acetonemagazine.org
Nuove ricette

Come usare le erbe?

Come usare le erbe?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Le erbe fresche hanno la capacità di elevare un piatto al livello successivo, ravvivandolo con un tocco di freschezza prima di servirlo o aggiungendo una deliziosa profondità di sapore durante la cottura.

Le erbe sono così facili da coltivare; che abiti in città o in campagna, al sedicesimo piano o in un seminterrato, poco importa! Basta metterli nel tuo giardino, nella fioriera, nel vaso di terracotta - anche un secchio - e avrai una scorta infinita dei tuoi aromi preferiti.

Le erbe possono essere classificate come erbe legnose, come rosmarino e timo, ed erbe morbide, come basilico, coriandolo e prezzemolo. Le erbe legnose sono più dure e generalmente troppo potenti per essere consumate crude. Invece, di solito vengono cotti insieme a qualunque cosa abbiano lo scopo di insaporire e vengono spesso rimossi prima di servire. Le erbe morbide non sono così forti come quelle legnose: possono essere consumate crude in insalata o sparse e mescolate al cibo cotto. Ci sono così tante erbe eccitanti e interessanti là fuori, quindi abbiamo scelto quelle più comunemente usate per guidarti attraverso.

Il basilico è al centro della cucina italiana e giustamente: dal sapore dolce e leggermente anice, il basilico ravviva primi piatti e insalate, costituisce la base di deliziosi pesti, ed è ottimo abbinato a uova e pomodorini maturi per una frittata mega gustosa. Il basilico è amico di pomodoro, mozzarella, aglio, melanzane, carciofi, aceto balsamico, frutti di mare e persino fragole. Provalo in questa salsa di spaghetti, sulla bruschetta con pomodori maturi o abbinato alla menta in questi gustosi arancini.

Come membro della famiglia delle cipolle, l'erba cipollina ha un sapore simile, ma più delicato. Ottimo per ravvivare le insalate, l'erba cipollina può aggiungere un tocco di freschezza ai piatti salati. L'erba cipollina è comune nella cucina francese e ha un sapore migliore se abbinata a patate, uova e formaggio. Mescolali con il pytt y panna svedese, usali per ravvivare un'insalata di patate o per completare questa splendida torta al formaggio di capra o le tue uova mattutine su pane tostato con loro.

L'origano è un'erba morbida che si comporta come una dura. Dal sapore deciso, si abbina bene a carni rosse, verdure a cottura lenta e primi piatti sontuosi. È presente anche in un numero enorme di ricette classiche italiane ed è un pilastro dei classici italo-americani come spaghetti e polpette.

La maggiorana è il fratellino dell'origano. Osserva le foglie per distinguerle: la maggiorana ha foglie più sottili e delicate, arrotondate anziché appuntite. È molto usato nella cucina nord europea ed è ottimo amico con barbabietola, carote, maiale e pesce al forno. È perfetto nelle insalate, ed è particolarmente buono con il formaggio di capra. Prova a condirlo con la pasta con aglio e pomodori succosi. Sebbene sia un'erba forte, la maggiorana è abbastanza delicata da essere consumata cruda.

Con il suo sapore amaro e fresco, il prezzemolo è forse la guarnizione per eccellenza per piatti ricchi. Averlo a portata di mano in cucina significa che non sarai mai senza la finitura perfetta per la maggior parte delle ricette. Che sia a foglia piatta o riccia, cospargi un po' di prezzemolo fresco strappato su agnello arrosto, manzo alla Stroganoff, pesce alla griglia, una frittata di chorizo ​​piccante o una bella colazione con bolle e squittii. Assicurati di conservare i gambi: puoi usarli per aromatizzare le scorte.

La menta è un'erba sorprendentemente resistente che sopravvive tutto l'anno se trattata bene. Ci sono molti tipi diversi, ma le varietà più comuni sono la menta piperita e la menta verde. La menta fresca si sposa molto bene con la frutta: provala in questa macedonia di frutta freschissima o cosparsa di ananas grigliato, oppure usala per portare un mojito fatto in casa a un livello superiore. La menta è ottima nelle insalate salate, mescolata con piselli molli, servita con pesce o mescolata con yogurt fresco in questo gustoso curry del Kerala.

Il rosmarino, insieme al timo, è un'erba legnosa. Le sue foglie relativamente dure vengono solitamente private dei gambi e utilizzate in piatti con tempi di cottura più lunghi (i gambi sono ottimi anche per insaporire zuppe e stufati, a patto che vi ricordiate di toglierli prima di servire!). Il rosmarino è spesso usato con carni arrosto, patate arrosto, pane come la focaccia, stufati e torte a cottura lenta. Puoi persino usare i gambi di rosmarino per infilzare e grigliare spiedini di verdure o carne! Il rosmarino si abbina perfettamente anche al gin, come mostrato in questa deliziosa ricetta del gin fizz.

