acetonemagazine.org
Nuove ricette

Torta Notizie

Torta Notizie


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Copyright © 2020 Tribune Publishing. TUTTI I DIRITTI RISERVATI IL DAILY MEAL ® È UN MARCHIO REGISTRATO DI TRIBUNE PUBLISHING.


Ricetta della torta: Happy As A Gram, da "Pieometry" di Lauren Ko

Lauren Ko, che ha preparato la sua prima torta appena quattro anni fa, è diventata una sensazione sui social media grazie alle immagini delle splendide torte e crostate che prepara nella sua casa di Seattle, pubblicate sul suo account Instagram pieno di giochi di parole, Lokokitchen. Ora è autrice di un libro di cucina, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

L'appetitosa abilità artistica di Ko sarà presentata in "CBS Sunday Morning" il 15 novembre.

Ko ha offerto agli spettatori di "Sunday Morning" la sua ricetta per una crostata di mirtilli rossi decorata con disegni geometrici, che lei chiama "Happy As A Gram".

"Non sono mai stata molto incline alla matematica, poiché il mio cervello è sempre stato più abile nell'organizzare le parole che i numeri", scrive. "La quantità di notti che ho pianto per serie di problemi frustranti che non sono riuscito a risolvere nel corso della mia vita è incalcolabile. Che io sia stato in grado di contribuire in qualche modo alla disciplina della pieometria sembra incongruente con la mia storia, ma come sappiamo, la vita raramente si muove in linea retta, e il brivido di questo angolo imprevisto è stato acuto.

"Ispirato al tangram, un puzzle di dissezione cinese composto da forme geometriche disposte in varie combinazioni per formare altre forme, questo design è arrivato a definire l'estetica di Lokokitchen. Mentre il concetto è derivato dal posizionamento complanare di poligoni e angoli assortiti , non lasciarti impantanare dalla formula. Alla fine, la somma delle sue parti è semplicemente una torta, e anche le variabili si tradurranno."

Una sezione trasversale di mango, kiwi e frutto del drago. Fotografia di Ed Anderson

Felice come un nonno

1 crosta di biscotti Speculoos al forno (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Crostata di mirtilli:
15 once (425 grammi) di mirtilli rossi, freschi o congelati
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ tazza (149 grammi) di zucchero semolato
½ cucchiaino di sale kosher
3 uova grandi più 2 tuorli
6 cucchiai (85 grammi) di burro, a temperatura ambiente, tagliato a cubetti di ½ pollici

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Unire i mirtilli e 2 cucchiai d'acqua in una casseruola da 2 quarti. Mescolare a fuoco medio finché i mirtilli non scoppiano e iniziano a rompersi, circa 5 minuti. Togliere dal fuoco e passare i mirtilli rossi attraverso un colino a maglie fini con una spatola di silicone, estraendo quanta più purea possibile. Eliminare la polpa rimanente e rimettere il purè nella casseruola.

3. Aggiungere il succo di limone, lo zucchero, il sale, le uova e i tuorli alla purea di mirtilli rossi e frullare per amalgamare. Cuocere a fuoco medio, mescolando continuamente, fino a quando il composto non si è addensato abbastanza da ricoprire una spatola, da 5 a 8 minuti, mescolando spesso e raschiando gli angoli della casseruola. Aggiungere gradualmente il burro e mescolare fino a quando tutti i cubetti si saranno sciolti.

4. Togliere dal fuoco e filtrare la cagliata con un colino a maglie fini.

5. Conservare il guscio di torta al forno nella tortiera e posizionarlo su una teglia. Versare la cagliata nel guscio della crostata, livellando la superficie. Infornare la crostata per 5 minuti, giusto per fissare il ripieno.

6. Raffreddare completamente prima di decorare.

Processo di progettazione Tangram

1 mango sodo
1 frutto del drago a polpa bianca (pitaya)
2 o 3 kiwi sodi
Coltello da chef

1. Sbucciare e tagliare la frutta a fette da 14 pollici. Disponete le fettine di frutta su un piatto capiente suddivise per tipologia.

2. Tagliare qualsiasi tipo di triangolo equilatero, scaleno, ottuso, acuto, isoscele, destro da un pezzo di mango, affettandolo il più vicino possibile al bordo per massimizzare la resa di ogni fetta di frutta. Metti in pausa qui se senti il ​​bisogno di cercare immagini su Google alcuni triangoli. Altrimenti, butta la matematica al vento e taglia qualsiasi tipo di forma con tre lati. Posizionalo lungo un bordo della torta.

3. Taglia un'altra forma da una fetta di kiwi e posizionala accanto al mango, lasciando uno spazio tra i frutti, non diversamente dalle fughe delle piastrelle. In genere, poligoni come triangoli, parallelogrammi e trapezi funzionano bene per questo progetto. Evito le forme con più di quattro lati principalmente per risparmiare tempo, ma se gli esagoni tagliati manualmente o anche gli endecagoni (torna a Google&hellip) fanno per te, scatenati! Questa è la tua torta, la tua vita.

4. Taglia un'altra forma, forse un rombo, da una fetta di frutto del drago e posizionala accanto al kiwi. Continuare a tagliare le forme, alternando i frutti, e confondendo i pezzi sulla crostata. Parti dal punto di partenza e riempi lentamente l'intera superficie, procedendo gradualmente verso l'altro bordo.

5. Conservare in frigorifero fino al momento di servire. Questa crostata va consumata al meglio entro 2 giorni.

Alternative di farcitura:

Papaya, ananas, cachi.

Per alternative di design, puoi scegliere di utilizzare un'unica varietà di frutta per un'estetica monocromatica e puoi anche disporre i tuoi tangram per coprire solo un'area a forma di mezzaluna della superficie anziché l'intera lavagna.

Crosta Di Biscotti Speculoos

32 (250 grammi) biscotti speculoos confezionati
6 cucchiai (3/4 stick/85 grammi) di burro non salato, fuso

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Metti i biscotti in un robot da cucina e frulla fino a ottenere una consistenza uniformemente sabbiosa. Versare il burro fuso e frullare fino a quando il composto non si unisce come sabbia bagnata.

3. Trasforma il composto in una tortiera da 9 pollici con un fondo rimovibile. Usa le dita per comprimere bene il composto nella padella, risalendo fino ai lati, quindi usa il palmo per appiattire il fondo. Fate in modo che i bordi e il fondo siano compatti e di spessore uniforme. Posiziona la tortiera su una teglia per raccogliere eventuali gocce di burro che si verificano durante la cottura e per fornire stabilità mentre trasferisci il guscio della torta dentro e fuori dal forno.

4. Cuocere per 8-10 minuti, finché la crosta non è più lucida di burro. Continuerà a diventare croccante mentre si raffredda.

5. Conservare il guscio della crostata nella teglia, raffreddare completamente e conservare in frigorifero o nel congelatore fino al momento di riempirlo.


Da "Pieometry: Modern Crot Art and Pie Design for the Eye and the Palate" di Lauren Ko. Copyright e copia 2020 di Lauren Ko. Ristampato con il permesso di William Morrow, un'impronta di HarperCollins Publishers.


Ricetta della torta: Happy As A Gram, da "Pieometry" di Lauren Ko

Lauren Ko, che ha preparato la sua prima torta appena quattro anni fa, è diventata una sensazione sui social media grazie alle immagini delle splendide torte e crostate che prepara nella sua casa di Seattle, pubblicate sul suo account Instagram pieno di giochi di parole, Lokokitchen. Ora è autrice di un libro di cucina, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

L'appetitosa abilità artistica di Ko sarà presentata in "CBS Sunday Morning" il 15 novembre.

