acetonemagazine.org
Nuove ricette

Ricetta insalata di pere e noci tostate

Ricetta insalata di pere e noci tostate


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • Insalata

Questa è una delle mie ricette preferite per una gustosa insalata autunno/inverno. Una baguette fresca ci sta benissimo.

13 persone hanno fatto questo

IngredientiPorzioni: 2

  • 75 g di noci tritate
  • 1/2 lattuga, tipo frisee o lollo rosso
  • 2 pere mature, private del torsolo e tagliate a dadini
  • 25 ml di olio d'oliva
  • 25 ml di aceto balsamico
  • 1 cucchiaino di origano secco
  • sale e pepe appena macinato a piacere

MetodoPreparazione:10min ›Pronto in:10min

  1. Tostare le noci in una padella asciutta a fuoco medio fino a doratura. Attenzione che non diventino troppo scuri o diventeranno amari.
  2. Tagliate a bocconcini la lattuga e disponetela su due piatti da portata. Tagliare a dadini le pere e adagiarle sull'insalata. Cospargete sopra le noci tostate. Condire con la vinaigrette e servire subito.

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(1)


4 ogni pere
maturo e sodo, sbucciato, privato del torsolo e tagliato a fette spesse 1/4 di pollice
½ cucchiaio olio d'oliva
1 cucchiaio zucchero di canna
2 cucchiai olio d'oliva, extra vergine
2 ½ cucchiaini aceto di vino rosso
1 X sale e pepe nero
assaggiare
*
4 tazze rucola (rocchetta)
preparato
4 tazze lattuga romana
estremità dura rimossa, tagliata in pezzi da 1 pollice
*
½ tazza formaggio Parmigiano
più altro da servire
¾ tazza Noci
tostato e tritato
4 ogni pere
maturo e sodo, sbucciato, privato del torsolo e tagliato a fette spesse 1/4 di pollice
7,5 ml olio d'oliva
15 ml zucchero di canna
30 ml olio d'oliva, extra vergine
13 ml aceto di vino rosso
1 X sale e pepe nero
assaggiare
*
946 ml rucola (rocchetta)
preparato
946 ml lattuga romana
estremità dura rimossa, tagliata in pezzi da 1 pollice
*
118 ml formaggio Parmigiano
più altro da servire
177 ml Noci
tostato e tritato

Ingredienti

    • 4 pere (Bartlett o Bosc) sode e quasi mature, sbucciate, private del torsolo e tagliate per il lungo
    • 2 cucchiai di zucchero
    • 1 cucchiaio di burro, fuso
    • 2 cucchiai di pinoli
    • 3 cucchiai di olio d'oliva
    • 1 cucchiaio di aceto balsamico
    • 1 spicchio d'aglio, tritato
    • Sale e pepe a piacere
    • N/A pepe
    • 1/2 cucchiaino di senape di Digione
    • 1/2 cucchiaino di sciroppo d'acero
    • 6 tazze di rucola o insalata mista
    • 2 cucchiai di mirtilli rossi secchi
    • 1/4 tazza di Parmigiano-Reggiano fresco
    • 12 fiori di calendula

Domande frequenti

Questa insalata può essere preparata in anticipo? Sì, ma consiglierei di tenere separati tutti i componenti fino a poco prima di servire, poiché le pere e l'avocado diventano marroni se esposti all'aria e gli spinaci si inzuppano abbastanza rapidamente. Sentiti libero di arrostire i funghi/cipolle e preparare il condimento con un paio di giorni di anticipo, quindi riscaldare i funghi subito prima di lanciare l'insalata.

Sono allergico alle noci con cosa dovrei sostituire le noci? Adoro le pepitas tostate o i semi di girasole!

Con cosa dovrei servire questa insalata? Lo adoro come contorno con questo Pasta cremosa al formaggio di capra!

Come posso trasformare questa insalata in più di un pasto? Aggiungere 1-2 tazze di ceci o lenticchie cotti e servire su un letto di quinoa, miglio o riso integrale o con un lato di pane tostato spalmato con formaggio di capra morbido e olive. Delizioso!