Il timo è un cespuglio corto e robusto con rami lunghi e sottili e minuscole foglie profumate. Come l'alloro e il rosmarino, è un ingrediente molto popolare negli stufati e nei brodi. È anche delizioso arrosto con carne o verdure come zucca, porri o carote ed è un'ottima aggiunta agli stufati a cottura lenta. Il timo si abbina bene anche a sformati di formaggio, come il mac 'n' cheese. Per il suo sapore deciso, è una buona idea usare il timo con parsimonia.

La salvia è un'altra erba resistente e sopravviverà alla maggior parte delle condizioni atmosferiche. È incredibilmente aromatico e si sposa magnificamente con sapori profondi, ma in un modo molto diverso dal gusto pungente del prezzemolo: il suo sapore potente amplifica tutto ciò che lo circonda, invece di tagliare. Combinalo con un piatto adeguato di salsicce e purè, cipolla a cottura lenta e formaggio Cheddar forte nella zuppa di cipolle inglese di Jamie o con deliziose costolette di maiale.

Dal sapore agrumato, leggero e dolce, il coriandolo è un'ottima erba per guarnire piatti finiti. È ampiamente usato nella cucina latinoamericana e messicana, dal tagliarlo in guacamole o salsa fresca, al mescolarlo con il ceviche o abbinarlo a peperoncino, avocado e uova in questo brunch in stile sudamericano. È anche un'erba brillante per aggiungere un bel sapore fresco alla cucina asiatica ed è spesso abbinata alla menta: provala in curry asiatici, insalate, zuppe e brodi. Quando vengono schiacciati in un pestello e un mortaio, i gambi hanno ancora più sapore delle foglie e sono un ingrediente chiave nelle paste di curry.

L'aneto assomiglia al finocchio ma ha un sapore leggermente diverso. È usato in tutta l'Europa orientale, dalla Scandinavia alla Grecia, e soprattutto in gravadlax. Un'erba profumata, l'aneto è delizioso con il pesce, e in particolare il salmone affumicato, oltre che in insalata, con patate, uova e carote.

L'acetosa è una brillante erba inglese stagionale. Con un'acidità di limone, l'acetosa viene utilizzata al meglio nei piatti cucinati. È ottimo con uova, pesce e formaggio di capra, e un'ottima erba per ravvivare insalate di patate e cereali.

Il dragoncello è una pianta delicata con foglie lunghe, flosce e verdi. Ha un sapore simile all'anice e si abbina molto bene con pollo, uova, pomodori e patate. È ottimo anche tagliato in insalata.

Il cerfoglio è simile al dragoncello ma il suo sapore non è così forte. Ha foglie molto delicate ed è ottimo nelle insalate e nelle zuppe cremose poco saporite. Gli chef adorano usare le foglie di cerfoglio per guarnire il cibo perché fanno sembrare tutto più bello!

COME CONSERVARE LE TUE ERBE

Sebbene siano i migliori quando sono freschi, ti ritroverai sicuramente a dover conservare le tue deliziose erbe ad un certo punto. Ci sono diversi modi per farlo:

  • Asciugare le erbe legnose a casa raggruppandole. Fallo creando dei grappoli del diametro di un segno OK fatto con il pollice e l'indice. Legateli con un rotolo di spago stretto e appendeteli a testa in giù in un luogo caldo e asciutto. Una volta che sono asciutti, assicurati di non sbatterli troppo, poiché le foglie cadranno facilmente.
  • Le erbe morbide sono meglio conservate nel congelatore. Raccogliete le foglie, sciacquatele e tritatele finemente prima di farle asciugare su un canovaccio e riporle in sacchetti per il congelatore. Fai uscire quanta più aria possibile prima di adagiarli uno sopra l'altro nel congelatore (assicurati di etichettare ogni busta). Dureranno alcuni mesi e possono essere utilizzati direttamente da congelati.
  • Puoi anche combinare le tue erbe in deliziosi oli e sali aromatizzati, che diventano armi segrete da dispensa o deliziosi regali fatti in casa. Per fare gli oli, è sufficiente inserire alcuni gambi in una bottiglia di olio extra vergine di oliva di qualità. Per i sali, stendete le vostre erbe in un unico strato su una teglia e disidratate in forno molto basso – tenetele d'occhio per fare in modo che non perdano colore – poi fate raffreddare e tritate in grani di sale.

Scegli le tue erbe da conservare quando le foglie hanno un aspetto migliore e più fresche: a quel punto il sole le sarà penetrato bene e rilasceranno tutti i loro oli una volta utilizzate.

Per ulteriori indicazioni sulle erbe fresche, guarda questa masterclass dell'adorabile Georgina Hayden del team alimentare di Jamie.


Come usare le erbe di Provenza

Come suggerisce il nome, le erbe di Provenza provengono dal sud della Francia, la miscela profumata raccoglie erbe che crescono in abbondanza in Provenza.

Mentre i sapori dominanti sono solitamente timo e rosmarino, la miscela di solito include altre erbe, come finocchio, alloro, cerfoglio, santoreggia, basilico e maggiorana. In questi giorni, la lavanda si fa spesso strada nel mix, anche se storicamente non fa parte della miscela.