Ko ha offerto agli spettatori di "Sunday Morning" la sua ricetta per una crostata di mirtilli rossi decorata con disegni geometrici, che lei chiama "Happy As A Gram".

"Non sono mai stata molto incline alla matematica, poiché il mio cervello è sempre stato più abile nell'organizzare le parole che i numeri", scrive. "La quantità di notti che ho pianto per serie di problemi frustranti che non sono riuscito a risolvere nel corso della mia vita è incalcolabile. Che io sia stato in grado di contribuire in qualche modo alla disciplina della pieometria sembra incongruente con la mia storia, ma come sappiamo, la vita raramente si muove in linea retta, e il brivido di questo angolo imprevisto è stato acuto.

"Ispirato al tangram, un puzzle di dissezione cinese composto da forme geometriche disposte in varie combinazioni per formare altre forme, questo design è arrivato a definire l'estetica di Lokokitchen. Mentre il concetto è derivato dal posizionamento complanare di poligoni e angoli assortiti , non lasciarti impantanare dalla formula. Alla fine, la somma delle sue parti è semplicemente una torta, e anche le variabili si tradurranno."

Una sezione trasversale di mango, kiwi e frutto del drago. Fotografia di Ed Anderson

Felice come un nonno

1 crosta di biscotti Speculoos al forno (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Crostata di mirtilli:
15 once (425 grammi) di mirtilli rossi, freschi o congelati
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ tazza (149 grammi) di zucchero semolato
½ cucchiaino di sale kosher
3 uova grandi più 2 tuorli
6 cucchiai (85 grammi) di burro, a temperatura ambiente, tagliato a cubetti di ½ pollici

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Unire i mirtilli rossi e 2 cucchiai d'acqua in una casseruola da 2 quarti. Mescolare a fuoco medio finché i mirtilli non scoppiano e iniziano a rompersi, circa 5 minuti. Togliere dal fuoco e passare i mirtilli rossi attraverso un colino a maglie fini con una spatola di silicone, estraendo quanta più purea possibile. Eliminare la polpa rimanente e rimettere il purè nella casseruola.

3. Aggiungere il succo di limone, lo zucchero, il sale, le uova e i tuorli alla purea di mirtilli rossi e frullare per amalgamare. Cuocere a fuoco medio, mescolando continuamente, fino a quando il composto non si è addensato abbastanza da ricoprire una spatola, da 5 a 8 minuti, mescolando spesso e raschiando gli angoli della casseruola. Aggiungere gradualmente il burro e mescolare fino a quando tutti i cubetti si saranno sciolti.

4. Togliere dal fuoco e filtrare la cagliata con un colino a maglie fini.

5. Conservare il guscio di torta al forno nella tortiera e posizionarlo su una teglia. Versare la cagliata nel guscio della crostata, livellando la superficie. Cuocere la crostata per 5 minuti, giusto per fissare il ripieno.

6. Raffreddare completamente prima di decorare.

Processo di progettazione Tangram

1 mango sodo
1 frutto del drago a polpa bianca (pitaya)
2 o 3 kiwi sodi
Coltello da chef

1. Sbucciare e tagliare la frutta a fette da 14 pollici. Disponete le fettine di frutta su un piatto capiente suddivise per tipologia.

2. Tagliare qualsiasi tipo di triangolo equilatero, scaleno, ottuso, acuto, isoscele, destro da un pezzo di mango, affettandolo il più vicino possibile al bordo per massimizzare la resa di ogni fetta di frutta. Metti in pausa qui se senti il ​​bisogno di cercare immagini su Google alcuni triangoli. Altrimenti, butta la matematica al vento e taglia qualsiasi tipo di forma con tre lati. Posizionalo lungo un bordo della torta.

3. Taglia un'altra forma da una fetta di kiwi e posizionala accanto al mango, lasciando uno spazio tra il frutto, non diversamente dalle fughe delle piastrelle. In genere, poligoni come triangoli, parallelogrammi e trapezi funzionano bene per questo progetto. Evito le forme con più di quattro lati principalmente per risparmiare tempo, ma se gli esagoni tagliati manualmente o anche gli endecagoni (torna a Google&hellip) fanno per te, scatenati! Questa è la tua torta, la tua vita.

4. Taglia un'altra forma, forse un rombo, da una fetta di frutto del drago e posizionala accanto al kiwi. Continuare a tagliare le forme, alternando i frutti, e confondendo i pezzi sulla crostata. Parti dal punto di partenza e riempi lentamente l'intera superficie, procedendo gradualmente verso l'altro bordo.

5. Conservare in frigorifero fino al momento di servire. Questa crostata va consumata al meglio entro 2 giorni.

Alternative alla farcitura:

Papaya, ananas, cachi.

Per alternative di design, puoi scegliere di utilizzare un'unica varietà di frutta per un'estetica monocromatica e puoi anche disporre i tuoi tangram per coprire solo un'area a forma di mezzaluna della superficie anziché l'intera lavagna.

Crosta Di Biscotti Speculoos

32 (250 grammi) biscotti speculoos confezionati
6 cucchiai (3/4 stick/85 grammi) di burro non salato, fuso

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Metti i biscotti in un robot da cucina e frulla fino a ottenere una consistenza uniformemente sabbiosa. Versare il burro fuso e frullare fino a quando il composto non si unisce come sabbia bagnata.

3. Trasforma il composto in una tortiera da 9 pollici con un fondo rimovibile. Usa le dita per comprimere bene il composto nella padella, risalendo fino ai lati, quindi usa il palmo per appiattire il fondo. Fate in modo che i bordi e il fondo siano compatti e di spessore uniforme. Posiziona la tortiera su una teglia per raccogliere eventuali gocce di burro che si verificano durante la cottura e per fornire stabilità mentre trasferisci il guscio della torta dentro e fuori dal forno.

4. Cuocere per 8-10 minuti, finché la crosta non è più lucida di burro. Continuerà a diventare croccante mentre si raffredda.

5. Conservare il guscio della crostata nella teglia, raffreddare completamente e conservare in frigorifero o nel congelatore fino al momento di riempirlo.


Da "Pieometry: Modern Crot Art and Pie Design for the Eye and the Palate" di Lauren Ko. Copyright e copia 2020 di Lauren Ko. Ristampato con il permesso di William Morrow, un'impronta di HarperCollins Publishers.


Ricetta della torta: Happy As A Gram, da "Pieometry" di Lauren Ko

Lauren Ko, che ha preparato la sua prima torta appena quattro anni fa, è diventata una sensazione sui social media grazie alle immagini delle splendide torte e crostate che prepara nella sua casa di Seattle, pubblicate sul suo account Instagram pieno di giochi di parole, Lokokitchen. Ora è autrice di un libro di cucina, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

L'appetitosa abilità artistica di Ko sarà presentata in "CBS Sunday Morning" il 15 novembre.

Ko ha offerto agli spettatori di "Sunday Morning" la sua ricetta per una crostata di mirtilli rossi decorata con disegni geometrici, che lei chiama "Happy As A Gram".

"Non sono mai stata molto incline alla matematica, poiché il mio cervello è sempre stato più abile nell'organizzare le parole che i numeri", scrive. "La quantità di notti che ho pianto per serie di problemi frustranti che non sono riuscito a risolvere nel corso della mia vita è incalcolabile. Che io sia stato in grado di contribuire in qualche modo alla disciplina della pieometria sembra incongruente con la mia storia, ma come sappiamo, la vita raramente si muove in linea retta, e il brivido di questo angolo imprevisto è stato acuto.

"Ispirato al tangram, un puzzle di dissezione cinese composto da forme geometriche disposte in varie combinazioni per formare altre forme, questo design è arrivato a definire l'estetica di Lokokitchen. Mentre il concetto è derivato dal posizionamento complanare di poligoni e angoli assortiti , non lasciarti impantanare dalla formula. Alla fine, la somma delle sue parti è semplicemente una torta, e anche le variabili si tradurranno."

