acetonemagazine.org
Nuove ricette

Frittelle ripiene di funghi

Frittelle ripiene di funghi



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Preparate l'impasto delle frittelle, mescolate bene le uova con la vaniglia e la scorza di limone, poi aggiungete il latte e la farina e mescolate bene per non formare grumi. Alla fine mettete 1 bicchiere di olio

Infornate le frittelle, io non metto più l'olio nella padella perché l'ho messo nella composizione e se la padella è buona allora non si attaccano.

Tritate la cipolla e il peperone e fateli appassire in poco olio, poi mettete i funghi affettati, salate e pepate e fateli bollire bene insieme. Quando i funghi saranno cotti e avranno troppa acqua, aggiungete 1 cucchiaio di farina mescolata con un po' di latte o panna acida, per legare bene la salsa.

Prendete la frittella, mettete 2-3 cucchiaini di funghi e un po' di formaggio (io metto la pecora) e piegate, prendete i lati verso l'interno e poi arrotolate.

Mettere in una ciotola unta di burro, mettere la manioca grattugiata e poi le uova sbattute bene con 200 smanatana, mettere in forno per 15 minuti

Potete anche mettere il formaggio nei funghi dopo che sono pronti, ma io l'ho evitato visto che erano caldi e il formaggio si scioglieva ed era più difficile lavorarli.


Farcire e arrotolare frittelle con carne e funghi

Ho impostato il forno a 180 C (medio-alto con gas). Ho preparato le mie forme per la cottura e le ho unte con il burro. Questo burro è molto importante perché darà un sapore speciale a queste frittelle gratinate. Puoi usare forme più grandi che si adattano a tutti gli 8 pancake di fila oppure puoi conservarli in 2 strati. Ho diverse mini forme resistenti al calore che possono contenere 3-4 frittelle.

Consiglio: potete montare le frittelle anche in teglia o di forma rotonda (circa 25-26 cm) disponendoli come le sfoglie di una torta, tra di loro gli strati di ripieno. Dopo la cottura potrete tagliare delle fette di questa torta pancake!

Ho diviso ochiometricamente il ripieno in 8 e ho iniziato a farcire le frittelle. Ogni pancake può essere arrotolato classico (cilindro) o di tipo a filo, può essere piegato a busta o a triangolo & # 8230. secondo l'immaginazione di tutti.


Pancake ripieni di antipasto

Capiamoci fin dall'inizio qualsiasi preparazione con i pancake è un successo o, meglio, i pancake sono gustosi in qualsiasi forma! Perché sono cresciuto con loro, ci ricordano l'infanzia, ma anche i tempi in cui non c'erano così tanti tipi di piatti. Per favore non contraddirmi e dimmi che non pensi lussuriosamente a papane, frittelle, alieni, torte lievitate, ciambelle, cinture addominali o croissant, che non ti credo. O, di sicuro, non siete lettori del mio blog (dove potete trovare molte ricette di eterne chicche rumene).

Le frittelle ripiene di aperitivo sono un piatto abbastanza consistente, molto gustoso che può essere consumato sia freddo che caldo. Metto una parentesi e vi scrivo che ho riscontrato (ovviamente niente di nuovo sotto il sole) che alle feste, di solito si consumano stuzzichini abbastanza consistenti - che fare, se alla gente piace mangiare bene, non si può criticare vai divertirsi e non pensare alle calorie e ad altre che tolgono l'appetito ad alcuni eventi, anche se meno frequenti. Ho scritto l'antipasto nel titolo perché non sono le classiche frittelle ripiene che si mettono in forno, si friggono e poi si tagliano in una bella forma e poi si mettono su un piatto (vi assicuro che il piatto resterà vuoto a breve). Li faccio con tre tipi di ripieni: prosciutto, funghi e carne… credo che possiate indovinare quale opzione ho scelto per questa ricetta :) Ovviamente quella con la carne, potete scegliere nella macelleria di Selgros, io sempre ne compro più di me che scrivo sulla lista e mangio sempre, dopo aver finito di fare la spesa, un tenerissimo o piccolo collo cotto dello Short Break. A proposito, circa 11 anni prima di iniziare a lavorare con Selgros, lavoravo per un'azienda che aveva un posto di lavoro molto vicino e da lì ne compravo di piccoli. Erano e sono, credo, i migliori, dopo tanto tempo sono rimasti altrettanto buoni - credetemi, sono un grande fan dei più piccoli. Tornare alla ricetta - a proposito di piccola, magari in un'altra puntata - è una ricetta tradizionale, quindi semplice e non pretenzioso.

