acetonemagazine.org
Nuove ricette

Zuppa con canederli e brodo

Zuppa con canederli e brodo



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Mondate le verdure e tagliatele in 4-6 pezzi,

sbucciare la cipolla e lasciarla intera

Mettete a bollire le verdure e la carne, insieme ai grani di pepe e alla zucca verde legata con lo spago e se avete anche le foglie di sedano dà un sapore buonissimo (io non ce l'avevo)

Quando saranno cotti, scolate la zuppa e fate bollire gli gnocchi nella zuppa

Separo il tuorlo dall'albume e sbattiamo molto bene l'albume, poi metto i tuorli e il semolino, per avere una consistenza adeguata.

Prendere con un cucchiaino e portare a bollore gli gnocchi nella zuppa e bagnare di tanto in tanto con poca acqua fredda,

saranno molto soffici e morbidi

Alla fine, quando gli gnocchi saranno cotti, aggiungete il concentrato di pomodoro e fate bollire

Servire con prezzemolo verde tritato, verdure e carne cotta in una zuppa




Zuppa con canederli a digiuno

La zuppa con gli gnocchi a digiuno è resa semplice e veloce ed è estremamente gustosa. Naturalmente, il gusto e la consistenza degli gnocchi a digiuno differiscono dai & # 8222s dolci & # 8221, ma questo non li rende meno gustosi, è solo diverso.

  1. Tritate finemente la cipolla, la carota, la pastinaca, il sedano (potete grattugiare gli ultimi 3, anche se per voi è più facile). Condite con sale, pepe e paprika e lasciate indurire in una pentola alta fino a che non saranno morbide.
  2. Aggiungere oltre 2 litri di acqua. Far bollire per 10-15 minuti.
  3. Nel frattempo occupatevi degli gnocchi di semola. Unire la farina con la semola, la fecola e la cipolla tritata finemente con un po' di acqua tiepida fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  4. Non appena si sarà formata la pasta, formare gli gnocchi con un cucchiaio e metterli subito nella pentola, a bollire. (Se non lo fai e lasci riposare la composizione di gnocchi, usciranno forti!)
  5. Fatele bollire per 5-10 minuti, poi spegnete il fuoco. Aggiungete il prezzemolo tritato, mettete il coperchio e lasciate riposare per altri 5 minuti.

Altre deliziose ricette di zuppa di digiuno:

4 / 5 - 7 Recensioni)

Zuppa di pollo con gnocchi:

per zuppa (una pentola da 4 litri)

  • 1,5 & #8211 2 kg. pollo con osso (schiena, collo, zampe, ali, cosce)
  • 3 carote grandi
  • candeggina secondo gusto e contenuto dello spazio (dispense): sedano, radice di prezzemolo, pastinaca, 200 & # 8211 250 grammi in totale
  • 1 cipolla grande
  • sale e pepe
  • prezzemolo verde per spolverare

gnocco grigio (gli gnocchi negli ingredienti sotto sono sufficienti per 4 porzioni)

Preparazione della zuppa di pollo con gnocchi:

1. È importante che la zuppa contenga pollo con l'osso. Questo darà alla zuppa consistenza e sapore. Se abbiamo un pollo di campagna, tanto meglio. Tieni presente, tuttavia, che questo pollo potrebbe essere più difficile da bollire rispetto ai polli allevati industrialmente. Il sapore della zuppa, tuttavia, sarà molto migliore. Il pollo è controllato per le piume. Se li scopriamo, parliamo velocemente della pelle con una torta da cucina o con la fiamma del fornello. Pulisci con cura i pezzi di pollo con carta assorbente.

2. In una pentola capiente, fai bollire la carne in 4-5 litri di acqua fredda, insieme a 1 cucchiaino di sale. Il fuoco deve essere medio finché l'acqua nella pentola non si scalda senza bollire, quindi ridurre al minimo.

Rimozione della schiuma

3. Con un cucchiaio o uno schiumogeno raccogliere più volte, in successione (3-4 volte), la schiuma formatasi sulla superficie. Non c'è perdita se butti via parte del grasso. Questa schiuma è un cocktail di proteine ​​insolubili in acqua, che coagulano in questa forma. È costituito principalmente da albumina, la stessa sostanza che troviamo nell'albume. Non è "sporco", ma influisce decisamente negativamente sull'aspetto finale della zuppa.

Che tipo di verdure vengono aggiunte al brodo di pollo?

3. Mentre la carne bolle da sola nella pentola, prepara le radici per la zuppa. Ciò che è indispensabile per una buona zuppa sono le carote, il sedano e le cipolle. In proporzione, il sedano dovrebbe pesare quanto la metà delle carote (400 grammi di carote, 200 grammi di sedano). Puoi aggiungere altre radici (pastinaca, radice di prezzemolo) e in estate mi piace mettere un piccolo peperone. Ciò che conferisce dolcezza alla zuppa, ma anche un bel colore giallo, è il carotene contenuto nelle carote.

Un segreto: per una zuppa gialla più intensa, conservate un pezzetto dell'ultimo strato di buccia di cipolla, non più grande di un petalo di tulipano, ad esempio. Questa quantità aiuterà molto a colori. Se lasci più buccia di cipolla, però, la zuppa potrebbe risultare troppo scura.