Una sezione trasversale di mango, kiwi e frutto del drago. Fotografia di Ed Anderson

Felice come un nonno

1 crosta di biscotti Speculoos al forno (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Crostata di mirtilli:
15 once (425 grammi) di mirtilli rossi, freschi o congelati
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ tazza (149 grammi) di zucchero semolato
½ cucchiaino di sale kosher
3 uova grandi più 2 tuorli
6 cucchiai (85 grammi) di burro, a temperatura ambiente, tagliato a cubetti di ½ pollici

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Unire i mirtilli rossi e 2 cucchiai d'acqua in una casseruola da 2 quarti. Mescolare a fuoco medio finché i mirtilli non scoppiano e iniziano a rompersi, circa 5 minuti. Togliere dal fuoco e passare i mirtilli rossi attraverso un colino a maglie fini con una spatola di silicone, estraendo quanta più purea possibile. Eliminare la polpa rimanente e rimettere il purè nella casseruola.

3. Aggiungere il succo di limone, lo zucchero, il sale, le uova e i tuorli alla purea di mirtilli rossi e frullare per amalgamare. Cuocere a fuoco medio, mescolando continuamente, fino a quando il composto non si è addensato abbastanza da ricoprire una spatola, da 5 a 8 minuti, mescolando spesso e raschiando gli angoli della casseruola. Aggiungere gradualmente il burro e mescolare fino a quando tutti i cubetti si saranno sciolti.

4. Togliere dal fuoco e filtrare la cagliata con un colino a maglie fini.

5. Conservare il guscio di torta al forno nella tortiera e posizionarlo su una teglia. Versare la cagliata nel guscio della crostata, livellando la superficie. Infornare la crostata per 5 minuti, giusto per fissare il ripieno.

6. Raffreddare completamente prima di decorare.

Processo di progettazione Tangram

1 mango sodo
1 frutto del drago a polpa bianca (pitaya)
2 o 3 kiwi sodi
Coltello da chef

1. Sbucciare e tagliare la frutta a fette da 14 pollici. Disponete le fettine di frutta su un piatto capiente suddivise per tipologia.

2. Tagliare qualsiasi tipo di triangolo – equilatero, scaleno, ottuso, acuto, isoscele, destro – da un pezzo di mango, affettandolo il più vicino possibile al bordo per massimizzare la resa di ogni fetta di frutta. Metti in pausa qui se senti il ​​bisogno di cercare immagini su Google alcuni triangoli. Altrimenti, butta la matematica al vento e taglia qualsiasi tipo di forma con tre lati. Posizionalo lungo un bordo della torta.

3. Taglia un'altra forma da una fetta di kiwi e posizionala accanto al mango, lasciando uno spazio tra il frutto, non diversamente dalle fughe delle piastrelle. In genere, poligoni come triangoli, parallelogrammi e trapezi funzionano bene per questo progetto. Evito le forme con più di quattro lati principalmente per risparmiare tempo, ma se gli esagoni tagliati manualmente o anche gli endecagoni (torna a Google&hellip) fanno per te, scatenati! Questa è la tua torta, la tua vita.

4. Taglia un'altra forma, forse un rombo, da una fetta di frutto del drago e posizionala accanto al kiwi. Continuare a tagliare le forme, alternando i frutti, e confondendo i pezzi sulla crostata. Parti dal punto di partenza e riempi lentamente l'intera superficie, procedendo gradualmente verso l'altro bordo.

5. Conservare in frigorifero fino al momento di servire. Questa crostata va consumata al meglio entro 2 giorni.

Alternative alla farcitura:

Papaya, ananas, cachi.

Per alternative di design, puoi scegliere di utilizzare un'unica varietà di frutta per un'estetica monocromatica e puoi anche disporre i tuoi tangram per coprire solo un'area a forma di mezzaluna della superficie anziché l'intera lavagna.

Crosta Di Biscotti Speculoos

32 (250 grammi) biscotti speculoos confezionati
6 cucchiai (3/4 stick/85 grammi) di burro non salato, fuso

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Metti i biscotti in un robot da cucina e frulla fino a ottenere una consistenza uniformemente sabbiosa. Versare il burro fuso e frullare fino a quando il composto non si unisce come sabbia bagnata.

3. Trasforma il composto in una tortiera da 9 pollici con un fondo rimovibile. Usa le dita per comprimere bene il composto nella padella, risalendo fino ai lati, quindi usa il palmo per appiattire il fondo. Fate in modo che i bordi e il fondo siano compatti e di spessore uniforme. Posiziona la tortiera su una teglia per raccogliere eventuali gocce di burro che si verificano durante la cottura e per fornire stabilità mentre trasferisci il guscio della torta dentro e fuori dal forno.

4. Cuocere per 8-10 minuti, finché la crosta non è più lucida di burro. Continuerà a diventare croccante mentre si raffredda.

5. Conservare il guscio della crostata nella teglia, raffreddare completamente e conservare in frigorifero o nel congelatore fino al momento di riempirlo.


Da "Pieometry: Modern Crot Art and Pie Design for the Eye and the Palate" di Lauren Ko. Copyright e copia 2020 di Lauren Ko. Ristampato con il permesso di William Morrow, un'impronta di HarperCollins Publishers.


Ricetta della torta: Happy As A Gram, da "Pieometry" di Lauren Ko

Lauren Ko, che ha preparato la sua prima torta appena quattro anni fa, è diventata una sensazione sui social media grazie alle immagini delle splendide torte e crostate che prepara nella sua casa di Seattle, pubblicate sul suo account Instagram pieno di giochi di parole, Lokokitchen. Ora è autrice di un libro di cucina, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

L'appetitosa abilità artistica di Ko sarà presentata in "CBS Sunday Morning" il 15 novembre.

Ko ha offerto agli spettatori di "Sunday Morning" la sua ricetta per una crostata di mirtilli rossi decorata con disegni geometrici, che lei chiama "Happy As A Gram".

"Non sono mai stata molto incline alla matematica, poiché il mio cervello è sempre stato più abile nell'organizzare le parole che i numeri", scrive. "La quantità di notti che ho pianto per serie di problemi frustranti che non sono riuscito a risolvere nel corso della mia vita è incalcolabile. Che io sia stato in grado di contribuire in qualche modo alla disciplina della pieometria sembra incongruente con la mia storia, ma come sappiamo, la vita raramente si muove in linea retta, e il brivido di questo angolo imprevisto è stato acuto.

"Ispirato al tangram, un puzzle di dissezione cinese composto da forme geometriche disposte in varie combinazioni per formare altre forme, questo design è arrivato a definire l'estetica di Lokokitchen. Mentre il concetto è derivato dal posizionamento complanare di poligoni e angoli assortiti , non lasciarti impantanare dalla formula. Alla fine, la somma delle sue parti è semplicemente una torta, e anche le variabili si tradurranno."

Una sezione trasversale di mango, kiwi e frutto del drago. Fotografia di Ed Anderson

Felice come un nonno

1 crosta di biscotti Speculoos al forno (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Crostata di mirtilli:
15 once (425 grammi) di mirtilli rossi, freschi o congelati
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ tazza (149 grammi) di zucchero semolato
½ cucchiaino di sale kosher
3 uova grandi più 2 tuorli
6 cucchiai (85 grammi) di burro, a temperatura ambiente, tagliato a cubetti di ½ pollici

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Unire i mirtilli e 2 cucchiai d'acqua in una casseruola da 2 quarti. Mescolare a fuoco medio finché i mirtilli non scoppiano e iniziano a rompersi, circa 5 minuti. Togliere dal fuoco e passare i mirtilli rossi attraverso un colino a maglie fini con una spatola di silicone, estraendo quanta più purea possibile. Eliminare la polpa rimanente e rimettere il purè nella casseruola.

