acetonemagazine.org
Nuove ricette

I migliori spiriti per il Ringraziamento

I migliori spiriti per il Ringraziamento



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Bourbon, rum e tacchino (il perfetto Ringraziamento)

Cosa bere il giorno del Ringraziamento.

Non è un vero Ringraziamento al mio tavolo finché non alzo un bicchiere di buon liquore e inizio un brindisi alle donne della mia famiglia. Mentre gli abbinamenti di bevande per il pasto festivo tendono a preferire il vino, ci sono fantastiche opportunità per tirare fuori il coniglio dal cappello e sorprendere i tuoi ospiti con superalcolici.

Anche se non consiglio di servire alcolici con ogni portata, offrono un accento unico. Se sei pronto per iniziare il pasto con le ostriche, non c'è miglior abbinamento autunnale di uno scotch affumicato. Mi piacciono le ostriche salmastre di Fanny Bay da vicino all'isola di Vancouver con Laphroaig, uno dei single malt più torbosi. (Gli scozzesi spruzzano un po' di whisky direttamente sul mollusco prima di berlo.) I malti delle Highland, come Glenlivet, oi malti delle Lowland, come il Glenkinchie, funzionano bene anche con antipasti più docili, come formaggio e olive.

Un abbinamento spesso trascurato arriva con la torta, che si tratti di mele, noci pecan o persino meringa al limone (un alimento base nella mia famiglia). Per i più golosi e sofisticati, prova un volo di rum invecchiati come Flor de Cana 7-Year-Old ($ 23), Cruzan Single Barrel ($ 32) e Zacapa 23-Year-Old ($ 49). Per l'orgoglioso patriota, servi una selezione dei grandi bourbon americani a botte singola o in piccoli lotti. Un buon volo è Elijah Craig 12-Year-Old ($ 30), Basil Hayden ($ 37) e Evan Williams Single Barrel ($ 26). Sono tutti sicuri di aggiungere uno spirito vivace al tuo Ringraziamento.

Allen Katz è il direttore di Mixology & Spirits Education per Southern Wine & Spirits di New York.

Questa storia è stata originariamente pubblicata su Borbone, Rum e Tacchino - Il Ringraziamento Perfetto. Per altre storie come questa, iscriviti a Liquor.com per il meglio di tutti i cocktail e gli alcolici.


Le 3 migliori ricette di cocktail analcolici per il Ringraziamento, secondo un esperto di alcolici analcolici

Non è un segreto che la maggior parte delle persone beva per raggiungere un certo livello di euforia - e dopo un anno come il 2020, potremmo sicuramente usarlo tutti. Jen Batchelor è sempre stata curiosa del rituale e dei protocolli del bere sociale. Dopo essere cresciuta in Arabia Saudita, dove le bevande alcoliche sono illegali, ha scelto di coltivare la sua curiosità studiando l'erboristeria e la psicologia ayurvedica. In base alle sue passioni e ai suoi studi originali, Batchelor ha fondato un'alternativa spirituale chiamata Kin Euphorics, offrendo tutta la felicità senza l'alcol. L'euforia, assicura, sarà ancora ottenuta. Fedele alla sua passione per il benessere, Batchelor promette ai consumatori che Kin ti salverà dai postumi di una sbornia e dai danni alla salute per tutta la vita che l'alcol non fa. Utilizzando adattogeni per rafforzare il sistema surrenale e moderare lo stress, i nootropi sono combinati nella formula per migliorare la funzione cognitiva. Le formule di Kin contengono anche sostanze botaniche nel tentativo di migliorare la salute e il benessere generale. Mentre tutti possiamo anticipare (o temere) un interessante Ringraziamento quest'anno, i non bevitori ora hanno una bevanda a cui appoggiarsi per il supporto. Che tu sia un bevitore o meno, prova una di queste deliziose ricette di mocktail senza alcol che il fondatore di Kin consiglia per una vacanza festiva senza confusione.

Ricetta n. 1: Kin Pomme

Foto per gentile concessione di Kin Euphorics

“High Rhode è l'ultimo pick me up che, con un fitto programma sociale e carichi da destreggiarsi prima della fine dell'anno, è proprio quello che il dottore ha ordinato per aiutarti a gestire tutto. Funziona calmando il corpo e focalizzando la mente in modo che tu possa sentirti rilassato mentre sei presente in ogni momento. Il nostro Kin Pomme è la soluzione stagionale perfetta per il blues invernale, speziato e aspro, pronto per l'azione.


Aperitivi tradizionali dopo cena

A seconda dei tuoi gusti, i tradizionali drink dopo cena hanno una vasta gamma, dal forte al dolce. Molti possono essere miscelati in cocktail che creano drink classici per le vacanze. Quindi, slaccia quella cintura, siediti e sorseggia questi digestivi.

  • scotch
  • Whisky
  • Bourbon
  • Amaretto
  • Liquore al caffè
  • Brandy
  • Gran Marnier
  • Cognac
  • Crema irlandese
  • Vino da dessert

Le nostre 50 migliori ricette per il Ringraziamento

Le ricette del Ringraziamento riuniscono la famiglia. Verdure cremose, purè di seta, biscotti friabili e, naturalmente, un grande e succoso uccello del Ringraziamento al centro. Questa vacanza, rendi l'ora della cena davvero speciale con le nostre migliori ricette del Ringraziamento. Rendi più facile il Ringraziamento con la nostra guida completa alle ricette del Ringraziamento qui »

Tacchino in salamoia e arrosto

Salare i tacchini è diventato di rigore in molte famiglie americane. Ottieni la ricetta per il tacchino in salamoia e arrosto »

Salsa Di Mirtilli Interi

Il succo fresco di arancia e pompelmo aggiunge gusto a questo alimento base di stagione. Scopri la ricetta della Salsa di Mirtilli Interi »

Gelato al sale marino con finanzieri di pane di mais

Questi sono un elegante cenno in stile ristorante ai pezzi di pane di mais che si trovano tipicamente sui tavoli del Ringraziamento. Ottieni la ricetta del gelato al sale marino con finanzieri di pane di mais »

Tacchino arrosto del Ringraziamento

Questa ricetta viene da una vera Kentuckiana, Rena McClure, che ha vissuto lì tutta la sua vita. Servitelo con il condimento di pane di mais cotto in una padella di ghisa a lato.