4. Dopo che la schiuma non si sarà più formata sulla superficie del liquido nella pentola, aggiungere le verdure nella pentola e continuare la cottura a fuoco molto basso, senza bollire, fino a quando sia la carne che le verdure saranno ben cotte.

ALTRE RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo tipo di cottura si chiama estrattiva e i motivi per cui prepariamo la zuppa in questo modo sono duplici. Il primo è che per bollitura estrattiva, a bassa temperatura, il succo trasferirà molti più nutrienti da carne e verdure. Secondo: fate bollire la zuppa a fuoco basso, sarà molto più chiara che se la facessimo bollire.

Filtrare e sciacquare la zuppa

5. Dopo che la carne e le verdure saranno ben bollite, toglietele dalla pentola con una frusta. Volendo si può aggiungere alla zuppa parte della carne, ripulita da ossa e pelle. Così sono le carote affettate. Da questa carne si può preparare un buon sugo per la pasta (con l'aggiunta di minestra, verdure, salsa di pomodoro, ecc.) oppure si può usare per preparare un'insalata (qui la ricetta dell'insalata con petto di pollo & #8211 in cui si può sostituire il petto con carne bollita in brodo).

Dalle nostre parti, di solito serviamo il brodo di pollame con carote lesse e patate lesse separatamente in una quantità di zuppa, con salsa di pomodoro o di ciliegie.

6. La zuppa rimasta nella pentola viene filtrata con un colino spesso, se necessario anche più volte, fino a quando non rimane limpida.

Se la zuppa risulta ancora opaca, si può schiarire con 2 albumi montati a neve con 1 pizzico di sale. Versare la zuppa calda sugli albumi, mescolare con il bersaglio a forma di pera, mettere sul fuoco e scaldare bene. Gli albumi saliranno in superficie provocando le impurità nella zuppa. Filtrare la zuppa con un colino. Un'altra soluzione detergente sarebbe con carne di manzo magra, macinata e mescolata con albumi crudi. Procedere come nella variante precedentemente descritta.

Prepara gli gnocchi di semolino per la zuppa & # 8211 qualche parola sugli ingredienti

Gli gnocchi di semola, che tutti desiderano morbidi, ben cresciuti e soffici, sono forse la preparazione culinaria più semplice. Non direi che abbiano segreti, si tratta di avere una conoscenza di base dei due ingredienti che contengono: uovo e semola.

L'uovo deve essere fresco e grande, del peso di 60 grammi. Se è più leggero, ridurre la quantità di semola utilizzata in base al peso dell'uovo.

Il Grisul è un prodotto molitorio ottenuto dal grano, con una granulometria maggiore rispetto alla farina. Ha la qualità di assorbire molti liquidi. Quando bolle, aumenti il ​​​​suo volume iniziale. A causa delle qualità della semola e dell'osservanza delle giuste proporzioni, gli gnocchi cresceranno più volte nella zuppa e saranno soffici. NESSUN AGENTE DI CRESCITA VENGONO AGGIUNTI AI GRAY DOUBLES. NON bollire gli gnocchi di semola in acqua, aggiungendoli alla zuppa in seguito. Questo perché vogliamo che il liquido assorbito dalla semola sia una zuppa gustosa, non acqua limpida.

Nota: da un uovo e 60 grammi di semola si ottengono gnocchi per 4, massimo 6 porzioni di zuppa. Non consiglio di preparare gnocchi per l'intera quantità di zuppa preparata, ma solo per quanto va consumato subito. Il resto della zuppa, chiarificato, viene conservato in frigorifero o può essere congelato per un uso successivo.

Sono anche una guarnizione perfetta per il brodo di pollo Tagliatelle fatte in casa veloci, pronte in soli 5 minuti (clicca per la ricetta) . Hanno una consistenza soffice, tra le normali tagliatelle e gli gnocchi.

Preparare gli gnocchi

1. Sbattere l'uovo con una forchetta in una ciotola, quanto basta per iniziare a formare un po' di schiuma in superficie.

2. Aggiungere la semola in una linea sottile, mescolando in una con una forchetta. Infine lasciate riposare la pasta ottenuta a temperatura ambiente per 10-15 minuti. Durante questo tempo la semola sarà bagnata con l'uovo e la pasta diventerà molto più consistente.

Mentre l'impasto dei canederli riposa, mettete sul fuoco 1,2-1,5 litri di zuppa scolata. Scaldare la zuppa, aggiustare di sapore con il sale. Quando arriva a bollore, immergere un cucchiaio nella zuppa e prelevare piccole quantità di pasta per gnocchi già riposata. Lasciarlo cadere nella zuppa bollente. Non prendere grandi pezzi di pasta, perché gli gnocchi crescono molto quando vengono bolliti. Dopo che l'impasto preparato è esaurito, portare a ebollizione la zuppa. Poi spegnete il fuoco e coprite con un coperchio. Lasciate riposare per 10 minuti, durante i quali i canederli si gonfieranno meravigliosamente.