Erbe di Provenza fresche contro secche?

Certo, se vivi in ​​Provenza dove queste erbe crescono in abbondanza, puoi coglierle fresche e tritarle insieme per la miscela. Tuttavia, le miscele di erbe di Provenza essiccate sono più comuni e si fanno strada in cucina in tutta la Francia. Infatti, poiché il segno distintivo di queste erbe è il loro aroma di pino e profumo, le versioni essiccate, che possono essere davvero molto aromatiche, fanno molta magia nelle ricette. Assicurati solo di non essere eccessivamente entusiasta: possono sopraffare un piatto se usati in abbondanza.

In genere, dovrai usare più miscela di erbe fresche rispetto a quella di erbe essiccate, poiché l'essiccazione delle erbe ne concentra i sapori. Per ogni cucchiaino di erbe di Provenza essiccate, usane 2 cucchiaini freschi.

Come usare le erbe di Provenza

Le erbe di Provenza sono un classico della cucina provenzale: gustatele nelle ricette di ratatouille, tapenade, verdure ripiene e daube di manzo.

Per sperimentare le tue ricette, prova le seguenti idee:

• Unire con olio d'oliva e spennellare il pollo o il pesce prima di grigliare o arrostire.
• Usa al posto delle erbe italiane nella tua prossima pizza o sugo per la pasta.
• Condire gli ortaggi a radice con le erbe di Provenza e l'olio d'oliva prima di arrostirli.

Provalo anche nella mia ricetta, qui sotto.

Pollo brasato con aglio, limone ed erbe di Provenza

Non rifuggire da tutto quell'aglio! Durante la brasatura si addolcisce, diventando ricco e dolce. Una volta schiacciato, aiuta anche ad addensare la salsa. Questa ricetta è tratta dal mio e-cookbook, The Braiser Cookbook: ricette irresistibili create solo per il tuo braiser.

1 pollo da 3 1/2 a 4 libbre, tagliato (o usa pezzi di pollo da 2 1/2 a 3 libbre)
Sale e pepe nero macinato fresco a piacere
1 cucchiaio di burro non salato
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
2 teste d'aglio, spicchi separati e sbucciati (circa 20 spicchi)
2 cucchiaini secchi erbe di Provenza, schiacciato
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1/2 tazza di brodo di pollo a basso contenuto di sodio
1 cucchiaio di succo di limone fresco
2 cucchiai di burro
1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
1 cucchiaio di scorza di limone appena grattugiata

1. Preriscaldare il forno a 350 ° F. Condire il pollo con sale e pepe. Scaldare il burro e l'olio d'oliva in un brasato da 3 1/2 quarti o in una padella profonda con un coperchio a fuoco medio-alto, aggiungere il pollo e cuocere, girando spesso, per circa 10-15 minuti o fino a doratura su tutti i lati. Trasferire il pollo in un piatto e scolare tutto tranne 1 cucchiaio di grasso dalla padella.

2. Ridurre il fuoco a medio. Aggiungere gli spicchi d'aglio e cuocere, mescolando, finché non iniziano a prendere colore (ma non a dorarsi), per circa 2 minuti. Aggiungi il erbe di Provenza, vino bianco e brodo di pollo nella padella portare a bollore, raschiando i pezzetti dorati sul fondo della padella.

3. Rimetti il ​​pollo nel brasato, con la pelle rivolta verso l'alto. Coprire il brasato, infilarlo nel forno e cuocere per 20 minuti. Irrorare il pollo con i succhi della padella. Cuocere, scoperto fino a quando il pollo è tenero e non più rosa (170 ° F per il petto, 180 ° F per cosce e cosce), da 20 a 30 minuti in più.

4. Rimuovere il pollo su un piatto da portata, coprire con un foglio di alluminio per tenerlo al caldo. Metti il ​​brasato a fuoco medio-alto. Se sembra che ci siano meno di 1/2 tazza di succhi nella padella, aggiungi abbastanza vino in più per uguagliare circa 1/2 tazza. Portare a ebollizione i succhi della padella mentre con una forchetta schiacciare gli spicchi d'aglio, mescolando la polpa nel liquido mentre si lavora. Aggiungi il succo di limone. Sbattere il burro, 1 cucchiaio alla volta, fino a incorporarlo.

5. Dividere il pollo in quattro piatti da portata e guarnire ogni porzione con un po' della salsa. Cospargete il tutto con prezzemolo e scorza di limone.

Erbe di Provenza foto di emmrichard via Flickr.
Foto della ricetta di Richard Swearinger.


Come usare le cinque erbe più comuni

Non lasciare che il mazzetto di prezzemolo o erba cipollina si scarichi nel tuo frigorifero. Metti a frutto quelle erbe comuni con queste idee su cibi e bevande.

Le erbe conferiscono al cibo un sapore più complesso e forniscono anche importanti benefici per la salute, afferma l'erborista Jennifer McGruther, autrice di Botaniche vibranti (Compralo, $ 22, amazon.com). "La maggior parte sono una fonte ricca e densa di micronutrienti e antiossidanti", afferma.