Passo 1

Preriscaldare il forno a 375 gradi.

Tagliare le pere a metà, quindi affettare una fettina sottile dal lato arrotondato di ciascuna metà in modo che le pere possano rimanere piatte. Estrarre il torsolo di ogni metà di pera con uno scavino per melone. Non deve essere carino, poiché in seguito riempirai le cavità con formaggio e noci.

Versare il burro fuso in una teglia da 9 "x 13". Sbatti il ​​miele e lo zucchero. Disporre le pere, con la parte tagliata verso il basso, sopra la miscela di miele e zucchero. Arrostire le pere finché non sono tenere, circa 30 minuti.

Nel frattempo, in una padella mediamente asciutta, tostare leggermente le noci tritate a fuoco medio per 4-5 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché non sono fragranti, leggermente dorate e leggermente sibilanti. Rimuovere su un piatto per raffreddare.

Togliete le pere dal forno e giratele delicatamente, con il taglio rivolto verso l'alto. Ungete le pere con lo sciroppo di miele e rimettetele in forno per 10 minuti. Togliete nuovamente le pere e riempite ogni cavità con un cucchiaio abbondante di gorgonzola. Rimetti le pere in forno e cuoci finché il formaggio non si sarà sciolto, circa 5 minuti in più.

Per servire, versare un po' dello sciroppo caramellato sui piatti da portata, adagiare sopra le metà di pere calde e cospargere con le noci tostate. Eventuali avanzi possono essere conservati, coperti, in frigorifero per 1 o 2 giorni e riscaldati nel microonde.


Pere arrosto, gorgonzola e insalata di noci

Tagliare a quarti le pere nel senso della lunghezza e rimuovere il torsolo.
Quindi tagliare di nuovo ogni quarto a metà nel senso della lunghezza.
Mettere in una pirofila da forno e una griglia a carbone per circa 10 minuti a 180 gradi C fino a quando non sono leggermente dorati.
Tostare le noci in una padella asciutta fino a farle dorare leggermente. Mettere da parte a raffreddare.
Tagliare il formaggio a cubetti molto piccoli. Tritare grossolanamente le noci/noci pecan.
Disporre la rucola su un bel piatto da portata, adagiare sopra le pere raffreddate.
Spargere con formaggio e noci.
Condire con sale e pepe.
Sbattere l'olio d'oliva e l'aceto in una piccola ciotola.
Versare il condimento sull'insalata e condire con la riduzione di balsamico.
Perfetto come un leggero pranzo estivo servito con crostini di pane

Il team di TASTE è un felice gruppo di cuochi e scrittori appassionati, sempre alla ricerca della prossima tendenza gastronomica o del prossimo pezzo di torta.


Insalata Di Riso Selvatico, Pere E Patate Dolci Arrosto Con Noci

Un'insalata facile da mettere insieme con una soddisfacente combinazione di sapori e consistenze di nocciola, dolce e terroso, sarebbe ugualmente attraente come una cena infrasettimanale e un lato delle vacanze.

Il riso veramente selvatico e il riso selvatico coltivato hanno tempi di cottura diversi le seguenti indicazioni danno tempi per entrambi.

Preparati in anticipo: l'insalata finita può essere conservata in frigorifero in un contenitore ermetico per un giorno o due. Se vuoi conservarlo per un altro giorno o giù di lì, lascia fuori le pere tritate e aggiungile appena prima di servire.

Porzioni:

Quando ridimensionate una ricetta, tenete presente che i tempi e le temperature di cottura, le dimensioni delle pentole e i condimenti potrebbero essere influenzati, quindi regolatevi di conseguenza. Inoltre, le quantità elencate nelle istruzioni non rifletteranno le modifiche apportate alle quantità degli ingredienti.