Ripieno Ciabatta e Salsiccia

Questo ripieno rustico del Bouchon Bistro di Thomas Keller è fatto con pane italiano croccante e condito con erbe fresche, aromi e salsiccia. Scopri la ricetta del ripieno di ciabatta e salsiccia »

Gusto di mirtilli rossi

Questo delizioso gusto aspro, di Matthew Jennings di Townsman a Boston, è il complemento perfetto per una ricca diffusione del Ringraziamento. Pezzi interi o polpa e buccia d'arancia aggiungono consistenza per bilanciare la morbidezza cremosa del purè di patate e del condimento per pane di mais. Ottieni la ricetta per la salsa di mirtilli rossi »

Tacchino arrosto glassato al tamarindo

I sapori del Senegal - tamarindo acido, scotch infuocato e salsa di pesce pungente - aggiungono profondità ricca di umami a questo inaspettato uccello del Ringraziamento.

Sugo di Pan di Tacchino

Prepara questo sugo usando il sugo che rimane nella padella dopo aver cotto il tacchino arrosto. Per un ulteriore sapore, aggiungi al sugo di padella finito tutti i succhi che si accumulano sul piatto mentre il tacchino riposa. Ottieni la ricetta per il sugo di tacchino »

Ostriche alla griglia

Le ostriche sono gli afrodisiaci perfetti da avere a San Valentino. Credete per aumentare la fertilità, queste mezze conchiglie evocano immagini di romanticismo. Grigliateli per il vostro amante e cospargete di pecorino e bottarga prima di servire. Scopri la ricetta delle ostriche alla griglia » Purè Di Patate Dolci

Prosciutto a spirale glassato al miele speziato

Sebbene il prosciutto tagliato a spirale sia completamente cotto, un arrosto basso e lento lo riscalderà e caramellerà la sua glassa appiccicosa e speziata. Al Bouchon Bistro di Thomas Keller, un prosciutto è glassato con sgocciolatura di padella, miele locale e profumata cannella e chiodi di garofano per la loro festa annuale del Ringraziamento, che servono ai veterani e alle loro famiglie. Ottieni la ricetta per il prosciutto a spirale glassato al miele speziato »

Condimento per Pane di Mais

Questo classico condimento del Ringraziamento in stile meridionale viene condito con salsiccia sbriciolata per la colazione e abbondante salvia, quindi cotto in una casseruola accanto all'uccello rosolato. Ottieni la ricetta per il condimento di pane di mais » Haricots Verts Casseruola

Casseruola di patate dolci con crumble di noci pecan

Questa casseruola di patate dolci è una versione particolarmente festosa e esagerata del classico del Ringraziamento, condita con una croccante sbriciolata di noci pecan e punteggiata di marshmallow. Ottieni la ricetta per la casseruola di patate dolci con crumble di noci pecan »

Maccheroni gratinati

La base di questa casseruola cremosa è una classica salsa mornay, una besciamella a cui è stato aggiunto del formaggio, in questo caso il comté, un formaggio francese dal sapore complesso e di nocciola che si scioglie magnificamente. Con un sacco di noce moscata appena grattugiata per condirlo e una guarnizione dorata e croccante di pangrattato, è un contorno delizioso e soddisfacente per la tavola del Ringraziamento. Il piatto proviene dal Bouchon Bistro di Thomas Keller, nella Napa Valley, dove lo staff lo prepara come parte della cena annuale del Ringraziamento per i veterani e le loro famiglie.

Turchia Congee

Zuppa Di Pepe Di Zucca Butternut

Lo chef Pierre Thiam interpreta questa classica zuppa autunnale utilizzando i peperoncini scozzesi per le spezie e la noce moscata per il calore. In Senegal, si dice che una zuppa simile prevenga i postumi di una sbornia, quindi troverai venditori ambulanti che la vendono fuori dai bar a tarda notte. Usa il tuo tipo preferito di zucca o altre zucche autunnali per sostituire il butternut in questa ricetta, se lo desideri. Per una zuppa vegana, sostituisci il brodo vegetale con il brodo di pollo. Scopri la ricetta della zuppa di peperoni e zucca »

Gusto Mela-Mirtillo Rosso

Aglio e cipolla saltati in padella, più un po' di sale, aggiungono una nota salata a questo condimento dolce-aspro, che prende il suo corpo dalla pectina naturale contenuta nei mirtilli rossi in camicia e passati. Una svolta nella tradizionale salsa di mirtilli rossi del Ringraziamento, la ricetta ci è stata data da Michael Sandoval, chef esecutivo del Bouchon Bistro a Yountville, in California. Il suo staff lo prepara come parte del pasto annuale del Ringraziamento del ristorante per i veterani e le loro famiglie. Ottieni la ricetta per il condimento di mele e mirtilli rossi »

Purea di Pomme

Passare le patate cotte attraverso i fori sottili di uno schiacciapatate assicura una consistenza setosa per questo lato ultraricco. Scopri la ricetta della purea di pomme »

Ripieno di pane al lardo

Fonio Pilaf con datteri, carote e arachidi

Cavoletti di Bruxelles e pancetta fritti nel wok con castagne croccanti

Questo giro su un popolare soffritto del Sichuan, con pancetta, zenzero e aglio guarnito con castagne affettate, sostituisce il tradizionale cavolfiore con i cavoletti di Bruxelles. Scopri la ricetta dei cavoletti di Bruxelles fritti nel wok e pancetta con castagne croccanti »

Purè di patate all'aglio di Julia Child

Trenta spicchi d'aglio vanno in questo contorno cremoso, adattato da La padronanza dell'arte della cucina francese di Julia Child: Volume 1 (Alfred A. Knopf, 1961). I chiodi di garofano vengono prima sbollentati interi, il che ne esalta la dolcezza, quindi utilizzati per fare una ricca besciamella che viene mescolata al purè di patate con panna e prezzemolo. Ottieni la ricetta per il purè di patate all'aglio di Julia Child »

Insalata verde di cavolo tritato con patate dolci arrosto

Insalata verde di cavolo tritato con patate dolci arrosto

Anatra arrosto glassata allo sciroppo di betulla e salsa di soia

Anatra arrosto glassata allo sciroppo di betulla e salsa di soia

Riso selvatico con cipolle al burro arrosto

Riso selvatico con cipolle al burro arrosto

Insalata di mele e cavoli con anacardi al sesamo nero e acero

Insalata di mele e cavoli con anacardi al sesamo nero e acero

Funghi Maitake con Peperoncini Rossi e Coriandolo

Scopri la ricetta dei Funghi Maitake con Peperoncini Rossi e Coriandolo »

Turchia Tetrazzini

Van Valkenberg Hot Slaw

Coleslaw si trasforma in una casseruola abbondante e sostanziosa che l'assistente di cucina di prova Sarah Ruth Maier è cresciuta mangiando alle funzioni familiari. Ottieni la ricetta per Van Valkenberg Hot Slaw »