E la primavera e l'estate sono i periodi ideali per gustarli, poiché i mercati degli agricoltori sono pieni delle erbe più comuni e delle loro varietà in queste stagioni. Le erbe fresche sono anche solo per guarnire: usale come finissaggio fresco sparsi sui tuoi piatti, gettale in salse, salse e pesto o aggiungi un po' di terrosità a dessert fruttati e cioccolatosi. (Meglio ancora, usali in queste ricette creative e ricche di erbe.)

Prima di buttarne una manciata in qualsiasi piatto tu stia inventando, studia questa guida alle erbe più comuni per assicurarti di portare i sapori migliori e più freschi del 2014.


Ricetta frizzante per un berretto da notte con erba gatta per dormire meglio

ingredienti
Tè all'erba gatta ($ 23)
Acqua bollente
Acqua frizzante
Tè freddo alle erbe (facoltativo)
Tintura di valeriana ($ 18) (opzionale)
Miele biologico (facoltativo)

1. Metti in infusione il tè all'erba gatta in acqua bollente per 30 secondi

2. Sostituisci la bustina di tè con un bicchiere di acqua frizzante e lascia in infusione per almeno 10 minuti

3. Aggiungi il tuo ghiaccio (normale o tisana) e la tintura e il miele di valeriana facoltativi

Per ricette più salutari e idee di cucina dalla nostra community, unisciti al gruppo Facebook Cook With Us di Well+Good.


22 diverse spezie ed erbe e come usarle

Cucinare con spezie ed erbe non solo riduce la voglia di scuotere il sale, ma migliora anche il sapore e aggiunge profondità a una serie di cibi. Dal pimento alla curcuma, scopri 22 diverse spezie ed erbe aromatiche e come usarle!

I condimenti sono ricchi di sostanze nutritive e offrono grandi benefici per la salute, come la maggior parte era in precedenza e continua ad essere utilizzata nella medicina alternativa. Dal pimento alla curcuma, scopri 22 diverse spezie ed erbe aromatiche e come usarle!

1. Pimento

Il pimento ricorda i sapori di cannella, chiodi di garofano, noce moscata e pepe. Utilizzato nella sua forma macinata o intera, il pimento aromatizza sia i dolci che i piatti salati, oltre ad essere un ingrediente chiave nel sidro speziato e nel pollo jerk giamaicano.

2. Basilico

Dal profumo dolce e terroso, il basilico è una delle erbe aromatiche più utilizzate in cucina. Offrendo il suo aspetto saporito anche nel pesto, l'erba si abbina bene a numerosi piatti di carne, verdure e zuppe.

3. Cardamomo

Il cardamomo è una spezia descritta come forte e pungente, con leggere note di limone e menta. Per il sapore più fresco, acquista interi baccelli di cardamomo macinati per preservare gli oli essenziali naturali. Trova più di 30 ricette con cardamomo qui.

4. Pepe di Caienna

Proveniente da un peperoncino piccante, il pepe di Caienna offre spezie a numerosi piatti. Dai tacos di pesce al miele e sesamo ai pretzel cajun, prova una di queste 15 fantastiche cose che puoi preparare con il pepe di Caienna.

5. Coriandolo

Puoi amarlo o odiarlo, poiché la ricerca in continua evoluzione suggerisce che i geni con cui sei nato possono dettare il sapore che percepisci dal coriandolo. Mentre alcuni attribuiscono il sapore della zuppa, altri che lo apprezzano lo descrivono come un prezzemolo dal sapore delicato con una scorza di agrumi. Le delicate foglie vanno consumate crude o aggiunte a fine cottura, abbinandosi bene a piatti messicani, pesce, o zuppe e insalate.

6. Cannella

Descritta come legnosa e dolce, la cannella è principalmente nota per il suo caldo contributo in una serie di dolci speziati e articoli per la colazione, tra cui questa ricetta per pancake alla mela e cannella. Tuttavia, la cannella può anche servire a doppio uso in piatti salati in piatti brasati e zuppe ulteriormente descritti qui.

7. Erba cipollina

Parente di aglio, scalogno, porro e scalogno, l'erba cipollina spesso viene scambiata per cipolle verdi e scalogno. L'erba cipollina differisce in base al suo gambo estremamente sottile e sacro, sebbene allo stesso modo guarnisca anche insalate verdi fresche, patate al forno, insalata di patate cremosa, uova alla diavola e può essere aggiunta a burri, aceti e salse per una maggiore profondità di sapore.

8. chiodi di garofano

I chiodi di garofano offrono un sapore aromatico a numerosi piatti, anche per esaltare carni, curry, marinate, insieme a mele e pere. La spezia è principalmente nota per il suo uso nella torta di zucca, comprese le mini torte di bistroMD che utilizzano ingredienti semplici per creare una deliziosa variazione senza glutine e salutare per il cuore!