La zuppa viene servita calda, aggiungendo pepe macinato al momento e prezzemolo verde tritato.


Mettere a bollire la carne in 3 litri di acqua fredda e poi raccogliere la schiuma che si forma in superficie. Lasciare bollire per 15 minuti. Nel frattempo tagliate a rondelle le carote e la pastinaca, il sedano, il peperone e la cipolla a cubetti. Mettere le verdure nella zuppa, aggiustare di sale e farle bollire fino a renderle morbide.

Abbassate la fiamma e preparate gli gnocchi. Separare le uova e mescolare gli albumi con un pizzico di sale fino a quando non si saranno induriti. Quindi strofinare i tuorli con l'olio d'oliva e versarli sugli albumi. Mettere la semola, poco alla volta e mescolare leggermente con una forchetta fino ad ottenere una composizione omogenea, la consistenza di una crema più densa. La quantità di semola può variare a seconda della grandezza delle uova, quindi potete aggiungere uno o due cucchiai in più fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Mettere gli gnocchi nella zuppa con un cucchiaino: inumidirli prima nella zuppa calda, in modo da poterli formare più facilmente. Lascialo per qualche secondo e controlla che non si sfaldi. È importante che il fuoco sia molto piccolo e la zuppa non bolle, altrimenti gli gnocchi si sfaldano! Quindi adagiate gli gnocchi uno per uno, inumidendo ogni volta il cucchiaino nella zuppa calda. Coprite la pentola con un coperchio e lasciate bollire per 5 minuti. Girateli dall'altro lato e bagnateli con un po' di acqua fredda, in modo che escano ancora più soffici!

Spegnere il fuoco e lasciare la pentola coperta per 5-10 minuti, quindi cospargere il prezzemolo verde tritato finemente. Ha un ottimo profumo! Spero che provi la mia ricetta per la zuppa di pollo con gnocchi


Come fare gli gnocchi di semolino

  1. Separare gli albumi dai tuorli.
  2. Montate bene gli albumi, con una frusta o un mixer, fino a formare una schiuma dura, che non fuoriesce dal piatto se lo capovolgete.
  3. Quindi incorporare lentamente i tuorli nella schiuma, mescolando con cura. Ora è il momento di aggiungere il sale.
  4. Aggiungere il semolino sotto la pioggia e fare attenzione che non si formino grumi durante l'impasto.
  5. La composizione del gnocco dovrebbe avere una consistenza sufficientemente densa alla fine.
  6. Quando è il momento di metterli nella zuppa con un cucchiaio, assicurati di bagnare prima il cucchiaio con acqua o un po' di zuppa.
  7. Prendi un cucchiaio della composizione e immergilo nella zuppa. Fallo fino a quando non hai finito di comporre.
  8. Fate bollire gli gnocchi per qualche secondo. Subito dopo, versa una tazza di acqua ghiacciata sugli gnocchi per assicurarti che siano il più soffici possibile.

Pertanto, soffici gnocchi di semola possono essere facilmente ottenuti senza aggiungere bicarbonato, lievito o altri additivi. Qualche piccolo accorgimento e otterremo i migliori gnocchi di zuppa.


Zuppa soffice di gnocchi di semolino

Zuppa soffice di gnocchi di semolino: una ricetta classica, vecchia, scritta e video, zuppa di pollo con gnocchi morbidi e soffici. Ricetta 1-2-3. Come fare gli gnocchi di semolino?

La zuppa di pollo con soffici gnocchi di semolino, o penicillina ebraica, fa parte del piatto della medicina. La zuppa di pollame più concentrata che mangi, più velocemente guarisci. La zuppa di pollame è indicata in molte malattie: raffreddori, malattie dello stomaco, diabete, dopo vari interventi chirurgici, nell'alimentazione dei bambini, dei giovani e degli anziani.

Ci sono tante ricette di zuppe, io preparo anche la pappa al pomodoro con gli gnocchi spaventati, una bontà, soprattutto d'estate con i pomodorini freschi & # 128578

La zuppa con gli gnocchi di fegato è meno conosciuta, ma è anche molto gustosa, va benissimo, e quegli gnocchi sono semplicemente meravigliosi!

Mia madre, che Dio la riposi, ha fatto uno stufato con cipolle e gnocchi di semola, una specie di sogno. È uno dei miei cibi preferiti. Si possono fare anche con gli gnocchi di farina, ma gli gnocchi di semola, così soffici, insieme a quella salsa agrodolce-piccante, sono un sogno! Raccomando con tutto il cuore la ricetta & # 128578

Vi consiglio di provare la ricetta della zuppa di polpette e la ricetta della zuppa di patate, entrambe sono semplici e facili da realizzare. Vale la pena provarlo. & # 128578

Come mai ricetta zuppa di gnocchi, ti invito a vedere nella versione video, sotto & # 128578.

Non dimenticare di aggiungere l'ingrediente segreto: cospargere con amore e con 2-3 sorrisi!

Ricetta di zuppa di gnocchi è stato testato dalle famiglie, leggi i loro commenti qui sotto & # 128578


Video: Canederli al Formaggio: la ricetta originale dellAlto Adige