Biscotti Miele ed Erbe

Al posto dei semplici panini, ci piace servire questi soffici biscotti, profumati al rosmarino e al timo. Questa ricetta è apparsa per la prima volta nel nostro numero di novembre 2011 insieme alla storia di Linda Monastra True Harvest. Scopri la ricetta dei Biscotti al Miele ed Erbe »

Brasato cavolo rosso

L'aggiunta di una patata color ruggine grattugiata a questo brasato aiuta a stemperare la dolcezza acida del cavolo. Scopri la ricetta del cavolo rosso brasato »

Kraut alla paprika brasata

Questo sostanzioso crauti brasati con brodo di pollo è affumicato, speziato e ben bilanciato, con cipolle dolci, aglio e grasso di pancetta che contrastano piacevolmente con la luminosità e la salsedine dei crauti in barattolo. Se preferisci che il risultato finale sia ancora più acido, sentiti libero di aggiungere una spruzzata di salamoia dal barattolo. Scopri la ricetta del Kraut alla paprika brasato »

Scorfano sul mezzo guscio con grana cremosa

Lo chef Justin Devillier di La Petite Grocery ha imparato questa famosa tecnica del campo di pesce della Louisiana, cucinando “sul mezzo guscio”, dopo essersi trasferito a New Orleans dalla California. Grigliare il pesce con la pelle verso il basso e le squame ancora attaccate protegge la carne tenera dallo strappo e la isola leggermente dal calore, ottenendo una carne perfettamente tenera. Scopri la ricetta dello Scorfano sul Mezzo Guscio con Granella Cremosa »

Rape e Verdure Arrosto con Vinaigrette di Pancetta

Le rape piacevolmente amare vengono arrostite fino a renderle dolci e poi affettate con grasso di pancetta e condite con aceto di sherry e le loro foglie verdi appassite in questo contorno caldo. Scopri la ricetta delle Rape e Verdure Arrosto con Vinaigrette di Pancetta »

Cavolini Di Bruxelles Fritti

Rendi i tuoi germogli croccanti dappertutto con un rapido passaggio attraverso una friggitrice, quindi condili con una salsa agrodolce di miele e balsamico. Scalogno fritto, noci e parmigiano conferiscono consistenza e sapore e una dose di scorza di limone lega il tutto. Scopri la ricetta dei cavolini di Bruxelles fritti »

Fingerling di patate con pancetta

Il segreto di questo semplice piatto è utilizzare la migliore qualità di bacon disponibile. Delizioso e semplice, puoi montare rapidamente questo piatto insieme mantenendo il forno disponibile per altri lavori.

Sugo Senza Glutine

L'amido di patate sostituisce la farina come addensante in un ricco sugo marrone che è ottimo con il tacchino arrosto. Ottieni la ricetta per il sugo senza glutine »

Cocktail di mele speziato (Pomme Épicée)

Facilmente preparato in grandi quantità, questo cocktail autunnale di bourbon e brandy di mele di Andrew Carmellini è altrettanto facile da bere. Scopri la ricetta del Cocktail di mele speziato (Pomme Épicée) » Spiga di caffè nero

Polpette di zucca e maiale al forno

Questo delicato gnocco di stagione è ripieno di zucca, maiale speziato, zenzero e scalogno. Ottieni la ricetta per gli gnocchi di zucca e maiale arrosto »

Trasforma il tuo forno in un affumicatore

Ispirato ai sapori dell'anatra alla pechinese, questo tacchino è infuso con grani di pepe del Sichuan, semi di finocchio e salamoia fresca allo zenzero, quindi leggermente affumicato su legno di quercia.

Torta Di Ostriche Con Biscotti Al Latticello

Questo classico stufato di ostriche di Justin Devillier, lo chef di La Petite Grocery a New Orleans, è pieno di bietole e aromatizzato con prosciutto affumicato e assenzio, che profuma ogni boccone fumante con una seducente nota di liquirizia. I biscotti al latticello sopra sono altrettanto deliziosi cucinati separatamente e spalmati di burro e miele. Ottieni la ricetta per la torta di ostriche con biscotti al latticello »

Torta speziata al mango e zucca

Mango fresco, mescolato alla base e sventagliato sopra questo dolce di zucca caldamente speziato - la versione dello chef Pierre Thiam della classica torta di zucca di sua moglie - aggiunge una luminosità tropicale e una presentazione drammatica al suo tavolo del Ringraziamento. Scopri la ricetta della torta speziata al mango e zucca »

Torta Di Chiffon Di Zucca

Questo dolce autunnale è una versione più leggera e raffinata della semplice vecchia torta di zucca, grazie agli albumi piegati nel ripieno. Ottieni la ricetta per la torta di chiffon di zucca »

Pirofila di fagioli verdi

Con una salsa cremosa di funghi e condita con cipolle fritte, questo classico delle feste è l'epitome di una casseruola gradita alla folla. Ottieni la ricetta per la casseruola di fagioli verdi »

Insalata di Panzanella Autunnale

Pancetta croccante, rucola pepata e scalogno dolce saltato danno un tocco autunnale alla panzanella. Scopri la ricetta della Panzanella Autunnale »

Ripieno di mele, salvia e salsiccia

Una combinazione di mele e salsiccia dona un bel equilibrio dolce-salato a questo semplice ripieno arricchito con salvia. Ottieni la ricetta per il ripieno di mele, salvia e salsiccia »

Torta Di Pecan Con Nastro Blu

L'interno simile al caramello e il bellissimo strato superiore in bronzo di noci pecan dimezzate hanno vinto il primo posto di Rubyane Surritte nel concorso di torte al Drummond Ranch dell'Oklahoma. Ottieni la ricetta per la torta di noci pecan Blue Ribbon »

Todd's Turchia Hash

ALTRO DA LEGGERE

Sulla pasticceria e il fascino punk rock dei pop-up

In vista della loro prima collaborazione culinaria, Natasha Pickowicz e Doris Hồ-Kane si siedono per parlare di rimanere scontrosi.


Ingredienti

1 1/2 oncia. Crystal Head Vodka

Condita con spumante

Metodo:
In uno shaker, pestare due fette di cetriolo, 3-4 foglie di menta e 4-5 mirtilli rossi.
Aggiungi Crystal Head Vodka, sciroppo di mirtilli rossi, succo di lime e abbondante ghiaccio.
Agitare energicamente per 10-15 secondi.
Filtrare due volte in un bicchiere da coupé ghiacciato,
Completare con lo spumante.
Guarnire con uno spiedino di menta e mirtilli rossi.