Dimensioni testate: 6 porzioni fanno circa 7 tazze

Ingredienti
Indicazioni

Per prima cosa, cuoci il riso selvatico: aggiungi l'acqua in una pentola da 2 litri e porta a ebollizione a fuoco alto. Aggiungete il riso e riportate a bollore, poi abbassate la fiamma finché l'acqua non bolle appena, coprite e fate cuocere. Per il riso selvatico raccolto a mano, inizia a controllare in 20 minuti. Il riso coltivato può richiedere da 45 minuti a 1 ora. (Se usi una miscela, segui le istruzioni sulla confezione.) Una volta che il riso è tenero e inizia a dividersi alle estremità, scolalo bene. Lasciate raffreddare.

Nel frattempo preriscaldare il forno a 400 gradi. Condisci le patate dolci con 1 cucchiaio di olio su una grande teglia da forno bordata. Arrostire finché non sono teneri, da 10 a 15 minuti. Lasciate raffreddare.

Unire il riso selvatico, le patate dolci, il prezzemolo, lo scalogno e le pere in una grande ciotola. (Se hai intenzione di conservare l'insalata in frigorifero per alcuni giorni, a questo punto lascia fuori le pere.)

Sbattere insieme i restanti 3 cucchiai di olio, il succo di limone, lo sciroppo d'acero, il sale e il pepe in una piccola ciotola, fino a quando non si sarà emulsionato.

Versare il condimento sul composto di riso selvatico e mescolare per ricoprire. Servire guarnito con noci.


Metodo

Iniziate preparando i crostini: per prima cosa mettete ½ oz (10 g) di Roquefort in una ciotola e, aiutandovi con una forchetta, frullatelo con l'olio d'oliva.

A questo punto aggiungete i cubetti di pane e girateli bene per ottenere un rivestimento uniforme. Quindi disporli sulla teglia e infornare per 10-12 minuti o fino a quando non saranno uniformemente dorati. Meglio mettere un timer per ricordartelo! I crostini possono essere preparati con largo anticipo. Quando siete pronti per servire l'insalata, prima tagliate le pere in quarti, privatele del torsolo ma lasciate la buccia, quindi tagliate ogni quarto in 4 fette.

Quindi, scaldare l'olio di noci in una padella larga a fuoco medio e rosolare leggermente le noci, rigirandole per circa 1 minuto. Ora trasferiteli con un cucchiaio scolateli in un piatto. Aggiungere il burro nella padella allo stesso fuoco, quindi aggiungere le pere e farle rosolare per circa 2-3 minuti per lato finché non saranno ben dorate. Quindi, scolare le pere su carta da cucina, disporle su un piatto e tenerle in caldo.

Fatto ciò, preparate la salsa. Per fare questo, metti la crème fraîche in un pentolino con il resto del Roquefort, sbriciolandolo man mano che lo aggiungi. A questo punto frullare i due insieme a fuoco dolce fino a quando il formaggio inizia a sciogliersi e formare una salsa. Quindi aggiungere il tuorlo d'uovo e continuare a sbattere fino a quando la salsa non si addensa non far raggiungere il punto di ebollizione - dovrebbe essere quasi lì ma non del tutto. Quindi, togli la padella dal fuoco e lasciala da parte mentre dividi le foglie di insalata in 4 piatti da portata. Disporre le pere intorno alle foglie, cospargerle con le noci, quindi versare la salsa su ogni insalata.


Riepilogo della ricetta

  • 1 tazza di sidro di mele
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 chiodi di garofano interi
  • 1 bastoncino di cannella da 2 pollici
  • 1 piccola foglia di alloro
  • 1 cucchiaino di olio d'oliva
  • 4 cespi di indivia belga, tagliata a metà nel senso della lunghezza
  • .38 cucchiaino di sale, diviso
  • ½ cucchiaino di pepe nero macinato fresco, diviso
  • 1 cucchiaio di succo di limone fresco
  • 1 cucchiaio di olio di noci tostate o olio d'oliva
  • 4 tazze di rucola
  • ¼ tazza di noci tritate, tostate
  • 1 grande pera Bosc matura, privata del torsolo e affettata sottilmente

Unire i primi 5 ingredienti in una piccola casseruola portare a ebollizione. Cuocere fino a ridurre a 1/3 di tazza (circa 20 minuti). Filtrare la miscela di sidro attraverso un setaccio in una ciotola scartare i solidi.

