Nuove ricette

Pane biologico ai multicereali

Pane biologico ai multicereali


Compro da tempo la farina biologica e ultimamente faccio solo il pane con farina biologica, ha un profumo particolare, la consiglio vivamente, vale la differenza di prezzo, comunque non molto grande. Il pane esce di colore più scuro e la farina rende l'impasto un po' più appiccicoso, io ho usato la farina tipo 80, specifica per panificazione e pasticceria. Come impasto di cereali ho utilizzato un impasto già pronto utilizzato in pasticceria.

  • Ho fatto una doppia porzione quindi ho messo 900 grammi di farina,
  • 200 ml di latte,
  • 250 ml di acqua,
  • 50 grammi di lievito fresco,
  • 3 cucchiai di olio d'oliva, sale,
  • 3 cucchiai di miscela di cereali.

Porzioni: -

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Pane biologico ai multicereali:

Ho fatto l'impasto con la macchina del pane e l'ho lasciato lievitare, poi ho formato 2 pagnotte. o seguendo un modello mostrato da Mihaela nel suo blog, adoro quella forma di pane. Li ho lasciati fermentare per altri 30 minuti.

Le ho infornate al centro del forno, a 220 gradi con il forno preriscaldato e una bacinella d'acqua sotto la teglia del pane in modo che uscisse la crosta croccante.

È venuta molto gustosa e soffice e si conserva molto bene per 48 ore in una scatola ermetica.


Pane fatto in casa, un'opzione sana e gustosa

Niente può superare il gusto, la consistenza e l'aroma del pane caldo e appena sfornato. Si tratta di una ricetta di pane multicereali dal sapore rustico e dal gusto unico. Per preparare questo pane si utilizzano due tipi di farina, ovvero farina integrale e farina di miglio, oltre a semi assortiti, per intensificarne l'aroma e il gusto.

Inoltre, i semi che vengono aggiunti forniscono importanti minerali come sodio, potassio, zinco e ferro, vitamine A e D e ti danno energia per diverse ore durante la giornata.

In questo articolo vi proponiamo una ricetta del pane fatto in casa che è una ricca fonte di carboidrati e fibre alimentari. Ecco le informazioni nutrizionali per questa ricetta:

Ingrediente:

- 2 tazze di farina integrale

- 1/4 tazza con farina di miglio integrale

- 1 cucchiaio di semi di lino macinati

- 1 cucchiaino di semi di sesamo bianco

- 1 cucchiaino di semi di girasole

- 1 cucchiaio di lievito secco

- 1/2 cucchiaino di semi di lino

Com'è preparato?

- Unire il lievito, lo zucchero e ¼ tazza di acqua tiepida in una ciotola e mescolare bene.

- Coprite con un coperchio e lasciate riposare per 10 minuti.

- Unire tutti gli altri ingredienti insieme al composto sopra in una ciotola profonda, mescolare bene e impastare fino a quando non diventa un impasto appiccicoso, quindi aggiungere circa 1 ½ tazza di acqua tiepida.

- Mettere l'impasto in una teglia da 200 mm unta con poco olio.

- Inumidite le dita e premete leggermente l'impasto per stenderlo uniformemente.

- Coprire l'impasto con un canovaccio asciutto e pulito e tenerlo in un luogo caldo per 30 minuti.

- Quindi cuocere il pane in forno preriscaldato a 210°C (420°F) per 20 minuti. - Abbassare la temperatura a 160°C (320°F) e cuocere per altri 10 minuti.


-1 kg di miscela di farina di produzione propria (9 kg di farina di riso, graham, segale, orzo, avena, frumento e ndash il più possibile integrali e biologici) e 1 kg di crusca di frumento o avena

-500 ml di acqua tiepida o latte
-1 uovo (se vuoi farli digiunare, non deporre un uovo)
-1 cucchiaino di sale
-1 cucchiaino vecchio
-1 bustina di lievito secco (o un cubetto fresco)
-50 ml di olio per impastare

Come preparare i panini multicereali?

Aggiungo latte e uova all'impasto, perché così i panini risulteranno più morbidi e soffici e rimarranno freschi più a lungo.