Vuoi lasciare un commento o fare una domanda? Si prega di inviare un'e-mail a [email protected]

________________________ OFFERTE e RUBA (Link di affiliazione)

Curo offerte che offrono bonus, occasioni e ottimi prodotti e alcuni sono molto specifici per questo sito da mostrare al mio pubblico perché voglio che il mio pubblico ottenga prodotti fantastici da grandi marchi!
Divulgazione: alcuni dei link in questo post potrebbero avere link di affiliazione! Non ti costa nulla. Se compri qualcosa, il marchio mi paga una piccola percentuale.
Se acquisti tramite il mio link, guadagno una percentuale molto piccola per quell'acquisto. Non aggiunge alcun costo aggiuntivo al prodotto. Il prezzo che vedi è il prezzo al dettaglio (a seconda del negozio o del venditore) .

La svolta di COOLA's Sun Silk Drops— il tuo quotidiano Full Spectrum Protezione a 360° da sole, tossine ambientali e sovraesposizione digitale.
Il loro avanzato formula organica è leggero come l'aria ma protegge dalla luce UVA/UVB, IR (infrarossi) e HEV (alta energia visibile) ad ampio spettro, il che significa che ti copre dalla spiaggia alla riunione del consiglio. Una miscela complessa a rapido assorbimento di cellule staminali vegetali e la tecnologia brevettata LightWaves Defense [JS+M] aiuta a prevenire i segni visibili dell'invecchiamento da parte degli aggressori quotidiani sia interni che esterni. Finalmente una cura della pelle organica a spettro completo che tiene il passo con il tuo stile di vita moderno di tutti i giorni!

Cos'altro devi sapere:
Questo prodotto è formulato senza oxybenzone. È vegano, non OGM, amico della TSA e privo di crudeltà.


Martha Stewart ha incredibili ricette di contorni del Ringraziamento, ma queste 6 sono particolarmente deliziose

Il tacchino potrebbe attirare tutta l'attenzione sul Giorno del Ringraziamento, ma se dovessi chiedere a tutti a tavola qual è il loro cibo preferito del Ringraziamento, siamo disposti a scommettere che direbbero che sono davvero entusiasti dei lati. Voglio dire, c'è qualcosa di più confortante e delizioso di una grande porzione di patate mascherate piene di burro e formaggio?! Anche se tutti abbiamo le nostre ricette per i contorni del Ringraziamento, a volte è bello mescolare le cose e provare qualcosa di nuovo. Quando siamo alla ricerca di nuove ricette, ci rivolgiamo alla regina del cibo in persona, Martha Stewart.

Dai nuovi giri ai vecchi classici come il purè di patate ai piatti che probabilmente non hai mai provato prima, Martha Stewart ha tutte le ricette del Ringraziamento di cui avrai bisogno quest'anno. Ecco le nostre migliori scelte per i suoi contorni più deliziosi del Ringraziamento.

Patate Dolci Sale e Aceto

Le patate dolci sono solitamente ricoperte da cumuli di marshmallow, ma questa versione con sale e aceto ti farà dire addio per sempre a quei marshmallow acquistati in negozio.

Patate Gratinate

Se vuoi patate che non sono state schiacciate quest'anno, il gratin di patate dorate ultra cremoso di Martha è la tua risposta.

Insalata di mele e cavoli

Ogni tavola del Ringraziamento ha bisogno di una sorta di insalata per bilanciare la pesantezza degli altri piatti. Adoriamo questo perché presenta uno dei nostri frutti autunnali preferiti e mele dash.

Carote arcobaleno arrosto

Deliziose come le patate e il ripieno, sono decisamente carenti nel reparto colore. Queste meravigliose carote arcobaleno arrostite aggiungeranno la tanto necessaria luminosità (e tonnellate di sapore) alla tua tavola.

Ripieno di cereali misti in zucca di ghiande

Non mettere il ripieno nel tacchino e sul serio, è disgustoso. Invece, prova questa deliziosa (e totalmente sicura!) nuova versione del ripieno.

Purè di patate

Abbiamo tenuto il meglio per ultimo. La vera star di ogni pasto del Ringraziamento è il purè di patate e i purè di patate di Martha Stewart sono i purè di patate più cremosi e decadenti che tu abbia mai avuto. L'ingrediente segreto? Tanta crema di formaggio.

Per altre ricette del Ringraziamento di Martha Stewart, dai un'occhiata al numero di novembre di Martha Stewart Living.

La nostra missione in SheKnows è dare potere e ispirare le donne e presentiamo solo prodotti che pensiamo che amerai tanto quanto noi. Tieni presente che se acquisti qualcosa facendo clic su un collegamento all'interno di questa storia, potremmo ricevere una piccola commissione sulla vendita.

Prima di andare, dai un'occhiata alle migliori ricette per la cena di Martha Stewart nella galleria qui sotto:


30 migliori dessert del Ringraziamento per soddisfare i tuoi golosi

Chiunque pianifichi il menu del Ringraziamento con settimane di anticipo sa quanto sia importante preparare anche i dessert del Ringraziamento. A Ree Drummond piace diffondere il suo piano di gioco del Ringraziamento nel corso della settimana, designando ogni giorno per preparare una parte diversa del pasto. Il lunedì prima del grande giorno è dedicato a preparare tutta la sua pasta frolla, dopo aver fatto un grande giro di shopping. Quindi mette l'impasto fatto in casa nel congelatore fino a quando non è pronto per usarlo. Ed ecco un altro dolce trucco: impara a preparare la tua purea di zucca! Puoi anche conservarlo nel congelatore e scongelarlo prima di iniziare a cuocere.

Se stai cercando dei deliziosi dessert per riempire la tua famiglia, sei nel posto giusto. Qui troverai dolci alla zucca, diverse versioni della torta di mele (qui ci sono le mele migliori da usare per la torta di mele!) e ricette con noci pecan. Dai un'occhiata alla torta alla crema di zucca, alle mini cheesecake alle tartarughe e alla torta di mele al caramello, solo per citarne alcuni. E non dimenticare di aggiungere un segnalibro alla cheesecake allo zenzero e zucca caramellata e la preferita di Ree di mdashit!


15 migliori vini del Ringraziamento da gustare durante la tua festa

Ci sono così tanti dettagli da considerare quando ti prepari ad ospitare amici e parenti per il Ringraziamento: quali contorni del Ringraziamento dovresti preparare? Come hai intenzione di scegliere il tuo tavolo del Ringraziamento décor? Chi porta la torta di zucca? E&mdashforse più importante di tutti&mdashquali vini servirai durante il pasto? Scegliere i migliori vini del Ringraziamento può essere complicato per una serie di motivi. Non solo ci sono centinaia di bottiglie tra cui scegliere, ma a volte sembra che tutti a tavola abbiano preferenze diverse: rossa, bianca o rosata? Piatto o frizzante? Quando inizi a cercare di bilanciare quelle preferenze con la scelta di vini che andranno bene con il tuo menu del Ringraziamento, le cose possono andare veramente confusione.