3. Aggiungere il succo di limone, lo zucchero, il sale, le uova e i tuorli alla purea di mirtilli rossi e frullare per amalgamare. Cuocere a fuoco medio, mescolando continuamente, fino a quando il composto non si è addensato abbastanza da ricoprire una spatola, da 5 a 8 minuti, mescolando spesso e raschiando gli angoli della casseruola. Aggiungere gradualmente il burro e mescolare fino a quando tutti i cubetti si saranno sciolti.

4. Togliere dal fuoco e filtrare la cagliata con un colino a maglie fini.

5. Conservare il guscio di torta al forno nella tortiera e posizionarlo su una teglia. Versare la cagliata nel guscio della crostata, livellando la superficie. Cuocere la crostata per 5 minuti, giusto per fissare il ripieno.

6. Raffreddare completamente prima di decorare.

Processo di progettazione Tangram

1 mango sodo
1 frutto del drago a polpa bianca (pitaya)
2 o 3 kiwi sodi
Coltello da chef

1. Sbucciare e tagliare la frutta a fette da 14 pollici. Disponete le fettine di frutta su un piatto capiente suddivise per tipologia.

2. Tagliare qualsiasi tipo di triangolo equilatero, scaleno, ottuso, acuto, isoscele, destro da un pezzo di mango, affettandolo il più vicino possibile al bordo per massimizzare la resa di ogni fetta di frutta. Metti in pausa qui se senti il ​​bisogno di cercare immagini su Google alcuni triangoli. Altrimenti, butta la matematica al vento e taglia qualsiasi tipo di forma con tre lati. Posizionalo lungo un bordo della torta.

3. Taglia un'altra forma da una fetta di kiwi e posizionala accanto al mango, lasciando uno spazio tra i frutti, non diversamente dalle fughe delle piastrelle. In genere, poligoni come triangoli, parallelogrammi e trapezi funzionano bene per questo progetto. Evito le forme con più di quattro lati principalmente per risparmiare tempo, ma se gli esagoni tagliati manualmente o anche gli endecagoni (torna a Google&hellip) fanno per te, scatenati! Questa è la tua torta, la tua vita.

4. Taglia un'altra forma, forse un rombo, da una fetta di frutto del drago e posizionala accanto al kiwi. Continuare a tagliare le forme, alternando i frutti, e confondendo i pezzi sulla crostata. Parti dal punto di partenza e riempi lentamente l'intera superficie, procedendo gradualmente verso l'altro bordo.

5. Conservare in frigorifero fino al momento di servire. Questa crostata va consumata al meglio entro 2 giorni.

Alternative di farcitura:

Papaya, ananas, cachi.

Per alternative di design, puoi scegliere di utilizzare un'unica varietà di frutta per un'estetica monocromatica e puoi anche disporre i tuoi tangram per coprire solo un'area a forma di mezzaluna della superficie anziché l'intera lavagna.

Crosta Di Biscotti Speculoos

32 (250 grammi) biscotti speculoos confezionati
6 cucchiai (3/4 stick/85 grammi) di burro non salato, fuso

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Metti i biscotti in un robot da cucina e frulla fino a ottenere una consistenza uniformemente sabbiosa. Versare il burro fuso e frullare fino a quando il composto non si unisce come sabbia bagnata.

3. Trasforma il composto in una tortiera da 9 pollici con un fondo rimovibile. Usa le dita per comprimere bene il composto nella padella, risalendo fino ai lati, quindi usa il palmo per appiattire il fondo. Fate in modo che i bordi e il fondo siano compatti e di spessore uniforme. Posiziona la tortiera su una teglia per raccogliere eventuali gocce di burro che si verificano durante la cottura e per fornire stabilità mentre trasferisci il guscio della torta dentro e fuori dal forno.

4. Cuocere per 8-10 minuti, finché la crosta non è più lucida di burro. Continuerà a diventare croccante mentre si raffredda.

5. Conservare il guscio della crostata nella teglia, raffreddare completamente e conservare in frigorifero o nel congelatore fino al momento di riempirlo.


Da "Pieometry: Modern Crot Art and Pie Design for the Eye and the Palate" di Lauren Ko. Copyright e copia 2020 di Lauren Ko. Ristampato con il permesso di William Morrow, un'impronta di HarperCollins Publishers.


Ricetta della torta: Happy As A Gram, da "Pieometry" di Lauren Ko

Lauren Ko, che ha preparato la sua prima torta appena quattro anni fa, è diventata una sensazione sui social media grazie alle immagini delle splendide torte e crostate che prepara nella sua casa di Seattle, pubblicate sul suo account Instagram pieno di giochi di parole, Lokokitchen. Ora è autrice di un libro di cucina, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

L'appetitosa abilità artistica di Ko sarà presentata in "CBS Sunday Morning" il 15 novembre.

Ko ha offerto agli spettatori di "Sunday Morning" la sua ricetta per una crostata di mirtilli rossi decorata con disegni geometrici, che lei chiama "Happy As A Gram".

"Non sono mai stata molto incline alla matematica, poiché il mio cervello è sempre stato più abile nell'organizzare le parole che i numeri", scrive. "La quantità di notti che ho pianto per serie di problemi frustranti che non sono riuscito a risolvere nel corso della mia vita è incalcolabile. Che io sia stato in grado di contribuire in qualche modo alla disciplina della pieometria sembra incongruente con la mia storia, ma come sappiamo, la vita raramente si muove in linea retta, e il brivido di questo angolo imprevisto è stato acuto.

"Ispirato al tangram, un puzzle di dissezione cinese composto da forme geometriche disposte in varie combinazioni per formare altre forme, questo design è arrivato a definire l'estetica di Lokokitchen. Mentre il concetto è derivato dal posizionamento complanare di poligoni e angoli assortiti , non lasciarti impantanare dalla formula. Alla fine, la somma delle sue parti è semplicemente una torta, e anche le variabili si tradurranno."

Una sezione trasversale di mango, kiwi e frutto del drago. Fotografia di Ed Anderson

Felice come un nonno

1 crosta di biscotti Speculoos al forno (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Crostata di mirtilli:
15 once (425 grammi) di mirtilli rossi, freschi o congelati
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ tazza (149 grammi) di zucchero semolato
½ cucchiaino di sale kosher
3 uova grandi più 2 tuorli
6 cucchiai (85 grammi) di burro, a temperatura ambiente, tagliato a cubetti di ½ pollici

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Unire i mirtilli rossi e 2 cucchiai d'acqua in una casseruola da 2 quarti. Mescolare a fuoco medio finché i mirtilli non scoppiano e iniziano a rompersi, circa 5 minuti. Togliere dal fuoco e passare i mirtilli rossi attraverso un colino a maglie fini con una spatola di silicone, estraendo quanta più purea possibile. Eliminare la polpa rimanente e rimettere il purè nella casseruola.

3. Aggiungere il succo di limone, lo zucchero, il sale, le uova e i tuorli alla purea di mirtilli rossi e frullare per amalgamare. Cuocere a fuoco medio, mescolando continuamente, fino a quando il composto non si è addensato abbastanza da ricoprire una spatola, da 5 a 8 minuti, mescolando spesso e raschiando gli angoli della casseruola. Aggiungere gradualmente il burro e mescolare fino a quando tutti i cubetti si saranno sciolti.

4. Togliere dal fuoco e filtrare la cagliata con un colino a maglie fini.

5. Conservare il guscio di torta al forno nella tortiera e posizionarlo su una teglia. Versare la cagliata nel guscio della crostata, livellando la superficie. Cuocere la crostata per 5 minuti, giusto per fissare il ripieno.