Spennellare l'olio d'oliva su una teglia da forno disporre le metà dell'indivia, con il lato tagliato rivolto verso il basso, sulla teglia preparata. Spennellare 2 cucchiai di miscela di sidro sull'indivia, cospargere con 1/8 di cucchiaino di sale e 1/4 di cucchiaino di pepe. Infornare a 450° per 10 minuti. Togliere dal forno girare le metà dell'indivia. Spennellare i lati tagliati con 2 cucchiai di miscela di sidro.

Cuocere l'indivia 4 minuti o fino a quando i bordi iniziano a dorarsi.

Unire il restante 1/4 di cucchiaino di sale, il restante 1/4 di cucchiaino di pepe, il restante composto di sidro, il succo di limone e l'olio di noci in una ciotola capiente, mescolando con una frusta. Aggiungere la rucola, le noci e la pera, mescolando per ricoprire. Disporre 2 metà di indivia su ciascuno dei 4 piatti da insalata e guarnire ogni porzione con 1 1/2 tazze di miscela di rucola.


  • Per la vinaigrette alla nocciola
  • 1 cucchiaio di miele
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • 1/2 tazza di nocciole tritate tostate
  • 1/2 tazza di olio extravergine di oliva
  • Sale kosher e pepe nero macinato al momento
  • Per le pere
  • 2 cucchiai di burro
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 3 pere bosc, leggermente acerbe, private del torsolo, dimezzate e tagliate a fette da 1/4 di pollice
  • Per l'insalata
  • 4 indivie belghe intere, private della parte inferiore, separate in singole foglie
  • 4 teste di lattuga frisée, solo foglie giallo chiaro, sminuzzate grossolanamente a mano, sciacquate e asciugate in una centrifuga per insalata
  • 6 tazze (circa 8 once) di foglie di rucola, sciacquate e asciugate in una centrifuga per insalata
  • 4 once di formaggio Gorgonzola, Stilton o Cabrales sbriciolato
  • 4 once di semi di 1 melograno medio

Prepara la vinaigrette: Unisci miele, aceto e nocciole in una ciotola media e sbatti per unire. Mettere la ciotola sopra un canovaccio da cucina arrotolato in un anello per tenerlo fermo e versare lentamente l'olio d'oliva nella ciotola continuando a sbattere. La vinaigrette deve formare un'emulsione semistabile. Condire a piacere con sale e pepe, poi mettere da parte in frigo.

Per le pere: Scaldare il burro in una padella dal fondo pesante da 12 pollici a fuoco medio-alto fino a quando la schiuma non si attenua. Aggiungere lo zucchero e agitare fino a quando non si scioglie e inizia a prendere colore. Aggiungere le pere e mescolare per ricoprire. Cuocere, mescolando di tanto in tanto finché le pere non si ammorbidiscono ma conservano ancora un po' di consistenza e gli esterni sono di un marrone brunito e lucido, circa 4 minuti in totale. Trasferire in un piatto grande e lasciare raffreddare completamente.

Per servire: Unire indivia, frisée, rucola e pere in una ciotola capiente e condire con 6 cucchiai di vinaigrette. Aggiustare di sale e pepe. Mescolare delicatamente con le mani fino a ricoprire uniformemente con la vinaigrette. Assaggiate e aggiungete altra vinaigrette o sale e pepe se necessario. Aggiungere il formaggio e il melograno e mescolare brevemente. Servire subito.


Guarda il video: Insalata di Radicchio di Verona IGP con pere caramellate


Commenti:

  1. Fejind

    notevole

  2. Kaga

    Bravo, la tua frase è semplicemente fantastica

  3. Erhard

    Ti stai sbagliando. Suggerisco di discuterne. Scrivimi in PM, comunicheremo.

  4. Eugene

    coincidenza assolutamente accidentale

  5. Eadwine

    di sicuro)!

  6. Shataur

    Non c'è cazzo, quindi non è possibile!

  7. Dihn

    I hope tomorrow will be ...



Scrivi un messaggio