Per eliminare le congetture dallo shopping, ecco cinque varietà di vino (con alcune opzioni per ciascuna) che andranno benissimo con qualsiasi cibo servirai per la cena del Ringraziamento, consigliate dal manager della Tulsa Hills Wine Cellar, Andrea Gardner e Amy Tesconi , direttore del marketing e delle pubbliche relazioni di Sonoma County Winegrowers. Questi migliori vini per il Ringraziamento sono tutti garantiti per il pubblico, non importa quanto siano esigenti i tuoi ospiti. Scegliere con cura una bottiglia per la tavola diventerà la tua nuova tradizione preferita del Ringraziamento!

"Lo spumante dà un tale senso di festa alla giornata", afferma Tesconi. Le varietà frizzanti della California, come questo Roederer Estate Brut, si abbinano bene ad antipasti tra cui salame, verdure crude, uova alla diavola e bocconcini di pesce.


Il modo migliore di The Chronicle Ricette per il Ringraziamento

1 di 3 TURKEYCAMP14_698_cl.JPG Foto del campo di addestramento della Turchia della sezione alimentare del San Francisco Chronicle. Foto di "Tacchino in salamoia nel modo migliore". il 04/11/07 a San Francisco. foto di Craig Lee / The Chronicle Ha funzionato: 11-11-2007 Ha funzionato: 11-11-2007 Ha funzionato: 11-11-2007 CREDITO OBBLIGATORIO PER PHOTOG E SF CRONACA/NESSUNA VENDITA-MAGS OUT foto di Craig Lee Mostra altro Mostra meno

2 di 3 TURKEYCAMP15_512_cl.JPG Campo di addestramento della Turchia presso la cucina del San Francisco Chronicle Food. Olivia Wu e Tara Duggan insegnano a cinque persone come preparare una cena del Ringraziamento. Foto di fare il sugo. foto di Craig Lee / The Chronicle ha funzionato: 11-15-2006 CREDITO OBBLIGATORIO PER PHOTOG E SF CHRONICLE/NESSUNA SALES-MAGS OUT foto di Craig Lee Mostra altro Mostra meno

C'è qualcosa nel Ringraziamento che incute timore anche nei cuori dei cuochi più esperti. Ci sono tante incertezze: imbottire o non imbottire? Grasso o burro nella pasta frolla? E quando è davvero cotto quel tacchino, ma non esagerato? Qual è il modo migliore per cucinarlo, comunque?

Siamo qui per aiutare. Questa pagina è piena delle nostre ricette e suggerimenti di base "Best Way", perfezionati in molti anni di test e re-test nella cucina di prova di The Chronicle. Attieniti a ciò che c'è in questa pagina e sopravviverai alle vacanze.

Se stai cercando di più, dai un'occhiata alla nostra pagina del Ringraziamento su sfgate.com/thanksgiving. È una raccolta delle nostre ricette preferite per il Ringraziamento suddivise per corso, insieme a un video su come intagliare il tacchino, il video di allenamento per la Turchia di quest'anno e altri suggerimenti.

Ma se non hai ancora iniziato e il tacchino è troppo, passa alla storia di copertina e alle ricette di oggi. Ti guideranno nella creazione di una festa memorabile in un batter d'occhio.

Suggerimenti su come conservare e farcire un tacchino

A volte sembra che le nostre domande perenni sui tacchini del Ringraziamento siano vecchie quasi quanto la festa stessa. Ecco una breve panoramica di ciò che i cuochi - esperti così come i principianti - di solito vogliono sapere per prepararsi per il grande pasto.

CONSERVAZIONE

Conserva un tacchino fresco nella sua confezione originale in frigorifero. Dopo aver maneggiato il pollame, assicurati di lavare tutti i taglieri, le superfici di preparazione, gli utensili e soprattutto le mani con acqua calda e sapone per evitare di contaminare potenzialmente altri alimenti con i batteri della salmonella, che possono causare malattie.

Se hai acquistato un tacchino congelato, ricorda: non scongelare mai un tacchino congelato a temperatura ambiente, poiché crea le condizioni ideali per la crescita dei batteri dell'intossicazione alimentare.

Il modo migliore per scongelare l'uccello è in frigorifero su un vassoio, consentendo 24 ore per ogni 5 libbre di un uccello da 16 libbre, quindi ci vorranno poco più di tre giorni per scongelarsi.

Se hai appena comprato un uccello congelato, usa il metodo dell'acqua fredda - nella vasca da bagno o nel lavello della cucina - cambiando l'acqua ogni 30 minuti. È un sacco di lavoro, ma farai il lavoro in sicurezza. Figura su 30 minuti per libbra di tacchino: un uccello di 16 libbre impiegherà otto ore.

RIPIENO

Per farcire il tacchino, pianifica da 3/4 a 1 tazza di ripieno preparato per libbra di uccello. Preparare il ripieno separatamente e non farcire in anticipo, perché rischia la crescita batterica. Non comprimere troppo il ripieno nella cavità. Il ripieno assorbirà i succhi dell'uccello arrosto, quindi ha bisogno di spazio per espandersi. Potete cuocere il ripieno separatamente in una casseruola - molti cuochi lo preferiscono - ma ricordate che non impiegherà tanto tempo a cuocere quanto il tacchino.

L'uccello in salamoia: Puoi farcire un uccello in salamoia, ma non lo consigliamo perché i gocciolamenti dell'uccello arrosto sono salati e si inzuppano nel condimento. Quindi, se devi farcire un uccello in salamoia, non condire il ripieno con il sale.

Pianifica di preparare il doppio del ripieno, ma cuoci tutto ciò che non va nel tacchino in una casseruola imburrata. Dovresti avere almeno la stessa quantità di condimento cotto separatamente come andrà nel tacchino.

Assicurati che la temperatura del ripieno nel tacchino raggiunga i 165 gradi prima di servire. Il tacchino può essere cotto (anche a 165 gradi) prima che il ripieno sia pronto, quindi togliere il ripieno dal tacchino e metterlo in una pirofila, quindi rimetterlo in forno.

Mentre il tacchino riposa, il ripieno avrà il tempo di raggiungere la temperatura consigliata. Prima di servire, mescolare insieme i due lotti di ripieno. Assaggiate e aggiustate i condimenti.

