acetonemagazine.org
Nuove ricette

Torta meringata e due creme

Torta meringata e due creme



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Si inizia con controsoffitto di meringa. Montare gli albumi con un pizzico di sale. Versate lo zucchero, l'aceto e mescolate bene fino ad ottenere una schiuma lucida come una meringa. Versare questa schiuma in una tortiera rotonda (diametro 26 cm) foderata con carta da forno. Livellare e cuocere a fuoco basso per un'ora o più. La meringa deve risultare asciutta e di colore dorato. Rimuovere con cautela dal vassoio e staccare con cura la carta. Lasciar raffreddare.

foglia: Montare gli albumi con un pizzico di sale. Aggiungere lo zucchero uno alla volta, mescolando bene dopo ognuno. Unite i tuorli uno ad uno, mescolate leggermente, così come l'olio, e alla fine aggiungete la farina mescolata al cacao e al lievito. Mescolate capovolgendo più volte e poi versate l'impasto nella stessa teglia foderata con carta da forno. Infornare a 180° per circa 30 minuti (fare la prova con uno stuzzicadenti). Lasciar raffreddare su una griglia. Tagliare a metà orizzontalmente.

Crema 1: In un pentolino mettere a fuoco basso la panna montata e il cioccolato bianco a pezzi. Portate a bollore, poi togliete dal fuoco e mescolate fino a far sciogliere il cioccolato. Lasciar raffreddare. Si mescola poi fino a diventare come una schiuma, aggiungendo lo sciroppo di menta. Conservare al fresco fino all'utilizzo.

Crema 2: Procedere come per la crema al cioccolato bianco.

Montaggio torta: Adagiare su un piatto metà della parte superiore tagliata, cospargere un po' con uno sciroppo a base di acqua e zucchero, mettere la crema al cioccolato, adagiare con cura la parte superiore della meringa, ungere con la crema al cioccolato bianco e adagiarvi sopra l'altra metà di grano.

I 4 quadrati di cioco e 50 ml di panna montata si mettono a fuoco basso fino a quando il cioccolato si scioglie, si lascia raffreddare e si versa al centro della torta. Si stende bene verso l'esterno, si monta il resto della panna montata e si decora la torta secondo la propria fantasia.



Torta con meringa e ricotta

Ieri sera sono venuti a trovarmi i miei fratelli e le loro mogli. Grande evento! Il fratello maggiore vive in Inghilterra da quasi 7 anni e viene in campagna una o due volte, quindi immagina che grande felicità sia! Sapevo che stavamo per fare un barbecue e ho messo delle patate con aglio e olio d'oliva nel forno. E per dolce ho servito una torta meringata che ho iniziato a fare lunedì sera e finita ieri.

Ho rovinato molte meringhe nella mia vita, quindi ho custodito bene questa! Mio marito ride di me per quante uova lancio. Questo perché non mi piacciono le meringhe e i gessetti #8211, come li chiamo io, ma quelli appiccicosi e gommosi. La ricetta è semplice ma ci vuole tempo per realizzarla.

  • 5 albumi (uova a temperatura ambiente per qualche ora)
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 zucchero bourbon

Ho montato gli albumi, ho aggiunto un cucchiaio di zucchero di canna fino a farlo sciogliere, alla fine lo zucchero bourbon. L'ho messo in forno caldo a 140 gradi per 20 minuti, poi a 120 gradi per 40 minuti. Ho preparato la meringa la sera e dopo aver spento il forno, l'ho lasciata raffreddare in forno fino al giorno successivo. (Non aprite affatto il forno visto che avete messo la meringa).

Crema: ho sbattuto con la planetaria la ricotta con la confettura di albicocche fino ad ottenere una crema, poi l'ho messa in frigo.

Il giorno dopo ho assemblato la torta e in cima ho aggiunto la panna montata che ho preparato anche io. Spero ti piaccia. Buon appetito!