6. Raffreddare completamente prima di decorare.

Processo di progettazione Tangram

1 mango sodo
1 frutto del drago a polpa bianca (pitaya)
2 o 3 kiwi sodi
Coltello da chef

1. Sbucciare e tagliare la frutta a fette da 14 pollici. Disponete le fettine di frutta su un piatto capiente suddivise per tipologia.

2. Tagliare qualsiasi tipo di triangolo equilatero, scaleno, ottuso, acuto, isoscele, destro da un pezzo di mango, affettandolo il più vicino possibile al bordo per massimizzare la resa di ogni fetta di frutta. Metti in pausa qui se senti il ​​bisogno di cercare immagini su Google alcuni triangoli. Altrimenti, butta la matematica al vento e taglia qualsiasi tipo di forma con tre lati. Posizionalo lungo un bordo della torta.

3. Taglia un'altra forma da una fetta di kiwi e posizionala accanto al mango, lasciando uno spazio tra il frutto, non diversamente dalle fughe delle piastrelle. In generale, poligoni come triangoli, parallelogrammi e trapezi funzionano bene per questo progetto. Evito le forme con più di quattro lati principalmente per risparmiare tempo, ma se gli esagoni tagliati manualmente o anche gli endecagoni (torna a Google&hellip) fanno per te, scatenati! Questa è la tua torta, la tua vita.

4. Taglia un'altra forma, forse un rombo, da una fetta di frutto del drago e posizionala accanto al kiwi. Continuare a tagliare le forme, alternando i frutti, e confondendo i pezzi sulla crostata. Parti dal punto di partenza e riempi lentamente l'intera superficie, procedendo gradualmente verso l'altro bordo.

5. Conservare in frigorifero fino al momento di servire. Questa crostata va consumata al meglio entro 2 giorni.

Alternative di farcitura:

Papaya, ananas, cachi.

Per alternative di design, puoi scegliere di utilizzare un'unica varietà di frutta per un'estetica monocromatica e puoi anche disporre i tuoi tangram per coprire solo un'area a forma di mezzaluna della superficie anziché l'intera lavagna.

Crosta Di Biscotti Speculoos

32 (250 grammi) biscotti speculoos confezionati
6 cucchiai (3/4 stick/85 grammi) di burro non salato, fuso

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Metti i biscotti in un robot da cucina e frulla fino a ottenere una consistenza uniformemente sabbiosa. Versare il burro fuso e frullare fino a quando il composto non si unisce come sabbia bagnata.

3. Trasforma il composto in una tortiera da 9 pollici con un fondo rimovibile. Usa le dita per comprimere bene il composto nella padella, risalendo fino ai lati, quindi usa il palmo per appiattire il fondo. Fate in modo che i bordi e il fondo siano compatti e di spessore uniforme. Posiziona la tortiera su una teglia per raccogliere eventuali gocce di burro che si verificano durante la cottura e per fornire stabilità mentre trasferisci il guscio della torta dentro e fuori dal forno.

4. Cuocere per 8-10 minuti, finché la crosta non è più lucida di burro. Continuerà a diventare croccante mentre si raffredda.

5. Conservare il guscio della crostata nella teglia, raffreddare completamente e conservare in frigorifero o nel congelatore fino al momento di riempirlo.


Da "Pieometry: Modern Crot Art and Pie Design for the Eye and the Palate" di Lauren Ko. Copyright e copia 2020 di Lauren Ko. Ristampato con il permesso di William Morrow, un'impronta di HarperCollins Publishers.


Ricetta della torta: Happy As A Gram, da "Pieometry" di Lauren Ko

Lauren Ko, che ha preparato la sua prima torta appena quattro anni fa, è diventata una sensazione sui social media grazie alle immagini delle splendide torte e crostate che prepara nella sua casa di Seattle, pubblicate sul suo account Instagram pieno di giochi di parole, Lokokitchen. Ora è autrice di un libro di cucina, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

L'appetitosa abilità artistica di Ko sarà presentata in "CBS Sunday Morning" il 15 novembre.

Ko ha offerto agli spettatori di "Sunday Morning" la sua ricetta per una crostata di mirtilli rossi decorata con disegni geometrici, che lei chiama "Happy As A Gram".

"Non sono mai stata molto incline alla matematica, poiché il mio cervello è sempre stato più abile nell'organizzare le parole che i numeri", scrive. "La quantità di notti che ho pianto per serie di problemi frustranti che non sono riuscito a risolvere nel corso della mia vita è incalcolabile. Che io sia stato in grado di contribuire in qualche modo alla disciplina della pieometria sembra incongruente con la mia storia, ma come sappiamo, la vita raramente si muove in linea retta, e il brivido di questo angolo imprevisto è stato acuto.

"Ispirato al tangram, un puzzle di dissezione cinese composto da forme geometriche disposte in varie combinazioni per formare altre forme, questo design è arrivato a definire l'estetica di Lokokitchen. Mentre il concetto è derivato dal posizionamento complanare di poligoni e angoli assortiti , non lasciarti impantanare dalla formula. Alla fine, la somma delle sue parti è semplicemente una torta, e anche le variabili si tradurranno."

Una sezione trasversale di mango, kiwi e frutto del drago. Fotografia di Ed Anderson

Felice come un nonno

1 crosta di biscotti Speculoos al forno (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Crostata di mirtilli:
15 once (425 grammi) di mirtilli rossi, freschi o congelati
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ tazza (149 grammi) di zucchero semolato
½ cucchiaino di sale kosher
3 uova grandi più 2 tuorli
6 cucchiai (85 grammi) di burro, a temperatura ambiente, tagliato a cubetti di ½ pollici

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Unire i mirtilli e 2 cucchiai d'acqua in una casseruola da 2 quarti. Stir over medium heat until the cranberries burst and start to break down, about 5 minutes. Remove from the heat and press the cranberries through a fine-mesh sieve with a silicone spatula, extracting as much purée as possible. Discard the remaining pulp and return the purée to the saucepan.

3. Add the lemon juice, sugar, salt, eggs, and egg yolks to the cranberry purée and whisk to combine. Cook over medium heat, whisking continuously, until the mixture is thickened enough to coat a spatula, 5 to 8 minutes, stirring frequently and scraping the corners of the saucepan. Add the butter gradually and stir until all the cubes have melted.

4. Remove from the heat and strain the curd through a fine-mesh sieve.

5. Keep the baked tart shell in the tart pan and place on a baking sheet. Pour the curd into the tart shell, smoothing the surface. Bake the tart for 5 minutes, just to set the filling.

6. Cool completely before decorating.

Tangram Design Process

1 firm mango
1 white-fleshed dragon fruit (pitaya)
2 or 3 firm kiwis
Coltello da chef

1. Peel and cut the fruit into ¼-inch slices. Arrange the fruit slices on a large plate organized by type.

2. Cut any type of triangle &ndash equilateral, scalene, obtuse, acute, isosceles, right &ndash from a piece of mango, slicing as close to the edge as possible to maximize the yield of each fruit slice. Pause here if you feel the need to Google image search some triangles. Otherwise, throw math to the wind and cut any sort of shape with three sides. Place it along a tart edge.

3. Cut another shape from a kiwi slice and place it next to the mango, leaving some space between the fruit, not unlike tile grout lines. Generally, polygons like triangles, parallelograms, and trapezoids work well for this design. I avoid shapes with more than four sides mainly to save time, but if manually sliced hexagons or even hendecagons (back to Google&hellip) are your thing, by all means, go wild! This is your tart, your life.