Il miglior sugo per il tacchino in salamoia

Per 16 persone fa circa 4 tazze di salsa

La quantità di sgocciolamento della padella varia a seconda delle dimensioni del tacchino, della quantità di acqua o brodo che usi per imbastirlo e di quanto liquido evapora durante la cottura. Tuttavia, poiché l'uccello è stato messo in salamoia, non avrai bisogno di condire tanto il sugo. Semplifica il processo di preparazione del sugo: prepara il roux in anticipo, trasferiscilo in una ciotola, fai raffreddare, quindi copri e riponi in frigorifero.

  • 4 cucchiai di burro non salato
  • 1/2 tazza di farina per tutti gli usi
  • -- Sgocciolatura della padella a piacere
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco non cotto (facoltativo)
  • 4 tazze di brodo di pollo in scatola a basso contenuto di sale o brodo/brodo di tacchino fatto in casa
  • -- Pepe appena macinato a piacere
  • -- Sale kosher a piacere

Per il roux: Sciogliere il burro in una padella a fuoco medio. Aggiungere la farina tutta in una volta, mescolando fino a incorporarla a fuoco medio. Cuocere a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto, per 3 o 4 minuti, finché non inizia a sembrare granuloso. Trasferire in una ciotola e mettere da parte.

Per il brodo e le gocce: Quando il tacchino sarà cotto, versate il sugo della padella in una ciotola.

Sfumare la teglia con il vino facendo bollire e raschiando la padella con un cucchiaio di legno, aggiungendo un po' d'acqua quanto basta per incorporare i pezzetti dorati. Aggiungere alle gocce nella ciotola.

Rimuovere il grasso con un cucchiaio o conservare in frigorifero, quindi rimuovere e scartare il grasso che si è rappreso sopra.

Unire il sugo: Metti il ​​roux in una padella. Portare il brodo a ebollizione in una casseruola coperta, quindi aggiungere lentamente 3 tazze di brodo al roux freddo oa temperatura ambiente, mescolando continuamente.

Aggiungi lentamente il gocciolamento messo da parte, iniziando con qualche cucchiaio di gusto, quindi mescola di più, un po' alla volta, fino a quando il sugo non ha un sapore perfetto. Condire con pepe e altro sale se necessario.

Per aggiustare la consistenza aggiungete altro brodo o fate sobbollire per qualche minuto. Tenere in caldo fino al momento di servire.

Per cucchiaio: 15 calorie, 0 proteine, 1 g carboidrati, 1 g grassi (1 g saturi), 2 colesterolo, 7 mg sodio, 0 fibre.

Chronicle Classic: Purè di patate Best Way

Tempo attivo: 20 minuti -- Tempo totale: 35 minuti

  • 4 libbre di patate color ruggine
  • 1 cucchiaio di sale kosher + sale qb
  • 1 tazza di panna da montare
  • 8 cucchiai di burro, a fette
  • -- Pepe appena macinato a piacere

Istruzioni: Sbucciare le patate e tagliarle a ottavi. Mettere in una pentola capiente e coprire con acqua fredda. Aggiungere il cucchiaio di sale e portare a ebollizione a fuoco medio-alto. Cuocere fino a quando le patate non saranno cotte, circa 12-15 minuti. Scolare le patate in un colino capiente e agitare per rimuovere l'umidità in eccesso.

Nel frattempo, scaldare la panna in un pentolino a fuoco basso, oppure versare la panna in un contenitore per microonde e cuocere a microonde per 30 secondi.

Trasferisci le patate in una ciotola capiente e schiacciale con uno schiacciapatate a mano fino a raggiungere la consistenza che preferisci. Incorporare il burro e la panna e condire con pepe e altro sale, se lo si desidera.

Nota: Per riscaldare il purè di patate, mettilo in una ciotola adatta al microonde, copri con un involucro di plastica e metti nel microonde alla massima potenza per 2 minuti finché non si riscalda.

Per porzione: 340 calorie, 4 g di proteine, 31 g di carboidrati, 23 g di grassi (14 g di saturi), 72 mg di colesterolo, 23 mg di sodio, 3 g di fibre

Best Way Piecrust

Fa un guscio di torta da 9 pollici

Dallo staff di Chronicle Food & Wine Lynne Char Bennett, adattato dal "Fannie Farmer Baking Book", di Marion Cunningham (Alfred A. Knopf, 1984). Usa grasso trans senza grassi, sostituisci lo strutto con lo strutto o usa tutto il burro. Una crosta completamente al burro avrà un ottimo sapore, ma potrebbe non essere altrettanto friabile.

Tempo attivo: 15 minuti -- Tempo totale: 1 ora e 15 minuti

  • 1 1/2 tazze di farina per tutti gli usi
  • 1/2 cucchiaino di sale kosher
  • 1/4 tazza di grasso vegetale
  • 1/4 tazza di burro non salato, tagliato a pezzetti
  • 3-4 cucchiai di acqua ghiacciata
  • -- Farina aggiuntiva per arrotolare

Istruzioni: Mescolare insieme la farina e il sale in una ciotola. Aggiungi il grasso e il burro e lavoralo nella farina con la punta delle dita o un frullatore o frulla in un robot da cucina fino a quando il composto non assomiglia al pangrattato fresco. Cospargere con l'acqua, 1 cucchiaio alla volta, mescolando leggermente con una forchetta o pulsando dopo ogni aggiunta. Usa abbastanza acqua in modo che l'impasto si tenga insieme.

Formare una palla con l'impasto e appiattire la parte superiore per formare un disco. Avvolgere completamente l'impasto nella pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero da 45 minuti a 1 ora.

Stendete l'impasto su una superficie leggermente infarinata o tra 2 fogli di carta oleata finché non sarà spesso circa 1/8 di pollice e 2 pollici più grande della vostra tortiera rovesciata.

Trasferire l'impasto nella teglia, quindi tagliare i bordi per fare una sporgenza di circa 1 pollice. Arrotolare il bordo sotto e arricciare in modo decorativo.

Se la tua ricetta di ripieno richiede un guscio precotto, fodera la pasta con un foglio di alluminio con il lato lucido rivolto verso il basso. Riempire con fagioli secchi, riso o pesi per torte. Cuocere in forno preriscaldato 425 per 15 minuti, quindi rimuovere la carta stagnola e i fagioli. Rimettere il guscio della torta in forno e cuocere per 10-15 minuti in più, ruotando la padella un paio di volte, fino a doratura uniforme.

Chronicle Classic: torta di zucca

Questo viene dall'ex redattore di ricette di Chronicle Fran Irwin, che afferma che sua madre lo preparava ogni Ringraziamento e Natale.

