acetonemagazine.org
Nuove ricette

Il ristorante di Edimburgo mette in mostra la forza culinaria scozzese

Il ristorante di Edimburgo mette in mostra la forza culinaria scozzese


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Mentre l'erica viola della Scozia sbiadiva dalle colline, segnalando la fine dell'estate, un altro simbolo ha segnato lo scenario: i cartelli blu e bianchi "Sì" che supportano indipendenza dal Regno Unito. Il dibattito sulla possibilità che la Scozia potesse reggersi da sola ha costituito uno sfondo toccante per il mio tour gastronomico del paese, dove ho scoperto una cucina che ha colpito e sorpreso ogni volta. Mentre viaggiavo dal ristorante al caseificio, dalla caffetteria al peschereccio, tutto ciò che ho assaggiato ha dimostrato, se si potesse giudicare solo dal suo cibo, che la Scozia è una forza da non sottovalutare.

Per gli estranei, cosa significa essere scozzese è stato spesso definito in termini culinari in modo restrittivo. "Immagino che molte persone pensino prima all'haggis, al fish and chips e a tutte le cose fritte", afferma Helena Edwards di La casetta del giardiniere a Edimburgo, aggiungendo: "ma c'è molto di più!" Sebbene la reputazione della cucina scozzese non abbia sempre reso omaggio alla qualità del cibo che ospita le sue coste, negli ultimi anni è cambiata con una rinnovata attenzione alla cucina locale e stagionale. Da ristoranti come Field o The Three Chimneys, a Gardener's Cottage, Monachile Moro, o il Ristorante Isola di Erika , gli chef mettono in mostra la dispensa del paese in un modo unicamente scozzese.

In nessun luogo questa missione è eseguita meglio che a Deposito di legname ad Edimburgo. I veterani del ristorante Andrew e Lisa Radford hanno aperto il ristorante come un affare di famiglia: il figlio maggiore Ben è lo chef, il fratello minore Jo gestisce il bar e la sorella Amy si occupa del marketing. Lo spazio è uno studio in trasformazione. Un tempo un magazzino di legname abbandonato, oggi è una stanza ampia e piena di luce, con un cortile adiacente, un appezzamento di erbe e un capannone convertito per cene private. La cucina si occupa di affumicare, essiccare, macellare e raccogliere cibo, e il bar potrebbe essere considerato da solo uno dei locali più innovativi di Edimburgo.

Soprattutto, l'attenzione di Timberyard è sugli ingredienti. Organizzato in quattro sezioni - morso, piccolo, grande e dolce - il menu è una semplice presentazione degli elementi di ogni piatto. "Capesante, uova affumicate, patate, aneto", recita un articolo. "Cervo, sambuco, cavolo, sedano rapa, dragoncello, finferli, scorzonera." Lo stesso approccio viene adottato con le bevande: "Vogliamo distogliere l'attenzione dallo spirito di base e concentrarci maggiormente sugli ingredienti", spiega Joe Radford. Sia il cibo che le bevande utilizzano ingredienti stagionali di produttori locali, fondendo perfettamente tradizione e oscurità.

"Ci sono molti ottimi ristoranti in Scozia ea Edimburgo, ma molti si basano sulla cucina francese classica e i piatti sono piuttosto pesanti", afferma il proprietario Andrew Radford. "Ben prende ciò che è buono e di stagione, ma lo gestisce con leggerezza, producendo nel piatto ciò che è molto semplice ma tecnicamente eccellente". Per quanto abile possa essere la sua presentazione, il cibo a Timberyard non è mai così complicato da mettere in ombra le sfumature della generosità stagionale della Scozia. Sebbene tu possa assaporare le influenze della nuova cucina nordica, contemporanea o francese, il cibo di Timberyard elude la semplice categorizzazione. Soprattutto, puoi assaporare il senso del luogo.

"La Scozia ha enormi risorse che il mondo vuole", ha affermato un commentatore della BBC a favore dell'indipendenza scozzese alla vigilia del mio pasto a Timberyard. Attraverso lo spettro ho sentito gli chef echeggiare questa affermazione. “Ci sono produttori in tutta la Scozia che rivaleggiano con quelli di tutto il mondo; questo è ciò che dovrebbe essere la cultura gastronomica scozzese", afferma Ross Stovold, capo chef del ristorante Isle of Eriska. Non è stato semplice definire cosa significhi essere scozzesi in questi giorni, il che potrebbe spiegare perché persone come i Radford lasciano che gli ingredienti parlino da soli.

"Le stagioni ci guidano, perché la Scozia è una dispensa abbondante", dice Andrew.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter, che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter, che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter, che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter, che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter, che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter, che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Jupiter Artland annuncia una nuova entusiasmante partnership con il ristorante di Edimburgo Fhior

Jupiter Artland ha creato una partnership con il moderno ristorante scozzese Fhior per lanciare un nuovo menu stagionale al Café Party, il ristorante interno del parco.

Diretto da Scott e Laura Smith, Fhior (dal gaelico per vero o onesto) è noto per i suoi menu moderni e iper-stagionali che riflettono una dedizione alla pratica sostenibile insieme all'eccellenza culinaria.

Il menu Café Party seguirà questo ethos e rifletterà le stagioni che cambiano mostrando il meglio dei prodotti locali. Aperto originariamente nel 2017, Festa al caffè è una commissione permanente dell'artista svizzero e diplomato alla Glasgow School of Art, Nicolas Party e offre ai visitatori un'esperienza fantastica e unica quando si cena al Jupiter che include stoviglie, mobili e grandi dipinti murali vividi appositamente progettati, tutti fortemente influenzati dai bistrot parigini.

La comproprietaria di Fhior, Laura Smith, ha dichiarato: “Una collaborazione in questo senso è qualcosa di molto diverso per noi e ci porterà in un nuovo territorio. Forniremo cibo da caffè altamente accessibile e vivace che può essere gustato da tutti.

"Ci sentiamo molto fortunati che il nostro primo viaggio in quest'area della nostra attività sia con Jupiter Artland. Nicky e il team di Jupiter sono incredibilmente stimolanti con la loro energia e ambizione di crescere e svilupparsi continuamente, e siamo onorati di far parte ora di questo viaggio».

Domenica 26 maggio, domenica 9 giugno e domenica 14 luglio Fhior ospiterà una serie di cene serali personalizzate al Café Party che metterà in mostra la cucina stagionale per cui sono diventati così famosi.

Fondata dai collezionisti d'arte filantropi Nicky e Robert Wilson nel 2009, Giove Artland ospita cinque gallerie e un'ampia collezione di sculture all'aperto con 35 opere d'arte permanenti site-specific commissionate da alcuni degli artisti più significativi del mondo tra cui Antony Gormley, Charles Jencks, AnishKapoor e Phyllida Barlow.

Situato all'interno dei 100 acri di Bonnington House, un maniero giacobino del XVII secolo, il parco è stato recentemente nominato come attrazione turistica a 5 stelle da VisitScotland.


Guarda il video: Riccardo MARINI


Commenti:

  1. Caraidland

    Hai torto. Entra discutiamo. Scrivimi in PM.

  2. Feran

    Credo che tu abbia torto. Posso dimostrarlo.

  3. Jugrel

    Inoltre, faremmo a meno della tua ottima frase

  4. Dirisar

    Sicuramente ha ragione

  5. Nem

    Bravo, quali parole ..., un'idea eccellente



Scrivi un messaggio