9. Cumino

Preparato con la sua forma intera o macinata, il cumino è una pianta da fiore con i semi aggiunti alle cucine. Il sapore di nocciola è ampiamente utilizzato nelle ricette al curry, poiché la polvere di curry consiste principalmente di foglie di curry, coriandolo, curcuma e cumino. Per un tocco tailandese su un classico del Ringraziamento, prova questa ricetta di zucca al curry con gamberetti!

10. Aneto

Le foglie verdi piumate sono comunemente usate in zuppe, stufati e per il decapaggio, quindi "sottaceti all'aneto". Trova otto gustose ricette per usare un po' di aneto qui, tra cui carote grigliate con limone e aneto, zucchine con salsa allo yogurt e aneto e insalata di quinoa dorata con limone, aneto e avocado!

11. Aglio

Dall'aglio in polvere usato per aromatizzare questo pollo alla griglia con salsa vellutata di aglio arrosto alla testa d'aglio intera in questi hummus di aglio arrosto in tazze di cetriolo, i sapori pungenti e forti dell'aglio offrono sapori audaci a numerosi piatti.

12. Zenzero

La radice o il gambo della pianta di zenzero viene spesso consumato fresco, essiccato e sotto forma di olio o polvere. Il sapore pungente e speziato si abbina spesso alla cucina cinese, consigliato per pulire il palato e utilizzato nelle tisane.

13. Menta

L'erba rinfrescante è principalmente attribuita alla gomma da masticare alla menta, anche se si abbina bene a vari gusti, tra cui questo frullato di menta al cioccolato e bevanda frizzante alla menta e mirtillo. Insieme al suo valore in numerose ricette, l'erba fornisce anche un ampio numero di benefici per la salute.

14. Noce moscata

Quando c'è la cannella, spesso c'è la presenza della noce moscata. Goditi il ​​gustoso duo di potere in questa sana ricetta di purè di patate dolci speziate alla cannella!

15. Origano

Origano? Più come orega-S! L'origano è comunemente immagazzinato nella dispensa e offre un sapore accelerato e fresco a un'ampia varietà di alimenti. Aggiungi l'origano a salse e condimenti, insalate e pollame.

16. Prezzemolo

Tritato fresco o essiccato, il prezzemolo offre un sapore fresco e primaverile a brodi, stufati e zuppe. L'erba può anche condire una serie di salse, completare varie casseruole, insieme a questi altri 25 modi di usare il prezzemolo.

17. Rosmarino

Il forte sapore di pino del rosmarino si abbina bene con uova, patate e bistecca. Questa ricetta di spiedini di controfiletto di manzo alle erbe non è solo ricca di sapore, ma con 29 grammi di proteine ​​per porzione!

18. Zafferano

Descritto come "simile al fieno" e dolce, lo zafferano offre anche un vivace giallo-arancio a un certo numero di cucine. L'uso dello zafferano spazia dalla paella di chorizo ​​e gamberetti alla torta di latticello al limone con zafferano, tutto descritto qui!

19. Saggio

Considerata la sorella del rosmarino, la salvia è un'erba legnosa perenne che mostra foglie grigio-verdi. Le foglie di salvia completano principalmente piatti di pesce e pollame, insieme a varie verdure e salsicce.

20. Dragoncello

Offrendo un sapore distintivo che ricorda l'anice o la liquirizia, le foglie di dragoncello sono un'erba commestibile che si abbina spesso a frutta, pollame, frutti di mare e salse. Trova maggiori informazioni sul dragoncello e sui vari usi qui.

21. Timo

Utilizzato sia nella sua forma fresca che secca, il timo offre una nota sottile ma saporita a numerose zuppe, stufati e piatti arrostiti. Oltre al rosmarino nella ricetta dello spiedino fornita sopra, il timo completa ulteriormente la carne.

22. Curcuma

La curcuma è una spezia gialla e aranciata dai colori vivaci, nota soprattutto per il suo sapore caldo e amaro nei piatti al curry. La spezia può anche essere aggiunta a uova strapazzate e piatti di riso, condita con verdure arrostite o mescolata a zuppe e persino frullati.


Come usare erbe extra

Mentre le erbe fresche possono quasi sempre essere sostituite con quelle essiccate nelle ricette e sono deliziose come guarnizione aggiuntiva sulle ricette, spesso scoprirai di avere più erbe fresche di quelle che puoi usare in un piatto. Ecco alcuni ottimi modi per utilizzare le erbe fresche avanzate.

