando bolle, aggiungi la farina. Cuocere, mescolando continuamente, 1 minuto. Continuando a montare, versare lentamente il latte. Continuare la cottura, mescolando continuamente, fino a quando il composto bolle e si addensa. Togliere dal fuoco mantecare con la panna e il succo di limone e condire con sale e pepe.

Preriscaldare il forno a 375 gradi. Porta a ebollizione una grande pentola d'acqua. Aggiungere il sale e i gusci di pasta cuocere 2 o 3 minuti in meno rispetto alle istruzioni sulla confezione. Drenare.

Nel frattempo, in una piccola ciotola, mescolate insieme il pangrattato, l'aglio, il prezzemolo e l'olio messo da parte. Mescolare 1 tazza di salsa di panna nella miscela di granchio riservata. Versare un'altra tazza di salsa di panna sul fondo di una teglia da 9x13 pollici.

Riempite ogni guscio di pasta con un cucchiaio colmo di composto di granchio e disponetelo in una teglia. Versare la salsa rimanente sui gusci e cospargere con il restante composto di pangrattato. Trasferire in forno finché il composto non bolle e la parte superiore è dorata, circa 30 minuti. Lascia raffreddare 5 minuti prima di servire.


Preparazione

Passo 1

Cuocere la pasta secondo le indicazioni sulla confezione. Nel frattempo, in una piccola padella, soffriggere il peperone verde e la cipolla in 1 cucchiaino di burro finché sono teneri messi da parte.

In una ciotola capiente, unire il granchio, i gamberi, l'uovo, la mozzarella, la maionese, 2 cucchiai di latte, 1 cucchiaino di condimento per frutti di mare, il composto di pepe e peperone verde.

Scolare e sciacquare la pasta farcire ogni carapace con 1 cucchiaio tondo di composto di frutti di mare. Mettere in una teglia da forno da 13 pollici x 9 pollici unta.

In una piccola casseruola, sciogliere il burro rimasto a fuoco medio. Sbattere la farina e il pepe macinato grossolanamente, incorporare gradualmente il latte rimanente. Portare a bollore, cuocere e mescolare per 2 minuti o fino a quando non si addensa. Incorporare il parmigiano.

Versare sopra i gusci ripieni. Cospargere con il condimento di mare rimasto. Infornare, scoperto, a 350° per 30-35 minuti o fino a quando non bolle. Resa: 8 porzioni.


Guarda il video: Cosi PROFUMATO che tutti i vicini hanno chiesto la ricetta!Veloce e facilissima!Conchiglioni Ripieni