Ingredienti

  • controsoffitto
  • 6 uova
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di farina
  • 50 g di amido alimentare
  • un pizzico di sale
  • vaniglia (1 cucchiaino di estratto, una fiala di essenza o una busta di zucchero vanigliato)
  • Crema
  • 250 g di mascarpone
  • 450 ml di panna montata (35% di grassi)
  • 120 g di polvere vecchia
  • vaniglia
  • 100 g di cocco
  • Sciroppo
  • 300 ml di latte di cocco
  • o
  • 300 ml di latte vaccino/soia/mandorle)
  • 2-3 cucchiai di liquore al cocco
  • Caramelle Raffaello (10 pezzi)
  • 50 g di burro
  • 30 g di polvere vecchia
  • 30 g di latte in polvere
  • 30 g di cocco
  • 10 mandorle dolci
  • decorazione
  • 200 ml di panna montata
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo
  • 70 g di cocco

Torta meringata e cioccolato

La storia della ricetta della torta meringata è speciale per la nostra famiglia. Era il mio dolce preferito, preparato dalla nonna più cara di mio marito, colei che lo ha cresciuto. E, sfortunatamente, mia nonna non ha avuto il tempo di trasmettermelo. Così ho iniziato a ricreare la torta meringata dalle sue storie. Terribilmente complicato. Ma, qualche tentativo e tante meringhe dopo, ecco: vi presento la ricetta della torta meringata e cioccolato della mamma.

Ho adattato un po' gli ingredienti, ma li ho tenuti pochi e semplici. Inoltre osservo rispettosamente la razione di 50g di zucchero per 1 albume per le meringhe, e ogni volta vengono fuori perfette.

Ingredienti per la meringa
  • albumi da 6 uova grandi (con i tuorli ho fatto un altro giro di pasta)
  • 300 g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di succo di limone
Ingredienti crema
  • 400 ml di panna montata
  • 400 g di cioccolato ad alto contenuto di cacao
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 30 g di zucchero
  • alcune noci e nocciole, dorate e macinate (facoltativo)
Preparazione del piano di lavoro

In una ciotola capiente ho messo gli albumi, insieme al sale e al succo di limone e li ho montati. Poi ho aggiunto lo zucchero, gradualmente, un cucchiaio alla volta, mescolando con il mixer ad alta velocità. È pronto quando lo zucchero è completamente incorporato.

Su una carta da forno ho disegnato 2 cerchi di circa 18 cm di diametro. Con la composizione di meringa in un sacchetto, ho formato i dischi per il piano di lavoro. Li ho messi in forno preriscaldato a 110 gradi, per quasi 2 ore. Regolo sempre il tempo di cottura a seconda di quanto sono grandi o spesse le meringhe. Sono pronto quando sono sodi al tatto.

Ho ripetuto l'operazione per gli altri 2 dischi. Di solito c'è ancora composizione per qualche meringa da mettere da parte. Vanno bene per decorare, se i bambini non riescono a trovarli in anticipo.

Nonna Mama aveva diverse opzioni di crema per questa torta, a seconda degli ingredienti trovati. Mettere cacao o cioccolato, latte bollito o panna montata, noci tritate e vaniglia. Ma di gran lunga la più apprezzata era la crema a base di cioccolato e latte.

Ho scelto di prepararla come una classica ganache, con cioccolato fondente di ottima qualità.

Preparazione della crema

Metto la panna in un pentolino sul fuoco, a fiamma molto bassa. Dovrebbe essere caldo, ma non dovrebbe bollire. Ho aggiunto lo zucchero e la vaniglia per farli sciogliere. Nel frattempo ho tritato finemente il cioccolato con un coltello e l'ho messo sopra la panna calda. L'ho lasciato sciogliere per qualche minuto e poi ho iniziato ad impastare leggermente, fino ad incorporarlo perfettamente. Dovrebbe sembrare come questo:

Dopo che si è completamente raffreddato, l'ho sbattuto ancora un po' con il mixer a velocità media, in modo da essere più soffice e stare meglio sui piani di lavoro. Ma può essere usato comunque molto bene.

Assemblaggio della torta meringata

La parte più difficile è astenersi dalla degustazione. Ho alternato i piani di lavoro e la crema, attraverso la quale ho cosparso delle noci e delle nocciole. Ho messo sopra le restanti meringhe (è difficile nasconderle ai bambini) e ho lasciato riposare per circa 2 ore, in un luogo fresco.


Smussatura:
Su una carta da forno tagliata a misura della teglia (44 x 28 cm era la mia) disegnare 3 rettangoli di 25 x 10 cm. Se non si dispone di una teglia così grande, utilizzare due teglie, che ruotano nel forno durante la cottura.

Montare gli albumi a neve ben ferma, incorporando gradualmente metà della quantità di zucchero a velo senza smettere di montarli. Io, come al solito per gli albumi montati, prima di aggiungere lo zucchero ho aggiunto un po' di crema tartaro (per 2 albumi - 1/8 cucchiaino. Chi non usa il succo di limone - 3 volte 1/8 cucchiaino. Quello è cremor tartaro viene sostituito con succo di limone o aceto in un rapporto di 1: 3). La composizione deve essere rigida e lucida.