  1. Mescolare una manciata di fresco foglie di origano, menta, aneto o basilico in insalate verdi, insalata di patate o insalata di tonno.
  2. Prepara il pesto basilico, prezzemolo o menta, e usalo come condimento per pasta, pizza, pesce, pollo, panini o cracker. Anche il pesto si congela bene, quindi puoi gustarne un po' adesso e un po' dopo.
  3. Pizza superiore con fresca basilico o origano.
  4. Aggiungi fresco basilico o origano a panini e piadine.
  5. Aggiungi le erbe aromatiche a quasi tutti i piatti di pasta, in particolare alle insalate di pasta. Questa insalata di pasta con verdure estive arrosto e mozzarella fresca è un'ottima scelta.
  6. Cospargere le erbe fresche tritate dentro o sopra le omelette o le frittate.
  7. Prima o dopo aver arrostito le verdure o le patate, conditele con rosmarino, timo, aneto o origano.
  8. Strofinare la carne o il pesce con erbe fresche prima di cuocerlo o grigliarlo. Questo salmone alla griglia ti fa condire il piatto con un pesto di erbe fresche subito dopo la grigliatura.
  9. Aggiungere rametti di fresco menta, rosmarino o salvia a lemonade o tè freddo.
  10. Usa le erbe aromatiche come guarnizione su un piatto da portata, oppure metti i mazzi in piccoli vasi per le decorazioni della tavola.
  11. Porta un mazzo ad un amico o vicino come una dolce sorpresa estiva.

Passaggio 5: foglie di alloro.

Si possono trovare freschi, ma sono più comunemente venduti essiccati. Le foglie di alloro fresche hanno un sapore più delicato. Descriverei il sapore come simile all'origano, ma più pungente.

Le foglie di alloro vengono utilizzate più spesso nelle zuppe e negli stufati e normalmente utilizzate per insaporire le carni brasate. Le foglie di alloro si trovano anche nei bouquet garni.

Le foglie di alloro sono un ingrediente fondamentale nella cucina cubana e francese. Sono ottimi anche da utilizzare nelle zuppe di fagioli. Ne metto sempre uno quando cucino i fagioli secchi.

Ricorda solo di togliere la foglia di alloro al momento di servire. Hanno un sapore terribile. Molto amaro!


21 modi per consumare le erbe fresche prima che vadano a male

Le erbe fresche sono un bene prezioso, almeno sembrano così quando non hai un giardino e devi pagare $ 4 per un minuscolo guscio di plastica di basilico. O forse hai una serie di vasi da davanzale che producono più velocemente di quanto ti aspettassi. In entrambi i casi, l'intenzione è sempre quella di sfruttare al meglio ogni fogliolina. Eppure le cose così spesso sfuggono di mano.

Nonostante tutti i nostri migliori piani, chi di noi non ha acquistato un grande mazzo verde di coriandolo o prezzemolo solo per farlo appassire in una massa nera e viscida nel fondo del cassetto della frutta e verdura? O in qualche modo lasciare che l'80 percento di quel costoso pezzetto di basilico diventi fragile e marrone nel retro del frigorifero? O anche trascurato l'origano che cresce sempre più alto nel cortile fino a quando non è andato troppo lontano per chimichurri?

Fa schifo perdere soldi e nessuno vuole sprecare cibo, ma è così facile dimenticare, o semplicemente non essere sicuri di cosa fare con quella roba verde avanzata in agguato nel buio.

Se hai più erbe fresche tra le mani di quante ne sai fare, non temere. Ci sono diversi modi per affrontarli, sia che tu voglia farli durare un po' di più o consumarne un intero mazzo in una volta.


12 ricette di pasta fresca fatta in casa

Avviare un'attività in proprio può sembrare isolato senza una rete di donne che rimbalzano idee, pongono domande e ti incoraggiano lungo la strada. Entra in Selfmade, il corso virtuale altamente interattivo di 10 settimane di Brit + Co che riunisce le migliori imprenditrici per insegnarti come costruire una nuova attività - dal piano aziendale alla promozione - o far crescere quella esistente.

La parte migliore? Selfmade ora fornisce tutoraggio individuale con imprenditori di successo che sono stati dove sei adesso e che si preoccupano di fare la differenza per le donne nel mondo degli affari. Includono imprenditori, fondatori, VC ed esperti in materia in settori come finanza, pubblicità, marketing, licenze, moda e media.

Il nostro programma di mentoring estivo includerà una serie di nuovi mentori con cui siamo entusiasti di metterti in contatto con te, tra cui:

Linda Xu, imprenditrice ed esperta di e-commerce

Linda è la co-fondatrice e responsabile della crescita di Cart.com, una piattaforma tecnologica di e-commerce di serie A che collabora con i marchi per aiutarli a crescere. Linda è stata responsabile della crescita presso Sitari Ventures, dove ha supervisionato la strategia e le operazioni. Ha acquisito e consigliato società tecnologiche e di consumo come investitore di private equity presso aziende globali tra cui The Riverside Company e Lazard. Inoltre, Linda ha trascorso un breve periodo nel team per il lancio di Uber Freight. Adora tutto ciò che è cibo e piante.