Tempo attivo: 15 minuti -- Tempo totale: 1 ora, 20 minuti

  • 1 1/2 tazze di purea di zucca (appena cotta
  • o in scatola), vedere Nota
  • 3/4 tazza di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale kosher
  • 3/4 cucchiaino di zenzero macinato
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • 1 1/4 cucchiaini di cannella
  • 3 uova, leggermente sbattute
  • 3/4 di tazza di latte evaporato (una lattina da 6 once)
  • 1 tazza di latte intero
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia
  • -- Un piecrust non cotto da 9 o 10 pollici (vedi la ricetta del modo migliore)
  • -- Panna montata (facoltativa)

Istruzioni: Preriscaldare il forno a 450°. Unire zucca, zucchero, sale e spezie in una ciotola capiente e amalgamare bene. Aggiungere le uova, sia il latte che la vaniglia. Mescolare accuratamente.

Versare nella crostata. Cuocere per 10 minuti, quindi abbassare la temperatura del forno a 325° e cuocere per 50-60 minuti in più, fino a quando un coltello inserito al centro della torta non esce pulito.

Servire a temperatura ambiente. Se lo si desidera, guarnire ogni fetta con panna montata leggermente zuccherata.

Nota: 1 1/2 tazze di zucca equivalgono a circa tre quarti di una lattina da 1 libbra di purea di zucca.

Per porzione: 290 calorie, 6 g di proteine, 36 g di carboidrati, 14 g di grassi (6 g di saturi), 86 mg di colesterolo, 275 mg di sodio, 1 g di fibre.

Chronicle Classic: il miglior modo di tacchino in salamoia

Per 6-8 persone, con gli avanzi

Diversi anni fa, abbiamo arrostito quasi 40 tacchini nella nostra cucina di prova e abbiamo scoperto che il tacchino in salamoia era il migliore. Da allora, ogni anno, abbiamo riprovato la ricetta. È ancora il nostro preferito.

Nota: Non usare un tacchino auto-imbastinte o kosher, questi tacchini contengono già sale e saranno troppo salati se sono in salamoia. Inoltre, non farcire un uccello in salamoia: anche il ripieno sarà troppo salato.

Tempo di salamoia: 12-24 ore -- Tempo attivo: 40 minuti -- Tempo di cottura: 2-2 3/4 ore

  • 1 tacchino, circa 12 libbre (non un tacchino imbastito o kosher)
  • la salamoia
  • 1 tazza di zucchero
  • Da 1 1/2 a 1 3/4 tazze di sale kosher
  • 2 1/2 galloni di acqua fredda
  • 2 foglie di alloro, tagliate a pezzi
  • 1 mazzetto di timo fresco
  • 1 testa d'aglio, spicchi separati e sbucciati
  • 5 bacche di pimento intere, schiacciate
  • 4 bacche di ginepro, schiacciate (vedi nota)
  • Per arrostire
  • 2 cucchiai di burro ammorbidito + burro per imbastire
  • 1 1/2 cucchiaini di pepe nero macinato fresco
  • 1/2 tazza di brodo di pollo più altro se necessario

Istruzioni: Rimuovere la sacca di rigaglie dal tacchino, insieme a qualsiasi grasso interno extra e piume di spillo. Sciacquare bene sotto l'acqua del rubinetto fredda. Unire lo zucchero, il sale e 3-4 litri d'acqua in una ciotola capiente. Stir until sugar and salt dissolve. Add remaining brine ingredients except for the remaining 1 1/2-1 3/4 gallons water.

Use a special brining bag (such as Ziploc's 20-gallon Big Bag) or double-bag two heavy-duty, unscented trash bags (not made of recycled materials), then put them in an ice chest that is large enough to hold the turkey. Place turkey in bags, pour in brine and remaining 1 1/2-1 3/4 gallons water - there should be enough liquid to completely cover the bird. Press out air in bags tightly close each bag separately. Keep turkey cold by piling bags of ice over and around the closed bags which will also help keep the turkey submerged. Brine for 12-24 hours.

Alternative method: Place turkey and brine in a large pot. Refrigerate for 12-24 hours. If turkey floats to top, weight it down with a plate and cans to keep it submerged in brine.

Tostatura: Preriscaldare il forno a 400°. Remove turkey from brine, rinse and dry well. Spread 2 tablespoons softened butter over skin. Sprinkle pepper over skin and in cavity. Tuck wing tips under, loosely truss legs and place turkey on a V-shaped rack in a roasting pan. Tent breast with foil.

Put turkey in oven. To assure that the bird cooks evenly, rotate roasting pan 180° every 30 minutes while turkey is roasting. Roast for about 1 hour, remove foil and baste turkey with 1/2 cup stock. Return to oven and roast, basting with pan drippings every 20 minutes, using more stock as needed. Start checking internal temperature after about 1 hour of roasting time. If legs begin to get too brown, cover loosely with foil. Roast turkey until internal thigh temperature reaches 165°. Total roasting time should be about 2-2 3/4 hours. Let bird rest for at least 20-30 minutes before carving.

Note: Juniper berries are available in the spice section of some supermarkets and specialty grocers.

The calories and other nutrients absorbed from brines vary and are difficult to estimate. Therefore, this recipe contains no analysis.

Brining and roasting a big bird

Bigger birds can be brined following the same recipe, and for the same amount of time (12 to 24 hours). When it comes to cooking, the recipe will work with a turkey that weighs up to 16 pounds.

Birds over 16 pounds should be roasted at a lower oven temperature, 350 degrees. Cover the breast tightly with foil for the first half of the cooking time, then remove the foil and baste with stock and pan drippings every 30 or 40 minutes for the remainder of the time. A 22-pound bird should be done in about 3 1/2 hours.

Best Way Unbrined Turkey

Spread 2 tablespoons of softened butter over the skin and sprinkle 4 1/2 teaspoons of kosher salt and 1 1/2 teaspoons of ground pepper over the skin and in the cavity.

Tuck the wing tips under, truss the legs and place the turkey on a V-shaped rack in a roasting pan.

Tent the breast with foil and place the turkey in the oven.

After about 1 hour, remove the foil and baste the turkey with 1/2 cup stock.

Baste the turkey with pan drippings and any remaining stock every 20 minutes.

Roast the turkey until the internal thigh temperature reaches 165 degrees, 1 3/4-2 1/4 hours.


How to make the best charcuterie and cheese platter for the holidays – Tips & Tricks

1. Find out exactly how large your party is

The first thing you must do is to find out exactly how many people will attend your party. You don’t want to make the cheese platter too light and have everybody begging for more, but you also don’t want to stuff them up because they also need to have turkey, right?