L'altra metà dello zucchero a velo va mescolata con la fecola e il cioccolato grattugiato.

Aggiungere agli albumi montati, mescolando delicatamente con un cucchiaio di metallo (diciamo in rete). Ho usato un telefono para.

Ungete leggermente la teglia con del grasso e adagiate la carta da forno disegnata. Quindi riempire una tasca con la punta avente diam. 1 cm e farcire i rettangoli con la meringa, disegnando delle strisce in larghezza.

Si cuociono in forno preriscaldato a 110°C per 2 ore (nella ricetta originale si cuociono a 140°C per un'ora e mezza, ma io ho preferito lasciarle a fuoco più basso per un tempo più lungo. t fare le meringhe in questo forno quindi ho detto di non rischiare). Dopo due ore si spegne il fuoco e si lascia raffreddare in forno (non ho avuto la pazienza di lasciarle finché il forno non si è raffreddato completamente, quindi dopo circa un'ora le ho tirate fuori).
Se utilizzi due teglie, non dimenticare di ruotare le teglie a metà cottura.

I 175 g di cioccolato si sciolgono e si spalmano su due dei rettangoli. Quindi lasciare fino a quando non si induriscono. Essendo molto calde le ho messe in frigo, perché il cioccolato non si indurisce affatto. Attenzione! teneteli d'occhio e non lasciateli troppo a lungo in frigo, perché il cioccolato che si indurisce tende a spaccare la meringa... come è successo a me.

Adagiate una delle due meringhe al cioccolato sul piatto da portata. Mostra un terzo di panna montata, un terzo di lamponi.

Proseguire con la seconda meringa al cioccolato, panna montata, lamponi. e poi la terza meringa - la semplice panna montata, lampone.
Decorare con il becco fuso. Ho messo anche delle mandorle a lamelle. che non ho avuto il tempo di rosolare un po'. E questo è tutto.

Buono per l'intera combinazione. ed è molto facile da fare.

La ricetta della torta meringata con lamponi e panna montata è stata proposta da Daneza-13 sul forum culinario.

Servite la torta meringata con lamponi e panna montata dopo che si sarà un po' rassodata. È molto adatto per ogni occasione festiva.


Torta con meringa e top di noci

Continuare a mescolare fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto. Aggiungere l'essenza di vaniglia e mescolare fino a quando la composizione diventa una meringa lucida e soda.
Aggiungere le noci tritate sulla composizione e mescolare leggermente con una spatola.

Versare la meringa nella teglia (42 & # 21533 cm) foderata con carta da forno. Livellare uniformemente con una spatola.

Infornare per 45 minuti a 150 gradi. Quando sarà pronta, estraetela dal forno e fatela raffreddare.

Quando si sarà raffreddata, togliete la parte superiore dalla teglia e adagiatela su un fondo di legno con la carta da forno rivolta verso l'alto. Inumidisci la carta con acqua per facilitarne la rimozione.

Staccare con cura la carta da forno e lasciare asciugare la parte superiore fino a ottenere una crema.

Mettere in una ciotola le 4 uova intere, l'essenza di vaniglia, il sale in polvere e lo zucchero. Mescolare con una frusta fino a quando non si sarà liquefatto e in superficie inizierà a formarsi una leggera schiuma.

Mettere la composizione a bagnomaria, a fuoco basso e aggiungere il ness.

Mescolate continuamente per 6 minuti, fino a raggiungere una consistenza simile a quella del miele.

Una volta pronta, lasciate raffreddare fino a raggiungere la temperatura ambiente.
Il burro morbido, a temperatura ambiente, viene mescolato in una ciotola fino a renderlo spumoso.

Aggiungere la crema fredda, in 4 fette sopra il burro spumoso e mescolare energicamente.

Dividi il piano di lavoro della meringa in due parti uguali. Mettere metà della quantità di crema su uno dei lati e livellarla uniformemente con una spatola.

Adagiate sopra la seconda parte della meringa e ricoprite con il resto della crema.

La torta così assemblata va lasciata raffreddare per 1-2 ore o fino a quando il burro non si sarà indurito.
Dopo che si sarà raffreddata e indurita, tagliare i bordi della torta per ottenere un rettangolo. Cospargete sopra le noci tritate.