Stephanie Cartin, esperta di social media + imprenditrice

Imprenditrice nel cuore, Stephanie ha abbandonato la sua carriera aziendale nel 2012 per seguire la sua passione e lanciare Socialfly, una delle principali agenzie di marketing digitale e influencer social-first con sede a New York City. Da allora Socialfly è cresciuto con oltre 30 dipendenti a tempo pieno ed è stato nominato per due anni consecutivi tra le aziende private in più rapida crescita di Inc. 5000. L'agenzia ha lavorato con oltre 200 marchi noti tra cui Girl Scouts, WeTV, Conair, Nest Fragrances, 20th Century Fox e Univision. Stephanie è la co-conduttrice di Entreprenista Podcast e co-autrice di Metti mi piace, ama, segui: la guida dell'imprenditore all'utilizzo dei social media per far crescere la tua attività. Ha anche ricevuto di recente il premio SmartCEO Brava, che riconosce le migliori donne CEO di New York e uno Stevie Award for Women Run Workplace of the Year.

Kristina Ross, Content Creator + Social Media Whiz

Kristina Makes #Content è una "funtrepreneur" dei social media, stratega creativa e oratrice pubblica per tutto ciò che riguarda Internet. Quattro anni come redattore di riviste e produttore/copywriter nel mondo della pubblicità (Mercedes, Cancer Research, French Kiss Records), Kristina ha fatto le valigie e ha deciso di andare a distanza con i social media mentre vedeva un'industria in forte espansione. Da allora, ha costruito @thefabstory da 10k a 1 milione di follower in soli 18 mesi e ora è specializzata in strategie creative dietro la pubblicità sui social media e l'acquisizione di utenti. Le sue campagne hanno portato le app dalle prime 50 al numero 1 nelle loro categorie di app store durante la notte. Il lavoro e le esperienze di Kristina sono stati presentati su Forbes, Thrive Global e ha tenuto diversi discorsi alla Harvard Business School sul grande e cattivo mondo dei #contenuti.

AV Perkins, Allume Selfmade e Creatore di AVfacosa

AV è un esperto di bricolage e creatore di Avdoeswhat.com. Quello che è iniziato come un tradizionale blog fai-da-te è diventato una piattaforma di lifestyle che include artigianato, mobili riciclati e cultura pop. Come host digitale per HGTV Handmade, insieme alle apparizioni in trambusto, La donna pioniera e BuzzFeed, A.V. è determinato ad aiutare i millennial parsimoniosi a realizzare "La vita è migliore quando fai-da-te!" AV è anche il co-creatore di University of Dope, un emozionante gioco di carte stimolante che celebra la cultura Hip Hop. Il primo del suo genere.

David Mesfin, Direttore Creativo + Esperto di Brand

David è un designer multidisciplinare e direttore creativo con un background di campagne integrate pluripremiate, tra cui il Super Bowl, FIFA, NFL e la campagna di lancio globale. Ha creato partnership globali per aumentare la consapevolezza del marchio attraverso campagne di marketing tradizionali, digitali, sociali e sperimentali, collaborando con i leader di C-suite di Genesis, Hyundai, Honda, Sony, Adidas, Oakley, Toyota, Neutrogena, Land più per comunicare la loro azienda visione attraverso la creatività e il marketing. Ha vinto premi da Cannes, One Show, Clio, Webby, EFFIE, Communication Arts, Google Creative Sandbox, OC e LA ADDY, DIGIDAY, TED | Ads Worth Spreading, American Advertising Federation, FWA, The A-List Hollywood Awards, IAB Mixx e Graphis.

Jasmine Plouffe, Brand Strategist

Jasmin è una brand strategist/grafica che aiuta le imprenditrici ad attrarre i clienti dei loro sogni condividendo la loro storia e portando il loro marchio e design grafico a un livello completamente nuovo.

Inoltre, il nostro Selfmade Alum sarà lì per guidarti lungo la strada! Passa dal sentirti solo al sentirti profondamente connesso a una comunità di donne che la pensano allo stesso modo. I nostri coach professionali e di carriera ti incoraggeranno a prendere il prossimo passo verso i tuoi obiettivi di business tramite Accountability Pod settimanali. Gli studenti avranno accesso a un'ampia comunità di imprenditori che la pensano allo stesso modo, inclusi esperti, fondatori, futuri partner commerciali, liberi professionisti e altro ancora.

Quest'estate, i coach di Selfmade includono Niki Shamdasani, co-fondatrice e CEO di Sani, un marchio di moda ispirato all'Asia meridionale Emily Merrell, fondatrice e chief networking officer dell'organizzazione di networking focalizzata sulle donne Six Degrees Society Dr. Annie Vovan, la cui carriera abbraccia il mondo aziendale, spazio senza scopo di lucro e attività basate sui servizi e di e-commerce e Cachet Prescott, coach e stratega della mentalità aziendale.

Pronto a portare la tua idea di business al livello successivo? Iscriviti oggi alla sessione estiva di Selfmade!


Eric Akis: Come conservare le erbe fresche

Se hai un giardino di erbe aromatiche, o acquisti erbe fresche, queste cose sono spesso vere: avrai erbe rimanenti dopo averne usate alcune per una ricetta. Oppure avrai così tante erbe che crescono nel tuo giardino che ne usi solo una frazione durante la stagione di crescita.

Questo, a sua volta, deve spiegare perché i lettori mi chiedono spesso come conservare le erbe. Non scrivo su questo argomento da molti anni, quindi ecco un corso di aggiornamento.