4. Cut another shape, perhaps a rhombus, from a slice of dragon fruit, and fit it next to the kiwi. Continue cutting shapes, alternating among fruits, and puzzling the pieces together on the tart. Build out from your starting point and slowly fill the whole surface, gradually working your way to the other edge.

5. Keep in the refrigerator until ready to serve. This tart is best consumed within 2 days.

Topping alternatives:

Papaya, pineapple, persimmon.

For design alternatives, you can opt to use a single variety of fruit for a monochromatic aesthetic, and you can also arrange your tangrams to cover only a crescent-shaped area of the surface rather than the full slate.

Speculoos Cookie Crust

32 (250 grams) packaged speculoos cookies
6 tablespoons (3/4 stick/85 grams) unsalted butter, melted

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Put the cookies in a food processor and blitz until the cookies are a uniformly sandy texture. Drizzle in the melted butter and pulse until the mixture comes together like wet sand.

3. Turn the mixture out into a 9-inch tart pan with a removable bottom. Use your fingers to pack the mixture tightly into the pan, going all the way up the sides, then use your palm to flatten the bottom. Make sure the edges and the bottom are compact and of even thickness. Place the tart pan on a baking sheet to catch any butter drips that occur during baking and to provide stability as you transfer the tart shell in and out of the oven.

4. Bake for 8 to 10 minutes, until the crust is no longer shiny with butter. It will continue to crisp up as it cools.

5. Keep the tart shell in the pan, cool completely, and store in the fridge or freezer until ready to fill.


From "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" by Lauren Ko. Copyright © 2020 by Lauren Ko. Reprinted by permission of William Morrow, an imprint of HarperCollins Publishers.


Pie recipe: Happy As A Gram, from Lauren Ko's "Pieometry"

Lauren Ko, who baked her first pie just four years ago, has become a social media sensation thanks to images of the gorgeous pies and tarts she whips up in her Seattle home, posted to her pun-filled Instagram account, Lokokitchen. Now she has authored a cookbook, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

Ko's appetizing artistry will be featured on "CBS Sunday Morning" November 15.

Ko offered "Sunday Morning" viewers her recipe for a cranberry tart festooned with geometric designs, which she calls "Happy As A Gram."

"I've never been very mathematically inclined, as my brain has always been more adept at arranging words than numbers," she writes. "The amount of nights I've cried over frustrating problem sets I couldn't solve over my lifetime is incalculable. That I've been able to contribute anything to the discipline of pieometry seems incongruent with my history, but as we know, life rarely moves in a straight line, and the thrill of this unforeseen angle has been acute.

"Inspired by the tangram, a Chinese dissection puzzle made up of geometric shapes arranged in varying combinations to form other shapes, this design is one that has come to define the Lokokitchen aesthetic. While the concept is derived through coplanar placement of polygons and assorted angles, don't get bogged down by the formula. Ultimately, the sum of its parts is simply a tart, and variables will translate, too."

A cross-section of mangos, kiwis and dragon fruit. Ed Anderson Photography

Happy As A Gram

1 baked Speculoos Cookie Crust (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Cranberry Curd:
15 ounces (425 grams) cranberries, fresh or frozen
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ cup (149 grams) granulated sugar
½ teaspoon kosher salt
3 large eggs plus 2 egg yolks
6 tablespoons (85 grams) butter, at room temperature, cut into ½-inch cubes

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Combine the cranberries and 2 tablespoons water in a 2-quart saucepan. Stir over medium heat until the cranberries burst and start to break down, about 5 minutes. Remove from the heat and press the cranberries through a fine-mesh sieve with a silicone spatula, extracting as much purée as possible. Discard the remaining pulp and return the purée to the saucepan.

3. Add the lemon juice, sugar, salt, eggs, and egg yolks to the cranberry purée and whisk to combine. Cook over medium heat, whisking continuously, until the mixture is thickened enough to coat a spatula, 5 to 8 minutes, stirring frequently and scraping the corners of the saucepan. Add the butter gradually and stir until all the cubes have melted.

4. Remove from the heat and strain the curd through a fine-mesh sieve.

5. Keep the baked tart shell in the tart pan and place on a baking sheet. Pour the curd into the tart shell, smoothing the surface. Bake the tart for 5 minutes, just to set the filling.

6. Cool completely before decorating.

Tangram Design Process

1 firm mango
1 white-fleshed dragon fruit (pitaya)
2 or 3 firm kiwis
Coltello da chef

1. Peel and cut the fruit into ¼-inch slices. Arrange the fruit slices on a large plate organized by type.

2. Cut any type of triangle &ndash equilateral, scalene, obtuse, acute, isosceles, right &ndash from a piece of mango, slicing as close to the edge as possible to maximize the yield of each fruit slice. Pause here if you feel the need to Google image search some triangles. Otherwise, throw math to the wind and cut any sort of shape with three sides. Place it along a tart edge.

3. Cut another shape from a kiwi slice and place it next to the mango, leaving some space between the fruit, not unlike tile grout lines. Generally, polygons like triangles, parallelograms, and trapezoids work well for this design. I avoid shapes with more than four sides mainly to save time, but if manually sliced hexagons or even hendecagons (back to Google&hellip) are your thing, by all means, go wild! This is your tart, your life.

4. Cut another shape, perhaps a rhombus, from a slice of dragon fruit, and fit it next to the kiwi. Continue cutting shapes, alternating among fruits, and puzzling the pieces together on the tart. Build out from your starting point and slowly fill the whole surface, gradually working your way to the other edge.

5. Keep in the refrigerator until ready to serve. This tart is best consumed within 2 days.

Topping alternatives:

Papaya, pineapple, persimmon.

For design alternatives, you can opt to use a single variety of fruit for a monochromatic aesthetic, and you can also arrange your tangrams to cover only a crescent-shaped area of the surface rather than the full slate.

Speculoos Cookie Crust

32 (250 grams) packaged speculoos cookies
6 tablespoons (3/4 stick/85 grams) unsalted butter, melted

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Put the cookies in a food processor and blitz until the cookies are a uniformly sandy texture. Drizzle in the melted butter and pulse until the mixture comes together like wet sand.

3. Turn the mixture out into a 9-inch tart pan with a removable bottom. Use your fingers to pack the mixture tightly into the pan, going all the way up the sides, then use your palm to flatten the bottom. Make sure the edges and the bottom are compact and of even thickness. Place the tart pan on a baking sheet to catch any butter drips that occur during baking and to provide stability as you transfer the tart shell in and out of the oven.

4. Bake for 8 to 10 minutes, until the crust is no longer shiny with butter. It will continue to crisp up as it cools.

5. Keep the tart shell in the pan, cool completely, and store in the fridge or freezer until ready to fill.


From "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" by Lauren Ko. Copyright © 2020 by Lauren Ko. Reprinted by permission of William Morrow, an imprint of HarperCollins Publishers.


Pie recipe: Happy As A Gram, from Lauren Ko's "Pieometry"

Lauren Ko, who baked her first pie just four years ago, has become a social media sensation thanks to images of the gorgeous pies and tarts she whips up in her Seattle home, posted to her pun-filled Instagram account, Lokokitchen. Now she has authored a cookbook, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

Ko's appetizing artistry will be featured on "CBS Sunday Morning" November 15.

Ko offered "Sunday Morning" viewers her recipe for a cranberry tart festooned with geometric designs, which she calls "Happy As A Gram."

"I've never been very mathematically inclined, as my brain has always been more adept at arranging words than numbers," she writes. "The amount of nights I've cried over frustrating problem sets I couldn't solve over my lifetime is incalculable. That I've been able to contribute anything to the discipline of pieometry seems incongruent with my history, but as we know, life rarely moves in a straight line, and the thrill of this unforeseen angle has been acute.