Dividi e poi taglia il rettangolo in due file di rettangoli più piccoli.

Video ricetta TORTA CON BEZE E NOCI minore:


Torta Deliciu Con Noci E Due Creme

Per prepararsi a una vacanza. Mi dispiace non aver fatto foto migliori per mostrare quanto è brava.
Vassoio da 20 / 25 cm

Tempo di preparazione 20 minuti

Tempo totale 1 ora 20 minuti

Ingredienti

Per la SOLA

Per BLAT

  • 4 albumi d'uovo
  • 5 lg di zucchero
  • 2 lg pesmet
  • 2 lg di farina bianca
  • 3 lg di noci macinate
  • 1 bustina piccola di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

VARIANTE CREMA PI VELOCE 1

VARIANTE 2 CREMA DI CACAO

  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g burro di arachidi (dall'aroma di Nutella)
  • 2,5 lg di cacao grande
  • 2 lg di latte
  • 2 lg di farina bianca
  • 60 ml di latte
  • 80 g di tosse vecchia

Per lo STRATO INTERMEDIO

CREMA VANIGLIA

  • 250 ml di panna montata liquida
  • 50 ml di panna acida + 1 cucchiaio di zucchero a velo grattugiato
  • 4 pezzi tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 4 lg di latte
  • 2 bustine di zucchero vanigliato

Per TOPPING


PREPARAZIONE
NOCE
1. Pulite accuratamente i gusci e friggete le noci in una padella asciutta di materiale spesso, a fuoco moderato per non fare fumo. Spegnete il dado non appena inizia a dorarsi e scuotete ulteriormente la padella, continuando a cuocere fino a quando non avrà profumo di fritto, così non rischiate di annerire.
2. Tritare la noce su un robot di medie dimensioni, manualmente con un coltello o metterla in un sacchetto grande e spesso chiuso con una clip in bocca e schiacciarla mediamente con un mattarello. L'ho disertato in una ciotola per shakerare e adagiare quelli grandi nel vassoio, ho fermato quello piccolo dal basso >>> 3 cucchiai da mettere nella composizione superiore.
3. In una teglia foderata con carta da forno, adagiate le noci tritate e distribuite il tutto in modo uniforme.
CONTROSOFFITTO
1. Preriscaldare il forno a 150-170 gradi.
2. Montare gli albumi con un pizzico di sale, quindi aggiungere gradualmente lo zucchero e sbattere finché lo zucchero non si scioglie.
3. Aggiungere la farina mescolata al lievito, il pangrattato e 3 cucchiai di noci fermi, sopra gli albumi, mescolare delicatamente mescolando dal basso verso l'alto.
4. Distribuire la composizione ottenuta, cucchiaio dopo cucchiaio, sulla noce nella teglia, facendo attenzione a non rovinare lo strato non di noci, livellare e mettere la teglia in forno a fuoco basso,
per ca. 25 minuti. Il piano di lavoro dovrebbe diventare dorato.
5. Caldo, capovolgerlo su un piatto, togliere la pellicola se si è attaccata e stendere la crema al cioccolato sul bancone caldo.
6. Lasciar raffreddare e poi refrigerare.
PANNA 1 (al posto della Nutella)
1. In una ciotola media, mescolare con un mixer o una pera, in modo da non fare grumi, 2 cucchiai di farina + 2 cucchiai di latte freddo.
2. In un pentolino a doppio fondo o in un pentolino, fare un "amido" come questo: 60 ml di latte + 80 g di zucchero semolato far bollire a fuoco basso fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Versare gradualmente questo liquido sopra la farina + il latte nella ciotola, mescolando continuamente fino a ottenere una pasta liquida.
3. Rimettete la composizione nel bollitore e portate a bollore a fuoco basso, in modo che non si attacchi, finché non si addensa come un budino denso. Lascialo raffreddare.
4. In una ciotola dalle pareti alte, strofinare il burro con il cacao in polvere setacciato con un colino fino ad ottenere un composto omogeneo.
5. Aggiungere un cucchiaio di amido freddo fino ad ottenere una crema cremosa. La consistenza è morbida ma si indurirà in frigorifero. Lasciare raffreddare per 15-30 minuti (a seconda del tipo di burro) in modo che il burro si indurisca e non fuoriesca dagli strati quando si incollano i biscotti. Quando si applica la crema, deve rimanere in forma, non lasciarsi andare, per essere come nella foto qui sotto dopo il montaggio.
CREMA 2
1. Mescolare i tuorli con lo zucchero e il latte e farli bollire insieme, in una ciotola a doppio fondo, a fuoco basso e mescolando continuamente, fino a raggiungere la consistenza di una panna acida.
2. Mescolare la panna montata con la panna, lo zucchero e lo zucchero vanigliato.
3. Raffreddare bene il composto di tuorli d'uovo, unirlo alla panna montata, cucchiaio dopo cucchiaio, mescolando nella prima fase della planetaria fino ad ottenere un composto omogeneo.
MONTAGGIO
Piano freddo glassato con crema al cacao.
1/2 della panna bianca
strato di biscotti ben imbevuti di caffè
il resto di 1/2 panna bianca, livellare dopo l'inspirazione
Polvere con cacao.
Lasciare raffreddare la torta per qualche ora e poi porzionarla nella forma desiderata.
Vivi (e) questo!