Also, you don’t want to break the bank, do you? Because some of the most delicious cheeses and charcuterie don’t exactly sell for pennies.

Knowing the exact number of people is extremely helpful when buying the ingredients and making the right serving size.

As a general rule of thumb, you need about 2.5 oz (70g) of cheese per person. Same thing for the meats.

The amount of accompaniments is up to you and it depends on whether you want to serve the charcuterie and cheese board as an appetizer or as a main.

2. Get a nice cheese board

You could assemble the cheese and charcuterie on a simple platter and it will taste the same, but let’s face it. If it’s a special occasion, the setup matters just as much as the taste.

So if you want to make a cheese platter look great, then you need to pick a nice cheese board . And there are plenty of models to choose from, for all types of budgets.

Here are some of the most popular:

And here’s a piece of advice that will save you a few bucks. If you have some really nice cutting boards in your kitchen, you can use those.

If your budget allows, get a large cheese board on which you can assemble everything and a few marble slabs which people can use to serve themselves.

Whatever you do, please don’t just throw a few pieces of cheese on a simple platter and serve it for the holidays.

After all, you only need to put just a little thought and creativity to make the best charcuterie and cheese board and impress everybody.

Now that we’ve decided on which board to use, it’s time to see which kind of cheese to go for.

3. What are the best cheeses for a cheese platter

The cheese on the platter is as important as the setup. Usually, your taste and budget make the decision for you but when you make a cheese platter for a party, you need to keep in mind that tastes can vary.

So you’ll need to have a bit of everything and what I mean is that you need to think about texture, the type of milk it’s made of and the aging process.

You’ll need some mild, medium and strong cheese to create a perfect balance of flavors and keep everybody happy. Here’s a classification based on different types of flavor:

  • Brie (Soft & Creamy texture)
  • Cheddar (Soft and smooth texture) – this type ranges from mild to strong depending on how long it was aged
  • Cottage Cheese (Creamy texture)
  • Feta (Creamy to crumbly)
  • Gouda – from mild to strong depending on how long it was aged
  • Gruyère – from mild to strong depending on how long it was aged
  • Mascarpone (soft & Creamy)
  • Mozzarella (Soft & Chewy)
  • Wensleydale (Moist & Crumbly)
  • Camembert (soft, creamy texture)
  • Parmigiano-Reggiano (Parmesan) – Hard and crumbly texture, it can vary from medium to strong depending on age
  • Cheddar that was aged for at least 18 months – Sharp and powerful flavor (semi-hard texture)
  • Gouda aged for at least 7 months (semi-hard texture)
  • Aged Gruyère (hard and firm)
  • Parmesan (semi-hard to hard, depending on age)
  • Pecorino Romano (hard)
  • Roquefort (semi-hard, crumbly)
  • Gorgonzola (creamy to crumbly)
  • Gouda if it’s aged between 10 weeks and 8 months

I could speak for hours about cheese as this is one of my favorite ingredients. Actually, I love it so much that I am putting together an ebook just with cheese recipes.

But I can’t wait to show you how to make a cheese platter for the holidays, so if you want to know more about the cheeses outlined above, you should read this article from Nutrition Advance . They speak about the nutritional content of each type, its origins and the aging process.

Now it’s time to move on and see which kind of charcuterie goes on a cheese platter.

4. What charcuterie goes on a cheese board

There are many types of charcuterie that go with cheese, but ultimately it all depends on which one is more accessible to you (and your budget of course).

Sure, we would all love to make our charcuterie platter with Jamon Iberico De Bellota or maybe with French pistachio Saucisson.

But that’s not always accessible, isn’t it?

So the best alternative is to head over to your nearest grocery store or deli and see what their selection of cured meats is.

Some of the most popular are:

  • Prosciutto
  • Parma ham
  • Different kinds of deli meats (like turkey or ham)
  • Smoked meats
  • Jamon Serrano
  • Chorizo
  • Saucisson

Again, you’ll want to cater to all tastes if you’re having a party, so it’s best to get a varied selection instead of just your favorite.

If you’re lucky enough to have a French deli nearby, I recommend pistachio and figs saucisson. If you know a Spanish deli then you must try their Jamon Iberico.

Make sure you know the most popular cured meats before making a decision.

But remember to keep a balance between cheese and charcuterie. After all, taste balance means perfection when it comes to food.

Now let’s see what else to include on a cheese board.

5. Accompaniments for charcuterie and cheese platter

The extra nibbles will bring tons of flavor and texture to our charcuterie and cheese platter. The possibilities are vast here but there are a few basics you need to be aware of.

First of all, you need something a little acid to go with all that fat from the cheese and meat. Think about pickles, marinated olives and chutneys.

sottaceti: cornichons, capers, cabbage

Olive: Kalamata, Spanish olives, Noccelara, Picholine

Chutneys made of mint, onion, apples, pears, tomatoes.

Second, you need freshness, like fruits or veggies: apples, pears, grapes, carrots, celery

Third, you need some crunchy texture to create the perfect balance, like crackers, roasted nuts or slices of crusty baguette.

And last, but not least, you need some sweetness. So if you want to make the best charcuterie and cheese platter, you need to add some dried fruits as well. They are flavorful, textured and have just the right amount of sweetness.

Furthermore, you can add honey, fig jam or other sweet preserves.

We’re almost there now, I just have one more point to touch.

6. What cheese knives to use

Using cheese knives is optional but helpful. I am aware that not everybody has cheese knives in their cutlery set, and in this case, you can use any thin knife you have available.

But if you are going to buy a new cheese board make sure it’s one with a knife set.

They come in particularly handy when cutting hard and semi-hard cheese and you can also use them to spread the soft cheese on crackers.

They are useful accessories for any charcuterie and cheese platter, not to mention they look super cool.

Here is a list of all types of cheese knives and how to choose one according to your needs.

And the last tip for today is make sure your charcuterie and cheese platter is full and diversified. There’s nothing worse than seeing a plate with just a few slices of cheese and 3 crackers on it.

But what am I saying, if you’re reading this it means you are foodies who pay attention to detail and there’s no need to worry about that.

And if you’ve got to this part of the page, you now know how to make the best charcuterie and cheese board for the holidays.

So put what you’ve learned into practice, make it and then snap a shot and post it on Instagram using the tag @theblondelish and hashtag #blondelish.

And if you like this recipe video and want to see more, please Subscribe to my YouTube Channel .


Guarda il video: Quando avverti questi segnali c è un Angelo al tuo fianco ;-