In una ciotola mettete la farina, mescolate lo zucchero, il lievito (io uso solo quello secco del Dr. Oetker) e il sale, fate un buco nel mezzo e mettete l'uovo e l'acqua o il latte, poco. Impastare, raccogliendo l'impasto dal bordo al centro, fino a quando l'impasto non avrà la consistenza desiderata e sarà ben morbido.
L'acqua va aggiunta gradualmente, a seconda di quanta ne richiede l'impasto, perché è una farina più secca che richiede più acqua o più umida, che non ha bisogno di tutta l'acqua. Per controllare l'umidità della farina, si chiude a pugno e quando si apre, se si allarga, è asciutta, se rimane tesa, è bagnata.
Aggiungere gradualmente l'olio (io impasto un cucchiaio di strutto) fino a quando l'impasto non si stacca dalla mano. Questo impasto sarà un po' più & bdquonisipos & rdquo rispetto al solito impasto lievitato, a causa del contenuto di crusca.
Coprite con un canovaccio pulito e lasciate lievitare, in un luogo caldo e lontano da correnti, per 1 ora.
Modellate dei panini tondi o ovali, con una mano inumidita d'olio, metteteli in una teglia ricoperta di carta da forno e lasciateli lievitare per 20 minuti. Ungere con l'uovo, cospargere di sale, cumino, semi di papavero, semi di sesamo, semi di lino, zucca, girasole. Puoi fare 2 tacche sulla parte superiore, con un coltello affilato, per un aspetto più elegante.
Infornare alla giusta temperatura per il mare, sono pronte quando saranno ben dorate in superficie.
Sono molto gustosi, hanno il sapore di & bdquopaine true & rdquo, senza E, conservanti e scioglienti. Li conservo in sacchetti nel congelatore e li tiro fuori mentre mangio a tavola, li riscaldo nel microonde e mangio pane fresco tutta la settimana. Ma anche così, nel cestino, in tavola, restano freschi per qualche giorno.
Calde, sfornate, unte di burro e marmellata sono una delizia! Abbiamo avuto ospiti speciali, che semplicemente non ne hanno mai abbastanza e hanno lasciato da parte le altre prelibatezze preparate & hellip & # 128578
E siccome mi piace giocare, quando impasto la pasta per focacce o pane, faccio altre golosità: salatini, formaggi, croissant, pizza, crostate e tanto altro.


Ricetta Sandwich Fitness con verdure biologiche grigliatericette per la colazione biologica

In un piccolo frullatore, fare una purea dalla pasta di spezie di aglio, prezzemolo, semi di canapa, scaglie di lievito, olio d'oliva, succo di limone, sciroppo d'acero e un po' di sale marino fino ad ottenere un pesto.
Le patate dolci vengono tagliate a pezzetti e bollite in due cucchiai d'acqua. Con l'acqua rimanente, frullare i ceci scolati, la pasta di spezie all'aglio, l'olio d'oliva, lo sciroppo d'acero e un po' di sale marino fino a ottenere una consistenza cremosa di humus.

Tagliare le zucchine, le melanzane e il peperone a listarelle, condirle con sale marino e friggerle in poco olio. Ricoprire metà delle fette di pane con l'hummus e l'altra metà con il pesto. Mettere le verdure tra le due fette di pane per ottenere un panino.

Avvolgi i panini nella carta da forno per gustarli ovunque tu vada. Idealmente, dovrebbero essere conservati in una scatola di legno o acciaio inossidabile.


Pane biologico ai multicereali - Ricette

Perché è una straordinaria combinazione di utilità ed estetica. È la fusione di due essenze, una materiale e una spirituale, del corpo e dell'anima. Pane artigianale, ovvero pane bello, unico.

Perché ha un valore nutritivo speciale. L'agente di fermentazione e fermentazione, la maionese, è per la maggior parte il creatore di questo valore. Maya consiste solo di farina e acqua e utilizza i fermenti naturali nell'aria per attivarsi. Conferisce al pane una struttura particolare che lo rende facilmente digeribile: i diversi tipi di lievito selvatico sulla lolla del grano e nell'aria fermentano scomponendo le proteine ​​del glutine e della gliadina in diverse porzioni del grano e così il pane diventa molto più facile da digerire rispetto al quale funziona il semplice lievito da forno.

Maya disattiva anche l'acido fitico, che è responsabile del blocco dell'assimilazione dei minerali nel corpo, in proporzione del 62%, rispetto al lievito da forno, che riesce solo in proporzione del 38%. A seguito di uno studio presso il Dipartimento della salute umana del Guelph College, in Ontario, su un gruppo di soggetti in sovrappeso di età compresa tra 50 e 60 anni, confrontando gli effetti del consumo di pane lievitato a colazione e l'effetto di Maya si è rivelato benefico: “Con Maya, la glicemia dei soggetti era molto più bassa a parità di aumento di insulina nel sangue. Ma la cosa più interessante è che questo effetto positivo è stato mantenuto per tutto il secondo pasto e continuato per ore dopo. Ciò dimostra che ciò che mangiamo a colazione influenza il modo in cui il corpo risponde al pranzo. (Prof. Graham, nel British Journal of Nutrition).

Il nutrizionista francese Michel Montignac ha riscoperto i benefici del pane artigianale fatto con maionese e preparato in modo tradizionale, e lo ha trasformato in un elemento essenziale della dieta, con un indice glicemico di 34.

Infine, il pane a lievitazione naturale ha molti vantaggi rispetto al lievito madre cresciuto su letto di azoto: i lunghi tempi di fermentazione e fermentazione lo rendono facilmente digeribile, le comuni allergie ai lieviti sono inesistenti, le allergie al glutine sono molto meno aggressive e l'assorbimento dei minerali nel corpo non è ostacolato dalla presenza di acido fitico nel frumento.

E, ultimo ma non meno importante, è molto gustoso!

Workshop

Prossimo workshop si svolgerà il 5 giugno 2021, e si terrà online. Per iscriversi inviare una mail all'indirizzo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. Abilita Javascript per vederlo.

Cos'è il pane alla maionese? Cos'è la maionese? Qual è la differenza tra maionese e lievito? Perché il pane alla maionese è migliore del pane lievitato? Dove posso imparare a fare il pane Maya? Cosa si impara praticamente in officina?


Video: Նորարար Հայաստան հայկական հացաթան խմորիչով պատրաստված առողջարար եւ բնական հաց