Torta marchesa con meringa e noci - un dolce aristocratico

ATTENTO! CONTENUTO ORIGINALE, PROTETTO DA COPYRIGHT AI SENSI DELLA LEGGE 8/1996. NON COPIARE LE IMMAGINI E NON RIPRODURRE IL TESTO SU SITI, BLOG O SOCIAL NETWORK (INCLUSI GRUPPI SU FB). NON UTILIZZARE IL CONTENUTO PER SCOPI COMMERCIALI.

Se vuoi condividere la ricetta, invia il link o usa i pulsanti di condivisione con fiducia per FB, WhatAapp, Twitter e Pinterest. Grazie .


Torta Con Due Creme

controsoffitto
Ungete una tortiera con le pareti rimovibili (diametro 28 cm), foderate il fondo con carta da forno e le pareti con il cacao.

* Poiché l'impasto del piano di lavoro sarà abbastanza liquido, si consiglia di rivestire la teglia utilizzata con carta da forno all'esterno, quindi di coprirla con un foglio di alluminio.

Mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti secchi (zucchero, sale, farina setacciata insieme al lievito e al cacao).

A parte, mescolare con una frusta tutti gli ingredienti umidi, tranne il caffè (olio, latte, uova). Versare gli ingredienti secchi sul composto liquido e mescolare bene con una frusta o un mixer (a bassa velocità). Aggiungere il caffè scolato e molto caldo e mescolare bene.

Versare nella teglia preparata

Mettere in forno preriscaldato, per circa 25-30 minuti, a 180 gradi o fino a quando la superficie sarà cotta e supererà la prova stecchino.

Togliete la parte superiore su una griglia e lasciate raffreddare completamente, quindi tagliate in 3 parti, orizzontalmente.

Crema al burro con meringa svizzera:
Mettere il cioccolato a bagnomaria e farlo sciogliere completamente, mescolando continuamente.
Mettere da parte e lasciare raffreddare.

Preparare la meringa svizzera, come qui, seguendo tutti i passaggi indicati:

* Riepilogo: Mettere gli albumi leggermente montati a neve, lo zucchero, il sale in polvere (facoltativo) a bagnomaria e sbattere continuamente, a fuoco medio, fino ad ottenere una schiuma dura e lo zucchero completamente sciolto.
Mettere da parte e continuare a mescolare, alla massima velocità fino a quando non si raffredda, sia il composto che la ciotola, e gli albumi si trasformeranno in una meringa forte e lucida.)

* Riepilogo: Aggiungere il burro alla meringa, 1 cubetto alla volta, mescolando con il mixer a bassa velocità fino a quando ogni pezzo non sarà perfettamente incorporato. Continuare fino a incorporare tutto il burro. Alla fine aggiungere l'estratto di vaniglia e il cioccolato fuso (freddo) e incorporare alla meringa mescolando. Mettilo da parte.

ganache alla crema
Mettere la panna montata, la crema al cioccolato in una ciotola a bagnomaria e lasciar sobbollire finché il cioccolato non si scioglie, mescolando continuamente.

Mettere da parte, lasciar raffreddare e poi mettere in frigo per almeno 2 ore.

Amalgamare bene e incorporare, sempre mescolando, lo zucchero a velo e l'estratto di vaniglia.

Sciroppo
Far bollire l'acqua con lo zucchero per 5-7 minuti.
Aggiungere il ness, mescolare e mettere da parte.
Metti l'estratto di vaniglia, copri la pentola e lascia raffreddare.