"Inspired by the tangram, a Chinese dissection puzzle made up of geometric shapes arranged in varying combinations to form other shapes, this design is one that has come to define the Lokokitchen aesthetic. While the concept is derived through coplanar placement of polygons and assorted angles, don't get bogged down by the formula. Ultimately, the sum of its parts is simply a tart, and variables will translate, too."

A cross-section of mangos, kiwis and dragon fruit. Ed Anderson Photography

Happy As A Gram

1 baked Speculoos Cookie Crust (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Cranberry Curd:
15 ounces (425 grams) cranberries, fresh or frozen
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ cup (149 grams) granulated sugar
½ teaspoon kosher salt
3 large eggs plus 2 egg yolks
6 tablespoons (85 grams) butter, at room temperature, cut into ½-inch cubes

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Combine the cranberries and 2 tablespoons water in a 2-quart saucepan. Stir over medium heat until the cranberries burst and start to break down, about 5 minutes. Remove from the heat and press the cranberries through a fine-mesh sieve with a silicone spatula, extracting as much purée as possible. Discard the remaining pulp and return the purée to the saucepan.

3. Add the lemon juice, sugar, salt, eggs, and egg yolks to the cranberry purée and whisk to combine. Cook over medium heat, whisking continuously, until the mixture is thickened enough to coat a spatula, 5 to 8 minutes, stirring frequently and scraping the corners of the saucepan. Add the butter gradually and stir until all the cubes have melted.

4. Remove from the heat and strain the curd through a fine-mesh sieve.

5. Keep the baked tart shell in the tart pan and place on a baking sheet. Pour the curd into the tart shell, smoothing the surface. Bake the tart for 5 minutes, just to set the filling.

6. Cool completely before decorating.

Tangram Design Process

1 firm mango
1 white-fleshed dragon fruit (pitaya)
2 or 3 firm kiwis
Coltello da chef

1. Peel and cut the fruit into ¼-inch slices. Arrange the fruit slices on a large plate organized by type.

2. Cut any type of triangle &ndash equilateral, scalene, obtuse, acute, isosceles, right &ndash from a piece of mango, slicing as close to the edge as possible to maximize the yield of each fruit slice. Pause here if you feel the need to Google image search some triangles. Otherwise, throw math to the wind and cut any sort of shape with three sides. Place it along a tart edge.

3. Cut another shape from a kiwi slice and place it next to the mango, leaving some space between the fruit, not unlike tile grout lines. Generally, polygons like triangles, parallelograms, and trapezoids work well for this design. I avoid shapes with more than four sides mainly to save time, but if manually sliced hexagons or even hendecagons (back to Google&hellip) are your thing, by all means, go wild! This is your tart, your life.

4. Cut another shape, perhaps a rhombus, from a slice of dragon fruit, and fit it next to the kiwi. Continue cutting shapes, alternating among fruits, and puzzling the pieces together on the tart. Build out from your starting point and slowly fill the whole surface, gradually working your way to the other edge.

5. Keep in the refrigerator until ready to serve. This tart is best consumed within 2 days.

Topping alternatives:

Papaya, pineapple, persimmon.

For design alternatives, you can opt to use a single variety of fruit for a monochromatic aesthetic, and you can also arrange your tangrams to cover only a crescent-shaped area of the surface rather than the full slate.

Speculoos Cookie Crust

32 (250 grams) packaged speculoos cookies
6 tablespoons (3/4 stick/85 grams) unsalted butter, melted

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Put the cookies in a food processor and blitz until the cookies are a uniformly sandy texture. Drizzle in the melted butter and pulse until the mixture comes together like wet sand.

3. Turn the mixture out into a 9-inch tart pan with a removable bottom. Use your fingers to pack the mixture tightly into the pan, going all the way up the sides, then use your palm to flatten the bottom. Make sure the edges and the bottom are compact and of even thickness. Place the tart pan on a baking sheet to catch any butter drips that occur during baking and to provide stability as you transfer the tart shell in and out of the oven.

4. Bake for 8 to 10 minutes, until the crust is no longer shiny with butter. It will continue to crisp up as it cools.

5. Keep the tart shell in the pan, cool completely, and store in the fridge or freezer until ready to fill.


From "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" by Lauren Ko. Copyright © 2020 by Lauren Ko. Reprinted by permission of William Morrow, an imprint of HarperCollins Publishers.


Pie recipe: Happy As A Gram, from Lauren Ko's "Pieometry"

Lauren Ko, who baked her first pie just four years ago, has become a social media sensation thanks to images of the gorgeous pies and tarts she whips up in her Seattle home, posted to her pun-filled Instagram account, Lokokitchen. Now she has authored a cookbook, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

Ko's appetizing artistry will be featured on "CBS Sunday Morning" November 15.

Ko offered "Sunday Morning" viewers her recipe for a cranberry tart festooned with geometric designs, which she calls "Happy As A Gram."

"I've never been very mathematically inclined, as my brain has always been more adept at arranging words than numbers," she writes. "The amount of nights I've cried over frustrating problem sets I couldn't solve over my lifetime is incalculable. That I've been able to contribute anything to the discipline of pieometry seems incongruent with my history, but as we know, life rarely moves in a straight line, and the thrill of this unforeseen angle has been acute.

"Inspired by the tangram, a Chinese dissection puzzle made up of geometric shapes arranged in varying combinations to form other shapes, this design is one that has come to define the Lokokitchen aesthetic. While the concept is derived through coplanar placement of polygons and assorted angles, don't get bogged down by the formula. Ultimately, the sum of its parts is simply a tart, and variables will translate, too."

A cross-section of mangos, kiwis and dragon fruit. Ed Anderson Photography

Happy As A Gram

1 baked Speculoos Cookie Crust (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Cranberry Curd:
15 ounces (425 grams) cranberries, fresh or frozen
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ cup (149 grams) granulated sugar
½ teaspoon kosher salt
3 large eggs plus 2 egg yolks
6 tablespoons (85 grams) butter, at room temperature, cut into ½-inch cubes

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Combine the cranberries and 2 tablespoons water in a 2-quart saucepan. Stir over medium heat until the cranberries burst and start to break down, about 5 minutes. Remove from the heat and press the cranberries through a fine-mesh sieve with a silicone spatula, extracting as much purée as possible. Discard the remaining pulp and return the purée to the saucepan.

3. Add the lemon juice, sugar, salt, eggs, and egg yolks to the cranberry purée and whisk to combine. Cook over medium heat, whisking continuously, until the mixture is thickened enough to coat a spatula, 5 to 8 minutes, stirring frequently and scraping the corners of the saucepan. Add the butter gradually and stir until all the cubes have melted.

4. Remove from the heat and strain the curd through a fine-mesh sieve.

5. Keep the baked tart shell in the tart pan and place on a baking sheet. Pour the curd into the tart shell, smoothing the surface. Bake the tart for 5 minutes, just to set the filling.

6. Cool completely before decorating.

Tangram Design Process

1 firm mango
1 white-fleshed dragon fruit (pitaya)
2 or 3 firm kiwis
Coltello da chef

1. Peel and cut the fruit into ¼-inch slices. Arrange the fruit slices on a large plate organized by type.

2. Cut any type of triangle &ndash equilateral, scalene, obtuse, acute, isosceles, right &ndash from a piece of mango, slicing as close to the edge as possible to maximize the yield of each fruit slice. Pause here if you feel the need to Google image search some triangles. Otherwise, throw math to the wind and cut any sort of shape with three sides. Place it along a tart edge.

3. Cut another shape from a kiwi slice and place it next to the mango, leaving some space between the fruit, not unlike tile grout lines. Generally, polygons like triangles, parallelograms, and trapezoids work well for this design. I avoid shapes with more than four sides mainly to save time, but if manually sliced hexagons or even hendecagons (back to Google&hellip) are your thing, by all means, go wild! This is your tart, your life.