Storie di tendenza

In tutti i metodi seguenti, se le erbe che hai sono pulite, ovviamente non è necessario lavarle di nuovo prima di conservarle, poiché alcuni oli naturali potrebbero andare persi durante il processo. Tuttavia, se le erbe sono polverose o sporche, immergile e agitale delicatamente in acqua fredda per pulirle. Scuotere l'acqua in eccesso e poi, prima dell'uso, appenderli fino a quando non si saranno asciugati o asciugarli su un canovaccio da cucina.

Congelamento: Il congelamento delle erbe aiuta a preservare il loro colore vibrante. Un metodo consiste nel disporre i rametti di erbe in un unico strato su un foglio rivestito di carta pergamena. Ora congelali solidi, trasferiscili in un sacchetto o contenitore per congelatore e conservali congelati. Quando vuoi usarne un po', togli quello che ti serve, tritalo o sbriciolalo e aggiungilo al piatto che stai preparando.

Puoi anche tritare le erbe prima di congelarle, singolarmente o in combinazione con altre erbe. Una volta tritato, mettere in una ciotola, bagnare con un po' di brodo o olio d'oliva, quindi versare in una vaschetta per cubetti di ghiaccio e congelare. Una volta congelati, sformare e posizionare i cubetti di erbe congelati in sacchetti o contenitori per congelatore e conservare congelati fino a quando non è necessario per una zuppa, uno stufato, un'insalata o un altro piatto.

Asciugatura in forno: Preriscaldare il forno a 185 F a 200 F. Impostare rametti di erbe, o foglie di erbe fresche, in un unico strato su una teglia rivestita di carta pergamena. Infornare, con la porta del forno leggermente socchiusa con un cucchiaio da cucina. Scaldare delicatamente le erbe fino a completa asciugatura, circa 25-30 minuti o più, a seconda del tipo. Lascia raffreddare le erbe, quindi sbriciola, schiaccia o macina e conservale in un barattolo sigillato insieme alle altre erbe essiccate.

Asciugatura a microonde: Questo metodo è utile per asciugare rapidamente le erbe. Metti un pezzo di carta assorbente su un piatto adatto al microonde. Metti un singolo strato di rametti o foglie di erbe sulla carta assorbente. Metti un altro pezzo di carta assorbente sopra le erbe. Erbe a microonde in alto un minuto. Controlla le erbe aromatiche e, se non sono completamente asciutte, continua a riscaldare a intervalli di 20 secondi, finché non sono completamente asciutte. Durante il processo, osserva attentamente le erbe, in modo da non bruciarle. Lascia raffreddare le erbe, quindi sbriciola, schiaccia o macina e conservale in un barattolo sigillato insieme alle altre erbe essiccate.

Appendere l'asciugatura: Raccogliete le erbe in fascine e legate insieme i gambi. Metti ogni fagotto in una borsa da pranzo di carta marrone con i gambi che si estendono dall'estremità aperta. Praticare alcuni piccoli fori in ogni borsa per la ventilazione. Lega e appendi i sacchetti, con il gambo rivolto verso l'alto, in un luogo buio, asciutto, a temperatura ambiente o leggermente più caldo. Dopo una o due settimane o più, quando le erbe sono completamente, toglile dai sacchetti. Ora rimuovi le foglie dai gambi, sbriciolale, schiacciale o macinale e conservale in un barattolo sigillato insieme alle altre erbe essiccate. O semplicemente confeziona le erbe essiccate, mentre sono ancora sullo stelo, in sacchetti a chiusura ermetica e rimuovi e lavora le foglie da loro appena prima del bisogno.

Disidratatore per alimenti: Se possiedi un disidratatore per alimenti, o stavi pensando di acquistarne uno, anche questo, ovviamente, può essere utilizzato per essiccare le erbe aromatiche. Leggere il manuale della macchina per le indicazioni.

Salatura: In un barattolo sterilizzato, asciutto, da 125 o 250 millilitri, stratifica le erbe fresche tritate, come timo, salvia e rosmarino, con sale marino grosso o sale kosher, assicurandoti che gli strati superiore e inferiore siano salati. Conserva il barattolo nella tua dispensa. Col tempo, il sale attirerà l'umidità dalle erbe, preservandole. Usa questo sale aromatizzato alle erbe per condire bistecche e arrosti.

Eric Akis è l'autore di otto libri di cucina. Le sue rubriche compaiono nella sezione Life il mercoledì e la domenica.



Commenti:

  1. Rydder

    Tutto ?

  2. Devland

    Risposta eccellente e tempestiva.

  3. Keegan

    Mi congratulo, il pensiero eccellente

  4. Spear

    Penso che l'argomento sia molto interessante. Ti offro di discuterne qui o in PM.

  5. Adeben

    C'è qualcosa in questo. Grazie per le informazioni, forse posso aiutarti anche con qualcosa?

  6. Menelik

    Sì, l'hai detto davvero



Scrivi un messaggio