Pancake ripieni di antipasto

Ingredienti per 36 pezzi:

  • 500 g di carne di maiale macinata
  • 1 cipolla piccola
  • ½ cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di paprika
  • Pepe fresco
  • un po' d'olio
  • a piacere qualche rametto di aneto verde
  • 80 g di formaggio grattugiato
  • 1 o

Ci vuole ancora pangrattato, 2-3 uova, farina di frumento, olio

Per iniziare preparate velocemente le frittelle in una ciotola, sbattete le uova con un po' di sale, poi aggiungete gradualmente la farina e il latte, mescolando continuamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Senza acqua minerale e senza lievito, non vogliamo frittelle con i buchi :). Coprite la ciotola con un tovagliolo e lasciate riposare fino a quando il ripieno di carne è pronto.

Puliamo la cipolla e la tritiamo finemente, poi la facciamo soffriggere in poco olio. Aggiungere la carne, mescolare e far cuocere. Lo schiacciamo di tanto in tanto con una forchetta perché tende a "stringersi".

Quando è quasi pronto aggiungete sale, pepe, paprika e fatelo rosolare bene, se non è cotto potete aggiungere un po' d'acqua e lasciare che si sciolga. Aggiungete l'aneto tritato, lasciate raffreddare e poi aggiungete l'uovo.

Prepariamo le frittelle che saranno in numero di 6. Mettere un filo d'olio in una padella e versare l'impasto con lo smalto. Cuocere i pancake da un lato e dall'altro fino a quando non saranno ben dorati. Vi consiglio di farli più spessi in quanto verranno ripieni di carne.

Iniziamo ora l'operazione di frittura più delicata. In un piatto fondo sbattiamo 2-3 uova con un po' di sale, in un altro mettiamo la farina e in un altro il pangrattato.

Su una frittella mettere 2-3 cucchiai di ripieno (lasciare circa 1 cm libero dai bordi), grattugiare un po' di formaggio, quindi ripiegare i bordi laterali e arrotolare ben stretto. Fate lo stesso con gli altri pancake.

Passiamo le frittelle nella farina, poi nell'uovo, ripetiamo alla fine nel pangrattato. Non insistere con le teste, verranno tagliate alla fine.

Friggere le frittelle in olio bollente, aiutandosi con due spatole. Non devi friggerli a bagno d'olio, puoi ruotarli dopo averli fritti da un lato. Sfornare i pancake su un tovagliolo assorbente, lasciarli raffreddare bene.

Per tagliarli usiamo un coltello affilato e procediamo come in foto. Per prima cosa tagliamo le estremità, poi dividiamo il pancake in tre e tagliamo ogni pezzo in due, in diagonale.

Li mettiamo su un piatto e li serviamo. Puoi anche servirli caldi con la panna: sono altrettanto deliziosi!

Per consigli quotidiani sulle ricette, mi trovate anche sulla pagina Facebook, su Youtube, su Pinterest e su Instagram. Vi invito a mettere mi piace, iscrivervi e seguirci. Inoltre, il gruppo Cuciniamo con Amalia vi aspetta per scambi di ricette ed esperienze in cucina.


Frittelle ripiene di funghi e petto di pollo

Per prima cosa prepariamo i pancake. Guarda qui come si preparano. Se non hai abbastanza tempo, puoi acquistarli in qualsiasi supermercato.