4. Cut another shape, perhaps a rhombus, from a slice of dragon fruit, and fit it next to the kiwi. Continue cutting shapes, alternating among fruits, and puzzling the pieces together on the tart. Build out from your starting point and slowly fill the whole surface, gradually working your way to the other edge.

5. Keep in the refrigerator until ready to serve. This tart is best consumed within 2 days.

Topping alternatives:

Papaya, pineapple, persimmon.

For design alternatives, you can opt to use a single variety of fruit for a monochromatic aesthetic, and you can also arrange your tangrams to cover only a crescent-shaped area of the surface rather than the full slate.

Speculoos Cookie Crust

32 (250 grams) packaged speculoos cookies
6 tablespoons (3/4 stick/85 grams) unsalted butter, melted

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Put the cookies in a food processor and blitz until the cookies are a uniformly sandy texture. Drizzle in the melted butter and pulse until the mixture comes together like wet sand.

3. Turn the mixture out into a 9-inch tart pan with a removable bottom. Use your fingers to pack the mixture tightly into the pan, going all the way up the sides, then use your palm to flatten the bottom. Make sure the edges and the bottom are compact and of even thickness. Place the tart pan on a baking sheet to catch any butter drips that occur during baking and to provide stability as you transfer the tart shell in and out of the oven.

4. Bake for 8 to 10 minutes, until the crust is no longer shiny with butter. It will continue to crisp up as it cools.

5. Keep the tart shell in the pan, cool completely, and store in the fridge or freezer until ready to fill.


From "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" by Lauren Ko. Copyright © 2020 by Lauren Ko. Reprinted by permission of William Morrow, an imprint of HarperCollins Publishers.


Pie recipe: Happy As A Gram, from Lauren Ko's "Pieometry"

Lauren Ko, who baked her first pie just four years ago, has become a social media sensation thanks to images of the gorgeous pies and tarts she whips up in her Seattle home, posted to her pun-filled Instagram account, Lokokitchen. Now she has authored a cookbook, "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" (William Morrow).

William Morrow

Ko's appetizing artistry will be featured on "CBS Sunday Morning" November 15.

Ko offered "Sunday Morning" viewers her recipe for a cranberry tart festooned with geometric designs, which she calls "Happy As A Gram."

"I've never been very mathematically inclined, as my brain has always been more adept at arranging words than numbers," she writes. "The amount of nights I've cried over frustrating problem sets I couldn't solve over my lifetime is incalculable. That I've been able to contribute anything to the discipline of pieometry seems incongruent with my history, but as we know, life rarely moves in a straight line, and the thrill of this unforeseen angle has been acute.

"Inspired by the tangram, a Chinese dissection puzzle made up of geometric shapes arranged in varying combinations to form other shapes, this design is one that has come to define the Lokokitchen aesthetic. While the concept is derived through coplanar placement of polygons and assorted angles, don't get bogged down by the formula. Ultimately, the sum of its parts is simply a tart, and variables will translate, too."

A cross-section of mangos, kiwis and dragon fruit. Ed Anderson Photography

Happy As A Gram

1 baked Speculoos Cookie Crust (vedi ricetta sotto)

Cibo e vino

Cranberry Curd:
15 ounces (425 grams) cranberries, fresh or frozen
3 cucchiai di succo di limone fresco
¾ cup (149 grams) granulated sugar
½ teaspoon kosher salt
3 large eggs plus 2 egg yolks
6 tablespoons (85 grams) butter, at room temperature, cut into ½-inch cubes

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Combine the cranberries and 2 tablespoons water in a 2-quart saucepan. Stir over medium heat until the cranberries burst and start to break down, about 5 minutes. Remove from the heat and press the cranberries through a fine-mesh sieve with a silicone spatula, extracting as much purée as possible. Discard the remaining pulp and return the purée to the saucepan.

3. Add the lemon juice, sugar, salt, eggs, and egg yolks to the cranberry purée and whisk to combine. Cook over medium heat, whisking continuously, until the mixture is thickened enough to coat a spatula, 5 to 8 minutes, stirring frequently and scraping the corners of the saucepan. Add the butter gradually and stir until all the cubes have melted.

4. Remove from the heat and strain the curd through a fine-mesh sieve.

5. Keep the baked tart shell in the tart pan and place on a baking sheet. Pour the curd into the tart shell, smoothing the surface. Bake the tart for 5 minutes, just to set the filling.

6. Cool completely before decorating.

Tangram Design Process

1 firm mango
1 white-fleshed dragon fruit (pitaya)
2 or 3 firm kiwis
Coltello da chef

1. Peel and cut the fruit into ¼-inch slices. Arrange the fruit slices on a large plate organized by type.

2. Cut any type of triangle &ndash equilateral, scalene, obtuse, acute, isosceles, right &ndash from a piece of mango, slicing as close to the edge as possible to maximize the yield of each fruit slice. Pause here if you feel the need to Google image search some triangles. Otherwise, throw math to the wind and cut any sort of shape with three sides. Place it along a tart edge.

3. Cut another shape from a kiwi slice and place it next to the mango, leaving some space between the fruit, not unlike tile grout lines. Generally, polygons like triangles, parallelograms, and trapezoids work well for this design. I avoid shapes with more than four sides mainly to save time, but if manually sliced hexagons or even hendecagons (back to Google&hellip) are your thing, by all means, go wild! This is your tart, your life.

4. Cut another shape, perhaps a rhombus, from a slice of dragon fruit, and fit it next to the kiwi. Continue cutting shapes, alternating among fruits, and puzzling the pieces together on the tart. Build out from your starting point and slowly fill the whole surface, gradually working your way to the other edge.

5. Keep in the refrigerator until ready to serve. This tart is best consumed within 2 days.

Topping alternatives:

Papaya, pineapple, persimmon.

For design alternatives, you can opt to use a single variety of fruit for a monochromatic aesthetic, and you can also arrange your tangrams to cover only a crescent-shaped area of the surface rather than the full slate.

Speculoos Cookie Crust

32 (250 grams) packaged speculoos cookies
6 tablespoons (3/4 stick/85 grams) unsalted butter, melted

1. Preriscaldare il forno a 350°F.

2. Put the cookies in a food processor and blitz until the cookies are a uniformly sandy texture. Drizzle in the melted butter and pulse until the mixture comes together like wet sand.

3. Turn the mixture out into a 9-inch tart pan with a removable bottom. Use your fingers to pack the mixture tightly into the pan, going all the way up the sides, then use your palm to flatten the bottom. Make sure the edges and the bottom are compact and of even thickness. Place the tart pan on a baking sheet to catch any butter drips that occur during baking and to provide stability as you transfer the tart shell in and out of the oven.

4. Bake for 8 to 10 minutes, until the crust is no longer shiny with butter. It will continue to crisp up as it cools.

5. Keep the tart shell in the pan, cool completely, and store in the fridge or freezer until ready to fill.


From "Pieometry: Modern Tart Art and Pie Design for the Eye and the Palate" by Lauren Ko. Copyright © 2020 by Lauren Ko. Reprinted by permission of William Morrow, an imprint of HarperCollins Publishers.


Guarda il video: Senza Cottura e Gelatina Farai questa torta ogni giorno gusto strepitoso ..!!!


Commenti:

  1. Thain

    Certamente, certamente.

  2. Gordan

    corrotto la sincerità del post

  3. Wahanassatta

    Certo, mi scuso, ma questo non mi soddisfa affatto. Chi altro può suggerire?

  4. Jorge

    È possibile parlare all'infinito su questo argomento.



Scrivi un messaggio