Assemblea
Foglio superiore sciropposo, 1/3 di crema al burro con meringa svizzera livellata, 2 fogli di superficie sciropposa, 1/3 di crema al burro con meringa svizzera livellata e l'ultimo foglio superiore sciropposo.

Ungete l'intera torta con il resto della crema (compresi i bordi) in uno strato sottile e livellate bene.
Lasciar raffreddare per almeno 30 minuti.

Quindi ricoprire la torta con la crema ganache al cioccolato.

Potete spolverare i bordi con noci tritate/cioccolato grattugiato e decorare il resto della torta secondo il vostro desiderio e fantasia.

Lasciar raffreddare per altre 2 ore.

Servire affettato.
Una torta assolutamente deliziosa, sciroppata esattamente come dovrebbe essere con un intenso gusto di cioccolato dato dal piano di lavoro e dalle due creme-ganache e crema al burro con meringa svizzera.


Torta meringata con crema al cioccolato bianco e Raffaello– una vera delizia!

Deliziosa la torta meringata con crema al cioccolato bianco e scaglie di cocco. L'ho preparato la settimana scorsa quando ho festeggiato il compleanno di mio figlio. Tutti gli invitati sono rimasti deliziati dal gusto delizioso della torta. La ricetta è spiegata nelle righe sottostanti.

Ingredienti per la meringa:

  • 6 albumi, un pizzico di sale
  • 300 g di zucchero, 1 cucchiaino di succo di limone
  • 2 cucchiaini di fecola di patate, 70 g di scaglie di mandorle

Ingredienti per la crema al cioccolato bianco:

  • 100 gr cioccolato bianco, 250 ml panna liquida 30%
  • 250 gr di mascarpone, 1 bustina di panna da montare
  • 1 cucchiaio di scaglie di cocco o 4 caramelle Raffaello
  • Caramelle Raffaello per la decorazione

Metodo di preparazione:

Preriscaldate il forno a 160° con aria calda e poi preparate la meringa. Hai bisogno di due teglie. Potete usare le teglie da forno. Rivestiteli con carta da forno.

Montare gli albumi fino a ottenere una schiuma soda, quindi aggiungere un pizzico di sale. Aggiungete gradualmente lo zucchero, cucchiaio dopo cucchiaio, e continuate a mescolare fino a quando tutto lo zucchero si sarà sciolto e avrete ottenuto una schiuma densa e lucida.

Aggiungere il succo di limone e la fecola di patate e mescolare per un altro minuto. Aggiungere metà delle scaglie di mandorle e mescolare delicatamente con un cucchiaio.

Dividi a metà la schiuma di albume. Mettere la spuma di albume nelle due teglie, formando due cerchi del diametro di circa 23 cm. Cospargete sopra le scaglie di mandorle rimaste e infornate le teglie.

Cuocere i ripiani di meringa per 5 minuti, quindi ridurre la temperatura a 120 gradi con ventilazione e cuocere i ripiani per altri 90 minuti. Terminata la cottura spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciate raffreddare i piani di lavoro per circa 15 minuti.

Quindi sfornare le cime di meringa e lasciarle raffreddare completamente.

Quindi preparare la crema. Rompete il cioccolato bianco a cubetti e mettetelo in una ciotola. Versare metà della panna liquida sul cioccolato e scaldarla nel microonde finché il cioccolato non si ammorbidisce. Quindi mescolare fino a quando il cioccolato non si scioglie e unire alla panna acida.

Quindi aggiungere la panna acida rimanente e mescolare. Lasciar raffreddare completamente la crema al cioccolato. Se vuoi che si raffreddi più velocemente, puoi metterlo in una ciotola di acqua fredda.

Mettere il mascarpone e la crema al cioccolato nella ciotola di un frullatore. Sbattere il tutto per 1-2 minuti fino ad ottenere una crema soffice. Alla fine aggiungere l'indurente per panna montata e mescolare. Mettere in frigo la crema per circa un'ora.

Ungete con la panna una delle due meringhe (tenete da parte un cucchiaio di panna per la decorazione) e cospargeteci sopra le scaglie di cocco tritato finemente o le caramelle Raffaello. Posiziona il secondo piano di lavoro sopra e decora la torta con le caramelle. Per attaccare le caramelle alla torta, ungerle con la crema.

Riponete la torta in frigo per almeno 3 ore, poi tagliatela a fette e servitela con i vostri cari. Buon appetito e aumenta la cottura!