Il petto è tritato sotto forma di lame allungate,

condite con sale, pepe e fate cuocere in padella calda con una fetta di burro per 3-4 minuti a fuoco medio.

Nel frattempo, tritare finemente le code di cipolla verde, alcune cipolle possono essere aggiunte nella padella. Il torace si indurisce per circa 20 secondi.

In una ciotola aggiungere il petto di pollo preparato, i funghi marinati e la cipolla tritata.

L'intera composizione viene mescolata e condita con sale e pepe.

Un pancake viene steso su un piatto o un piatto, nel mezzo disporre un cucchiaio di ripieno e

è accuratamente stretto sotto forma di una borsa. Si fissa con un lungo filo di cipolla verde (scegliere fili più sottili, perché sono più flessibili). Fai lo stesso con tutti i pancake.

Li disponiamo su un piatto e possono essere serviti subito.

Le frittelle con funghi e petto di pollo sono molto gustose e molto facili da preparare. Convinciti anche tu :)


Ricette per Natale! Frittelle ripiene di pollo e funghi in salsa di panna…

Per quanto strano possa sembrarti, siamo tutti diversi anche nei pancake!

Il pancake francese è un po' più friabile e poroso di quello mioritico, non si può riscaldare perché si rompe e si secca (crepe!).

frittella russa, blini, è molto più spesso e con una composizione più complicata della nostra.

La frittella dei Carpazi è unica, quindi, nella sua flessuosa semplicità, non provi finalmente un brivido patriottico? a gloria della glia ancestrale e feconda? Non disperato sono ancora attanagliato dal brivido”GIORNO NAZIONALE ")! Viva il nostro pancake!

Di NATALE puoi provare qualcosa di speciale e molto gustoso!

Frittelle ripiene di pollo e funghi in salsa di panna acida…

• l sale in polvere • 1 bicchiere di latte freddo (100 ml)

• Aggiungere il latte e il sale e sbattere bene insieme

• Lasciare respirare per 1 quarto d'ora

• Un tegame di latta a coda lunga viene unto con olio e riscaldato a fuoco vivo

• Scolare l'olio in una casseruola, lasciare un solo film sulla padella, rimettere sul fuoco

• Mescolare la pasta (con il lucido) e riempire circa la metà del succo di lucidatura in una padella di 20-25 cm di diametro

• Versare e giocare la pasta fino a coprire l'intero fondo della padella calda

• Quando la sfoglia si è staccata (lo aiutiamo ancora sui bordi) si gira la frittella con un coltello largo (o tirando, chi può)

• Fatelo rosolare fino a quando non gioca in padella e versatelo nel piatto, dove vi aspetta la lista infinita di dolci, salati, pepati, frutta, salsiccia, latte, e questa volta con… ripieni di pollo e funghi.

Petto di pollo senza pelle e ossa - 1kg

3-4 spicchi d'aglio e un po' di aneto tritato finemente.

Tagliare la cipolla e l'aneto il più piccolo possibile e farli appassire in poco olio (o burro)

Aggiungete il petto di pollo tagliato a dadini e fatelo rosolare un po', poi aggiungete i funghi affettati e fate rosolare. Puoi mettere un po 'di sale e pepe o Delikat.

Se i funghi non lasceranno abbastanza acqua, aggiungete ancora un po' di brodo di pollo e fate bollire a fuoco basso per circa 15-20 minuti.

Fare una pasta all'aglio strofinando l'aglio schiacciato con un po' di sale e olio fino ad ottenere una crema. Aggiungere la panna acida sopra la pasta d'aglio, mescolando fino a quando non è completamente incorporata, e alla fine, tritare finemente l'aneto e metterlo in questa composizione.

Scolare lo stufato di pollo e funghi dalla zuppa e conservarlo in una ciotola.

Sopra i funghi e il pollo, mentre sono ancora caldi, mettere metà della salsa di panna acida e mescolare bene, aggiustare di sale e pepe.

Arrotolare la composizione nei pancake e metterci sopra il resto della salsa di panna acida!